Lascia un messaggio

 
 
 
 
 
 
 
I campi con * sono obbligatori.
Il tuo messaggio sarà online dopo l'approvazione della Redazione di Camminando.
Ci riserviamo il diritto di cancellare o non pubblicare il tuo messaggio.
Epicuro Epicuro da Epicuro pubblicato il 12 Gennaio 2009 alle 10:28:
Credo sia la prima volta che leggo due repliche ad un mio discorso così sensate e ben scritte.
Vedete, ci sono argomenti su cui è facile concentrare in poche righe un pensiero, altri in cui è molto difficile essere esaustivi. Echo dice cose che condivido in pieno: io sono solo convinto che, volendo, l'energia pulita potremmo averla subito. Ma è una convinzione priva di sostegno scientifico, perchè personalmente non saprei come far funzionare materialmente un'auto a idrogeno. Diciamo che io "credo" sia possibile, e che non si voglia fare per evidentissime ragioni economiche. Orso Bianco espone meravigliosamente ragioni che ritengo inconfutabili. Molto gentilmente, mi chiede però conto della mia supposta posizione "anti-ecologisti". Credo di essermi espresso più volte, al riguardo: io non ho niente contro le associazioni ambientaliste, che ritengo fondamentali e benemerite, e soprattutto ho grandissimo rispetto per una "base" sicuramente in buona fede. Mi convincono molto meno i "vertici", quasi sempre legati a doppio filo alla politica di casta, spesso dipendenti economicamente da operazioni di greenwashing o da finanziamenti, diciamo così, discutibili. Che un "verde" possa ideare e avallare un'operazione come quella dei fanghi di Bagnoli a Piombino dovrebbe far riflettere... o no? Non mi piacciono poi le posizioni catastrofiste, che ritengo ingiustificate, e gli estremismi dei deep ecologist. Tutto questo però è solo un pensiero privato e personale, o una "questione di feeling", se preferite.
Quello per cui in realtà mi batto, è cercare di far capire che, pur divergendo su singole questioni, sarebbe ora di unire le forze verso obiettivi comuni. Io non credo, più di tanto, al global warming; tu invece ci credi. Però tutti e due siamo convinti che la strada da percorrere è quella della ricerca verso fonti pulite e rinnovabili, del risparmio energetico, della diminuzione dei consumi inutili ecc. ecc.
In pratica, possiamo paragonarla a una disputa religiosa: io non credo in Dio, tu si. Io dico "non rubare" per motivi filosofici e morali, tu dici "non rubare" perchè così è scritto. Chissenefrega, non discutiamo dell'esistenza di Dio: proviamo a costruire insieme una società in cui non si rubi, e basta.

In ogni caso, è un piacere avere interlocutori del vostro livello. Grazie. 😎

ps: sulla possibilità di migliorare l'efficienza energetica, senza danni per l'economia e con grandi vantaggi ecologici, avevo letto una sorta di "manifesto" su un numero dell'"Ecologist italiano". Era firmato anche da Grillo, e mi è sembrato molto convincente. Non saprei però come trovarlo on line, magari voi ci riuscite: varrebbe la pena di farlo conoscere. Del resto, sfruttare questo spazio gratuito che ci troviamo a disposizione per diffondere un po' di conoscenza è un piccolo, ma importante, modo per mettere "il tubo Tucker" ai vari Emilio Fede... (e fosse solo lui il problema..)
... Toggle this metabox.

Camminando.org Camminando Camminando online il Blog dell'Isola d'Elba a cura di Fabrizio Prianti - Realizzato da StudioCAD