Lascia un messaggio

 
 
 
 
 
 
 
I campi con * sono obbligatori.
Il tuo messaggio sarà online dopo l'approvazione della Redazione di Camminando.
Ci riserviamo il diritto di cancellare o non pubblicare il tuo messaggio.
L'Ombra da L'Ombra pubblicato il 6 Gennaio 2009 alle 09:02:
[size=100]LA STRAGE DI GAZA[/size]

... Toggle this metabox.
germana da germana pubblicato il 6 Gennaio 2009 alle 08:45:
Ciao Andrea 🙁
... Toggle this metabox.
LA STUPIDITA' UMANA... NON HA LIMITI da LA STUPIDITA' UMANA... NON HA LIMITI pubblicato il 6 Gennaio 2009 alle 08:44:
L'amico MARCO ci fa notare, attraverso un articolo "dell'Unità (naturalmente)", che Israele fa uso di bombe "illegali", questo è il problema!!!
Ma la guerra allora a cosa serve? E' tutto chiaro, bisogna ammazzare la gente in modo legale, con bombe autorizzate e con... intelligenza per essere in regola con le convenzioni. I Palestinesi invece sono in regola, i missili che lanciano sulle città ebraiche, che colpiscono case, scuole, asili ecc..., sono legali e sopratutto benefici, smovuono l'aria e creano un bel diversivo per la gente... I cattivi sono gli Ebrei quando alla fine si Inc....no, i soliti cattivi che non fanno mai abbastanza per la pace no?
Nel 2005, usando la forza contro i loro stessi coloni, hanno liberato la striscia di Gaza dando fiducia ai Palestinesi e avviando un concreto passo verso la pace, all'improvviso, forti di nuovi missili iraniani e di più luga gittata, gli amici della pace e del quieto vivere, hanno ricominciato!!!
Perchè qualcuno, invece di criticare l'uso delle bombe illegali, non ci dice cosa farebbe lui?

P.S. la guerra ha un solo fine e per raggiungerlo tutto è lecito, visto che ESSA STESSA è illegale!
... Toggle this metabox.
Mirella da Mirella pubblicato il 6 Gennaio 2009 alle 08:21:
FETOVAIA - SPIAGGIA DISASTRATA E RAGGIUNGIBILE SOLO IN VOLO!!!

Durante queste feste sono venuta all'Isola d'Elba per passare qualche giorno di pace con mio marito.
Vengo abbastanza spesso nella vostra bellissima isola (non vivo molto lontana, solo poche ore di macchina) ma questa volta sono rimasta veramente impressionata dalla situazione del lungomare di Marina di Campo e della spiaggia di Fetovaia.
La situazione del lungomare è stata già trattata vedo e io vorrei fare presente la situazione di desolazione della bellissima baia di Fetovaia.
Sono scesa verso il mare e ho trovato tonnellate di alghe sulla spiaggia e immondizia arrivata dal mare in quantità impressionante.
Per raggiungere la spiaggia poi non esiste più il ponte (mi hanno detto che lo ha portato via il mare), questo vuol dire che con il torrente che corre ...... la spiaggia non si raggiunge se non in volo!!! 🙁
Non aggiungo altro, spero che il Comune faccia qualcosa presto, mi ha rattristito davvero l'immagine che ho visto.

Cordialmente.
Mirella (Pisa)
... Toggle this metabox.
Carlo Dotto da Carlo Dotto pubblicato il 6 Gennaio 2009 alle 07:53:
Caro il mio ADE, di sicuro ci si conosce anche, e peccato che tu non abbia messo il tuo vero nome, sennò te lo dicevo di persona. Certo, la politica non centra nulla in tutto ciò ed infatti io mi riferivo alla dimenticanza della commemorazione. E francamente mi importa una se@a se a dimenticarlo sia stata questa o quella giunta. Il problema vero è che gli unici due a rispondere siano stati due “foresti” come dici Tu, uno di Roma e uno di Milano. Mentre Tu, sicuramente elbano doc , te ne sei bellamente battuto gli zebedei fin quando, dopo aver letto su questo blog o su qualche giornale la notizia, ti sei svegliato ed hai cominciato a tuonare. Spero anche che Teseo Tesei non abbia avuto qualche parente non Elbano, altrimenti la Tua stima e il Tuo fervore nei suoi confronti potrebbero affievolirsi.
PS
Quando ero in Marina, un giorno visitai il museo di La Spezia dedicato alla marineria italiana. C’è un angolo dedicato a Teseo Tesei con i suoi effetti personali e alcune delle sue lettere. Fra queste spicca quella scritta alla madre da consegnarsi in caso di morte in battaglia. Questo vuol dire che i valori che accomunavano personaggi di estrazioni politiche diverse, cito per esempio Pertini che in questi giorni ho sentito contrapporre a Tesei in una gara di piazze e strade intitolate, non sono minimamente da mettere in correlazione con quelli finti e d’immagine dei giorni nostri. Tanto meno li si può relegare a portabandiera di colori per far scannare giovani d’oggi.
Teseo Tesei va ricordato perché ha dato la vita per garantirci un futuro tranquillo. Ma se avesse saputo qualcosa del futuro, specialmente del suo Paese, probabilmente avrebbe mandato un bel certificato medico come si usa oggi quel giorno, invece di spolettare “a zero”.
... Toggle this metabox.
Diabolik da Diabolik pubblicato il 6 Gennaio 2009 alle 07:32:
Mi voglio soffermare sul botta e riposta che vede da un pò di tempo i simpaticissimi Capoliveresi, alcune volte le vs dichiarazioni sono anche simpatiche ma alcune volte andate a mettere il famoso dito nella piaga.
Ricordatevi che questo non è il modo per cercare di risolvere i provlemi del vs paese, ma probabilmente è il modo di riuscire a spaccare qualcosa di nuovo che vuole il nuovo, allora ha ragione chi ha scritto - meno scritti e più a lavorare per il paese. Scusate l'intromissione ma volevo dare una mano a chi vuol rinnovare. Grazie e di nuovo scusate
... Toggle this metabox.
I CIPRESSI DELCIMITERO da I CIPRESSI DELCIMITERO pubblicato il 5 Gennaio 2009 alle 22:52:
SI INVITANO TUTTI COLORO CHE VOGLIONO PARTECIPARE DOMENICA MATTINA A TROVARSI PRESSO IL PARCHEGGIO DEL CIMITERO PER PROVVEDERE ALLA SISTEMAZIONE DEI CIPRESSI LUNGO LA STRADA.
ABBIAMO DECISO DI FARLO NOI CITTADINI CON I NOSTRI MEZZI VISTO CHE IL COMUNE NON PROVVEDE, E' UNA VERGOGNA VEDERLI COSI' RIDOTTI, TUTTI PIEGATI. GRAZIE PARTECIPATE
... Toggle this metabox.
Alessandro Dini da Alessandro Dini pubblicato il 5 Gennaio 2009 alle 21:24:
Questo pomeriggio a Marina di Campo, nella via principale del Paese, ha avuto un malore ed è morto un caro amico, Andrea Nomellini.
Pensionato, sempre gentile ed amabile con tutti, non ha avuto la fortuna di essere soccorso, neanche da un medico qualsiasi, speriamo già impegnato con altri pazienti e nemmeno la possibilità di essere trasportato urgentemente in ospedale, perchè l'ambulanza era già impegnata.
E' morto sul marciapiede, con qualche amico che cercava di fare il possibile per salvarlo.
Forse il freddo è stato più forte di lui.
Magari con un'assistenza più appropriata sarebbe ancora con noi.

Ciao Maestro
... Toggle this metabox.
soloxlelba da soloxlelba pubblicato il 5 Gennaio 2009 alle 21:05:
Concordo...a Capoliveri avete rotto al resto dell'isola.
A tutto c'è un limite.

Ribadisco anche ..
Giobbe da Cosmopoli Sindaco del Comune Unico dell'Elba 😀
Saluti
... Toggle this metabox.
Nemmeno io da Nemmeno io pubblicato il 5 Gennaio 2009 alle 19:03:
Nemmeno io sono stato invitata. E, per dirla con Faletti, ne sono fiera. Ora ce l'hanno co' le pance e i maglioni rossi- I maglioni, per favvi contenti, ce li compramo tutti leopardati. Quanto a pance, puppe, culi e zampucci siamo messi tutti molto bene. La Bruni è andata in Francia, a Capoliveri bisogna piglià quel che passa il convento.
... Toggle this metabox.
pogodibono da pogodibono pubblicato il 5 Gennaio 2009 alle 18:50:
..... Ma pensate un pò "che robbe" che ci sò a Capoliveri. S'attaccano a tutto!! Ogni cosa, a Capoliveri, dalla più insignificante a quella decisamente importante, è oggetto incontrastato di diatribe e continue strumentalizzazioni a sfondo politico con reciproci e feroci attacchi. Un patetico scenario che, IN OGNI MOMENTO, ma specialmente a ridosso delle elezioni, si ripropone puntualmente senza lasciare scampo. Avete proprio scassato i co......ni. Ma fatevi piuttosto un bello "sciacquo di malva".
... Toggle this metabox.
La Befana di tutti da La Befana di tutti pubblicato il 5 Gennaio 2009 alle 18:28:
Una Befana diversa

Da sempre Si è raccontato ai nostri figli più piccoli la favola della Befana …….
I Re Magi stavano andando a Betlemme per rendere omaggio al Bambino Gesù. Ma giunti in prossimità di una casetta decisero di fermarsi per chiedere indicazioni sulla direzione da prendere.
Bussarono alla porta e venne ad aprire una vecchina. I Re le chiesero se sapeva la strada per andare a Betlemme perchè là era nato il Salvatore. La donna che non capiva dove stessero andando i Re Magi, non seppe dare loro nessuna indicazione.
Ma dopo che i Magi se ne furono andati, la donna capì che aveva commesso un errore e decise di unirsi a loro, ma nonostante li cercasse per ore ed ore non riuscì a trovarli e allora fermò ogni bambino per dargli un regalo nella speranza che questo fosse Gesù Bambino
.

Questo anno vorremmo che si raccontasse loro che stanotte, sera dell'Epifania, la simpatica vecchietta a nome di tutti i bambini del mondo si recherà simbolicamente dove si combatte un’assurda guerra tra palestinesi ed israeliani, là ci sono migliaia di bambini impauriti che soffrono, con facce che parlano raccontando storie incredibili , storie tremende che traspaiono dentro quegli occhi spauriti , facce tanto più vere delle labili parole di noi adulti che, mentre loro scappano dalle bombe, noi culliamo amorevolmente i nostri figli circondandoli di mille attenzioni .
E proprio perché non sono storie incredibili, bensì vere, che l’Epifania a tutti quei bambini che si sono salvati con la loro forza di vita porterà in dono quello che noi offriremo...un pensiero di pace con tutta la forza di cui siamo capaci.
Anzi di più : con quella specie di fede che è l’unico combustibile capace di fare in modo che tutti questi bambini non abbiano a pentirsi, prima o poi, di avercela fatta, quel giorno maledetto.........
Domani è Befana….. ricordiamoci di loro!

Giobbe 🙁
... Toggle this metabox.
x x non sono stato invitato da x x non sono stato invitato pubblicato il 5 Gennaio 2009 alle 17:59:
Non voglio entrare in polemiche sterili, ma io per esempio non sono mai stata invitata, provami il contrario se ci riesci e smentiscimi pubblicamente firmandoti. I venti gatti sotto il tendone non avevano bisogno di inviti, ma se permetti non si va a bere senza essere stati chiamati. Chi, come me, non frequenta la piazza, anche se avesse voluto partecipare, come avrebbe fatto? L’omino col pancione rosso è qui a casa e l’ho salutato al posto tuo. Ma voi specchi ne avete a casa vostra? Se per amministrare bisogna essere anche belli e ben fatti, allora non saprei a che santo rivolgermi. Spero che la Befana ti porti pochi dolcetti... non perchè sei stato/a cattivo/a... ma per la linea!!! Attenzione alle calze mettetele belle grosse al camino che ci stia almeno un burattino. Mirella.
... Toggle this metabox.
MARCO da MARCO pubblicato il 5 Gennaio 2009 alle 17:38:
DAL FRONTE DELLA GUERRA SENZA PROFUGHI.... PERCHE' NESSUNO PUO' SCAPPARE DA GAZA, NE' VERSO L' EGITTO, NE' VERSO IL MARE...
DAL SITO DEL QUOTIDIANO L' UNITA
Bombe al fosforo, vietate, lanciate da Israele su Gaza

Sembrano un macabro fuoco d'artificio ma sono le bombe al fosforo di cui Israele sta facendo largo uso durante l'avanzata terrestre. Sono vietate dalla Convenzione di Ginevra, come le cluster bombs utilizzate da Tshal nel Sud del Libano. Anche questa volta Tel Aviv nega di aver usato munizioni illegali contro la popolazione. Per il Libano alla fine lo ha ammesso.
... Toggle this metabox.
X ADE da X ADE pubblicato il 5 Gennaio 2009 alle 17:35:
Caro Ade,
nessuna voglia di polemizzare ma solo di puntualizzare il pensiero di un foresto.
1) in Italia ci fu l'8 settembre che di fatto, nella nostra storiografia, ha diviso in 2 il paese.
2) questo ha comportato che si cercasse di dimenticare e rimuovere chi combattè la guerra "perduta" celebrando con eccesso il mito resistenziale l'Italia "vittoriosa".
3) questo oblio è valso non solo per Teseo Tesei ma per tutti i militari italiani ante '43 e persino per i partigiani monarchici o repubblicani non comunisti (vedi i partigiani trucidati della Osoppo da parte di partigiani comiunisti per esempio).
4) Per questo ho scritto di "divisa sbagliata", la stessa indossata da mio nonno, anche lui ufficiale di sala macchine, quindi non per me evidentemente, ma per la storiografia ufficiale che per troppi anni ha steso l'oblio persino sugli eroi italiani celebrati e rispettati in altri paesi ma non in Italia.
Tanto per chiarire meglio il mio pensiero ti ricordo che Durand De La Penne sarà cavallerescamente decorato dall'ammiraglio inglese Morgan, il comandante della nave Vallant che De La penne affondò ad Alessandria.
La sintesi di un blog può averti indotto a male interpretare le mie idee su Teseo Tesei.
E quando parlo di valori a cui attingere mi riferisco a qull'idealismo antimaterialista proprio di Tesei, quell'idealismo che in una località turistica ahimè è un po' difficile ritrovare ai giorni nostri.
Di questo ne converrai anche tu.
saluti
Paolo Franceschetti
... Toggle this metabox.
gigi da gigi pubblicato il 5 Gennaio 2009 alle 17:02:
CARO FRANCESCO NON PENSO CHE TU SIA UN INGENUO
SICURAMENTE UNA PERSONA PERBENE E NON COME QUELLI CHE HANNO ROTTO I VASI LA NOTTE DI SABATO!
E VA BE' IN GIRO C'E' DI TUTTO !
... Toggle this metabox.
CHIESAIOLA da CHIESAIOLA pubblicato il 5 Gennaio 2009 alle 16:45:
Io ero alla messa e sono passata di piazza. Ho brindato con tutta quella bella gente, la mi' gente, miei paesani, gente onesta perbene e simpatica, giovani, vecchi e di mezzaetà. E' stata una bella iniziativa, semplice e carina e anche raffinata. Rifatela che ci ritorno volentieri.
... Toggle this metabox.
la pace sia con voi da la pace sia con voi pubblicato il 5 Gennaio 2009 alle 16:35:
Dieci repliche per ogni commedia e i teatri sempre pieni, altro che parenti! E poi li hai contati bene l’attori. Uhh come ti rode….o goditi la vita!
... Toggle this metabox.
X non sono stato invitato da X non sono stato invitato pubblicato il 5 Gennaio 2009 alle 16:04:
MI RISULTA CHE L'APERITIVO SIA STATO OFFERTO A TUTTI; TANTI INVITATI E TANTISSIMI PASSANTI;
PURTROPPO NON CREDO CHE POTESSERO CHIAMARE DIRETTAMENTE TUTTI E LA PIAZZA ERA IL POSTO PER CERCARE DI COINVOLGERE PIù PERSONE POSSIBILE.
SE A TE RISULTA CHE ERANO SOLO I FAMILIARI DEGLI ORGANIZZAZTORI, RICORDATI CHE ALLORA ERANO SEMPRE DI PIù DEI 20 GATTI CHE SONO ANDATI IN PIAZZA LA NOTTE DEL 31/12 SOTTO IL TENDONE.
Lì SI CHE AVEVANO CHIAMATO PROPRIO TUTTI.
SALUTI ALL'OMINO COL PANCIONE E IL MAGLIONE ROSSO.

CIAO
... Toggle this metabox.
DAVANTI ALLA TV da DAVANTI ALLA TV pubblicato il 5 Gennaio 2009 alle 15:54:
ORE 19,42 : CASSA NUMERO 3 SUPERMERCATO CONAD PORTOFERRAIO: UN ANZIANO FA LA SUA MISERA SPESA DI COSE ESSENZIALI , E UN PO'DI CIBO PER IL SUO GATTINO. LA SOCIAL CARD PER LA QUALE HA ATTESO CIRCA 2O GIORNI TRA VARI UFFICI E'SCARICA. LA CASSIERA, QUASI PIU'DISPIACIUTA DI LUI, GLIELO COMUNICA, E LUI MESTAMENTE RIMETTE LA ROBA IN UN CESTO VICINO ALLA CASSA. INTORNO UN SILENZIO GELIDO, PIU'DEL FREDDO ALL'ESTERNO.
ORE 19,42 RAI UNO: UN IMPOMATATO PRESENTATORE URLANTE CONSEGNA 100.000 EURO DI PREMIO DENTRO UN PACCO A UNA FORMOSA E PLATINATA BIONDA , CHE HA AVUTO IL GRANDE MERITO DI SCEGLIERE IL PACCO DELLA LOMBARDIA INVECE CHE QUELLO DELLA LIGURIA . OVAZIONE TRA IL PUBBLICO.
LA SIGNORA DICHIARA CHE CI FARA'CINQUE O SEI CROCIERE DI LUSSO, E IL RESTO IN PELLICCE E GIOIELLI.
W L'ITALIA ....IN ATTESA DEL PROSSIMO GRANDE FRATELLO.
... Toggle this metabox.

Camminando.org Camminando Camminando online il Blog dell'Isola d'Elba a cura di Fabrizio Prianti - Realizzato da StudioCAD