Lascia un messaggio

 
 
 
 
 
 
 
I campi con * sono obbligatori.
Il tuo messaggio sarà online dopo l'approvazione della Redazione di Camminando.
Ci riserviamo il diritto di cancellare o non pubblicare il tuo messaggio.
galli marco galli marco da gli alzi pubblicato il 1 Dicembre 2022 alle 16:52:
vado spesso in bici e a piedi per i boschi di marciana e devo dite che le briglie presenti nei fossi ,sono il nostro fiore all'occhiello,perfettamente pulite e senza alberi nel mezzo,insomma in caso di piogge forti possiamo dormire tranquilli,poi c'è la briglia costruita sotto casa mia dopo l'alluvione del 2011 bella ,ma il problema è che cento metri dopo il fosso si restringe a 3 mt e il ponticello avrà una luce si e no di un metro e mezzo
... Toggle this metabox.
Il nostro Tg Il nostro Tg pubblicato il 1 Dicembre 2022 alle 09:43:
... Toggle this metabox.
CAPOLIVERI (RICORDO) CAPOLIVERI (RICORDO) da CAPOLIVERI pubblicato il 30 Novembre 2022 alle 22:00:
RICORDO ANCHE LE MACCHINE SULLE SPIAGGE DI MORCONE E PARETI. Alla prossima con foto...
... Toggle this metabox.
Pensionato Pensionato da Capoliveri pubblicato il 30 Novembre 2022 alle 19:35:
Per ricordo che in realtà ricorda solo quello che gli pare. Certamente sono state costruite case negli ultimi 30 anni.
... Toggle this metabox.
Qualità elbana Qualità elbana pubblicato il 30 Novembre 2022 alle 17:56:
é uscita su eduscopio la classifica delle scuole superiori italiane. Il nostro ISIS Foresi totalizza la bellezza di 52.93/100! per capirsi i nostri dirimpettai piombinesi fanno 83.22/100.
Sarebbe forse il caso che i nostri 7 sindaci inizino a prendere la cosa sul serio e investano due spicci per una foresteria per insegnanti.

(scienze applicate arriva a 51.28, Cerboni non rilevato)
... Toggle this metabox.
Lanera luigi Fdi Lanera luigi Fdi da Comunicato stampa pubblicato il 30 Novembre 2022 alle 15:48:
COMUNICATO STAMPA
Dissalatore Capoliveri (FDI): “Un’opera da impatto ambientale negativo e ricadute negative sul tessuto economico e turistico”
On.le Fabrizio Rossi: “Tante sono le cose da rivedere”

“Sono anni che va avanti il ‘tira e molla’, tra il comune di Capoliveri, la Regione Toscana, la società proponente e altri enti, con i mezzo i pareri negativi del Parco Nazionale dell’Arcipelago e non solo, per un’opera come quella della costruzione del dissalatore in località Mola e le opere a mare che dovrebbero interessare la piccola e incontaminata spiaggia di Lido di Capoliveri all’Isola d’Elba”, afferma il deputato e coordinatore regionale di Fratelli d’Italia, On.le Fabrizio Rossi.
“Un territorio, quello della pianura di Mola e della spiaggia di Lido di Capoliveri, - commenta Rossi – con numerosi insediamenti abitativi ed a forte impatto ambientalistico, nonché turistico. In special modo la spiaggia di Lido che non ha sicuramente, lo si vede anche a vista d’occhio, dimensioni ed arenile sufficienti per consentire un eventuale posizionamento di una camera di pompaggio per il dissalatore dell'acqua marina e dello scarico della salamoia. Una spiaggia piccola e stretta a configurazione prettamente turistica, tra le più importanti di quel territorio comunale”.
“A conferma dello scarso approfondimento del progetto nel suo insieme, - prosegue il deputato di Fratelli d’Italia – si rileva attualmente che non vi è una strada di accesso fruibile per i mezzi pesanti. Quindi, per eventualmente istallare un cantiere, verrebbe letteralmente spazzato via il piccolo arenile per far posto alla strada, stravolgendo l’ambiente circostante e azzerando contestualmente di fatto la possibilità di fruizione di quell’angolo di paradiso da parte dei turisti e di lavoro delle attività economiche, che si vedrebbero costretti a chiudere le loro attività”.
“Quindi, - tuona Rossi - oltre al danno ambientale che comporterebbe un’opera simile, anche la beffa economica per balneari e operatori turistici, senza poi contare che il posizionamento di un cantiere collocato direttamente sull'arenile che riducono sensibilmente la porzione di arenile utilizzabile, potrebbe causare rischi idrogeologici dovuti ad allagamenti per le mareggiate, come del resto è accaduto alcune settimane fa per le avverse condizioni meteorologiche e marine, che hanno distrutto parte dell'arenile è creato un dissesto di notevoli dimensioni”.
“Per non parlare poi dell’impatto ambientale che l’opera avrebbe su quel territorio, - va avanti l’On.le Rossi – dove potrebbero essere scaricate anche sostanze chimiche potenzialmente tossiche e pericolose per la salute. Sull’intero Golfo proprio a causa della conformazione del medesimo e dell’andamento circolare delle correnti, tra l’altro più volte evidenziato da studi effettuati, impediscono un efficace ricambio ad evitare così che la salamoia derivante dal processo di potabilizzazione danneggi la flora e la fauna protette presenti nel mare antistante, con il rischio di danneggiamento o estinzione di alcune specie marine, come la Pinna Nobilis, o la prateria di Posidonia di sei ettari che è davanti al piccolo golfo”.
“Detto questo, si comprende benissimo come la realizzazione dell'impianto di dissalazione, non apporterebbe alcun beneficio economico né l’addotta soluzione dell'autonomia idrica dell'isola d'Elba, ma solo danni ambientali ed economici, nonché turistici a tutta l’Isola”, conclude Fabrizio Rossi, Deputato Fratelli d’Italia.
... Toggle this metabox.
Al riese Al riese pubblicato il 30 Novembre 2022 alle 12:47:
Non fare tanto l'ironico che se la sinistra continua con questa opposizione da circo, alla prossima va sotto zero. E non basterà nemmeno più dare i contentini e gli appalti alle cooperative.
... Toggle this metabox.
X "X infamate" X "X infamate" pubblicato il 30 Novembre 2022 alle 12:46:
A me sembra che sostenere pubblicamente che chi ha vinto lo ha fatto non per merito ma per parentela sia un'affermazione grave e se fossi nei vincitori denuncerei e come!
Prova a metterti nei loro panni: studi, passi il concorso, vieni assunto e la gente ti infama.
Poi è sempre possibile che il sospetto sia fondato, ma allora mi chiedo perché il primo degli esclusi ad esempio non faccia ricorso.
In ogni caso, fino a prova contraria sono li per merito, quindi dovreste tacere.
... Toggle this metabox.
X Pensionato di Capoliveri X Pensionato di Capoliveri pubblicato il 30 Novembre 2022 alle 12:08:
Ma di cosa ti lamenti, finalmente questo governo ti da la possibilità di andare in giro con cinquemila euro di contante in tasca da spendere senza essere tracciato. Quando mai ai pensionati ed ai lavoratori dipendenti, ai vecchietti che non sanno usare le carte di credito è stata data questa possibilità? Almeno un po' di gratitudine a questo governo di destra così sensibile ai problemi dei più deboli, gliela vuoi dimostrare o no?
Sei proprio un capoliverese ingrato e comunista.
Riese
... Toggle this metabox.
CAPOLIVERI (RICORDO) CAPOLIVERI (RICORDO) da CAPOLIVERI pubblicato il 30 Novembre 2022 alle 11:51:
Ricordo molto nitidamente che esistevano poche case nella collina a sinistra che sovrasta la strada per intenderci dopo la posta. Ricordo anche che in questa zona esistevano due valli? che a quanto pare non esistono più che confluivano con la valle (questa esiste ancora sotto la vecchia strada che conduce a Morcone-Pareti ecc.,)
Ricordo anche che un fine agosto di diversi anni fa ci fu un'alluvione, e proprio in questa zona ci furono dei danni.
... Toggle this metabox.
IMMOBILELBA IMMOBILELBA pubblicato il 30 Novembre 2022 alle 10:58:
... Toggle this metabox.
CERAMICHE PASTORELLI CERAMICHE PASTORELLI pubblicato il 30 Novembre 2022 alle 10:57:
... Toggle this metabox.
Elbana Petroli Elbana Petroli pubblicato il 30 Novembre 2022 alle 10:56:
... Toggle this metabox.
PENSIONATO CAPOLIVERI PENSIONATO CAPOLIVERI da CAPOLIVERI pubblicato il 29 Novembre 2022 alle 14:45:
Devo essere sincero, nelle ultime tornate elettorali non ho fatto la mia presenza. Alle prossime sarò felice di recarmi alle urne, in questi ultimi mesi ho potuto capire che i nostri politici di qualunque schieramento politico ci vogliono veramente bene e si preoccupano della nostra salute e della nostra dieta, in quanto interessandomi dei pensionati, ho constatato che molti se fanno pranzo non fanno la cena, e a sentir dire, molti non sono più in sovrappeso con analisi senza asterischi. Davvero grazie.
... Toggle this metabox.
O CHE VI DEVO DIVVI MI... O CHE VI DEVO DIVVI MI... da CAPOLIVERI pubblicato il 29 Novembre 2022 alle 14:18:
IL MARE, I FIUMI E LE MONTAGNE QUANDO VENGONO AGGREDITI PRIMA O POI SI RIPRENDONO IL MAL TOLTO E INSIEME ANCHE GLI INTERESSI MOLTO ALTI. COSA CI VUOLE ANCORA PER CAPIRLO?
... Toggle this metabox.
la marina la marina da marciana marina pubblicato il 29 Novembre 2022 alle 12:53:
Alla marina esisto cittadini di serie A e di serie B.
Ci si congratula per cazzate e ci si dimentica di chi compie 103 anni ( si avete letto bene 103 anni). Questa amministrazione è uno strazio, stanno affossando un paese. Dobbiamo mandarli via o sarà la fine.
... Toggle this metabox.
X infamate X infamate pubblicato il 29 Novembre 2022 alle 11:36:
Non mi pare di aver letto messaggi di offese, semplicemente qualcuno, pochi qui su camminando ma tanti tra la popolazione, ha qualche dubbio visti i legami di parentela che legano chi ha vinto il concorso con personaggi noti a livello comunale.
Avere dubbi non credo sia comportamento da denuncia.
... Toggle this metabox.
Franco genitore Casa del Duca Franco genitore Casa del Duca da Portoferraio/ pubblicato il 29 Novembre 2022 alle 11:16:
Finalmente si è iniziato a fare i lavori per la messa in sicurezza del piazzale interino della scuola di Casa del Duca, forse erano già in programma non lo so ma sicuramente l'intervento fatto da Bertucci gha dato una smossa a qualcuno. Quindi con queste due righe vorrei ringraziare l'Amministrazione ma anche Adalberto che con il suo intervento probabilmente ha fatto si che accelerassero i tempi dell'intervento di messa in sicurezza.
... Toggle this metabox.
X Marciana Marina dimenticata X Marciana Marina dimenticata pubblicato il 29 Novembre 2022 alle 11:06:
Alla tua lista aggiungerei lo Sporting Club di Mingo in chiusura con la scadenza della gestione degli impianti sportivi a fine anno. Ci sarebbe da ridere! Minoranza se ci siete battete un colpo!!
... Toggle this metabox.
PENSIONI BANCOMAT DI STATO .CAMBIANO I SONATORI MA LA MUSICA E’ SEMPRE LA STESSA PENSIONI BANCOMAT DI STATO .CAMBIANO I SONATORI MA LA MUSICA E’ SEMPRE LA STESSA pubblicato il 29 Novembre 2022 alle 06:00:
PENSIONI BANCOMAT DI STATO .CAMBIANO I SONATORI MA LA MUSICA E’ SEMPRE LA STESSA
Anche l’attuale Governo ripete l’errore dei governi passati, continuando a fare bancomat sui pensionati italiani.” A dichiararlo Domenico Proietti, Segretario confederale Uil e Carmelo Barbagallo, Segretario generale Uil Pensionati. “Dopo meno di un mese dal decreto che ufficializzava la rivalutazione delle pensioni del 7,3%, l’esecutivo fa marcia indietro con la legge di bilancio, prevedendo un taglio della perequazione per il 2023. Una riduzione di potere d’acquisto che si traduce in una perdita di circa 450 euro l’anno per una pensione superiore alle 4 volte il minimo (2.100 euro mensili lordi), ma inferiore alle 5 volte (2.600 euro mensili lordi).
È un fatto molto grave perché non dà certezza dei diritti ai pensionati italiani e costituisce un intervento che va in direzione opposta alla necessità di aumentare il reddito dei pensionati, anche al fine di sostenere i consumi ed evitare che l’Italia vada, nel 2023, in recessione economica.
Questo nuovo meccanismo prevederebbe la piena rivalutazione per le pensioni di importo fino a 4 volte il minimo; l’80% dell’inflazione per le pensioni complessivamente comprese tra 4 e 5 il minimo; il 55% dell’inflazione per le pensioni complessivamente comprese tra 5 e 6 volte il minimo; il 50% dell’inflazione per le pensioni complessivamente comprese tra 6 e 8 volte il minimo; il 40% dell’inflazione per le pensioni complessivamente comprese tra 8 e 10 volte il minimo; il 35% per le pensioni complessivamente superiori a 10 volte il minimo. Il trattamento minimo Inps è oggi pari a 525,38 euro mensili lordi.
La mancata rivalutazione determinerebbe una vera e propria perdita di potere d’acquisto e quindi di valore delle pensioni con un danno che per una pensione di 2.600 lorde sarebbe quantificabile in circa 34,32 euro mensili, corrispondenti a 446,17 euro l’anno. Una pensione di 3.100 lorde (tra le 5 e le 6 volte il minimo) perderebbe invece 1.161,75 euro l’anno. Danno che da gennaio 2023 produrrà effetti sulla pensione per il resto della vita del pensionato. Infatti, ogni mancato aumento non ha effetti solo sull’anno di applicazione ma perdura per sempre sulla pensione diminuendone così in modo permanente il valore.
Questo ulteriore depotenziamento si aggiunge quindi ai tagli, blocchi e congelamenti che dal 2011 (governo Monti) sono stati operati sulle pensioni fino al 2021, un decennio che ha impattato notevolmente sul potere d’acquisto dei pensionati con gravi danni che si moltiplicarono al crescere del costo della vita.
E’ proprio il caso di dire che cambiati i sonatori la musica è sempre la stessa.
... Toggle this metabox.

Camminando.org Camminando Camminando online il Blog dell'Isola d'Elba a cura di Fabrizio Prianti - Realizzato da StudioCAD