Lascia un messaggio

 
 
 
 
 
 
 
I campi con * sono obbligatori.
Il tuo messaggio sarà online dopo l'approvazione della Redazione di Camminando.
Ci riserviamo il diritto di cancellare o non pubblicare il tuo messaggio.
Vittorio Falanca da LIONS CLUB ISOLA D'ELBA pubblicato il 17 Gennaio 2024 alle 08:25:
PREVENZIONE DEL DIABETE
1a TAPPA A SECCHETO DOMENICA 21 GENNAIO

Anche quest’anno il Lions Club Isola d’Elba, in collaborazione con USL Toscana Nord Ovest e Misericordie della Toscana, organizza il service “GIORNATE DI PREVENZIONE DEL DIABETE MELLITO TIPO 2” con l’ausilio del Camper della Salute fornito dal Distretto Lions 108LA Toscana.
Il primo dei tre interventi previsti per i prossimi mesi avrà luogo domenica 21 gennaio a Seccheto in Piazza della Vittoria dalle ore 9.30 alle 12.30.
le operazioni di screening verranno eseguite da personale sanitario specializzato, mentre a cura delle Misericordie dell’Elba verranno eseguiti nel contempo, per chi lo desidera, screening per l’Epatite tipo C.
Tutte le operazioni sono effettuate a titolo gratuito. La cittadinanza è invitata a partecipare a questo importante appuntamento con la prevenzione e la salute.

Info Misericordia di Pomonte tel. 0565 906152
... Toggle this metabox.
Pennisi da Livorno pubblicato il 16 Gennaio 2024 alle 21:45:
Scusate, ma nella prossima campagna elettorale ferajese, il concetto di legalità sarà centrale o no? Perché la pubblica amministrazione deve essere pulita e imparziale. E i politici non devono pensare al proprio interesse. Oppure no?
... Toggle this metabox.
Ben venga il Messia salvifico da Portoferraio pubblicato il 16 Gennaio 2024 alle 12:11:
Speriamo che questa vostra speranza nella venuta del Messia salvifico si concretizzi. Amministrare il pubblico non è come il privato: le pastoie burocratiche e gli impedimenti in poltica sono tali e tanti che anche con la buona volontà spesso non si riesce a superarli.
... Toggle this metabox.
Isolanoinnamorato da Li pubblicato il 16 Gennaio 2024 alle 10:42:
Amministrare un comune e diverso da guidare una azienda. Il bilancio non lo aggiusti cammin facendo mantenendo il guadagno anche se variano i prezzi dei fornitori, la cosa e un po' diversa e complessa. Comunque è vero che a Portoferraio serve una classe politica nuova a destra come a sinistra. Il problema e che tale rinnovamento da solo non basta, cioè occorre anche cambiare la classe dei burocrati e soprattutto quella di vertice perché sono loro ad aver fatto il bello e cattivo tempo, ad aver occupato l'istituzione determinando pure fortune e sfortune di sindaci, assessori e consiglieri a cui si può dare certamente responsabilità di essere stati deboli e non cambiare quando potevano e dovevano.
... Toggle this metabox.
San giovanni pubblicato il 16 Gennaio 2024 alle 09:25:
Asfaltare senza levare i pini è inutile e sono soldi (di chi?) buttati.
... Toggle this metabox.
X portoferraio pubblicato il 16 Gennaio 2024 alle 05:45:
Non siamo solo sulla Rai a fare penose figure. Siamo indebitati grazie all’amministrazione Zini e solo un imprenditore capace come Nocentini potrà riportare in un tempo ragionevole i bilanci in pari attenuando al minimo i sacrifici. La minoranza attuale non è in grado di capire chi ha fatto il debito e come risolverlo. Prendono per buono quanto dice Zini .Brancolano nel buio più totale e non hanno persone capaci di risolvere il problema partendo dalle responsabilità e poi proponendo soluzioni. Si mettano da parte.
... Toggle this metabox.
Sindaco di Portoferraio pubblicato il 16 Gennaio 2024 alle 05:36:
Tiziano Nocentini metterà consiglieri fidati che potranno seguirlo con armonia nei prossimi 10 anni. Metterà assessori esperti e di peso. Farà un programma onesto ed in linea con il bilancio che troverà e che sta studiando. La vecchia politica andrà in pensione. Queste sono le linee base che girano come indiscrezioni molto attendibili.
... Toggle this metabox.
Francesco Semeraro pubblicato il 16 Gennaio 2024 alle 00:27:
UNA DOMENICA DIVERSA DOVE LA PRESENTAZIONE DI UN LIBRO E’ UN MOMENTO DI INCONTRI E RICORDI.
Ieri sera, domenica 14 gennaio mentre il freddo pungente gelava naso e orecchie, al Circolino di Carpani nell’insolita veste di teatro della cultura, Danilo Alessi ha presentato la sua ultima fatica letteraria “Orme di un viandante nei sentieri del 900” che racconta, attraverso ricerche, studi e ricordi, tante storie di vita sia come uomo di cultura, sia come politico nello scenario dell’Isola d’Elba. Quell’Elba che lo ha visto a nove anni improvvisare un comizio nella sua Rio e tempo dopo accompagnatore privilegiato di Enrico Berlinguer. Negli anni le cronache culturali si sono dedicate a Danilo per i suoi numerosi libri e piacevoli poesie.
Quando ho ricevuto l’invito alla presentazione di questo libro, non ho esitato un momento a confermare la mia presenza sicuro di passare, come effettivamente è stato, un paio di ore di cultura e di conoscenza in quanto non posso parlare di ricordi perché io sono un Elbano acquisito anche se da molti anni. Fra un capitolo e un altro si è assistito a interessanti ricordi di fatti e di nomi che molti in sala ricordavano. Sempre fra un capitolo e l’altro, abbiamo assistito anche a emozionanti momenti di danza a noi regalati dai maestri Antonella Colli e Franco Ascione. Non di meno bravi sono stati il duo che hanno intonato bellissime canzoni cantate da una deliziosa voce femminile e suonate da un ottimo giovane musicista.
Questa serata con il suo libro ha fatto rivivere a questo anziano signore (io) seppur col pensiero e groppo in gola, i semplici momenti di gioventù quando con amici si giocava nella piazza del quartiere in cui vivevo a Torino alla cavallina, a nascondino, alle monetine contromuro accompagnate da grandi risate e qualche litigata che si esauriva immediatamente al passaggio di qualche ragazza e si faceva a gara a chi le chiedeva e riusciva ad accompagnarla.
Ringrazio Danilo Alessi di questi racconti che ci fanno rivivere i momenti semplici e sereni del passato , così come lo ringrazio di aver organizzato questa importante iniziativa culturale simile a quelle di anni fa quando alla vecchia posta del Centro lui e altri nomi della cultura Elbana si cimentavano con delle emozionanti poesie.
Francesco Semeraro
... Toggle this metabox.
Elbano da Pf pubblicato il 15 Gennaio 2024 alle 22:39:
Dichiarazione del nostro sindaco, rifacimento del viale di s.Giovanni. la domanda nasce spontanea: CHI PAGA?
so che non avrò nessuna risposta ma, sarebbe bello che l'informazione fosse completa. Ma prima non era meglio fare un lavoro completo e necessario? So che i verdi non vogliono il taglio dei pini ma con il vento che abbiamo noi all'Elba cosa aspettiamo una tragedia? Mah staremo un po a vede' credo però sia inutile metterci qualche toppino
... Toggle this metabox.
Monte Capanne da Web pubblicato il 15 Gennaio 2024 alle 21:07:
La webcam Pnat ora funziona di nuovo. Meglio cosi. Chissà che scarpinata, per ripararla!
... Toggle this metabox.
Monte Capanne da dal Web pubblicato il 15 Gennaio 2024 alle 15:11:
Che è successo alla webcam nuova nuova del PNAT stanotte alle 2.39 in cima al monte Capanne? Non si vede più nulla. La mi' nonna avrebbe detto che è durato poco il trotto dell'asino.
... Toggle this metabox.
Fenio da Capoliveri pubblicato il 15 Gennaio 2024 alle 08:58:
Avete rotto con le vostre poesie da remoto...chi provoca e chi risponde....e soprattutto visto che il mio non è un nome comune, usate il vostro di nome x scrivere se avete un briciolo di PALLE!
... Toggle this metabox.
Sindaco portoferraio pubblicato il 15 Gennaio 2024 alle 08:22:
Sono molte le voci che si rincorrono sulla composizione delle liste per le prossime elezioni, una di queste prevederebbe una lista con Tiziano Nocentini al comando e possibili consiglieri comunali o assessori estranei fino ad oggi alla politica.
Non so se sia vera, ma se da un lato ci libera dei soliti noti attaccati al loro ruolo di politici locali (che locali sono rimasti da sempre e qualche volta nemmeno eletti) da un altro propone cittadini senza esperienza.
Speriamo bene, a casa nostra Tiziano avrà pieno appoggio, dobbiamo cancellare gli ultimi 5 anni nefasti.
... Toggle this metabox.
Campese non tonto da CAMPO pubblicato il 14 Gennaio 2024 alle 20:20:
A MARO LANDI CONSGLIERE REGIONALE

Vedo ogni tante belle foto tue e Famiglia pertanto mi è venuta l'idea di contattarti per chiederti,molto cortesemente se,tra una foto e l'altra,trovi anche il tempo di portare in Consiglio il grosso problema che pongono a noi cittadini Elbani,le attuali sgangherate Compagnie di Navigazione Moby e Toremar.
Cerca di trovare una parte del tuo prezioso tempo da dedicare in primis a chi ti ha votato ed anche un po di amorevole buon senso per noi poveri cittadin Elbani!!!
Tira fuori gli attributi ed organizza,di concerto con tutti i Sindaci una bella manifestazione se possibile con l'intervento della TV,oppure con grandi giornalate ed invitare anche il Potente Presidente della Regione Sig.Giani,prima delle prossime elezioni..........
Spero Tu mi legga per trarne le conclusioni.
Ciao,alle prossime belle foto!!!
... Toggle this metabox.
Parcheggio Piombino da Portoferraio pubblicato il 14 Gennaio 2024 alle 18:47:
Vivo a Portoferraio ma, lavorando fuori Elba, usufruisco da oltre 15 anni della possibilità di parcheggiare la mia auto nel parcheggio autorizzati di Poggio Batteria. Normalmente parto dall'Elba il lunedì mattina per far rientro il venerdì sera....per 11 mesi all'anno. Fino a Pasqua il parcheggio è vuoto per metà poi, miracolosamente, si riempie sempre più fino ad arrivare a tassi di completa saturazione nel periodo estivo. Che si tratti di stagionali che vengono a lavorare sull'isola? Ci credo poco. Credo invece che, se ci fosse la volontà, ci sarebbe modo di controllare chi realmente ha diritto di utilizzare quel parcheggio, al di la delle 36 o 72 ore di sosta consentite, già solo monitorando gli accessi durante i vari mesi dell'anno. I comuni potrebbero, volendo, fare la propria parte individuando le false residenze che oltretutto li penalizzano economicamente.
... Toggle this metabox.
Da Esa Marciana Marina pubblicato il 14 Gennaio 2024 alle 16:18:
Ma quale voci indiscrete..lo sanno tutti che il tetto bruciato era fatto di amianto. Pero era stato trattato come legge prevede.
... Toggle this metabox.
Basta da Capoliveri pubblicato il 14 Gennaio 2024 alle 14:30:
Intanto stanotte ennesima scazzottata fuori una nota discoteca di capoliveri. È l'ultimo di una lunga serie, quando diremo basta?
... Toggle this metabox.
portoferraio pubblicato il 14 Gennaio 2024 alle 10:55:
Siamo ormai presenti sulla rai con una frequenza mai vista prima, ringraziamo la nostra amministrazione per la grande pubblicità che sta facendo a Portoferraio, nemmeno nel terzo mondo si vedono certi appartamenti.
Stanno chiudendo alla grande 5 anni penosi.
... Toggle this metabox.
Fenio da Capoliveri pubblicato il 14 Gennaio 2024 alle 10:47:
A Capoliveri si dice che chi si loda s'imbroda e qualcuno ha già il bavaglio indossato da tempo. Se in 24 anni di carriera come sindaco non ha mai preso un solo cent è il minimo indispensabile che si può esigere da un amministratore, dovrebbe essere qualcosa di scontato, il punto di partenza non di arrivo. Quanto invece alle motivazioni sul perché nessuno la denuncia per ciò che scrive, credo che non interessi a qualcuno imbarcarsi in polemiche sterili o meglio ancora in procedimenti giudiziari lunghi e infruttuosi, meglio ignorare, riderci su. D'altronde, è lei che vuole stare al centro dell'attenzione, non i suoi interlocutori. Sul canile confermo il suo errore di valutazione. È probabile che la velocità di uscire con l'articolo l'abbia indotta ad una valutazione superficiale. Non occorre infatti elencare le opere pubbliche da realizzare quando sono fatte salve tutte quelle già previste. Sarebbe stata una banale ripetizione che poteva essere fatta ma non era essenziale. Comunque non è mia intenzione innervosirla e, se non mi firmo, è solo perché non voglio diventare il bersaglio settimanale delle sue invettive.
... Toggle this metabox.
Intanto se grattamo da Marciana marina pubblicato il 14 Gennaio 2024 alle 01:31:
Ci manca lo tsunami poi n'avemo avute di tutte. Fulmini su la Tore, crolli d'alberi secolari, incendi di capannoni. Che qualcuno ci salvi.
... Toggle this metabox.

Camminando.org Camminando Camminando online il Blog dell'Isola d'Elba a cura di Fabrizio Prianti - Realizzato da StudioCAD