Lascia un messaggio

 
 
 
 
 
 
 
I campi con * sono obbligatori.
Il tuo messaggio sarà online dopo l'approvazione della Redazione di Camminando.
Ci riserviamo il diritto di cancellare o non pubblicare il tuo messaggio.
NUOVE INSIDIE STRADALI da Portoferraio pubblicato il 23 Novembre 2023 alle 23:30:
A Lacona, in fondo alla discesa di Colle Reciso, sono comparsi, inevitabili, due nuovi dossi, vere e proprie insidie stradali che si sommano a varie altre sparse sulle strade dell'isola, molto pericolose per tutti gli utenti della strada. Uno percorre un tratto di strada, peraltro caratterizzata da frequenti buche, avvallamenti, solchi più o meno profondi tali da costringere a continue correzioni per evitare danni ai pneumatici e alla struttura quando incontra un improvviso ostacolo "impegnativo" che può causare seri danni all'autoveicolo salvi incidenti in qualche caso anche gravi. Io stesso sono stato testimone di: 1) due anziani saltati con l'auto sul dosso installato in prossimità di Procchio, lato Marina di Campo, dosso disinstallato poco tempo dopo, 2) rovinosa caduta di un ciclista sul dosso viscido dalla pioggia, 3) tamponamento di uno scooter che aveva rallentato per affrontare la gobba. Anche io, costretto a rallentare per non sobbalzare in scooter ho grande paura di essere travolto dai veicoli che seguono e che non rallentano mai! Eppure sono illegali: basta andarsi a leggere il Codice della Strada per rilevare come tali dossi, seppure nelle corrette dimensioni, possano essere installati "in strade residenziali, parchi privati e pubblici, strade private e comunque non costituenti itinerario preferenziale per mezzi di pronto soccorso e pronto intervento. Inoltre qualora tali dispositivi risultino difformi da quanto disposto dalla specifica normativa vigente chi ne ha ordinato la collocazione è chiamato a rispondere civilmente e penalmente. Per constatarne l'inutilità basta fermarsi in prossimità di una di queste installazioni ed osservare il flusso del traffico: nessuno rallenta, e chi lo fa se assume tutto il rischio.
... Toggle this metabox.

Camminando.org Camminando Camminando online il Blog dell'Isola d'Elba a cura di Fabrizio Prianti - Realizzato da StudioCAD