Lascia un messaggio

 
 
 
 
 
 
 
I campi con * sono obbligatori.
Il tuo messaggio sarà online dopo l'approvazione della Redazione di Camminando.
Ci riserviamo il diritto di cancellare o non pubblicare il tuo messaggio.
la nostra informazione la nostra informazione da la nostra informazione pubblicato il 26 Settembre 2008 alle 10:20:
NAVE RIACCOSTATA, IL TRIBUNALE DA· RAGIONE A BOSI

IL CASO FECE UN GRANDE CLAMORE NEL 2004. NE PARLARONO IN PARLAMENTO E I SINDACATI. IL SINDACO DI RIO MARINA: NON ANDO· COME SI E· SCRITTO, SONO STATO OFFESO, E QUEL QUOTIDIANO ORA E· STATO CONDANNATO

“La nave è tornata indietro perché Bosi era in ritardo”. Un titolo che fece arrabbiare il sindaco di Rio Marina, allora sottosegretario. Ci furono commenti, dichiarazioni, interrogazioni in Parlamento, prese di posizione dei sindacati, anche nei confronti del comandante Toremar. Bosi spiegò che la manovra non l’aveva chiesta lui, che il comandante era stato richiamato dall’agenzia Toremar, e che la nave non era nemmeno uscita dal molo: aveva solo riaccostato perché c·era un’autoambulanza fra le altre macchine rimaste a banchina.

Eppure il fatto fu ripreso dai quotidiani nazionali: “Si parlava di un mio gesto di arroganza – dice oggi Bosi – un gesto che non è mai esistito”. Il tribunale ha stabilito che il senatore Udc aveva ragione: “Mi sono sentito offeso e leso nell·onorabilità -spiega il sindaco di Rio Marina – e per questo ho chiesto al tribunale di condannare questo comportamento del Tirreno con un risarcimento anche del danno morale. Dopo un lungo periodo con testimonianze, e un giudizio molto approfondito, il tribunale mi ha dato ragione e ha condannato il Tirreno a pubblicare la sentenza”. “Questa pubblicazione fra l’altro è veramente ridicola - aggiunge il sindaco - perché non si capisce nemmeno a che fatto si riferisce. Ne parlerò con l·avvocato. Poi dovrà uscire sia la sentenza che le motivazioni. Sono quelle che a mio giudizio devono essere divulgate”.
... Toggle this metabox.

Camminando.org Camminando Camminando online il Blog dell'Isola d'Elba a cura di Fabrizio Prianti - Realizzato da StudioCAD