Lascia un messaggio

 
 
 
 
 
 
 
I campi con * sono obbligatori.
Il tuo messaggio sarà online dopo l'approvazione della Redazione di Camminando.
Ci riserviamo il diritto di cancellare o non pubblicare il tuo messaggio.
A Stefano Ballarini A Stefano Ballarini pubblicato il 28 Novembre 2020 alle 09:40:
Ma il governatore Giani non ha detto che dal 4 dicembre la Toscana diventa zona arancione?
... Toggle this metabox.
PER MARCELLO CAMICI PER MARCELLO CAMICI da Portoferraio pubblicato il 28 Novembre 2020 alle 09:24:
Ciao Marcello,
Per quanto riguarda il giudizio popolare tramite referendum sulle AMP, sono d’accordo con te. Anche se la legge non lo prevede, i comuni che lo hanno nel proprio statuto, lo possono indire per i propri cittadini.
È essenziale che prima però siano tutti informati di cosa si tratta, perché le AMP non sono semplici zone di tutela, ma prevederebbe una zona unica che comprende tutta l’Elba con delle sotto zone. Il che sarebbe ben diverso è molto più difficile da gestire.
Per quanto riguarda la gestione elbana, credo che ad oggi non esiste nessun ente a livello territoriale che possa gestire l’AMP all’Elba, ne abbiamo la dimostrazione.
Anche il Parco è ancora lontano da poter gestire un AMP così vasta, basta vedere il parco terra, in alcuni luoghi in stato completo di abbandono.
Purtroppo Caro Marcello le discariche le troviamo anche all’interno del Parco Nazionale e il che la dice lunga sulla gestione.
È necessario che all’Elba si faccia dei passi in avanti su quello che già abbiamo, e mi riferisco alla gestione, all’investimento sul territorio e al rapporto tra cittadini ed ente che ad oggi il parco ha dimostrato di non avere.
Insomma prima di istituire un area marina protetta c’è tanto tanto tanto lavoro da fare, e se prima non vengono costituite le basi sarà un fallimento totale, con la conseguenza di danneggiare la popolazione residente e il turismo.
Io credo che ad oggi si possano avere delle soluzioni alternative, molto più facili da gestire , come per esempio lo scoglietto a Portoferraio, una realtà ristretta che funziona è molto più semplice da gestire rispetto ad un AMP.
... Toggle this metabox.
STEFANO BALLARINI STEFANO BALLARINI pubblicato il 28 Novembre 2020 alle 08:55:
RIMANIAMO IN ZONA "ROSSA"


Ciao Faber, al di là dei dati, a volte inspiegabili, la Toscana rimane Zona Rossa.
Posso ipotizzare che, conoscendo le dinamiche di urgenza della spesa sanitaria, rimanere in Zona Rossa è un grande affare economico per le ditte e professionisti che si occupano di allestimento dei reparti Covid, tutto questo chiaramente con l'imput ed il consenso politico.
Non importa che non ci sia personale da assegnare, l'importante è spendere, il lavoro non è ancora finito pertanto rimaniamo in Zona Rossa......
Un saluto e un grande augurio a tutti iToscani.

Stefano Ballarini
... Toggle this metabox.
CAPITANERIA DI PORTO GUARDIA COSTIERA LIVORNO CAPITANERIA DI PORTO GUARDIA COSTIERA LIVORNO pubblicato il 28 Novembre 2020 alle 08:47:
DUE PESCATORI SPORTIVI NEI GUAI: MAXISEQUESTRO DI ORATE E 8000 EURO DI MULTA.

In questi giorni in cui tanti appassionati di pesca si muovono con molte difficoltà ed un certo timore cercando di capire se possono esercitare la loro attività preferita, non manca chi invece ne approfitta mettendo in atto comportamenti illeciti.
Cosi un livornese, molto noto nell’ambiente della pesca sportiva, insieme ad un'altra persona, sono stati sanzionati dai militari della Guardia Costiera di Livorno, per aver pescato circa 48 kg di pesce pregiato, orate per la precisione, ben oltre il limite massimo consentito che è di 5 Kg a testa.
Già da qualche giorno gli uomini della squadra navale della Capitaneria di porto di Livorno tenevano d’occhio i due pescatori, e cosi nella giornata di ieri, quando con la loro barca i due sono rientrati in banchina dopo una battuta di pesca con la canna al largo del litorale a sud di Livorno, hanno trovato ad attenderli i militari che hanno rinvenuto a bordo la grande quantità di pescato illegale. Immediatamente è scattata la sanzione amministrativa di 4000 euro per ciascuno dei due pescatori, il sequestro dell’attrezzatura – peraltro di altissima gamma – e naturalmente del pescato eccedente il limite consentito che, al dettaglio, avrebbe un valore superiore ai 1000 euro.
All’uomo non è stata contestata – per il momento – nessuna infrazione relativa alle particolari restrizioni attualmente legate alla “zona rossa” proprio perché, essendo un atleta tesserato di alto livello, giustificava le sue uscite con la necessità di allenamenti pre-gara.
Il prodotto ittico, riconosciuto come commestibile dai veterinari dell’ASL, è stato consegnato dai militari della Guardia Costiera alla Caritas di Livorno, di via Giorgio la Pira, ente che mediamente distribuisce ai bisognosi più di 150 pasti al giorno.
... Toggle this metabox.
Beppe Beppe da Portoazzurro pubblicato il 28 Novembre 2020 alle 08:08:
Buongiorno paesani ora sento parlare che a dicembre i politici che non siamo più in codice rosso.
Che Italia fallita fallita apriranno i negozi e via con i contagi Covid ,succederà come queste estate pur facendo lavorare le attività era passato il Covid e abbiamo visto il risultato ora ospedali al collasso . Lo stato e i comuni deve aiutare i commercianti e tutti chiusi
Mi vergogno di essere italiano ( isolano ) che per tornare a casa mia quando esco per visite di salute devo essere sottoposto al padrone ( Moby ) se parte non parte ,mi sento un isolano ridicolo
... Toggle this metabox.
MARCELLO CAMICI MARCELLO CAMICI pubblicato il 28 Novembre 2020 alle 06:43:
AREA MARINA PROTETTA

Al Signore ELBANO
Grazie per il commento al mio scritto sull’AMP.
Grazie anche per aver espresso la sua opinione in merito.
Non condivido l’affermazione che gli elbani siano tutti favorevoli all’AMP ma solo se esclusivamente gestita da loro stessi.
Per sapere se sono tutti favorevoli c’è un metodo democratico, il referendum, in cui tutti coloro che vivono, abitano e lavorano all’Elba dicono SI o NO alla istituzione dell’AMP.
Questa modalità di partecipazione popolare non è prevista dalla legge quantunque l’AMP,come il comune unico,è un nuovo modo di amministrare il territorio che interessa tutti,dalle famiglie alle imprese.
Per quanto riguarda la gestione dell’AMP esclusivamente fatta da elbani ho qualche dubbio che sarebbe migliore.
Per saperlo non è necessario che ciò avvenga.
Basta guardarsi intorno per vedere come abbia saputo gestire il nostro territorio.
Che dire, ad esempio,delle discariche abusive presenti ?
Se è vero che assenti sono gli organismi predisposti alla loro rimozione e/o al controllo che ciò non avvenga è anche pur vero che una discarica non nasce come un fungo,qualcuno l’ha creata.
Cordiali saluti

Marcello Camici
... Toggle this metabox.
Amministrazione Comunale Portoferraio Amministrazione Comunale Portoferraio pubblicato il 28 Novembre 2020 alle 05:09:
‼️
AGGIORNAMENTO SITUAZIONE COVID
alle ore 20,00 del 27 novembre.


Oggi si registrano 3 NUOVI CASI POSITIVI, così suddivisi:
- 1 residente nel Comune di Campo nell'Elba,
- 2 residenti nel Comune di Portoferraio.
✅ Si informa che l'Albergo Sanitario è attivo: sono attualmente ospitate 2 persone ed una terza arriverà domani. Si tratta di soggetti ancora positivi al Covid che, rientrati dai ricoveri fuori Elba, non possono, per il momento, tornare al proprio domicilio.
➡️Continua il tracciamento dei contatti e l’esecuzione dei tamponi presso il parcheggio di San Martino a Portoferraio.
❗️Raccomandiamo la massima collaborazione e trasparenza nella ricostruzione e nel tracciamento dei contatti dei casi positivi che vengono riscontrati. E’ essenziale che il servizio Igiene e
Prevenzione della ASL sia messo in condizione di agire e di assumere le decisioni corrette sulla base delle informazioni che vengono rilasciate da coloro che sono intervistati.
✅Ricordiamo che siamo ancora in presenza delle restrizioni previste per la zona ROSSA, pertanto è assolutamente necessario il rispetto e l’osservanza di comportamenti responsabili:
- Evitiamo attività sociali e di convivialità non essenziali.
- Rispettiamo le regole per evitare di dover prendere provvedimenti ancor più severi.
- Indossiamo la mascherina….sempre! Rispettiamo il distanziamento…..non creiamo assembramenti.
Il Sindaco
... Toggle this metabox.
"Zio Mauro" "Zio Mauro" pubblicato il 27 Novembre 2020 alle 21:07:
x Enrico Baiardo: GLI ASTENUTI
(spiegazione: .....è un classico che si ripete. Come direbbero a Rio.."basta dallo a dì vedè"..... " non cavano un ragno dal buco" , e per evitare di fare danno (salvo pochissime eccezioni), galleggiano per il periodo, coltivano il loro giardinetto e si astengono a fare qualcosa, coniugano sempre al futuro (faremo, daremo, realizzeremo, ...emo....emo), sperando, come spesso accade, che gli altri non si mettano d'accordo la prossima tornata.........piccinini...e so' fatti così, bisogna compatirli........
... Toggle this metabox.
Enrico Baiardo Enrico Baiardo da portoferraio pubblicato il 27 Novembre 2020 alle 19:27:
Carissimi navigatori, giusto per uscire da questa routine casalinga voglio proporvi una iniziativa simpatica fra il serio e il faceto, con un solo aggettivo o un sostantivo(Uno solo mi raccomando!) dovete dare una definizione ai nostri RINASCENTI AMMINISTRATORI,forza sbizzarritevi,comincio io:COMICI !!
... Toggle this metabox.
Redazione Camminando Redazione Camminando pubblicato il 27 Novembre 2020 alle 19:10:
MISSIVE DEL DOTT. PASQUALE SQUARCI




Lettere indirizzate al Dott. Pasquale Squarci medico nel periodo napoleonico.
Una particolarmente interessante riporta la storia di un "gettarello",nome usato per i trovatelli.
Non pubblico la storia poichè ci sono i nomi degli interessati;anche se trascorsi quasi 200 anni
ritengo non farlo.Lettere datate 1810-1836


LOREDANA AMBROGI
... Toggle this metabox.
Napoleone Napoleone da Ile d'Elbe pubblicato il 27 Novembre 2020 alle 19:00:
STANZIATI 200 MILA EURO PER LA NUOVA STAZIONE MARITTIMA DEL PORTO DI PORTOFERRAIO

Scritto da Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale
Venerdì, 27 Novembre 2020 09:39

468 milioni di euro, tante sono le risorse che l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale ha stanziato per il 2021 alla realizzazione delle opere infrastrutturali. È questo il dato saliente del Bilancio di Previsione per l’esercizio finanziario dell’anno successivo approvato quest’oggi dal Comitato di Gestione.Tra gli interventi anche la progettazione della nuova Stazione Marittima del porto di Portoferraio (200 mila euro) .Stazione marittima che doveva sorgere al posto del (non)Centro commerciale.E ora dove la faranno, sulla Loppa ?????
... Toggle this metabox.
PENSIONATO DELUSO DA TUTTI I PARTITI TRIS PENSIONATO DELUSO DA TUTTI I PARTITI TRIS da CAPOLIVERI. pubblicato il 27 Novembre 2020 alle 18:06:
Lancio un appello a tutti i pensionati in generale, ma in particolar modo a coloro che non superano i 1000€ mensili che sono la maggioranza.
Facciamo passare questo momento drammatico, e dopo iniziamo a ritrovarci e insieme iniziare un percorso che dall'Elba arrivi in tutta Italia per un nuovo movimento che chiamerei ( M-D-G MOVIMENTO DEI DIVERSAMENTE GIOVANI) per portare in parlamento nostri rappresentanti tassativamente pensionati.
... Toggle this metabox.
Portoferraio Portoferraio pubblicato il 27 Novembre 2020 alle 18:00:
Se ci fosse un premio per la peggior giunta comunale d'italia zini & C. vincerebbe per distacco
Vergogna assoluta
... Toggle this metabox.
PENSIONATO DELUSO DA TUTTI I PARTITI BIS PENSIONATO DELUSO DA TUTTI I PARTITI BIS da CAPOLIVERI. pubblicato il 27 Novembre 2020 alle 17:57:
Rispondo volentieri a chi mi dice come mi sento con circa 900€ al mese di pensione, 100€ di IRPEF al mese e 312€ di tasse a dicembre.
tutto questo in soldoni vuol dire che le tasse in un anno superano abbondantemente la cifra della tredicesima, per cui la stessa è una "illusione ottica monetaria".
Intuisco che sei un giovane, ed allora ti dico che quando arriverai all'età che si avvicina ai settanta, con una misera pensione dopo quarantadue anni di lavoro, con una parte della pensione stessa spesa in medicinali, mi auguro con tutto il cuore che a te non accada tutto questo, forse solo allora, mi auguro di no, capirai di cosa parlo.
... Toggle this metabox.
TOSCANA ; ARANCIONI DAL 4 DICEMBRE TOSCANA ; ARANCIONI DAL 4 DICEMBRE pubblicato il 27 Novembre 2020 alle 17:28:
TOSCANA ; ARANCIONI DAL 4 DICEMBRE, FORSE GIALLI DALLA SETTIMANA SUCCESSIVA.


Eugenio Giani, dopo aver sentito il ministro della Sanità, Roberto Speranza. Ha dichiarato :
"Da venerdì 4 dicembre la Toscana potrà ritornare in una zona che consente di allentare quella che è la morsa e la chiusura degli spostamenti - ha ribadito Giani - Dobbiamo avere questa pazienza e io sono convinto che dopo i sacrifici che abbiamo fatto, dopo gli interventi che abbiamo messo in campo potremo avere quell'opportunità dal 4 ai giorni di Natale, una ventina di giorni, di allargare le dimensioni. Anzi io non escludo che dalla settimana successiva, se i dati continueranno ad essere buoni, la Toscana potrà rientrare in zona gialla e festeggiare il Natale in quella dimensione". Per questo cronoprogramma "occorrono tanti interventi di adattamento - ha proseguito Giani - Cercherò di sistemare alcuni aspetti della vita quotidiana, come la toelettatura degli animali, che riaprirò, o le questioni che riguardano i raccoglitori di tartufi e i cacciatori. Abbiamo oggi 1.117 contagiati, rispetto ai 2700 delle settimane scorse la situazione è migliore". Giani chiede a tutti "un mantenimento dei comportamenti individuali come distanziamento, mascherina. Molto passa dal comportamento degli uomini. Il virus ignora le leggi ma riguarda il modo in cui le persone si comportano tra di loro".
... Toggle this metabox.
Ad assetato Ad assetato da Porto Azzurro pubblicato il 27 Novembre 2020 alle 17:18:
Credo che tu stia scherzando. Quella spianata non è altro che dovuta all'asportazione del materiale, il caolino, per un ampliamento della concessione, autorizzata dal Comune di Porto Azzurro, all' Eurit. Grande sfregio all' ambiente, come sottolineato da molti. Abbiamo il problema dell' inquinamento dell' aria creato dall'inceneritore. Ci manca ora solo che a Mola costruiscano il dissalatore e il disastro ambientale in quella zona è bell'e fatto!
... Toggle this metabox.
"Zio Mauro" "Zio Mauro" pubblicato il 27 Novembre 2020 alle 16:38:
X il pensionato , su risposta al PENSIONATO DELUSO DA TUTTI I PARTITI

Giustamente è stata fatta presente la situazione che vivono giovani e meno giovani costretti ad una vita di lavoro sottopagato e in continua precarietà, ma una puntualizzazione mi sembra quantomeno doverosa:
Il messaggio del PENSIONATO DELUSO, ha fatto riferimento ad una pensione COMPRESA di TREDICESIMA, il che vuol dire meno di 1000 euro al mese dopo probabilmente una vita intera di lavoro, che consentono a malapena di arrivare a fine mese.
Per fare un esempio attuale nel pubblico impiego (che vuol dire operare in una infinità di attività di servizi, più o meno disagiati, in tutti i settori della vita di uno Stato), la busta paga di centinaia di migliaia o milioni di persone, è stata con piena violazione costituzionale bloccata per 12 (DODICI) lunghi anni, niente progressione di carriera, anzianità di lavoro, niente contratti di lavoro, la modifica della posizione pensionistica, l'appropriazione indebita legalizzata del TFR o TFS, che in pratica ha portato ad un numero altissimo di persone con oltre 40 anni di lavoro, ad andare in pensione con una riduzione rispetto a quanto avrebbero potuto avere, di circa 1/3 in meno, e ad attendere anni per avere denari propri accantonati per la vecchiaia.
Tra parentesi, la previsione dell'anticipo pensionistico di soldi propri è una farsa tutta italiana.
Pertanto, siamo nella situazione vergognosa che è stata creata di portare un povero giovane a essere irritato per quanto percepisce un povero pensionato dopo una vita di lavoro...............è la famosa guerra tra poveri alla quale ci stanno spingendo "i diversamente intelligenti" che ci governano da tanti anni..............trasversalmente.
Quando si parla in senso dispregiativo di "garantiti", si parla 1) di persone che lavorano in servizi che qualcuno li deve fare e 2) di persone che nella stragrande maggioranza dei casi hanno lavorato una vita per ricevere ora la miseranda pensione o poco più di quella del PENSIONATO DELUSO.
Io personalmente potrei rispondere, se mi dessero del garantito:.....................quando avrete lavorato più di 40 anni, come ho lavorato io, allora avete titolo di parlare, e questo vale sia per chi ha lavorato nel pubblico sia nel privato, perchè chi lavora o ha lavorato, merita il suo salario e/o la sua pensione.
Solo chi percepisce cifre manifestamente sproporzionate rispetto alla quantità e alla qualità del suo lavoro è quello che dovrebbe vergognarsi, e purtroppo in Italia ne abbiamo tanti................
Quindi basta guerre fra poveri, ma dirò di più.............i pensionati, hanno la possibilità, in quanto il partito più numeroso che c'è in Italia, di cambiare le cose per loro e per i loro giovani, figli e nipoti.........basta volerlo.
... Toggle this metabox.
SEMAFORO SEMAFORO da genio pubblicato il 27 Novembre 2020 alle 16:30:
Ho una idea, visto che in continente è pieno di rotonde dove prima vi era un semaforo, perchè non andare a chiederne a buon prezzo qualche d'uno questa settimana visto che vi è il BLACK FRIDAY.......
... Toggle this metabox.
Amministrazione Comunale Portoferraio Amministrazione Comunale Portoferraio pubblicato il 27 Novembre 2020 alle 15:16:
... Toggle this metabox.
CONFCOMMERCIO ELBA CONFCOMMERCIO ELBA pubblicato il 27 Novembre 2020 alle 15:10:
Nuovi corsi di formazione a pagamento organizzati dalla Confcommercio Isola d'Elba.

I corsi sono in FAD (a distanza in videopresenza) basta avere un Tablet/Cellulare o Pc con Web cam e microfono;
Corsi in partenza:
RSPP Completo 16 ore (rischio basso) 32 ore Rischio Medio
Aggiornamento RSPP
Corso RLS 32 ore
Formazione Sicurezza Lavoratori Rischio basso 8
Formazione Sicurezza Lavoratori Rischio medio 12
Formazione Sicurezza Lavoratori Rischio alto 16
Aggiornamento Formazione Lavoratore sulla Sicurezza
HACCP 12 ore o 8 ore
Aggiornamento HACCP per Titolari o Dipendenti
Corso Preposto 8 ore
Aggioramento RLS
Per ogni informazione potete contattare Martina Burroni
martina@confcommercioelba.it 0565.917814
... Toggle this metabox.

Camminando.org Camminando Camminando online il Blog dell'Isola d'Elba a cura di Fabrizio Prianti - Realizzato da StudioCAD