Lascia un messaggio

 
 
 
 
 
 
 
I campi con * sono obbligatori.
Il tuo messaggio sarà online dopo l'approvazione della Redazione di Camminando.
Ci riserviamo il diritto di cancellare o non pubblicare il tuo messaggio.
Florio Pacini Florio Pacini da Isola d'Elba pubblicato il 15 Settembre 2020 alle 23:00:
L’affetto e l’amicizia quando ci sono restano!

Ho letto con molta attenzione l’ultimo post di Giovanni Muti (il Monello), fra le righe mi ci sono sentito citato. Non sono certo che il Monello si riferisse anche a me … mi fa piace pensare che sia così; nonostante qualche screzio recente, ho sempre avuto stima e affetto per Giovanni. Ho sempre considerato il Monello un uomo libero, fuori dagli schemi dei giochi del potere schietto e leale ai suoi principi … un esempio da seguire. Caro Monello nel tuo articolo hai dimenticato di dire, che comunque bisogna stare dalla parte della verità, della giustizia, e della legge, Io questo cerco di farlo sempre. Mi hanno minacciato di querela per una questione puramente elettorale, non hanno assolutamente niente da potermi imputare. Ho avuto degli scontri con Ruggero Barbetti e Luigi Lanera, entrambi da me contestati politicamente, Barbetti: Perché mente agli elettori. Barbetti dopo aver dilapidato (a Capoliveri) un consenso quasi plebiscitario, si e ridotto a mentire a dire tutto e il contrario di tutto, pur di ottenere il voto degli Elbani, e questo è vero. Ho affermato che Onorato, ha finanziato il partito che ha candidato Ruggero Barbetti alle Regionali, (dopo Renzi la Meloni) e anche questo è vero! Ho ipotizzato che la candidatura di Barbetti, fosse sponsorizzata da Onorato, la reazione un pochino scomposta di Barbetti, mi ha confortato, forse la mia ipotesi non è del tutto campata in aria. Ho anche affermato, che forse Luigi Lanera era stato indotto alla marcia indietro sulla sua potenziale candidatura alle Regionali. Perché per quanto conosco Lanera è ambizioso, chiaramente essere ambizioso non è un reato. Non c’è reato neanche ad affermare che un politico è ambizioso. Entro venerdì, dovrebbero arrivarmi le querele o le diffide dei loro legali, che mi indicheranno i reati che ho commesso, ne darò pubblicamente conto. I reati in questo caso ci sono, una è aggressione verbale, più due minacce la vittima sono io. “Chi abbassa la testa, favorisce prepotenti e prevaricatori” Sandro Pertini.
Caro Monello io come te sono inadatto ad “abbassare la testa” Per questo Vincenzo Onorato, mi tollerava poco.
Florio Pacini
... Toggle this metabox.

Camminando.org Camminando Camminando online il Blog dell'Isola d'Elba a cura di Fabrizio Prianti - Realizzato da StudioCAD