Lascia un messaggio

 
 
 
 
 
 
 
I campi con * sono obbligatori.
Il tuo messaggio sarà online dopo l'approvazione della Redazione di Camminando.
Ci riserviamo il diritto di cancellare o non pubblicare il tuo messaggio.
VENEZI zittisce la CiIRINNA': «I miei valori sono Dio, Patria e Famiglia, base della società» VENEZI zittisce la CiIRINNA': «I miei valori sono Dio, Patria e Famiglia, base della società» pubblicato il 5 Ottobre 2022 alle 09:51:
«Ho valori conservatori come Dio, Patria e Famiglia che sono alla base di ogni società conservatrice. Le parole della Cirinnà non hanno alcun rispetto verso chi non la pensa come lei, questo è fascismo». Il direttore d’orchestra Beatrice Venezi a Quarta Repubblica con una sola frase zittisce tutte quelle donne di sinistra che hanno vergognosamente attaccato Giorgia Meloni durante la campagna elettorale.
Poi ha rivolto un augurio alla leader di Fratelli d’Italia: «Mi auguro che Giorgia Meloni diventi Presidente del Consiglio, le femministe l’hanno attaccata sul piano personale». C’è anche la stoccata alle femministe: «A me piace mettere al centro il talento di una persona. Se il ruolo ha un nome ben preciso e se quello che vogliono mettere in evidenza è la parità perché evidenziare il genere?».
Beatrice Venezi poi aggiunge: «La cultura è stata per la sinistra sempre considerata un baluardo di potere per egemonizzare il potere». E continua: «Ci può essere un intrattenimento culturale di altissimo livello e questo è quello che vorrei vedere in Italia».
Durante la trasmissione condotta da Nicola Porro è intervenuto anche Francesco Lollobrigida, capogruppo di Fratelli d’Italia, che ha attaccato il reddito di cittadinanza. Secondo l’esponente di Fratelli d’Italia, bisogna dare il sostegno ai veri poveri, a quelli cioè che non possono lavorare. «Il reddito di cittadinanza è un’operazione fallita – ha detto Francesco Lollobrigida – che ha innestato la cultura del non lavoro. Noi vogliamo sostenere i poveri, quello che non possono lavorare e dobbiamo creare il lavoro». Poi il dibattito si è spostato sul tema dei diritti. «L’unico partito in Italia diretto da una donna è il nostro – ha puntualizzato – credo che saprà difendere i diritti delle donne. Nessuno vuole abolire la legge 194».
... Toggle this metabox.

Camminando.org Camminando Camminando online il Blog dell'Isola d'Elba a cura di Fabrizio Prianti - Realizzato da StudioCAD