Lascia un messaggio

 
 
 
 
 
 
 
I campi con * sono obbligatori.
Il tuo messaggio sarà online dopo l'approvazione della Redazione di Camminando.
Ci riserviamo il diritto di cancellare o non pubblicare il tuo messaggio.
MARCELLO CAMICI MARCELLO CAMICI pubblicato il 30 Giugno 2020 alle 03:57:
PRONTO SOCCORSO E CAMERA IPERBARICA


All'Ospedale di Portoferraio è stato inaugurato il nuovo pronto soccorso di quasi 1000 metri quadri e camera iperbarica.
Sono intervenuti e hanno parlato all’inaugurazione :Bruno Graziano,direttore dell’ospedale di Portoferraio,Casati,direttore generale ASL toscana nord ovest,Zini,presidente conferenza sanità dei sindaci elbani e infine Saccardi,assessore regionale al diritto alla salute: vedi e ascolta https://youtu.be/FH2HVi9CZM0
Dopo aver ascoltato il video di cui sopra mi è venuto da dire il famoso adagio “ meglio tardi che mai” visto che un pronto soccorso di soli 250 metri quadri –tanti erano i metri quadri in dotazione -non poteva essere sufficiente per circa 35 mila abitanti residenti i quali diventano molti di più in estate.
Di questo pronto soccorso ne ho dovuto far uso personale come paziente e c’è stata sosta sopra la barella in attesa di visita.
Il pronto soccorso è struttura di primaria importanza per il ruolo che svolge come primo filtro della emergenza-urgenza dentro ogni ospedale ma all’Elba lo è in modo particolare perché è l’unico presidio sanitario con questa funzione presente su tutto il territorio dove, differentemente da quanto accade in “continente”, non c’è possibilità di smistamento o di spostarsi in altri pronto soccorso.
Il direttore dell’ospedale ha detto che il pronto soccorso non è ancora completato ma la sua apertura rappresenta un importante traguardo.
Non è dato sapere cosa manca al completamento poiché il direttore afferma di passare ai problemi specifici più tardi.Non è dato sapere entro quando questo completamento sarà effettuato. Non è stata spesa una parola sulla organizzazione di questo nuovo pronto soccorso.
Casani ha affermato che l’isola è un territorio difficile perché il personale sanitario che viene a lavorare all’Elba si trova con difficoltà.
Non è dato sapere in che cosa consista questa difficoltà in quanto il direttore generale non lo ha detto.
Zini dopo aver ringraziato tutti coloro che hanno consentito di raggiungere questo traguardo definito bellissimo e storico,augura che la struttura nuova,moderna,efficiente faccia innalzare l’asticella dei servizi sanitari sull’Elba e afferma che la presenza della camera iperbarica è una nuova offerta al territorio non solo dell’Elba ,potrebbe essere infatti una struttura da mettere a disposizione di tutto il territorio dell’Asl toscana nord ovest.
Lascia forse intendere che la nuova camera iperbarica possa essere di ausilio anche per patologie diverse da quelle per cui normalmente è usata ? Non si comprende.
Zini ha detto che tutto ciò deve far capire che sono possibili percorsi per migliorare i servizi sanitari su questo territorio che è l’Elba.
Penso che nessuno ha mai messo in dubbio che ciò possa accadere,cioè che siamo possibili percorsi per migliorare il servizio del diritto alla salute, ma è necessaria volontà politica di volerli percorrere: i fatti dimostrano che finora c’è stata questa volontà di percorrere percorsi di migliorare il servizio del diritto alla salute?
Trattandosi di un territorio peculiare dal punto di vista geografico la mia risposta è che di volontà ce ne è stata poca.
Saccardi ha infine sottolineato che nuovo pronto soccorso e camera iperbarica rappresentano un investimento importante ma che non risolve tutti i problemi della sanità all’Elba .Annunzia che la regione ha incrementato il fondo di premialità a 800 mila euro per sostenere i sanitari che vengono a lavorare all’Elba.
Pare dunque di capire che la difficoltà a trovare personale sanitario disposto a lavorare nell’ospedale di Portoferraio possa essere allieviata o superata incrementando lo stipendio.
Sarà così?
La domanda sorge spontanea visto che la premialità già presente non ha avuto successo.
Oppure la difficoltà sarà superata con una soluzione originale accennata dall’assessore e di cui non sin capisce di cosa si tratta ?

Marcello Camici
... Toggle this metabox.

Camminando.org Camminando Camminando online il Blog dell'Isola d'Elba a cura di Fabrizio Prianti - Realizzato da StudioCAD