Lascia un messaggio

 
 
 
 
 
 
 
I campi con * sono obbligatori.
Il tuo messaggio sarà online dopo l'approvazione della Redazione di Camminando.
Ci riserviamo il diritto di cancellare o non pubblicare il tuo messaggio.
Rione Fortezza Rione Fortezza da Rione Fortezza pubblicato il 30 Gennaio 2009 alle 19:47:
Auguri a Michela Cardenti per la nascita del piccolo Lorenzo.
Auguri anche a Corrado e Rita Bertone per la nascita del piccolo Matteo. Un augurio di benvenuto a questi due giovanissimi che speriamo di poter battezzare anche nel rione, come abbiamo già fatto per tanti piccoli. Il primo fu Lorenzo Giacomelli e dopo di lui altri bambini hanno ricevuto il battesimo rionale.
Una riflessione: Gennaio 2009:due lauree; due nascite; Vista questa serie di eventi a coppia non è che l'edizione 2009 della Festa dell'Uva ci riserverà oltre il Bacco anche il Premio Slo?w Food
... Toggle this metabox.
Gianluigi Palombi Gianluigi Palombi da Gianluigi Palombi pubblicato il 30 Gennaio 2009 alle 19:45:
Caro Fabrizio,

non entrando con la presente in merito alla pur aspra querelle che rimane in un ambito strettamente politico, ricordo i bloggisti di firmare i propri post nei casi in cui questi ultimi contengano delle affermazione che possano essere lesive della dignità personale.
Mi riferisco in particolare al comunicato di un non meglio specificato gruppo dirigente FI-AN (che "dimentica" di firmare con nome e cognome) in cui vengo etichettato come "cervellone".
Quest'ultimo epiteto ha un chiaro sapore ironico e quindi diffamatorio.
Per tale motivo, non solo per la tutela della mia immagine professionale di Dirigente Sanitario pubblico, ma anche di semplice cittadino, non tollererò tali comportamenti e sono pronto ad adire le vie legali.

Cari saluti

Dott. G. Palombi, Piombino
... Toggle this metabox.
Luigi_Rispoli Luigi_Rispoli da Luigi_Rispoli pubblicato il 30 Gennaio 2009 alle 18:49:
Mi scuso con il signore sotto ma il post con la sua richiesta mi era sfuggito.
----------------


Larry Swearingen, che ora ha 37 anni, è stato condannato a morte nel dicembre 2000 per l’omicidio di Melissa Trotter. La giuria ha prestato fede alla dottoressa Joye M.Carter la quale, nel referto autoptico, aveva scritto che il corpo della ragazza era stato abbandonato nel bosco 25 giorni prima del ritrovamento. Partendo da questa affermazione, l’accusa, nel corso di un processo fortemente pubblicizzato per la posizione sociale della vittima, è riuscita a far condannare l’imputato utilizzando prove indiziarie non determinanti. Recentemente tre esperti hanno eseguito nuove perizie secondo cui, per il perfetto stato di conservazione degli organi interni della vittima ed altri elementi a suo tempo rilevati e documentati, il corpo poteva essere stato abbandonato nel bosco non più di 10-14 giorni prima del ritrovamento. Dunque in un periodo in cui Larry Swearingen era già in carcere.
Il 31 ottobre 2007 la dottoressa Carter ha rilasciato una dichiarazione giurata in cui concorda con le altre perizie ammettendo esplicitamente che la sua affermazione del 2000, basata su rilevamenti parziali, era errata.
Inoltre:
- nel processo a Larry Swearingen accusa e difesa non avevano portato a
conoscenza della giuria il fatto che Melissa Trotter nei giorni precedenti la
sparizione avesse ricevuto telefonate di un sadico (una persona sconosciuta, diversa da Larry) che le preannunciava una fine simile a quella che ha fatto effettivamente;
- sulla ragazza sono stati trovati peli pubici maschili, il cui DNA non e’
quello di Larry;
- sotto le unghie della ragazza è stato trovato un po’ di sangue che non e’
quello di Larry.
... Toggle this metabox.
Caput Mundi Caput Mundi da Caput Mundi pubblicato il 30 Gennaio 2009 alle 18:45:
Qualcuno scrive Ruggero è vincente. Indubbiamente ha un forte ascendente sul popolo capoliverese.
Forse, l'unico non crederci veramente è proprio lui stesso. Ha due strade da percorrere, entrambe ardue.
Presentarsi da solo e fare una lista pulita e coraggiosa, senza compromessi, ammettendo anche alcuni errori passati non totalmente ad egli ascrivibili, escludendo scelte dettate ormai da falsi bagagli di voti e che comunque convergerebbero egualmente.
La seconda, riproporre le stantie e melense liste costruite su nomi, cognomi, famiglie, ideologie.
Vincente o competitiva la prima, destinata a fallire la seconda.
Anche su questo blog riceve attestati di stima e consigli e strategie che a volte egli stesso non distingue od interpreta come critiche.
A volerlo amare od odiare, resta egli è un leader ed ha un carisma non comune.
Niente è indolore e non esiste competizione senza rischi.
Perlomeno sarebbe una bella sfida appassionante, fra due modi di vedere ed interpretare la cosa pubblica ed anche i rapporti con i cittadini.
E' di certo in cuor suo indeciso e tentato, le attuali divisioni e pretese di singoli individui non rendono facile decidere.
Un sondaggio popolare sui candidati a capolista ideali darebbe un secco risultato: Ballerini e Barbetti.
Allo stesso tempo Paolo si è costruito una personalità, una linea, un seguito.
Ha impostato sulla presenza a tutto campo la sua amministrazione, perdendo collaboratori per strada a cui le interpretazioni da dare possono anche giocare a suo favore.
Non ha relegato nè cacciato nessuno, ha dettato regole diverse da aspettative più o meno logiche e giuste, senza guardare in faccia nessuno.
I "demolitori" sempre accesi, verso entrambi con ragioni diverse, con interessi diversi, hanno inasprito lo scontro eppure l'aria è intrisa di ricerca di identificarsi in un "sindaco" tosto, l'uno o l'altro.
Se è vero i Capoliveresi tengono sempre un occhio sugli interessi è anche vero è un popolo fortemente passionale e capace ancora di emozionarsi e lottare per qualcosa che ritiene giusto, a cui l'abito di semplice spettatore stà stretto, sia l'evento una competizione sportiva, sia una tornata elettiva,questo ha sempre suscitato invidia!!!! Capoliveri Caput Mundi sempre!!!!
... Toggle this metabox.
L'INCONTRO L'INCONTRO da L'INCONTRO pubblicato il 30 Gennaio 2009 alle 18:28:
Sabato 31 gennaio alle ore 16.30 presso la sala del Consiglio Comunale di Portoferraio, si svolgerà l’incontro con gli iscritti ed i simpatizzanti di Forza Italia-PDL
Parteciperanno all’incontro l’on. Massimo Parisi, l’on. Paolo Bartolozzi, Leopoldo Provenzali e Maurizio Zingoni, insieme ai dirigenti elbani di Forza Italia, la cittadinanza è invitata.

Il Coordinatore Provinciale Forza Italia verso PDL
Maurizio Zingoni
... Toggle this metabox.
Liste elettorali ATTO ll° - fuori la verità! Liste elettorali ATTO ll° - fuori la verità! da Liste elettorali ATTO ll° - fuori la verità! pubblicato il 30 Gennaio 2009 alle 18:28:
Da giorni si leggono post sulla strana composizione della maggioranza campese, ora qualcuno dice che a Capoliveri è accaduta la stessa cosa.
Siamo tutti vittime di un'allucinazione collettiva?
Oppure, certi personaggi di destra e sinistra fanno spregiudicati inciuci a tutto spiano... poi chi li denuncia passa per coglione ed eretico (vedi Dini e Palombi a Campo).
Le segreterie di zona sono conniventi... che vergogna!
Graziani è stato rappresentante di Lista per la DC, poi ha guidato la sinistra con l'aiuto degli amici di destra, nominando rappresentante di lista l'attuale Presidente del circolo di AN. Di Capoliveri avete appena letto in altro post.
AN ora si chiude a riccio... ci sono le regionali e i voti di Campo, feudo della destra , servono parecchio in una regione rossa.
Il PD e la sinistra invece hanno appena incassato la Comunità dell'Arcipelago (chi è assessore al territorio? Un assessore comunale campese) e in cambio lasciano "diritto di saccheggio" del territorio allo pseudo centrosinistra campese.
E anche a Marciana la situazione politica è strana.
Il problema che tutto quello che è accaduto 5 anni fa a Capoliveri, Campo e Marciana è di pubblico dominio e le segreterie di zona, provinciali o regionali sono perfettamente a conoscenza di tutto da 5 anni e a Campo addirittura da 15!!!
ALLE PROVINCIALI E ALLE REGIONALI OCCHIO A CHI DARETE IL VOTO!!!
ORIENTATEVI SUI CANDIDATI DELLA VOSTRA AREA POLITICA, BOICOTTATE I PARTITI COINVOLTI NEGLI INCIUCI COMUNALI, A TUTTI BEN NOTI DA ANNI, PERCHE' IL PESCE - EVIDENTEMENTE - PUZZA DALLA TESTA.
Poi ci si stupisce se aumenta il sentimento dell'anti-politica.
Io non ho tessera partitica perchè amo la libertà e la mia dignità.
Peep-pe Grillo
... Toggle this metabox.
Madonna!!!! Madonna!!!! da Madonna!!!! pubblicato il 30 Gennaio 2009 alle 17:55:
"CERCASI CAPOLISTICA" sembra una satira divertente invece è una pura e seria realtà.
LISTE ELETTORALI vuole essere una cosa seria,
invece è una satira sulle caratteristiche di "alcuni" personaggi di destra.
Se andate avanti così vi supera anche il gambero.
Madonna come siamo messi male!!!!!
... Toggle this metabox.
gruppi dirigenti di FI-AN gruppi dirigenti di FI-AN da gruppi dirigenti di FI-AN pubblicato il 30 Gennaio 2009 alle 17:51:
All'attenzione dell'On. Massimo Parisi e pc. Alla popolazione Campese

Comunicato di Alessandro Dini & G.Luigi Palombi (di seguito chiamati "i cervelloni")
Ci troviamo costretti, nostro malgrado, a dover intervenire, a nome delle strutture locali dei due partiti FI e AN del nostro comune, per fornire alla sua attenzione ed ai concittadini campesi qualche elemento di valutazione che, non trova riscontro nel documento a firma de " i cervelloni"
Caro onorevole, intanto siamo felici che almeno lei, sia potuto rimanere estraneo da responsabilità inerenti la politica Campese del centro-destra, se non altro perchè da estraneo potrà, libero da coinvolgi menti emotivi, valutare con serenità, le pressanti richieste dei due "cervelloni". Non pensi però che la sua immunità possa durare a lungo, e sopratutto prima di esternare, ci pensi due volte, i due non guardano in faccia a nessuno!!!!!!!!!!!!!!.
Ma veniamo ai fatti. Amadio, Maioli, Zingoni, i tesserati di FI, AN di tutta l'Elba, i responsabili dei partiti elbani di governo a livello elbano, dell'Udc, e della Fiamma Tricolore,( tutti soggetti che oggi stanno concordemente lavorando ad un progetto politico unitario per l'ELBA) sono stati tutti abbagliati dalle arti della coppia Muti-Lupi al punto di non accorgersi di avere a che fare con personaggi di così infima affidabilità, al servizio per di più della sinistra diabolica campese che per uscire dall'impasse in cui è stata cacciata dalla sprovveduta azione del Dott. Graziani, non aveva altre alternative se non quella di inventarsi un così machiavellico piano.
Le due vergini dai candidi manti, puntano inesorabili il dito accusatorio contro il Muti, reo di avere nel passato appoggiato la lista civica sostenuta dalla sinistra, esibendo a prova inconfutabile, un fantomatico documento( la cui autenticità è sotto verifica). Tutti gli altri sono responsabili di avere, a vari livelli, avallato delle pure e semplici elezioni democratiche, che hanno si indicato in modo unanime in Giovanni Muti, il presidente di AN Campese, ma hanno avuto l'imperdonabile torto di esprimere una indicazione divergente con l'opinione di lor signori.
E adesso, in un momento di estrema delicatezza della politica elbana e campese, nel quale il buon senso, l'intelligenza, il tatto dovrebbero suggerire di assumere atteggiamenti confacenti al raggiungimento dell'unico obiettivo che conta, cioè quello di creare una discontinuità nella gestione della cosa pubblica del nostro disastrato comune, se ne escono, "i cervelloni", con un tentativo maldestro di delegittimazione di tutto il gruppo dirigente della costituenda PDL, da Livorno in giù.
Lei avrà certamente modo di verificare la compattezza del PDL livornese ed elbano nel voler isolare questa volgare iniziativa denigratoria, di comprendere direttamente dai fatti attuali e futuri se l'azione che stiamo portando avanti da mesi all'Elba, con l'insostituibile guida dei "rei" Muti-Lupi, e che mai come oggi ha registrato nelle file del centro-destra un consenso così intenso, sarà stata meritoria del determinante apporto dei "rei".
Parallelamente, onorevole, avrà modo di constatare l'isolamento fisico e culturale, in cui versano "i cervelloni". Pensi che essi provengono dalle due liste di centro-destra dell'opposizione che all'inizio della legislatura si vedevano come il fumo negli occhi, dalle quali sono stati progressivamente emarginati, fino ad incontrarsi in questo delirante effluvio di ebbrezza interpretativa politica
E la sinistra, sotto i baffi allargati dell'Enrico nostraIe, sogghigna incredula per l'inattesa e primaticcia ventata che soffia dai migliori consiglieri di opposizione cui potesse mai aspirare.
Concludiamo, onorevole e concittadini campesi, affermando la nostra più completa, convinta,
determinata solidarietà al nostro gruppo dirigente locale e provinciale, segnatamente Muti Giovanni, Lupi Pasqualino, Amadio Marcella, Migliori , Zingoni Maurizio, fiduciosi che l'azione politica da noi intrapresa per tutto il territorio elbano, che ha avuto fino ad oggi il vostro caloroso appoggio, incontrerà anche per il futuro il sostegno necessario e la volontà di emarginare in maniera netta e determinata qualunque iniziativa di singolare portata volta alla delegittimazione delle scelte assunte democraticamente.
Fraterni saluti I gruppi dirigenti di FI-AN verso la PDL di Campo nell'Elba
Marina di Campo 30-Gennaio-2009
... Toggle this metabox.
uno che vive in paese uno che vive in paese da uno che vive in paese pubblicato il 30 Gennaio 2009 alle 17:46:
.........I misteri cominciano a scomparire si comincia a capire ............Capoliveri preparati ecco quello che verrà chiamato il salto di qualità,l'amministrazione nuova il trionfo, un'amministrazione "rosa".
E dopo il salto di qualità (a detta di tanti ma non di tutti ) di Della Lucia, Barbetti ecco che capoliveri ci stupirà nuovamente con un cambiamento ai vertici a dir poco galattico.........Ballerini VS ....
Sarà cosi? o avremo l'ennesimo flop?
Ci sara il salto di qualità?
Torno a ripetermi
Andate andate e se ci riuscite fatemi capire che sbaglio
a non avere più fiducia nella politica ................
Stringerò la mano al vincitore
Ma difficilmente riuscirà a coinvolgermi ............e poi tanto i giochi li fanno sempre senza sentire il parere della gente......................guardate l'uscita del comune unico........ chi è che la pensa come me? chi invece e del parere opposto? Scrivete Questo blog è una delle poche cose fatte veramente bene dove uno possa parlare senza essere interrotto (è credetemi non è poco)
Grazie Fabrizio.
... Toggle this metabox.
Per luigi rispoli Per luigi rispoli da Per luigi rispoli pubblicato il 30 Gennaio 2009 alle 17:26:
Signor Luigi attendo una sua risposta in merito alla sospensione della pena ....................che cosa aveva fatto il condannato?
... Toggle this metabox.
Liste elettorali Liste elettorali da Liste elettorali pubblicato il 30 Gennaio 2009 alle 16:55:
Ho letto su questo blog quello che è successo a Campo durante le passate elezioni.
A Capoliveri è successo di peggio con una parte di Forza Italia -ma anche di AN- che è andata in Lista con la sinistra.
Oggi solo perchè non soddisfatti dell'operato del sindaco, vogliono ritornare all'ovile perchè sanno che è ormai perdente.
E siccome non sono stati d'accordo con l'operato del sindaco non sono più nelle condizioni di andare in lista con lui perchè conoscendolo sanno che se anche vincessero, il giorno dopo magari gli farebbe fare la fine che ha fatto fare alla sua ex assessore, di fatto "esiliata" al Parco.
E ora, dopo tutto il casino di cui sono stati responsabili -far vincere una lista di centro sinistra-, dovrebbero venire da noi con il cappello in mano e chiedendo scusa.
Invece, per ipotesi, potrebbero anche saltare la barricata e magari vorrebbero essere protagonisti nella scelta del candidato a sindaco e nella formazione della Lista.
E magari c'avranno anche il muso di volersi candidare con noi.....!!!!
Io propongo una soluzione diversa: vade retro Satana.
Questo giro statevene a casa zitti e boni: anche i tradimenti politici devono avere un prezzo, altrimenti tutti si sentono legittimati ad andare di quà e di là.(
Nessuno vi nega di poter fare il tifo per noi, ma solo dalla tribuna.
E se poi volete stare con Ballerini accomodatevi pure: ormai i cittadini sono vaccinati alle giravolte.
E se per caso vorrete fare la terza lista, accomodatevi: sarete come quello che per fare un dispetto alla moglie.........
La mia soluzione preferita??
Che l'ex sindaco la smetta di stare in seconda fila e prenda l'iniziativa con chi ci stà.
Forse lui non lo sà ma i capoliveresi sono tutti per lui.

Ruggero santo subito.
... Toggle this metabox.
Cercasi Capolista Cercasi Capolista da Cercasi Capolista pubblicato il 30 Gennaio 2009 alle 16:44:
Anche a Capoliveri, non solo a Campo siamo in cerca del capolista ideale. Ideale, nel semplice senso, a noi stessi. Le caratteristiche sono minime:
-lo nominiamo capolista e senza farlo scomodare gli nominiamo anche tutti gli assessori ed i consiglieri
-Gli prepariamo il programma quinquennale
-Gli predisponiamo le delibere settimanali
-Gli scegliamo l'opposizione
-Avrà i piani di sviluppo urbanistico/turistico
-Potrà per quanto riguardante la nettezza urbana ed i suoli pubblici avere ampio margine di scelta
-Sono inoltre da intendersi compresi. la campagna elettorale casa per casa
-Comprese anche le arringhe ed i comizi elettorali.
-Diciamo Lui ci mette il posteriore, tutto il resto lo forniamo noi.
Per adesioni,dotarsi di torcia a pile, essendo questo comitato operante nell'ombra, dietro le quinte.
Astenersi personaggi condizionanti sui nominativi della lista, astenersi intenzionati ad assolvere personalmente alla carica di sindaco o al pretendere decisioni inerenti il futuro di Capoliveri.
Restano 14gg 23h 12' 44"
I delegati: Mimì & Cocò.
... Toggle this metabox.
Marcella Amadio Marcella Amadio da Marcella Amadio pubblicato il 30 Gennaio 2009 alle 16:30:
Ho letto l’attacco vergognoso dei due consiglieri comunali di Campo contro Giovanni Muti, Presidente del Circolo di An di quel Comune. Devo dire, a parte lo schifo che suscita quell’attacco, che i due non meriterebbero neanche una risposta. Tuttavia ritengo doveroso esprimere e sottolineare tutta la mia solidarietà e la mia stima per Giovanni Muti il quale, prima di essere un dirigente di An, è soprattutto un amico. Grazie a lui, il Circolo di An di Campo è cresciuto, il numero degli iscritti è aumentato, sempre grazie a Muti è stata aperta anche una sede di An che lo stesso paga di tasca propria ed i rapporti con il locale Circolo di Fi sono improntati alla massima collaborazione. Mi chiedo se i due signori Alessandro Dini e Palombi siano da considerarsi di centrodestra, visto che proprio loro creano situazioni imbarazzanti e spiacevoli.
An e Fi a Campo sono unite e compatte ed invece i due consiglieri comunali sono isolati. Palombi poi insiste nel dire che è iscritto ad An. No, Palombi non è iscritto ad An. Né al Circolo di Campo, né alla Federazione di Livorno e, se dovesse insistere in queste sue affermazioni, il partito si tutelerà con le vie legali. Palombi è un consigliere comunale di una lista civica e, se fosse iscritto, come dice, ad An a Guidonia, vada pure ad infastidire da un’altra parte.
Per ciò che riguarda Muti, è un mio orgoglio affermare che sono stata io a chiedere allo stesso di candidarsi a Presidente del Circolo di Campo ma, vorrei ricordare, che è stato eletto dagli iscritti. Muti gode della stima di tutta la Federazione provinciale di An e di tutto il Coordinamento elbano non soltanto per le sue doti umane ma per il suo attivismo. E a proposito di attivismo, devo dire di non aver mai letto sulla stampa interventi dei signori Dini e Palombi. Palombi, in particolare, dovrebbe poi spiegarci come può ritenere di fare opposizione quando da ben tre anni non mette piede in Consiglio comunale. Una cosa è certa: il Pdl a Campo è unito e pronto a vincere le prossime elezioni amministrative e non c’è tempo, e non c’è spazio per Dini e Palombi che sono bravi soltanto a destabilizzare.

Marcella Amadio
Consigliere regionale di An
... Toggle this metabox.
Dantes Dantes da Dantes pubblicato il 30 Gennaio 2009 alle 16:09:
Vorrei non essere triste, ma è impossibile.Prima la neve poi la pioggia ed oggi il sole che se anche è freddo ti da l'impressione che possa avvicinarsi la primavera. E ritorni con la mente ai giorni, agli anni trascorsi al mare:senti il salmastro nell'aria. lo assapori e provi ad immaginare come sarebbe stato se qualcuno non ti avesse strappato a tutto questo,come avrebbe potuto essere diversa la tua vita, la tua e quella dei tuoi cari. E ritorni sui banchi di scuola, l'odore del gesso, le poesie mandate a memoria, ricordi quel pezzo dei promessi sposi quando Renzo e Lucia lasciano il luogo natio per allontanarsi dai Bravi di Don Rodrigo. Addio monti, sorgenti dall'acque, ed elevati al cielo; cime inuguali, note a chi è cresciuto tra voi, e impresse nella sua
mente, non meno che lo sia l'aspetto de' suoi più fami-liari; torrenti,.........
Certo qui i valori della solidarietà, dei riguardi verso i
sentimenti della gente sono ivi e sono nel loro DNA.
.Grande è l'attenzione che in ogni settore e principalmente nella scuola e nella famiglia viene rivolta nei confronti del bullismo che soltanto chi l'ha subito sa
quanto possa essere devastante se non arginato per tempo. Ed è così che come un fiume in piena vieni
travolto da sentimenti contrastanti.
Non riesci più a distinguere se quello che provi è semplice rabbia o odio, e vorresti rovesciare il mondo. Provi ad isolarti, a non leggere neppure quelle cose che senza tu lo voglia ti riportano indietro nel tempo, in un passato che non vorresti ricordare e che tendi a rimuovere. Sai che per tua volontà, non tornerai mai in quei luoghi, neppure per onorare i tuoi morti e capisci che questa ferita non potrà mai rimarginarsi. Poi decidi che anche oggi è passato e ripeti abbiate fede.
Dantes................95
... Toggle this metabox.
a dire il vero a dire il vero da a dire il vero pubblicato il 30 Gennaio 2009 alle 15:51:
Caro Zenone,

Marco Landi non è stato mai messo fuori, è lui che non ha mai accettato situazioni in cui lui non fosse unico leader o protagonista. Il discorso è ben diverso.
Mai ha accettato di lavorare per un gruppo. E' il gruppo che doveva lavorare per lui.
E questo è sempre stato chiaro.
Una frase del Landi Jr è celebre e ricorrente "io non apparecchio per gli altri".
Questo politicamente spiega perché non ha mai preso posizione netta ma è sempre stato basculante da una parte all'altra, in attesa di schierarsi verso chi apparecchiava per lui.
In questa ottica va letto il voto favorevole del Landi Jr alla Giunta di Campo di qualche mese fa sul Piano (che giustamente ha scandalizzato in molti) ma anche l'astensione di qualche giorno fa sulla elezione dell giunta della nuova Unione dell'Arcipelago, di cui è consigliere nonostante il Comune retto dalla persona più qualificata ed importante del suo partito sia rimasto fuori.
L'ennesimo suo silenzio sulla attuale vicenda campese è inequivocabile. Un vero leader politico (con la L maiuscola), farebbe sentire la sua voce in un contesto politico così complesso e delicato.
Ben diverso il carattere ed il coraggio del suo compagno Dini, sicuramente più modesto nelle ambizioni ma coraggioso e soprattutto chiaro nelle sue idee. Si può discutere delle iniziative di Alessandro Dini e della sua politica, ma dimostra fervore politico ed attaccamento al paese.
Altro che Landi. Ma ormai a Campo ormai sono abituati ai silenzi del piccolo principe.
Ma non ci si meravigli se sta cadendo gradualmente nel dimenticatoio. E che nessuno abbia più intenzione di apparecchiare per lui.

Demostene
... Toggle this metabox.
x Socrate x Socrate da x Socrate pubblicato il 30 Gennaio 2009 alle 15:50:
Caro Socrate,
le ho risposto in sintesi: meglio un Palombi assenteista che un consigliere di maggioranza presente ma assente nello sguardo, nei gesti e nelle parole, cioè completamente assente nel suo ruolo politico di governo.
Entrambe le figure sono ammesse in consiglio senza rischio di decadere. Il Palombi assenteista lo preferisco al consigleire presente ma assente, almeno Gianluigi ogni tanto ci scrive una mail in italiano corretto.
Evidentemente è difficile trovare 30 o 40 candidati attivi per costruire 2 o 3 liste. Se ammettiamo la presenza nelle maggioranze degli utili idioti dobbiamo sopportare l'assenteismo del Palombi... è una questione di gusti. Scambiare la maggioranza per un dormitorio non è meno grave del fare forca come consigliere di minoranza.
A lei Palombi sta antipatico, a me no, mi stanno più antipatici quelli che vanno in una maggiornaza per farsi gli affari propri, dormire e permettere gli scempi urbanistici.
Dormire metaforicamente in maggioranza perchè si è lì per fare il "Palo" mentre viene votata l'adozione di un Piano Peep sovradimensionato oltre ogni logica, questo è offendere le istituzioni.
Poi se il germe dell'anti politica avanza non sarà certo per colpa mia o del Palombi.
Saluti
Zenone
... Toggle this metabox.
Domeniche del granito Domeniche del granito da Domeniche del granito pubblicato il 30 Gennaio 2009 alle 15:38:
La miniera del Ginevro

L'escursione del 1° febbraio sarà la meno impegnativa ma al tempo spesso la più affascinante. Dalla piazza del Comune di Capoliveri, (alle ore 10) l'escursine inizierà - in auto - in direzione della miniera del Ginevro. Dopo circa 5 Km di strada sterrata ma ben messa i mezzi a quattro ruote verranno lasciati in uno spiazzo a bordo strada e inizierà il percorso a piedi nel mondo del Ferro. La strada (circa 3,5 km) è quella che una volta gli “omini della vena” facevano tutti i giorni per andare a lavorare. Già dopo pochi passi la miniera apparirà con ancora tutti i macchinari ormai rovinati dalla ruggine lì, dove gli hanno lasciati gli operai. Nel cantiere gli escursionisti visiteranno la zona di estrazione del minerale in superficie ammirando dall'esterno l'impressionante voragine che si aprì causando il crollo della volta che stava sopra una zona di coltivazione a - 54 mt. Quest'incidente per fortuna avvenne durante la notte e non ci furono vittime. Successivamente inizierà l'escursione nelle galleria della miniera con un percorso a più 6 metri sul livello del mare durante il quale si potrà anche capire meglio di quanta fatica fosse fatta la vita in quegli anni. Terminata l'escursione in galleria ci sarà una meritata sosta per la merenda sulla spiaggetta e poi il ritorno alle auto a piedi.
Le Domeniche del Granito 2009 si articolano in 10 escursioni gratuite, coordinate dal centro escursionistico “Il Viottolo” in collaborazione con i tre consorzi dell’Elba occidentale (Costa del Sole, Caposantandrea e L’Elbavoglio) insieme all’Associazione culturale le Macinelle di San Piero al Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e alla Protezione Civile Elba Occidentale. Le Domeniche del Granito proseguiranno domenica 1° febbraio alla miniera del Ginevro con partenza da Capoliveri. Per ulteriori informazioni chiamare il 3297367100 o visitare il sito [URL]www.ilviottolo.com.[/URL]
... Toggle this metabox.
Liste elettorali Liste elettorali da Liste elettorali pubblicato il 30 Gennaio 2009 alle 14:02:
Da redazione:
Caro amico come vede il Suo post non è stato pubblicato in quanto ritenuto offensivo e colmo di esplicite accuse verso personaggi pubblici , se Lei si fosse firmato il popolo dei naviganti avrebbe potuto leggerlo , condividerlo e magari discuterlo, ma siccome era anonimo, e , ripeto pesante , ecco che dobbiamo privare i Capoliveresi della Sua esternazione che se verace avrebbe del clamoroso.
Adesso non mi venga a dire che ha paura di vendette e ritorsoni da quei "pochissimi" che Lei afferma rimasti fedeli all'amministrazione. Non è da dietro le quinte che si difende il proprio paese..... ma come nella vita ci vuole coraggio e questa dote a molti ancora manca!

Mi scusi 😎
... Toggle this metabox.
W la 3^ Lista a Campo W la 3^ Lista a Campo da W la 3^ Lista a Campo pubblicato il 30 Gennaio 2009 alle 13:26:
Caro Giobbe e caro Epicuro,
sembra che la matematica politica condanni il paese alla mercè degli "occulti o manifesti manovratori".
2 sole liste determinano l'ingoiare rospi a destra e a manca, inoltre hai la matematica certezza di avere al seguito un bel gruppo di furbacchioni in entrambi gli schieramenti.
In caso di terza lista dicono che sia automatica la vittoria dell'autodefinitosi Centro Sinistra... sarà!
Dato che sembra esserci un discreto numero di persone che non gradiscono l'attuale gestione del paese e che nulla vuole avere a che fare con determinati "immacolati" o resuscitati antagonisti, mi chiedo perchè non è lecito pensare a una terza o quarta lista. Se i campesi vorranno decretare di nuovo il successo agli attuali o passati affaristi, prendiamone atto, i campesi vogliono distruggere il proprio paese per quattro casette costruite male. Costruiscono la Gioia Tauro del turismo scrivendo sul territorio con le loro casette a schiera l'epitaffio del paese: "Qui avremmo potuto fare turismo di qualità Amen"
Paesemoderno mi sembrava un buon punto di partenza, si parlava di programmi e di priorità, si parlava di rinnovamento anagrafico dei candidati. Qualcuno temeva il ritorno di Marco Landi, accreditato di scarsa simpatia e di essere il seme della discordia del centro destra... bene!
Marco Landi è stato spinto a stare fuori e ora il centro destra non riesce a trovare accordi sul candidato "simpatico" e si litiga con i responsabili dei circoli locali di FI e AN.
Dato che non è stato trovato un candidato più "simpatico" e che non si è smesso di litigare, tantomeno si parla di programmi; si litiga così per passare il tempo e di economia o di programmi non se ne parla, io reputo che Paesemoderno debba ritornare a fare la sua parte, con o senza Marco Landi.
Sino a prova contraria gli unici a dire qualcosa di sensato, concreto, positico e ottimistico sono stati i "Paesemodernisti".
Piaccia o non piaccia ai vecchi dinosauri del potere campese, che credono di aver fatto qualcosa di positivo solo perchè son riusciti a fare i soldi nel momento d'oro del turismo, fenomeno economico che hanno contribuito proprio loro a far declinare. Poi è arrivato il geniale Graziani che ha sempre attribuito all'edilizia un'importanza superiore al turismo nell'economia del paese... prova ne è che sono aumentate le case e diminuiti i turisti e il paese è senza "assessore al turismo" (la delega è nelle mani del Sindaco)
Zenone
... Toggle this metabox.
Socrate Socrate da Socrate pubblicato il 30 Gennaio 2009 alle 12:46:
Carissimi,

Mi lasciano molta perplessità le deduzioni "logiche" che i frequentatori di questo blog espongono sul mio conto solo perchè scrivo qualche piccola considerazione personale (e magari, a dir vostro "inteeligente").
Ancora più stupefacente la caccia all' "eventuale proprietario di casa PEEP" che, tanto per dirvene una, non sono.
Sempre nel delirio più pieno mi si vuole rispondere fischi per fiaschi: se parlo di validità di DUE congressi, mi si risponde con "i voti dei due consiglieri". Se si parla di presenza o meno ai consigli comunali mi si dice che "ho ragione ma meglio così che avere Utili Idioti in COnsiglio".
Oltre ad offendere molte intelligenze e istituzioni (politche o meno) noto che il livello della discussione sta assumendo livelli di STERILITA' vicini al 100%.
Nella speranza che la "ratio" torni un pò a tutti vi consiglio un libro:
Il Polo escluso (il Mulino 1998) il primo studio politologico di alto profilo scientifico sul M.S.I.

Buona lettura.
... Toggle this metabox.

Camminando.org Camminando Camminando online il Blog dell'Isola d'Elba a cura di Fabrizio Prianti - Realizzato da StudioCAD