Lascia un messaggio

 
 
 
 
 
 
 
I campi con * sono obbligatori.
Il tuo messaggio sarà online dopo l'approvazione della Redazione di Camminando.
Ci riserviamo il diritto di cancellare o non pubblicare il tuo messaggio.
Famiglia VINCIGUERRA Famiglia VINCIGUERRA pubblicato il 24 Febbraio 2021 alle 16:12:
RINGRAZIAMENTO AL SINDACO WALTER MONTAGNA E
ALL’AMMINISTRAZIONE DI CAPOLIVERI





Ringraziamo sentitamente il Sindaco Walter Montagna e l’Amministrazione di Capoliveri per il bel tributo reso a Pietro, che sarebbe stato orgoglioso di essere ricordato sia per la Festa dell’Arma dei Carabinieri sia per l’impegno profuso in tutta una vita spesa al servizio della comunità ed, altresì, per l’indiscusso amore per Capoliveri ed in particolare per il Lido, il suo luogo dell’anima.

Donatella e Michela Vinciguerra
... Toggle this metabox.
Sergione Sergione da Portoferraio pubblicato il 24 Febbraio 2021 alle 15:20:
Ma quando decidiamo di mandare a casa il lemure speranza e tutti i saltimbanchi che gli stanno attorno?
... Toggle this metabox.
X zini X zini pubblicato il 24 Febbraio 2021 alle 14:12:
Ci riprovo, ho scritto anche una mail al comune, chiaramente nessuna risposta, è troppo pretendere un vigile a casa del duca alle 8 e alle 16?
Siete una vergogna, davvero meritavamo una giunta così?
... Toggle this metabox.
COMUNE DI CAPOLIVERI COMUNE DI CAPOLIVERI pubblicato il 24 Febbraio 2021 alle 11:51:
DEDICATO AL PROFESSOR GIANNI RANDELLI IL QUADRO REALIZZATO DALL’ARTISTA MICHELANGELO VENTURINI.


L’opera donata al Comune di Capoliveri, già collocata nel Centro Medico di Capoliveri a lui intitolato.


Un quadro dedicato allo stimato prof. Gianni Randelli, scomparso nel 2017, è quello che l’artista capoliverese Michelangelo Venturini ha realizzato e donato al Comune di Capoliveri per una sua collocazione all’interno del Centro Medico inaugurato nell’estate 2020 e a Lui intitolato.
L’opera raffigura proprio il prof. Randelli nella “Sua” Capoliveri ed è già stato collocato all’interno del centro medico di Piazza del Cavatore per rendere omaggio ad un uomo che con la Sua professionalità e umanità si è sempre messo a disposizione della comunità di Capoliveri e dell’Elba tutta.
“E’ doveroso ringraziare il nostro concittadino Michelangelo Venturini – ha commentato il Sindaco Walter Montagna - che con la sua arte ha voluto omaggiare la comunità capoliverese di un’opera molto apprezzata che ci ricorda un uomo, un grande professionista, un amico di Capoliveri che non è più fra noi, ma che tanto ha fatto per la gente di quest’isola e a cui l’isola tutta deve molto”.
... Toggle this metabox.
isolaoinnamorato isolaoinnamorato da li pubblicato il 24 Febbraio 2021 alle 10:39:
Si vede che non capiscono.

Niente di personale con Bertucci, ma è normale e fisiologico che una giunta raccolga quello che ha fatto la precedente e vada avanti. ha ragione nel sottolineare che questo dovrebbe onestamente essere detto da chi arriva dopo, ma non sempre tutti lo fanno, diciamo è questione di stile. L'atteggiamento di Bertucci però è sintomatico, ieri ho fatto una provocazione sul futuro e forse li c'era e c'è materiale per discutere ed inchiodare chi governa a Portoferraio come negli altri comuni, se non lo si fa vuol dire che purtroppo posso aver ragione e non è bene, sia chiaro.
bisogna guardare al futuro non inseguire briciole di consenso, bisogna avere un progetto di futuro. altrimenti c'è solo decadenza.
L'osservazione vale per Bertucci ma anche per chi compone la giunta e per chi siede in consiglio comunale che fanno pensare talvolta che neppure ci siano.
forse i ferajesi dovrebbero pretendere di più e di meglio tanto più che ora c'è anche aria nuova negli uffici!
... Toggle this metabox.
WALTER COLOMBO WALTER COLOMBO da PORTOFERRAIO pubblicato il 24 Febbraio 2021 alle 10:25:
Aumentano i bambini contagiati, non è che i genitori si sono sentiti troppo sicuri per il fatto che sinora sembrava che fossero inattacabili dal virus e li scarozzavano per supermercati, mercatini e negozi senza mascerina?😏
... Toggle this metabox.
ADALBERTO BERTUCCI ADALBERTO BERTUCCI pubblicato il 24 Febbraio 2021 alle 09:23:
ECCO LE DELIBERE TARGATE CENTRO DESTRA, CHE IL SINDACO ZINI HA SPONSORIZZATO PER IL RECOVERY FUNDS.

ORA L'AMMINISTRAZIONE SI ATTIVI SUI PARCHEGGI

Da un Amministrazione con a capo un Sindaco politicamente navigato e preparato come Zini, mi sarei aspettato un profilo più alto e costruttivo e non una “deviazione di chiamata”, ma come diceva mio zio Oreste “carta canta”.
Mi sono preso qualche giorno, per fare una verifica approfondita sul sito del Comune di Portoferraio e nella documentazione archiviata e non posso che confermare che i progetti raccontati nel precedente mio comunicato stampa ed inseriti nel documento “Recovery Funds”, in realtà erano stati portati avanti dalla nostra precedente amministrazione di centro destra, nel dettaglio:
Delibera di Giunta n. 100 del 27/04/2016 Restauro e recupero delle facciate principali della Torre della Linguella;
Delibera di Giunta n. 233 del 12/10/2016 Recupero restauro e valorizzazione mura storiche della città per accessibilità pubblica spazi finora interdetti Bastione S.Fine, Batteria Spagnoli, Torre Linguella;
Delibera di Giunta n. 252 del 27/10/2016 Programma progettuale per la mitigazione del rischio idrogeologico e la stabilizzazione della costa;
Delibera di Giunta n. 47 del 30/03/2018 Progetto di efficientamento energetico del Palazzo Comunale della “Biscotteria”.
A questi vorrei aggiungere anche l’efficientamento energetico della scuola media Pascoli che non sono riuscito a trovare. Per non parlare anche sempre del nostro progetto, targato centro destra, del posizionamento delle colonnine di ricarica per le auto elettriche, progetto che ha come capofila il comune di Portoferraio che però è rimasto al fermo, mentre il comune di Marciana Marina le ha già istallate.
Nelle delibere sopra elencate, ci sono anche in dettaglio tutte le schede tecniche.
Ben venga la proposta di sedersi ad un tavolo per lavorare insieme sulle future scelte per migliorare Portoferraio. Forza Italia non si è mai sottratta al confronto quando si tratta del bene della comunità nel suo insieme, ma non accetto prese di giro ed inutili atteggiamenti arroganti e superficiali.
Ribadisco che come Assessore al Traffico del Comune di Portoferraio avevo fatto predisporre al dirigente dell’ufficio tecnico una determina la n. 433 del 04/10/2018 – che prevedeva un accordo sperimentale con Abaco, gestore dei parcheggi, grazie al quale i residenti avevano la possibilità di sottoscrivere un abbonamento a prezzi molto bassi.
Dare la possibilità a tutti i cittadini elbani di parcheggiare in tutto il territorio portoferraiese con agevolazioni particolari era e deve ancora oggi essere una priorità.
Questo progetto è stato cestinato dall' attuale amministrazione. Di pari passo ci sono pervenute anche richieste e delucidazioni da parte di cittadini e commercianti del Centro Storico che ci chiedono la motivazione per la quale gli abbonamenti per i parcheggi a pagamento (Abaco) sono stati tolti.
Alla luce di quanto detto ribadisco: la progettualità non sembra essere una delle prerogative dell’amministrazione guidata dal Sindaco Zini.

Adalberto Bertucci
Coordinatore Isola d'Elba e Responsabile Politiche Insulari Toscana – Forza Italia
... Toggle this metabox.
Radici pini Radici pini da Portoferajo pubblicato il 24 Febbraio 2021 alle 08:18:
Caro Sindaco Lei non passa mai da Casa del Duca ???


Possibile che non Le diano noia le radici che , di fronte alla scuola elementare , hanno sollevato l'asfalto di alcuni centimetri costringendo gli automobilisti a manovre da chicane per evitarle ????
Aspettiamo che qualcuno cada in moto e si faccia male ??? Per favore almeno queste piccole cose facciamole...
Grazie
... Toggle this metabox.
Amministrazione Comunale Portoferraio Amministrazione Comunale Portoferraio pubblicato il 24 Febbraio 2021 alle 05:38:

Aggiornamento situazione COVID
alle ore 20.00 del 23 Febbraio 2021


Oggi si registrano 10 NUOVI CASI POSITIVI-
Si tratta di persone tutte domiciliate o residenti a Portoferraio.
In parte questi nuovi casi sono da riferirsi ai cluster della scuola dell'Infanzia di Carpani e dell'asilo nido La Gabbianella.
Inoltre si evidenzia un nuovo caso di positività nella classe della scuola primaria di Casa del Duca, per la quale, in accordo con la Dirigente, è stata attivata la didattica a distanza.
❗Nella giornata di domani l'Azienda sanitaria locale valuterà nuovi provvedimenti da assumere sulle varie situazioni scolastiche ed educative.
✅ L'aumento dei casi nel comune di Portoferraio, negli ultimi giorni, sta prefigurando una situazione di allerta e di monitoraggio presso il Sistema Regionale dei Territori Sicuri per cui è NECESSARIA la massima attenzione ed il rispetto di tutti i comportamenti responsabili per evitare di poter entrare in provvedimenti ulteriormente restrittivi.
❗Si ricorda l'importanza di rispettare le misure di quarantena, anche in attesa di decreto dell'Azienda Sanitaria.
... Toggle this metabox.
BASE LOGISTICA ADDESTRAMENTO VAL CARENE BASE LOGISTICA ADDESTRAMENTO VAL CARENE pubblicato il 23 Febbraio 2021 alle 16:07:
IL COMANDANTE MILITARE DELLA CAPITALE, INSIEME AL SINDACO DI PORTOFERRAIO, HA UFFICIALMENTE INAUGURATO I LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELLA BASE LOGISTICO-ADDESTRATIVA.
Benessere del personale e miglioramento del comfort abitativo


È stato inaugurato ieri l’inizio dei lavori per il rinnovamento della Base Logistico-Addestrativa di Val Carene all’Isola d’Elba, destinata a fornire supporto ai reparti in addestramento e ad ospitare nel periodo estivo i nuclei familiari che vorranno soggiornarvi.
Il Generale di Corpo d’Armata Rosario Castellano, Comandante Militare della Capitale, insieme al Sindaco di Portoferraio, Dott. Angelo Zini, in piena osservanza delle disposizioni emanate dal Governo in materia di contenimento della diffusione del virus CoVid-19, ha ufficialmente dato il via ai lavori di riqualificazione della Base Logistico-Addestrativa.
Il Comandante del Comando Militare della Capitale ha ringraziato quanti hanno contribuito alla realizzazione del progetto, lodando il complesso lavoro svolto e le sinergie con gli organi del Genio dell’Esercito, che consentiranno di ultimare i lavori prima dei tempi contrattuali stimati della durata di circa un anno e mezzo senza pregiudicare comunque l’apertura nella prossima estate dell’arenile annesso. Il Sindaco, Dott. Angelo Zini, nel rivolgere un saluto ai convenuti e a tutto il personale dell’Esercito Italiano ha evidenziato che la Base Logistico-Addestrativa viene considerata dalla popolazione parte integrante del tessuto sociale.
Il progetto si inquadra nell’alveo degli obiettivi prioritari dell’Esercito Italiano tendenti alla valorizzazione delle infrastrutture, con lo scopo di migliorare le condizioni di vita, in particolare, dei militari in addestramento destinatari del supporto logistico, e del personale in servizio e in quiescenza e dei propri familiari.
In particolare, il Comandante del 7° Reparto Infrastrutture, Colonnello Maurizio Chiggio, ha illustrato l'insieme dei lavori che prevedono moduli abitativi realizzati con materiali di ultima generazione e che sostituiranno le attuali strutture in legno ed opere murarie complementari, consentendo un incremento dei posti letto a disposizione, nonchè il miglioramento del comfort abitativo e dell’efficientamento energetico.
... Toggle this metabox.
deroghe comuni deroghe comuni da Rio Elba pubblicato il 23 Febbraio 2021 alle 16:02:
Si parla della deroga di spostamento piccoli comuni....ma c è gente sull'isola, turisti che la girano in lungo e in largo.... ma di cosa parliamo....
... Toggle this metabox.
Portoferraiese Portoferraiese pubblicato il 23 Febbraio 2021 alle 14:46:
Eh niente..continua la transumanza di quei poveri cristi che magari, abitando alla sghinghetta, attraversano la strada a 4 corsie per raggiungere il Superstore della Conad ma anche la zona industriale che ormai vanta molte attività di vendita al dettaglio.
Mi chiedo io come e'possibile che il privato sia riuscito a realizzare sovrapassaggi (vedi Hotel La Perla di Procchio) o sottopassaggi (vedi i lavori a Schiopparello) ed il Comune invece non sia mai riuscito a buttar giù neanche un progetto per mettere in sicurezza la strada che ha già delle rotonde discutibili?
Cosa stiamo aspettando?
... Toggle this metabox.
isolaoinnamorato isolaoinnamorato da li pubblicato il 23 Febbraio 2021 alle 14:20:
Nello strano silenziamento del dibattito sul futuro:

Il nuovo presidente de Consiglio, nel presentarsi al parlamento ha sottolineato l’importanza dell’industria turistica per il futuro dell’Italia.
Anzi ha sottolineato la necessità di sostenere la rinascita, il rafforzamento delle aziende del settore.
Si deve pensare a queste cose avendo ben chiaro che Draghi pensa, come per altri settori a rimettere in carreggiata e farne protagonisti vincenti sul mercato, imprese e imprenditori veri che vogliono fare, investire, non già a foraggiare imprese decadenti.
Al di là della propensione imprenditoriale ad investire, che non solo all’Elba non sembra poi un patrimonio culturale diffuso, l’affermazione di Draghi interroga in prima istanza, almeno in Toscana, Regione e Comuni.
Cioè, cosa intendono fare questi per consentire adeguamento e rinnovamento delle strutture turistico-ricettive?
Intendono confermare le assurde, rozze, generaliste e ignoranti (nel senso che sono scritte da chi non sa niente di turismo) del PIT e di altri strumenti di pianificazione?
Intendono mantenere le tradizionali lente procedure di validazione dei progetti?
E poiché siamo in una isola dove c’è anche il Parco, questo intende mantenere la vaghezza e la insensatezza delle perimetrazioni e delle norme per le zone D?
Oppure questi soggetti i vogliono raccogliere la sfida, ragionare finalmente sui progetto concreti?
In altre parole, non si deve fare una normativa generalista che consente qualche ampliamento ovvero in ultima analisi non si deve regalare un po’ di rendita fondiaria.
Si deve consentire quello che è una coerente conseguenza di un progetto imprenditoriale di sviluppo, di destagionalizzazione, di crescita occupazionale, passando dalle norme astratte e generali e per questo rassicuranti, indifferentemente applicabili a tutti, ma irrimediabilmente astratte, a rigidi accordi, patti di sviluppo,veri e propri contratti di sviluppo, contenenti piani finanziari e programmi d’intervento verificabili.
Il punto è sono in grado di farlo?
Gli enti e chi li rappresenta e gestice hanno la volontà di farlo o sono rimasti alla vecchia politica?
Gli imprenditori hanno la volontà e la concretezza del fare?

qualcuno risponderà?
... Toggle this metabox.
MARCO CONTINI MARCO CONTINI pubblicato il 23 Febbraio 2021 alle 05:37:
IL TERMOMETRO DELLA POLITICA

Come previsto
Le previsioni fatte erano giuste. I sondaggi odierni indicano fiducia in Draghi ma non nella composizione del Governo. Speranza , e non solo, docet.
La Meloni balza dal 16,2 al 17,5 in pochi giorni capitalizzando un consenso che potrebbe salire ulteriormente adesso che Draghi come avevamo scritto potrà agire sull'economia ( anche se non sarà facile ) ma non potrà fare nulla contro il virus adottando solo provvedimenti restrittivi che cozzeranno con i suoi provvedimenti economici.
Se Draghi fallirà prepariamoci al plebiscito di Fratelli di Italia sul cui carro fra poco saliranno in mollti
Siamo in Italia, ricordiamocelo, il paese degli scilipoti e dei ciampolillo.
Purtroppo.
... Toggle this metabox.
UN ANNO DA RICOMINCIARE UN ANNO DA RICOMINCIARE pubblicato il 23 Febbraio 2021 alle 05:16:
... Toggle this metabox.
X Vaccini Elba X Vaccini Elba pubblicato il 22 Febbraio 2021 alle 16:25:
Non ti devi stupire siamo alla percentuale media italiana.... Poi mi dici che sono poche , hai ragione, ma se non vi sono i vaccini (in tutta italia) ....cosa ti vuoi iniettare..... dell'ALEATICO !!!
... Toggle this metabox.
SILVIA MANZI E FEDERICA CETICA SILVIA MANZI E FEDERICA CETICA pubblicato il 22 Febbraio 2021 alle 16:17:
RIPART-ENDO DA NOI!!


Si è tenuto, venerdì 19 febbraio, un interessante incontro per parlare di ENDOMETRIOSI, condotto da Rossella Celebrini e Gina Petricciuolo di Soroptomist. Con una diretta facebook abbiamo potuto fare un approfondimento su questa patologia cronica che colpisce una donna su dieci in età fertile.
L'endometriosi troppo spesso viene sottovalutata e confusa con dolori mestruali più accentuati, risulta anche di non facile riconoscimento e di conseguenza, la mancata tempestività di diagnosi, porta frequentemente alla sterilità e danni multiorgano.
Hanno partecipato all'incontro online insieme a noi Elisa, Silvia e Federica, tre giovani elbane che hanno portato i loro intimi racconti e la loro esperienza di lotta contro l'endometriosi. Raramente di fronte ad uno schermo si riesce a trasmettere le emozioni, loro ci sono riuscite, hanno trasmesso la loro forza di volontà nel voler combattere contro la malattia ma soprattutto contro la solitudine cui vanno incontro le donne prima di ricevere la diagnosi di Endometriosi quando, colpite dai loro tormenti, sono messe in disparte dalla società e additate come troppo sensibili al dolore.
La prova delle emozioni trasmesse la si può comprendere anche dalla partecipazione alla diretta, numerose le persone collegate contemporaneamente ed intervenute con domande e post. Molti i messaggi, anche privati, ricevuti dopo l'incontro.
Che cosa ci lascia questa esperienza? Come ha detto Elisa, anche per noi è l momento di “riprogrammare gli obiettivi”, per questo, porteremo l'Endometriosi nel dialogo con le ragazze che si rivolgono al “consultorio adolescenti” affinché nessuna possa più dire di essersi sentita sola ed isolata dalla società. Proveremo con ogni forza, anche grazie al prezioso contributo che Soroptomist saprà darci, a creare una rete con i centri endometriosi presenti nel territorio regionale.
Insomma facciamo nostro il titolo dell'incontro, RIPART-ENDO DA NOI, le ostetriche elbane saranno al fianco di tutte le Elisa, Silvia e Federica perché nessuna più emarginata ma ognuna possa trovare la giusta risposta e il corretto indirizzo di cura.

Silvia Manzi ostetrica
Federica Cetica ostetrica
... Toggle this metabox.
Andrea Gelsi ex Sindaco Andrea Gelsi ex Sindaco pubblicato il 22 Febbraio 2021 alle 16:11:
Egregio Sig. Sindaco
del Comune di Capoliveri
Arch. Walter Montagna


Interrogazione a risposta scritta

Si è appreso dalla lettura di un comunicato stampa del Comune di Capoliveri del 12 Febbraio 2021, che il medesimo giorno è avvenuto un incontro del Sindaco “con alcune associazioni animaliste del territorio per discutere delle problematiche legate a cura e abbandono animali e controllo colonie feline, nella prospettiva delle prossime azioni per la realizzazione del canile/gattile comprensoriale”. Il Sindaco riferisce altresì “che nella realizzazione dell'opera comprensoriale sarà necessario apportare alcune modifiche per meglio adattarla a ciò che il territorio chiede”.
L'esito del confronto è stato definito a mezzo stampa dal sindaco Walter Montagna con le sole parole “proficuo e positivo”.
Dato atto che nel suddetto comunicato viene omesso qualsiasi riferimento a quali Associazioni siano state incontrate e che il contenuto del comunicato risulta del tutto generico, per una maggiore trasparenza e per acquisire maggiori elementi sul tema della realizzazione del canile e gattile comprensoriale, si formula la seguente interrogazione al Sindaco, chiedendo che sia data risposta scritta.
In particolare, si chiede di conoscere:
1. quali Associazioni sono state incontrate dal Sindaco il giorno 12 febbraio u.s.;
2. chi sono i rappresentanti delle Associazioni che hanno preso parte all'incontro e con quale titolo;
3. il contenuto e l'esito di tale incontro in modo specifico;
4. quali sono le istanze del territorio rappresentate dalle suddette associazioni;
5. quali sono le prossime azioni che il Sindaco ha intenzione di adottare per la realizzazione del canile/gattile, con quale tempistica e quali modifiche intenda effettuare per meglio adattare l'opera comprensoriale alle nuove richieste del territorio.
Il Consigliere comunale
Andrea Gelsi
... Toggle this metabox.
Per raccolta porta a porta Da Capoliveri Per raccolta porta a porta Da Capoliveri da Rio pubblicato il 22 Febbraio 2021 alle 15:00:
Buon pomeriggio a tutti.
Non so come funziona la raccolta differenziata porta a porta a Capoliveri, ma qui a Rio hanno consegnato un bidone piccolo giallo per l'umido da tenere a casa, un bidone medio marrone per l'umido da esporre fuori nei giorni stabiliti e un bidone verde per il vetro. Poi tutti sacchetti, ciò vuol dire che plastica, carta e indifferenziata vanno esposti SOLO con il sacchetto, così come da specifiche indicazioni di Esa. Da quello che vedo, anche a Schiopparello funziona così, data la moltitudine di sacchetti a bordo strada che ho visto proprio stamani addirittura alle ore 12..! Non certo un bello spettacolo..sarebbe stato meglio consegnare altri 2 bidoni per evitare sti sacchi trasparenti ovunque.
... Toggle this metabox.
Cecio Cecio da Elba pubblicato il 22 Febbraio 2021 alle 13:04:
Poveri tutti quei dipendenti che vengono ricattati con la cassa integrazione COVID usata a vantaggio del padrone anche quando non ci sono i presupposti.....ma i sindacati dove sono?da che parte stanno? esistono?...omertà omertà ....e io pago!!!
... Toggle this metabox.

Camminando.org Camminando Camminando online il Blog dell'Isola d'Elba a cura di Fabrizio Prianti - Realizzato da StudioCAD