Lascia un messaggio

 
 
 
 
 
 
 
I campi con * sono obbligatori.
Il tuo messaggio sarà online dopo l'approvazione della Redazione di Camminando.
Ci riserviamo il diritto di cancellare o non pubblicare il tuo messaggio.
Chi paga la potente macchina della protezione civile per l'evacuazione della Diadema e i voli charter? Chi paga la potente macchina della protezione civile per l'evacuazione della Diadema e i voli charter? da Paga la Costa Crociere, caro Luigi Lanera? pubblicato il 31 Marzo 2020 alle 07:42:
Chi paga la potente macchina della protezione civile per l'evacuazione della Diadema e i voli charter?
Paga la Costa Crociere, caro Luigi Lanera?
Perchè non sono rimasti a Dubai?
Grazie di una risposta.
... Toggle this metabox.
Elbani tranquilli, potrete andare a lavorare in continente o per necessità a curarvi in ospedale fuori Elba Elbani tranquilli, potrete andare a lavorare in continente o per necessità a curarvi in ospedale fuori Elba da La regione matrigna ci ama e anche lo stato patrigno pubblicato il 31 Marzo 2020 alle 07:20:
(ANSA) - FIRENZE, 30 MAR - "Abbiamo avuto conferma dall'amministratore delegato di Toremar che gli sviluppi della vicenda che sta interessando Tirrenia non avranno alcun influsso sui servizi di continuità territoriale per l'Arcipelago toscano". A dirlo l'assessore toscano ai trasporti Vincenzo Ceccarelli, in riferimento alla notizia del sequestro conservativo sui conti correnti di Tirrenia Cin da parte di Tirrenia As.

"I collegamenti Toremar tra le isole della Toscana e la terraferma restano garantiti - spiega l'assessore - sia pure con le variazioni nella programmazione dovute all'attuazione dei Dpcm sull'emergenza Covid. E' una rassicurazione importante dato che oggi più che mai questi servizi di trasporto risultano essenziali per quei residenti che si devono muovere per ragioni di lavoro o di necessità".(ANSA).
... Toggle this metabox.
La crociera del 14 marzo partita il 15 da Dubai, dopo il Dpcm del 08 marzo e dopo lo stato di emergenza del 31.01.2020 La crociera del 14 marzo partita il 15 da Dubai, dopo il Dpcm del 08 marzo e dopo lo stato di emergenza del 31.01.2020 da da rainews tgr toscana pubblicato il 31 Marzo 2020 alle 07:04:
La Costa Diadema a Piombino, 2 giorni per lo sbarco
Le 1.250 persone torneranno nei loro paesi di origine con voli charter, senza creare problemi alla città
Credits © web
Potrebbero servire almeno due giorni per far scendere a terra le 1250 persone che fanno parte dell'equipaggio e del personale di bordo della Costa Diadema, la nave da crociera partita da Dubai lo scorso 15 marzo e attraccata nel primissimo pomeriggio di oggi nel porto di Piombino, in Toscana. Sono questi i tempi previsti per permettere le operazione di sbarco con la massima sicurezza da un punto di vista sanitario. I primi a sbarcare dalla nave saranno comunque le venti persone che sono sospettate di essere state contagiate dal coronavirus
"Stiamo organizzando i voli charter - spiega Ferrari - che riporteranno le persone a bordo della Diadema nei loro paesi di origine. Per questa operazione verranno utilizzati mezzi scelti ad hoc per cui nessuno salirà su un mezzo pubblico e dunque non ci sara' contaminazione con gli abitanti della città' di Piombino".
https://www.rainews.it/tgr/toscana/articoli/2020/03/tos-emergenza-coronavirus-costa-diadema-contagi-attracco-porto-piombino-dc6fac5a-5517-4d3f-a028-8ef006efb679.html
... Toggle this metabox.
PARTITO DELLA RIFONDAZIONE COMUNISTA PARTITO DELLA RIFONDAZIONE COMUNISTA pubblicato il 31 Marzo 2020 alle 04:27:
CRISI DEL GRUPPO ONORATO: LA REGIONE TOSCANA INTERVENGA SUBITO

Da oggi le navi ex Tirrenia, adesso nelle mani di Onorato, non viaggiano più verso la Sicilia e la Sardegna interrompendo il servizio di continuità territoriale finanziato dallo stato. La crisi finanziaria dell’armatore ha impedito di pagare debiti ormai scaduti per decine di milioni di euro verso lo stesso stato e verso gli obbligazionisti privati. Si sta così realizzando il peggior scenario ampiamente preventivato dal Tribunale di Milano (“fallimento prospettico”) in una recente sentenza di cui i mezzi di comunicazione dettero una lettura assolutamente travisata. Quanto accaduto per le linee sarde e siciliane potrebbe accadere domani (non dopodomani, domani!) sulle tratte dell’Arcipelago Toscano. Il Partito della Rifondazione Comunista oltre un mese fa era già intervenuto denunciando la gravità della situazione e chiedendo alla Regione Toscana di intervenire per evitare il rischio di veder isolato l’Arcipelago e i suoi abitanti dal crollo dell’impero Onorato. Silenzio assoluto anzi, peggio: la Regione disse che non era a conoscenza della situazione se non da notizie di stampa. Posizione incredibile. Avevamo chiesto anche ai nostri sindaci di fare chiarezza. Silenzio assordante e penoso quello dei nostri amministratori locali e regionali sempre politicamente servili verso il padrone del vapore. Il quale, come già abbiamo ricordato, nel frattempo ha inondato di denaro le casse dei partiti e delle loro sedicenti fondazioni culturali (da Fratelli d’Italia ai 5 stelle, da Renzi a Toti). L’Elba vivrà probabilmente la più drammatica estate della propria storia recente a causa della pandemia Covid 19. La crisi del monopolista (così è per scelta della Regione Toscana e del PD) rischia di essere un ulteriore pesantissimo macigno sul nostro futuro economico. Per tutti i lavoratori, compresi ovviamente i marittimi Moby-Toremar, il dramma si avvicina ogni giorno di più. Basta silenzi. Regione Toscana e Sindaci si sveglino. Far tornare la navigazione nell’arcipelago in mani pubbliche è l’unica soluzione. Da attuare immediatamente e senza indugio.

Partito della Rifondazione Comunista
Circolo U. Lupi – Isola d’Elba.
... Toggle this metabox.
LUIGI LANERA Fdi LUIGI LANERA Fdi pubblicato il 30 Marzo 2020 alle 20:04:
Con l’ultimo Decreto emanato dal Governo , è ormai chiaro che le misure restrittive per il contenimento del contagio Coronavirus si protrarrà nel tempo .
Le scuole di ogni ordine e grado si sono organizzate già dalla settimana successiva alla loro chiusura per permettere lo svolgimento delle lezioni in modalità web.
Ad oggi ho avuto segnalazioni da molte famiglie che hanno difficoltà nel collegamento internet da casa per seguire le lezioni in videoconferenza chi da computer tramite web-cam chi da cellulare .
Le scuole hanno già provveduto all’acquisto di tablet da fornire ai ragazzi che non hanno un computer , resta però il problema della connessione , come mi faceva presente un’insegnante delle scuole superiori .
E’ importantissimo che tutti i ragazzi riescano a connettersi alle lezioni o rischiano di perdere l’anno scolastico .
Molte famiglie si trovano in disagio economico tale da non poter provvedere al pagamento di un abbonamento mensile , ma anche se volessero in questo momento di chiusura totale delle attività sarebbe difficoltoso acquistare sim card o pensare di installare una linea internet fissa .
Chiedo pertanto a tutti coloro che hanno attività sia nel Comune di Portoferraio che nei Comuni Elbani tutti di sbloccare le loro reti internet wi-fi togliendo le password di accesso per consentire ai ragazzi di potervi accedere ai fini didattici .
Dimostriamo in questo momento di grave disagio che gli Elbani sanno essere solidali , presenti e sensibili alle esigenze dei nostri compaesani. Chiediamo ai nostri vicini che hanno figli se necessitano di utilizzare la nostra linea internet wi-fi e forniamogli le nostre password , apriamo i nostri cuori e le nostre reti .
Sono certo che sarà una grande gara di solidarietà
Luigi Lanera Consigliere comunale di minoranza
... Toggle this metabox.
x i sindaci x i sindaci da ELBA pubblicato il 30 Marzo 2020 alle 19:02:
Mi raccomando, mettete ben esposte lungo i nostri paesi e sui viali le bandiere dei paesi europei e della C.U....mi raccomando! esponetele nuove e più grandi!
non fate come gli americani, mi raccomando, che mettono SOLTANTO BANDIERE A STELLE E STRISCE!!!

chi pecora si fa...lupo se la mangia !
😡
... Toggle this metabox.
ONORE AL NOSTRO GRANDE FRATELLO: SANTO SUBITO ! ONORE AL NOSTRO GRANDE FRATELLO: SANTO SUBITO ! da piero in campo pubblicato il 30 Marzo 2020 alle 19:01:
Cari elbani, ma vi rendete conto che avevamo senza saperlo un dio in terra che al confronto Solone, Cesare Augusto, Carlo Magno e l'ammiraglio Nelson erano delle pippe?
Finalmente sappiamo che lui è l'unico ad avere titoli e competenza, degnandosi di rispondere puranco a quei gaglioffi che non si firmano, che ispirato da Apollo in persona, come l'oracolo di Delfi, ha sempre detto cose che poi si sono avverate, anche a dispetto di volgari malelingue invidiose della sua onniscienza, che risponde giustamente a quel signore incapace a scrivere che lui è il più intelligente ed accorto e infine che è il responsabile italiano per la navigazione su tutto il  'mare nostrum', sott' intendendo che è suo il merito di tutte le storiche battaglie marittime a partire da quella di Lepanto guidata dal suo antenato don Giovanni d'Austria che ha salvato l'Italia dalla minaccia dei miscredenti saraceni di Alì Pascià,
E non basta: dopo aver ordinato l'attracco della Costa diadema a Piombino, ha dato ordine di immediata evacuazione di tutto l'equipaggio (verso quale Lazzaretto?)
A lampante riprova, ecco le ultime notizie (ore 13.50) apparse su elbareport e anche in TV:  
La nave, ora ribattezzata Costa corona in onore del virus, è attraccata a Piombino con a bordo non solo 350 italiani, ma ben 1.255 persone, che dovranno restare a bordo fino a data imprecisabile e, ottimisticamente parlando, con una ventina di contagiati dal covid per quanto accertato sinora. 
L'autore dell'articolo (il sindaco di Piombino? il nostro grande ammiraglio?) emozionato ed esultante, dichiara testualmente: 'Abbiamo compiuto la scelta giusta e ne vado orgoglioso... I piombinesi devono essere fieri di aver dimostrato una maturità non scontata...Non ci sono possibilità di contatto né con la città né con i nostri concittadini, come da nuova assicurazione da parte del Governo, ribadita anche questa mattina'.
E se il governo, da loro stessi dichiarato incompetente e incapace di gestire le emergenze, ha dato e ribadito questa nuova assicurazione, possiamo stare tranquilli: nessun virus sfuggirà a questi santi, coerenti ed infallibili imitatori dell' impareggiabile Vate Salvini! L'Elba è salva!
Papa Francesco è già stato allertato e ha assicurato una pronta istruzione del processo di beatificazione, nominando Ierofante del tribunale lo stesso Salvini che ha già provveduto a vestirsi da cardinale per darne notizia in TV.
P.S. Caro uno qualunque, sono anch'io esterrefatto e meravigliato: non ho detto che la nave non doveva attraccare, ma che il porto meno ragionevolmente indicato era Piombino per i maggiori rischi che comporta la vicinanza con un'isola che non ha attrezzature adeguate e che di conseguenza è più a rischio, per esempio, di Genova sede naturale della società armatrice e della nave stessa. Perchè li l'hanno respinta?
Mi rifiuto di accettare una critica fuori luogo e che vuol travisare completamente il problema: pensavo, al contrario, che il concetto fosse ben chiaro e se qualcuno non l'ha capito dicendo 'che paura dobbiamo avere? Stiamo tranquilli!', mi dispiace per lui sperando che questo falso buonismo non sia la causa di una più grave catastrofe. Sostanzialmente la mia critica è rivolta ad una opposizione che fa solo sciacallaggio denigratorio invece di collaborare. E poi, in qualsiasi circostanza, 'ridentem dicere verum, quid vetat'? 
... Toggle this metabox.
per i croceristi per i croceristi da Portoferraio pubblicato il 30 Marzo 2020 alle 18:56:
qualcuno mi sa rispondere? :
1° ma quando sono partiti questi croceristi...c'era già l'allarme Coronavirus?
2° da dove sono partiti?
L' allarme globale è stato dato dall'Oms il 30 gennaio 😡 in Italia i primi focolai ci sono stati dal 21 febbraio.
Quante navi da crociera ci sono ancora in giro?
La prossima la vogliamo a Portoferraio, va bene?😡
... Toggle this metabox.
Carlo Carlo da Marina di Campo pubblicato il 30 Marzo 2020 alle 18:52:
Buona sera signori, in questo momento difficile per tutti volevo dedicare un piccolo pensiero ai carabinieri di Campo nell elba.
Leggo di tante lamentele per il controllo sull Isola da parte delle forze dell'ordine, forse in certi casi anche da prendere in considerazione. Ma non dobbiamo dimenticare che in questo momento particolare tutti siamo chiamati a vigilare sul rispetto delle regole. Qui a Marina di Campo posso testimoniare personalmente che l impegno è massimo, penso non sia facile controllare tutto e tutti. Anche i vigili urbani stanno facendo del loro meglio per mantenere ordine e regolarità nelle mansioni che giornalmente si svolgono.
Anche per loro non è facile e non erano preparati a questa quarantena che ha stravolto completamente il vivere quotidiano. Il problema vero è che siamo tutti incazzati , Loro diventano la nostra valvola di sfogo. Ci sentiamo carcerati, ma non per colpa di chi deve far rispettare le disposizioni date dai nostri cari politici.
Possiamo aiutarli facendo il nostro dovere, non cerchiamo il puntino nero nel foglio bianco, forse tutti insieme possiamo passare questo periodo di sacrificio senza buttare fango su persone che in caso di pericolo, sono sempre pronti ad intervenire.
In questo momento possiamo davvero capire chi ha amore per le cose e le persone che ci circondano, intanto i prepotenti e menefreghisti erano tali prima, lo sono ora, lo saranno sempre. Da loro nulla abbiamo da imparare.
Grazie. Carlone il Genovese
... Toggle this metabox.
EUROPA sogno sfumato EUROPA sogno sfumato pubblicato il 30 Marzo 2020 alle 18:28:
"A parte la truffa del comunismo, a me i russi stanno anche simpatici.Sono i crucchi che non sopporto.Loro,i tedeschi, sono sempre stati il problema dell'Europa.Ne parliamo tra cinquant'anni quando avranno rialzato la testa:i gravi problemi per le future generazioni verranno da Berlino e non da Mosca, glielo dice uno che li conosce tutti come le proprie tasche"
Sir. Winston Churchill
Germania ,Olanda e paesi del Nord, non verranno in soccorso dell'Italia e paesi del sud, se non riducendoci a futuri SCHIAVI ECONOMICI.
Faccio appello agli ITALIANI ricordatevi quando andate al Supermercato o dal fioraio, FATE MARCIRE POMODORI,PEPERONI,MELANZANE PROVENIENTI DALL'OLANDA, SUI BANCHI!!!! STESSO DISCORSO CON I FIORI , TUPILANI ECT,,,,,
Sappiate che d'ora avanti comprare auto WV, AUDI, SEAT
NON FARETE ALTRO CHE ARRICCHIRE CHI CI RENDERA' SCHIAVI!!!!

ACQUISTIAMO PIU' ITALIANO POSSIBILE!!!! PER LE NOSTRE AZIENDE, PER I NOSTRI FIGLI!!!
... Toggle this metabox.
UN PIANO STRAORDINARIO PER I TRAGHETTI TIRRENIA UN PIANO STRAORDINARIO PER I TRAGHETTI TIRRENIA pubblicato il 30 Marzo 2020 alle 17:13:
IL BLOCCO DELLA TIRRENIA , ARMATORI PRONTI A SOSTITUIRE LE NAVI DI ONORATO
MAURO PILI | 30-03-2020

La notizia è di poco fa e a comunicarla sono i ministeri dello sviluppo economico e dei trasporti.
Fallisce per il momento il tentativo di Onorato di mettere spalle al muro il governo. Un'operazione spregiudicata consuma in poche ore con l'annuncio del blocco delle navi in seguito al sequestro dei conti correnti da parte dei commissari di Tirrenia in Amministrazione Straordinaria.
Onorato stamane non aveva perso nemmeno un secondo.
Dopo il sequestro dei conti correnti da parte dei commissari di Tirrenia aveva immediatamente comunicato di bloccare i collegamenti in continuità territoriale da e per la Sardegna.
Nella sua strategia si trattava di una contromossa con un unico obiettivo: bloccare la Sardegna nel suo momento di maggior emergenza.
Il secondo fine, conoscendolo, era chiaro: scatenare un ricatto tale da costringere, secondo i suoi piani, il governo ad intervenire per aprire il portafoglio e magari prorogare la convenzione.
Per il momento il tentativo di ricatto sembrerebbe saltato.
Con un comunicato stringato i ministeri competenti hanno respinto questa ipotesi, hanno convocato un tavolo, probabilmente smart, tra CIN e commissari, ma nel contempo il governo ha garantito che attraverso altri operatori sarebbero stati garantiti i collegamenti da e per la Sardegna.
"Il sequestro conservativo sui conti correnti di Tirrenia Cin da parte di Tirrenia AS "è stata assunta dall'organo commissariale in autonomia e indipendenza di giudizio, sulla scorta di un parere favorevole reso da parte del Comitato di Sorveglianza, organo che - come noto - tutela le ragioni e la posizione del ceto creditorio, nonché a valle di alcuni recenti provvedimenti giurisdizionali" - lo precisano il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e il Ministero dello Sviluppo Economico aggiungendo che i due dicasteri convocheranno urgentemente il collegio commissariale e Tirrenia Cin, in maniera tale che possano essere adeguatamente contemperati - e se possibile tutelati - tutti gli interessi in gioco".
Il Ministero dei Trasporti precisa, infine, che in questa fase critica per il Paese, in emergenza covid-19, attraverso l'operatività di altri armatori non ci saranno problemi di trasferimento delle merci, in particolare alimentari e farmaceutiche, e di collegamenti con la Sicilia, la Sardegna e le isole minori e che, in caso di particolari necessità o imprevisti, si attuerà un piano straordinario per tutti i collegamenti.
www.unidos.io
... Toggle this metabox.
CLUB ALPINO ITALIANO CLUB ALPINO ITALIANO pubblicato il 30 Marzo 2020 alle 16:51:
#sostieniunospedale


La sottosezione Isola d’Elba del Club Alpino Italiano, aggiunge il suo contributo alla gara di solidarietà che enti, aziende e normali cittadini hanno attivato per sostenere la lotta contro il “Covid-19”. La sezione elbana ha donato 2.500,00 euro nei giorni scorsi all’Azienda USL Toscana nord ovest a sostegno dell’Ospedale di Portoferraio. La sezione C.A.I. Elba, nata dall’amore di tanti elbani per la propria terra e per la sua conservazione, grata a chi, con enorme coraggio e professionalità sta combattendo in prima linea una battaglia per fronteggiare l’epidemia anche nella nostra comunità, spera con la propria donazione di contribuire a sostenere le urgenti necessità della struttura ospedaliera per far fronte all’epidemia. A tutto il personale della struttura, medici, infermieri, operatori sanitari, volontari e chiunque altro in questo momento lavora per la salute di tutta la comunità, va il grazie commosso della sezione C.A.I. Isola d’Elba.
... Toggle this metabox.
Tonacone Tonacone da Portoferraio pubblicato il 30 Marzo 2020 alle 16:20:
Credo che si debba iniziare a studiare un piano b per quanto riguarda i soldi per scollare questa tragedia che ci ha investito. L'europa ha mostrato il vero volto e cioè una lobby che ha sempre cercato di ostacolarci commercialmente in tutti i modi perché invidiosi delle ricchezze e della genialità che abbiamo sempre avuto in poche parole siamo l'italia . abbiamo insegnato agli altri come si vive e siamo diventati una potenza con la liretta che tutti bistrattano non lo dimenticate. Gli americani hanno detto che ci aiuteranno e poi faremo i conti con i kartoffeln. come diceva paolino il postino europa no grazie
... Toggle this metabox.
uno qualunque uno qualunque da campo pubblicato il 30 Marzo 2020 alle 16:19:
Scusate, ma in questo momento di emergenza, che porterà un'altra emergenza, la miseria, perchè non fanno tutto come me, e cioè io ho sospeso l'affitto ad una persona che in questo momento avrebbe avuto difficoltà a pagarmelo?
... Toggle this metabox.
Gianluca Prianti Gianluca Prianti da Portoferraio pubblicato il 30 Marzo 2020 alle 16:13:
Una riflessione che mi sento in dovere di fare e condividere: Leggo quest'oggi un post su facebook dei Piloti Piombinesi" che recita così:
La città di Piombino, i Piloti del Porto, il gruppo degli Ormeggiatori e tutti i servizi tecnici nautici accolgono la Costa Diadema... FIERI del nostro contributo.
ONORE e MERITO a queste persone, fieri di fare la loro parte ! Poi leggo alcuni post su questo blog e mi rendo quanto sono "piccoli" alcuni (fortunatamente pochi) miei compaesani...
... Toggle this metabox.
Fabio Fabio da Portoferraio pubblicato il 30 Marzo 2020 alle 15:38:
Per i posti di blocco !!!!
per quanto riguarda via manganaro ( io abito in via) ti posso confermare che almeno 1/2 al giorno le forze dell’ordine (finanza,carabinieri,polizia); fanno i posti di blocco nei pressi di Falcone per intenderci e di fronte alla bionda per intenderci .
... Toggle this metabox.
uno qualunque uno qualunque da rio pubblicato il 30 Marzo 2020 alle 15:21:
Sono esterrefatto e meravigliato. Non me l'aspettavo da un Piero in campo che vedevo come un punto di riferimento per il suo acume ed intelligenza, una simile uscita. Spero sia un falso!
Chi ha finora commentato in questo blog la vicenda dell'attracco a Piombino della Costa Diadema , pensa forse che i malati positivi al virus, vengano lasciati sul porto, liberi di scorrazzare a destra e a manca, attraversare il canale con la prima nave che trovano, per appestare l'isola? O che ci sia qualcuno che fornisca al virus un salvagente per passare il canale? Ma che cervelli ci sono in giro? Mettiamoci sopra una pietra e dimentichiamo quanto è stato detto, giustificandolo con la paura. Per provocazione, vorrei domandare a chi ha fatto tanto puzzo su questa vicenda, se avesse avuto fra quei marinai un familiare, come l'avrebbe pensata? O se quando dovesse avvenire(speriamo mai) un trasferimento via nave di un malato, dall'Elba in continente, qualcuno dicesse di bloccare la nave all'attracco a Piombino? E' semplicemente la stessa cosa! Bisogna aver paura di cio' che non si conosce; di coloro che pur avendo dei sintomi, se la spassano fra la gente magari a fare la spesa ma quando le cose si sanno e siamo in grado di prendere tutte le precauzioni necessarie, che paura dobbiamo avere?.
Stiamo tranquilli e restiamo a casa!
Un saluto e un augurio a tutti in modo particolare ai marinai della nave.
... Toggle this metabox.
controlli controlli da Portoferraio pubblicato il 30 Marzo 2020 alle 14:38:
Non voglio mettere in dubbio che in questo periodo le Forze dell'Ordine stiano lavorando molto ma, devo constatare, che da quando è entrato in vigore l'ultimo e più restrittivo Decreto NON HO MAI VISTO un controllo nè in via Carducci nè in via Manganaro, sono una delle persone alle quali è ancora consentito andare a lavorare, transito in queste due vie almeno 3/4 volte al giorno, ripeto per andare e/o tornare da lavoro, ma mai un posto di blocco di nessun tipo...... controlli ZERO. Vi assicuro che sabato scorso mi sono meravigliato dalla quantità di macchine e persone che circolavano tranquillamente in queste vie, come se fosse un giorno normale di un normalissimo periodo.... ma sappiamo tutti che purtroppo NON è così 😞
... Toggle this metabox.
Controlli se ci sei batti un colpo... Controlli se ci sei batti un colpo... pubblicato il 30 Marzo 2020 alle 13:24:
Ore 11 zona Pietri /Ponticello
È logico se sono aperti i giornalai,e i quotidiani lo dice la parola stessa.
Quotidiana è l'uscita.
Ma chi volete prender in giro... I controlli?
"ma ci faccia il piacere.."
... Toggle this metabox.
X lanera Mario e Dino X lanera Mario e Dino da Calimero pubblicato il 30 Marzo 2020 alle 13:17:
[b]Tirrenia ferma i traghetti per Sardegna e Sicilia: bloccati i conti della compagnia di navigazione[b]
https://www.lastampa.it/cronaca/2020/03/30/news/tirrenia-blocca-i-traghetti-per-sardegna-e-sicilia-bloccati-i-conti-della-compagnia-di-navigazione-1.38656533?campaign_id=A100
Cari miei le bugie hanno le gambe corte...

Ecco perché ONORATO non ha messo a disposizione una nave a Portoferraio per il COVID-19 tipo GNV a Genova.
Caro Mario penso che lei abbia scritto a nome di moby toremar visto che nella sua foto ci sono due schermi che ritraggano i due loghi delle compagnie.
Un saluto
Da un lettore attento
... Toggle this metabox.

Camminando.org Camminando Camminando online il Blog dell'Isola d'Elba a cura di Fabrizio Prianti - Realizzato da StudioCAD