Lascia un messaggio

 
 
 
 
 
 
 
I campi con * sono obbligatori.
Il tuo messaggio sarà online dopo l'approvazione della Redazione di Camminando.
Ci riserviamo il diritto di cancellare o non pubblicare il tuo messaggio.
X Piede Grosso X Piede Grosso da X Piede Grosso pubblicato il 12 Gennaio 2009 alle 10:27:
Caro Piede Grosso,
sono con te nel dire “se per ogni militante di Hamas si deve uccidere un bambino o una donna, permettete che sia concesso di manifestare il mio dissenso”.
Ma il problema è un altro tu cosa faresti? Gli ebrei hanno avuto i loro morti, giovani e donne, sotto il lancio dei missili di Hamas su scuole, case e ovunque e che vuole solo la distruzione totale degli Ebrei e nient’altro.
Non mi sembra che abbiano attaccato subito, poi quando si sono rotti lo hanno fatto per porre fine al problema.
E’ ormai cosa nota che certi terroristi si fanno scudo dei civili e ti voglio ricordare di quando i soldati ebrei salvarono quel bambino palestinese mandato ad esplodersi a un posto di frontiera. Fu il suo camminare incerto e quasi piangente a insospettire i militari che intervennero prima che si facesse esplodere, si può arrivare a tanto?
I militanti palestinesi continuano ad usare i civili come scudo, lanciano missili da cortili e tetti di case, scuole e moschee, ci nascondono armi e munizioni, sottoponendo così questi bersagli al fuoco israeliano che li vede come obbiettivi militari. In aggiunta a questo, i militanti si mischiano sempre e volutamente con i civili e lì in mezzo creano le loro celle militanti. Questa è una loro vile strategia e male che vada hanno sempre FORTI MESSAGGI MEDIATICI da mostrare all’opinione pubblica su quanto sono cattivi gli Ebrei che uccidono i bambini.
Tu come la svolgeresti? Staresti lì a farti bombardare senza fare nulla perché facendo qualcosa uccideresti anche i civili? Ti ricordo che TUTTE le guerre, dopo quella del 1914, hanno sempre visto coinvolti e morire in larghissima maggioranza SOLO CIVILI, vecchi, donne e bambini. Con questo non giustifico alcun fatto, ma è così… purtroppo, fino a quando non si bandirà la guerra e porrà la pace come fattore obbligatorio. Ci auguriamo che con la forza o la ragione si venga ad una pace definitiva perchè così non ri arriverà mai a nulla.
... Toggle this metabox.

Camminando.org Camminando Camminando online il Blog dell'Isola d'Elba a cura di Fabrizio Prianti - Realizzato da StudioCAD