Pagina 3/1270: [] [1] [2] (3) [4] [5] [6] [7] [8] [] [»] LASCIA UN MESSAGGIO
Autore Messaggio
POLIZIA DI STATO PORTOFERRAIO
Messaggio 95078 del 15.04.2019, 09:38
PORTOFERRAIO: GIOVANE DENUNCIATO DALLA POLIZIA DI STATO PER DETENZIONE A FINI DI SPACCIO DI 15 GRAMMI DI HASHISH.




Nell’ambito del del rafforzamento dei servizi di contrasto allo spaccio delle sostanze stupefacenti, nella notte tra sabato e domenica 14 u.s., alle ore 3.30 circa, personale della Polizia Anticrimine del Commissariato di Portoferraio effettuava alcuni controlli in questa Piazza Solferino, ove era stata segnalata una probabile attività di spaccio. Alla vista del personale operante un giovane noto a questi Uffici, classe 1999, tentava di dileguarsi dopo aver gettato a terra un involucro. Il personale della Polizia di Stato bloccava immediatamente il giovane e contemporaneamente recuperava l’involucro ricoperto di plastica che risultava contenere un pezzo di hashish che successivamente veniva quantificato in grammi 7,10 netti. Nel corso del controllo il giovane consegnava spontaneamente altri 7 involucri di hashish, già confezionati per lo spaccio, del peso complessivo di 7 grammi circa, occultati all’interno degli slip. La perquisizione consentiva altresì il rinvenimento e sequestro di denaro contante per complessive 110 euro in banconote di piccolo taglio tanto da poter ritenere, per i complessivi elementi investigativi in possesso degli operanti, che si trattasse di denaro provento dell’attività di spaccio.
Spazzatura
Messaggio 95077 del 15.04.2019, 09:30
Provenienza: Campo
Ieri c'erano cassonetti stracolmi e una montagna di spazzatura all'esterno degli stessi, accanto alla Pubblica Assistenza in via Fucini a Campo, nei posti turistici i cassonetti li svuotano h24, la mattina, il pomeriggio, la sera, la notte, la domenica, dimenticavo, non in Italia, all'estero.
Voglio proprio vedere la raccolta porta a porta in tutti gli appartamenti sparsi del comune di Campo quando arriveranno i turisti d'estate, ci sono più appartamenti e turisti che residenti, speriamo che non buttino pure tutto a giro per la macchia e in mare.
X Cardelli Capoliveri
Messaggio 95076 del 15.04.2019, 09:29
Provenienza: Elezioni
Se non hai tempo per rispondere durante la settimana a Barbetti, vuol dire che ha ragione il sindaco che hai veramente tanto lavoro.
Sicuramente sarà perchè sei bravo e non perchè sei assessore da 10 anni.
Certo che se non hai tempo neanche per rispondere vuol dire che ha ragione Barbetti che in 10 anni non hai fatto assolutamente nulla per il Comune e i capoliveresi.
Ma allora che ti candidati a fare se non hai tempo?
Comunque per essere credibili bisogna rispondere nel merito delle accuse invece di far finta di nulla......
Per i Turisti Pasquali
Messaggio 95075 del 15.04.2019, 09:21
Provenienza: Portoferraio
Per gli eventuali turisti Pasquali raccomandiamo :
Tour delle rotonde con bellissimi cartelli imbrattati.
Saltelli fra una buca e l'altra sulle strade urbane ed extra
Girotondo con i cartelli stradali abbattuti dal vento.
Visione stupenda palizzata del distributore al porto.
e per terminare la famosa incompiuta...
"La Rotonda di San Giovanni"
ALLEGRIA !!
GLI AUGURI DEI NOSTRI EROI
Messaggio 95074 del 15.04.2019, 08:12
INFORMATORE POLITICO
Messaggio 95073 del 15.04.2019, 07:06
Provenienza: MARCIANA MARINA
Il signore che mi ha risposto conferma la mia tesi. A PORTOFERRAIO GIOCANO A PERDERE. E' chiaro che con Di Tursi ci sarebbero solo nomi NUOVI, e questi continuano a sbandierare Lanera... vabbè, auguri, sono problemi vostri
Riccardo Nurra
Messaggio 95072 del 15.04.2019, 05:59
QUALCUNO CI HA PENSATO.....MA È UN PO' POCHINO



Dopo la mia segnalazione, con la quale denunciavo la presenza, da molti mesi ormai, di un mucchio di eternit in fase di sbriciolamento, abbandonato al bordo della strada che da colle Reciso porta ai Mulini a Vento , direzione Campo nell'Elba, qualcosa si è mosso: qualcuno se n'è accorto.
Così, dopo che il Parco aveva precisato che “ l'area in cui è avvenuto il segnalato abbandono di eternit non ricade all'interno del perimetro del Parco”, lo stesso ha “ prontamente” informato il Comune di Portoferraio, ma, solo dopo mesi che l'eternit si trovava in bella vista in quella strada che un pò pomposamente viene chiamata GTE ossia Grande Traversata Elbana.
Forse sarebbe il caso, onde evitare equivoci, che gli escursionisti venissero informati che quel tratto di strada non compete al Parco e che quindi potrebbero anche trovarsi rifiuti sparsi.
Il Comune di Portoferraio si è “subito” attivato e, finalmente, il rifiuto inquinante abbandonato è stato “prontamente messo in sicurezza.”.
Ora siamo tutti più tranquilli e il rifiuto potrà ancora riposare altri mesi senza il timore che l'eternit sbriciolato si sparga nel bosco sottostante e senza rischi per le persone che in quei luoghi transitano.
Chi ha coperto la “vergogna” ha dimostrato buona volontà, ma non credo proprio che un telo di nailon qualche sasso come zavorra , quattro stecche di legno e un po' di fettuccia a strisce garantiscano per molto tempo la sicurezza del rifiuto.
Visto che, come dice giustamente il Parco, ci deve pensare il Comune, mi piacerebbe sapere quando davvero si farà un intervento di rimozione che è davvero minimo.
E, visto che ci siamo mi preme informare che alcuni delinquenti hanno gettato negli stessi luoghi, nel bosco sottostante, sacchi neri colmi di rifiuti e materiali ingombranti.
Ma quella iniziativa che si è realizzata negli scorsi anni con la partecipazione dei cittadini, del Parco, dei Vigili del fuoco, degli uomini della Protezione Civile, di ambientalisti, delle Forze dell'Ordine, non si può ripetere, anche se non ci siamo tutti?



Riccardo Nurra
Leonardo Cardelli
Messaggio 95071 del 14.04.2019, 22:53
Provenienza: Capoliveri


Caro Ruggero,
Non ero intenzionato a rispondere ai tuoi attacchi e alle tue offese, ma a seguito dell’ulteriore messaggio ingiurioso, non posso non rispondere.
Premetto che non ho nessuna intenzione di prestarmi a battaglie a furor di social, dove chi offende più forte l’ avversario vince, questo non è mai stato il mio stile e non lo sarà mai.
Se, tanti della squadra hanno abbandonato un motivo ci sarà, bisognerebbe fare un minimo di autocritica e chiedersi il perché..
Ultimamente ti scagli contro tutti quelli che non la pensano come te, personalmente non condivido ne temi ne i modi e ritengo che ognuno deve sentirsi libero di fare le proprie scelte ed avere le proprie idee.
Sulle mie accuse personali riguardanti l’ufficio tecnico (vedo che sei ben documentato sulle pratiche.. solo sulle mie?) chi mi conosce sa bene che Leonardo rispetta gli orari, fa la fila, da il buongiorno a tutti e non chiede favoritismi.
offendi quanto vuoi, scrivi illazioni sul mio conto risponderò con i fatti e le proposte vere, sempre con il rispetto e la consapevolezza che le battaglie politiche non si vincono diffamando gli avversari, ma con proposte ed idee concrete e condivise.
Scusa se ti rispondo solo di domenica ma gli altri giorni della settimana sono sempre a lavoro e non ho tempo per scrivere sui social.


Leonardo Cardelli
per informatore politico
Messaggio 95070 del 14.04.2019, 21:51
Provenienza: PORTOFERRAIO
E' vero, uniti si vincerebbe, ma vincere non basta! e fare un listone con i nomi che circolano, Marini Lanera, Ferrari, per esempio, non è un buon auspicio. oltre che pensare a vincere occorre pensare a come e con chi si governa dopo. non è bastato il ca++no della Cosimo? i commissariamenti? la penosa situazione urbanistica (solo per i poveri cristi ovviamente, altri sono felicissimi) un paese ormai abbandonato che ha perduto la dignità di paese. e osano riproporsi!!. Lanera poi che già ora dice pubblicamente "io so io e voi un siete ....", e lo dice ora che non è nessuno, impressionante l'idea di fornirgli una seggiola in giunta. recuperare ciò che è recuperabile e facce nuove, ecco la soluzione, e non un ammucchiata contando i voti. ma questo lo possono decidere solo i cittadini perchè ogni paese ha il governo che si merita. Se non abbiamo la forza di mandarli casa allora saranno altri 5 anni di sofferenze.
INFORMATORE POLITICO
Messaggio 95069 del 14.04.2019, 19:30
Provenienza: MARCIANA MARINA
A Marciana Marina stamattina si parlava di politica. Discussione fra tre segretari del partito democratico elbano, uno giovane con la barba, uno giovane senza e uno più anzianotto.
Oggetto della discussione, le elezioni di Portoferraio. "Bisogna stare attenti, perchè se il centrodestra si unisce con candidato Di Tursi noi si perde". "Bisogna fare di tutto perchè questi restino spaccati".
Questi i discorsi non riportati ma sentiti personalmente.
E allora mi viene da pensare, ma possibile che a Portoferraio non capiscano che si vince solo così? ma soprattutto che vuol dire bisogna fare di tutto ecc.ecc.? C'E' QUALCUNO CHE GIOCA A PERDERE?!?
X Elbano
Messaggio 95068 del 14.04.2019, 18:43
Provenienza: Albergatori/Traghetti
Caro elbano (corrado),
Primo: a difesa dei diritti di mobilità degli elbani non è preposta l'Associazione Albergatori, bensì le Istituzioni Politiche. Quindi hai sbagliato indirizzo.
Secondo: dove eri tu quando il Corriere Elbano buttava secchiate di m.rda sugli albergatori e sulle loro aziende?
Eri in prima fila con loro o eri nelle retrovie?
Statti zitto che è meglio!
Elbano Scrivi a Elbano
Messaggio 95067 del 14.04.2019, 14:34
Provenienza: Portoferraio
Volevo rispondere ad un post del Sig. Florio Pacini di qualche settimana fa. per evidenziare quanto aveva ragione sul comportamento a dir poco vergognoso degli albergatori elbani che con il cappello in mano ed il barattolo della coppale sono tornati al guinzaglio del padrone dello stretto.
Ieri presa la nave Blu navy ho pagato con auto ed un passeggero € 18.00 residente. La pacchia è finita e quello che il Sig. Florio aveva previsto si è avverato puntualmente creando un danno per tutta la comunità elbana.

Grazie albergatori per esservi venduti al padrone dello stretto !!! Vergognatevi.
VALDANA
Messaggio 95066 del 14.04.2019, 14:27
Provenienza: ELBA
RIESE DI SU mi fai una pena enorme,davvero.....mi dici dove hai preso i dati degli arrestati per favore?? o vuoi fare una figura di m...a come il tuo amico Giarrusso in televisione quando non apri bocca a tale richiesta??dai i dati se sono veri non hai problemi,ma sapendo che fai parte dei grulli-ridens ho seri dubbi....
Elezioni
Messaggio 95065 del 14.04.2019, 13:35
Provenienza: Capoliveri
A Capoliveri c'è Aria di Cambiamento.
La gente si è stufata che le scelte politiche siano influenzate da 30 anni dalla stessa Famiglia sia come dipendenti comunali che amministratori.
Ha da passà ‘a nuttata e Capoliveri sarà finalmente libera.
La questione morale
Messaggio 95064 del 14.04.2019, 13:03
Provenienza: RIESE SU'
ULTIMI 7 ANNI

-ARRESTATI PD = 1043
-ARRESTATI CDX = 978
-ARRESTATI M5S = 1

Tutta la storia del Pd è piena di questi episodi. Inchieste per reati gravissimi: corruzione, associazione a delinquere, appalti e concorsi pubblici truccati, favoreggiamento.

Nei 1043 arresti (!!) che hanno travolto il Partito Democratico negli ultimi 7 anni, quante volte sono state cacciate le persone coinvolte? Sappiamo bene che il gioco mediatico prende sempre di mira il MoVimento 5 Stelle. Ma parliamoci chiaro: il MoVimento, dalla sua nascita, ha avuto un solo arresto per corruzione. Uno. E nel giro di un’ora ha mandato via la persona arrestata, libero di difendersi dove e come meglio crede ma lontano dal MoVimento. Lontano.
Questo vuol dire solo una cosa: CHE I PARTITI NON SONO TUTTI UGUALI.......
Elettore capoliverese
Messaggio 95063 del 14.04.2019, 11:30
Provenienza: Capoliveri
Penso sarebbe molto utile agli elettori capoliveresi, poter organizzare un testa a testa fra i due candidati a sindaco Gelsi e Montagna..magari al teatro flamingo oppure televisivo su tele elba. In modo da poter capire cosa hanno in mente per Capoliveri,anche perche' finora i candidati a sindaco sembrano Barbetti e Cardelli padre. C'e' in ballo il futuro del nostro paese ma nessuno ancora dice niente perche' e' in atto una guerra di potere. Ecco a noi elettori di tutto questo non importa niente noi vogliamo proposte per il nostro futuro e quello del nostro paese percio' fatevi avanti CANDIDATI,uscite fuori o lasciate il posto a chi ha le "palle" per farlo.
CHE TRISTEZZA..ma anche incazzatura...
Messaggio 95062 del 14.04.2019, 09:55
Provenienza: CAPOLIVERI (PAOLINO L'ARROTINO)
Ma avete mai pensato che questo modo di confrontarvi non porta da nessuna parte e disaffeziona molti elettori alla "battaglia" elettorale?

Sicuramente ci sono molti che non lo capiscono o peggio si divertono, per cui vi esorto ad abbassare i toni e ad occuparvi più dei programmi per convincere gli elettori a darvi il loro consenso.

PS- “Mirateghe ci rideno diètro” in tutto il mondo visto che i blog e altri strumenti di comunicazione arrivano da ogni parte come sono tutti edotti.


Paolino l'arrotino-
ELBA SALUTE
Messaggio 95061 del 14.04.2019, 05:57
Provenienza: Francesco Semeraro
SALUTE & PREVENZIONE. VACCINI GRATIS PER IL FUOCO DI SANT'ANTONIO.


Tutti i 65enni, ovvero le donne e gli uomini nati nel 1954, hanno diritto alla vaccinazione gratuita contro l’herpes zoster, meglio conosciuto come fuoco di Sant’Antonio. Lo rende noto l'Usl Toscana
nord ovest. Restano validi, per chi non ne avesse ancora usufruito, il diritto alla gratuità per i nati nel 1952 e 1953.
L’herpes zoster è una malattia molto comune e debilitante causata dalla riattivazione del virus della varicella. Circa il 95 per cento della popolazione adulta ha contratto nel corso della vita la varicella ed è quindi a rischio. In media una persona su quattro sviluppa il “fuoco di Sant’Antonio” che porta a una cosiddetta nevralgia post erpetica ovvero un dolore cronico resistente a molti trattamenti. Oltre all’età, anche condizioni mediche come il diabete o eventi stressanti della vita possono aumentare il rischio di riattivazione. Il recente piano nazionale di prevenzione vaccinale ha inserito l’anti-herpes zoster nei livelli essenziali d’assistenza offrendola gratuitamente, mentre normalmente il costo si aggirerebbe oltre i 100 euro.
La vaccinazione, oltre che ai 65enni, è offerta gratuitamente anche ai soggetti di età superiore ai 50 anni con particolari patologie come diabete mellito, patologie cardiovascolare con rischio ischemico, bronco-pneumopatia cronica ostruttiva (Bpco), patologie per le quali si prevedono terapie immunosoppressive, soggetti con patologie che determinano immunosoppressione o zoster recidivante. La vaccinazione anti herpes zoster è raccomandata per tutti i soggetti sopra i 50 anni anche in coloro che hanno già sofferto del "fuoco di Sant'Antonio".
All'Elba, la vaccinazione deve essere prenotata al Cup, presentandosi personalmente al piano terra dell'ospedale facendo richiesta di vaccinazione generica. La sede vaccinale è la stanza 23 al primo piano dell'ospedale al martedì mattina.

Comitato Elba Salute.
(Francesco Semeraro)
Per PIPPO
Messaggio 95060 del 13.04.2019, 22:23
Provenienza: Capoliveri
Caro Pippo, Dino avrà bevuto troppo ma tu mettici più tabacco!
Di quale squadra parli che della vecchia squadra sono rimasti in 3? dicono di aver già chiuso la lista ma in realtà stanno ancora disperatamente cercando gente e questo è accertato visto che poi i contattati lo dicono...
E di quale ben di Dio parli?? Ma sei sicuro di essere di Capoliveri?
Pippo Pippo, la barca fa acqua e se continua va a fondo!
PER BARBETTI -2
Messaggio 95059 del 13.04.2019, 22:15
Provenienza: Capoliveri
Caro Ruggero, sarò in controtendenza ma io penso che i tuoi articoli non offendano nessuno. Da cittadino,da elettore credo che dire la verità forse è scomodo e in certi casi richiede coraggio, ma non è mai un offesa, anzi il tacere può far passare per "legittime" certe situazioni ai limiti del'assurdo... come le menzogne che se non smentite potrebbero diventare incontestabili verità... Tutti sanno ma tutti tacciono, Tu no! BRAVO Ruggero!!! Chi si sente offeso provi a smentirTi!!
Pippo
Messaggio 95058 del 13.04.2019, 21:30
Provenienza: Capoliveri
Caro Dino.. dopo la braciata con gli amici Capoliveresi avrai sicuramente bevuto un pò troppo , e non per colpa tua (succede a molti ultimamente) , quando sei salito in paese hai sicuramente capito male.. Le elezioni le vincerà sicuramente Gelsi , questo è quello che tutti dicono in paese.. Non ci sono motivi tangibili perchè ciò non avvenga. Squadra che vince non si cambia e i tifosi sono tutti felici. Apprezziamo il coraggio degli sfidanti Montagna e Cardelli, anche se per ora l'unica voce in gioco è solo e soltanto quella di Cardelli padre . La gente si chiede cosa veramente propongono al paese? sono e saranno in grado di garantire una continuità con tutto questo ben di dio ? ... La vedo dura!! Io sinceramente guardandomi intorno ci penserei 10 volte prima di cambiare.. Poi se sei di Portoferraio come dici tu, sai bene cosa vuol dire essere amministrati da un "Cetto Laqualunque" .. o no?

Stammi bene, un abbraccio.. quando torni su chiamami che e lo spiego meglio..
Marinese confuso
Messaggio 95057 del 13.04.2019, 20:55
Provenienza: Marina
X marinese curioso
Vorrei sapere di quale cappellata ti riferisci.
Dal comune ci fanno sapere che i lavori riprenderanno a breve e terminati prima dell'estate.
Continua a curiosare e pensa a quante cappellate sono state fatte prima. Ed invece di inventarti frasi e concetti che conosci molto bene prima di scrivere fesserie metti in moto la testolina che all'angolo troverai una sorpresa stupefacente
Un giornalista
Messaggio 95056 del 13.04.2019, 18:42
Provenienza: Capoliveri
" Tormentone" pre elettorale. Si, ballerini è diventato un tormentone per il sindaco Barbetti. Questo pare un chiaro sintomo di paura di perdere le elezioni come nel 2004. Ballerini, con tutto il daffare che ha nel portare avanti un'azienda abbastanza complicata, non sa neanche minimamente cosa barbetti voglia. D'altra parte a Capoliveri tutti sanno anche l'ex sindaco , anche avesse voluto, non avrebbe potuto partecipare a questa tornata elettorale. Pare che qualcuno abbia creato ad ok una situazione di incompatibilità, la stessa cosa che accadde nel 2009 quando , ballerini , fu estromesso dal consiglio comunale con uno stratagemma a dir poco vergognoso . Purtroppo sta succedendo nuovamente oggi ed, in questo modo, abbiamo perso un probabile candidato . importante. Sarebbe interessante sapere bene come sono andate le cose. Fossi un giornalista mi organizzerei per fare un scoop con una bella intervista. Ma pare che più o meno quasi tutte le testate siano "filo qualcuno " e alcune dichiarazioni potrebbero essere molto scomode in questo momento. Vediamo.....se ....
Dino
Messaggio 95055 del 13.04.2019, 18:05
Provenienza: Portoferraio
Capoliveri capoliveri elezioni

Buongiorno sto vivendo da esterno le Candidaturae a Capoliveri avendo parenti lì , l’altra settimana abbiamo fatto luna braciata a Capoliveri e con gli amici siamo andati anche in paese , avrei pensato che rivinceva barbetti in tranquillità. invece tutti parlano di cardelli e montagna che io conosco e stimo, che vinca il migliore, l’unica cosa la devo dire che sotto l’elezioni hanno fatto una valanga di lavori chi sa perché? peccato che a Portoferraio non hanno toccato nulla e c’è le elezioni anche da noi......
Un saluto a camminando
Elezioni Capoliveresi
Messaggio 95054 del 13.04.2019, 17:35
Provenienza: Capoliveri
Si che a Capoliveri tutto è possibile ma qualcuno potrebbe dire al sig. Barbetti, amministratore esperto dati gli anni passati ad amministrare Capoliveri, che non ci si può candidare a Vicesindaco come continua ad affermare nei suoi scritti?
I candidati aspirano alla funzione di consigliere o sindaco, gli assessori e il vicesindaco dovrebbero essere scelti in massima libertà dal sindaco eletto. Libertà appunto...se eletto avrà autonomia il sig. Gelsi? O sarà solo una marionetta agli ordini dell’eterno Barbetti? Andrea un po’ di attributi perfavore.
Ancora una cosa...nessuno ha spiegato al sig. Barbetti che non lesina ad impartire lezioni di stile politico a destra e a manca, che non è per niente elegante entrare in una amministrazione in ruolo secondario dopo aver ‘comandato’ in precedenza? Capire che sarebbe l’ora di fare un passo indietro richiederebbe troppa umiltà?
Da elbareport.it
Messaggio 95053 del 13.04.2019, 17:28
Rugggero Barbetti Sindaco
Messaggio 95052 del 13.04.2019, 17:17
Provenienza: facebook


A Capoliveri Marco Landi, sedicente responsabile della Lega Isola d'Elba, sostiene e cerca candidati per la lista appoggiata dalla sinistra che oltretutto vede tra i promotori l'ex sindaco Ballerini (del PD o comunque vicino al PD) contro la lista di centro destra che vede Andrea Gelsi candidato a Sindaco e il sottoscritto candidato a Vice Sindaco.
All'Elba conoscono tutti Marco Landi e si sa che non ha nessun seguito elettorale e che quindi è ininfluente in ogni elezione.
Dopo la vittoria di Monatauti a Campo nell'Elba c'era infatti chi diceva: incredibile, siamo riusciti a vincere nonostante ci appoggiasse Marco Landi.
Sono però curioso di sapere cosa ne pensa la classe dirigente della Lega sul fatto che un loro sedicente responsabile per l'Isola sponsorizzi una lista appoggiata dalla sinistra e se loro ne sono al corrente e avvallano questa posizione.
Naturalmente ho diverse testimonianze su quanto sopra.
CAPITANERIA DI PORTO GUARDIA COSTIERA
Messaggio 95051 del 13.04.2019, 17:04
Provenienza: Viareggio
CONVEGNO PER PROMUOVERE LA PESCA SOSTENIBILE DELLE “ARSELLE” SULLE COSTE TOSCANE



Si è tenuto giovedì 11 aprile 2019, presso la Sala Convegni della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea al Palazzo delle Muse di Viareggio, il convegno pubblico "La pesca delle telline lungo le coste settentrionali della Toscana: un’attività da gestire, una risorsa da preservare e da valorizzare". Il convegno è frutto di un progetto di ricerca scientifica finanziato dalla Regione Toscana La pesca delle telline con rastrello da natante è un’attività tradizionale e altamente specializzata, che coinvolge una ventina di imbarcazioni che operano lungo il litorale che va da Tirrenia a Marina di Pietrasanta.
Pescare in modo razionale e strutturare un piano di gestione che possa permettere di tutelare e valorizzare la risorsa ed i profitti dell’attività di pesca, e non ultimo la salute dei consumatori. Sono state queste le tematiche discusse al convegno di Viareggio. Dopo il saluto ai partecipanti da parte dell’ Amministrazione Comunale di Viareggio rappresentata dal vice sindaco Valter Alberici, l’ Assessore Agricoltura della Regione Toscana Marco Remaschi, salutando con piacere l’iniziativa, ha manifestato la disponibilità della Regione a mettere in atto gli opportuni strumenti gestionali per questa tipologia di pesca.
La giornata di lavoro è stata presieduta dal dott. Giovanni Brajon dell’ Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Firenze, che è stato anche il coordinatore del progetto realizzato in collaborazione con il Centro di Biologia Marina di Livorno (CIBM), le cooperative di Ricerca Aplysia ed , UNIMAR ed ha visto un supporto costante dei pescatori durante tutta la fase di realizzazione.
Giovanni Maria Guarneri della Regione Toscana, ha ricordato che il FEAMP è lo strumento dell’Unione Europea che può fornire il supporto economico necessario per l’implementazione dei Piani di Gestione Locali o di finanziare indagini scientifiche per stimare la selettività degli attrezzi da pesca e per la sperimentazione di innovazioni tecnologiche. Quest’ultimi argomenti, insieme alla descrizione delle criticità di questa attività di pesca, sono stati il fulcro dell’intervento del dott. Paolo Sartor del CIBM, che ha presentato una sintesi del corposo lavoro svolto nell’ambito del progetto. Goffredo Guglielmone della ASL Viareggio ha focalizzato l’importanza sul problema della classificazione sanitaria delle acque in cui è possibile pescare le telline. Uno dei principali problemi che affligge la pesca delle telline è la pesca e la commercializzazione illegale di telline, un fenomeno che, purtroppo è in continua crescita; oltre a penalizzare i pescatori professionisti, l’immissione sul mercato di prodotto non certificato rappresenta anche un rischio per i consumatori dal punto di vista sanitario.
Su questo aspetto si è soffermato anche il Tenente di Vascello (CP) Fabrizio Frascella, in rappresentanza della Capitaneria di porto di Viareggio, che ha illustrato le attività di prevenzione e controllo poste in essere regolarmente dalla Guardia Costiera a tutela dell’ambiente marino e lungo tutta la filiera dei prodotti ittici, comprese le telline, sottolineando anche le specifiche azioni svolte contro la pesca abusiva di arselle - con svariati sequestri effettuati di decine di kg di prodotti ittici, per fortuna ancora vivi, e quindi rigettati subito in mare – e la relativa commercializzazione. La Capitaneria di porto ha inoltre evidenziato l’importanza della collaborazione di tutti gli operatori del settore e degli stessi consumatori, affinché siano prontamente segnalate e stigmatizzate le attività illegali di pochi e giungano sulle tavole prodotti tracciati e di qualità, in luogo di prodotti meno costosi in quanto di dubbia provenienza.
I pescatori, presenti in gran numero all’iniziativa, hanno animato il dibattito, esponendo le problematiche che devono affrontare giornalmente; allo stesso tempo hanno manifestato una forte coesione, che offre un’incoraggiante prospettiva per tutelare, promuovere e valorizzare questo prodotto, tanto caro alla tradizione gastronomica viareggina.
PER BARBETTI
Messaggio 95050 del 13.04.2019, 16:17
Provenienza: Lido
Question
Non mi sembra che la politica di attaccare continuamente le persone ti porti consensi, basta andare in giro per sentire la gente cosa ne pensa dei tuoi articoli, ma forse per te è più facile guardare i “mi piace” che prendi visto che ci fai molto affidamento (vedi post dedicato ad Andrea Gelsi), datti una calmata!!
Ma soprattutto non puoi attaccare gli “avversari” quando anche tu fai lo stesso.
Ormai i partiti non esistono più a Capoliveri ma se proprio vuoi farci affidamento allora da quanto si sente in giro nella tua lista (o quella di Gelsi) oltre a Colombi ( di sinistra) ci sono anche due persone dell’attuale minoranza anche loro di (sinistra).
Al povero Ballerini gli fischieranno le orecchie da quanto lo nomini e poi oltretutto, so da fonti certe che non sarà presente alle prossime amministrative.
Per non parlare di Landi anche a lui fischieranno le orecchie e solo perché fa parte di un partito al quale tanto desideravi di farne parte anche te, ma che ora hai abbandonato l’idea per tentare con Fratelli d’Italia (così li hai provati tutti). Ti do un consiglio, cambia strategia ogni tuo articolo è un punto a favore per i tuoi avversari...
Elezioni Portoferraio Scrivi a Elezioni Portoferraio
Messaggio 95049 del 13.04.2019, 15:26
Provenienza: Portoferraio
si vocifera una lista di giovani per le prossime elezioni a Portoferraio, speriamo che non siano le classiche "voci da bar".
Pasquale Scopece
Messaggio 95048 del 13.04.2019, 13:38
Lo scrivente Pasquale Scopece residente a Portoferraio vi chiede se potete pubblicare il mio scritto .
Vi chiedo di valutare voi, se il mio scritto possa suscitare un disappunto offensivo e correggere prima della pubblicazione.


Il mio pensiero di stamani lo esprimo dopo una attenda riflessione. Portoferraio come tutta l'isola d'Elba ha una economia mediocre perché si basa al massimo poco meno di 6 mesi nell'anno lavorativo. I futuri sindaci devono capire che, istruendo una pratica per l'ospitalità di immigrati e rom senza fissa dimora di dubbia identità, metterebbero a repentaglio la sicurezza dell'isola e l'economia già ridotta per la scarsa affluenza delle presenze invernali dei turisti. Inoltre ascoltando le trasmissioni come Striscia la Notizia ed altre che evidenziano territori pienamente controllati dalle criminalità organizzate, diverrebbe una zona franca per il crimine ma non per gli elbani che lo chiedono per rilanciare l'economia sull'Arcipelago Toscano. Questi candidati sindaci che prediligono la presenza degli immigrati clandestini lo devono ammettere pubblicamente in modo che gli elettori siano consapevoli a chi votare.

Cordiali saluti da Pasquale Scopece
Marinese curioso
Messaggio 95047 del 13.04.2019, 13:24
Provenienza: Marciana marina
Mi domando e dico se iniziare i lavori della strada dei sassi per poi lasciarli in quello stato. Forse era meglio la strada come era..... Almeno avevamo un po' di parcheggi in più.... Però pare che qualcuno abbia fatto una bella cappellata
Riesce perplesso
Messaggio 95046 del 13.04.2019, 13:10
Provenienza: Rio Marina
Buongiorno,
Cari compaesani Cavesi e non, fare tifo è lecito, disinformare facendo i sapientoni no.
Primo punto, gli sconti c'erano, riguardavano i possessori di seconde case che occupavano il posto per lunghi periodi, secondo, per i residenti di Rio Elba. Nella delibera di Marzo non ce n'è traccia, la graduatoria scade a fine Maggio e i prezzi non sono stati modificati quindi si presume che resteranno uguali per tutto questo anno.
I Riesi di su se vorranno il posto pagheranno l'intera tariffa senza sconti a meno che non facciano qualche magheggio , ma la vedo dura con il regolamento attuale, in attesa del ventilato nuovo che includerebbe i succitati nuovi compaesani.
Concludo dicendo che un bel tacer spesso è meglio di mille parole tirate a casaccio pur di essere contro a priori..e comunque la situazione di degrado e immobilismo generale è sotto gli occhi di tutti... a voi no?
Un Campese che vede
Messaggio 95045 del 13.04.2019, 13:02
Provenienza: CAMPO
X ELBANO ATTENTO
In merito alle tue visionarie osservazioni circa la nuova iniziativa del nostro Sindaco Arch.Montauti Davide,vengo a riferirti che,da un mio giro effettuato in mattinata(9 - 11) a partire dal Centro Paese,Formicaio,Piastraia,Via Roma.Vialedegli Etruschi,Chiuso Torto e Via per Portoferraio,non ho visto una carta per terra,uno spettacolo di ordine e pulizia che mai avrei creduto,in 5 giorno i Campesi hanno già compreso e messo in atto,come va effettuata la differenziata,complimenti a tutti.
Stante quanto sopra,stai tranquillo,forse i brividi ti verranno per altri motivi:gelosia,rancori personali,cattiveria,ed altro.Curati,cercati un medico ma di quelli bravi...............
x i giovani del venerdì
Messaggio 95044 del 13.04.2019, 12:30
Sembra che ieri sera qualche giovane portoferraiese sia apparso in zona biscotteria in vesti pre elettorali.
Non si sa se per scherzo o sul serio ma di fatto pare che abbiano già smosso qualche sentimento di preoccupazione nei candidati doc
Certo è che se fosse uno scherzo almeno due risate se le sono fatte,
anche se potrebbero lavorare di sicuro più seriamente di qualche candidato che pensa di essere serio e invece fa ridere...per non piangere
adriano Luperini Scrivi a adriano Luperini
Messaggio 95043 del 13.04.2019, 11:28
Provenienza: Capoliveri
CARDELLI E IL DISSALATORE

E' l'ultima notizia....Barbetti prende atto di una volontà popolare che non vuole il dissalatore e avvia gli atti che ne annullano l'appalto. Bene ha compiuto un atto che rientra nelle sue competenze.Rischia forse un lungo contenzioso?Puo' essere.Ma la risoluzione è democratica e civile.
Ora Cardelli Leonardo, assessore ma non troppo,ha condiviso votato e accettato il Si al dissalatore da anni.Tre giorni fa ,salta il fosso senza motivazioni apparenti e voilà,è contro il dissalatore.Il padre di costui, con una scrittura da improbabile ingegnere idrico cerca di insinuare l'idea che il dissalatore si farà comunque. Comico.Sembra che la possibilità concreta di non fare il dissalatore disturbi i pensieri elettorali del papa ed è naturale che sia così:Che gli racconta ora agli elettori del Lido!

Buonagiornata a tutti
L'AEROPORTO DELL'ELBA A “AERO-EXPO “
Messaggio 95042 del 13.04.2019, 10:55



Si e tenuta in questi giorni la manifestazione annuale “AERO-EXPO “ a Friedrichshaffen in Germania al sud di Monaco.
La manifestazione e’ la piu importante in Europa dedicata all’Aviazione generale ovvero ai proprietari di aerei, elicotteri privati ed alle case costruttrici di velivoli -
Anche quest’anno abbiamo notato con piacere un affluenza record di visitatori da ogni parte d’Europa e non.
L’aeroporto dell’Elba era presente con uno stand e grazie alla collaborazione della GAT ed Associazione Albergatori ha presentato l’ aeroporto e tutti i servizi legati al turismo dell’Elba.
Sono stati oltre 200 i contatti diretti che hanno richiesto tutte le info per passare le vacanze nella nostra isola.
La dirigenza dell’Aeroporto dell’Elba era presente con l’Ing. Boccardo Claudio, il direttore dell’aeroporto Gianluca Eletti, la Sig.na Ioana Popescu addetta alla sicurezza dell’aeroporto dell’Elba ed il collaboratore dell’aeroporto per lo sviluppo dell’aviazione generale Ferrini Lamberto
Sono stati 4 giorni di intensi contatti con proprietari, Presidenti di Associazioni Europee e case produttrici di aerei.
Vale ricordare che lo staff dell’ aeroporto è anche promotore, insieme ad altri piccoli aeroporti Italiani, di un progetto a carattere nazionale per la stagione 2020 progetto teso allo sviluppo del turismo aereo in Italia.
Per dovere di cronaca riportiamo le parole dell’Ing.Boccardo.
Con la collaborazione associata del Turismo e l’ associazione albergatori abbiamo partecipato a questa importante fiera internazionale AERO 2019 che raggruppa tutti gli operatori nel campo dell’Aviazione Generale, dove siamo stati gratificati da oltre 200 incontri diretti, moltissimi contatti con Associazioni ed organizzazioni Europee , case costruttrici di velivoli e operatori del settore.
Questi incontri hanno dimostrato l’ampio spazio e l’attenzione che il mondo internazionale con operatori extra Europei ha per la nostra Isola. Ci sono ampi spazi di ulteriore crescita per un utenza di fascia di turismo medio- alta particolarmente importante per la qualità’ del nostro turismo.
Il turismo aeronautico e’ in una fase di grande espansione grazie anche ai velivoli ultraleggeri al quale abbiamo dedicato una particolare attenzione.
Per Cavo
Messaggio 95041 del 13.04.2019, 10:21
Provenienza: la vera Rio
Mi spiego perché i consiglieri di terra nostra escono, come le lumache, solo con la pioggia. Non sanno niente e le rare esternazioni sono confuse e sbagliate. Dunque meglio tacere e passare per incapaci che parlare e togliere ogni dubbio. Non mi spiego come potevano pensare, loro e i loro elettori, di governare Rio con i problemi causati dalla fusione. Avevano ragione quelli del PD a dire dei due fiorentini a tirare i fili. Io ho votato Barghini ma fortuna hanno vinto Corsini e Fortunato.
Sensazionale Buco Nero
Messaggio 95040 del 13.04.2019, 09:45
Provenienza: Rio
Divulgazione scientifica.

Un’immagine senza precedenti quella del buco nero catturata dall’Event Horizon Telescope (EHT) da cui si vede che al proprio interno c’è vita.



"Mai prima d’ora alcuno strumento umano era riuscito a svelare uno di questi affascinanti e misteriosi “divoratori di materia”.
In realtà, quello ad essere stato immortalato è il cosiddetto orizzonte degli eventi, il confine ideale, fino ad oggi astratto, di un buco nero.
Ma che cos’è l’orizzonte degli eventi di un buco nero?
Per capire cos’è questo orizzonte degli eventi, prima mettiamo in chiaro cos’è un buco nero.
I buchi neri, per semplificare al massimo, sono corpi celesti talmente densi, che la loro attrazione gravitazionale è così forte che persino la luce (la cui velocità è la massima a cui può viaggiare qualsiasi informazione nell’universo) non può sfuggirgli.
L’orizzonte degli eventi di un buco nero è il confine che circonda la “bocca” del buco nero, dove la luce perde la sua capacità di fuga.
Una volta che una particella attraversa l’orizzonte degli eventi, non può andarsene. "

R.V.
LAUREA MAGISTRALE
Messaggio 95039 del 13.04.2019, 08:13
LAUREA MAGISTRALE PER CLAUDIA COLETTI




Dopo aver ottenuto la laurea triennale in "Mediazione Linguistica e Culturale",Giovedì 11/04/2019 la dottoressa Claudia Coletti ha conseguito presso l'Università per Stranieri di Perugia la Laurea Magistrale in "Promozione dell'Italia e del Made in Italy", valutazione 108/110 con una tesi sullo "Sviluppo internazionale delle PMI nel settore cosmetico-profumiero: Il caso “acqua dell’elba”

Alla dottoressa Claudia le congratulazioni della redazione di camminando.org
GRUPPO CAMPERISTI ELBAN
Messaggio 95038 del 13.04.2019, 05:43
AI SINDACI ATTUALI E FUTURI


Salve,
Invito i Sindaci dei Comuni dell'Isola d'Elba, a leggere i seguenti link sull'inagurazioni delle ultime due AREE DI SOSTA pubbliche per Camper,multifunzionali ed integrate sul territorio, secondo i principi del turismo eco-sostenibile, realizzate con l'assegnazione del Bando "I Comuni del Turismo in Libertà" da parte dell' APC.
Ogni anno vengono stanziati a titolo di contributo 20mila euro cadauno per quattro progetti, da parte dell' APC-Associazione Produttori Camper in collaborazione con Touring Club Italiano, ANCI Associazione Nazionale Comuni italiani, Federparchi-Europarc Italia, Federterme e Fee Italia,Fondazione per l'Educazione Ambietale.
https://www.associazioneproduttoricamper.it/il-13-aprile-inaugurazione-area-di-sosta-a-rocca-de-baldi/?utm_source=APC+ITALIA+NEWS&utm_campaign=8fe403a74b-EMAIL_CAMPAIGN_12_2018_COPY_01&utm_medium=email&utm_term=0_4f320638be-8fe403a74b-381226009
https://www.associazioneproduttoricamper.it/inaugurazione-nuova-area-di-sosta-a-gambatesa/?utm_source=APC+ITALIA+NEWS&utm_campaign=8fe403a74b-EMAIL_CAMPAIGN_12_2018_COPY_01&utm_medium=email&utm_term=0_4f320638be-8fe403a74b-381226009
Aree di Sosta attrezzate per carico e scarico acque, energia elettrica, ect, fruibili 365 gg.
L'industria Costruttori Camper incrementa il suo fatturato all'anno, a due cifre.
Anche in Italia si è diffusa molto di più questa formula di turismo, ancora lontana dai numeri del Nord Europa.
Sempre di più sono i turisti itineranti italiani ed esteri nei periodi invernali alla ricerca di borghi, natura, sagre, musei ect, con ricadute economiche sui luoghi visitati.
Per questo motivo, sarebbe utile offrire a questa tipologia di turismo l'oppurtunità di trovare anche all'Isola d'Elba un'area pubblica fruibile 365 gg l'anno.
Ringrazio dell'attenzione prestata.

Portavoce GRUPPO CAMPERISTI ELBANI
Stefano Durante
Cavo
Messaggio 95037 del 12.04.2019, 20:41
Provenienza: Per Terra Nostra
Come al solito non ci avete capito nulla. Cambiate informatore o non addentratevi in questioni sconosciute. Gli sconti per i residenti non esistono. La tariffa per i residenti è di per sé scontata. I residenti hanno il posto annuale non ci sono periodi lunghi o brevi. I residenti, come promesso, pagheranno un importo simbolico con la nuova graduatoria. Non si possono cambiare a metà periodo. L'avete mai avuta una barca in mare? Godetevi la pensione e lasciate fare chi sa vincere e amministrare.
franco Scrivi a franco
Messaggio 95036 del 12.04.2019, 20:21
Provenienza: Portoferraio
Meloni e Fornino siete due persone con un potenziale non indifferente tra bugie e inciuci uscite sui giornali on line vedi ieri ed oggi queste persone non riusciranno a far perdere le vostre tracce anzi cosi' facendo perdonono del tutto la loro credibilita' fino in fondo... sappiate che la lista delle confraternite e' gia' entrata nel cuore di noi Portoferraiesi come siete nel cuore di tutti per il vostro operato verso la citta e il prossimo.
Concludo dicendo di andare dritti e fregatevene di loro tanto si disintegrano da soli.
x Giovanni Muti
Messaggio 95035 del 12.04.2019, 20:03
Provenienza: Portoferraio
Sig Muti, ho letto e condivido la sua analisi su questa campagna elettorale sia per le forze di sinistra che quelle di destra.
Mi piacerebbe avere una sua opinione circa la conciliabilità della carica di Governatore della Misericordia con le politiche della Lega di Salvini, palesemente in contrasto con la missione dell'Arciconfraternita, che naturalmente devono essere condivise da Simone Meloni.
Adriano G.
Dino
Messaggio 95034 del 12.04.2019, 19:11
Provenienza: Portoferraio
Meloni vai solo non allearti con nessuno vinci alla grande i paesani come sento nei bar e in giro sei un marcia in più l’altri prima si vogliano alleare poi vorranno da soli voglio vedere quanti voti prendono questa è la mia opinione un saluto a camminando
Carlo Cardelli
Messaggio 95033 del 12.04.2019, 17:55
Provenienza: Capoliveri
Esimio Sindaco di Capoliveri, mi sono letto con calma la bozza di delibera comunale (ultima) e permettimi di fare alcune considerazioni.
Come già da me precedentemente espresso sul blog di Prianti, l’assunto della delibera di consiglio comunale (oggetto peraltro di applausi da parte dei presenti) è piena di cavilli che dovrebbero rinviare in qualche modo l’inizio dei lavori del dissalatore.
Non è quello che mi aspettavo dal consiglio; speravo una volta per tutte un parere chiaro, così come ti era già stato chiesto da Geri Luciano durante l’incontro sul dissalatore a Porto Azzurro “ ma tu sei favorevole o contrario al dissalatore?” te l’ha chiesto più volte, ma non hai risposto, ti sei rifugiato in un imbarazzante silenzio ed hai sviato l’argomento.
D’altronde viste le precedenti uscite sui social
- 13-06-2017 (facebook)
“ Superiamo tutti insieme il concetto e l’effetto Nimby (not in my back yard non nel mio giardino) prima l’Elba (con tanto di foto dell’ecomostro).
- 25-09-2017
Post condiviso da scienzefanpage.it: Il mondo va avanti, impossibile fermare il progresso anche se c’è sempre qualcuno che dice no….
- 17-06-2017
“ per un Elba autonoma, avanti tutta con il dissalatore”
- 02-10-2017 (facebook)
“Che vergogna! Sulle cazzate si può dire di tutto, ma sulle cose serie bisogna parlare e trattare gli argomenti con cognizione di causa, senza fare falsi allarmismi. Stiamo parlando del futuro di un’isola che le chiacchere da bar non sono accettabile.
- 16-10-2017 (Corriere Elbano)
“Il progetto rappresenta una scelta, una scelta tecnica vagliata in ogni suo aspetto dal pool di esperti di ASA e noi, come amministrazioni abbiamo dovuto prendere atto delle enormi criticità di questi ultimi anni legati alla crisi idrica, accogliere la proposta e rendere agile il percorso per la realizzazione di questa importante struttura.
- 17-10-2017 (facebook)
“siccome leggo che chi è contrario al dissalatore vuol tutelare l’ambiente facciamo un gioco? ……..
- 18-10-2017 (tenews.it)
Barbetti: Dissalatore è necessario per il futuro dell’Elba.
- 29-10-2017
Tanti anni fa sono sempre stato favorevole….. e io mi trovo nella posizione di dover decidere, come tutti coloro che hanno posizioni di comando e me ne assumo le responsabilità. “sovrano è chi decide sullo stato di eccezione”
- 30-10-2017 Cronaca del Tirreno
“Barbetti con il dissalatore Stop all’emergenza.”
- 12-11-2017 (facebook)
“Siamo arrivati alle barzellette….. ora vengono usati i geologi contro gli ingegneri. Capisco tutto e tutti e mi sono fatto e mi farò promotore delle nostre e vostre preoccupazioni, cosi come ho già rappresentato in conferenza dei servizi, ma sostenere che la regione Toscana l’autorità idrica Toscana, la provincia, ASA, i comuni dell’Elba della provincia di Livorno sbagliano, allora chi p contrario al dissalatore dovrebbe farsi una domanda: è proprio possibile che abbia ragione io che di sistemi idrici non ne so nulla?
Spero in un vostro ravvedimento in tempi brevi. Il mondo va avanti con voi o senza di voi. Dire no ne mio giardino non è un valore, ma è un valore contribuire tutti alla realizzazione del miglior progetto possibile.
Mi fermo qui perché ho paura che uno scritto troppo lungo non venga pubblicato, cito l’ultima, dopo la riunione del dissalatore al Flamingo 15-03-2019
Elbareport “ Tutta la verità nient’altro che la verità: dissalatore, il Comune di Capoliveri: “Noi sempre contrari”
MA CI SI PUO’ FIDARE DI UNA PERSONA COSI’?


Carlo Cardelli
Underground Dance Studio
Messaggio 95032 del 12.04.2019, 17:52
UNDERGROUND # È LABASE



La scuola di danza Underground Dance Studio ha partecipato domenica 7 Aprile al Concorso “Si Danza in Costa Etrusca 2019” che si è tenuto al Garden Toscana Resort San Vincenzo distinguendosi e ottenendo ottimi risultati nelle discipline nelle quali le allieve hanno partecipato. (Contemporaneo e Hip Hop).
Questi i risultati:
Secondi classificati nella categoria Modern/Contemporary Piccoli con la coreografia ‘’Scusa Se’’...di Alice Marchetti.
Terzi classificati nella categoria Hip Hop Piccoli con la coreografia ‘’Mind The Gap Crew’’ di Giorgia Di Marco.
Quarti classificati nella categoria Hip Hop Piccoli con la coreografia ‘’Crazy Prison’’ di Giorgia Di Marco.
Sono state assegnate inoltre tre borse di studio che vedranno la scuola partecipare ad eventi importanti e di rilevanza nazionale. La prima dal giudice Leon Cino alla corografia ‘’Scusa Se..’’ per il ‘’Festival dei due Mari’’ a Sestri Levante (Genova).
La seconda dal giudice Daniele Baldi alla coreografia ‘’Mind The Gap Crew’’ per ‘’Eschilo Summer Camp’’ (Roma).
La terza dal giudice Daniele Baldi alla coreografia ‘’Crazy Prison’’ per ‘’Eschilo Summer Camp’ (Roma).
Le Allieve che hanno partecipato al concorso sono: Viola Linaldeddu, Gaia Massa, Marilena Rossi, Martina Rossi, Linda Costa, Tommaso Boz, Simone Boz, Jordan Rebecchi, Pietro Mancinelli, Dorotea Mazzei, Sara Turco, Livia Rafanelli, Nora Prignacca, Masha Velasco, Gaia Anselmi, Matilde D'Ambra, Vittoria Martini, Ambra Tancini, Sofia Tozzi. La giuria era composta da Amilcar Moret Gonzalez e Alen Bottaini per la Danza Classica, da Francesca Frassinelli e Leon Cino per quella contemporanea e per l’Hip Hop da Daniele Baldi e Luigi Swan. La scuola di danza Underground Dance Studio ringrazia “Laura Giay-Meniet per esserci sempre, i genitori per il grande un tifo unico, e che crede sempre in noi, infine il ringraziamento speciale va ai nostri ragazzi che con la loro energia ed i loro sorrisi ci regalano sempre delle bellissime emozioni. Vi vogliamo bene . Ali & Giò
SPAZIO GYM
Messaggio 95031 del 12.04.2019, 17:44
CONCLUSA LA PRIMA SEZIONE GARE PER LE RAGAZZE DI SPAZIO GYM


Si è conclusa la prima sezione delle gare di ginnastica artistica per le atlete dell'associazione Spazio Gym di Portoferraio che da marzo si sono cimentate in competizioni federali e UISP a carattere regionale.
In evidenza si sono messe le giovanissime Marta Bianchi, prima classificata nel secondo grado e la compagna di squadra Giulia Alberti, seconda classificata in un podio quasi tutto Elbano.
Ottima la prova della talentuosa Maria Turchet classificatasi seconda nella gara LC3 della FGI .
Bravissime le ginnaste Alberti Giulia (quarta classificata) e Bianchi Marta ( sesta classificata) nella gara LA3 svolta a Livorno .
Altrettanto buone le prove di Alessia Mancusi e Serena Burelli rispettivamente sesta e settima classificate.
Grande determinazione per Elena Schiavone e Rebecca Parrini che hanno affrontato le prove con lodevole impegno. Domenica scorsa con la gara a Certaldo si sono chiuse le ultime gare che hanno visto impegnate due squadre così composte:
Virginia Spinelli, Linda Iacobelli, Kendra Anselmi e Vittoria Dedja, settime classificate grazie alla collaborazione di tutte le ginnaste e all'ottimo punteggio riportato al volteggio dalla piccola Vittoria di 15 punti.
La seconda squadra: Emma Canestrelli, Caterina Anselmi, Matilda Nicov, Silvia Ferrari e Viola Ferrini settime classificate su ben trenta squadre; le giovanissime ginnaste hanno riportato ottimi punteggi: Ferrari al volteggio 14.950, Ferrini al corpo libero 15.100 e Nicov al volteggio 14.850.
Ottima prova di Anita Manuguerra che sì è distinta tra oltre 60 partecipanti al primo grado nella gara di Certaldo.
Un in bocca al lupo a tutte le atlete che saranno in gara nella seconda parte della stagione.
ABUSO D'UFFICIO
Messaggio 95030 del 12.04.2019, 17:37
Provenienza: Carabinieri forestali della Toscana
ABUSO D'UFFICIO, L’ARCHITETTO MAURO PARIGI SOSPESO
Lavori illegittimi. Il dirigente comunale è stato sospeso per un anno dai pubblici uffici


L'architetto Mauro Parigi, dirigente del settore urbanistico-edilizio del Comune di Portoferraio, è stato sospeso per un anno dall'esercizio nei pubblici uffici e servizi.
La misura, applicata in via cautelare, come si legge in una nota del gruppo regionale Carabinieri forestali della Toscana, è stata applicata dopo gli accertamenti avviati dai Carabinieri forestali di Portoferraio sui lavori illegittimi per la realizzazione dei parcheggi in Località Capo Bianco, a Portoferraio.
Da questi accertamenti, dai quali sono inoltre scaturite le indagini che hanno portato all'imputazione del viceprefetto vicario sull’isola d’Elba, Giovanni Daveti, risulta che il dirigente, insieme ad un altro dipendente comunale, avrebbe disposto l’asfaltatura di una strada in località Val Carene con procedura di somma urgenza, senza che ci fossero però i requisiti previsti dalla legge, per affidare i lavori evitando di ricorrere alle previste procedure di gara.
I fatti contestati risalgono al 2017 e il verbale di somma urgenza risulterebbe essere stato retrodatato e inserito al posto di quello redatto in data antecedente, proprio per evitare le normali procedure.
Secondo quanto accertato dai carabinieri forestali, con tale verbale l’architetto Parigi avrebbe indebitamente aumentato l’importo dei lavori per la sistemazione della strada da 35mila a 60mila euro, con un indebito esborso da parte del Comune nei confronti della ditta esecutrice.
Inoltre lo stesso avrebbe sostituito una determinazione del 2016 con una nuova versione che avrebbe consentito così di ordinare una fornitura di conglomerato bituminoso alla medesima ditta esecutrice.
Gli accertamenti sono stati eseguiti dal Nucleo investigativo di polizia forestale ambientale ed agroalimentare presso il Gruppo carabinieri forestale di Livorno e dalla stazione carabinieri forestale di Portoferraio, in collaborazione con l’aliquota di polizia municipale presso la Procura della Repubblica di Livorno.
Le indagini fanno parte di in un ampio contesto investigativo per contrastare l’abusivismo edilizio che affligge particolarmente il territorio elbano, - spiegano i Carabinieri forestali - reato particolarmente odioso per il consumo di suolo e il deturpamento di bellezze naturali che comporta, oltre che offensivo per i cittadini che seguono le procedure corrette per l’esecuzione dei lavori edili.
"Tale illecita attività - spiegano i Carabinieri forestali - non potrebbe trovare così ampia diffusione se non potendo contare su riferimenti specifici presso le pubbliche amministrazioni preposte al controllo ed al rilascio delle autorizzazioni, come anche al corretto utilizzo dei fondi pubblici".
Mario Ferrari sindaco
Messaggio 95029 del 12.04.2019, 17:14
PROVE DI DISTENSIONE E RIUNIFICAZIONE



Si è tenuta nella serata di giovedì 11 aprile a Portoferraio una riunione politica convocata da alcuni imprenditori locali nel tentativo, non riuscito finora da parte della gestione politica provinciale, di unificare tutte le anime del centrodestra portoferraiese con lo scopo di presentare una candidatura unitaria alle prossime elezioni politiche del 26 maggio 2019.
Al tavolo erano presenti, in qualità di potenziali candidati, il sindaco di Portoferraio Mario Ferrari, l’assessore al bilancio Roberto Marini, l’esponente di Fratelli d’Italia Luigi Lanera e Simone Meloni.
Mario Ferrari, allo scopo di raggiungere questo obiettivo, ha chiesto a tutti i presenti un passo indietro, facendolo egli stesso, allo scopo di favorire l’ingresso di un nome unificatore in grado di gestire una candidatura unica.
Tutti i presenti hanno accettato questa ipotesi, ad eccezione di Simone Meloni.
La riunione si è conclusa comunque con l’individuazione di un potenziale candidato, che ha in ogni caso lasciato invariate le posizioni dei presenti al tavolo.
“A dieci giorni dalla presentazione delle liste – ha commentato il sindaco uscente Mario Ferrari – siamo almeno riusciti a mettere tutti intorno a un tavolo, cosa che in precedenza non era mai avvenuta. L’auspicio, in tempi brevissimi, è quello di non spaccare il potenziale elettorato di centrodestra ma di unificarlo, per non consegnare alle sinistre un comune che in questi cinque anni ha fatto addirittura da precursore, con le sue posizioni su migranti e rom, alle linee politiche che oggi contraddistinguono il centrodestra”.
Portoferraio, 12 aprile 2019
X uno Qualunque
Messaggio 95028 del 12.04.2019, 16:16
Il precedente intervento non era per stabilire se un dio, a prescindere da come lo volete chiamare, esista o meno. Ci mancherebbe solo che io mi permetta di stabilire una cosa così importante!
Mi permetto come unica critica di fare presente che quelle che ha riportato come cose scontate, non lo sono affatto! sono frutto di anni di studi, di modelli, di ipotesi, di ricerca di prove e smentite. La scienza funziona così e, in ossequio al metodo scientifico di Galileo, sempre funzionerà.
Del precedente post, di cui non so chi sia l'autore, la cosa che mi fa imbestialire è la supponenza di chi scredita la scienza crogiolandosene nei frutti. Riuscire a fotografare un buco nero è uno spreco di denaro? la ricerca spaziale è sempre stata una perdita di tempo? Non sarebbe meglio dare quei soldi ai poveri? Giusto o sbagliato che sia, se lo si pensa, per coerenza, sarebbe bene smettere di usare il GPS ad esempio! Se poi la scienza fa schifo e la gente muore di fame, al posto di esprimere la propria indignazione su questo blog, sarebbe bene spendere i 200/1000 euro di telefono che si sta usando per i poveri, come i 15/20 euro al mese di abbonamento a internet, i 40 di SKY etc etc...
"Zio Mauro"
Messaggio 95027 del 12.04.2019, 15:41
Provenienza: Portoferraio
x Osservatore

LA FIERA DELLE VANITA'......

Bravo Osservatore, hai osservato proprio bene, purtroppo, delle Tue giuste osservazioni, che già diverse volte, ed argomentate, ho visto sul blog, agli "addetti ai lavori", come dicono a Roma: "non gliene po' fregà de meno", dato che sono solamente attenti alle loro necessità e non a quelle del "popolo".
La politica "sarebbe" una bella cosa se fosse fatta a favore degli altri, ma purtroppo come ben vediamo nella nostra bella Italia, prima vengo io e poi se mi avanza farò qualcosa per gli altri.
Se non mi è andata bene, mi riciclo, faccio mea culpa, cambio simbolo e mi ripresento "più bello e più superbo che pria" !!

Bravo.......grazie
ma stai o state a casa che è meglio.....

Per "Terra nostra" Rio
Messaggio 95026 del 12.04.2019, 14:27
Cari consiglieri di Minoranza ma non sarebbe opportuno che ognuno di Voi girasse un pò di più il territorio del comune di RIO così vi accorgereste che non ci sono solo i posti barca di cui parlare ....ci sono molti problemi da risolvere .....è già passato quasi un anno dalle elexzioni e NIENTE E STATO FATTO....
uno qualunque
Messaggio 95025 del 12.04.2019, 13:20
Provenienza: Rio
Per i ” buchi neri”messaggio ben scritto anche se di incompresa finalità.

E' facile filosofare con chi di filosofia non ne sa niente, citare ora questo ora quello e prendere come oro colato ciò che questo o quello ci propinano magari con opposti pensieri.
Dio nasce da un bisogno che ha l'uomo di andare oltre la quotidianità e per anelare a certi desideri altrimenti irraggiungibili? Può essere ma può anche non essere così. Di fatto ci troviamo di fronte a certi interrogativi che i filosofi pur mettendocela tutta, non ci lasciano nessuna certezza, solo tanti paroloni di difficile comprensione che strizza strizza lasciano il tempo che trovano. Che esistevano i buchi neri è ormai cosa risaputa ed anche logica: in un sistema di più corpi in equilibrio quale è l'universo, la scomparsa di un corpo per collasso porterebbe alla disgregazione del sistema se la massa del corpo che scompare non fosse sostituita da una forma di energia corrispondente a quella collassata che ricrei insieme a tutti gli altri corpi interessati, quell'equilibrio che diversamente verrebbe a mancare. Per quanto riguarda la credenza di un Dio, io la giustifico
senza scomodare tanto i filosofi, osservando ciò che ci circonda ' dall' infinitamente piccolo all' infinitamente grande e facendomi tante domande sull'uomo. Forse è frutto dell'ignoranza ma pensare che l'universo così perfetto, sia il frutto di un'esplosione primordiale durata millesimi di secondo, mi lascia perplesso.
Ci sono scienziati, che a differenza di altri, pur non rinnegando la scienza, credono in Dio.
Scusate l'ignoranza e forse la banalità su tutto ciò che ho scritto ma non sono ne scienziato ne filosofo e le cose le vedo così!!
Ma le spiagge di Nisporto e Nisportino.....
Messaggio 95024 del 12.04.2019, 13:00
Provenienza: riesedi sù
Ma le spiagge di Nisporto e Nisportino non dovevano,già da tempo,essere oggetto di interventi di pulizia e livellamento ?
Siamo alle porte con i sassi del perido pasquale dove per fortuna si prevedono numerose presenze turistiche ed ancora una volta l'attuale Amm.ne Com.le dà il solito segnale di ASSENZA..........Inoltre,per quanto riguarda Nisportino,vorremmo sapere se sono fatte ed inviate l'Ordinanze,come promesso da qualche DIRIGENTE Com.le dopo aver fatto apposito sopraluogo con Capooperaio, per far intervenire la proprietà per il decoro e sistemazione dell' ex Villaggio...
Comunque noi di Nisportino(non tutti), ieri, abbiamo dato il ns contributo nel sistemare e pulire la zona vicino al parcheggio e l'ingresso alla spiaggia.........
ASSESSORI RIESI DI Sù....MA DOVE SIETE???????
Adriano Luperini Scrivi a Adriano Luperini
Messaggio 95023 del 12.04.2019, 12:15
Provenienza: Capoliveri
I FREGOLI
Al messaggio 95007 dell'11.04.
Ho l'impressione che tu getti un sasso in piccionaia con la speranza di veder volare gli asini.Non conosci la mia storia e sei così sprovveduto da non sapere che io appartengo allo schieramento socialista di ieri e di oggi.Che non mi sono mai permesso di fare il saltimbanco o il traditore politico.Che sono ancora oggi coeerente con quelle che furono le idee di mio nonno e di mio padre.
Se per te voltare faccia a proprio piacimento sia diventata una virtu',un modus vivendi normale,significa che hai poco da dire ai Capoliveresi.

Ciao,documentati e poi scrivi
Toscano Enduro Series
Messaggio 95022 del 12.04.2019, 11:24
La seconda tappa del Toscano Enduro Series sbarca all’Elba e si svolgerà domenica 14 aprile tra San Piero e Monte Perone. E’ la prima manifestazione di questo genere che si svolge sull’isola ed è organizzata dall’Asd Elba Ovest in collaborazione con il comune di Campo nell’Elba e in accordo con il Toscana Enduro Series , il campionato regionale di specialità enduro in mountain bike. “La specialità di enduro si è affacciata nel nostro sport negli ultimi cinque anni – spiegano dall’associazione Elba Ovest, nata nei primi anni ‘90 e che conta attualmente una sessantina di tesserati – una disciplina che, pur essendo molto giovane sta avendo una grande diffusione. La manifestazione somiglia ad un rally automobilistico e le prove speciali si svolgono su sentieri prevalentemente in discesa”. I concorrenti infatti raggiungeranno i sentieri in regime di trasferimento presentandosi all’orario indicato in tabella allo start delle prove speciali. Un tracciato vario i cui si passa da prove flow e guidate immerse nel verde a prove “rotte” molto fisiche. Una gara compatta con prove speciali vicine e in successione: 22 chilometri per 1.100 metri di dislivello. La partenza è fissata per domenica mattina alle ore 9 da San Piero con pedalata in salita fino al Castagnone. Da qui alle 10 iniziano le prove speciali con partenze scandite ogni 20 secondi. I biker torneranno poi a San Piero da cui ripartiranno per la seconda prova speciale. L’arrivo è previsto per le ore 15 e a seguire la premiazione al Belvedere di Facciatoja con ristoro e poi, a chiusura la Danza del Sole. “ Con la tappa del Toscano Enduro, Campo nell’Elba inizia la stagione outdoor – commenta Chiara Paolini, assessore alla cultura – continua così il nostro obiettivo di diversificare le proposte con offerte mirate ad allungare la stagione turistica e proporre novità non solo agli ospiti”.
Rugggero Barbetti Sindaco
Messaggio 95021 del 12.04.2019, 10:19
AVVISO AI CITTADINI E AI PROPRIETARI DI IMMOBILI DI CAPOLIVERI
Le mani sulla città



Si avvisano i cittadini ed i proprietari di immobili di Capoliveri che nelle settimane scorse sono circolate false notizie riguardanti alcune norme del Regolamento Edilizio comunale che avrebbero perso efficacia, in particolare quelle riguardanti il Cambio di Funzione e il Cambio di destinazione d’uso degli immobili. Questa notizia è priva di ogni fondamento e a prima vista non se ne comprendevano i motivi.
Sono infatti stato informato dagli uffici comunali che, in pochi giorni, sono stati invasi da oltre 100 (cento) pratiche, la maggior parte delle quali molto incomplete e/o prive dei minimi documenti richiesti dalla legge per essere considerate legittimamente presentate. C’è quindi anche il rischio di potenziali responsabilità anche in capo ai proprietari che le hanno protocollate per il tramite dei tecnici da loro incaricati soprattutto se gli immobili non sono conformi alle norme di legge.
A tal riguardo si tranquillizzano tutti i cittadini e i proprietari di immobili che sono stati vittime di queste false notizie che, se lo vorranno, potranno continuare a presentare le loro pratiche edilizie, complete di tutti i documenti necessari, nelle prossime settimane, nei prossimi mesi e anche nei prossimi anni dato che ad oggi non è prevista alcuna scadenza in merito. Forse la cosa più giusta sarebbe anche quella che i cittadini, per evitare eventuali problemi, chiedano il ritiro di tutte quelle pratiche che non hanno alcun titolo per essere considerate legittimamente protocollate.
Prendiamo atto con dispiacere che, per informazioni raccolte, tra chi ha messo in giro queste false notizie ci sia un Tecnico che è stato assessore fino a poche settimane fa e che ora si candida in una lista contro quella di cui ha fatto parte negli ultimi 10 anni.
La falsa notizia è stata diffusa per raccogliere consensi elettorali (voto di scambio?) o per incompetenza oppure in malafede? A pensar male si fa peccato, come diceva Andreotti, ma il fatto che oltre 50 (cinquanta) di queste pratiche sia stata presentata dal Geom. Leonardo Cardelli dovrebbe far riflettere tutti. Non so quanto costi una pratica del genere ma moltiplicare questo costo per 50 fa un numero impressionante di euro.
Ci sarebbe da piangere, ma per metterla sul ridere, sembra che la lista che si contrapporrà a “Capoliveri Bene Comune” nella quale mi onoro di candidarmi e che indica Andrea Gelsi come Sindaco, abbia cambiato nome in queste ultime ore: da “Lista Civica – No al Dissalatore” a un più realistico “Lista Privata – Si alle mani sull’Ufficio Edilizia”.
Del resto come già dichiarato durante la riunione di Consiglio Comunale riguardante il dissalatore e verbalizzato nella relativa Delibera e su cui nessuno può smentirmi per i tanti testimoni che stanno vivendo con noi questa brutta pagina della politica di Capoliveri, la rottura è avvenuta esclusivamente sulla volontà di “qualcuno” di avere il controllo dell’Ufficio edilizia. Nelle riunioni per ricomporre la frattura è stato infatti sollevato solo un tema: Ufficio edilizia, Ufficio edilizia, Ufficio edilizia. Di altro non si è avuto modo neanche di parlare. A loro non interessava la futura visione del nostro paese, del nostro territorio e di come migliorare la qualità della vita dei nostri cittadini e delle generazioni future. A loro interessava solo di poter scegliere i futuri funzionari dell’Ufficio edilizia togliendo quelli che invece oggi ne fanno parte perché ritenuti un ostacolo alle loro bramosie.
Evidentemente non viene proprio condiviso il concetto di cosa sia la legalità, legalità a cui noi invece ci siamo sempre ispirati negli ultimi 25 anni, ci ispiriamo oggi e ci ispireremo nei prossimi 5 anni.
VERSO PRIMAVERA 2019
Messaggio 95020 del 12.04.2019, 10:06

SOGNANDO …UNA CLASSE POLITICA MIGLIORE


Sarebbe bello se giovani e donne riempissero le liste dei loro nomi e cognomi , spargendo per la nostra città un nuovo entusiasmo ,che ci coinvolga tutti, giovani e meno giovani, ed il giorno dopo delle elezioni ci si dimenticasse di appartenere ad una sigla per ricordarsi che c'è una dignità da riacquistare , che nelle strade del paese non si vive bene , che i problemi da risolvere sono tanti e della massima urgenza.
Sarebbe bello, che si tornasse ad amministrare in una dimensione di "vera passione e rispetto per la comunità e per il nostro territorio ", garantendo tutto ciò che rende la vita più serena. Non si chiede a nessuno di risolvere tutto e subito; si chiede almeno di provare. Molti amici per celia, visto il mio continuo scrivere in chiave critica mi hanno chiesto tra il serio ed il faceto "Allora, se hai le soluzioni perché non ti candidi ? La risposta è no. Non certo per fuggire; ma , perché è giusto dare ad altri più giovani e intraprendenti la possibilità di fare meglio di chi li ha preceduti che si è affannano solo per un posto al sole . Non sarebbe fuggire il mio netto rifiuto , chi fugge si nasconde; noi anziani in quanto tali vogliamo rimanere umili con il solo desiderio di difenderla questa nostra comunità , auspichiamo il meglio per lei e saremo sempre presenti nella vita di ogni giorno , pronti a plaudire, criticare, urlare e correre con i nostri modesti mezzi e capacità al fianco di chi subisce dei torti.
Ai Candidati (quelli nuovi s’intende) auguro sinceramente : "buon lavoro! E dopo, vinca il migliore! Ma a scrutini avvenuti, dimostrino stavolta di essere veri amministratori , cioè i servi di tutti i nostri concittadini, ma soprattutto non comportatevi come i vecchi che ci hanno fatto chinare la testa dalla vergogna, restituiteci almeno la dignità!
Gruppo Consiliare TERRA NOSTRA
Messaggio 95019 del 12.04.2019, 09:39
Provenienza: Comune di Rio

Ma le tariffe per i residenti, negli approdi di Rio Marina e Cavo, non dovevano azzerarsi? A noi di TERRA NOSTRA risultava questo,così come agli amministratori dei siti nautici, che in campagna elettorale si erano prodigati in questo senso perorando la causa davanti agli aspiranti sindaci. Noi fummo seri, dicendo che le normative attuali non ci consentivano azzeramenti, a meno di non caricare i costi su tutta la collettività indistintamente, ma che era possibile operare riduzioni ( 6 giugno 2018 - quotidiani online). Altri ebbero un cuore più leggero, e promisero.....Passata la festa,rimangono gli atti, come la delibera di Giunta Comunale del 21 marzo scorso nr. 27 che riconferma le tariffe in vigore, ne’ più ne‘ meno, in entrambi gli approdi. La copertura è al 327% dei costi del servizio offerto. Non solo ma si evince pure che le tariffe vengono aumentate visto che in delibera non c’è traccia degli sconti - variabili fra il 5 ed il 15%- per chi occupava il posto barca nel passato con una costante temporalità(da uno a sei mesi).
Passate dunque le votazioni, scomparse le agevolazioni, ciò che resta sono solo le promesse, accettate da chi si gratificò di sole parole.

Gruppo Consiliare TERRA NOSTRA
osservatore
Messaggio 95018 del 12.04.2019, 09:37
Provenienza: portoferraio
Si avvicina la scadenza della presentazione di candidati e liste.
Qualcuno si è fatto avanti per la carica di sindaco, niente si sa di liste e composizione delle stese e programmi.
La cosa che sorprende è come ancora resista l'ansia di protagonismo, l'aspirazione alla massima carica, ma di che?
Lo sanno che il comune di Portoferraio è stato spolpato di dipendenti e solo per questo i prossimi saranno comunque 5 anni difficili con rischio inefficienza e chiusura servizi'. Forse vivono su Marte e sono tutti Marziani
Il punto vero, è l'ambizione personale, perchè di idee politiche ce ne sono poche in giro, tutti dimenticano ma per raddrizzare una situazione come questa non ci vuole un demiurgo, ma una compagine trasversale fatta dalle migliori risorse culturali ed intellettuali, professionali, perché 20 anni di regresso non si ricostruiscono in un amen.

Amen appunto!
Casa.....amara casa
Messaggio 95017 del 12.04.2019, 09:31
Provenienza: riesedi sù
CASA DOLCE CASA? PER MANTENERLA SERVONO MILLE EURO AL MESE - TRA RATE DEL MUTUO, UTENZE DOMESTICHE (ENERGIA ELETTRICA, GAS, ACQUA), SPESE CONDOMINIALI, MANUTENZIONI E TASSA SUI RIFIUTI È UNA GRANDINATA INFINITA - LA STANGATA PIU’ FORTE ARRIVA A ROMA: 1.219 EURO AL MESE, (OSSIA 14.628 EURO ANNUI)
E' e resta il primo asset di risparmio degli italiani. Ma come tutte l passioni costa cara. Se non fosse che è indispensabile. Se è vero che l'86% dei 60 milioni di italiani vive in case di proprietà (spesso con un bel mutuo sul collo), a sorprendere è l'enormità dei costi connessi alla gestione dell'immobile.
QUESTO E' IL RISULTATO DI ANNI DI MALGOVERNI che hanno fatto una politica contro le famiglie a favore della propria casta e dei grandi gruppi bancari/ industriali .....
X Simone Meloni
Messaggio 95016 del 12.04.2019, 09:11
Provenienza: Portoferraio
Buongiorno Simone,
se ci sei, batti un colpo, non ti si sente più.
Gianni
X Adriano Luperini
Messaggio 95015 del 12.04.2019, 08:58
Provenienza: Portoferraio
Caro Luperini, la risposta al perchè di tanta miseria nei soggetti che la gente elegge a propri rappresentanti e che si atteggiano goffamente a leader senza una benchè minima autorevolezza, è semplice e non richiede di una serie di puntate per essere illustrata.
Eccola, la spiegazione che vale sia a livello nazionale che a livello locale in particolare.
Purtroppo è un dato drammaticamente confermato dai dati che il nostro tessuto sociale soffre di un male devastante che si chiama corruzione ed ignoranza per cui, o per vizio o per esigenza, è difficile trovare una famiglia al cui interno no vi sia un soggetto che vive di espedienti ai margini, se non fuori, della legalità.
Il cancro del nero, dell'abusivismo e dell'espediente è endemico e diventato sistema, e per tanta parte della gente stile di vita ed principale fonte di sostentamento. In poche parole nell'immaginario collettivo, la corruzione è considerata una necessità fuori discussione da essere percepita come diritto.
E' evidente che chi vive di espedienti pretenderà di essere amministrato da soggetti che garantiscono la continuità di quella quota di corruzione funzionale alle proprie attività. In una zona come l'Elba, dove una stanza o un metro di terra o una birretta può diventare disinvoltamente fonte di reddito, ai voglia te a predicare la qualità, la professionalità e l'onestà, anche intellettuale.....!
Questa è la chiave di lettura, non altre, supportata dai dati ufficiali sulla corruzione, evasione/elusione, disoccupazione , analfabetismo etc etc.
Saluti
R.V.
X Elbano attento
Messaggio 95014 del 12.04.2019, 08:26
Provenienza: Campo
Caro Elbano attento,
nella campagna di Campo sono scomparsi i cassonetti e secchi per la raccolta dei rifiuti, stamattina alle 08,00 ci sono già fuori delle porte di alcune case sulla strada dei sacchetti di spazzatura, sembra di essere a Palermo-Napoli-Roma, meglio metterli la sera prima così passano i cinghiali, che non mancano, a rufolare tutto nei sacchetti e spargere tutto in giro.
La Corrida, dilettanti allo sbaraglio.
CAPITANERIA DI PORTO GUARDIA COSTIERA
Messaggio 95013 del 12.04.2019, 05:43
11 APRILE “GIORNATA DEL MARE E DELLA CULTURA MARINARA”.




Per la sua speciale collocazione al centro del Mediterraneo, l’Italia da sempre beneficia di una risorsa di inestimabile valore culturale, scientifico, ricreativo ed economico: il mare, un privilegio da difendere, da valorizzare e da trasmettere alle nuove generazioni. Per questo motivo, la Repubblica italiana riconosce l’11 aprile di ogni anno la Giornata del mare e della cultura marinara, allo scopo di promuovere e sviluppare presso gli istituti scolastici di ogni ordine e grado, la cultura del mare. La Giornata è stata istituita lo scorso anno con le recenti modifiche al Codice della Nautica da diporto, al fine di sviluppare tra gli studenti la consapevolezza del mare come risorsa di grande valore culturale, scientifico, ricreativo ed economico. Su iniziativa del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca, l’11 aprile si sono svolte manifestazioni in tutta Italia, in collaborazione con la Guardia Costiera, per valorizzare le tradizioni marinaresche del nostro Paese, il patrimonio storico e culturale legato al mare, nella consapevolezza che la scuola rappresenti il miglior veicolo per educare i giovani anche in tale ambito. L’attività, rivolta in particolare agli studenti, si ricongiunge agli obiettivi e ai compiti della Guardia Costiera, impegnata quotidianamente nella ricerca e soccorso, nella tutela della sicurezza della navigazione, nella difesa dell’ambiente, nella tutela del patrimonio ittico e dell’habitat marino e costiero, nonché in tutto ciò che riguarda gli usi civili e produttivi del mare. Gli uomini, le donne, i mezzi aerei e navali del Corpo hanno partecipato con dimostrazioni pratiche delle principali attività operative della Guardia Costiera e offrendo la propria esperienza all’interno di conferenze e incontri rivolti a cittadini e studenti. Nell’ambito delle iniziative regionali per la giornata del mare coordinate dalla Direzione marittima di Livorno la Capitaneria di Porto di Portoferraio e gli Uffici Marittimi di Marciana Marina, Rio Marina e Marina di Campo, hanno organizzato specifiche attività coinvolgendo studenti di tutte le fasce di età. Nello specifico, nella giornata di martedì 9 aprile 2019 presso il porto di Marciana Marina, ove per l’occasione è stata dislocata la motovedetta 2117 della Guardia Costiera di Portoferraio, il personale dell’Ufficio Locale Marittimo ha incontrato i bambini delle scuole per l’infanzia di Marciana, Marciana Marina, Procchio e Marina di Campo, al fine di far conoscere loro le professioni del mare. A tal proposito sono intervenute delle figure rappresentative con personali testimonianze in materia di pesca, immersioni, e servizi tecnico nautici. In data odierna, 11 aprile 2019, presso la Capitaneria di porto di Portoferraio sono stati ospitati gli alunni appartenenti a due classi della locale Scuola primaria “San Rocco”, i quali hanno beneficiato di una visita presso la Sala Operativa e la banchina d’ormeggio delle motovedette S.A.R. e costiere. Nel corso della mattina il Capo del Compartimento Marittimo dell’isola d’Elba, accompagnato dal personale militare dipendente, è intervenuto presso l’I.S.I.S. “R. FORESI”, promuovendo la tematica della cultura marinara alla presenza del Presidente dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia di Portoferraio e della Lega Navale Italiana di Portoferraio. In occasione della conferenza tenuta a cura del personale militare stesso della Capitaneria, della Lega Navale Italiana, di alcuni rappresentanti della Fondazione “EXODUS” e con il contributo di una competente biologa marina sono state trattate tematiche diversificate, quali la tutela ambientale, le specie protette, le attività del diporto in mare. Al contempo, presso la scuola primaria “G. MARCONI”, il personale dell’Ufficio Locale Marittimo di Rio Marina ha coinvolto cinque classi nella proiezione di video esplicativi i compiti del Corpo delle Capitanerie di porto e, nello specifico, sull’importanza della salvaguardia e tutela del territorio. Un’ulteriore iniziativa è stata attuata dal personale militare della Delegazione di Spiaggia di Marina di Campo, il quale è intervenuto a favore di quattro classi della locale scuola media, con la collaborazione del personale rappresentante di “Diving Center Blu”, di un collaboratore presso l’Acquario di Marina di Campo e di un locale pescatore. La giornata ha visto la presenza, nel porto di Civitavecchia, di un autorevole rappresentante del Ministero dell’Istruzione e del Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino. È la prima volta che le due Amministrazioni celebrano insieme l’evento. L’11 aprile - che ha coinvolto anche il cluster marittimo, le associazioni e le organizzazioni impegnate a vario titolo per sostenere la cultura e la tutela dell’ambiente marino - rappresenta un’occasione importante per approfondire il valore di un bene imprescindibile come il mare, per riflettere insieme sugli aspetti e le tematiche legate alla sua conservazione, al suo futuro.
ITALIA NOSTRA
Messaggio 95012 del 12.04.2019, 05:34
CIAO LORIS




È scomparso dopo una breve malattia, il Prof. Loris Pacchiarini. Laureato in Chimica presso l'Università di Pisa, aveva insegnato nelle Scuole Medie Inferiori e Superiori, guadagnandosi la stima e la benevolenza dei dirigenti e dei colleghi, per le sue capacità di docente e il suo non comune spirito organizzativo.
Per lunghi anni socio di Italia Nostra Arcipelago Toscano, aveva dato un importante contributo al Sodalizio sfruttando le sue competenze in campo informatico e fotografico. In particolare, aveva effettuato una copertura completa dei dipinti murali lasciati dai "Pittori delle dune" di Procchio e delle tavolette votive della Confraternita del SS. Sacramento di Portoferraio.
Innamorato della sua Elba, ne conosceva gli angoli e i monumenti più suggestivi, che aveva fissato in migliaia di scatti, ammirevoli per qualità tecnica ed ispirazione. Italia Nostra Arcipelago Toscano, mentre dà l'addio ad un indimenticabile amico, disponibile, ricco di doti umane, si stringe nel comune dolore alla famiglia.
Francesco Semeraro Scrivi a Francesco Semeraro
Messaggio 95011 del 11.04.2019, 21:51
Provenienza: Portoferraio
Per un certo Elbano attento mess.85014 del 11.04.2019
Lei sarà forse un certo Elbano attento ma imbelle che non osa firmarsi.
Le rispondo perchè il posto al sole per mia fortuna ce l'ho e se vuol venire domattina sono sul muretto al Calello di Pomonte a prendere il sole leggendo i commenti degli anonimi saccenti, comei lei per altro, che vogliono stare dietro l'angolo e ben nascosti.
Però signor Elbano doc stamani giovedì 11 non ero a prendere il sole ma in ospedale per aiutare una persona che mi ha chiesto di aiutarla a sbrigare alcune pratiche sanitarie di una certa importanza.
Informare e informarsi su ciò può servire alla sanità Elbana per me è importante e se è necessario per farsi un'idea sulla sanità pubblica dei candidati sindaci, andrò a tutti i comizi e in tutti i paesi e se qualcosa mi scuote in positivo o negativo la scriverò e mai lo farò col il nome del comitato di cui faccio parte ma sempre a nome mio diretto. La mia tastiera quando finisco di scrivere mette in automatico nome e cognome.
Strano che non ha criticato il mio commento sul dissalatore (anche quello per prevenire la salute pubblica) così come è strano che non ha commentato quando l'anno scorso a Portoferraio ho incontrato Vescovi della Lega, Meloni Fratelli d'Italia e Luigi di Maio. Le sarà sfuggito (per un suo specifico interesse politico) altrimenti mi avrebbe pataccato favoreggiatore di ognuno di loro.
Scenda in campo anche lei anzi, si decida ad uscire pubblicamente poi se mi garba il suo programmma farò un post anche per lei così la smetterà di piagnucolare e dare giudizi e patacche restando ben nascosto.
Il suo scritto, come frasi e sintassi mi ricorda quello che pochi giorni fa ha scritto anche al direttore di questo questblog Fabrizio Prianti di farsi i ca@@@ suoi e di smettere di dare giudizi politici.
Francesco Semeraro.
per BARBETTI
Messaggio 95010 del 11.04.2019, 20:58
Provenienza: CAPOLIVERI
Un giorno si presentò l'Architetto Montagna dal sig. Gelsi, e lo salutò :
Buongiorno Dottor Gelsi....
e lui rispose: No guardi, quello non sono io : è mio figlio....io sono infermiere.....
Gió
Messaggio 95009 del 11.04.2019, 20:34
Provenienza: Capoliveri
La campagna elettorale si sta infuocando, dopo il comunicato di candidatura, Gelsi è totalmente sparito tra i miglia di articoli di Barbetti dove attacca continuamente i candidati avversari mancando visibilmente della sua solita lucidità e chiarezza con cui scriveva solitamente ...
Forse accecato dalla rabbia o dalla paura...
Caro Sindaco dopo 25 anni avresti dovuto fare un passo indietro, ne saresti uscito da signore!
Caro ENEL
Messaggio 95008 del 11.04.2019, 20:24
Provenienza: riesedi sù
Bollette Enel voce"ONERI DI SISTEMA" al 33℅ legge 12/2017 del Pd che spalma su di noi i contenziosi non pagati da altri
TRUFFAA!
per ADRIANO LUPERINI
Messaggio 95007 del 11.04.2019, 19:55
Provenienza: CAPOLIVERI
....ma mi faccia il piacere !!! Ma se sei stato tu il primo volta gabbana della storia politica di Capoliveri. Hai il coraggio di fare le morali invece di vergognarti a parlarne. D'altra parte, all'epoca faceva clamore e creava dubbi nell'elettorato, oggi non ci fa più caso nessuno (solo tu- per polemizzare ne parli) .
Comunque, facciamo un pò di ordine, se proprio ne vuoi parlare. La lista di Gelsi ha in coalizione:
un candidato - proveniente dalla sinistra estrema
due candidati- consiglieri di minoranza dell'attuale amministrazione eletti nella lista di sinistra e adesso candidati nell'altra.
Sono comunque da giustificare perchè a Capoliveri non esiste più la destra o la sinistra.
La lista di Gelsi non rappresenta certo il Centro-Destra. Lui stesso si è dichiarato non appartenente ad alcuna forza politica. Lo stesso Barbetti si è dimesso da Forza Italia e non fa parte nemmeno della Lega, a meno che non si dichiari far parte di Fratelli d'Italia (non gli rimane altro nel Centro-Destra).
La lista di Montagna è una lista civica e non rappresenta partiti politici (così ci risulta) . Quindi a Capoliveri abbiamo due liste civiche.
Il popolo sovrano deciderà chi premiare.
elezioni
Messaggio 95006 del 11.04.2019, 19:25
Provenienza: biscotteria
Prevedo grande ammucchiata fra Ferrari, Marini e Lanera.
Se così fosse si perderebbe anche l'ultimo briciolo di dignità.
A sinistra Zini si presenta come il nuovo, peccato che nell'ultimo mandato sia stato vice sindaco e assessore al bilancio (il disastro dell'aumento della spazzatura comincia con lui). Non ha risolto niente in dieci anni sotto l'amministrazione Peria, figuriamoci se si ripresenta con le stesse persone con cui ha amministrato. Povera Portoferraio...
DUBBIOSO
Messaggio 95005 del 11.04.2019, 18:42
Provenienza: CAPOLIVERI
DUBBIO.........MA NON E' CHE L'ARMATA BRANCALEONE HA PAURA DI ESSERE SCONFITTA DALLA CORAZZATA POTEMKIN ??
CHI VIVRA' VEDRA' !!
Adriano Luperini Scrivi a Adriano Luperini
Messaggio 95004 del 11.04.2019, 17:51
Provenienza: Capoliveri
GLI IDEALI DEI FREGOLI




Le elezioni si avvicinano.I personaggi alla ribalta sono gli stessi:colpa dell'era post ideologica che ha consentito a taluni di muoversi nelle liste politiche a proprio piacimento ondivaghi:una volta a sinistra,una volta a destra.Costoro non motivano mai il perchè delle loro scelte.Non sono guidati da principi o da valori da idee o proposte.Non risulta a memoria di Capoliverese che abbiano in 10,15 anni di permanenza in Comune avanzato proposte in consiglio comunale,espresso assenso o dissenso motivati.Sono stati li inerti,tranquilli anzi indifferenti.Credo che se chiedete loro il resoconto della attività comunale condotta nell'interesse del paese, non saprebbero cosa rispondervi.
Ogni tornata o quasi cambiano giacchetta ,come Fregoli,(a proposito sapete chi era Fregoli il piu' famoso attore trasformista italiano),si ripresentano rivogliono il grado,la carica e ricominciano pari pari a non fare un bel niente. Ma allora perchè si candidano,mi chiederete voi,già perchè si candidano? Be la risposta è lunga e complessa.Richiede una spiegazione dettagliata e forse documentata del perchè sono sempre lì. Ve lo spiego,se mi seguite,in qualche puntata.Sempre che il Buon Prianti abbia la cortesia di ospitarmi.
[Pagina precedente] [ Pagina successiva]

visita
MUCCHIO-SELVAGGIO.....
ISOLA D'ELBA