Lascia un messaggio

 
 
 
 
 
 
 
I campi con * sono obbligatori.
Il tuo messaggio sarà online dopo l'approvazione della Redazione di Camminando.
Ci riserviamo il diritto di cancellare o non pubblicare il tuo messaggio.
LO SCIOPERO IN AGGUATO LO SCIOPERO IN AGGUATO pubblicato il 24 Gennaio 2023 alle 10:43:
SCATTA DA OGGI LO SCIOPERO DEI DISTRIBUTORI CARBURANTI ANCHE ALL’ELBA


Pare confermata anche all’Elba la protesta contro il Decreto sulla trasparenza dei prezzi ed inizia da questa sera alle 19 .
Gli impianti di rifornimento carburanti, compresi i self service, rimarranno chiusi per 48 ore consecutive, dalle 19 di oggi alle 19 di giovedì.
Corre dunque voci imprecisate che (per il momento ) i benzinai incroceranno le braccia per due giorni. Due giorni lavorativi che, con le pompe di benzina e gasolio chiuse, c’è da scommetterci comporteranno notevoli disagi. Ma un limite c’è. Nel settore dei carburanti la regolamentazione prevede che durante l’agitazione dovrà essere "mantenuto in servizio un numero di stazioni di rifornimento non inferiore al 50% degli esercizi aperti nei giorni festivi secondo i turni programmati". L’elenco dei benzinai aperti è nelle mani delle prefetture, che in breve tempo dovrebbe renderlo pubblico. All’isola per ora filtrano solo ipotesi. Gli esperti di queste proteste assicurano ad esempio che dovrebbero essere aperti alcuni di quelli a gestione diretta: tra le ipotesi il Beyfin .
Fuori due locandine, una con gli orari dello sciopero e un’altra con le ragioni della protesta. "I provvedimenti del governo continuano a penalizzare i gestori senza tutelare i consumatori. Vanno scongiurati nuovi aumenti".

Notizia in aggiornamento
Dai colleghi di elbareport .it prendiamo e giriamo l'adesione allo scipoero di :
La Barontini Petroli distribuzione carburanti che aderirà allo sciopero nazionale e resterà chiuso sia in modalità servito che self-service dalle ore 19:00 del 24 alle ore 19 del 26 gennaio.
... Toggle this metabox.

Camminando.org Camminando Camminando online il Blog dell'Isola d'Elba a cura di Fabrizio Prianti - Realizzato da StudioCAD