Pagina 4/1302: [] [1] [2] [3] (4) [5] [6] [7] [8] [9] [] [»] LASCIA UN MESSAGGIO
Autore Messaggio
filippo
Messaggio 97361 del 10.08.2019, 12:57
Provenienza: pf
domanda ingenua e se chi butta la spazzatura dove capita non avesse i contenitori che l'ESA da in dotazione per tanti ovvi motivi?
Voci Voci
Messaggio 97360 del 10.08.2019, 12:54
Provenienza: Elba
si dice pare che.... sull'isola piatta di Pianosa qualcuno si fosse dedicato al bracconaggio . Se ciò é vero spero che vengano presi provvedimenti quanto mai seri , chi approfitta di una situazione del genere non merita di mettere più piede sull'isola. Il Presidente del Parco cosa farà in merito ?? Sempre se ciò corrisponde al vero. Attendiamo fiduciosi notizie
“90 WONDERLAND”
Messaggio 97359 del 10.08.2019, 10:48
“90 WONDERLAND” BY CLUB 64.




Il 13 agosto sbarca a Marina di Campo arriva “90 Wonderland” by Club 64. Si tratta di una festa evento dedicata a tutti gli amanti degli anni 90, il più grande d’Italia. L’evento è organizzato dal Club 64 con il contributo e il patrocinio del comune di Campo nell’Elba e sarà una vera e propria ondata di musica e spettacolo sulla spiaggia. “90 Wonderland” è una festa ricca di animazione, dj set, ballerini, personaggi fantastici di quegli anni, gadgets, effetti speciali e un super video show, con tutte le hit pop, rock e dance mixate a raffica, la musica che ha fatto la storia, i brani indimenticabili da cantare e i singoli che hanno scalato le classifiche di un decennio glorioso. “90 Wonderland” è’ stato premiato come terzo miglior evento italiano assoluto al Dance Music Award. La festa comincerà alle 20.00 con dj set del Club 64, dalle 22.00 avrà inizio lo spettacolo.
EVENTI ESTATE 2019
Messaggio 97358 del 10.08.2019, 10:24


A CAVO ARRIVA LA TRIBUTE BAND DEDICATA A JOVANOTTI “PENSIERI POSITIVI” UNA TRIBUTE CHE BALLA LUNEDÌ 12 AGOSTO



La prima tribute band dedicata a Lorenzo Jovanotti si esibirà sul lungomare Kennedy di Cavo lunedi 12 agosto con inizio alle ore 22.00. “Pensieri Positivi” una tribute che balla questo il nome della band, si è esibita in tutte le regioni italiane e anche in Svizzera e Slovenia come tributo ufficiale del Lorenzo nazionale. Il componenti del gruppo, hanno partecipato come protagonisti nel docufilm di Lorenzo "Gli Immortali", citati in un capitolo del suo libro "Il cielo sopra gli stadi", presentati dal palco del Palalottomatica durante il suo ultimo tour, riconosciuti ed apprezzati dai membri storici del Forum Soleluna. Il live show è completamente eseguito dal vivo è esplosivo e coinvolgente, tutto da cantare e ballare e ripercorre con musica, abiti di scena e situazioni live i tour di Lorenzo e tutta la carriera trentennale di Jovanotti
I FURBETTI DELLA SPAZZATURA
Messaggio 97357 del 10.08.2019, 09:55
PORTOFERRAIO PROBLEMA RIFIUTI ….I CITTADINI INVOCANO LE TELECAMERE



Piazza Dante il giardino attrezzato per i bambini torna violentemente in cronaca, dopo l’incazzatura di ieri mattina del buon Fornino che sembrava avesse smosso le coscienze trovando subito soluzione tramite la consueta disponibilità di Esa …. Dopo poche ore torna punto e a capo.
Lotta al degrado e più attenzione al decoro urbano questo il mantra ripetuto in maniera quasi ossessiva dai cittadini di Portoferraio che chiedono a gran voce l’installazione di telecamere ed una severa stretta di vite per chi abbandona rifiuti e sporca il paese.
Non sono solo critiche quelle piovono sugli addetti ai lavori, ma anche consigli costruttivi come propongono alcuni naviganti - Perché signor Sindaco non installare dei cassonetti nei punti più a rischio della città oppure delle telecamere di sorveglianza che permettano di sanzionare i 'furbetti' della spazzatura ?
Questo più che un semplice suggerimento, pare una richiesta urgente che unisce molti cittadini e commercianti che si rivolgono al sindaco e alla Giunta comunale di Portoferraio chiedendo un atto di “grande civiltà” e di rispetto per una città votata al turismo.
Un maggior attenzione da parte di tutti sarebbe auspicabile caro Sindaco Zini….. a mali estremi estremi rimedi non crede ?
L'ACQUA CHETA A S.ILARIO
Messaggio 97356 del 10.08.2019, 08:42
L’ACQUA CHETA DEL MAESTRO PIETRI TORNA A S.ILARIO

L'associazione “La Bohéme” ha messo in scena giovedi sera 8 Agosto a Sant'Ilario - nel Comune di Campo dell'Elba – l'operetta “L'acqua cheta”, in una versione che ha consentito ai tanti spettatori che affollavano la centrale Piazza di Chiesa di ascoltare le arie più conosciute di questa pur popolarissima partitura del compositore Giuseppe Pietri, che in questo borgo nacque il 6 maggio 1886. Interpreti Elisabetta Della Santa, Silvana Froli, Fabio Ciardella, la corale di Campo e la filarmonica di Portoferraio –
Anche un non professionista nel cast, l'elbano Renzo Fabbri, nel doppio ruolo di Ulisse/Stinchi. Questo inserimento spurio, ma felice, è stato voluto dall'organizzatrice e madrina della serata, Tiziana Criscuoli, che ha detto augurarsi un sempre maggiore contributo locale, di risorse non solo finanziarie ma anche e soprattutto umane, per quell'apporto di spirito e di temperamento che tanto diede in passato all'ispirazione del Pietri e tanto darebbe al presente nel caso di un erigendo festival (video).
Per Criscuoli e Froli non è la prima serata-tributo al riconosciuto Re dell'Operetta; altre negli anni scorsi avevano avuto per cornice Portoferraio, riscontrando altrettanto successo di pubblico. Quest'anno il grande salto: aver portato “La Rificolona” e la “Canzone di Stinchi” lì dove il Maestro nacque, quasi sotto le sue finestre.
Presente alla serata la figlia del compositore, Donatella Pietri Lorenzi.

Riprese e montaggio di Pierpaolo Quagliotti
Alessandro
Messaggio 97355 del 10.08.2019, 06:28
Ho letto le lamentele della società blu limit, mi viene subito da pensare che questa nuova gestione abbia dato fastidio ad un locale che evidentemente ha visto un calo nelle presenze, dovuto anche alla crisi, e ha pensato di privarsi della concorrenza.
x bagnante
Messaggio 97354 del 10.08.2019, 05:48
Provenienza: portoferraio
caro bagnante delle ghiaie..ritieniti fortunato perche' anche se non interviene la capitaneria un asciugamo o un materassino si puo' spostare e farsi un po' di spazio......nella spiaggia di forno ci sono le barche canoe e surf...oltre ovviamente ai turisti furbetti che saturano la spiaggia con tanto di angoli di raccolta per l'attrezzatura balneare!!!!!
ARCHITETTURA ROMANICA ALL’ISOLA
Messaggio 97353 del 10.08.2019, 05:02




ARCHITETTURA ROMANICA ALL’ISOLA D’ELBA ECCEZIONE SINGOLARE




Tra queste è il caso enigmatico della chiesa dei Santi Pietro e Paolo (oggi dedicata a San Niccolò) a San Piero in Campo, che presenta un’icnografia assolutamente originale, unica nella sua concezione sull’intero territorio toscano. Si tratta infatti di una chiesa, già a cinque campate, suddivisa in due navate perfettamente corrispondenti nelle dimensioni ed entrambe absidate. Una chiesa cioè dove non esisteva un altare maggiore privilegiato, ma due altari di uguale importanza. Si tratta di un fenomeno che trova riscontri soltanto in aree ben localizzate della Penisola, e ancora studiato in modo assai parziale.
BLU LIMIT ( ex Il Tinello)
Messaggio 97352 del 10.08.2019, 05:00
Provenienza: Campo nell'Elba
BLU LIMIT ( ex Il Tinello) PROTESTA CONTRO L'ORDINANZA DEL SINDACO


Si comunica che domani alle 12,00 i numerosi dipendenti e i collaboratori della Blu Limit srl protesteranno davanti al Comune essendo a rischio i loro posti di lavoro a causa di un'Ordinanza illegittima e ad personam del Sindaco del Comune di Campo nell'Elba.
In breve riepiloghiamo quanto accaduto:

Dal 1 Aprile prendiamo in gestione il Tinello Club;
Il 27 giugno viene rilasciata la licenza;
L’8 luglio veniamo diffidati dallo “svolgere tutte le attività di diffusione sonora di musica da discoteca, salvo attuare appositi interventi strutturali di insonorizzazione degli ambienti e/o utilizzare una diversa regolazione degli impianti di sonorizzazione del locale su livelli più bassi che dovranno comunque essere monitorati e trasmessi all’ufficio scrivente”. Non potendo effettuare gli interventi strutturali in un mese, optiamo per ridurre i volumi rinviando ennesima VIAC al Comune e impegnandoci per scritto ad effettuare le opere infrastrutturali a fine stagione;
Il 31 luglio riceviamo l’autorizzazione in deroga per dieci serate in cui fino alle 2.30 è possibile aumentare i volumi;
Il 2 agosto tale autorizzazione viene revocata intimando l’inibizione allo svolgimento di attività musicali riconducibili alla discoteca;
Il 6 agosto riceviamo un’autorizzazione in deroga mai richiesta per la sola serata del 6 agosto;
L’8 agosto il Sindaco emette un’Ordinanza che ci consente di svolgere attività di Discoteca fino alle 2.30, abbassando poi i volumi fino a chiusura;
Il 9 agosto il Sindaco emette un’Ordinanza che preclude ogni l’attività del Tinello oltre le 2.30. Si precisa che la licenza prevede la chiusura alle ore 4,30.
E' evidente che ci sono altri interessi dietro tali azioni contraddittorie e lesive e un'impresa che investe pesantemente su un territorio depresso coinvolgendo artisti internazionali non deve essere tutelata, pur avendo ogni permesso ed essendo pienamente in regola. I nostri avvocati stanno preparando il ricorso al Tar per l'annullamento di questa assurda ordinanza e al Tribunale Civile per richiedere i danni, essendo ormai la stagione irrimediabilmente compromessa.
Auspichiamo la vostra collaborazione e confidiamo nella vostra presenza domattina.
Distinti Saluti,

Blu Limit Srl
CAMPARINO4
Messaggio 97351 del 09.08.2019, 21:06



Siamo quasi giunti al giro di boa..
Tutto sommato anche questo anno è passato bene..
L'Elba è piena anche questa stagione...e speriamo di lavorare sempre di così...

Camparino 4
Non solo gossip
Messaggio 97350 del 09.08.2019, 19:21
Provenienza: Planasia



TANTO VA LA GATTA AL LARDO CHE CI LASCIA LO ZAMPINO




Questo proverbio della lingua italiana ovvero espressione che vuole significare che chiunque compia (ripetutamente) un'azione proibita, alla fine rischia di subirne le conseguenze, ecco sembra proprio che questo proverbio fosse sconosciuto sull’isola piatta e si favoleggia che qualcuno sia stato trovato con le mani nella tradizionale marmellata …e non solo.
Probabilmente sono chiacchiere in libertà sotto l’ombrellone dovute al caldo … ma alle volte, come del resto tutte le leggende metropolitane e isolane hanno un fondo di verità-
Adesso non ci resta che attendere notizie dall’isola del Diavolo, un diavolo che ancora una volta ha fatto le pentole ma si è dimenticato i coperchi…..
VALDANA
Messaggio 97349 del 09.08.2019, 18:45
Provenienza: fuggi...coniglio...fuggi
Riporto da una chat.

Stiamo ai fatti.
Il ministro Tria fa sapere a Salvini che non si può approvare una finanziaria con la flat tax e con il congelamento dell'IVA.
Salvini sa che non potrà mantenere le promesse fatte al proprio elettorato e decide di far cadere il Governo.
Scatta l'operazione consenso in vista delle elezioni. Bussetti convoca i sindacati e promette: abolizione del precariato, aumento degli stipendi a 3 cifre, assunzione di idonei e vincitori dei concorsi, rientro a casa degli esiliati...e un set di pentole in acciaio inox.
I sindacati, complici o ingenui, revocano lo sciopero. Seguono foto di gruppo sorridenti e comunicati trionfalistici.
Ma Bussetti e Salvini sanno che queste misure non saranno mai approvate. Se avessero fatto sul serio, infatti, avrebbero dovuto preventivamente coinvolgere il M5S, ossia il partito che attualmente possiede il maggior numero dei parlamentari.
Insomma, abbiamo assistito ad una grande pagliacciata. Anche perché avevano fatto passare i vecchissimi corsi abilitanti a pagamento come la soluzione rispetto alla procedura d'infrazione che l'Italia sta subendo per abuso di precariato scolastico.
Adesso che tutto è chiaro, però, in pochi riconosceranno i propri errori. Bisognava scioperare. Occorreva scattare le foto soltanto dopo l'approvazione di qualcosa di concreto per i precari e per tutti gli altri insegnanti.
Siamo ancora in tempo per combattere. Ma certamente non con chi si è prestato a queste buffonate.
Per Ambientalisti Vari
Messaggio 97348 del 09.08.2019, 18:01
Provenienza: Elba
Ma dove si trovavano tutti questi ambientalisti quando sull'Isola di Pianosa é stata fatta una eradicazione quanto mai cruenta di lepri,fagiani,pernici , hanno portato via anche i ricci.
Dove eravate dite dove eravate ....
Fra l'altro si dice che si continuerà ad ottobre fatte salve le lepri che solo bopo diverso tempo e catture si sono accorti che era una rarità. Se ci siete battete un colpo ...Grazie
navi da crociera
Messaggio 97347 del 09.08.2019, 17:55
Provenienza: Portoferraio
Credo che prima di sparare a zero su un progetto ci si debba informare compiutamente e poi scrivere.
Chi si preoccupa che possano ormeggiare le grosse navi da crociera faccio presente che la flotta di Costa , per esempio , ha navi che vanno da un massimo di 302 metri di lunghezza e solo tre vanno dai 220 ai 270 il resto sono da 292 metri quindi é oltremodo difficile che possano ormeggiarsi su una banchina di 180 mt che potrà ospitare , in modo sicuro, traghetti e navi di quelle dimensioni.
Poi se si vuole buttare tutto in caciara , detto alla romana, fate voi .
isolanapoleone
Messaggio 97346 del 09.08.2019, 17:37
Sulla stampa nazionale e locale emerge la notizia di una quantità clamorosa di ecoballe affondate da tempo nel canale di Piombino in prossimità di Cerboli.
il recupero non è stato ancora fatto e non si sa quando lo si farà.
ecoballe contro appelli al plasticfree ormai da parte di tutti.
ma sorge una domanda dove sono stati gli ambientalisti o Italia Nostra fino ad oggi? sul molo per arginare navi da 180 metri?
non è che non ce la raccontano giusta? che le battaglie le fanno solo ad hoc? cioè non è che disseminano ecoballe, in questo caso equivalenti di fakenews?
Lavori al Porto
Messaggio 97345 del 09.08.2019, 17:11
Provenienza: Portoferraio
Ho la vaga impressione che diversi ex eletti nel 2005 nel consiglio comunale di Portoferraio hanno un pochino la memoria corta. Andate a rivedere chi voto la delibera 56 del 2005 e ,meraviglia, fu votata all'unanimità da destra e da sinistra. Poi si può cambiare idea ma stiamo ai fatti ,
isolanapoleone
Messaggio 97344 del 09.08.2019, 16:43
QUANTE CHIACCHERE, PER 180 METRI!


I responsabili che raccolgono firme contro il progetto e Garfagnoli discetta di crociere esplorative: crociere con navi piccole per viaggiatori avventurosi che desiderano scoprire le destinazioni in modo diverso, rinunciando alle grandi navi (come dire crociere per i più ricchi e danarosi con buona pace per tutti gli altri).
Nel concreto, come scrive Elbareport, vi è un progetto per il prolungamento fino a 180 mt dell'Alto Fondale per complessivi 1.500 mq di nuovo piazzale all'ingresso di Portoferraio e il prolungamento del Pontile 1 fino a 125 mt e la realizzazione del piazzale alla radice dello stesso Pontile 1, per 1600 mq di nuova superficie.
Come dire che non sono previste grandi navi perchè 180 metridi banchina sono misure utili per navi secondarie rispetto alla maggioranza di navi da crociera che girano il mondo, ovvero 180 metri di molo stanno a significare un ormeggio sicuro non chissà quali mega navi che distruggono la città.
Come dire che ampliare il piazzale alla radice del molo 1 è solo migliorativo per i movimenti di imbarco e sbarco e per alleggerire la zona di Viale Elba da carichi di traffico.
E allora non si può che rilevare la mera strumentalità ed ottusità dei responsabili, sinistroidi (?) o ambientalisti, o grillini, che di sicuro hanno un fine non fare perchè evidentemente non conviene alla loro natura ed ai loro interessi, ma che è evidente fanno solo il gioco di Salvini.
Potrà sembrare assurda questa conclusione ma è così continuare a dire no conduce solo in quella direzione. Ovviamente per chi stima Salvini e la sua visione politica va bene, ma per gli altri è evidente che questi fanno solo danno.
Sarà bene che non lo si faccia e, anche se la Giunta Zini dovesse fare solo questa scelta, perchè per il resto sembra un disastro (basta vedere lo stato degli uffici e il blocco di tutte le attività), sarà fatta bene.
Sempre stabilimento balbeare a Reale
Messaggio 97343 del 09.08.2019, 16:35
Aggiungo al mio post precedente.
E così si è recato un danno ai clienti del campeggio, a quelli dei due residence della zona, ai Longonesi tutti, per i quali quella era delle spiagge predilette e questo per consentire un lauto guadagno a qualche amico!
Capoliveri Eventi estate 2019
Messaggio 97342 del 09.08.2019, 16:23

IL 13 AGOSTO NELLA PIAZZA DI CAPOLIVERI C’È LA MUSICA DEGLI SHA’ DONG.


Ancora Sha’ Dong a Capoliveri. L’effervescente gruppo musicale tornerà a calcare il palco naturale della piazza di Capoliveri il prossimo 13 agosto per regalare al pubblico una serata di musica imperdibile.
Gli Sha’ Dong sono una “synthpop band”, come amano definirsi, che dal 2007, concerto dopo concerto, sta raccogliendo un sempre maggiore successo e grandissimi riconoscimenti.
La loro è una musica fatta di rock, pop ed elettronica, coinvolgente, divertente, da ballare, che affonda le proprie radici negli anni Ottanta.
Gli Sha’ Dong sono stati protagonisti della piazza di Capoliveri nel 2014 e nel 2015 riscuotendo un enorme successo di pubblico accompagnando fra l’altro il grande Tony Esposito con il suo sound senza tempo.
Tornano quest’anno per regalare al pubblico un’altra serata di grande musica fra cover dei più grandi cantautori italiani insieme ad alcuni dei brani più belli del proprio repertorio.

L’appuntamento è per martedì 13 agosto alle 22 nella piazza di Capoliveri. Ingresso libero.
Nuovo stabilimento blneare a Reale
Messaggio 97341 del 09.08.2019, 16:03
Provenienza: Vergogna!
Mi sorprende questa decisione dell' Amministrazione Comunale di Porto Azzurro di concedere l' apertura di un altro stabilimento balneare a Reale. Papi che "sembra" così sensibile alle esigenze dei suoi concittadini come ha potuto ridurre all' osso lo spazio fruibile gratuitamente in quella che è una delle spiagge più frequentate dai Longonesi? Adesso sono rimaste solo due sottili strisce di arenile disponibili! E poi ad Agosto! Irrazionale, demagogico!
Sorprendente, davvero sorprendente! Di male in peggio in questo paese!
Amm. CAPOLIVERI
Messaggio 97340 del 09.08.2019, 15:28
LE CONGRATULAZIONI DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI CAPOLIVERI AL GIOVANE LEONARDO BARTOLINI CONVOCATO NEL FUSSBALCLUB RAPPERSWILL-JONA.




Il Sindaco di Capoliveri Andrea Gelsi e tutta l’amministrazione comunale, esprimono profonda soddisfazione per l’importante traguardo raggiunto dal giovanissimo Leonardo Bartolini (classe 1999), che in queste ore ha ricevuto la convocazione ufficiale per entrare a far parte del Club di Calcio Svizzero Fussballclub Rapperswill-Jona (Serie C professionista). Un traguardo importante per la crescita personale e professionale di un giovane che riempie di orgoglio l’intera comunità capoliverese.

A Leonardo e a tutta la sua famiglia vanno dunque le congratulazioni dell’amministrazione comunale di Capoliveri.
Alberto
Messaggio 97339 del 09.08.2019, 13:40
Ieri sera ha avuto un buon successo l'evento organizzato a Rio marina, bel numero di giovani partecipanti, a Portoferraio aspettano l'estate 2020 questa è stata sacrificata, ma è colpa degli altri.
Concessioni balneari a Reale
Messaggio 97338 del 09.08.2019, 13:12
Provenienza: bagnante di Reale
Non bastava la concessione per stabilimento balneare che da anni c'è sulla spiaggia di Reale(Porto Azzurro )? L'Amm.ne Comunale ha rilasciato qualche giorno fà un'altra concessione per un altro stabilimento,riducendo ancora di più la parte di spiaggia libera e per giunta questo stabilimento è sempre "vuoto".....Forse si è voluto fare un favore a qualche amico?
Ah saperlo....Povera Elba
ITALIA NOSTRA
Messaggio 97337 del 09.08.2019, 12:09
NO A 3000 METRI QUADRATI DI NUOVE BANCHINE ALL'ISOLA D'ELBA


L’Autorità di Sistema portuale del Mar Tirreno settentrionale ha proposto di aggiungere 3100 metri quadrati sul fronte mare, di cui la metà nella zona di accesso al centro mediceo di Portoferraio, isola d’Elba.
La motivazione è offrire migliore viabilità del traffico e sbarco auto, favorendo un attracco più agevole alle navi crociera. Privilegiando parcheggi e rampe di sbarco in un'area ad alto significato ambientale, culturale e paesaggistico, si incide nel contesto peculiare del porto di Portoferraio e dell'intero golfo. Con la sua rada e la sua storia millenaria è uno dei porti più protetti al mondo. La struttura urbanistica è rimasta, sostanzialmente, quella rinascimentale, delineata dai migliori architetti di Cosimo de’ Medici nel '500.
È necessario che la Città, l'Amministrazione Comunale, ma anche la società civile, possa contribuire a definire le priorità legate alla portualità, diverse da quanto proposto dall’Autorità Portuale, per come essa è inserita nel contesto cittadino e territoriale.
“Portoferraio può essere un'attrazione straordinaria per l'Europa intera e l'obiettivo non è utopia, non è infinitamente costosa l'idea di recuperare questa meravigliosa macchina da guerra con molto discernimento e mano leggera”.

Per votare la petizione su Change.org
https://www.change.org/p/sindaco-di-portoferraio-no-a-3000-metri-quadrati-di-nuove-banchine-all-elba?utm_content=bandit-starter_cl_share_content_it-it%3Av2&recruited_by_id=d1efcd30-77c3-11e5-850b-07ee82d5fd0d&recruiter=408416231&utm_source=share_petition&utm_medium=copylink&utm_campaign=share_petition
CAPITANERIA DI PORTO GUARDIA COSTIERA PORTOFERRAIO
Messaggio 97336 del 09.08.2019, 12:00
PRESIDIO ANTINCENDIO PRESSO IL PORTO DI PORTOFERRAIO – CONVENZIONE 2019




Anche per il 2019, come lo scorso anno, si rinnova la collaborazione tra il Comando VVF di Livorno e la Capitaneria di Porto di Portoferraio, quest’ultima sotto il coordinamento della Direzione marittima di Livorno.
Il tutto grazie ad una convenzione sottoscritta dalla Prefettura di Livorno, dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale e dal Comando provinciale VVF di Livorno, volta al potenziamento dei servizi di soccorso nell’ambito dei porti toscani di interesse nazionale tra i quali il porto di Portoferraio.
Il porto di Portoferraio, principale scalo portuale dell’isola d’Elba, interessato da intenso traffico passeggeri e merci soprattutto nel periodo estivo, con un importante impatto sulle infrastrutture portuali, vede infatti l’attivazione di una squadra dei Vigili del fuoco, munita di automezzo antincendio, posta a presidio del porto nel periodo compreso tra il 1° ed il 28 agosto 2019.
La squadra, che in caso di incendio a bordo di imbarcazioni potrà intervenire mediante unità navali della Capitaneria di Porto di Portoferraio, avrà a disposizione dotazioni operative e tecniche per l’effettuazione di un immediato intervento di soccorso urgente atto a garantire un’efficace risposta operativa in caso di emergenza, con incremento significativo della sicurezza portuale.
La squadra dei Vigili del fuoco permarrà pronta ad intervenire in prossimità dei mezzi nautici e della sede della Capitaneria di porto di Portoferraio presso la quale sinergicamente si affinano ogni giorno le conoscenze dei rispettivi ambiti operativi, dei mezzi e delle procedure.
LE URLA DEI GIARDINETTI
Messaggio 97335 del 09.08.2019, 11:51
QUANDO LE FORMICHE S’INCAZZANO




Dopo lo sfogo del consigliere di minoranza Vincenzo Enzo Fornino sullo stato che da giorni versava il piccolo giardinetto di Piazza Dante, unica area di svago per i bambini con i suoi giochi attrezzati, sfogo che è proseguito con saporiti e coloriti commenti accompagnato da una serie di foto sui media , ecco che sono accorsi immediatamente gli operi di Esa servizi ambientali ed hanno provveduto a restituire decoro ad uno degli unici polmoni verdi di Portoferraio.

Abbiamo capito il metodo e in futuro faremo come Enzo urleremo faremo casino pubblicando online foto e commenti al fine di mettere faccia a faccia l’opinione pubblica con l’amministrazione o con le altre istituzioni ….ci sembra l’unico modo rimastoci per far sentire la nostra voce….
Grazie della lezione Enzo che ci ha voluto suggerire come alle volte una sana incazzatura paghi e stavolta ci voleva proprio…
PROGETTO PORTUALE
Messaggio 97334 del 09.08.2019, 11:08
MELONI RISPONDE ALL'INTERVISTA DEL CONSIGLIERE MARINO GARFAGNOLI



A seguito delle dichiarazioni rilasciate alla stampa da Marino Garfagnoli consigliere con incarico alla promozione ed accoglienza turistica pubblichiamo la risposta del consigliere di minoranza in consiglio comunale Simone Meloni :

Dire che la responsabilità del progetto, presentato dell autorità di sistema ed avviato oltre dieci anni fa dall'autorità portuale, non è ascrivibile all'attuale maggioranza è pura demagogia, Zini era un uomo di primo piano nelle Amministrazioni Peria così come Lupi e se non sbaglio anche Garfagnoli ne ha fatto parte.
Inoltre non sento parlare di fare il Piano Regolatore Portuale, da quello dovrebbe passare la nuova pianificazione portuale di Portoferraio, è ancora in vigore quello fatto nei primi anni '60 ed ancora si vogliono fare lavori di banchinamento modificando in maniera disomogenea e senza programmazione urbanistica il porto.
Se davvero di rinascita si vuol parlare si avvii il procedimento per fare un nuovo PRP e si discuta della "nuova area portuale" nella sua interezza. Magari coinvolgendo la città ed il Consiglio Comunale che ne ha la rappresentanza.
Sul fatto poi che Garfagnoli ci dica che non rientra nel programma di governo l'allungamento della banchina e che la Giunta abbia già dato un indirizzo favorevole al progetto, mi viene da pensare, sarà mica una maggioranza tipo il fu governo gialloverde? Perché se così fosse cinque anni sono lunghi...e la città ha bisogno di risposte, non di chiacchere.
Anna Migheli Scrivi a Anna  Migheli
Messaggio 97333 del 09.08.2019, 10:30
Provenienza: Porto Azzurro

Il 5 agosto a Porto Azzurro si è svolta “La notte delle candele”, una festa ricca di eventi.
Una notte magica illuminata da una luce antica che ci fatto vivere un tempo passato, quasi dimenticato.
Nella luce soffusa, le case composte e ordinate, disposte armoniosamente lungo le scalinate volute dall'aspro pendio mi hanno fatto sentire vicina agli antichi abitanti, seduti accanto a me a guardare stupiti la folla che veniva per scoprire o per ricordare.
Sono sicura che molti turisti, e non, hanno scoperto e apprezzato l'altra faccia di Porto Azzurro: la più vera e nuda, senza gli ornamenti della modernità.
Per le emozioni che mi hanno regalato vorrei ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a rendere speciale l'evento:
Fabrizio e l’amministrazione comunale, i poeti elbani Gina, Mila, Rosi, Patrizia, Claudio, il soprano Valeria, il tenore Luigi Marcello, la pianista Puccini, la violinista Susanna, le ricamatrici del tombolo con l'associazione “Il genio nell'arte e nella tradizione”, l'artigiano del cuoio, il gruppo musicale sax con Claudio e Fabio e l'associazione “Tercio de Longone”. Ringrazio anche tutte le persone che abitano in quella zona che hanno collaborato mettendo luci e candele su balconi e finestre.

Anna Migheli
Degno di nota
Messaggio 97332 del 09.08.2019, 09:56
Provenienza: dal post dell' Arrotino
Dal post dell' Arrotino
"prostituiamoci anche al tunnel, invadiamo e distruggiamo……, diamo la colpa a Onorato ed intanto come accaduto l'altro pomeriggio paghiamo 40 euro una sdraio ed un ombrellone dalle 2 alle 4 del pomeriggio ".
CAPOLIVERI
Messaggio 97331 del 09.08.2019, 09:49
Provenienza: CAPOLIVERI
Dopo numerosi appelli, mancati frontali e battibecchi con i ciclisti che percorrono le strade di CAPOLIVERI in senso contrario, il COMUNE DI CAPOLIVERI ha installato alla fine di via XXV luglio un cartello ben visibile che indica "BICI A MANO", per cui ora non ci sono più scusanti per chi "giustamente" sulle strade è rispettato e considerato un mezzo a tutti gli effetti, e che deve per questo rispettare il codice della strada come tutti.
Risposta x bagnante
Messaggio 97330 del 09.08.2019, 09:21
Provenienza: Pf
Ho letto la richiesta legittima di BAGNANTE finalnente qualcuno solleva il problema le spiagge libere stanno diventando sempre meno possibile che ogniuno possa fare quello che gli pare? Io rispettoso delle leggi e delle regole vorrei che ci fosse un cartello affisso dove si vieta l'uso improprio del territorio anch'io sono preoccupato ogni giorno dobbiamo assistere a discussioni veramente antipatiche cosa aspettiamo a far si che un pomeriggio da trascorrere in tranquillità rimanga un bel pomeriggio? DICO NO AI FURBETTI DELL'OMBRELLONE SIA CHE SIANO TURISTI O CHE SIANO ELBANI
MARCELLO CAMICI
Messaggio 97329 del 09.08.2019, 09:02
DISERZIONE AL NEMICO
Fucilazione d’esempio





Ambientato sulle alpi carniche, nella prima guerra mondiale, narra di un episodio realmente accaduto e noto col nome “i fucilati di Cercivento”.
I protagonisti del racconto sono veri,l’azione del romanzo è del tutto immaginaria.
Il generale Salazar vuole riconquistare la cima est della vetta Cellon in mano agli imperiali.
Qui corre la trincea .
Siamo nel 1916 e il comando generale è nelle mani del generale Cadorna che ha emanato direttive particolarmente severe per i soldati che non osservano la disciplina militare.
Il battaglione Arvenis viene inviato in trincea sulla vetta Cellon a circa 2200 metri di altezza.
Alla compagnia 109 del battaglione viene dato l’ordine di un assalto a sorpresa.
La compagnia è al comando del capitano Ciofi,un ardito che non è in buon rapporto con alcuni soldati del battaglione di origine carnica perché ritiene ’ austriacheggianti’.
Alcuni di questi soldati conoscono bene il terreno su in vetta dove un vallone divide la cima ovest,in mano Italiana,dalla cima est,in mano imperiale: andare dalla cima ovest su quella est è esporsi come “lepri sulla neve “.
Suggeriscono che un attacco di sorpresa debba essere compiuto da più compagnie in punto diversi e preceduto da intenso bombardamento di artiglieria se si vuole avere successo, altrimenti è un assalto suicida.
Il battaglione non esce dalla trincea all’ordine dell’assalto.
Tutto il battaglione è ricondotto a valle scortato dai carabinieri in stato di prigionìa.
A Cercivento i militari vengono rinchiusi e isolati.
Viene istituito velocemente un tribunale militare straordinario.
Dopo una sbrigativa memoria istruttoria il tribunale si insedia dentro la chiesa di Cercivento.
Don Zuliani, parroco, protesta ma invano.
La memoria istruttoria ha individuato quattro istigatori della rivolta,il numero minimo di responsabili previsto dal codice penale militare per configurarsi un atto di rivolta.
Il tribunale militare condanna quattro alpini a morte per fucilazione al petto.
Don Zuliani implora il generale Salazar di chiedere la grazia al re.
Il tenente Mazzoni,difensore degli imputati,chiede clemenza.

Questa la sintesi del romanzo della fucilazione di quattro alpini durante la prima guerra mondiale.
E’ un episodio in cui l’applicazione della giustizia militare è fatta per dare l’esempio.
Tanti altri episodi dello stesso tipo accaddero in questo conflitto bellico: episodi noti col nome di “decimazioni”
Un fatto che interroga la coscienza ancora oggi se la legge Scanu-Zanin di riabilitazione per tutti i soldati condannati o che hanno perso la vita per trasgressioni militari nella grande guerra è ferma al senato della repubblica in attesa di approvazione.
Mille e più italiani uccisi dai plotoni d’esecuzione,caduti sotto il fuoco amico per l’esempio.
Un fatto che, più in generale, interroga sulla tragedia della guerra , il diritto alla vita seppur in guerra,la disobbedienza all’autorità militare se diventa cieco autoritarismo.
.“Diserzione al nemico.Fucilazione d’esempio” (ISBN 978-88-98625-42-0)
Autore Marcello Camici. Persephone editore .
Narrativa.Collana Complessita’.
Pagine 116.Euro 12.
In tutte le librerie ed online libreriauniversitaria.it/ricerca/query/Diserzione+al+nemico+Fucilazione
A.N.L.C. ISOLA D'ELBA
Messaggio 97328 del 09.08.2019, 05:04
ASSOCIAZIONE NAZIONALE LIBERA CACCIA SEZIONE ISOLA D'ELBA

La sezione elbana della Libera Caccia informa tutti i Cacciatori che per il Tesseramento 2019/2020
si possono rivolgere ai seguenti Referenti:
Isola d'Elba Occidentale (Marciana - Marciana M. - Campo nell' Elba)
Sig. Ferrini Alfredo cell. 3285676669
Sig. Polastri Sergio cell. 3286759761
Isola d'Elba Centrale (Portoferraio)
Sig.Rossano Salvatore cell. 3383753083
Sig.Paoletti Giampaolo cell. 3803606588
Isola d'Elba Orientale (Capoliveri - Porto Azzurro - Rio)
Sig. Signorini Graziano cell. 3356671522
Località Lacona
Sig. De Pinto Paolo cell. 3382280887
Oltre alla qualità e convenienza delle nostre polizze assicurative, Tutti i Soci, al momento della sottoscrizione riceveranno un gadget, magliette, cappelli, coltelli e il portadocumenti della Libera Caccia..Confronta le nostre polizze con quelle della tua Associazione, potresti rimanere piacevolmente sorpreso ........
http://www.anlc.it/…/wp-…/uploads/Tesseramento_2019-2021.pdf
Abbiamo anche un'opportunità per gruppi di cacciatori e squadre di cinghiale, con sei polizze acquistate una è gratis !
Riceverete periodicamente la rivista associativa con tutte le novità legali e venatorie di tutto il territorio nazionale.
In occasione della sottoscrizione Vi sarà data assistenza per la compilazione dei bollettini per le tasse statali e regionali oltre a quelli dell'iscrizione all'ATC di residenza.
Per ulteriori dettagli invitiamo ad aprire la nostra pagina Facebook
https://www.facebook.com/Associazione-Nazionale-Libera-Caccia-Isola-d-Elba-104679917550491/

Vi auguriamo un sincero "in bocca al lupo..."
A.N.L.C. ISOLA D'ELBA
Bagnante
Messaggio 97327 del 09.08.2019, 00:36
Provenienza: P
Vorrei chiedere di chi è la competenza di ABUSO SULLE SPIAGGE??? Mi spiego, questo fenomeno è già in atto da qualche anno...si va in spiaggia si posiziona ombrellone sdraio asciugamani gommoncini matetassini e poi si lascia tutto incustodito x andare a pranzo e con calma poi ritornare, MA È TUTTO REGOLARE? chiedo x favore non sapendo se è di competenza della capitaneria o se è di competenza del comune. Per favore chi sa, mi risponda perché alle Ghiaie ogni giorno si verificano questi fatti e qualche giorno scatta una scintilla ....RISPONDETEMI X FAVORE DITEMI DI CHI È LA COMPETENZA X FAR SI CHE I FURBI NON ABBIANO SEMPRE LA MEGLIO GRAZIE
VALDANA
Messaggio 97326 del 08.08.2019, 23:46
Provenienza: fuggi...coniglio...fuggi
un Governo tecnico servirebbe solo a nascondere i danni fatti e messi un cantiere dall'alleanza nazional-populista di M5S e Lega... il Monti di turno metterebbe a posto lenefandezze di questo Governo per poi essere crocifisso dagli stessi che crearono i problemi che si ripresenterebbero alle elezioni come verginelle senza macchie e farebbero di nuovo il pieno dei voti.. no, gli Itlaliani hanno democraticamente scelto il M5S e i soci di Putin...l'unico modo perche' rinsaviscano e presentargli l'amaro conto..dunque adepti del pregiudicato comico e del felpetta,prima di abbandonare fate questa finanziaria...ma la verità è che non potrete mantenere niente di quello che avete promesso ...peccato perche se al popolino che vi ha votato toccate il portafoglio si incazza vai..
L'ARROTINO
Messaggio 97325 del 08.08.2019, 21:13
Provenienza: CAPOLIVERI (PAOLINO L'ARROTINO)
Spero di non essere noioso, ma che senso avrà vivere all'Elba quando a Piombino o zone limitrofe si può acquistare una casa di uguale tipologia a metà prezzo, e andare al mare in circa mezz'ora a sansone, pareti o all'innamorata?
Sicuramente in estate (3-4 mesi) alcuni gioiranno, pochi per la verità, ma la maggioranza dei residenti dell'Elba, avranno all'orizzonte un futuro molto nero.

Paolino l'arrotino-
Con paolino Scrivi a Con paolino
Messaggio 97324 del 08.08.2019, 20:04
Provenienza: elba
Paolino,mi trovi pienamente d'accordo.
Ma poi mi dico, un'isola è un'isola....La puoi abbellire,cambiare,ma non stravolgere.
Se si decide di vivere in un'ISOLA , la si vive come ISOLA....
Ma poi pensare ad una panacea dei vari problemi....Mi sembra proprio assurdo.
Così ci toglierebbero anche il reparto natalità. ....tanto con un attraversamento sottomarino GRATUITO possiamo andare ovunque. ..
DOVE ANDREMO A FINIRE.....CHE TRISTEZZA
Elba tunnel
Messaggio 97323 del 08.08.2019, 19:01
Ero certo che fosse un' idea peregrina, un mero esercizio di sfoggio di tecnica ingiegneristica, ma adesso mi viene il sospetto che come per il dissalatore, che fino all' ultimo credevamo non venisse fatto, anche questo progetto possa avere una sua realizzazione. Qui secondo me c'è sotto sotto l' intento di infliggere un colpo mortale alla nostra isola. Ma chi è che muove tutto questo? Politici o imprenditori senza scrupoli che pensano solo al dio denaro? Assurdo! E poi che dovremmo rifare tutta la viabilità per consentire questo accresciuto flusso turistico? I costi dell' attraversamento non è che alla fine corrisponderebbero a quelli del traghetto? Che c' entra ASA? Ha tanti soldi da investire per partecipare alla realizzazione di un tale megaopera? Perché allora non pensa a rifare la condotta sottomarina, a sostituire la tubazione che corre per l' isola, a far funzionare meglio i depuratori e rifare anche parte delle fogne più fatiscenti per evitare che come in questo periodo il puzzo non ammorbi alcune delle zone più belle della nostra isola. Per me la gente ha perso il senso della realtà e dell' ambiente non gliene importa un bel niente!
IL TUNNEL...
Messaggio 97322 del 08.08.2019, 17:16
Provenienza: CAPOLIVERI (PAOLINO L'ARROTINO)
Chi ha detto che non serve a nulla?

La risposta l'ho già data, e cioè la fine dell'Elba così come l'abbiamo vissuta noi, elbani D.O.C.G orgogliosamente isolani con tutte le problematiche che hai elencato, problematiche che gli elbani, compreso la politica, non hanno mai voluto affrontare con grande determinazione e compattezza, del resto, nei mesi precedenti, a proposito della sanità elbana, avevo prospettato uno sciopero della fame ad oltranza, ma il mio appello da semplice cittadino non ha fatto proseliti, mentre "pare" il tunnel si.

PS- Vedi caro amico, io potrei anche fregarmene di tutto visto che sono in pensione e non ho niente che mi collega economicamente al turismo, ma con il tunnel intravedo uno stravolgimento (in peggio) per quanto riguarda l'economia turistica, ed è per questo che cerco nel mio piccolo di convincere più persone ad avversare questo progetto inutile e dannoso per tutti, senza non ricordare che, con il tunnel, nessuno vieterà ai turisti e residenti a recarsi a Piombino e zone limitrofe per andare a cena, fare shopping, o fare spesa nei vari supermercati e/o discount della zona di Piombino, visto che come saprai sono più a buon mercato e con una maggiore scelta, con molti posti di lavoro che, inesorabilmente all'Elba andranno persi.

Paolino l'arrotino-
giorgio
Messaggio 97321 del 08.08.2019, 17:05
Provenienza: Campo
VENDO MOTOSCAFO SESSA 20 DECK
Per mancato uso,vendo il motoscafo sopra descritto con motore Mercury 100 su carrello Ellebi due Assi Barca molto accessoriata usata poco e sempre rimessata in garage proprio.Attualmente alla boa a Marina di Campo.No perditempo.
Amm. CAPOLIVERI Informa
Messaggio 97320 del 08.08.2019, 16:30
ROTTAMAZIONE DELLE CARTELLE ESATTORIALI PER LE ENTRATE LOCALI, A CAPOLIVERI C’È TEMPO FINO AL 30 SETTEMBRE PER PRESENTARE LA DOMANDA.

C’è tempo fino al 30 settembre 2019 per presentare agli uffici
amministrativi del Comune di Capoliveri istanza contenente la manifestazione di volontà di avvalersi della definizione agevolata delle somme poste in riscossione mediante l’ingiunzione di pagamento.
L’amministrazione comunale di Capoliveri ricorda, infatti, che grazie al Regolamento comunale approvato il 24 giugno scorso in materia di definizione agevolata per le entrate locali riscosse mediante ingiunzione fiscale, è data la possibilità ai contribuenti a cui è stata notificata un’ingiunzione fiscale per il recupero coattivo delle entrate comunali non pagate, di regolarizzare la propria posizione avvalendosi della procedura agevolata entrata in vigore a partire dal mese di giugno.
La disciplina comunale prevede che possano rientrare nella definizione agevolata le entrate non ancora riscosse dal comune per le quali sono in corso le procedure di riscossione coattiva mediante l’istituto dell’ingiunzione fiscale, e per le quali l’ingiunzione fiscale è stata notificata negli anni dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2017 dall’ente comunale, da concessionario della riscossione o da società interamente pubbliche.
Per potersi avvalere della definizione agevolata il contribuente dovrà presentare apposita istanza reperibile sul sito del Comune di Capoliveri al seguente link http://www.comune.capoliveri.li.it/attachments/3685_AP20190054C.pdf con modello messo a disposizione dal Comune.
Per beneficiare della definizione agevolata è, inoltre, possibile richiedere la rateizzazione dell’importo dovuto fino ad un massimo di 24 rate.
Per ogni chiarimento è possibile contattare gli uffici comunali ai seguenti numeri di telefono 0565.967623 - 967634 - 967606
Per Arrotino
Messaggio 97319 del 08.08.2019, 16:17
Provenienza: Viva il tunnel
Arrotino hai capito la musica?????
Purtroppo il dio denaro e quindi il concepire la vita solo sotto quel profilo porta anche a distruggere pur di guadagnare.
Isola…….. Una parola con significato.
Qui non siamo in Sicilia o nello stretto della Manica ed il vero valore è l'ambiente, che ha anche dei limiti di sostenibilità.
Stiamo distruggendo il mondo in nome del consumismo, perché non farlo anche noi???
E gli elbani, quelli che ci sono nati, che fine faranno??? Già adesso i borghi sono invivibili per i residenti, ormai al servizio del commercio e delle attività, caos, rumori, puzzo di merda detto letteralmente ovunque, e anche poca voglia di crescere professionalmente ed avere la cultura di valorizzare aspetti unici di questo territorio.
Ma sì prostituiamoci anche al tunnel, invadiamo e distruggiamo……, diamo la colpa a Onorato ed intanto come accaduto l'altro pomeriggio paghiamo 40 euro una sdraio ed un ombrellone dalle due alle quattro del pomeriggio.
Poi però se andiamo in vacanza vogliamo luoghi incontaminati, bellissimi, curati, protetti……….
Magari colleghiamo anche Pianosa, Montecristo, il Giglio, Capraia, il girotunnel………….
Naturalmente a quel punto alzerei anche i prezzi, di tutte le attività, tanto quei signori che faranno il tunnel mica ci faranno pagare il pedaggio come Onorato, noooo con loro si passa a gratise.
E avremo così risolto ogni problema.
Punti di vista della qualità della vita, senza compromessi.
Porto Azzurro Eventi
Messaggio 97318 del 08.08.2019, 15:45



Venerdì 9 agosto, alle ore 21.15, a Porto Azzurro, presso la piazzetta Italo e Ario Sapere (in fondo al porto), il complesso musicale Collettivo Decanter si esibirà in concerto presentando al pubblico un disco interamente dedicato all'Isola ďElba e alle sue numerose leggende. Questo lavoro, pubblicato agli sgoccioli dello scorso anno, nasce da un soggiorno artistico di una settimana all’Elba, presso ľistituto delle suore salesiane di Rio Marina.

Il meritevole progetto, sposato subito dall'Amministrazione Comunale, è stato Ideato dall’attore e regista torinese Enrico Gentina. Il gruppo, capitanato dalla compositrice, arrangiatrice e polistrumentista Marta Caldara (pianoforte, marimba, vibrafono, kalimba, Rhodes), ha potuto recarsi sull'isola alla ricerca di storie e leggende (e dei luoghi che ne conservassero memoria), a proposito di corsari streghe, pescatori, marinai e artisti (come l’analfabeta di Portoferraio "Mago Chiò", che nel XIX secolo usava arrampicarsi su tutti gli edifici, per scrivere il proprio nome a caratteri cubitali).

La cittadinanza è invitata a partecipare.
Conte di Montecristo
Messaggio 97317 del 08.08.2019, 15:37
Provenienza: Montecristo
TUNNEL
Caro Paolo l'Arrotino,
hai proprio ragione: a cosa serve il Tunnel? A nulla.

Teniamoci le nostre strade cosi' come sono ora, le spiagge senza parcheggi, chi se ne frega se nei week end autunnali ed invernali non arriva nessuno eppoi il tunnel sotterraneo inquinera' il maniera inesorabile il nostro mare cristallino.

Inutile per quando ci saranno le mareggiate,
inutile per quei che dovranno dormire a Piombino o Portoferraio,
inutile per i pazienti a bordo della autoambulanza,
inutile per le aziende che approvvigionano l'Elba,
inutile per i pendolari,
inutile per portare l'acqua e il gas perche' e' molto meglio il dissalatore e usare le bombole,

Il tunnel e' proprio inutile.
Gli elbani non se lo meritano
rugby under 18
Messaggio 97316 del 08.08.2019, 15:37
PIETRO MAZZEI CAPITANO DEGLI “AZZURRINI” DEL RUGBY IN IRLANDA




Pietro Mazzei convocato come capitano della selezione nazionale rugby under 18 nella la partita di giovedì 8 agosto a Belfast, contro i pari età dell’accademia dell’ Ulster. Secondo match del tour in Irlanda che ha visto il giovane elbano esordire come titolare nella partita vinta lo scorso 4 agosto a Dublino per 28 a 23, contro i padroni di casa della prestigiosa accademia di Leinster.
Mattia Dolcetto, coach della selezione italiana, aveva espresso soddisfazione per la prestazione di Pietro. Il lusinghiero giudizio si è concretizzato nella convocazione per la partita di oggi che, oltre alla prestigiosa maglia numero 8, vedrà Mazzei indossare la fascia di capitano. Grandissima la soddisfazione nel piccolo ma vivacissimo club isolano che aveva già visto la convocazione di Ion Neculai nella nazionale under 20 che ricordiamo, nel 2020 affronterà il mondiale di categoria che si disputerà proprio in Italia.
Anche se le caratteristiche che hanno portato questi ragazzi a raggiungere risultati così importanti sono la concretezza, l’impegno e l’umiltà, è impossibile non indugiare con il pensiero al fatto che proprio in Irlanda due giorni dopo, sabato 10 agosto, con quella maglia n.8 e la fascia di capitano, scenderà in campo il mitico Sergio Parisse, che in questa stagione concluderà la sua fantastica carriera con la nazionale. Certo il cammino è veramente lungo, l’impegno al limite del possibile, ma anche la volontà è forte e chi può mai sapere…..
CAPOLIVERI ESTATE 2019
Messaggio 97315 del 08.08.2019, 15:31
Campo Eventi estate 2019
Messaggio 97314 del 08.08.2019, 12:09


COLOR MUSIC FESTIVAL

Il 9 agosto nuovo appuntamento, sulla spiaggia di Marina di Campo, con l’evento più colorato dell’estate, il “Color Music Festival”, organizzato dall’associazione socio culturale La Giostra con il contributo dell’amministrazione comunale di Campo nell’Elba. La manifestazione avrà inizio alle 10.30 e si protrarrà fino alle 2.00 di notte per un’intera giornata di puro divertimento e spensieratezza.
Gli stands dove poter trovare le “polveri colorate” apriranno alle 14.30 Alle ore 15.00, a ritmo di musica, inizieranno i lanci sincronizzati.
Alle 19.00 aperitivo in spiaggia con la sangria dell’associazione la Giostra e birra. Alle 21.30 musica dal vivo con i “Surealistas”. Dalle ore 23. 00 fino a chiusura, Laser Show e Dj set con Alessio Cappelli. Tutti i gadget in vendita al festival sono certificati per la tutela del consumatore. I colori utilizzati sono biodegradabili e sicuri per tutte le età, in quanto composti da sostanze biologiche. Il Color Music Festival mette al bando la plastica. I colori infatti quest’anno verranno venditi in sacchetti di carta e l’organizzazione conferma che, come lo scorso anno, le bevande verranno servite in bicchieri biodegradabili.
EPPUR SI MUOVE......
Messaggio 97313 del 08.08.2019, 10:38
CAMBIANO TEMPI E MODI E ….LA CITTA’ SI EVOLVE



I tempi cambiano così come cambiano le vecchie abitudini…… una volta le domestiche spazzavano i saloni dei signorotti dell’epoca e nascondevano la polvere sotto il tappeto così i padroni non vedevano ed erano contenti , oggi ci siamo evoluti anche nel campo istituzionale ed il decoro è all'ordine del giorno ….. guardate in quale maniera..
Dopo dieci (10) mesi di passione il cartello stradale divelto dalla furiosa sciroccata dell’ottobre 2018 finalmente ha trovato una nuova destinazione, probabilmente questo ritardo era dovuto alla preparazione delle imminenti elezioni che rubavano tempo e disponibilità ai vecchi e nuovi contendenti poi venne la .. burocrazia.. la progettualità , le forze lavoro per la rimozione e l’accordo tra i molti attori responsabili al decoro urbano .
Poi finalmente, nella giornata di ieri con un blitz qualcuno ha rimosso e reso invisibile ai turisti il cartello ingombrante ….infatti ecco che adesso lo troviamo gettato dietro quella baracchina fatiscente dei 100 viaggi che tutta la costa tirrenica c’invidia, buttato là dove potrà riposare per un’altra decina di mesi..bravi è così che si fa… è così che si dimostra la voglia di fare..di rinascere ..ma avete probabilmente dimenticato che dietro quel vergognoso ammasso di ruggine c’ è rimasto ancora posto, allora perché non ci stoccate anche gli altri cartelli abbattuti che sono disseminati per Portoferraio ? Occhio non vede...cuore non duole ecchecazzo !
IL TUNNEL...
Messaggio 97312 del 08.08.2019, 09:11
Provenienza: CAPOLIVERI (PAOLINO L'ARROTINO)
A proposito di tunnel, ma si è edotti che l'Elba perderebbe il fascino di un'isola, la pace che il turista cerca durante la notte dopo mesi di "stress" dovuto ai rumori che una città comporta, e che dire del traffico veicolare già ora caotico sulle nostre strade, e delle spiagge molte senza parcheggi, dove potranno lasciare i turisti le loro auto in particolare nel fine settimane quando l'isola sarà invasa da migliaia e migliaia di turisti, e il mare cristallino che ci identifica nel mondo, sarà ancora tale?
A mio avviso sarà la fine di tutto, anche di chi ha scelto di vivere all'Elba per un sano riposo dopo la pensione, cittadini (moltissimi) che in particolare in inverno fanno girare l'economia elbana e con le tasse sulla casa (molte seconde) a rimpinguare le casse dei vari comuni elbani.


Paolino l'arrotino-
Conferimento rifiuti
Messaggio 97311 del 08.08.2019, 06:33
Il porta a porta ha sicuramente sensibilizzato l'opinione pubblica, ad un migliore e consapevole smaltimento dei rifiuti. Sopratutto educando le nuove generazioni da più piccoli.
Mi domando però a quando i Comuni potranno ancora migliorare il servizio, istituendo punteggi premi da conferire su tessera, per coloro, e sono tanti che quotidianamente conferiscono gli ingombranti ai centri di raccolta.
Molti sono i Comuni in Italia che hanno questo tipo di agevolazione.
Un cittadino qualunque.
Saccente
Messaggio 97310 del 08.08.2019, 05:47
Provenienza: Isola d'elba
Vedo che il campese astuto e fino risponde per primo e sappiamo il perché pero' ci eve dire perché è stata fatta, e' stata imposta e perché non è Inutile, dannosa e soprattutto costosa
Attendo anzi attendiamo tutti con ansia caro Arduino... Dacci tu spiegazioni ...
...anche i cinghialotti son contenti... e gentilmente ringraziano e non solo loro...
X Cittadino
Messaggio 97309 del 07.08.2019, 22:27
Provenienza: Portoferraio
Caro Compagno, le proposte di Lanera possono essere condivisibili o meno, resta il fatto che il problema esista e continuare a giustificare l'attuale immobilismo rispolverando le incapacità del passato non risolve la questione. Volere è potere, perché abbiamo visto prendere iniziative immediate per favorire alcuni amici, una per tutte il divieto di sosta in parte del parcheggio di piazza della Repubblica, o altre questioni che saranno ben presto di pubblico dominio. Io faccio parte di coloro che sono indignati e ciò non è dovuto per quello che non viene fatto oppure alle scelte non condivisibili, è un emozione che scaturisce da una chiara impostazione della nostra attuale amministrazione stile prima Repubblica. Osserviamo con attenzione le pubblicazioni sull'Albo Pretorio e valutiamo con obiettività. Il problema è che avrebbero molto materiale su cui lavorare quell'opposizione che non c'è. Diamo tempo al tempo e ci ritroveremo qui a discutere di ciò che sta bollendo in pentola nel rispetto delle cambiali elettorali e dei debiti politici.
VALDANA
Messaggio 97308 del 07.08.2019, 22:23
Provenienza: ELBA
I grillini si dimostrano ogni giorno di più vergognosamente asserviti all'aspirante dittatore leghista. Hanno svenduto i loro pur discutibili ideali pur di rimanere attaccati alla poltrona. Sarà anche finita la pacchia per i poveri disperati che fuggono da paesi in fiamme, ma per i grilloleghisti - sempre meno grillo, sempre più leghisti - la pacchia continua alla grande
arduino
Messaggio 97307 del 07.08.2019, 21:10
Provenienza: Campo
X SACCENTE
Ma per favore..........a Marina di Campo non si era mai visto un Paese così in ordine e pulito,certamente qualche sbavatura ci potrà anche stare,ma lamentarsi come fai te mi fa pensare che sei un bastian contrario per natura oppure vuoi seminare zizzania.
Oppure sei uno di quelli che di nascosto andava ai cassonetti più distanti dalla tua abitazione e gettavi di tutto nei contenitori mezzi vuoti,TV,sedie,scarti di mattonelle,interiori dei cinghiali,ombrelloni e chi più ne ha più ne metta !!!!Per non parlare dei sacchetti buttati al di fuori anche se i bidoni erano vuoti................ma smettila !!!!!!
losoiolosoio
Messaggio 97306 del 07.08.2019, 20:01
Provenienza: elbano,ma..
Cari signori sottuttoio e politici maggiori e minori, abbiate la compiacenza di sopportare un pò di disagio, fra 3 settimane sarà tutto finito. E purtroppo sarà finito troppo presto! Non ci saranno più code, il consigliere non dovrà perdere 5 minuti per arrivare alla sua casa, non ci sarà la musica la sera e ci saranno finalmente tutte le spiagge libere solo per gli elbani. Eppure scommetterei che di riffe o di raffe, anche voi da questo bistrattato e mal sopportato disagio, traete il vostro lauto guadagno per tutto l’anno! Essere più tolleranti e meno ipocriti potrebbe farvi sembrare meno duri di quanto siete. Ma questo non è garantito
INCONTRO CON DON MAZZI
Messaggio 97305 del 07.08.2019, 17:56


INCONTRO CON DON MAZZI GIOVEDÌ 8 AGOSTO ALLE ORE 17.30 ALLA MAMMOLETTA, LA SEDE ELBANA DELLA SUA COMUNITÀ.



Quest’anno Don Mazzi compie 90 anni e la nuova sede della Mammoletta, che l’amministrazione di Portoferraio ha permesso di costruire compie i dieci anni. La comunità Exodus è presente sull’Elba dal 1989 e quest’anno celebra la doppia ricorrenza con la celebrazione della santa Messa, uno spettacolo dei ragazzi ed un buffet con lo chef Alvaro Claudi
Modernismo all' avanguardia
Messaggio 97304 del 07.08.2019, 17:19
Provenienza: a Portoferraio
Portoferraiesi,
vi ci mancava proprio quell' orribile ecomostro sopra Euronics, per completare l' elenco delle vostre attrattive turistiche. Mi dicono realizzato con pareti in legno pressato: sul mare fra quattr' anni al massimo saranno da rifare. Come se non bastasse, ad ultreiore abbellimento, quell' accatastamento di balle di legno, che inizialmente mi era sembrato materiale edile da utilizzare per completare la costruzione dell' "avveniristica struttura", una simil base aerea spaziale. Il gruppo Nocentini si deve essersi certo rivolto a qualche architetto "di grido", anzi "all' ultimo grido", "grido di dolore"! Cosa più becera non l' avevo finora mai vista. Euronics meritava un più elegante cappello per proteggersi da questo rovente soleggiamento estivo.
Comunque, come dicevano i Latini "de gustibus non è disputandum" e qui è proprio il caso.
x Saccente
Messaggio 97303 del 07.08.2019, 16:53
Provenienza: turista
sicuramente avrai dei dati che noi mortali non conosciamo, delucidaci da queste tue affermazioni...INUTILE, COSTOSA e DANNOSA..
sarà più facile per noi capire se uno informato sui fatti come te se ce lo spiega. ATTENDIAMO DELUCIDAZIONI
Cittadino
Messaggio 97302 del 07.08.2019, 16:13
Provenienza: Portoferraio
E' proprio vero aver perso l'elezioni a Portoferraio fa tanto male a qualcuno dando via ad una serie interminabili di richieste di sollecitazioni alla nuova amministrazione. E' vero che ognuno é libero ed é giusto criticare ,ma la bacchetta magica esiste solo nelle favole e la realtà é un'altra cosa .Si dia tempo al tempo poi si vedrà . Ma una domanda mi sorge spontanea ..... ma nei cinque anni passati vivevate in un altro comune ???
A già dimenticavo state ancora aspettando la rotonda di San Giovanni , ieri 40 minuti dal bivio di San Martino a Carpani.
Allegria !!!!
Luigi Lanera Fdi
Messaggio 97301 del 07.08.2019, 15:57

Parcheggio creativo a Capobianco




Con questa foto si evidenzia L incapacità di questa amministrazione di risolvere il problema. Poiché siamo contrari alle multe che non fanno certo bene al nostro turismo , avevamo suggerito al nostro sindaco di fare un senso unico in viale Einaudi almeno nei mesi estivi , ma anche questa nostra idea non ha trovato il consenso dei nuovi amministratori......

P.s Nemmeno i suggerimenti costruttivi questi signori accettano .
gigetto
Messaggio 97300 del 07.08.2019, 15:34
Provenienza: Campo
X CAMPESE DOC
Le barche oggi ormeggiate nella banchina fino a 6 metri,senza bollino rosso sono soltanto 4 e di proprietà di Campesi DOC che fanno finta di niente,ma a breve saranno tolte d'ufficio con sanzione.
Per conto mio l'errore del Sindaco è stato quello di prendere l'iniziativa una volta per tutte per accontentare i cittadini,infatti se non prendeva l'iniziativa continuava a valere la legge del più prepotente.
Criticare da seduti al Bar è facile,far rispettare le regole e i diritti è più difficile.Si vergogni chi non è in regola e tiene tutt'ora il posto a banchina.Saluti a tutti da uno senza bollino ma alla boa a 30 Euro al giorno !!!!!
ELBIVORO
Messaggio 97299 del 07.08.2019, 14:30
Provenienza: ELBA
x saccente:
concordo con la Sua affermazione perchè se gli scorsi anni non avevamo tutti i problemi che si verificano con questa metodologia vuol dire che è questa che non è adatta per un territorio a carattere turistico e non che l'utente non capisce come conferire i rifiuti.
In più con costi assolutamente fuori luogo.
Elba tunnel
Messaggio 97298 del 07.08.2019, 14:04
Provenienza: portoferraio
A proposito del tunnel Elba,non penso che porterebbe alla magica risoluzione dei problemi.
Chi lo sostiene si è mai fermato un attimo a pensare fra le tante cose al traffico che aumenterebbe in modo incredibile su strade strette e aggiungo mal tenute?
Forse prima di pensare a collegarci al "continente" , sarebbe meglio ottimizzare quello che abbiamo.
Gruppo cons. Terra nostra
Messaggio 97297 del 07.08.2019, 13:34
SINDACO MA QUANDO DIAMO SEGUITO ALLE PROMESSE



L'ultima visita che abbiamo effettuato presso l'Autorità di Sistema di Piombino, come sempre cordiale, verteva sui lavori da effettuarsi nel porto di Rio Marina a seguito della mareggiata di fine ottobre.
In tale circostanza avevamo avuto ampie assicurazioni sul ripristino dei luoghi in tempi brevissimi e comunque entro giugno 2019 e che il commissariamento dell'Ente non avrebbe pregiudicato l'inizio dei lavori.
L'intervento, oltre ai lavori in area portuale, doveva riguardare una riqualificazione completa della passeggiata superiore con nuova pavimentazione, ricostruzione della massicciata, nuovo impianto di illuminazione a fari led e recupero della ringhiera.
A questo si aggiungeva l'impegno che il vecchio pontile di Vigneria, ormai perduto, sarebbe stato immediatamente evidenziato con boe segnaletiche luminose.
Purtroppo, alle parole non sono seguiti atti conseguenti e dunque persistono criticità che mettono a rischio l'incolumità pubblica con pennoni ferrosi che svettano sopra il livello del mare, o panchine invisibili e pertanto insidiose, nella passeggiata superiore completamente al buio.
E ancora, l'opera in testata al molo di sottoflutto dello scultore senese Alfredo Inglesi, raffigurante una barca etrusca carica di minerale e pronta a prendere il largo è ancora, dopo mesi dalla mareggiata, paurosamente inclinata su se stessa. Spettacolo rischioso, indecoroso e perfetta rappresentazione del momento.
E quel murales nel molo di sopraflutto, irrimedialmente logoro, è transennato da mesi perchè cade a pezzi. Pure questo non è un bel vedere oltre ad essere un pericolo.
Il perdurare di queste condizioni, ci vede costretti a richiamiamare il sindaco Corsini, al di la delle competenze, alle sue responsabilità che riguardano in primis la sicurezza dei cittadini e poi il decoro urbano che un comune che vuol fare seriamente turismo deve perseguire con volontà e tenacia.

Gruppo Consiliare TERRA NOSTRA
Saccente
Messaggio 97296 del 07.08.2019, 13:12
Provenienza: isola d'elba
la raccolta differenziata porta a porta è:

INUTILE, COSTOSA e DANNOSA...

Forza vediamo se qualcuno ci dice che non è vero e perché???
RIO EVENTI 2019
Messaggio 97295 del 07.08.2019, 11:49



MUSICA IN PIAZZA A RIO ELBA GIOVEDÌ 8 AGOSTO CON D.B. DAYS 40 YEARS OF EMOTIONS



Appuntamento con la buona musica quello di giovedì 8 agosto a Rio nell’Elba. Sul palco della piazza del paese, organizzato dall’amministrazione comunale in collaborazione con la Pro Loco, si esibirà la D.B. Days Band. Il gruppo molto conosciuto è attualmente in Tour nella migliori piazze della penisola e accompagna artisti come Andrea Agresti, Cristina D’Avena, Leonardo Fiaschi. 40 anni di emozioni, questo il titolo dell’evento che la band propone nelle tappe estive e che torna all’Elba dopo l’esibizione dello scorso luglio a Cavo dove riscosse grandi consensi di pubblico. “Siamo sempre contenti di esibirci all’Elba- dicono Massimo Galletti e Cristian Lugnani – fondatori della band, è un posto dove lasciamo sempre il nostro cuore”. Il concerto avrà inizio alle ore 22.00 ed è gratuito. Durante la serata verranno proposti brani della musica italiana più conosciuta e Hit internazionali.
Comando Compagnia Carabinieri Portoferraio
Messaggio 97294 del 07.08.2019, 11:27
LATITANTE ARRESTATO DAI CARABINIERI A PORTOFERRAIO



I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Portoferraio hanno arrestato un albanese, 37enne, rintracciato sull’isola d’Elba, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Lucca per spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, già gravato da precedenti di polizia, si era trasferito da poco più di un anno sull’isola, assumendo una nuova identità con tanto di documento che riportava le nuove generalità. Tuttavia, nel corso di un controllo approfondito da parte dei carabinieri elbani, effettuato anche con la verifica delle impronte digitali, è emersa la vera identità del 37enne, nei cui confronti pendeva un ordine di cattura, dovendo scontare 9 anni di reclusione per spaccio di droga. Il provvedimento era stato emesso nel 2013, tuttavia del latitante non erano più emerse tracce fino a pochi giorni fa, quando è stato catturato dai carabinieri.
Dopo aver accertato l’identità dell’uomo, che durante la sua permanenza in Italia si era nascosto dietro numerosi alias, i militari hanno sequestrato il documento d’identità e lo hanno arrestato, traducendolo presso il carcere di Porto Azzurro, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
X Esa e Comune Campo nell'Elba
Messaggio 97293 del 07.08.2019, 10:34
Provenienza: Campo nell'Elba
Ringraziando dell'ottimo, per alcuni, non per tutti, servizio fornito, ricordiamo che tra gli animali presenti vi siete dimenticati i cinghiali che pascolano tranquillamente la sera e la notte in alcune vie comunali della periferia e ovviamente anche i topi e ratti, la derattizzazione è diventata privata cosiccome la pulizia e il lavaggio dei secchi e bidoni.
Lido
Messaggio 97292 del 07.08.2019, 10:31
Provenienza: capoliveri
A proposito dell'odore del bottino a Portoferraio, località orti, possiamo aggiungere quello presente in località Lido proveniente , regolarmente tutti i giorni in tarda serata, da ponente.
Il servizio di raccolta OPI costa troppo e quindi si preferisce scaricare direttamente nel fosso della Valdana.
Le istituzioni, avvisate, tacciono.
Probabilmente sono naturalmente dotati dei filtri nasali ai carboni attivi.
Il Turismo all'Elba va "bene"
Messaggio 97291 del 07.08.2019, 10:20
Provenienza: Elba
Oggi 07 agosto 2019 con un Suv due adulti e una bambina di dieci anni hanno pagato per partire 54 euro con la Corsica Ferries, navi vuote prezzi bassi, ma tranquilli elbani va tutto bene con l'aumento del contributo di sbarco, tanto i passaggi nave sono aumentati nel primo semestre di quest'anno rispetto all'anno scorso, e quindi butteranno via un altro mare di soldi per l'aeroporto di quarantaquattro gatti in fila per sei con il resto di due.
Finchè i turisti vengono lo stesso li spenneremo a puntino e poi si vedrà, chi c'e' l'ha più lungo se lo tirerà nel ...
Pasquale Scopece
Messaggio 97290 del 07.08.2019, 08:54
Provenienza: Portoferraio
http://www.tenews.it/giornale/2019/08/06/asa-interessata-a-elbatunnel-79747/

Chi ha timore del progetto Elbatunnel non vuole che avanzi il suo percorso e progresso dell'intera isola altrimenti non possono più strozzare gli elbani gonfiando i prezzi dei carburanti o degli alimenti e altre necessità primarie. Ci vorrebbe che questa infrastruttura venga portata a termine prima possibile all'isola d'Elba e se vincessi il montepremi attuale al SuperEnalotto di sicuro lo finanzierei.
vaporina
Messaggio 97289 del 07.08.2019, 08:49
Provenienza: porto azzurro
x osservatore
condivido pienamente le tue riflessioni, la sensibilità non appartiene a tutti , ma viene ostentata da alcuni solo come bandiera politica !
PROLOCO MARCIANA MARINA
Messaggio 97288 del 07.08.2019, 08:10
L’UNIVERSO, IMMENSAMENTE GRANDE E IMMENSAMENTE PICCOLO
CONFERENZA DI MARCO RIGHETTI A MARCIANA MARINA PER IL CICLO LIBERAMENTE SCIENZA



. Il nostro rapporto con l’universo è complesso: da un lato ci attrae, dall’altro ci respinge. Sono due le facce dell’universo: l’immensamente grande (le stelle, le galassie, le loro dinamiche) e l’immensamente piccolo (il regno degli atomi e delle particelle subatomiche).
Questo l’argomento della conferenza di Marco Righetti per il ciclo Liberamente Scienza nell’ambito delle manifestazione dell’Estate Marinese 2019, che si terrà a Marciana Marina venerdì 9 agosto 2019, alle ore 21,45 presso il Giardino della Biblioteca Comunale in Via Vadi.
L’autore, con l’ausilio di affascinanti immagini, ci porterà alla scoperta di un mondo senza confini.Verranno passate in rassegna le teorie che descrivono il funzionamento dell’Universo e le ipotesi sulla sua vera natura.
Il giorno successivo, sabato 10 agosto, alle ore 21,45 sarà invece possibile osservare la volta celeste, dalla strada della Ripa, con potenti telescopi messi a disposizione dall’ Associazione degli Astrofili elbani. Silvestro, Marcello, Giulio, Achille, Lello e Tino appassionati studiosi di astrofisica, mostreranno le stelle nella notte di San Lorenzo. Per l’occasione un servizio gratuito di navetta, a partire dalle ore 20,30 fino alle ore 21,30, accompagnerà gli spettatori fino alla Ripa con partenza da Piazzale Bernotti, sotto la Torre degli Appiani.
Biografia:
Marco Righetti (alias Arcom Ittigher) è nato e vive a Milano, ma l’Isola d’Elba è la sua seconda casa. Ingegnere, ha insegnato al Politecnico di Milano e lavorato come dirigente in un gruppo bancario internazionale. Da sempre è un grande appassionato e studioso di fisica. Attualmente si diletta a scrivere e a divulgare vari argomenti riguardanti l’universo. Da alcuni anni, ormai, all’Isola d’Elba tiene e presenta conferenze nelle quali si parla di universo.

Per informazioni:
prolocomarcianamarina@gmail.com
COMITATO CARPANI
Messaggio 97287 del 07.08.2019, 05:27
CARPANI E' SEMPRE ...CARPANI



L'atmosfera di venerdì 2 agosto ai giardini di Carpani era quella giusta. Una fresca serata di inizio agosto, il buono odore dei piatti in preparazione, il profumo dei sughi di pesce, il crepitare della brace e del pesce che friggeva nel Mega Padellone il tutto, in un insieme magico, preparava i palati che lì a poco avrebbero gustato quelle specialità. La grande affluenza e l'alto numero di ospiti dava l'impressione che tutti i turisti presenti all'Elba fossero ai giardini di Carpani.
Ogni angolo dei giardini era un luogo di degustazione e di festa dove facevano da sfondo banchetti dalle mille cose originali tra lo strano, l'originale e la cultura con libri e giornaletti.
Un successo che è andato al di là delle più rosee aspettative e che ha ripagato gli organizzatori dei tanti sforzi profusi per rendere "bella" la Festa Gastronomica e di solidarietà e per questo il Comitato Carpani desidera ringraziare le molte centinaia di ospiti che in questo inizio agosto hanno scelto di passare una serata con noi rendendo onore agli sforzi organizzativi del nostro modesto Comitato.
L'evento gastronomico ha voluto anche rinnovare lo stretto legame tra il Comitato Carpani e le Associazioni sociali come l'Associazione "Cure Palliative" che il Comitato ha sempre sostenuto. Un grazie sincero va alla "Misericordia" che ha partecipato con un suo mezzo di soccorso equipaggiato.
E' assodato, come di consuetudine anche se stanchi, i volontari del Comitato Carpani stanno pensando già alla prossima festa immaginando e discutendo quello che c'è da migliorare.

Grazie della partecipazione.
Comitato Carpani.
[Pagina precedente] [ Pagina successiva]

visita
MUCCHIO-SELVAGGIO.....
ISOLA D'ELBA