Lascia un messaggio

 
 
 
 
 
 
 
I campi con * sono obbligatori.
Il tuo messaggio sarà online dopo l'approvazione della Redazione di Camminando.
Ci riserviamo il diritto di cancellare o non pubblicare il tuo messaggio.
GUELFO NON FUI NE GHIBELLIN M'APPELLO..... GUELFO NON FUI NE GHIBELLIN M'APPELLO..... pubblicato il 10 Giugno 2021 alle 08:21:
L'ANTICA TRADIZIONE DEL “SALTO DEL FOSSO”


Leggendo i molti post che stanno giungendo , mi sorprendo a pensare come ogni cittadino elettore potesse “Non sapere” di questa scorretta moda del salto del fosso:
IL "salto del fosso" è cosa normale e non certo da ora ...tutto questo mi ricorda un toscanaccio Giuseppe Giusti di Monsummano terme che verso la metà dell'800 satireggiava sui voltagabbana il suo protagonista era "Girella" che aveva la caratteristica di cambiare opinione in continuazione, schierandosi sempre dalla parte del più forte, del vincitore e di ciò si vantava. "Girella" poi entrò nella cultura popolare sia nel linguaggio politico che in quello giornalistico, indicando il volta bandiera per eccellenza..e di lui satireggiava quello che da sempre avviene con coloro che si definiscono "Politici" ecco alcuni suoi profetici stralci :





Guelfo non fui ne ghibellin m’appello
Ma a chi mi da di più volgo il mantello …….

Perché nelle sommosse, Tenni, per áncora d’ogni burrasca,
Da dieci a dodici Coccarde in tasca.
Se cadde il prete, Io feci l’ateo,
Rubando lampade, Cristi e pianete ……
Viva Arlecchini
E burattini,
E Giacobini;
Viva le maschere
D’ogni paese…….


Cari amici perché incazzarsi, i politici li conoscete cosa credevate che lavorassero davvero per voi e per la città oggiù….. Perché stupirsi allora?
PS
Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale
... Toggle this metabox.

Camminando.org Camminando Camminando online il Blog dell'Isola d'Elba a cura di Fabrizio Prianti - Realizzato da StudioCAD