Lascia un messaggio

 
 
 
 
 
 
 
I campi con * sono obbligatori.
Il tuo messaggio sarà online dopo l'approvazione della Redazione di Camminando.
Ci riserviamo il diritto di cancellare o non pubblicare il tuo messaggio.
bill bill pubblicato il 16 Maggio 2022 alle 11:52:
Ritornando alla vicenda della terapia con plasma a cui è stato sottoposto un paziente elbano, come cura compassionevole in affetto dal Covid con leucemia, l’approfondimento da fare è un altro. Non bisogna, a mio parere, entrare nel merito dell’appropriatezza terapeutica, perché questo è dato tecnico che non riguarda la politica. Il ragionamento politico è altro e ben più serio. Il quesito da porsi è per quale motivo un paziente fragilissimo, con patologia ematologica severa, quindi assolutamente immunodepresso, non è stato centralizzato a Livorno o Pisa per essere messo in sicurezza e trattato secondo le linee guida (come prevederebbe il protocollo sanitario dell’ASL valido per gli ospedali di prossimità come quello isolano), ed è stato trattato a Portoferraio, per giunta in PS? E’ questa la domanda che vorrei fare al Dottor Sani, primario delle Malattie Infettive di Livorno, che è stato fortemente critico verso il medico del PS che ha effettuato la terapia con il plasma. Perché quel paziente elbano non è stato ricoverato e trattato nel suo reparto, come era dovuto? Cosa ci stava a fare a Portoferraio?
... Toggle this metabox.

Camminando.org Camminando Camminando online il Blog dell'Isola d'Elba a cura di Fabrizio Prianti - Realizzato da StudioCAD