Lascia un messaggio

 
 
 
 
 
 
 
I campi con * sono obbligatori.
Il tuo messaggio sarà online dopo l'approvazione della Redazione di Camminando.
Ci riserviamo il diritto di cancellare o non pubblicare il tuo messaggio.
G. Palombi G. Palombi da G. Palombi pubblicato il 9 Settembre 2008 alle 11:37:
Caro Signor Campese,

lei mi contesta la forma e sommato tutto penso proprio che abbia ragione.
Tuttavia poi, conclude il suo post, con una critica ben precisa ed assolutamente condivisibile. Lei parla di politici che hanno tolto la speranza in un futuro positivo, di crescita economica e sociale, del sogno di poter vivere meglio, con progetti e idee anche ambiziosi.. Il mio linguaggio è probabilmente un po· scontato, ma nel contenuto lei conviene con me.
In altre parole io sono un pragmatico, contesto come lei quegli stessi amministratori che contesta lei, che attenzione, hanno un nome e cognome.
La politica decennale campese ha avuto come assoluti protagonisti due stessi gruppi facenti capo a due politici ben noti, Landi e il Dott. Graziani (che io chiamo, con un linguaggio da barocco politico, oligarchie). Come consigliere di opposizione non sponsorizzato da nessuno (e quindi intellettualmente libero) ho sempre pensato che, dopo decenni di incontastato regno delle stesse persone, sia venuto il tempo di cambiare. Lei stesso dice che Campo è pieno di persone degnissime di amministrare il nostro territorio. La mia presa di posizione nei confronti di Marco Landi che aveva votato a favore della Giunta, nasceva proprio dal fatto che, il suo voto, inutile ai fini pratici, poteva essere un segnale politico che andava contro quel cambiamento che io e tanti altri campesi auspichiamo. Ripeto, questa è politica, piaccia o no. E· il mio modo di fare politica. Mi rendo conto poi che gli unici attacchi di cui posso essere bersaglio riguardano il mio assenteismo fisico dai Consigli Comunali.
Ma sono sempre del parere che l·opposizione debba avere un ruolo ben preciso. Non quello di amministrare ma quello controllare ed contribuire a segnare un percorso che permetta un ricambio della classe politica (ma non io io, vi tranquilizzo, sia perché fuori Elba ma soprattutto perché assolutamente incompetente in materie amministrative).
Con rispetto,
G. Palombi
... Toggle this metabox.

Camminando.org Camminando Camminando online il Blog dell'Isola d'Elba a cura di Fabrizio Prianti - Realizzato da StudioCAD