Lascia un messaggio

 
 
 
 
 
 
 
I campi con * sono obbligatori.
Il tuo messaggio sarà online dopo l'approvazione della Redazione di Camminando.
Ci riserviamo il diritto di cancellare o non pubblicare il tuo messaggio.
LA DARSENA LA DARSENA pubblicato il 6 Luglio 2020 alle 03:39:

... Toggle this metabox.
PassionEspresso PassionEspresso pubblicato il 6 Luglio 2020 alle 03:36:
... Toggle this metabox.
ILVA la tua sicurezza ILVA la tua sicurezza pubblicato il 6 Luglio 2020 alle 03:35:
... Toggle this metabox.
PREPARA LA TUA ESTATE...Noi ci siamo PREPARA LA TUA ESTATE...Noi ci siamo pubblicato il 6 Luglio 2020 alle 03:34:
... Toggle this metabox.
condotto condotto da portoferraio pubblicato il 5 Luglio 2020 alle 19:33:
Mi chiedo se esiste un'autorità che abbia il controllo delle licenze demaniali e controlli l'effettiva superficie date in concessione. Avevo letto che non sarebbe stato concesso nessun aumento rispetto alla concessione dello scorso anno e invece ???
Che si vada a controllare la concessione in Orsi (Capoliveri)
( a parte il fatto che per raggiungerla occorre avere un fuoristrada) che non ogni anno, ma in questi giorni la concessione aumenta a vista d'occhio. Oggi gli ombrelloni del "concessionario" arrivavano alla fine della strada che conduce alla spiaggia obbligando a fare slalom per raggiungere la riva.
Da notare che la limitazione dell'area è ottenuta con corde perpendicolari alla battigia, mentre non esiste alcuna limitazione sul lato nord (credo abusivamente occupato).
Ripenso a quanto letto tempo fa che se vogliamo fare turismo, gli elbani se ne stiano lontani dal mare. Grazie a coloro che vorranno o potranno fare controlli metro alla mano.
... Toggle this metabox.
Ordinanza Montagna Ordinanza Montagna da Capoliveri pubblicato il 5 Luglio 2020 alle 18:38:
Non mi nascondo a dire che io e la mia famiglia abbiamo votato per Walter Montagna ma se avessi saputo di quanto emerso non lo avrei fatto. Non tanto perché uno in una situazione del genere non deve proprio candidarsi. Ha tradito la fiducia di noi cittadini e di questo deve renderci conto. Io di lui non mi fido più e secondo me farebbe bene a dare subito le dimissioni da consigliere. Fa l'agnellino ma si è dimostrato un lupo affamato. E mi da l'idea che non sia il solo tra quelli della sua lista
Speriamo bene.
... Toggle this metabox.
COVID 19 ASSISTENTI BAGNANTI COVID 19 ASSISTENTI BAGNANTI pubblicato il 5 Luglio 2020 alle 16:04:
Buongiorno,
come già pubblicato sulla pagina facebook ASSISTENTI BAGNANTI FIN ISOLA D’ELBA, la Federazione Italiana Nuoto ha messo a disposizione degli Assistenti Bagnanti (aperto anche a tutti gli altri tesserati FIN) il corso di aggiornamento online contenente le linee guida Covid-19.
Disponibile sulla piattaforma federale dedicata alla formazione a distanza
il corso riporta le norme di comportamento cui attenersi in questo periodo condizionato dal Covid-19, con particolare riferimento alle tecniche di soccorso e di rianimazione cardiopolmonare.
Completamente gratuito, l'aggiornamento è obbligatorio e si compone di sette moduli che dovranno essere integralmente scaricati e visionati.
Si potrà accedere al corso, previa registrazione sul portale dell'utente (per registrarvi avrete bisogno del Codice Fiscale e codice tessera FIN), utilizzando il link:
https://formazione.federnuoto.it/course/view.php?id=101
Ogni Assistente Bagnanti, completata la visualizzazione dei moduli e il download del materiale, dovrà compilare un questionario di gradimento, dopodiché sarà possibile scaricare l'attestato di partecipazione.
La piattaforma supporta un massimo di 250 partecipanti in contemporanea. In caso di difficoltà di accesso si suggerisce di ricollegarsi in orario differente.
Per qualsiasi problema tecnico contattare l'assistenza: supporto.elearning@federnuoto.it

Buon aggiornamento e buon lavoro.
Andrea Tozzi, Coordinatore FIN Salvamento Isola d’Elba
... Toggle this metabox.
Amministrazione Amministrazione da Portoferraio pubblicato il 5 Luglio 2020 alle 13:24:
Cara amministrazione
Visto che date spazio a gratis a tutte le attivita' di ristorazione anche a chi comunque a sempre tavoli vuoti,potreste aiutare anche le concessioni demaniali con un po' più di spazio anche pagando visto che siamo saturi di richieste e siamo obbligati a mandar via turisti???
... Toggle this metabox.
"Zio Mauro" "Zio Mauro" da Piombino pubblicato il 5 Luglio 2020 alle 12:39:
TANTO TONO' CHE PIOBBE!!
E' LA SOMMA CHE FA IL TOTALE !!
IL TROPPO STROPPIA !!
IL GIOCO E' BELLO QUANDO DURA POCO !!
A FURIA DI TIRARE LA FUNE SI SPEZZA !!

.........cari Amministratori (forse a qualcuno dovrebbero fischiare le orecchie), le Amministrative sono passate da tempo e "l'acqua è poca e la papera non galleggia".
La cosa che però è importante e fondamentale è che: FAREMO, DAREMO, STANZIEREMO, PAGHEREMO, SISTEMEREMO, ASFALTEREMO, COSTRUIREMO, RILANCEREMO, ........EMO, EMO, EMO,.............
ora però è importante coniugare il verbo tacere........TACEREMO con
la massima determinazione, anche perchè, in questo modo evitiamo sicuramente di dire e dare ........................
Mi viene alla memoria il 5 maggio 1789, dove ci fu la convocazione degli Stati Generali, ultimo atto de l'Ancien Regime che ebbe il suo epilogo il 14 luglio 1789...........il resto è storia, ed è importante che qualcuno se la studi bene, perchè sarebbe veramente il caso di non ricaderci.
Crisi COVID devastante, non c'è tempo da perdere, dice giustamente il Ministro Gualtieri.
1 Corinti 10:12 ...."Quindi chi pensa di stare in piedi badi di non cadere".

[b]😑N.B,[/b: ogni riferimento a persone esistenti e/o a fatti accaduti è puramente casuale.
... Toggle this metabox.
Centro Portoferraio Centro Portoferraio pubblicato il 5 Luglio 2020 alle 10:08:
Abbiamo notato che gli operatori ecologici ESA per svuotare I bidoncini afferrano i sacchetti ivi contenuti per gettarli nei loro furgoncini: bene, quando svuotano quelli dell’organico, succede che sgocciolano sul pianerottolo e su tutto il marciapiede fino al furgoncino lasciando chiazze maleodoranti davanti ai portoni e sui marciapiedi. Sarebbe fantascienza se vuotassero i bidoncini rovesciandoli direttamente nel furgoncino? I cittadini del centro di Portoferraio ne sarebbero grati
... Toggle this metabox.
Cittadina Cittadina da Anche questa è baroccite pubblicato il 5 Luglio 2020 alle 09:28:


Vedo che a Portoferraio continuate ad accontentare i capricci da bimbi viziati di ristoratori portoferraiesi:lui ha più spazio e io ne voglio di più, così in cu@o alle regole del buon senso civile, ci ritroviamo ad avere sempre meno parcheggi,sempre meno spazio per camminare:magari cara amministrazione noi cittadini ,per solidarietà post covid,possiamo anche mettere a disposizione i nostri balconi per posizionare qualche tavolo,tanto ormai le regole del distanziamento sono state messe nel cassetto
... Toggle this metabox.
I nuovi marchesi del grillo I nuovi marchesi del grillo pubblicato il 5 Luglio 2020 alle 09:05:


E’ tornato di moda in questi ultimi tempi il gesto detto “Dell’ombrello” segnale per chiudere una discussione in maniera definitiva o mandare un sottinteso vaffa.... insomma un vero e proprio Bras d'honneur ovvero braccio d'onore anche se, di solito, l'autore del gestaccio viene spesso identificato come un poveraccio senza argomenti per ribattere.
Tanti tra gli scienziati e storici viene considerato come la versione più antica, elaborata e faticosa dell’incompetenza arrogante di certi personaggi pubblici e privati… che si credono i nuovi Marchese del Grillo di Albertosordiana memoria .
... Toggle this metabox.
SPREGIO? VERGOGNA? NON SAPER COSA DIRE? BAROCCITE NURRAGICA? SPREGIO? VERGOGNA? NON SAPER COSA DIRE? BAROCCITE NURRAGICA? da piero in campo pubblicato il 5 Luglio 2020 alle 08:48:
Cara signora Ruggeri, dopo mesi d’inutili suppliche, Lei è l’ennesima dimostrazione di quanto i nostri ‘illustri responsabili’ della cosa pubblica in genere e i nostri famosi 7 sindaci 7 (che tutto il mondo ci invidia) in particolare, se ne strafottano dei loro elettori che evidentemente considerano dei piagnucolosi rompiscatole indegni di qualunque attenzione e buoni solo quando ci sono le elezioni.
Sperare che ‘si risvegli in tutti loro l’orgoglio elbano’ sarebbe come pretendere che la legge fosse uguale per tutti.
Il menefreghismo con cui si negano ad ogni legittima domanda sia su banali disservizi come su questioni di vitale interesse come questa dell’acqua potabile, è offensivo e farebbe sentire un verme qualsiasi amministratore dotato di un minimo di dignità.
Ma tant’è, siamo in un Paese in cui sembra ci sia ancora qualcuno disposto ad ascoltare e magari anche a votare conclamati cazzari che ci perseguitano da vent’anni e a proporre senatore a vita un mafioso – condannato dalla magistratura con la qualifica di ‘delinquente seriale, grande corruttore e genio del male’ – e pertanto non c’è da meravigliarsi se veniamo poi considerati dei ‘minus quam m.’ e come tali trattati da chi abbiamo eletto.
Mettendola sul poetico, dato che non si è fatto vivo neanche un Leopardi a gridare a questa povera isola ‘Nessun pugna per te? non ti difende nessun de’ tuoi? L’armi, qua l’armi: io solo combatterò, procomberò sol io…’, Dante direbbe: ‘Lasciate ogni speranza o voi che votate’!
E fu così che vissero dissalati e contenti.
... Toggle this metabox.
Anche questa è baroccite.... Anche questa è baroccite.... pubblicato il 5 Luglio 2020 alle 08:38:
Scusate..ma tutti gli esercizi artigianali che hanno usufruito gratuitamente di spazi pubblici improvvisati …hanno tutti i regolamentari servizi igienici? oppure come ieri sera a mortoferraio sono costretti ad andare a chiedere l’uso della toilette alle attività vicine non avendoci nemmeno consumato un cent e creando imbarazzo e disagio ?
Commerciante centro storico
... Toggle this metabox.
x Isolano x Isolano da Portoferraio pubblicato il 5 Luglio 2020 alle 08:28:
Caro isolano, non c'è mica poi tanto da capire, si tratta di una carenza abissale di senso civico, di cultura e di buona educazione da parte dei cittadini. Questo fa si che anche chi eleggiamo a rappresentarci, normalmente, non può altro che rispettare queste caratterestiche.
Quindi, caro amico, o cambiamo oppure smettiamola di cascare dal pero.
Simone
... Toggle this metabox.
<partecipiamo a documentare la "Baroccite" <partecipiamo a documentare la "Baroccite" pubblicato il 5 Luglio 2020 alle 08:07:


Piazza Virgilio



Ecco uno dei tanti esempi di Baroccite vicino alla Banca ed alla scalinata per il porto... scegliete voi se ..condominiale o comunale.. solo se ci casca qualcuno dentro riusciremo a sapere chi ringraziare....alla prossima ..partecipate è l'unica protesta che ci è consentito di fare...
... Toggle this metabox.
Isolano Isolano da Elba pubblicato il 5 Luglio 2020 alle 06:53:
Al governo si fanno tanti problemi per la riapertura delle scuole ,quando basta vedere decine di ragazzi nei giardini alle ghiaie tutti vicini e senza mascherina. Mi chiedo poi ha scuola no o con le mascherine e il distanziamento . Bo io non ci capisco più niente
... Toggle this metabox.
RICCARDO NURRA RICCARDO NURRA pubblicato il 5 Luglio 2020 alle 04:18:
“BAROCCITE ?” No grazie:

Il sostantivo “BAROCCIO”, oltre che significare carro a due ruote, trainato da animali e dedicato al trasporto più di cose che di persone, da noi prende un'altra accezione: si dice di persona sciatta, trasandata, trascurata, insensibile alla vista di cose brutte. Quando ci si riferisce ad una persona alla quale attribuire queste caratteristiche non è raro appellarla dicendo “ Sei proprio un baroccio!”.
Il “BAROCCIUS” è un virus endemico contagioso molto diffuso nel nostro Comune e già ne avevo scritto nel 2009 e 2010.
Tale virus del quale il vaccino è sconosciuto, provoca la famosa “baroccite”che da noi è dilagata come una pandemia.
Dopo studi approfonditi è stato constatato che tale infezione si acquisisce in tenera età, molto probabilmente trasmessa dai genitori che, pur asintomatici, oramai la “baroccite”ce l'hanno dentro.
I sintomi sono simili per i numerosi infettati: per esempio, inconsapevolmente si ritiene che gli spazi pubblici siano di nessuno e non di tutti e che quindi rifiuti e materiale di scarto di casa si possano abbandonare in quella terra di nessuno.
Un altro sintomo del subdolo virus è la mancanza di reazione a qualsiasi tipo di degrado che si presenta nel territorio comunale ed ad un graduale peggioramento dello stato della città, siano alberi che cadono e non vengono sostituiti, sia il verde in abbandono o la spazzatura in giro o la mancanza cronica di cestini.
Solo qualcuno ha ancora la forza di denunciare tutte queste carenze, gli altri, oramai colpiti da “Baroccite cronica”, “bubbolano” si, ma fra di loro e attenti che qualcun altro possa sentirli.
La “Baroccite” è un gran male, proseguito negli anni nonostante il succedersi delle diverse amministrazioni (anche le mie), che ti fa abituare ai cartelli divelti, alle rotonde imbrattate, ai tendoni scoperchiati (vedi Ghiaie), al filo spinato lungo il viale delle Ghiaie, alle “mezzeseghe” che sgassano nei viali, alle buche oramai storiche nelle strade, alle strade senza nome da anni e a quelle con nomi inventati, a marciapiedi invasi e a palazzi cadenti con segnalazione di pericolo con semplice fettuccia oramai disfatta, ai monumenti ai quali è tolta ogni dignità, alle panchine divelte, ai beni comuni danneggiati senza che qualcuno reagisca e cerchi di arginare questa malattia dilagante.
Molti, i più, si sono arresi ma gli altri, quelli ancora sani vogliono che questa infezione prenda il completo sopravvento?

Riccardo Nurra
... Toggle this metabox.
LISA RUGGERI LISA RUGGERI da PIANO DI MOLA pubblicato il 4 Luglio 2020 alle 20:32:
Quando la mattina presto, allargo lo sguardo, vedo il golfo di Mola con le sue barchette, Capoliveri in collina, tutto il pian di Mola coltivato, vigneti verdi e rigogliosi, e le colline attorno che fanno da cornice assieme alla pendice del Capanne, che fortuna vivere all’Elba. Poi apro la finestra e un profumino acre del Buraccio entra in casa e in sottofondo il rumore di una ruspa dell’Asa che copre il cinguettio degli uccelli.
Purtroppo il sogno è finito, stanno costruendo il Dissalatore e non mancherà più l’acqua ne alla Val di Cornia ne all’Elba.
Non importa se nascerà un impianto industriale enorme e che consuma grande quantità di energia elettrica, alla faccia del risparmio energetico.
Non importa se verrà costruito vicino alla zona umida di Mola Eco 2000.
Non importa se rivereseranno nel Golfo Stella enormi quantità di salamoia e agenti chimici.
Non importa se in futuro tutte le splendide spiagge del Golfo subiranno gravi danni.
Non importa se il probabile danno all’ambiente causerà una grave crisi dell’unica attività produttiva dell’Elba, il turismo.
Cosa importa, ai nostri illustri responsabili delle associazioni ambientaliste e del Parco, che sembrano favorevoli al progetto perché verranno realizzate gallerie per il passaggio dei rospi e casette per le rondini attorno al casermone.
Mi accusano di guardare solo al mio giardino e ad una piccola parte dell’isola, ma io penso soprattutto all’isola d’Elba “Tutta” e mi piacerebbe che tutti i sindaci prendessero una posizione chiara, o si o no! Allo scempio di questo progetto.
Mi auguro che si risvegli in tutti loro l’orgoglio Elbano, pensando al futuro dei nostri figli.
Ruggeri Lisa
... Toggle this metabox.
Auto elettrica Auto elettrica da Portoferraio pubblicato il 4 Luglio 2020 alle 19:00:
All'elba bisognerebbe darsi da fare per incentivare l'auto elettrica e mano mano dimenticarsi della benzina, al massimo prendiamo in considerazione il GPL.
Col sole che abbiamo, sai la corrente che potrebbe essere prodotta a prezzi irrisori e a quanto bene faremmo all'ambiente?
Investiamo qualche neurone su queste tematiche piuttosto che sulle sdraio, ombrelloni e boette.
Gino
... Toggle this metabox.

Camminando.org Camminando Camminando online il Blog dell'Isola d'Elba a cura di Fabrizio Prianti - Realizzato da StudioCAD