Lascia un messaggio

 
 
 
 
 
 
 
I campi con * sono obbligatori.
Il tuo messaggio sarà online dopo l'approvazione della Redazione di Camminando.
Ci riserviamo il diritto di cancellare o non pubblicare il tuo messaggio.
NON CI METTERETE IL "SASSO IN BOCCA" NON CI METTERETE IL "SASSO IN BOCCA" da Pasquino pubblicato il 9 Giugno 2021 alle 17:32:
IL MERAVIGLIOSO DILEMMA “COME PASSARE DAL TORTO ALLA RAGIONE”


I social media sono stati accusati dall'amministrazione di gettare discredito e fango sul suo operato, e lo fanno divulgando foto dello stato di caos che si sta rilevando nel nostro Mediceo centro storico.
Senza nessuna vergogna ne senso del pudore vengono accusati i cittadini che con loro pieno diritto reclamano di voler vivere in una città accogliente e decorosa e non abbandonata a se stessa e priva di qualsivoglia servizio e partecipazione .
Il casus belli è sempre il solito , parcheggi tolti ai cittadini d'imperio , strade chiuse in favore di commercianti che nonostante l’allentarsi delle restrizioni governative come , il coprifuoco , ma soprattutto con la possibilità di accogliere i propri avventori , anche se in maniera ridotta all'interno dei propri locali commerciali ,approfittano del momento e con un fai da te concesso dai nostri amministratori sembra che abbia dato via libera ad ulteriori ampliamenti selvaggi con inguardabili arredi fatti ognuno con “quello che passa il convento” pancali, vecchie bobine porta cavi, botti e botticelle ridipinte pacchianamente, vecchie transenne che delimitano i nuovi spazi infiorettate con una infinita soluzione di fettucciato bianco-rosso a salvaguardia di tavoli e sedie di ogni forma e colore, insomma un vero bazar multicolore che fa male alla vista … ( non abbiamo niente con i commercianti ma almeno gli arredi potrebbero essere tutti decorosamente uguali)
Ecco secondo il pensiero dei “reggenti risorgenti” davanti a tutto questo il popolo che secondo l’art. I° della costituzione italiana è (o dovrebbe essere ) sovrano dovrebbe rimanere muto e chinare la testa perché come dice l’assessore le immagini corrono tramite i social per il mondo e fanno una cattiva pubblicità? Ma mi risponda assessore - se invece fossero belle le immagini diramate dai social , fatte , di accoglienza, pulizia e decoro non pensa Lei quale gratuita pubblicità sarebbe e non solo per la nostra isola e la storica Portoferraio, ma anche per esaltare le facoltà amministrative di "Cosmopi rinasce" e chi la rappresenta.
Pasquino ed altri 900….
... Toggle this metabox.

Camminando.org Camminando Camminando online il Blog dell'Isola d'Elba a cura di Fabrizio Prianti - Realizzato da StudioCAD