Pagina 1234/1255: [«] [] [1229] [1230] [1231] [1232] [1233] (1234) [1235] [1236] [1237] [1238] [1239] [] [»] LASCIA UN MESSAGGIO
Autore Messaggio
Gabriele Scrivi a Gabriele
Messaggio 1603 del 17.11.2008, 13:38
MARE NOSTRUM

Ieri mi sono visto la trasmissione Report tutta d·un fiato. Era un mese che l·aspettavo e come al solito non mi ha deluso.
L·immagine che esce fuori della pesca è leggermente diversa dalla visione edulcorata che solitamente ci viene inculcata da compiancenti trasmissioni televisive (Linea Blu, Pianeta Mare etc etc..).
Come un rullo compressore la brava giornalista (Sabrina Giannini coadiuvata dalla solita grande Gabbianelli) analizza impietosamente le varie questioni: spadare, ferretare, strascico illegale, il solito magna magna dei fondi UE, i politici compiancenti, la rapina che si allarga ai mari dei paesi africani.
Nel turbinio del racconto episodi epici quali il poliziotto municipale che infila il pescespada nel bagagliaio dell·auto, utilizzata per scortare il grossista di pescespada pescato illegalmente, il pescatore beccato a strascicare sottocosta che urla ed insulta giornalisti e forze dell·ordine, un intero paese (Cedraro) che protesta ed occupa le ferrovie, un pescatore che si vuole dare fuoco, il pescatore dell·Argentario che racconta dell·esistenza di vere e proprie macchine da guerra che applicano lo strascico anche sulle secche.
La responsabilità della politica, anche se appena accennata, è emersa in tutta la sua chiarezza e trasversalità: il ministro Pinto del governo Prodi che escogita il trucco della ferrettara, Fini che in 48 ore fa approvare un decreto per chiedere sconti di pena all·UE.

Come al solito Report scoperchia la pentola e lascia una rabbia impotente ai suoi spettatori scioccati e indignati.
Volendo però c·è anche una piccola speranza o come direbbe la Gabbianelli una good news: è l·esempio del coraggioso pescatore dell·Argentario - Paolo Fanciulli - con il suo progetto portato a termine dei dissuasori.
Il progetto è stato portato a termine insieme all·ARPAT (Agenzia regionale per la protezione ambientale TOSCANA).
Perchè non prendiamo esempio ?
Invece di litigare sull· A-B-C, discutere sul permettere anche ai non residenti di pescare le perchie a bollentino, dei pescasub neri brutti e cattivi,
Liberiamo il mare nostrum, lanciamo lo stesso progetto all·Elba !!

P.S.
Facciamo un primo passo: partecipiamo al forum anche su:
http://laltroparco.forumattivo.com/mare-f19/spadare-t146.htm#338
Diciamo la nostra, raccogliamo informazioni, agiamo dal basso.
Michelangelo Zecchini
Messaggio 1602 del 17.11.2008, 13:21
LO SCOGLIO DELLA PAOLINA E I BENI CULTURALI DELL’ ELBA


Spero che il grande interesse da cui è avvolto lo scoglio di Castiglioncello/Paolina serva da traino per acquisire consapevolezza sulla necessità di salvaguardare e valorizzare i nostri beni culturali, che sono immensi di per sé ma che rivestirebbero – se solo ci fosse un po’ di sensibilità – un ruolo importante nel futuro socio-economico dell’Elba. I numeri spesso hanno una forza esplicativa che non è nelle parole. Eccone uno : 100.000. Tanti sono i pezzi archeologici sottomarini secondo la stima per difetto avanzata negli anni Settanta del secolo scorso. Oggi sappiamo – il tesoro del Polluce docet - che è una valutazione molto prudenziale. Non da meno sono i giacimenti ‘terrestri’. E la qualità non è minore della quantità.
Nel quadro del patrimonio culturale isolano i resti archeologici della Paolina sono senza dubbio importanti, ma non tanto da costituire una priorità. Il diritto di precedenza spetta, oggettivamente, a una molteplicità di monumenti, in primis l’eccezionale architettura stratificata del Volterraio, sulla quale - lo annuncio per inciso - stanno emergendo inediti documenti d’archivio settecenteschi. In ogni modo, poiché del pregio archeologico dell’isolotto si continua a parlare molto, e non di rado con estensioni cronologiche e culturali fantasiose, vorrei proporre il mio contributo alla conoscenza del sito.
Scoprii i reperti archeologici della Paolina nel 1965 e li illustrai per la prima volta nella mia tesi di laurea, discussa all’Università di Pisa l’anno successivo. Allora Castiglioncello era colmo, in superficie, di frammenti di anfore e di vasellame da mensa di varia tipologia. Con il passare dei decenni il patrimonio archeologico ha subìto un evidente depauperamento a causa di insulse aggressioni da parte degli amanti del coccio.
Lo scoglio della Paolina, checché se ne dica, non ha niente a che fare con gli Etruschi. La sua frequentazione ( II-I secolo a. C. ) è affatto di epoca romana ed è di gran lunga posteriore al momento ( circa 250 a. C. ) in cui le armate consolari imposero il loro dominio sull’Elba. L’ambito cronologico è ormai sufficientemente chiaro: il ritrovamento, in tempi diversi, di anfore greco-italiche recenti e tardorepubblicane di forma Dressel 1B, nonché di vasellame a vernice nera, di ceramica a pareti sottili e di lucerne a globetti ( warzenlampen ), restringe l’arco temporale di occupazione a circa 100 anni o poco meno, per la precisione fra l’ultimo quarto del II secolo e il terzo quarto del I secolo a. C..
Tanto sicuri sono i momenti di utilizzo e di disuso, altrettanto incerti sono scopi e funzioni. Fra i pochi dati incontrovertibili, c’è questa sequenza : uno strato, composto da terriccio frammisto a scorie di ferro e tracce di forni, sta sotto strutture murarie ortogonali riferibili a un edificio la cui planimetria è tutta da definire. La successione stratigrafica è desumibile dall’osservazione delle sezioni naturali, soprattutto sul versante orientale, e conduce a due ipotesi interpretative :
1) lo scoglio, che 2000/2100 anni fa era collegato alla terraferma da una striscia di terra, dapprima fu usato per la riduzione in loco di minerali di ferro; poi, abbandonate le attività metallurgiche, i Romani vi innalzarono un modesto edificio;
2) lo scoglio non ospitò alcun impianto per la produzione di ferro: scorie e resti della riduzione non sono in situ, ma furono prelevati da un luogo vicino ( dalla spiaggia di Re di Noce ? ) e servirono per l’opera di livellamento propedeutica alla costruzione di un piccolo fabbricato, forse una sorta di pied-à-terre per ‘ozio’ dal quale ammirare le bellezze ambientali circostanti.
A mio avviso la seconda ipotesi è più plausibile. Tuttavia il dilemma potrà essere sciolto solo con una sistematica campagna di scavo. Che, però, non deve essere effettuata. Gli scavi, infatti, avrebbero sì il merito di procurare nuovi indicatori storico-archeologici, ma al contempo modificherebbero l’aspetto d’insieme dello scoglio e altererebbero per sempre il suo straordinario microcosmo. La Paolina dunque, privata o pubblica, deve restare così com’è.

Michelangelo Zecchini
Steafano Martinenghi
Messaggio 1601 del 17.11.2008, 13:19
ECCO LA RIPROVA DELLA NECESSITA’ DI UNIRSI PER IL BENE DELL’ELBA

Ho letto con interesse e soddisfazione l’intervento su Comune unico e Provincia dell’amico Gasparri di Arcipelago Libero. Soddisfazione perché aveva capito la necessità della nuova Provincia dell’Elba Arcipelago, prima di scoraggiarsi e ripiegare sul Comune unico. Ma poiché Gasparri è un “campione” a tutto tondo e sa che la bravura senza perseveranza non basta, lo invito a non demordere. Perché due sono le ragioni per cui la proposta di legge istitutiva la Provincia dell’Arcipelago depositata dall’On. Barani si è “arenata”. La principale è l’ inosservanza della normativa costituzionale e nazionale prescritta per il suo ottenimento; la secondaria è la probabile inadeguatezza della relazione tecnica di accompagnamento di tale proposta di legge. Altre considerazioni che periodicamente “circolano” - come la presunta abolizione delle Provincie - sono infondate per dichiarazione dello stesso Governo Berlusconi e servono solo a scoraggiare la gente e confonderle le idee.
1) La legge 267/2000 che disciplina gli enti locali – che Gasparri scrive “padroneggio” e lo ringrazio – all’art. 21 punto 3 indica il preciso percorso istituzionale da seguire per ottenere una nuova provincia. Innanzitutto richiama l’art. 133 della Costituzione, la quale impone che la istituzione di una nuova provincia DEVE avvenire su iniziativa dei Comuni (non di un onorevole); poi detta le condizioni – alcune tassative altre solo indicative – affinchè la relativa legge istitutiva possa approdare in Parlamento. Alla lettera d) specifica che OCCORRE che la maggioranza dei Comuni, che rappresentino la maggioranza della popolazione del territorio, deliberino a maggioranza assoluta dei consiglieri eletti di volervi aderire. Nel caso nostro dell’Elba Arcipelago significa che occorrono 5 Sindaci su 9 – considerata Capraia – Portoferraio incluso. SOLO SODDISFATTE QUESTE CONDIZIONI PRELIMINARI IMPOSTE DALLA NORMATIVA, il relativo disegno di legge avrà i requisiti formali e sostanziali per essere esaminato dal Parlamento. Ed è giusto così: GUAI se bastasse l’iniziativa di un qualsiasi deputato all’insaputa della popolazione residente! Non sarebbe democrazia. Non stupisce dunque che la proposta dell’On. Barani, che ha disatteso tale normativa, rimarrà “lettera morta” in Parlamento. Diversamente da altre.
2) Non ho avuto modo di leggere la “relazione” accompagnatoria il disegno di legge che l’On. Barani avrebbe depositato il 23 marzo 2007 n. 2465, ma se somiglia a quelle generiche dei tentativi del 1995 e del 2000 - che ho letto - equivale a “carta straccia”. Perché oggi una nuova Provincia può essere chiesta seriamente solo dimostrando, dati alla mano, l’economicità per lo Stato e la popolazione della sua istituzione. Invito pertanto chi voglia comprendere perché la nuova Provincia dell’Elba Arcipelago (che non ha nulla a che vedere con le Provincie Autonome “speciali” come Trento e Bolzano) sia l’unica soluzione per un nuovo benessere e come ottenerla, di scaricare dal sito civitaelbana.it la brochure in 10 punti che lo illustra. E’ concisa e chiara e – per contro - farà capire perchè il Comune unico sarebbe un autentico “cavallo di Troia” della Regione a danno dell’Elba e favore di Livorno. Perchè con esso Livorno tratterrebbe milioni di euro altrimenti a noi destinati ed un controllo politico sull’Elba “ferreo”: oggi impossibile con 8 comuni. Bisogna essere consapevoli che siamo un “corpo estraneo” al resto della provincia sotto ogni aspetto. O vogliamo illuderci ancora – mentre vediamo appassire il nostro turismo, ma fiorire quello sulla costa – che con il 70% della popolazione che vota PDL e Lega, Livorno e Firenze ci ascoltino davvero?
Ciò detto, forse ora si comprenderà meglio il mio invito a coloro che già si battono per il bene dell’Elba – e Gasparri è da tempo in prima linea con Arcipelago Libero – ad unire forze e competenze per la nuova Provincia: la sola con la forza di far modellare anche Parco e AMP come richiesto da elbani più competenti in materia di me. “L’autonomismo” con la mia proposta c’entra poco o punto: si tratta di organizzarsi per realizzare quelle “condizioni preliminari” richieste dalla normativa: 5 Sindaci favorevoli, compreso quello di Portoferraio. Solo così il deposito del disegno di legge istitutivo la nuova Provincia – la cui relazione dimostrerà dati alla mano la sua economicità per Stato ed Arcipelago – sarà fondato e visto “con simpatia” in Parlamento.

CIVILTA’ ELBANA
Stefano Martinenghi
fornaretto
Messaggio 1600 del 17.11.2008, 12:07
«Siamo davvero soddisfatti di questi risultati che ci permettono ancora una volta di confermare la nostra leadership verso questa destinazione., afferma Eliana Marino, direttore commerciale di Moby. «La concorrenza era molto agguerrita. Alcune compagnie, quest·anno, hanno infatti incrementato l·offerta per la Sardegna, con l·introduzione, in totale, di ben tre navi in più in servizio. Nonostante l·ingresso di questo nuovo naviglio concorrente, se escludiamo l·incremento prodotto da Moby, il mercato è in leggera flessione».
Grandi soddisfazioni giungono anche dal trasportato verso la Corsica: circa 600.000 passeggeri, ben 40.000 in più rispetto al 2007, con un incremento percentuale + 7,3%. «Si tratta di un risultato davvero gratificante che premia l·impegno, la costanza e l·attenzione che da sempre Moby dedica a questa destinazione», spiega Eliana Marino.
Meno performanti i dati relativi all·Isola d·Elba, destinazione sulla quale Moby totalizza oltre 1.430mila passeggeri ma su cui si segnala una flessione di 102.000 passeggeri rispetto al 2007 (-7%). «Si tratta di un calo legato alla destinazione, che quest·estate ha subìto un rallentamento dei flussi dovuto alla qualità dell·offerta turistica, a nostro parere, nettamente inferiore a quella delle altre due destinazioni. Una crisi di prodotto annunciata ormai da anni dai nostri vertici», chiarisce Eliana Marino.

Ci vuole una bella faccia tosta a concepire certe scusanti per gli azionisti insoddisfatti della Moby. dire che i passeggeri sono calati " perchè l· Elba ormai fa un poco schifo in confronto alle altre destinazioni " è cosa grave e greve degna comunque della filosofia Moby.
102.000 persone hanno detto NO alla tariffazione
usuraia.
Il danno per l· Elba ? 102.000 x 7 giorni di presenza media per 100 euro di spesa giornaliera = 71 milioni e 400 mila euro di produzioni mancata corrispondenti a 140 miliardi di vecchie lire.
Ecco come si contribuisce, con determinazione e folle follia, alla distruzione dell· Elba.

il fornaretto di venezia
Benito
Messaggio 1599 del 17.11.2008, 11:37
Gent. Sara Le faccio un copia incolla dell· ultima lettera del FARO alla stampa, per Paese Moderno, da quello che ho capito, si tratta di un gruppo nato per affrontare in modo nuovo le prossime elezioni, composto da molti
giovani Campesi con ottime intenzioni, saluti Benito.

IL FARO
Messaggio 33610 del 09.11.2008, 17:31
Provenienza: Marina di Campo
IL FARO: CONTINUIAMO A FARE POLITICA, ECCO QUALE
L·ASSOCIAZIONE CAMPESE: VOGLIAMO DARE UN CONTRIBUTO IN FUTURO
Dal Consiglio direttivo del "Faro" riceviamo:

A più di due anni dalla nascita della nostra associazione, costituitasi con l’ambizione di poter offrire un nuovo impulso allo sviluppo sociale e culturale della nostra piccola, ma significativa comunità, diventa necessario fare il punto sulle attività sino ad oggi poste in essere e su quelle che verranno nei prossimi mesi. Si fa molto parlare su giornali on-line e blogs del Faro, di quello che rappresenta, di quello che ha fatto, e di quello che dovrebbe o vorrebbe fare.
E’ diventata, quindi, per tutti noi soci del Faro una priorità quella di ribadire i nostri obiettivi e finalità e rendere noti a tutti i progetti in cantiere per il futuro. Abbiamo lavorato molto nel corso dell’estate alla realizzazione del premio Federica Bontempelli, rivolto ai giovani della nostra comunità campese. Abbiamo coinvolto le scuole, genitori e insegnanti la Banca dell’Elba ed abbiamo ottenuto un risultato forse anche insperato. Molti ragazzi si sono messi in gioco, spendendo le loro energie in una sana e proficua competizione che ha dato a tutti noi la possibilità di soffermarci, attraverso i progetti in gara, sulla nostra realtà locale, sul passato e sul presente, offrendo spunti di riflessione. Il Premio ha destato così tanto interesse che ci è stato chiesto di riproporlo.
La famiglia di Federica Bontempelli ci ha chiesto di partecipare fattivamente a questa iniziativa e noi assicuriamo che nel 2009 il Premio avrà un seguito con importantissime novità. A breve invece, abbiamo iniziato ad occuparci di un progetto partito proprio da alcuni ragazzi delle Scuole medie di Marina di Campo. Un progetto ambizioso ce ne rendiamo conto, ma che merita l’attenzione di tutti: la ristrutturazione della piccola Chiesa di Santa Lucia. La Chiesa è posta sulla collina di La Pila. È da alcuni anni a rischio crollo, ma ciò nonostante, i fedeli continuano il 13 dicembre a recarsi ogni anno in pellegrinaggio sin lì da tutto il territorio campese. Vogliamo impegnarci perché Santa Lucia torni al suo antico splendore. Ci stiamo interessando per risolvere problemi tecnici e burocratici, quali ad esempio il finanziamento, ma riteniamo che una soluzione, con l’aiuto di tutti possa essere trovata e le prospettive ci sono tutte.
Quest’anno in particolare vogliamo anche dare nuovo impulso alla giornata di Santa Lucia con alcuni iniziative che consentiranno di rendere il pomeriggio del 13 dicembre ancora più atteso e festoso. Aspettiamo tutta la popolazione per festeggiare insieme! Per Natale è invece in cantiere un’idea suggestiva di cui non possiamo parlare.. sarà una sorpresa che speriamo possa suscitare belle emozioni! A chi ci chiede se abbiamo fatto politica e se vogliamo farne rispondiamo così: se per politica si intende il significato originario del termine, ovvero l’occuparsi delle questioni della comunità, del bene pubblico, la determinazione di uno spazio pubblico al quale tutti i cittadini partecipano, beh sì sino ad oggi abbiamo fatto politica e vogliamo continuare a farne. Abbiamo sempre espresso il nostro pensiero sul come risolvere alcuni problemi della nostra comunità, ci siamo impegnati per risolverne alcuni, seppur modesti, e daremo il nostro contributo anche in futuro. E’ una nostra promessa che vogliamo mantenere soprattutto per color che hanno creduto e continuano a credere in noi. Un invito: che tutta la popolazione si unisca a noi per lavorare insieme a rendere migliore la nostra comunità!
SENZA CASA
Messaggio 1598 del 17.11.2008, 11:19
Non scherziamo su queste cose.
Io di case putroppo non ce ne ho nemmeno una e forse, anche avendone la possibilità, non potrei nemmeno costruirmela in tempi brevi.
Però il mio rammarico è che, da quanto sembra, prima potevo farmela e ora no.
E invece c·è sempre qualcuno (Scaglieri è solo un esempio clamoroso, ma, da quanto si dice in giro, ce ne sono molti altri) che riesce sempre a fare quello che ad altri non è possibile fare.
Le possibilità dovrebbero essere date a tutti in misura uguale.
Perché in una zona basta un pezzetto di terra e in un·altra ci vuole un campo d·aviazione?
E poi io non ce l·ho certo con quei signori di Scaglieri che nemmeno conosco e che fanno bene a fare quello che fanno.
Semmai ce l·ho con chi amministra (destra sinistra e centro) che ha, come da sempre succede, figli e figliastri.
Tutto qui.
x s.casa
Messaggio 1597 del 17.11.2008, 10:48
per quanto, ne so io,sembra che siano stati premiati, per aver fatto ricorso al tar,quando c·era la giunta ageno.......
X giu al porto
Messaggio 1596 del 17.11.2008, 09:38
O caro GLRL, ma qualche tempo fa qualcuno ti chiese cosa avevi fatto tu in questi 4 anni e come al solito... NON RISPONDI.......
VEDI PRIMA DI CRITICARE CERCA DI COLLEGARE BOCCA, ANZI AL CERVELLO E POI SCRIVI.
e· per questo che campo si trova nella situazione di m...., per colpa di persone come te che hanno solo tempo per distruggere e coprire personaggi di basso spessore e profilo sia culturale che morale.
Dai, datti da fare e scrivi cosa hai fatto tu in questi 4 anni.
Saluti.
PERSOAN CHE LE TASSE LE PAGA, ECCOME
Messaggio 1595 del 17.11.2008, 09:34
98 MILIARDI DI EURO EVASI!!NON MOLLIAMO!!

IL MEETUP DEL BLOG (878) È UNITO NELLA LOTTA E CHIEDE L·AIUTO DEL POPOLO DEL BLOG.

Vi segnalo inoltre questa iniziativa per chi non si sente rappresentato da Berlusconi:http://www.notspeakinginmyname.com/

Veniamo presi in giro perchè lo stato ha abbuonato un·evasione fiscale pari a 98 miliardi di euro alle concessionarie per i videopoker, e come suo solito lo ha fatto nel silenzio più assoluto. Per darvi un·idea questa evasione, ci si potrebbero salvare 30 Alitalia, non si dovrebbero fare più i tagli alla scuola, insomma è un·enormità.
A noi invece non si abbuona mai nulla, anzi, se non paghiamo la bolletta della luce vengono a tagliarcela o, se non paghiamo 50 euro di tasse ci vengono a dormire sullo zerbino additandoci come brutti evasori.
Vogliamo un banner che parli dell·argometo sul blog. Non vogliamo nessuna risposta da Grillo, vogliamo semplicemente il suo aiuto per diffondere meglio.

AIUTATECI NELLA LOTTA, SONO SOLDI NOSTRI!!!

Info:

Articoli del Secolo XIX:

http://ilsecoloxix.ilsole24ore.com/italia_e_mondo/2008/10/24/1101837375295-slot-machine-tutte-cambiare-bufera.shtml

http://ilsecoloxix.ilsole24ore.com/italia_e_mondo/view.php?DIR=/italia_e_mondo/documenti/2008/05/14/&CODE=ccc79780-2185-11dd-be0a-0003badbebe4

Servizio di Striscia la notizia:
http://www.youtube.com/watch?v=gvECn8f7W40

Beppe Grillo AL v-day:
http://it.youtube.com/watch?v=NBzM4pveHvM

Firmate la petizione:
http://www.firm.iamo.it/98miliardidieuroevasi
(togliere puntino in mezzo)

Alcuni indirizzi utili:

annozero@rai.it

http://www.report.rai.it/RE_segnalazioni/0,1067380,,00.html

larepubblica@repubblica.it

http://www.corriere.it/scrivi/carta.shtml

redazione@ilsecoloxix.itInoltre informare le testate locali della città in cui si vive. Magari non li rivedremo, potremo dire di aver fatto il massimo.
X SENZA CASA
Messaggio 1594 del 17.11.2008, 08:54
Caro SENZA CASA, credo che tu di case ne abbia anche troppe!!! E la delibera che citi su Scaglieri ...bhe dovresti dirla tutta!!! Non è che sei uno di quelli che ce l·ha con l·interessato perchè lui era convinto, come tanti, che il regolamento urbanistico del Centro destra fosse....quello sbaglio che era? Dovete dirla tutta...quando scrivete..così chi legge capisce perchè lo scrivete !!! Qualcuno si metta l·anima in pace...è andata di lusso a Livorno, non cercate di stravincere...magari qualcuno fa appello. E Firenze è più lontana..... Questa città è tristemente incazzata. Delusa e incazzata. Ma non è GuddoLand !!!
A "Da Capoliveri con furore"
Messaggio 1593 del 17.11.2008, 08:16
Ad onor del vero BRUNETTA ha detto che "i fanulloni sono spesso di sinistra" .Il che vuol dire due cose
1. che i fannulloni ci sono anche a Destra
2. che tu riporti, come spesso avviene, la frase modificata in senso peggiorativo nei riguardi di chi non appartiene al tuo schieramento politico
Sappi inoltre che
Brunetta è socialista ed è stato inserito nel governo Berlusconi per la sua competenza, indipendentemente dal suo indirizzo politico.
Figlio di un venditore ambulante ed ostacolato nella sua carriera universitaria dalle Baronie dominanti all· Università, è un uomo che si è fatto da sé e a cui bisogna riconoscere almenmo la buona fede nel suo operato politico.
Saluti a tutti i naviganti che percorrano mari sia di Destra che di Sinistra
Andrea Tozzi
Messaggio 1592 del 17.11.2008, 06:35
Ci scusiamo con gli allievi della Scuola Nuoto Federale Teseo Tesei ed i loro accompagnatori per i disagi causati dalla modifica al percorso d·accesso alla piscina in occasione del torneo di calcio a cinque.
Premesso che non abbiamo ricevuto nessuna comunicazione scritta riguardo tale modifica e che non eravamo a conoscenza dello stato di degrado del percorso, riteniamo penalizzante e soprattutto rischiosa per l·incolumità degli utenti dei corsi della Scuola Federale di Nuoto Teseo Tesei la scelta di farli passare lungo il tragitto che aggira gli impianti sportivi. Riteniamo inoltre tale scelta non giustificabile alla luce di qualsivoglia regolamento riguardante lo svolgimento del torneo di calcetto.
Non ci assumeremo o condivideremo responsabilità riguardanti decisioni prese senza la dovuta attenzione alle minime norme di sicurezza per l·accesso agli impianti dei nostri allievi e dei loro accompagnatori. Per tale ragione abbiamo chiesto alla Società Cosimo dé Medici ed al Comune di Portoferraio di non impedire l·abituale accesso alla struttura.

Andrea Tozzi , responsabile Scuola Nuoto Federale Teseo Tesei
.
SENZA CASA
Messaggio 1591 del 17.11.2008, 00:48
Ho letto la delibera di giunta come indicatomi nel messaggio n. 33817.
Ma non è possibile!!!!!
Cosa vuol dire AIDSC?
Io sono in zona AID (se non ricordo male) e mi ci vogliono 8000 mq per fare una casa di 80 mq, forse di più (ne ho 1000 o poco più, quindi mi sa che non la farò mai, eppure sono tanti per una casetta!!).
Qui hanno aggiunto SC, che significa? Un trucchetto per farli costruire?
Il problema è che qui non ci si capisce nulla e così rimani fregato.
E poi chi sono questi signori di Scaglieri?
Hanno così tanto terreno a Scaglieri vicino a una spiaggia?? E in una zona dove mi hanno detto che, quando c·è stata l·alluvione di qualche anno fa, l·acqua ha portato tutto in mare, anche i sassi??
Ma allora quasta amministrazione ha davvero operato usando due pesi e due misure!!
O questi sono raccomandati dal Papa o qualcosa non mi convince.
M·informo meglio.
Se qualcuno vuol darmi una mano gli sarei grato.
Perché se è davvero come penso, vado diretto in PROCURA.
Era meglio se non l·avevo saputo!! Me ne vado a letto incazzatissimo.
ANCORA VERGOGNA!!!
polpessa
Messaggio 1590 del 17.11.2008, 00:21
crazy
questa sera ho visto un bel servizio di report sulle spadare, e da quanto ho capito, nonostante il divieto continuano ad usarle in maniera indiscriminata.
ma e mai possibile che nessuno interviene in modo pesante?.
si accennava anche allo strascico sottocosta qui all·elba, manca solo che ci distruggano il ··mare·· e poi? cosa ci resta?.....
dreamer
Messaggio 1589 del 16.11.2008, 23:56
Visto Reporter della Gabanelli?
Il Fanciulli ad Ansedonia gatto gatto, senza finanziamenti e senza ambientalisti ha protetto l·ambiente , ha calato i blocchi antistrascico e le paranze adesso vengono all·Elba e a Montecristo dove c·è il Parco .... o no ?
Sarà il caso che lo facciamo anche noi?
Da Capoliveri con furore
Messaggio 1588 del 16.11.2008, 22:27
Solo ora ho trovato la calma necessaria per scrivere dopo il TG della sera. Il Ministro Brunetta ha detto che i fannulloni vengono tutti da sinistra. Vorrei invitare il ministro Brunetta a Capoliveri a tergere il sudore dalla fronte di tanti e tante militanti del suo partito. Gent.le Sig. Brunetta, sono una donna di sinistra che svolge ed ha sempre svolto il suo lavoro con competenza ed onestà, sia nel privato che nel pubblico. Non ho mai avuto né chiesto raccomandazioni, ed il lavoro l·ho ottenuto sempre e soltanto in virtù delle mie capacità, di "fannullona di sinistra", ma di gran lunga, ma molto lunga ,più capace e leale di tanti sudatori/trici di destra
nana
Messaggio 1587 del 16.11.2008, 22:24
io le vignette di yuri sulla paolina le ho viste . secondo me questa volta si e· proprio superato. bellissime non volgari, ironiche e veramente moltodivertenti. bravo, bravo, bravo.
RISCHI REALI
Messaggio 1586 del 16.11.2008, 21:24


"Questa è solo la prima di un poker di vignette sull·argomento. Ma siccome due sono un po· volgarotte, e una un po· troppo scema, per non mettere in imbarazzo Fabrizio, e non beccarmi gli improperi della mia amica Eva... preferisco postarle sull·altroparco..."


http://laltroparco.forumattivo.com/ambienti-f13/scogli-e-isolotti-la-paolina-t166.htm#334
capoliveri
Messaggio 1585 del 16.11.2008, 20:41
PROSSINO GIUGNO NUOVE ELEZIONI COMUNALI...
CARI CAPOLIVERESI ATTENZIONE.....OCCHIO...OCCHI APERTI....ALL·OCCHIO TORTO......E· ,SEMPRE LI· IN AGGUATO...SE NE VEDRANNO DELLE BELLE
La corsa al massacro
Messaggio 1584 del 16.11.2008, 19:32
Un poco di moderazione non guasterebbe!

Incapace, disonesto, corrotto, inetto, incompetente, ignorante, profittatore , queste sono solo alcune parole usate in alcuni post da una cerchia di persone rigorosamente anonime che si spacciano per grandi moralisti depositari della buona novella.
Avete fatto caso come alcuni frequentatori di questo guestbook credono di avere scoperto un filone redditizio (fa parte della politica?) , quello della corsa al massacro morale , loro sono convinti che oggi basti dissacrare per essere credibili e farsi largo in politica e nella vita.
Le idee fondamentali, costruttive, i principi, le essenze prime del rispetto reciproco hanno per loro una collocazione sconosciuta, sono persone che pur credendo di rivendicare un loro diritto (mascherandolo da patrimonio comune ), si ergono ad accusatori e giudici, vittime e carnefici , solo per mostrare al mondo dei presunti avversari da sconfiggere. Ecco questi sono oggi coloro che cercano di condizionare l’opinione pubblica di un paese , una sparuta calca urlante e protestante che ci propina una abbuffata di parole, dove chi più alza la voce , denuncia e offende ha ragione, l’importante è urlare fare chiasso non importa se le conseguenze le subiranno tante famiglie o stimati professionisti , l’importante è calcare la mano.
Un poco come quando erano venute a mancare le munizioni alle truppe Borboniche assediate a Gaeta dai Francesi , il loro Re Franceschiello rispose “E Vuie facite a faccia feroce ” che usando una traduzione libera si potrebbe interpretare:…… Non avete argomenti ….. fate casino…
TRAINAIO
Messaggio 1583 del 16.11.2008, 18:51
X CAPOLIVERI VEDREI BENE, GELSI DELL·ASA SINDACO, GIOVANE POLITICO,CON QUALCHE CAPELLO BIANCO DI TENDENZA,SEMPRE PRONTO A PROTEGGERE IL SUO PAESE,SEMPRE ATTENTO ALLE PROBLEMATICHE , CONTORNATO DA PERSONE X BENE FAREBBE LA DIFFERENZA........ E XKè NO.... UNA LISTA DI SOLI GIOVANI.
ANDREA SINDACO SUBITO.
UN TUO AMMIRATORE.... ( UOMO )
POLVERE DI ..........STALLE
Messaggio 1582 del 16.11.2008, 18:43
Ragazzi, che Sindaco spazzino!!
Più che pulizia è stato capace di sollevare solo e tanta di quella polvere da riuscire a sporcare anche i puliti.
O a Capoliveri di pulito c·è solo lui?????
Ha "pulito" facendo la massima attenzione a riporre la polvere "scomoda" sotto il proprio tappeto.
Un simile collaboratore domestico andrebbe licenziato per giusta causa.
Sara
Messaggio 1581 del 16.11.2008, 18:39
Sono un elettrice campese. Qualcuno può aiutarmi a capire qualcosa su Campo? Non ci capisco più nulla, sono confusa. Che differenza c·è tra "ilFaro" e "Paesemoderno"? Non voglio votare Graziani ma a quanto detto da qualcuno mi sembra che sia dentro a PAesemoderno? E· così? Aiutatemi a capire
grazie
Sara
capoliveri tera santa
Messaggio 1580 del 16.11.2008, 18:16
Sono stato qualche volta presente alle riunioni di Paese Mio e devo dire che le idee i programmi e le persone sono più che ottime. La posizione di Patrizia è molto chiara, viene dato materiale di riflessione ad ogni forza politica che accetta l’invito e il confronto. Negli incontri non si preparano liste ma danno idee per i programmi, idee concrete venute fuori dai bisogni dei singoli cittadini che sono andati agli incontri. Voi che scrivete solo per criticare e non per costruire avete mai partecipato ad una riunione di Paese Mio? Fatelo, almeno imparerete che cosa è la partecipazione, la democrazia, la trasparenza e il rispetto vero delle idee altrui anche se diverse dalle proprie. Un sorriso per tutti, state bene!
Conferenze in orario Nonni
Messaggio 1579 del 16.11.2008, 17:46
Mi dispiace ma io sto con Franceschetti. D·accordo che non costano niente, ma da nessuna parte si fanno le conferenze sempre alle 17 del venerdì. Basterebbe anche solo lavorare in banca a Portoferraio, per perdersele.
Si potrebbe fare così, a rotazione: conferenza il venerdì pomeriggio, come ora, per nonno. La settimana dopo conferenza sabato sera, per babbo. Ancora dopo, conferenza la domenica (con escursione) per i bimbi curiosi.
Tra l·altro quando nonno torna a casa a noi bimbi ci dicesse mai nulla. Pensateci.
Il Vicinato Scrivi a Il Vicinato
Messaggio 1578 del 16.11.2008, 17:09
TOREMAR, continui disservizi sulla linea A/3. Matteoli è assente, i cittadini esasperati minacciano gesti estremi - Leggi il post su http://ilvicinato.blogspot.com
ROBBACCIA
Messaggio 1577 del 16.11.2008, 16:54
... E· vero, una sorta di "ripulisti" il nostro Sindaco l·ha fatta e gliene dò atto. Gradirei però, in tal senso, decisamente un "impegno ulteriore". In fondo, sono o non sono una "robbaccia"!?!
guido retali Scrivi a guido retali
Messaggio 1576 del 16.11.2008, 15:19
Sono Guido Retali, responsabile di vari uffici nel Comune di Campo e, per le mie competenze, gestisco in prima persona, ovviamente in pieno accordo con l’ Amministrazione( e con Fulvio Montauti, già delegato alla cultura, purtroppo scomparso recentemente), le “conferenze” sulle tradizioni del territorio del Comune e qualche altro argomento . Ho letto le considerazioni dell’ amico Paolo Franceschetti pubblicate il 13 scorso su tali conferenze ….che tagliano fuori turisti e società attiva. La cosa viene presentata- è un’ opinione rispettabile e certo in buona fede - quasi come un losco disegno …. per danneggiare chi lavora e quei turisti che vorrebbero conoscere la nostra storia.
E’ il caso di fare qualche precisazione. Di conferenze, ne ho organizzate-dall’ ottobre 2006- dodici ed una prossima (su Stefano Russomanno grande nostromo del passato, sanpierese di nascita) è programmata per venerdì 21 novembre. Le stesse sono nate con l’ambizione di parlare della nostra terra, di alcune problematiche del passato, di alcuni grandi campesi che ritenevo poco conosciuti. Non si poteva, almeno nella fase iniziale, che parlarne alla popolazione campese e gli incontri non potevano che esserci durante …la stagione morta. Nel periodo turistico fa caldo, c’è confusione, diverse persone che durante l’inverno vengono alle conferenze sono impegnate nel lavoro, qualcuno che viene da Portoferraio forse poteva non gradire il viaggio serale etc . Devo anche dire di una mia preoccupazione iniziale e che poi ho sempre avuto( ma, forse, ora non ha più ragion d’essere): che alle conferenze venissero pochissime persone. Sarebbero state dei piccoli fallimenti ed avrei proseguito con difficoltà! Ma vedo che il gruppetto iniziale aumenta sempre più, evidentemente interessato. Questo era il mio programma, niente altro. Poi con il tempo “si può dare di più “.
Franceschetti dice: facendo le conferenze nel pomeriggio, si taglia fuori tutta la popolazione attiva. E’ un buon suggerimento ma da circa due anni che gestisco queste conferenze solo una persona(tempo fa)-ripeto una persona - mi fece presente che sarebbe venuto volentieri ma non poteva perché a quell’ ora lavora. Nessun altro (salvo ora Franceschetti tramite “camminando” )mi ha rappresentato il problema. E che le ore diciassette siano un buon orario lo dimostrano tutti quelli che vengono. Organizzare le conferenze di sera, in inverno, avrà sicuramente lati positivi ma certo anche negativi(intuibili).
Una precisazione: queste conferenza non sono costate niente. I vari relatori hanno sempre parlato gratis ed il sottoscritto non ha percepito una lira di lavoro straordinario(che è compreso in un ‘indennità fissa nel mio stipendio, sia che lo faccia o no ). Cioè: se invece di organizzare conferenze, fossi andato a fare qualche passeggiata, per me non sarebbe cambiato niente.

Guido Retali
X ROBBACCIA
Messaggio 1575 del 16.11.2008, 15:13
Robbaccia.. Ti sei dimenticato uno dei meriti più importanti di Balerini e cioè quello di aveve avuto il coraggio (l·unico SINDACO negli ultimi 20 anni almeno) di avere iniziato a ripulire il Comune dalle mafiette delle famigliuole locali.. Ha finalmente iniziato a ridare trasparenza a certi uffici.. anche se Ballerini non avesse fatto nulla andrebbe rivotato per il solo fatto di avere iniziato a fare pulizia.. Avere iniziato a sfaldare le dinastie familiari e tentacolari arroccate nel Comune da decenni e quello di avere iniziato a contrastare certi poteri occulti... Certa gente messa fuori da Ballerini ora cerca di rientrare dalla finestra di paese mio.. E noi Capoliveresi siamo tutti scemi... Ci si risente a fine giugno..
X Senza Casa
Messaggio 1574 del 16.11.2008, 14:41
X vedere se è vero che costruiscono a Scaglieri (in zona esondabile) vai nel sito del Comune di Portoferraio, sugli atti ufficiali, poi clicchi delibere di giunta, apri delibere di giunta 2008 e vai alla delibera n. 241 del 9 Ottobre 2008 e buon divertimento
"Zio" Mauro
Messaggio 1573 del 16.11.2008, 14:40
CASO " PAOLINA" : OVVERO, COME DARE SCARSO O NESSUN PESO AL DENARO PUBBLICO

E· quantomeno paradossale quanto in questi giorni viene scritto sui siti e sulle pagine dei giornali locali sulla questione della vendita dell·isolotto della Paolina.
Con gli enormi problemi che ci sono all·Elba e nel resto del mondo, saliamo sugli scudi per una vendita di un pezzo di territorio, che è già proprietà privata come tante isole italiane (una per tutte l·isola di Molara in Sardegna).
Poniamoci invece queste domande che hanno una ovvia risposta:

1. l·isolotto della Paolina è privato ?.......SI;

2. l·isolotto della Paolina può essere edificato?.....NO;

3. l·isolotto della Paolina può essere segato e portato da un·altra parte d·Italia o nel mondo?..........NO;

4. se l·isolotto della Paolina cambia proprietario, cambia qualcosa rispetto alla situazione attuale?.......NO;

5. se lo acquista un Ente pubblico, cambia qualcosa sulla sua destinazione di bene, nel senso che può essere sfruttato in maniera turistica avendone forti introiti?..............NO;

6. se lo acquista un Ente pubblico, vengono spesi in modo errato soldi della collettività che potrebbero essere utilizzati in modo più consono alle esigenze della collettività?................SI.

Queste ed anche altre domande fanno comprendere come dal lato amministrativo spesso da parte di troppe amministrazioni pubbliche si fanno mancare denari per le cose necessarie, ma si usano soldi pubblici per le "bellurie", o altre stravaganze d·immagine, poi dicendo che non ci sono soldi per le cose necessarie.

La vogliamo smettere con gli sprechi nella Pubblica Amministrazione !!!.
I soldi dei cittadini, frutto delle tasse, devono essere spesi con la MASSIMA OCULATEZZA E RESPONSABILITA·.
Spese di questo genere possono essere giustificate solo se ci possono essere gravi nocumenti per il bene pubblico, o dopo che è stato fatto tutto il dovuto per la cittadinanza e non ci sono altre priorità.
Ricordiamoci sempre la diligenza del buon padre di famiglia che non può far mancare le scarpine al bambino per comprare la pelliccia alla signora.
Marcello Camici Scrivi a Marcello Camici
Messaggio 1572 del 16.11.2008, 14:36
Finalmente si parla di argomenti importanti: il patrimonio ambientale e culturale dell·Elba e dell·arcipelago.
Il prof.Zecchini ci ricorda gli scempi perpretati nel disinteresse generale come ad esempio la nave Polluce.Il prof. Tanelli contro la vendita dello scoglio della Paolina invita ad una sottoscrizione pubblica.
Entrambe toccano questioni locali ma che sono anche nazionali.
Come superare il disinteresse generale?
Esistono già  da molto tempo organi pubblici predisposti per combattere il disinteresse. Tra gli organi pubblici ricordo la sovrintendenza alle belle arti,il comune,la scuola.Leggo che l·ITC Cerboni di Portoferraio sfornerà  periti turistici per l·Elba e va benissimo se saranno preparati anche in conoscenza del nostro patrimonio culturale. Ancora meglio andrebbe se questo istituto scolastico avesse una palestra da tempo promessa e mai realizzata:mens sana in corpore sano.
Tra gli organi privati ricordo confcommercio,conferesercenti,gli istituti bancari,l·associazione albergatori elbani. Questi avrebbero tutto l·interesse a combattere il disinteresse per il patrimonio culturale elbano perchè la valorizzazione di questo immenso patrimonio è la via maestra per riqualificarel·attività turistica,per richiamare sull·isola e sull·arcipelago i turisti.
Come superare la mancanza di risorse economiche per valorizzare il nostro patrimonio ambientale e culturale?
Tanelli propone una sottoscrizione pubblica che va bene ma che non risolve il problema.
Ci vogliono risorse economiche strutturali.
Una di queste potrebbe essere quella di reinvestire per la valorizzazione dei nostri beni culturali una parte dei proventi economici derivati dalla vendita dei biglietti per i musei che sono all·Elbaare che questi musei siano tra i più gettonati della Toscana.
Un·altra risorsa davvero strutturale è quella della nascita di una fondazione che gestisca un fondo economico e che senza porre vincoli sia volta alla esclusiva valorizzazione del territorio e dei beni culturali giacenti sul nostro territorio.

Marcello Camici
Paolina, max 100 euro.
Messaggio 1571 del 16.11.2008, 12:15
Ma se il sindaco di Marciana avesse detto: a Marciana noi non ci s·ha un soldo per fa· cantà un cieco, ma per la Paolina cento euro si possono dare. E avesse messo una web cam alla curva di Spartaia.
Poi avvesse chiamato il Prianti e la TV, per dire: Io in ufficio la prima cosa che guardo la mattina è come va alla Paolina. E se qualcuno la tocca (visto che non ci si può fa· nulla) gli faccio un c**o così. Anzi, ho la denuncia bell·e pronta per la Procura, la devo solo datare e firmare.
O un sarebbe stato più che sufficiente (con tutti d·accordo, salvo il ginecologo fiorentino che ne è il proprietario, per avere speso solo 100 euro?)
DOCUMENTI
Messaggio 1570 del 16.11.2008, 10:18


Fate una visita al sito laltroparco.forumattivo.it e andate alla voce "Manufatti storici" e vi renderete conto di come i nostri paladini amano l·elba e la sua storia
ancora paladini
Messaggio 1569 del 16.11.2008, 09:58
(ANSA) - LIVORNO, 15 NOV - ··Sono ottimista. Credo di essere vicino ad un accordo con il venditore, per permettere al Comune di acquistare l·isolotto··. Lo ha detto il sindaco di Marciana (Livorno), Luigi Logi, che oggi ha incontrato il ginecologo fiorentino proprietario dell·isolotto della Paolina, nelle acque dell· Elba, messo in vendita su E-bay. ··Sia il Comune, sia il venditore - ha spiegato il sindaco - preferiscono che la proprieta· dell·isolotto passi a un soggetto pubblico, cioe· il Comune, magari con il Parco dell·Arcipelago. Non abbiamo ancora parlato di cifre, anche perche· dovremmo far fare una stima dall·ufficio erariale. Come Comune, pero·, non possiamo che fare un·offerta modesta··. L·intenzione di vendere non sarebbe legata a questioni economiche, ma alle responsabilita· che ricadrebbero sul proprietario se qualcuno, salendo sull·isolotto, si facesse male. ··La prossima settimana - ha concluso il sindaco - parlero· di nuovo con il proprietario, che deve consultarsi con la propria famiglia. Come Comune ho proposto, nel caso la trattativa vada a buon fine, di organizzare una manifestazione letteraria o benefica da intitolare alla famiglia del venditore, che e· molto legata a questa terra··.(ANSA). GRS
15/11/2008 20:01
ROBBACCIA
Messaggio 1568 del 16.11.2008, 09:31
Con le elezioni, anche quest·anno ci sarà da ridere, ma d·altronde, non è una novità. L·attuale amministrazione pur non essendo stata sino ad ora, "eccellente", a mio modesto avviso, ha cercato comunque di dar prova di efficienza e serietà, talvolta riusciendoci, altre volte magari un pò meno. Sicuramente da migliorare, ma credo che l·impostazione di base, il cosiddetto "succo", ci sia, eccome. Guardare al passato dove in 14 (e dico 14) anni di gestione, le precedenti amministrazioni non si sono certo distinte per eccellenza, coerenza, e professionalità politica, dovrebbe indurci tutti quanti ad una obbiettiva riflessione e benchè non sempre opportuni, i confronti tra le diverse compagini amministrative, inevitabilmente dovrebbero saltare all·occhio. Rendiamo almeno merito a questa amministrazione del suo operato, compiuto con evidenti difficoltà nei suoi (primi?) 5 anni. Il completamento della palestra, la manutenzione straordinaria del cimitero e relativo ampliamento, la costruzione di due nuovi parcheggi, i lavori per il centro poli-funzionale. Eppoi, la passeggiata di Lido, la pulizia dei fossi, l·abbattimento iniziale dell·ICI prima casa e della Tarsu, il parchetto giochi per bambini. Stanno poi a giorni iniziando i lavori in via Veneto e per la passeggiata di viale Australia e fra non molto quelli relativi alla realizzazione della rete per il gas. Insomma, per un piccolo paese direi che come inizio non è poi così male. E· vero, forse si potrebbe fare meglio e qualcosa di più, ma, d·altro canto, nessuno è perfetto!!!
ELBANO
Messaggio 1567 del 16.11.2008, 08:33
Anche io, come tanti elbani, possiedo della terra nell·area protetta, quindi inutilizzabile , chissà se riuscissi , mettendola in vendita , a far promuovere una colletta?
dreamer
Messaggio 1566 del 16.11.2008, 08:26
Concordo con Giobbe.
Ci si perde per mesi a discutere dello scoglio inutilizzabile della Paolina , di Cerboli o del Volterraio e poi si sorvola distrattamente sui depuratori fantasma , sulle migliaia di metri cubi di Rio Elba o sui piani urbanistici dei vari comuni bisognosi d·ICI che prevedono, nei prossimi anni, di radere al suolo migliaia di metri di foreste elbane solo per costruire seconde case.
Se li guardi Il Prof.Tanelli i piani urbanistici già disponibili e ci faccia sapere cosa ne pensa ; questa sì sarebbe difesa dell·ambiente.
Cosmopolita
Messaggio 1565 del 16.11.2008, 07:29
Siamo sempre ai soliti discorsi.....L·Italia è un paese in cui un terzo del territorio è COMPLETAMENTE nelle mani della criminalità organizzata, la quale poi reinveste, ricicla, gli illeciti guadagni nei restanti due terzi.La Prima Repubblica è crollata sotto il peso dell·illegalità, la Seconda è del tutto simile alla prima (in molti casi anche nelle persone), siamo capifila nella corruzione,nel nepotismo,nelle raccomandazioni,nell·assenteismo,nell·evasione fiscale,nelle truffe di ogni genere, nel lavoro nero e aggiungete voi quello che vi pare.Però poi abbiamo anche la faccia tosta di dire che questi extracomunitari ci portano la criminalità......Non occorre andare nelle grandi città, basta vivere all·Elba: anche da noi ci sono vagonate di stranieri (da est Europa, Maghreb, Africa nera, Asia, Sudamerica), ma non mi sembra che il tasso di microcriminalità sia aumentato, in compenso non ci facciamo mancare le nostre mafiette locali con relativi strascichi giudiziari.Il tutto gestito ovviamente da Elbani con gentile e cospicuo contributo del resto d·Italia. Dopo essersi ambientati, anche gli extracomunitari faranno la loro parte in questo schifo, ma non perché sono marci loro (nessuno è cattivo di natura come diceva,più o meno, Rousseau), ma perché è marcio il sistema in cui stanno provando a vivere.Meditiamo.....
Ma quanti falsi paladini
Messaggio 1564 del 16.11.2008, 07:05
UNA SOTTOSCRIZIONE PUBBLICA PER SALVARE LA PAOLINA? .....


Questo l·appello del Prof. G.Tanelli ex presidente del Pnat, che durante il suo mandato, acquistò sotto l·egida del Parco il Castello del Volterraio e (non certo per sua volontà ) ne vediamo ad oggi l·uso che ne è stato fatto...solo abbandono e degrado, un simbolo dell·elba che sta crollando senza che si levi una voce in sua difesa.
Oggi una schiera di presunti paladini scende in campo per un bene privato in vendita che in ogni modo o maniera non sarebbe utilizzabile da nessuno iistituzioni comprese, s·invocano collette, raccolte ed interventi da parte di regione , provincia ecc.

Ma che si lasci pure lo scoglio di Castiglioncello al privato, a cui rimarrà solo il vanto di essere proprietario di un piccolo scoglio inaccessibile e si pensi invece ai monumenti storici che all·Elba subiscono le offese non solo del tempo ma, soprattutto con il loro colpevole silenzio, dalle istituzioni.

"Beati gli antichi che non avevano antichità" , diceva ironicamente Diderot

Giobbe
Giù al porto
Messaggio 1563 del 15.11.2008, 23:58
Oh Palombi,non è mai troppo tardi. Anche se Paesemoderno nasceva quattro anni fa dicevi le stesse cose che dici ora. Lei per cosa l·ha fatto? Mi sembra che sia stato in lista per tre tornate elettorali consecutive.Non le sembrano un pò troppe?
JPP e a volte TIGER JACK Scrivi a JPP e a volte TIGER JACK
Messaggio 1562 del 15.11.2008, 23:24
alla cortese attenzione del Capitano

che confusione.
sara· perche· vi amo, come diceva loretta goggi.
caro fab, grazie.per la pazienza soprattutto.
ultimamente non si capisce chi scrive a chi e, chi cela· con chi. tutti contro tutti, che meraviglia. faber poeto· - " si sa che la gente da buoni
consigli sentendosi come Gesu· nel tempio,
si sa che la gente da buoni consigli...........
a parte questo, mi pare che assai non abbiaMo
capito come funziona.
potresti ,eventualmente riorganizzare, precisare,esplicitare?
orsu·, che ci vole.
vai a lascia un messaggio.
nome__ metti pseudonimo /
mail: non obbligatoria/provenienza, a discrezione.
mi pare semplice. se tizio risponde a caio perche vorrebbe che socera intendesse, e nel frattempo parla alla cognata sperando che lo zio lo vada a racconta· al cugino......non ne sortimo.
signor Capitano mi fermo qui ( cfr: - ivazannicchi, La riva bianca la riva nera, - solo per i piu· giovani,- ma da riascoltare comunque ).............................................
ps.....non voremo miga fa la fine del Giudice ?????
ciao jpp
Il Polverone
Messaggio 1561 del 15.11.2008, 21:18
Te la ricordi quella commedia? Per forza. l·hai scritta! Cazzotti, feriti, maldicenze, e poi l·asino l·aveva pittato un bambolo! Mi sembra che Paese mio, che era nato per fare chissà cosa sia nella stessa situazione. Tu l·hai chiamata Paese mio, un altro, che tu conosci bene, ma che unn·hai mai potuto véde, la chiamava Lista di pacificazione cittadina. Chiamatela come volete, ma è sempre la solita pastetta. Riconosco la tua buona fede, ma ricordati che non sarà così per tutti. Qualcuno smania sempre per la poltrona e Capoliveri, quello di sempre che ne ha viste anche troppe un ne pòle più.
Claudio
Messaggio 1560 del 15.11.2008, 20:39
Ho letto l·indignata: conosco Capoliveri molto bene , cara indignata ci hai preso in pieno.. GIUSTO!..

Saluti a tutti i Capoliveresi..
SENZA CASA
Messaggio 1559 del 15.11.2008, 20:34
x Paolo S.
Non ti far far confondere dai discorsi, le bandierine rosse (cioè i punti dove posso costruire gli amici e gli amci degli amici) le hanno assegnate Peria e Parigi.
Sembra che addirittura ci sia qualcuno che costruisce anche a Scaglieri e in zona esondabile.
Sarà vero? Qualcuno s·informi e spero mi dica che non è vero altrimenti m·inc..zo sul serio!!!
STO PAGANDO 850 EURO D·AFFITTO!!!!!!!!!!!!!!!
VERGOGNA!!!!!!
silvio
Messaggio 1558 del 15.11.2008, 20:29
" Forza Italia Capoliveri procederà alla costituzione di una lista unitaria del Pdl con i tradizionali alleati "
i tradizionali alleati di quattro anni fà quando hanno fatto vincere il nostro sindaco??
Ballerini
Messaggio 1557 del 15.11.2008, 19:44
Chi decide il sindaco? Quali sono gli esponenti di Forza Italia?
Ma fatemi il piacere. Caro Paolo hai tutta la mia stima, il tuo operato pur mediocre e migliorabile, oggi assume un aspetto diverso, è comunque mille volte meglio di quanto si intravede all·orizzonte.
Avrai il mio appoggio ed il mio voto.
Per parlare di politica si deve essere politici ed anche dimostrare di saper fare bene.
E poi tutto continua a ruotare sulle solite persone, ma un poco di dignità, un percepire quanto non sono graditi? Da una vita ruotano e saltano come le cavallette, su tutto ciò che si muove!!!! E· davvero ora di finirla!!!!!
State a casa, nessuno vi vuole o vi gradisce, le tessere le conosciamo sono quelle dei parenti e degli amici e mi meraviglio di una forza politica che è al governo!!!!!!!!!
Per democrazia anzichè scegliere il sindaco, precedentemente facciano un referendum per capire il proprio gradimento!
Paolo è l·ultimo dei problemi, prima si deve fare PIAZZA PULITA dei soliti nomi, e per fortuna mi pare leggerlo sempre più spesso anche su questo blog. Ma lor signori leggono? Allora rispondano, così capiamo quali gli stimoli, le idee, i programmi, gli uomini, le esperienze, le qualifiche...........................................................................
Due parole anche per Patrizia e Paese Suo, mi pare si sia qualificato come movimento non politico mentre oggi cerca proprio appoggi politici, anche qui vorremmo vedere farina del proprio sacco, vorremmo diradati i dubbi di rappresentanza e sponsorizzazioni solite, leggere qualcosa di nuovo ed apprezzabile, parlare del futuro senza dover demolire il passato, percepire oltre alla ambizione anche un gruppo di persone nuove, giovani, dinamiche, fortemente motivate.
Resta Claudio, preso dai meandri delle lotte interiori, restio alla collaborazione e pertanto a rischio (Patrizia non è lì a caso, seppur Lei non lo sa) speriamo non ceda almeno lui alle pretese, partirebbe con una spina già nel fianco.
E quindi resta il problema... chi sarà il Sindaco? Per ora l·unico non perfetto ma perfettibile, chiamasi Paolo.
Indignata
Messaggio 1556 del 15.11.2008, 17:38
Lo sanno tutti che SD e Forza Italia sono stati i maggiori responsabili del fallimento amministrativo di Capoliveri... Cara Patrizia , non lo credevo ma hai le idee molto confuse .. come fai a parlare di "Amministrazione approssimata" (termine già uscito in passato dalla bocca di qualcuno che conosci molto bene) , a professare concetti di rinovamento e trasparenza e poi dichiarare che Paese mio (già! tuo infatti) fà incontri per una nuova lista civica con gli stessi personaggi che sono i primissimi responsabili di questo disastro?
Ballerini avrà anche le sue colpe.. certo.. ma sempre poche e irrilevanti rispetto ai veri responsabili , agli edotti della politica locale gravitanti sullo stomaco (e in Comune) dei Capoliveresi da più di vent·anni e che ora si vogliono ripulire la camicia per l·ennesima volta dando la colpa al SINDACO: chi sono??? Te lo dico io chi sono: sono quelli con cui fai gli incontri (forse perchè sono gli unici che presi dalla disperazione ci vengono).. Battere Ballerini significa avere idee migliori delle sue e quando si parla di un fallimento amministrativo ci si riferisce almeno a tutta la sua giunta... Mi dispiace ma le elezioni si vincono con posizioni chiare , cristalline ,di sicuro antagonismo e contrapposizione alla attuale compagine. Quindi : PROGRAMMI , IDEE , PROPOSTE E GENTE NUOVA e non ridicole alleanze di comodo!!!
Di questo modo di fare politica i Capoliveresi non ne possono più..
X Paolo S
Messaggio 1555 del 15.11.2008, 16:44
Paolo S. per costruire la prima casa, c·è bisogno di permessi vari alcuni di competenza del comune,altri del parco,e della sovraintendenza, quindi non è detto (e per fortuna), che l·amministrazione possa far costruire a piacimento. Se tutti quelli che votano un amministrazione chiedessero in cambio di costruire altrettante case, non basterebbe tutta Portoferraio.
ROBBACCIA
Messaggio 1554 del 15.11.2008, 15:13
X ROBBACCIA

Lamentarsi lecito è, ma ancora più opportuno sarebbe farlo con il dito rivolto verso tutti quei politicanti che, sia a destra che a sinistra, in oltre vent·anni, non sono stati capaci di prevedere, affrontare e regolare efficientemente il problema immigrazione. E· probabile perchè distratti da altre impellenti necessità o, più semplicemente per totale mancanza di lungimiranza e capacità politica. Dunque, ai posteri l·ardua sentenza ...

Magari fra qualche giorno ne parliamo a quattr·occhi, ora però, "un mi torturà più"
sportivo marinese
Messaggio 1553 del 15.11.2008, 13:50
OGGI ORE 14.30 PARTENZA DELLA "IL BRADIPO E LA GAZZELLA"
piazza della chiesa Marciana Marina
io e amici miei
Messaggio 1552 del 15.11.2008, 13:25
CAPOLIVERI - PROSSIME ELEZIONI

ATTENZIONE A CAPOLIVERI SIAMO TUTTI INCAVOLATI NERI SIA CON L·AMMINISTAZIONE IN ESSERE MA DI PIU· CON QUALCHE AMMINISTRATORE DELLA VECCHIA COALIZIONE. SAREBBE BUONO E GIUSTO FAR SPARIRE DALLA SCENA ALCUNI ELEMENTI CHE TUTTI
CONOSCIAMO.......E PURE I PARENTI...FRATELLI, MOGLI
E COGNATE CHE SIANO...SAPPIAMO LA STORIA RECENTE
QUINDI AL BUON INTENDITOR POCHE PAROLE...VEDONO USCIRE ANCHE DALLA DIRIGENZA DEL PARTITO PER IL BENE DELLLO STESSO....A CAPOLIVERI SI SOPPORTA MA NON SI DIMENTICA......FUORI FUORI FUORI....ALTRIMENTI
ASPETTATEVI LE SORPRESE


.
ignorante
Messaggio 1551 del 15.11.2008, 13:10
Vorrei che fosse chiaro che io (ignorante da siccione), ho trovato su internet e scritto il post, del· 11/11/08 ore 19,07, non faccio parte di Legambiente e non sono un simpatizzante. Sono solo un cittadino che voleva sapere se era possibile una cosa del genere. Basta con prese di posizione politiche e discussioni.Tanto l·isolotto li è e li rimane.
LINGUACCIA
Messaggio 1550 del 15.11.2008, 12:35
Alles Klar, ma mica tanto....per ora non è così, per cui è lecito lamentarsi, quando cambieranno alcune cose allora se ne riparlerà...Salutotti.
paolo s.
Messaggio 1549 del 15.11.2008, 12:20
Prima casa

Purtroppo quasta amministrazione l·ho votata per la speranza di potere costruire la prima casa...dico costruire e non chiedere.....di cio· chiedo scusa e cointribuiro· a mandarli a casa...tanti hanno discrete e nuove ville.
ROBBACCIA
Messaggio 1548 del 15.11.2008, 12:11
X LINGUACCIA

Se leggi bene fra le righe del mio intervento, noterai che l·elemento preponderante, trova riscontro nel fatto che è auspicabile che l·Italia intraprenda seriamente un rigido percorso giuridico, affinchè vi siano leggi ad hoc e soprattutto, vi sia la seria intenzione di poterle e volerle applicare. Viene poi da sè che tutti coloro che intendono emigrare nel nostro Paese lo facciano in virtù, oltre che del bisogno, anche di buoni e onesti propositi che non vadano a contrastare nè con la Legge, nè tantomento con il buon vivere. Fare però di tutta un·erba, il solito classico fascio, non mi convince affatto.
Alles Klar?
parcheggi
Messaggio 1547 del 15.11.2008, 11:30
Avete notato che nei parcheggi ancora liberi, tipo piazza Pietri, ci sono auto che restano parcheggiate per mesi interi, in completo abbandono? in questo momento c·è un furgoncino che sono mesi che è parcheggiato lì, prima c·era stata un·auto, sempre per diversi mesi (e sempre nello stesso punto del furgoncino, che sia riservato per questo utilizzo?) Ma una volta a settimana non c·è la pulizia del piazzale?.......
m.s.
Messaggio 1546 del 15.11.2008, 11:04
ASA - Azienda Senza Acqua

e senza speranza (per noi) di avere la benchè minima assistenza anche a livello informazioni.
Zona Ospedale Portoferraio, non c·e· acqua, telefono al numero (unico disponibile) segnalazioni guasti e mi dicono (da Livorno) che le squadre stanno lavorando.
Ok! dico io... allora in che tempi si risolve? Non si sa... "questa è la centrale livorno non sappiamo nulla e gestiamo le emergenze"
Ok dico io... allora posso avere un numero di telefono di zona per sapere se e quando potrò avere l·acqua e se la squadra di cui mi parla sta lavorando al guasto che mi riguarda?"
"E no... lei dovrebbe parlare con un ufficio e gli uffici sono chiusi sino a lunedì"
Ok, dico io... ma posso sapere dove stanno lavorando?....
"E.... su tutta la zona, ghiaie - via cairoli..."
Insomma, questa pseudo azienda di servizi di prima necessità non è in grado, di sabato, di dare la benchè minima informazione ai propri clienti.
Vende acqua non potabile e non maschera neppure la propria inadeguatezza con un minimo di informazione e cortesia.
Che schifo! e che voglia di andarmene da qua che mi piglia....
SABATO & MUSICA
Messaggio 1545 del 15.11.2008, 10:39
Acc... è già il terzo sabato del mese?!?
allora stasera TUTTI AL KURSAAL, ci sono gli SUGAR BOYS!!!
Il tradizionale appuntamento con la musica anni ·60 dello storico gruppo portoferraiese si ripete anche stasera: dalle 18 after - hour (ai nostri tempi non si diceva così, al massimo...passatella!!!) fino alle 19,30, e poi dalle 21 ad libitum (cioè, fino alla prima secchiata d·acqua diaccia...) CONCERTO!
Vi aspettiamo, ma, mi raccomando: NON VENITE IN TROPPI, RISCHIAMO DI FINIRE LE BIRRE!!!
LINGUACCIA
Messaggio 1544 del 15.11.2008, 10:37
X ROBBACCIA
Condivido in parte il tuo intervento, ossia per quanto riguarda la parte di chi viene a lavorare onestamente;ma siccome ci sono anche elementi (e molti) , che arrivano per delinquere e fare cose spiacevoli (vedi donne sulla strada),allora davvero che li manderei a casa....ma di corsa... Stanno prendendo alcuni il sopravvento e nelle campagne la gente non è più tranquilla. Non guardare l·Elba, ma fuori dove le rapine sono all·ordine del giorno, commesse proprio da questi nullafacenti che arrivano da paesi dove non avevano nulla e vorrebbero in modo criminoso arricchirsi quì.Saluti.
Coop. Terra
Messaggio 1543 del 15.11.2008, 10:19
Vorrei fare i complimenti alla cooperativa Terra, questi ragazzi lavorano un sacco e veramente bene. Da quando la gestione del verde, e le riparazioni stradali vengono affidate a loro mi sembra molto meglio la situazione a portoferraio, speriamo che presto gli affidino anche il rattoppo delle buche!

BRAVI! continuate così!
lanera luigi AN -PDL
Messaggio 1542 del 15.11.2008, 09:40
Un· altro duro colpo all·immagine di Portoferraio si e· attuato ieri con l·assegnazione dei lavori per la realizzazione dei pontili galleggianti ,all·interno della darsena Medicea, da destinare all·ormeggio delle vedette militari . Tale opera , che noi riteniamo assurda, e· l·ennesima prova di quanta incapacita· amministrativa sia dotata questa giunta comunale guidata dal PD, Sinistra Democratica, Verdi e Isola e la Citta·. Pur disponendo di aree esterne alla darsena , il comune di Portoferraio preferisce lasciare all·interno della darsena questi mezzi navali, che a nostro avviso , e come piu· volte detto, potevano essere messi alla vecchia Esaom . Non si capisce come mai si sia rinnovata una concessione demaniale, di competenza comunale , ad un privato visto che quell·area poteva essere piu· utile per un fine Pubblico in attesa poi di una sistemazione definitiva una volta realizzato il porto turistico in zona cantieri. In fine ci chiediamo : perche· fare delle opere molto contestate , vedi Gattaia e pontili galleggianti, alla conclusione dei cinque anni di amministrazione?
Perche· la Port Aut. non sospende il lavoro fino alle nuove elezioni affinche· si eviti di spendere dei soldi per un ·opera che poi verra· tolta , vedi barriere antiterrorismo,nel caso vincesse il centro destra?
Lanera Luigi AN PDL
robbaccia
Messaggio 1541 del 15.11.2008, 09:02
E· vero che Bologna è, come è sempre stata, una città rigorosamente di sinistra, resta comunque il fatto che viene anche considerata come una delle città meglio organizzate d·Italia sotto tutti i punti di vista, una delle città più vivibili e, per concludere, una delle più opulente. Ciò nonostante condivido il fatto che la questione criminalità costituisca oggi, per il capoluogo emiliano, uno dei principali problemi di ordine pubblico. Sappi però che tale situazione è largamente condivisa in tutto il Bel Paese, da Bolzano a Palermo e, il problema criminalità non è sicuramente un fenomeno degli ultimi anni e, comunque non soltanto attribuibile all·immigrazione. Il tasso di criminilatà diffuso tra gli italiani (brava gente) è appena poco inferiore a quello riscontrato tra le diverse comunità di extra comunitari.
Attribuire lo sfascio del "Sistema" solo o principalmente all·ingresso nel nostro Paese di questa gente, mi risulta alquanto riduttivo e semplicemente strumentale. Se l·apparato giudiziario avesse una migliore organizzazione e fosse, come dovrebbe essere, realmente efficiente, certi fenomeni sicuramente non sarebbero oggi così fuori controllo. Detto questo, mettiti bene in testa che gli immigrati in Italia continueranno ad affluire. Sta a noi saperli accogliere con leggi adeguate, appositamente studiate e rigorosamente applicate. Se non avessimo oggi queste persone, la nostra economia,
e il nostro wellfare sarebbero ancora più allo sfascio di quanto non lo siano oggi.
dreamer
Messaggio 1540 del 15.11.2008, 07:23
Accidenti ! Hai visto che oggi su Tenews mi danno ragione anche gli assessori e ci restituiscono (forse...) i soldi della depurazione mai effettuata?
x vergogna
Messaggio 1539 del 15.11.2008, 07:03
Parli così perchè ancora il problema all·elba è marginale, prova a parlare con chi vive nelle grandi città e senti come la pensano.
A bologna (non mi risulta essere fascista) sono tutti inc.... neri con il loro sindaco (non mi pare sia fascista) perchè favorendo l·afflusso di immigrati ha fatto sì che aumentasse la criminalità.
Le carceri sono strapiene di immigrati, sai dirmi perchè?

IO SONO CON THOR
dreamer
Messaggio 1538 del 15.11.2008, 05:45
Concordo con Giasone, ma dirò di +, ci sono esempi importanti all·Elba di cose che, se fossero rimaste o state private, sarebbero rimaste intoccate , ma nel momento in cui sono state pubbliche...
Per il pubblico interesse sono state fatte delle boiate pazzesche.
Non è che poi ci troviamo la passerella che porta alla Paolina?
francesco Scrivi a francesco
Messaggio 1537 del 15.11.2008, 00:27
Paolina, ma i signori che parlano tanto sono mai andati alla Paolina... utilizzare il denaro per sistemare un luogo di importanza turistica-archeologica sarebbe più utile, il sentiero che porta alla spiaggia l·avete mai visto?l·unica cosa che è stata fatta negli ultimi 20 anni alla Paolina è riempire la strada con cartelli di divieto di sosta.....
Solo quest·anno è stata valorizzata un po con una staccionata lungo la strada ad indicare che sotto c·è qualcosa, ma mi sembra più una cosa fatta da privati a scopo commerciale non credo che gli enti abbiano fatto quel lavoro...
i nostri soldi usateli bene, la Paolina è e rimarra degli elbani comunque vada a finire.
X Vergogna
Messaggio 1536 del 14.11.2008, 23:47
Ma falla finita con questo finto buonismo....Ci siamo riempiti di gente che non ha niente da perdere e fà quello che gli pare.
Non sono mai stato razzista, anzi ho sempre vissuto e rispettato tutti, ma ultimamente il mio stato d animo e· MOLTO cambiato!!!
Non dico di sparargli, di affondare i barconi o di ammazzarli, ma di rispedirli a casa sua SI!
Via, siamo seri.Ma cosa portano di buono?vorrei vedere se ti succedesse qualcosa stile tor di quinto o Milano cosa ci vieni a raccontare poi.
Saluti rispettosi e mette capo che sei grande
la paolina in vendita
Messaggio 1535 del 14.11.2008, 22:06
Per la vendita su ebay dello scoglio della paolina vi domando: e se tutto fosse una grossa burla?

Provate a fare l·anagramma del venditore: eperiti, cosa ne viene fuori?
E· su ebay dal 2005 ed ha venduto un solo oggetto.
E poi con una visura catastale si dovrà pur vedere il proprietario, o no?

Vi ricordate le facce del modigliani.......... e tutti a dire la propria opinione......

Credo che ci siano cascati in tanti............

Saluti
Carletto
Messaggio 1534 del 14.11.2008, 21:19
ho letto tenews: scusatemi tanto ma paese mio non era un movimento apolitico?? comunque meno male che forza italia (cioè solo Roy e altri 2) farà una lista politica...
PER PASQUALINO
Messaggio 1533 del 14.11.2008, 21:06
OK... RIMANE IL FATTO CHE SE ANCHE IL PARCO FACESSE INIEZIONI DI STORIA AI TURISTI MOLTI ELBANI E OPERATORI TURISTICI STAGIONALI FORESTIERI AVREBBERO UN RUOLO "PASSIVO".
INSOMMA C·è POCO "AMOR PATRIO" PER L·ELBA, MOLTO AMORE PER LO SFRUTTAMENTO CHE SI PUO· OTTENERE DALL·ISOLA MA UN SALTO IN LIBRERIA PER DOCUMENTARSI LO SI PUO· FARE ANCHE SENZA IL PARCO.
COMUNQUE MOLTE ASSOCIAZIONI SVOLGONO UN GRANDE LAVORO.
GRAZIE PER IL LORO IMPEGNO.
PAOLO FRANCESCHETTI
PS. E· NATA SARA
Giasone
Messaggio 1532 del 14.11.2008, 19:52
Signora Amadio, mi spiega cortesemente con che coraggio il Sindaco del Comune di Marciana (degnissima persona che stimo molto) può dar mandato di acquistare l·Isolotto della Paolina, quando i conti del "Suo Comune" fanno acqua da tutte le parti?
Mi permetta di chiederLe ancora, visto che l·isolotto come Lei stessa dice é area inedificabile, che differenza c·è dal fatto che questo sia di un privato cittadino o di Ente pubblico?
Distinti saluti
un Elbano
VERGOGNA
Messaggio 1531 del 14.11.2008, 19:51
Non so chi tu sia, e dato che non ti sei firmato ti chiamerò "particella di sodio" (che hai in testa?).
Complimenti per i tuoi sorprendenti ragionamenti........
AMMAZZIAMOLI TUTTI QUESTI POVERI DIAVOLI CHE ARRIVANO IN ITALIA......ANZI DIAMO UN INCENTIVO, CHI NE FA FUORI 100 NON PAGA LE TASSE PER 5 ANNI.....COMPLIMENTI VERAMENTE.
Occhio per occhio dente per dente, ma fammi il piacere, evita di fare questi paragoni .
VERGOGNA? NO vergognati
Elbano da sette genarazioni
Messaggio 1530 del 14.11.2008, 19:34
Si va bene "X Vergogna" è noto che gli USA sono una orrenda dittatura che opprime gli immigrati........
Ma dimmi, hai sentito parlare di una certa Nancy Pelosi (italoamericana presidente del Congresso)? E di un certo Rudolph Giuliani? E di Barak Obama? E Arnold Schwarzenegger? Nessuno dice che lì vada tutto bene(c·è ben di peggio della Baraldini) ma certe carriere sarà ben difficile vederle in Italia; ora più che mai.
omicron
Messaggio 1529 del 14.11.2008, 19:33
Vedi Thor, tanti ti rispondono per esprimerti il loro consenso ed altri il loro dissenso.
Quest·ultimi o non capiscono o fanno finta di non capire cosa asserisci e ti rispondono con argomenti che poco "ci azzeccano" ma stai sicuro che fin che le cose non li riguardano personalmente sono tutti bravi e solidali, appena avranno a che fare personalmente con qualche problema vedrai come s·incazzano!!!!
Con questo io non sono certo contro l·immigrazione solo che vorrei fosse gestita con buon senso.
[Pagina precedente] [ Pagina successiva]

visita
MUCCHIO-SELVAGGIO.....
ISOLA D'ELBA