Lascia un messaggio

 
 
 
 
 
 
 
I campi con * sono obbligatori.
Il tuo messaggio sarà online dopo l'approvazione della Redazione di Camminando.
Ci riserviamo il diritto di cancellare o non pubblicare il tuo messaggio.
Rodolfo Rodolfo da Capoliveri pubblicato il 25 Novembre 2022 alle 22:43:
Ricorso per la strada.
Il tecnico del comune ha scritto la seguente prescrizione: "che tutta la realizzanda viabilità, nessun tratto escluso, sua realizzato dove le onde non possono arrivare così da salvaguardare la sicurezza di chi percorre la strada, evitando la dispersione in mare del materiale plastico ai fini della tutela paesaggistica e ambientale"

Asa ha fatto ricorso sul virgolettato.

E cosa avrebbe dovuto scrivere il tecnico per non fare arrabbiare asa?

Siamo all'assurdo. Ed hanno anche proposto di denunciarlo penalmente per tali dichiarazioni lesive. Non solo chiedendo danni.

Quindi propongo all'ingegnere alcune nuove prescrizioni da inserire nell'atto:

1. Che i conducenti di auto siano muniti di maschera e boccaglio.
2. Che durante il percorso sia vietato per le auto di fare traina.
3. La pesca a strascico effettuata dalle auto sarà severamente punita con un'ammenda da € 200 da versare direttamente ad asa.
4. La pesca subacquea intesa con fucile utilizzato dal finestrino dell'auto sia limitata al tratto iniziale e, comunque, nel basso fondale.

Spero di averve fatto sorridere perché a lido c'è da piangere.

PS. Se qualcuno ha altre prescrizioni da suggerire al tecnico, sono gradite.
... Toggle this metabox.

Camminando.org Camminando Camminando online il Blog dell'Isola d'Elba a cura di Fabrizio Prianti - Realizzato da StudioCAD