Lascia un messaggio

 
 
 
 
 
 
 
I campi con * sono obbligatori.
Il tuo messaggio sarà online dopo l'approvazione della Redazione di Camminando.
Ci riserviamo il diritto di cancellare o non pubblicare il tuo messaggio.
MARCELLO CAMICI MARCELLO CAMICI pubblicato il 19 Novembre 2020 alle 07:14:
PRESIDIO OSPEDALIERO DI PORTOFERRAIO

Così è classificato l’ospedale di Portoferraio.
Il presidio ospedaliero è un ospedale non costituito in azienda ospedaliera, in quanto privo dei requisiti di legge. Pertanto gode di un'autonomia molto minore, esso comunque ha autonomia a livello direttivo (presenza di un dirigente medico responsabile delle funzioni igienico-organizzative e un dirigente amministrativo responsabile della gestione amministrativa) e autonomia funzionale con contabilità separata, seppure interna al bilancio dell'azienda sanitaria locale (ASL) di riferimento. Il direttore sanitario del presidio ospedaliero dipende dal direttore generale dell'ASL.
I presidi ospedalieri sono di tre livelli.
L’ospedale di Portoferraio appartiene al primo livello quello dei presidi di base con bacino d’utenza compreso tra 80.000 e 150.000 abitanti. Sono dotati di Pronto Soccorso con la presenza di un numero limitato di specialità con servizio di supporto in rete di guardia attiva.
Se questo è l’attuale “stato giuridico” dell’ospedale di Portoferraio (attendo di essere smentito) tante e moltissime richieste, giuste e sacrosante per assicurare livelli essenziali di assistenza su un territorio particolare e singolare perché insulare, a partire dalla terapia intensiva,non potranno trovare realizzazione perché richiedono risorse umane e finanziarie che a norma di legge non possono essere destinate ad un presidio ospedaliero di base.
E’ pertanto necessario che il presidio ospedaliero sia riconosciuto ,per legge ,presidio di livello superiore.
La politica questo deve arrivare ad ottenere.
Così facendo , per ottemperare a quanto la legge prevede per un presidio ospedaliero di secondo livello ,dovranno procurarsi risorse umane e finanziarie per realizzare servizi sanitari come quello della terapia intensiva e rianimazione od altro,vedi ad esempio alcune specialità-
Marcello Camici
... Toggle this metabox.

Camminando.org Camminando Camminando online il Blog dell'Isola d'Elba a cura di Fabrizio Prianti - Realizzato da StudioCAD