Pagina 1203/1249: [«] [] [1198] [1199] [1200] [1201] [1202] (1203) [1204] [1205] [1206] [1207] [1208] [] [»] LASCIA UN MESSAGGIO
Autore Messaggio
8 x 1000 pallonaro
Messaggio 3505 del 01.02.2009, 10:11
Caro/a Gift,
non entro nel merito della disputa chiesa/calciatori o vittime delle dittature.
Volevo aggiungere uno spunto di riflessione sull'Italia pallonara.
Purtroppo i pallonari milionari li paghiamo tutti con un bell'8 per mille sulle auto, vedi Toyota o General Motors, sui biscotti e dolciumi perchè Ringo Pavesi paga Kakà, e con quello che prende in "diritti di immagine" è come se in ogni pacchetto un biscotto fosse suo. Nutella Ferrero paga la nazionale, Danone paga Ciro Ferrara che non gioca da anni, Uliveto paga Del Piero; Totti e Gattuso si beccano sempre tutti i giorni uno "scatto alla risposta"anche quando non chiami... l'elenco di prodotti legati ai milionari mutandati è infinito.
L'8 per mille sul calcio lo paghiamo tutti i giorni anche sui formaggini e un giocatore di serie A, che solo perchè è nella rosa, ma non necessariamente in campo, guadagna mediamente 3 o 400.000 euro all'anno.
Un testimonial come Del Piero, Totti o Gattuso possono percepire in diritti di immagine, vista l'esposizione mediatica, minimo minimo un paio di milioni di euro a testa all'anno solo per la telefonia, poi saranno testimonial di atri prodotti non concorrenziali e "arrotondano" con un altro milione annuo.
Moltiplicate le sponsorizzazioni nei mercati esteri, in tutto il mondo occidentale la "religione pallonara" ci puppa un bel po' di soldi. Forse ben di più dell'8 per mille volontario per Chiesa o Fondazioni umanitarie.
e... a proprosito: io il mio 8 x 1000 lo offro a una Onlus che opera in Uganda... fondazionecorti.it. ricordatevene a maggio! (ve lo ricorderò io)
L'IMMAGINE
Messaggio 3504 del 01.02.2009, 10:04
Portoferraio?....Domani


L’amministrazione comunale attenta ai sogni e bisogni del paese si accorge del degrado in cui versa la città e decide di intervenire prima di Pasqua - per dare il benvenuto ai primi turisti - e via si parte - annunciano i nostri amministratori - con cantieri a rondemà, si asfaterà , si rifarà l’illuminazione, e si prenderanno altri importanti provvedimenti per la città.
Siamo contenti che , anche con un “piccolissimo ritardo” la giunta Peria decida di intervenire, ne eravamo sicuri... in particolare in questi tempi , ma…perché c’è sempre un ma che fa sì che le promesse diventino credibili, ovvero.... dare il buon esempio .
Veniamo ai fatti e misfatti cosmopolitani, stamani passando davanti al Municipio abbiamo alzato gli occhi e abbiamo potuto godere di uno spettacolo che niente ha da invidiare al Palazzo Coppedè , proprio dietro il Tricolore Italiano, ecco apparire le persiane della sala consiliare , rotte e legate con lo spago - sarà un abbaglio diciamo - quindi prima di formulare critiche senza senso, decidiamo di salire per controllare meglio lo stato del nostro comune ed il comportamento dei nostri dipendenti che vi albergano ( in fondo siamo noi che li paghiamo, o no? ).



Ed ecco che la verità appare nitida , i finestroni sono veramente come li avevamo visti dalla strada, addirittura un’anta di una persiana giace sul terrazzo abbandonata, il resto ligneo delle grandi porte-finestre è rotto in più punti e legato alla meglio con un filo , immaginiamo che se si alzerà vento, probabilmente si rischierà la loro caduta nella piazza sottostante…strano che nessuno si sia accorto di questa brutta immagine che il palazzo offre ai cittadini…….vorremmo dire ancora qualcosa ma per decenza decidiamo di lasciare il tutto al giudizio dei cittadini….O tempora o mores!
L'APPUNTAMENTO
Messaggio 3503 del 01.02.2009, 07:43
SI E' FATTO TARDI.....SORRY

In uno dei Vangeli apocrifi si narra che I Re Magi che seguirono la cometa non erano tre ma ben quattro , uno di essi lungo il cammino verso Betlemme si perse e non trovo la strada che dopo molti anni ed un lungo peregrinare.
Anche oggi quattro titolati e salvifici profeti che dovevano venire nella capannuccia della sala consiliare del comune di Portoferraio a portare la buona novella colma di buoni propositi e una ritrovata unità , quindi profetizzare le future sorti del paese, sembra si siano persi nei deserti elbani , va bene che non c’era nessuna cometa a guidare il loro cammino, ma alle 17 e rotti nessuno era arrivato alla biscotteria e una trentina di persone infreddolite e piuttosto stizzite era fuori in attesa, senza nemmeno l’ausilio di un bue ed un asinello .
Ma non è stato certo il freddo che non ci ha permesso di attendere oltre , è stata la nostra dignità di cittadini che ci ha suggerito di lasciare gli altri volenterosi in attesa ….convinti che per sentire la musica delle solite zampogne basterà leggere qualche retorico comunicato , niente di più …
Una domanda però ci è sorta spontanea …se questo è l’inizio di una ritrovata unità d’intenti figuriamoci dopo.

Il centro-sinistra sorride e ringrazia
Paolo Scrivi a Paolo
Messaggio 3502 del 01.02.2009, 03:09


Informiamo tutti i nostri clienti e amici che il grande interesse suscitato dall’ultima cena a tema ALLE SOGLIE DEL CENTENARIO , in programma Giovedì 26 Febbraio, è stato tale da farci pervenire numerose prenotazioni con largo anticipo. Pertanto per soddisfare tutte le richieste la cena verrà ripetuta Venerdì 27 e Sabato 28 Febbraio. Nel 2009 il ristorante festeggia i suoi primi 100 anni. Per l’occasione abbiamo organizzato questa serata; è previsto un menu degustazione che racchiude alcuni piatti “storici” che in questi dieci anni, da quando è iniziata la nostra gestione, hanno piacevolmente stuzzicato il palato dei nostri ospiti. Undici portate così suddivise: quattro antipasti, tre primi, due secondi e due dessert. La cena sarà a base di pesce ma prima del dessert effettueremo una deviazione sulla carne per poter degustare il VINO DEL CENTENARIO, un cabernet con una piccola percentuale di sangiovese, prodotto per l’occasione dall’azienda agricola dell’Elba MONTE FABBRELLO. L’incredibile risposta dimostrata con le adesioni per il momento pervenute, a distanza di un mese dalla data prevista per la cena, non può che farci enormemente piacere tenendo conto dell’importanza che ha per noi questa serata.

ALLE SOGLIE DEL CENTENARIO
Giovedì 26, Venerdì 27 e Sabato 28 Febbraio 2007
€. 35,00 a persona – Bevande Escluse


MENU

ANTIPASTI:
Polpo e patate croccanti al rosmarino nella loro acqua di cottura
La sburrita di baccalà: il piatto tipico rivisitato
Millefoglie di pane carasau con totani e cavolo nero nostrali
Zuppetta di cozze e vongole profumata al finocchietto

PRIMI PIATTI:
Ravioli ripieni di pesce con crema ai molluschi e zafferano
Spaghetti al tonno rosso, pomodoro Pachino, capperi di Pantelleria e pecorino romano
Gnocchetti di patate “Taverna”: curry, gamberoni e
julienne di zucchine

SECONDI PIATTI:

Baccalà spadellato su passatina di ceci all’extra vergine di Monte Fabbrello
Maialino di Cinta Senese con mele caramellate e ginger

DESSERT:
Bavarese ai cantucci con riduzione all’Aleatico dell’Elba
Varietà di pasticceria secca


www.latavernadeipoeti.com
Le vittime del nazismo
Messaggio 3501 del 01.02.2009, 01:51
" Quanti morti avrà fatto il nazismo?"
" Quanti morti avrà fatto questo comunismo? quanti morti avrà fatto questo razionalismo ateo! Dicono che siano tanti ...migliaia forse milioni. Tanti milioni. Molto probabilmenti più di quanti n'ha fatti quell'ometto basso, brutto, con il baffino che da giovane faceva l'imbianchino; quello che oggi temono tutti.
Hanno iniziato un scolo fà: Sterminavano senza pietà tutti quelli che erano contro il loro concetto di razionalismo (ateo), insomma toglievano di mezzo chi diceva..."fatemi credere a un Dio in questa vitaccia". Il Dio che il povero cercava non erano "loro", e allora scattava la retata. Solgenicy lo descrive bene nel suo " arcipelago Gulag". Venivano di notte o ti rapivano invitandoti a una festa, così da non destare nessun sospetto. Nessuno sapeva nulla: La gente spariva, le famiglie spezzate a un certo punto si trovavano con un figlio in meno ...era approdato nell'arcipelago. Molto probanilmente non avrebbe fatto più ritorno; magari si era solo interessato un pò troppo di filosofia...anche quella sotto la falce e il martello era proibita se non controllata. Sapete che tanti scrivevano a Stalin dai Gulag? Gli chiedevano di liberarli, perchè in quelle atroci sofferenza (freddo, fame, lavori, forzati, torture) sarebbero morti. Per loro Stalin era il liberatore, il padre premuroso, l'unica via di uscita. Non sapevano che il foglio della lora deportazione.... l'aveva firmato proprio lui. Ne ha firmati molti di questi, accumolando un numero ben superiore di morti se paragonati alle vittime dei nazisti. La vostra "falce e martello" affoga nel rosso sangue della vostra bandiera. Presto tutte le atrocità verranno alla luce e Il vostro simbolo verrà abolito(ha fatto troppi morti!!!) come la fù della svastica. Ci sarà un'altra giornata della memoria.... non riguarderà gli ebrei. Anche in queso blog troppi attacchi alla chiesa da parte di sinistroidi nostalgici.
N'avete combinate anco voi sà! Anzi, se famo il conto dei morti site avanti!!!Tremate comunisti... e tacete.
Dimenticavo..come titolo volevo metterci "le vittime del comunismo". Mi sono sbagliato scusate...

Gift
IL MATTO
Messaggio 3500 del 01.02.2009, 01:02
" Figli di un'isola minore "

Altro che terza compagnia, qui ci vole la seconda!!! La Toremar ha già messo le mani avanti:bimbi, si chiude!!! La Moby ha raggiunto il suo "obbiettivo”: “distruggere l’armata verde e conquistare la totalità dell’Elba”. Qualche Sindaco parla di: concertazioni, isole minori, apertura dei tavoli, ma vi levate di c..o no!!! Ma quale isola minore, se vi sentite Sindaci di un’isola minore, sarebbe meglio per voi, e per noi, deporre la fascia tricolore. In questi casi, i tavoli vanno aperti a “calcagnate”, sennò un risolvete nulla. Ma se un giornale on line elbano riporta testuali parole: ” Toremar, in mancanza delle adeguate risorse sarà costretta a una drastica riduzione dei servizi, non potrà più assicurare quei collegamenti sia estivi che invernali già presentati per il 2009” , non vi sembra che la situazione sia leggermente merdosetta? Visto che siete la bellezza di otto Sindaci, ma uno che pigli la via di Firenze, e recandosi in via Cavour n° 2 ( sede della regione toscana), e si incatena al portone, un ce n’è?
Con i discorsi barzotti, non si va da nessuna parte, ci vole durezza!!!! A me del turismo un me ne frega nulla, ma la maggior parte dell’isolani ci campano, fate un po’ voi!!! Io, quest’anno, metto in bottiglia un ottimo “Topaio” (Cabernet Sauvignon 90 % e Cabernet Franc 10 %), voi, se un piove, morite anche di sete!!!!
Più realista del Re
Messaggio 3499 del 01.02.2009, 00:02
Per LITTLE BOY
Deh! 'un voi nulla!
Corri il rischio concreto di venire classificato, secondo le varie opinioni, fascista, democristiano, comunista, anti mussulmano, ebreo, fondamentalista cattolico, o esattamente il contrario, e nella migliore ipotesi, anche razzista. A conferma che ormai le opinioni sono poche e confuse.
Cmq, ammiro il tuo coraggio!
Resto a disposizione per questo singolar tenzone, di cui condivido la sostanza.
MASSIMO FORTI
Messaggio 3498 del 31.01.2009, 23:15
Resto sbalordito dalle affermazioni che provengono dal Palazzo Comunale riguardo alla faccenda T-Red. Qualcuno ha la memoria corta ed ora che le cose prendono una brutta piega, proclama slogan insulsi arrivando a chiedere i danni alla KRIA Srl. Ma danni di che? dopo che vi siete intascati centinaia di migliaia di Euro dai cittadini che hanno pagato non solo la multa ma anche le multe accessorie (ritardo dopo i 60 gg., non aver comunicato il conducente). State perdendo in massa i ricorsi e per un periodo avete anche avuto la faccia tosta di mettere in giro voci sulla possibilità di ricorrere al TAR contro le sentenze del G.d.P.. Nel frattempo avete ignorato i consigli del Comitato Cittadino NO GABELLE Isola d'Elba e avete promesso cose mai mantenute. Quando siamo venuti a parlare in Consiglio Cumunale avete promesso che le multe "minimamente incerte" sarebbero state annullate e quando vi abbiamo portato le foto che dimostravano il malfunzionamento degli apparecchi li avete fatti controllare e addirittura sostituito uno al Porto. Avete perseverato per mesi a farvi difendere da un'avvocatessa che ci additava tutti come dei delinquenti pretendendo ragione anche su situazioni che contrastavano palesemente con le previsioni del famigerato Decreto di omologa. Vi abbiamo supplicato di collaborare, di ascoltarci, portandovi ad esempio persone anziane che non avevano neanche i soldi per comprarsi una bombola di gas per riscaldarsi, costretti a pagare due o tre multe e che ci avevano telefonato in lacrime o quelli che recandosi tutti i giorni in ospedale per curarsi avrebbero perso questa possibilità perchè gli sarebbe stata tolta la patente, oppure di coloro che con la patente ci lavorano e dopo quarant'anni di guida onesta e senza nessuna infrazione si sarebbero ritrovati a piedi, ecc. ecc. Personalmente, il giorno dei controlli al semaforo di San Giovanni mentre stavo facendo delle foto che sarebbero state utili per il nostro ricorso al G.d.P., sono stato fermato da un vigile che ha preteso che gli fornissi le mie generalità consegnandogli il mio documento e minacciandomi di andarmelo a riprendere al Comando, sono stato salvato solo dall'arrivo della troupe di Teletirreno Elba con telecamere e microfoni spiegati. ecc. ecc. Ma questo è solo una piccola piccola parte di tutto il sangue marcio che mi sono fatto in questi mesi cercando di portare avanti una battaglia per tutti coloro che credono nella verità e nell'onesta insieme a compagni di viaggio coraggiosi che ringrazio ancora. Ora però dico a tutti coloro che hanno pagato e sono stati tartassati ingiustamente che la cosa migliore da fare è unirsi ancora una volta e dare un ultimo slancio al Comitato unendoci in una protesta che divenga la "madre di tutte le proteste".
Non molliamo.
Risp a Luna (Calciatori e Preti)
Messaggio 3497 del 31.01.2009, 22:09
Ciao Luna. Il nesso secondo me c'è in quanto ho risposto al mex 3300 di un certo Carlo che, dopo aver parlato in modo offensivo della chiesa e i relativi componenti diceva: "Adesso basta però, è ora che questi signori Otto per mille provvedano al proprio mantenimento con un onesto lavoro, mettano su famiglie proprie, le mantengano e smettano una buona volta per tutte di vessare quelle degli altri." Secondo me il paragone fra preti e calciatori( come esempio) si può fare: da una parte ci si scalda tanto per i 700 euro al mese di un prete ( se uno vole l'8 per mille alla chiesa non lo dà), poi si tace di fronte allo scandalo schifoso che avviene ogni domenica...non sugli altari ma nei campi di calcio. Parliamo prima di questo! Milioni di euro che corrono dietro a un pallone. E Gli spettatori? Altrettanti milioni che indirettamente pagano i nostri "Totti" e "Del Piero".
Come governanti, quelli che parlano come il sig. Carlo toglierebbero i soldi ai preti però non si perderebberò una partita . E' questa incoerenza il problema! ecco perchè ho fatto il paragone con il calcio.
Questi sono i veri scandali! Non i preti! non il papa! Sì i calciatori ci fanno divertire ...ma senza tutti quei milioni ci manderebbero a quel paese e sarebbero i primi a lasciare gli stadi. Noi invece come cretini li riempiamo pagando! Curiamo il tumore prima del raffreddore...

Gift
elettra
Messaggio 3496 del 31.01.2009, 21:44
PER RHINO: è da tanto che non scrivevi...Ho letto i tuoi consigli agli Elbani da Elbano. Pero', ammettilo, un po' polemico sulla questione donatori di sangue lo sei stato....o forse dovrei dire...BORIOSO?!?
CANCHERETTO
Messaggio 3495 del 31.01.2009, 21:20
x ... uno che abita il paese

Grazie per aver apprezzato lo spirito del mio intervento, al quale ho cercato di attribuire, da un lato, l'importanza che meritano certe considerazioni, dall'altro tentando di smussarne i toni piuttosto gravi, mediante l'adozione di uno scansonato vernacolo locale. L'argomento trattato non ha nulla che possa suscitare ilarità, anzi. Tuttavia credo che sdrammatizzare un pò, talvolta, possa anche aiutarci a comprendere il mondo comunque, senza per questo farci apparire eccessivamente seriosi ... Saluti

P.s. Ora però sono io a concordare con te circa lo studio e la conservazione del nostro particolare modo di parlare!! (che è un grandissimo patrimonio)
t.red
Messaggio 3494 del 31.01.2009, 19:44
S.O.S t.red
C'e' qualche avvocato, qualcuno che se ne intende, per dare delle risposte a tutte quelle persone che come Cittadino, ha pagato ingiustamente?
Come conclude rassegnato, non mi piace per niente, se qualcuno ci puo' aiutare anticipatamente,......
RINGRAZIO!
Campese
Messaggio 3493 del 31.01.2009, 19:30
Carissimi amici e camerati, come si vede dagli ultimi post, la situazione è ormai allo sfascio. Come giustamente dice CITARISTI, lo pensa tutto l'elettorato di destra, salvo qualche isolato caso.
Condivido pienamente il messaggio sottoscritto da Dini-Palombi. E'l'ora che da Firenze, senza passare da Livorno, si rendano conto che sto viaggio a Campo lo perdono alla grande, piuttosto non si vota!!
omicron
Messaggio 3492 del 31.01.2009, 19:18
Bella figura !!!!!!!!!!
Giunta Comunale e Sindaco, " roba da leccarsi le orecchie " eppure gli era stato detto in tutte le salse che erano trappole mangiasoldi.
Il Sindaco aveva spiegato, anche facendo una simulazione, che passando a cinquanta all'ora, anche nel momento che scattava il giallo,le macchinette erano così perfette che la multa non si poteva prendere.
Il fatto è che, questi, ce l'hanno nel DNA di succhiare il sangue ai cittadini "quando un li riesce più co le tasse metteno anco le trappole" ma ora voglio vedere i miei sei punti della patente ed i centocinquanta e più euro chi me li ridà.
citarristi
Messaggio 3491 del 31.01.2009, 18:41
La querelle campese è senza fine. Da elettore campese di destra per la prima volta in vita mia mi sento che non voterò, alle comunali, per AN. E questo fintantochè ci sarà l'attuale consigliere a tirare le fila del partito in tutta la provincia. Ma dico io....i Signori Senatori, i consiglieri regionali, lor signori, che ogni tanto si fanno vedere con il sigaro in mano alle feste tricolori...che c...o fanno? Possibile che non si accorgano di quello che sta succedendo all'Elba e in tutta livorno? Manca poco al voto....che facciamo consegnamo Campo alla sinistra nuovamente??
La lettera di Dini e Palombi è sottoscrivibile al 100%. Nessuno, in teoria, dovrebbe rispondere a tante accuse, perchè è pura verità. Ed invece .......
Sono esterefatto dall'atteggiamento del consigliere , del suo fido campese e del suo fido portoferraiese...tutta gente che non ha a cuore il partito....
Grido a voce alta VERGOGNA!!! E rivolgendomi ai quadri alti del partito affinchè qualcuno lasci la poltrona di Roma e si cali urgentemente tra di noi per verificare e prendere i necessari provvedimenti.
VERGOGNA per aver distrutto il partito e aver anteposto l'EGO alle logiche di partito!!
La politica è consenso...le tessere non sono consenso...
Oggi sono indignato tre volte:
- come ex iscritto del MSI-DN per vedere cotanto sfascio nel partito!!!
- come elettore di destra perchè per la prima volta in vita mia grazie a loro non voterò il simbolo di AN a Campo;
- come cittadino indignato visto che i miei soldi servono a pagare certi personaggi!!!!!!!!!
Come dice "Maroni"...a lavorare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
per cancheretto da uno che abita il paese
Messaggio 3490 del 31.01.2009, 18:06
Condivido a pieno cio che hai detto ...............ma non è per questo che ti scrivo....lo faccio solo per complimentarmi per il discorso scritto nella nostra lingua.
Bimbi studiate,laureatevi ma non dimenticate Capoliveri e il capoliverese.
cittadino
Messaggio 3489 del 31.01.2009, 17:59
Dichiara il Peria"chiederemo i danni se risultera'che i t.red erano truccati.Staremo al fianco dei cittadini.
DOMANDA" anche ai cittadini onesti che avendo in quei giorni, perso il sonno pagarono?
Cosa succedera' a me povero e onesto?
Credo di conoscere la risposta, dovro' fare come San Lorenzo?
RINGRAZIAMENTO
Messaggio 3488 del 31.01.2009, 17:25
La famiglia della sig.ra Trenta Laura di anni 83, deceduta il 30 gennaio presso l'ospedale di Portoferraio ringraziano il personale medico-infermieristico del reparto di medicina per la professionalità dimostrata, ma ancora di più per l'umanità con cui hanno accudito la nostra congiunta.Un grazie di cuore .

I familiari di Trenta Laura
luna
Messaggio 3487 del 31.01.2009, 17:16
x gift: xkè non facevi il calciatore??? posso condividere con te che le cifre sono esageratamente alte dei loro "stipendi" ma non capisco il paragone..... xkè proprio i calciatori prendi??? ce ne sono molti altri con guadagni superiori che veramente non fanno niente se non scaldare poltrone....... loro almeno qualche soddisfazione qualke gioia a noi tifosi le danno, ma gli altri.... saluti
CANCHERETTO
Messaggio 3486 del 31.01.2009, 17:00
PER PAOLO

Giozzu ... a Paolo!!! ma sì proprio seguro di tutto quello che dici?!? mira che la Chiesa n'ha combinate più che "Cacco", sà, oh che ti credi!!!? se vai a vède ne la storia c'è da fassi venì la pelle d'oca ... piglia le crociate, l'inquisizione ... eppoi, li preti che ti credi, un sò miga tutta robba bona. un'hai inteso de le violenze su li bamboli, maschi e femmine, che hanno denunciato qualche giorno fà in Veneto? ma tu ne volessi, in tutto il mondo!! Il Vaticano, ce l'avemo a Roma e s'intromette su tutti li c...i dell'Italia!! un pole sentì parlà di divorzi, d'aborto, di steminale, di gravidanze artificiali, di convivenze fra omeni o fra donne! un troveno palo che gnentri in c... e loro poi, almeno, alcuni di loro, ne combineno di tutti li colori. Quando uno predica bene, "HA DA RAZZOLA' ANCO MEGLIO" ......!! DIO è una cosa. La Chiesa e tutto il suo contorno, decisamente un'altra!
michela cardenti
Messaggio 3485 del 31.01.2009, 16:32
a bella donna!!! te ringrazio tantissimo per gli auguri... te dico anche che sono d'accordissimo sul fatto che er piccoletto ci riserverà molte sorprese.. già ora se fa sentì con la sua vocina delicata.. tutto la su mamma ahahaha.. un bacione da me e il piccolo lory... a presto..
michela cardenti
Messaggio 3484 del 31.01.2009, 16:24
big grin
ringrazio di cuore il rione fortezza per gli auguri che mi sono stati fatti, ne sono molto felice e aggiungo che sarò orgogliosa se il piccolo lorenzo verrà battezzato alla prossima festa dell'uva... per quanto riguarda il commento poco carino circa il battesimo rionale, rispondo che BEN VENGANO QUESTE OCCASIONI PERCHE' ANCHE SE A SIENA O DOVE VI PARE ESISTONO DA TANTO E' PUR SEMPRE UN MOMENTO DI GIOIA LA PRESENTAZIONE DI UN NUOVO PICCOLO MEMBRO ALL'INTERNO DI UNA COMUNITA'!!! quindi la prossima volta evitiamo commenti del genere perchè è veramente disgustoso che si trovi da ridire anche su queste cose... va be auguri anche da parte mia al piccolo matteo...
un caloroso abbraccio al mio rione da michela william e naturalmente dal piccolo lory...
X NANA
Messaggio 3483 del 31.01.2009, 16:17
Nana, non ti devi scusare se osi, il blog è libero e democratico e quando non si offende, si può parlare di tutto, anche di politica, visto che l elezioni sono relativamente prossime.
Comunque sia, farà senza dubbio piacere leggere nuovi argomenti. Se ne proporrai, saremo felici (almeno io) di leggerli.
Pendo dalla tua penna.
Saluti. Madama la Marchesa
garabombol'invisibile Scrivi a garabombol'invisibile
Messaggio 3482 del 31.01.2009, 16:12
per curioso e il maldigola marinese.

unne' pe volelli male. se avessero la varicella (tutti!) sarebbe meglio.
quarantagiorni ora, la quaresima dopo......la scapulerebbemo
fino a Pasqua !!!
e dopo, via...... verso nuove mirabolanti avventure.

garabombo.





little boy
Messaggio 3481 del 31.01.2009, 14:32
Se non ci fosse stato l'imperatore Costantino forse oggi saremmo mussulmani,se non ci fosse stato Mussolini tu oggi non avresti la pensione, se Prodi non Ci avesse portato nell' euro (nel bene o nel male),con la vecchia lira si morirebbe di fame davvero,se non ci fosse stato De Gasperi,forse oggi parleremmo russo.......
Ogni tanto si dovrebbe ragionare un po' di più e rendere onore (qualche volta,almeno )anche agli avversari..... politici o laici che siano.
E tutti vissero felici e.....
Messaggio 3480 del 31.01.2009, 13:38
La pillola della felicità
Quando la scienza scende in campo per soccorrere la politica e i suoi apostoli....

Corre voce nelle strade , nelle segreterie, e nelle oscure cantine dove si riuniscono i carbonari della politica, che sia stata inventata una specialità farmaceutica “ L’allegria politica ”, in poche parole si tratterebbe della felicità in pillole, praticamente l’addio ai problemi esasperanti dei ritorni, delle conferme e delle nuove apparizioni.
E’ il classico rimedio alle frustrazioni, alle paure di essere scoperti negli intrallazzi dei falsi sondaggi, dell’accattonaggio di voti, del timore di una “trombatura” insomma un camaleontico energetico a vasto spettro politico.
Il tutto pensate a soli due euro a pillola (da far pagare poi ai cittadini ).
E’ evidente però che molti ne facciano uso da tempo con effetti miracolosi…chi?…dove?…ma quando?… vi domanderete.
Ma è semplice amico navigante , anche se non sta scritto da nessuna parte , forse questo fantomatico farmaco è quello usato dai nostri amministratori in cerca di consensi, sempre allegri ( a parte i complotti ) che non danno peso ai problemi del paese , che assicurano un rimedio a tutti i mali che ci affliggono e che senza parsimonia ci propinano le loro autocelebrazioni mettendoci al corrente dei grandi progetti che hanno per loro e per il paese , raccontandoci delle piogge di miliardi che piovono a ritmo incessante sul territorio specie sui boschi di un orfano Parco, dei grandi lavori sempre in ritardo ma in procinto di partire, di case per tutti , facilitazioni, sconti , acconti , slanci e rilanci….. insomma il solito paese a misura d’uomo.
Purtroppo per noi come in tutte le favole che si rispettino esiste anche un risvolto della medaglia! Ciò che non sapevamo perché ogni interessato lo teneva per se. Il fantastico farmaco esclude i cittadini comuni perché fa effetto solo a chi ha una combriccola che gestisce una briciola o una fetta di potere.
Così con questa ennesima delusione nel cuore i semplici cittadini elettori si ritrovano come l’Aretino Pietro ovvero “con una mano davanti e l’altra di dietro ” e saranno ancora costretti per consolarsi, a far uso del vecchio mezzo litrozzo di rosso scacciapensieri…..alla salute!

Giobbe
NANA
Messaggio 3479 del 31.01.2009, 11:07
SCUSATE SE OSO, MA FINO A QUALCHE TEMPO FA SU QUESTO BLOG SI POTEVANO LEGGERE DEI POST DIVERTENTI VARI E DI OGNI TIPO. ADESSO NON E' PIU' COSI E' DIVENTATO UNA TRIBUNA ELETTORALE CON I SOLITI SCONTRI E LE SOLITE PERSONE .
IO TROVO TUTTO QUESTO POCO GRADEVOLE E MOLTO PESANTE. DIRETTORE LA PREGO, RIDUCA UN POCHINO LE QUANTITA' DI QUESTI "POLITICI"OPPORTUNISTI E VERAMENTE TUTTI POCO CREDIBILI .
curioso
Messaggio 3478 del 31.01.2009, 09:59
Sono gia 2 giorni che dalla Marina non si alza una voce..
o che avete tutti il mal di gola!
AIGLONVIAGGI
Messaggio 3477 del 31.01.2009, 09:09
Gluigi
Messaggio 3476 del 31.01.2009, 08:59
La risposta della Sig. Amadio può essere legittima.
E' vero non risponde alle nostre osservazioni, (ma non è lei che deve darci risposte), ma fa una analisi attenta del mia attività politica elbana.
Tutto giusto, sono un assenteista e probabilmente non rappresento gli elettori che mi hanno votato. E' un parere e lo rispetto.
Però mi consenta di controbattere democraticamente al suo giudizio sulla mia politica, con altrettanta analisi della sua attività politica elbana. Prima del suo avvento alla guida di AN di Livorno (e di responsabilità diretta sull'isola d'Elba) AN era partito molto radicato nell'isola e aveva una credibilità tra i cittadini che gli ha permesso di essere rappresentato ai massimi livelli in tutti gli Enti (ricordo Barbetti e Simoni alle guida ripetivamente del Parco e della Comunità Montana), nei Comuni (Sindaci compresi) ed aveva una invidiabile organizzazione capillare nell'isola con sezioni in tutti i Comuni. Nella rossa toscana, che piaccia o no, l'Elba rappresentava un fiore all'occhiello della destra.
Inutile, per non annoiare ulteriormente i camminatori, descrivere la presenza istituzionale attuale di AN all'Elba.
Questi sono risultati politici incontrovertibili e assolutamente non in discussione.
Ricordo alla consigliera che l'attività politica non è necessariamente legata alla tessera. L'invito a fare politica a Guidonia si commenta da solo (con lo stesso parametro non potrei curare i pazienti elbani, visto che sono iscritto all'Ordine dei Medici di Roma).
Se reputo discutibile una scelta politica che riguarda il mio comune che, secondo il mio parere, danneggia i cittadini campesi, non è mio diritto, ma mio dovere farlo presente.
Che piaccia o no a politicanti, potentucoli o pseudotali. E' questione di civismo e di etica politica. Se mi dovevo nascondere ed essere omertoso, non facevo politica pubblica ma andavo a giocare a calcetto.
Ringrazio il sig. Pasqualino per la sua attenta analisi della situazione. Solo un piccolo appunto. Non si può smentire ciò che è palese.
Il famoso documento non è affatto "fantomatico" perché se fosse falso, io e il consigliere Dini incorreremo in un reato ben grave, quello di aver falsificato un documento rilasciato da un Pubblico Ufficio, con tutte le conseguenze immaginabili.
Assentetista si, cretino no....

G. Palombi
SEMPRE IO
Messaggio 3475 del 31.01.2009, 08:54
Il paese ne vedrà delle belle....a dire la verità, ne ha SEMPRE viste.Chi vuol capire...capisca !!!
PRODOTTI ITTICI
Messaggio 3474 del 31.01.2009, 06:50
Gift x Stefano e tutti gli anticlericali
Messaggio 3473 del 31.01.2009, 01:50
Perchè tanto odio contro il clero per l'8 per mille?
Nessuno invece parla dei calciatori: del Piero, Totti, Kakà: chi più ne ha più ne metta!
Loro che lavoro fanno? Forza! coraggiosi del blog, avanti uno che mi dica loro che lavoro fanno!!!!! Non fanno un C***. Ok ! Non prendono 700 euro al mese come un prete ma decine di migliaia di euro al mese e che fanno? che fanno!!!! Giocano!!!!!!!!
Sveglia banda di ipocriti! almeno tanti preti aiutano chi bussa alla loro porta nonostante il loro misero stipendio.
Vergogna.

Cmq se qualquno mi sa dire il secondo lavoro di totti perchè un ce la fà a andà avanti( poverino ) mi risponda...altro che clero.
Buonanotte
IL MATTO
Messaggio 3472 del 31.01.2009, 01:30
" Il Denaro "

http://it.youtube.com/watch?v=Pnu-lrWbrpk&feature=related
Romana da 7 G
Messaggio 3471 del 31.01.2009, 01:01
PER MICHELA CARDENTI
Auguri grande mamma (hai visto che non era poi così difficile mettere al mondo un bimbo!Le
vere difficoltà saranno i prossimi……..anni), auguri alla tua famiglia e a Lorenzo, piccolo, nuovo, futuro grande uomo Capoliverese. Spero somigli a te, con cotanta Madre, Padre, nonni e famiglia, il paese sicuramente ne vedrà delle belle.
Tranquilla, ti trovo io quando finalmente tornerò all’Elba e potrò brindare ai nuovi nati.

PS. Auguri anche a Matteo, Se continua così Capoliveri non avrà più problemi di ….liste elettorali!!!!!
GEZZU CHE FATTI !!!
Messaggio 3470 del 30.01.2009, 22:06
Le cose belle vengono sempre imitate : vedi battesimi nel rione Fortezza.
Le contrade di Siena, che da secoli lo fanno, hanno fatto scuola. Niente s'inventa !!!!
per Luigi Rispoli
Messaggio 3469 del 30.01.2009, 21:32
Gentilissimo sig Luigi la ringrazio per la sua esauriente risposta e solo ora capisco il suo sospiro di solievo per la sospensione della pena capitale.
Le devo confessare che io sono molto duro e che non transigo per certe colpe.
Sono felice che la giustizia abbia fatto il suo corso e mogari (senon ha altri reati) questo larry torni ad essere libero.
So di attirarmi addosso le ire di tanti buon pensanti ma per certi reatisono favorevole alla pena capitale.
Ecco il motivo per cui ho voluto che lei mi facesse chiarezza. grazie per la sua gentilezza.
Caligola
Messaggio 3468 del 30.01.2009, 21:25
..........ci aspettiamo rinnovamento , serietà , distensione sociale... ci aspettiamo unità di intenti e condivisione di un progetto politico unitario ispirato a capacità serietà e trasparenza...ci aspettiamo di vedere il comune in mano a gente "normale" che si impegna con sacrificio e onestà... Questo il pensiero popolare per una svolta dopo il disastro della giunta Ballerini Cardelli.. Chi lo sà interpretare a dx e a sx?: NESSUNO!! ecco perchè ballerini arranca a chiudere una lista ecco perchè a destra non si trova un capolista disposto a "calarsi" nella parte!! al momento Ballerini è avanti di 2 lunghezze!! VOI intanto fate pure cene e riunioni con tutti i vecchi tromboni ( la rima non è causale)!!
PIO XII
Messaggio 3467 del 30.01.2009, 21:12


Caro Lista elettorali condivido pianamante tutto quello che hai scritto, in effetti penso che l'unico che possa tenere a casa alcuni personaggi scomodi potra' essere solo Ruggero.

P.S. Quando sara' il momento vogliamo l'on. Matteoli a Capoliveri !!!!!!!!!!!!!
ex centrodestrista ora destrissimo
Messaggio 3466 del 30.01.2009, 21:01
Politici, o meglio pseudopolitici del centro destra, che pena fate! Tutti! Dai consiglieri comunali, ai provinciali, ai regionali, ai nazionali, e fino a Strasburgo.
Non siete riuscititi a mediare un bel nulla. Dal 1994 avete fatto più danni della grandine. A livello politico partitico s'intende. Magari loggisticamente parlando avete fatto un buon lavoro! Complimenti! Forse era quello l'obiettivo! Segnate, se volete un elettore in meno, cioè io, scrivete uno meno!
....
Chi condivide questo mio post, lo scriva: uno meno! E poi vediamo chi va a casa!
....
DISSE LO ROSPO:-Il garbo è brutto!
Messaggio 3465 del 30.01.2009, 20:52
La Sig.a Marcella Amadio, che in altre occasioni abbiamo ammirato per la sua coraggiosa difesa degli interessi elbani (talvolta in solitudine), questa volta è intervenuta nella contesa elettorale campese con un’esternazione, a dir poco, pesante nella forma e sorprendente nei contenuti. Un intervento a gamba tesa per incrinare l’immagine di due consiglieri che, a mio modesto avviso, rappresentano una rara eccezione nel desolante panorama politico del PDL elbano.

Dini e Palombi, infatti, senza voler entrare nel merito dei loro interventi, hanno garantito nei cinque anni della loro attività amministrativa, una costante e coraggiosa opposizione in consiglio comunale e sulla stampa.
Io non conosco personalmente Dini, né Palombi, ma so che i due esponenti della PDL hanno posto degli interrogativi circa i requisiti del neo segretario di AN, il Muti, a condurre la campagna elettorale a Campo, perché quest’ultimo, secondo loro, avrebbe recentemente militato nelle file avverse e perché intratterrebbe ancora rapporti stretti con un esponente dell’attuale maggioranza.

Bene, a questo punto la Sig.a Amadio, se voleva intervenire per neutralizzare due contestatori e tranquillizzare l’opinione pubblica campese, bastava che smentisse queste voci e tutti saremmo stati felici e contenti. Invece no, senza entrare nel merito della questione, ha attaccato verbalmente Dini e Palombi e si è profusa in sperticati elogi per il Muti che, secondo lei, avrebbe il suo punto di maggior merito nel “pagare l’affitto della sezione”.
Secondo me non sono questi i meriti: l’affitto si paga raccogliendo i soldi tra gli iscritti e se questi sono pochi, si rinuncia alla sezione. Meglio così che creare situazioni di supremazia che nascono da meriti finanziari, anziché politici.

Comunque, come disse lo rospo: -Il garbo è brutto!
Va a finì che anche sta volta li rifate vince!
Rione Fortezza
Messaggio 3464 del 30.01.2009, 20:47
Auguri a Michela Cardenti per la nascita del piccolo Lorenzo.
Auguri anche a Corrado e Rita Bertone per la nascita del piccolo Matteo. Un augurio di benvenuto a questi due giovanissimi che speriamo di poter battezzare anche nel rione, come abbiamo già fatto per tanti piccoli. Il primo fu Lorenzo Giacomelli e dopo di lui altri bambini hanno ricevuto il battesimo rionale.
Una riflessione: Gennaio 2009:due lauree; due nascite; Vista questa serie di eventi a coppia non è che l'edizione 2009 della Festa dell'Uva ci riserverà oltre il Bacco anche il Premio Slo?w Food
Gianluigi Palombi
Messaggio 3463 del 30.01.2009, 20:45
Caro Fabrizio,

non entrando con la presente in merito alla pur aspra querelle che rimane in un ambito strettamente politico, ricordo i bloggisti di firmare i propri post nei casi in cui questi ultimi contengano delle affermazione che possano essere lesive della dignità personale.
Mi riferisco in particolare al comunicato di un non meglio specificato gruppo dirigente FI-AN (che "dimentica" di firmare con nome e cognome) in cui vengo etichettato come "cervellone".
Quest'ultimo epiteto ha un chiaro sapore ironico e quindi diffamatorio.
Per tale motivo, non solo per la tutela della mia immagine professionale di Dirigente Sanitario pubblico, ma anche di semplice cittadino, non tollererò tali comportamenti e sono pronto ad adire le vie legali.

Cari saluti

Dott. G. Palombi, Piombino
Luigi_Rispoli
Messaggio 3462 del 30.01.2009, 19:49
Mi scuso con il signore sotto ma il post con la sua richiesta mi era sfuggito.
----------------


Larry Swearingen, che ora ha 37 anni, è stato condannato a morte nel dicembre 2000 per l’omicidio di Melissa Trotter. La giuria ha prestato fede alla dottoressa Joye M.Carter la quale, nel referto autoptico, aveva scritto che il corpo della ragazza era stato abbandonato nel bosco 25 giorni prima del ritrovamento. Partendo da questa affermazione, l’accusa, nel corso di un processo fortemente pubblicizzato per la posizione sociale della vittima, è riuscita a far condannare l’imputato utilizzando prove indiziarie non determinanti. Recentemente tre esperti hanno eseguito nuove perizie secondo cui, per il perfetto stato di conservazione degli organi interni della vittima ed altri elementi a suo tempo rilevati e documentati, il corpo poteva essere stato abbandonato nel bosco non più di 10-14 giorni prima del ritrovamento. Dunque in un periodo in cui Larry Swearingen era già in carcere.
Il 31 ottobre 2007 la dottoressa Carter ha rilasciato una dichiarazione giurata in cui concorda con le altre perizie ammettendo esplicitamente che la sua affermazione del 2000, basata su rilevamenti parziali, era errata.
Inoltre:
- nel processo a Larry Swearingen accusa e difesa non avevano portato a
conoscenza della giuria il fatto che Melissa Trotter nei giorni precedenti la
sparizione avesse ricevuto telefonate di un sadico (una persona sconosciuta, diversa da Larry) che le preannunciava una fine simile a quella che ha fatto effettivamente;
- sulla ragazza sono stati trovati peli pubici maschili, il cui DNA non e’
quello di Larry;
- sotto le unghie della ragazza è stato trovato un po’ di sangue che non e’
quello di Larry.
Caput Mundi
Messaggio 3461 del 30.01.2009, 19:45
Qualcuno scrive Ruggero è vincente. Indubbiamente ha un forte ascendente sul popolo capoliverese.
Forse, l'unico non crederci veramente è proprio lui stesso. Ha due strade da percorrere, entrambe ardue.
Presentarsi da solo e fare una lista pulita e coraggiosa, senza compromessi, ammettendo anche alcuni errori passati non totalmente ad egli ascrivibili, escludendo scelte dettate ormai da falsi bagagli di voti e che comunque convergerebbero egualmente.
La seconda, riproporre le stantie e melense liste costruite su nomi, cognomi, famiglie, ideologie.
Vincente o competitiva la prima, destinata a fallire la seconda.
Anche su questo blog riceve attestati di stima e consigli e strategie che a volte egli stesso non distingue od interpreta come critiche.
A volerlo amare od odiare, resta egli è un leader ed ha un carisma non comune.
Niente è indolore e non esiste competizione senza rischi.
Perlomeno sarebbe una bella sfida appassionante, fra due modi di vedere ed interpretare la cosa pubblica ed anche i rapporti con i cittadini.
E' di certo in cuor suo indeciso e tentato, le attuali divisioni e pretese di singoli individui non rendono facile decidere.
Un sondaggio popolare sui candidati a capolista ideali darebbe un secco risultato: Ballerini e Barbetti.
Allo stesso tempo Paolo si è costruito una personalità, una linea, un seguito.
Ha impostato sulla presenza a tutto campo la sua amministrazione, perdendo collaboratori per strada a cui le interpretazioni da dare possono anche giocare a suo favore.
Non ha relegato nè cacciato nessuno, ha dettato regole diverse da aspettative più o meno logiche e giuste, senza guardare in faccia nessuno.
I "demolitori" sempre accesi, verso entrambi con ragioni diverse, con interessi diversi, hanno inasprito lo scontro eppure l'aria è intrisa di ricerca di identificarsi in un "sindaco" tosto, l'uno o l'altro.
Se è vero i Capoliveresi tengono sempre un occhio sugli interessi è anche vero è un popolo fortemente passionale e capace ancora di emozionarsi e lottare per qualcosa che ritiene giusto, a cui l'abito di semplice spettatore stà stretto, sia l'evento una competizione sportiva, sia una tornata elettiva,questo ha sempre suscitato invidia!!!! Capoliveri Caput Mundi sempre!!!!
L'INCONTRO
Messaggio 3460 del 30.01.2009, 19:28
Sabato 31 gennaio alle ore 16.30 presso la sala del Consiglio Comunale di Portoferraio, si svolgerà l’incontro con gli iscritti ed i simpatizzanti di Forza Italia-PDL
Parteciperanno all’incontro l’on. Massimo Parisi, l’on. Paolo Bartolozzi, Leopoldo Provenzali e Maurizio Zingoni, insieme ai dirigenti elbani di Forza Italia, la cittadinanza è invitata.

Il Coordinatore Provinciale Forza Italia verso PDL
Maurizio Zingoni
Liste elettorali ATTO ll° - fuori la verità!
Messaggio 3459 del 30.01.2009, 19:28
Da giorni si leggono post sulla strana composizione della maggioranza campese, ora qualcuno dice che a Capoliveri è accaduta la stessa cosa.
Siamo tutti vittime di un'allucinazione collettiva?
Oppure, certi personaggi di destra e sinistra fanno spregiudicati inciuci a tutto spiano... poi chi li denuncia passa per coglione ed eretico (vedi Dini e Palombi a Campo).
Le segreterie di zona sono conniventi... che vergogna!
Graziani è stato rappresentante di Lista per la DC, poi ha guidato la sinistra con l'aiuto degli amici di destra, nominando rappresentante di lista l'attuale Presidente del circolo di AN. Di Capoliveri avete appena letto in altro post.
AN ora si chiude a riccio... ci sono le regionali e i voti di Campo, feudo della destra , servono parecchio in una regione rossa.
Il PD e la sinistra invece hanno appena incassato la Comunità dell'Arcipelago (chi è assessore al territorio? Un assessore comunale campese) e in cambio lasciano "diritto di saccheggio" del territorio allo pseudo centrosinistra campese.
E anche a Marciana la situazione politica è strana.
Il problema che tutto quello che è accaduto 5 anni fa a Capoliveri, Campo e Marciana è di pubblico dominio e le segreterie di zona, provinciali o regionali sono perfettamente a conoscenza di tutto da 5 anni e a Campo addirittura da 15!!!
ALLE PROVINCIALI E ALLE REGIONALI OCCHIO A CHI DARETE IL VOTO!!!
ORIENTATEVI SUI CANDIDATI DELLA VOSTRA AREA POLITICA, BOICOTTATE I PARTITI COINVOLTI NEGLI INCIUCI COMUNALI, A TUTTI BEN NOTI DA ANNI, PERCHE' IL PESCE - EVIDENTEMENTE - PUZZA DALLA TESTA.
Poi ci si stupisce se aumenta il sentimento dell'anti-politica.
Io non ho tessera partitica perchè amo la libertà e la mia dignità.
Peep-pe Grillo
Madonna!!!!
Messaggio 3458 del 30.01.2009, 18:55
"CERCASI CAPOLISTICA" sembra una satira divertente invece è una pura e seria realtà.
LISTE ELETTORALI vuole essere una cosa seria,
invece è una satira sulle caratteristiche di "alcuni" personaggi di destra.
Se andate avanti così vi supera anche il gambero.
Madonna come siamo messi male!!!!!
gruppi dirigenti di FI-AN
Messaggio 3457 del 30.01.2009, 18:51
All'attenzione dell'On. Massimo Parisi e pc. Alla popolazione Campese

Comunicato di Alessandro Dini & G.Luigi Palombi (di seguito chiamati "i cervelloni")
Ci troviamo costretti, nostro malgrado, a dover intervenire, a nome delle strutture locali dei due partiti FI e AN del nostro comune, per fornire alla sua attenzione ed ai concittadini campesi qualche elemento di valutazione che, non trova riscontro nel documento a firma de " i cervelloni"
Caro onorevole, intanto siamo felici che almeno lei, sia potuto rimanere estraneo da responsabilità inerenti la politica Campese del centro-destra, se non altro perchè da estraneo potrà, libero da coinvolgi menti emotivi, valutare con serenità, le pressanti richieste dei due "cervelloni". Non pensi però che la sua immunità possa durare a lungo, e sopratutto prima di esternare, ci pensi due volte, i due non guardano in faccia a nessuno!!!!!!!!!!!!!!.
Ma veniamo ai fatti. Amadio, Maioli, Zingoni, i tesserati di FI, AN di tutta l'Elba, i responsabili dei partiti elbani di governo a livello elbano, dell'Udc, e della Fiamma Tricolore,( tutti soggetti che oggi stanno concordemente lavorando ad un progetto politico unitario per l'ELBA) sono stati tutti abbagliati dalle arti della coppia Muti-Lupi al punto di non accorgersi di avere a che fare con personaggi di così infima affidabilità, al servizio per di più della sinistra diabolica campese che per uscire dall'impasse in cui è stata cacciata dalla sprovveduta azione del Dott. Graziani, non aveva altre alternative se non quella di inventarsi un così machiavellico piano.
Le due vergini dai candidi manti, puntano inesorabili il dito accusatorio contro il Muti, reo di avere nel passato appoggiato la lista civica sostenuta dalla sinistra, esibendo a prova inconfutabile, un fantomatico documento( la cui autenticità è sotto verifica). Tutti gli altri sono responsabili di avere, a vari livelli, avallato delle pure e semplici elezioni democratiche, che hanno si indicato in modo unanime in Giovanni Muti, il presidente di AN Campese, ma hanno avuto l'imperdonabile torto di esprimere una indicazione divergente con l'opinione di lor signori.
E adesso, in un momento di estrema delicatezza della politica elbana e campese, nel quale il buon senso, l'intelligenza, il tatto dovrebbero suggerire di assumere atteggiamenti confacenti al raggiungimento dell'unico obiettivo che conta, cioè quello di creare una discontinuità nella gestione della cosa pubblica del nostro disastrato comune, se ne escono, "i cervelloni", con un tentativo maldestro di delegittimazione di tutto il gruppo dirigente della costituenda PDL, da Livorno in giù.
Lei avrà certamente modo di verificare la compattezza del PDL livornese ed elbano nel voler isolare questa volgare iniziativa denigratoria, di comprendere direttamente dai fatti attuali e futuri se l'azione che stiamo portando avanti da mesi all'Elba, con l'insostituibile guida dei "rei" Muti-Lupi, e che mai come oggi ha registrato nelle file del centro-destra un consenso così intenso, sarà stata meritoria del determinante apporto dei "rei".
Parallelamente, onorevole, avrà modo di constatare l'isolamento fisico e culturale, in cui versano "i cervelloni". Pensi che essi provengono dalle due liste di centro-destra dell'opposizione che all'inizio della legislatura si vedevano come il fumo negli occhi, dalle quali sono stati progressivamente emarginati, fino ad incontrarsi in questo delirante effluvio di ebbrezza interpretativa politica
E la sinistra, sotto i baffi allargati dell'Enrico nostraIe, sogghigna incredula per l'inattesa e primaticcia ventata che soffia dai migliori consiglieri di opposizione cui potesse mai aspirare.
Concludiamo, onorevole e concittadini campesi, affermando la nostra più completa, convinta,
determinata solidarietà al nostro gruppo dirigente locale e provinciale, segnatamente Muti Giovanni, Lupi Pasqualino, Amadio Marcella, Migliori , Zingoni Maurizio, fiduciosi che l'azione politica da noi intrapresa per tutto il territorio elbano, che ha avuto fino ad oggi il vostro caloroso appoggio, incontrerà anche per il futuro il sostegno necessario e la volontà di emarginare in maniera netta e determinata qualunque iniziativa di singolare portata volta alla delegittimazione delle scelte assunte democraticamente.
Fraterni saluti I gruppi dirigenti di FI-AN verso la PDL di Campo nell'Elba
Marina di Campo 30-Gennaio-2009
uno che vive in paese
Messaggio 3456 del 30.01.2009, 18:46
.........I misteri cominciano a scomparire si comincia a capire ............Capoliveri preparati ecco quello che verrà chiamato il salto di qualità,l'amministrazione nuova il trionfo, un'amministrazione "rosa".
E dopo il salto di qualità (a detta di tanti ma non di tutti ) di Della Lucia, Barbetti ecco che capoliveri ci stupirà nuovamente con un cambiamento ai vertici a dir poco galattico.........Ballerini VS ....
Sarà cosi? o avremo l'ennesimo flop?
Ci sara il salto di qualità?
Torno a ripetermi
Andate andate e se ci riuscite fatemi capire che sbaglio
a non avere più fiducia nella politica ................
Stringerò la mano al vincitore
Ma difficilmente riuscirà a coinvolgermi ............e poi tanto i giochi li fanno sempre senza sentire il parere della gente......................guardate l'uscita del comune unico........ chi è che la pensa come me? chi invece e del parere opposto? Scrivete Questo blog è una delle poche cose fatte veramente bene dove uno possa parlare senza essere interrotto (è credetemi non è poco)
Grazie Fabrizio.
Per luigi rispoli
Messaggio 3455 del 30.01.2009, 18:26
Signor Luigi attendo una sua risposta in merito alla sospensione della pena ....................che cosa aveva fatto il condannato?
Liste elettorali
Messaggio 3454 del 30.01.2009, 17:55
Ho letto su questo blog quello che è successo a Campo durante le passate elezioni.
A Capoliveri è successo di peggio con una parte di Forza Italia -ma anche di AN- che è andata in Lista con la sinistra.
Oggi solo perchè non soddisfatti dell'operato del sindaco, vogliono ritornare all'ovile perchè sanno che è ormai perdente.
E siccome non sono stati d'accordo con l'operato del sindaco non sono più nelle condizioni di andare in lista con lui perchè conoscendolo sanno che se anche vincessero, il giorno dopo magari gli farebbe fare la fine che ha fatto fare alla sua ex assessore, di fatto "esiliata" al Parco.
E ora, dopo tutto il casino di cui sono stati responsabili -far vincere una lista di centro sinistra-, dovrebbero venire da noi con il cappello in mano e chiedendo scusa.
Invece, per ipotesi, potrebbero anche saltare la barricata e magari vorrebbero essere protagonisti nella scelta del candidato a sindaco e nella formazione della Lista.
E magari c'avranno anche il muso di volersi candidare con noi.....!!!!
Io propongo una soluzione diversa: vade retro Satana.
Questo giro statevene a casa zitti e boni: anche i tradimenti politici devono avere un prezzo, altrimenti tutti si sentono legittimati ad andare di quà e di là.(
Nessuno vi nega di poter fare il tifo per noi, ma solo dalla tribuna.
E se poi volete stare con Ballerini accomodatevi pure: ormai i cittadini sono vaccinati alle giravolte.
E se per caso vorrete fare la terza lista, accomodatevi: sarete come quello che per fare un dispetto alla moglie.........
La mia soluzione preferita??
Che l'ex sindaco la smetta di stare in seconda fila e prenda l'iniziativa con chi ci stà.
Forse lui non lo sà ma i capoliveresi sono tutti per lui.

Ruggero santo subito.
Cercasi Capolista
Messaggio 3453 del 30.01.2009, 17:44
Anche a Capoliveri, non solo a Campo siamo in cerca del capolista ideale. Ideale, nel semplice senso, a noi stessi. Le caratteristiche sono minime:
-lo nominiamo capolista e senza farlo scomodare gli nominiamo anche tutti gli assessori ed i consiglieri
-Gli prepariamo il programma quinquennale
-Gli predisponiamo le delibere settimanali
-Gli scegliamo l'opposizione
-Avrà i piani di sviluppo urbanistico/turistico
-Potrà per quanto riguardante la nettezza urbana ed i suoli pubblici avere ampio margine di scelta
-Sono inoltre da intendersi compresi. la campagna elettorale casa per casa
-Comprese anche le arringhe ed i comizi elettorali.
-Diciamo Lui ci mette il posteriore, tutto il resto lo forniamo noi.
Per adesioni,dotarsi di torcia a pile, essendo questo comitato operante nell'ombra, dietro le quinte.
Astenersi personaggi condizionanti sui nominativi della lista, astenersi intenzionati ad assolvere personalmente alla carica di sindaco o al pretendere decisioni inerenti il futuro di Capoliveri.
Restano 14gg 23h 12' 44"
I delegati: Mimì & Cocò.
Marcella Amadio
Messaggio 3452 del 30.01.2009, 17:30
Ho letto l’attacco vergognoso dei due consiglieri comunali di Campo contro Giovanni Muti, Presidente del Circolo di An di quel Comune. Devo dire, a parte lo schifo che suscita quell’attacco, che i due non meriterebbero neanche una risposta. Tuttavia ritengo doveroso esprimere e sottolineare tutta la mia solidarietà e la mia stima per Giovanni Muti il quale, prima di essere un dirigente di An, è soprattutto un amico. Grazie a lui, il Circolo di An di Campo è cresciuto, il numero degli iscritti è aumentato, sempre grazie a Muti è stata aperta anche una sede di An che lo stesso paga di tasca propria ed i rapporti con il locale Circolo di Fi sono improntati alla massima collaborazione. Mi chiedo se i due signori Alessandro Dini e Palombi siano da considerarsi di centrodestra, visto che proprio loro creano situazioni imbarazzanti e spiacevoli.
An e Fi a Campo sono unite e compatte ed invece i due consiglieri comunali sono isolati. Palombi poi insiste nel dire che è iscritto ad An. No, Palombi non è iscritto ad An. Né al Circolo di Campo, né alla Federazione di Livorno e, se dovesse insistere in queste sue affermazioni, il partito si tutelerà con le vie legali. Palombi è un consigliere comunale di una lista civica e, se fosse iscritto, come dice, ad An a Guidonia, vada pure ad infastidire da un’altra parte.
Per ciò che riguarda Muti, è un mio orgoglio affermare che sono stata io a chiedere allo stesso di candidarsi a Presidente del Circolo di Campo ma, vorrei ricordare, che è stato eletto dagli iscritti. Muti gode della stima di tutta la Federazione provinciale di An e di tutto il Coordinamento elbano non soltanto per le sue doti umane ma per il suo attivismo. E a proposito di attivismo, devo dire di non aver mai letto sulla stampa interventi dei signori Dini e Palombi. Palombi, in particolare, dovrebbe poi spiegarci come può ritenere di fare opposizione quando da ben tre anni non mette piede in Consiglio comunale. Una cosa è certa: il Pdl a Campo è unito e pronto a vincere le prossime elezioni amministrative e non c’è tempo, e non c’è spazio per Dini e Palombi che sono bravi soltanto a destabilizzare.

Marcella Amadio
Consigliere regionale di An
Dantes
Messaggio 3451 del 30.01.2009, 17:09
Vorrei non essere triste, ma è impossibile.Prima la neve poi la pioggia ed oggi il sole che se anche è freddo ti da l'impressione che possa avvicinarsi la primavera. E ritorni con la mente ai giorni, agli anni trascorsi al mare:senti il salmastro nell'aria. lo assapori e provi ad immaginare come sarebbe stato se qualcuno non ti avesse strappato a tutto questo,come avrebbe potuto essere diversa la tua vita, la tua e quella dei tuoi cari. E ritorni sui banchi di scuola, l'odore del gesso, le poesie mandate a memoria, ricordi quel pezzo dei promessi sposi quando Renzo e Lucia lasciano il luogo natio per allontanarsi dai Bravi di Don Rodrigo. Addio monti, sorgenti dall'acque, ed elevati al cielo; cime inuguali, note a chi è cresciuto tra voi, e impresse nella sua
mente, non meno che lo sia l'aspetto de' suoi più fami-liari; torrenti,.........
Certo qui i valori della solidarietà, dei riguardi verso i
sentimenti della gente sono ivi e sono nel loro DNA.
.Grande è l'attenzione che in ogni settore e principalmente nella scuola e nella famiglia viene rivolta nei confronti del bullismo che soltanto chi l'ha subito sa
quanto possa essere devastante se non arginato per tempo. Ed è così che come un fiume in piena vieni
travolto da sentimenti contrastanti.
Non riesci più a distinguere se quello che provi è semplice rabbia o odio, e vorresti rovesciare il mondo. Provi ad isolarti, a non leggere neppure quelle cose che senza tu lo voglia ti riportano indietro nel tempo, in un passato che non vorresti ricordare e che tendi a rimuovere. Sai che per tua volontà, non tornerai mai in quei luoghi, neppure per onorare i tuoi morti e capisci che questa ferita non potrà mai rimarginarsi. Poi decidi che anche oggi è passato e ripeti abbiate fede.
Dantes................95
a dire il vero
Messaggio 3450 del 30.01.2009, 16:51
Caro Zenone,

Marco Landi non è stato mai messo fuori, è lui che non ha mai accettato situazioni in cui lui non fosse unico leader o protagonista. Il discorso è ben diverso.
Mai ha accettato di lavorare per un gruppo. E' il gruppo che doveva lavorare per lui.
E questo è sempre stato chiaro.
Una frase del Landi Jr è celebre e ricorrente "io non apparecchio per gli altri".
Questo politicamente spiega perché non ha mai preso posizione netta ma è sempre stato basculante da una parte all'altra, in attesa di schierarsi verso chi apparecchiava per lui.
In questa ottica va letto il voto favorevole del Landi Jr alla Giunta di Campo di qualche mese fa sul Piano (che giustamente ha scandalizzato in molti) ma anche l'astensione di qualche giorno fa sulla elezione dell giunta della nuova Unione dell'Arcipelago, di cui è consigliere nonostante il Comune retto dalla persona più qualificata ed importante del suo partito sia rimasto fuori.
L'ennesimo suo silenzio sulla attuale vicenda campese è inequivocabile. Un vero leader politico (con la L maiuscola), farebbe sentire la sua voce in un contesto politico così complesso e delicato.
Ben diverso il carattere ed il coraggio del suo compagno Dini, sicuramente più modesto nelle ambizioni ma coraggioso e soprattutto chiaro nelle sue idee. Si può discutere delle iniziative di Alessandro Dini e della sua politica, ma dimostra fervore politico ed attaccamento al paese.
Altro che Landi. Ma ormai a Campo ormai sono abituati ai silenzi del piccolo principe.
Ma non ci si meravigli se sta cadendo gradualmente nel dimenticatoio. E che nessuno abbia più intenzione di apparecchiare per lui.

Demostene
x Socrate
Messaggio 3449 del 30.01.2009, 16:50
Caro Socrate,
le ho risposto in sintesi: meglio un Palombi assenteista che un consigliere di maggioranza presente ma assente nello sguardo, nei gesti e nelle parole, cioè completamente assente nel suo ruolo politico di governo.
Entrambe le figure sono ammesse in consiglio senza rischio di decadere. Il Palombi assenteista lo preferisco al consigleire presente ma assente, almeno Gianluigi ogni tanto ci scrive una mail in italiano corretto.
Evidentemente è difficile trovare 30 o 40 candidati attivi per costruire 2 o 3 liste. Se ammettiamo la presenza nelle maggioranze degli utili idioti dobbiamo sopportare l'assenteismo del Palombi... è una questione di gusti. Scambiare la maggioranza per un dormitorio non è meno grave del fare forca come consigliere di minoranza.
A lei Palombi sta antipatico, a me no, mi stanno più antipatici quelli che vanno in una maggiornaza per farsi gli affari propri, dormire e permettere gli scempi urbanistici.
Dormire metaforicamente in maggioranza perchè si è lì per fare il "Palo" mentre viene votata l'adozione di un Piano Peep sovradimensionato oltre ogni logica, questo è offendere le istituzioni.
Poi se il germe dell'anti politica avanza non sarà certo per colpa mia o del Palombi.
Saluti
Zenone
Domeniche del granito
Messaggio 3448 del 30.01.2009, 16:38
La miniera del Ginevro

L'escursione del 1° febbraio sarà la meno impegnativa ma al tempo spesso la più affascinante. Dalla piazza del Comune di Capoliveri, (alle ore 10) l'escursine inizierà - in auto - in direzione della miniera del Ginevro. Dopo circa 5 Km di strada sterrata ma ben messa i mezzi a quattro ruote verranno lasciati in uno spiazzo a bordo strada e inizierà il percorso a piedi nel mondo del Ferro. La strada (circa 3,5 km) è quella che una volta gli “omini della vena” facevano tutti i giorni per andare a lavorare. Già dopo pochi passi la miniera apparirà con ancora tutti i macchinari ormai rovinati dalla ruggine lì, dove gli hanno lasciati gli operai. Nel cantiere gli escursionisti visiteranno la zona di estrazione del minerale in superficie ammirando dall'esterno l'impressionante voragine che si aprì causando il crollo della volta che stava sopra una zona di coltivazione a - 54 mt. Quest'incidente per fortuna avvenne durante la notte e non ci furono vittime. Successivamente inizierà l'escursione nelle galleria della miniera con un percorso a più 6 metri sul livello del mare durante il quale si potrà anche capire meglio di quanta fatica fosse fatta la vita in quegli anni. Terminata l'escursione in galleria ci sarà una meritata sosta per la merenda sulla spiaggetta e poi il ritorno alle auto a piedi.
Le Domeniche del Granito 2009 si articolano in 10 escursioni gratuite, coordinate dal centro escursionistico “Il Viottolo” in collaborazione con i tre consorzi dell’Elba occidentale (Costa del Sole, Caposantandrea e L’Elbavoglio) insieme all’Associazione culturale le Macinelle di San Piero al Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e alla Protezione Civile Elba Occidentale. Le Domeniche del Granito proseguiranno domenica 1° febbraio alla miniera del Ginevro con partenza da Capoliveri. Per ulteriori informazioni chiamare il 3297367100 o visitare il sito ilviottolo.com.
Liste elettorali
Messaggio 3447 del 30.01.2009, 15:02
Da redazione:
Caro amico come vede il Suo post non è stato pubblicato in quanto ritenuto offensivo e colmo di esplicite accuse verso personaggi pubblici , se Lei si fosse firmato il popolo dei naviganti avrebbe potuto leggerlo , condividerlo e magari discuterlo, ma siccome era anonimo, e , ripeto pesante , ecco che dobbiamo privare i Capoliveresi della Sua esternazione che se verace avrebbe del clamoroso.
Adesso non mi venga a dire che ha paura di vendette e ritorsoni da quei "pochissimi" che Lei afferma rimasti fedeli all'amministrazione. Non è da dietro le quinte che si difende il proprio paese..... ma come nella vita ci vuole coraggio e questa dote a molti ancora manca!

Mi scusi
W la 3^ Lista a Campo
Messaggio 3446 del 30.01.2009, 14:26
Caro Giobbe e caro Epicuro,
sembra che la matematica politica condanni il paese alla mercè degli "occulti o manifesti manovratori".
2 sole liste determinano l'ingoiare rospi a destra e a manca, inoltre hai la matematica certezza di avere al seguito un bel gruppo di furbacchioni in entrambi gli schieramenti.
In caso di terza lista dicono che sia automatica la vittoria dell'autodefinitosi Centro Sinistra... sarà!
Dato che sembra esserci un discreto numero di persone che non gradiscono l'attuale gestione del paese e che nulla vuole avere a che fare con determinati "immacolati" o resuscitati antagonisti, mi chiedo perchè non è lecito pensare a una terza o quarta lista. Se i campesi vorranno decretare di nuovo il successo agli attuali o passati affaristi, prendiamone atto, i campesi vogliono distruggere il proprio paese per quattro casette costruite male. Costruiscono la Gioia Tauro del turismo scrivendo sul territorio con le loro casette a schiera l'epitaffio del paese: "Qui avremmo potuto fare turismo di qualità Amen"
Paesemoderno mi sembrava un buon punto di partenza, si parlava di programmi e di priorità, si parlava di rinnovamento anagrafico dei candidati. Qualcuno temeva il ritorno di Marco Landi, accreditato di scarsa simpatia e di essere il seme della discordia del centro destra... bene!
Marco Landi è stato spinto a stare fuori e ora il centro destra non riesce a trovare accordi sul candidato "simpatico" e si litiga con i responsabili dei circoli locali di FI e AN.
Dato che non è stato trovato un candidato più "simpatico" e che non si è smesso di litigare, tantomeno si parla di programmi; si litiga così per passare il tempo e di economia o di programmi non se ne parla, io reputo che Paesemoderno debba ritornare a fare la sua parte, con o senza Marco Landi.
Sino a prova contraria gli unici a dire qualcosa di sensato, concreto, positico e ottimistico sono stati i "Paesemodernisti".
Piaccia o non piaccia ai vecchi dinosauri del potere campese, che credono di aver fatto qualcosa di positivo solo perchè son riusciti a fare i soldi nel momento d'oro del turismo, fenomeno economico che hanno contribuito proprio loro a far declinare. Poi è arrivato il geniale Graziani che ha sempre attribuito all'edilizia un'importanza superiore al turismo nell'economia del paese... prova ne è che sono aumentate le case e diminuiti i turisti e il paese è senza "assessore al turismo" (la delega è nelle mani del Sindaco)
Zenone
Socrate
Messaggio 3445 del 30.01.2009, 13:46
Carissimi,

Mi lasciano molta perplessità le deduzioni "logiche" che i frequentatori di questo blog espongono sul mio conto solo perchè scrivo qualche piccola considerazione personale (e magari, a dir vostro "inteeligente").
Ancora più stupefacente la caccia all' "eventuale proprietario di casa PEEP" che, tanto per dirvene una, non sono.
Sempre nel delirio più pieno mi si vuole rispondere fischi per fiaschi: se parlo di validità di DUE congressi, mi si risponde con "i voti dei due consiglieri". Se si parla di presenza o meno ai consigli comunali mi si dice che "ho ragione ma meglio così che avere Utili Idioti in COnsiglio".
Oltre ad offendere molte intelligenze e istituzioni (politche o meno) noto che il livello della discussione sta assumendo livelli di STERILITA' vicini al 100%.
Nella speranza che la "ratio" torni un pò a tutti vi consiglio un libro:
Il Polo escluso (il Mulino 1998) il primo studio politologico di alto profilo scientifico sul M.S.I.

Buona lettura.
Viva la VITA Scrivi a Viva la VITA
Messaggio 3444 del 30.01.2009, 12:04
Auguri al papà Alessandro alla mamma Jara e alla piccola Noemi per il nuovo arrivato Jari. Auguriiiiiiiiiiiii
libero
Messaggio 3443 del 30.01.2009, 11:50
le accuse dei Consiglieri Dini e Palombo sono sacrosante e provate, certo non può essere casuale il momento ma è sicura la volontà espressa per conto di molti cittadini Campesi, se a qualcuno venisse in mente di contare i voti dei due si renderebbe conto che hanno un peso decisamente superiore a chi li vorrebbe zittire.
Comunque alle spalle di quanto rappresentato dai due consiglieri vi è un pericolo ancor più grave, il risorgere del comitato affaristico ante Graziani attraverso chi, da sempre, allo stesso è affiliato ed in seguito divenuto uno degli artefici della morte della sanità Elbana.
AIGLONVIAGGI
Messaggio 3442 del 30.01.2009, 11:16
Epicuro
Messaggio 3441 del 30.01.2009, 11:16
Caro Giobbe,
come ben sai difficilmente mi lancio nelle meschinità della bassa politica: preferisco disquisire di questioni di principio.. e della loro possibile applicazione pratica.
Ma le tue ultime considerazioni mi sono sembrate talmente sagge (del resto sappiamo che la saggezza non ti manca... data l'età... ) da costringermi ad un commento.
"Gente che mai si era immaginata di essere interpellata si trova qualcuno sorridente sull’uscio di casa che lo ferma e lo invita a candidarsi adducendone il motivo alla sua immagine immacolata , promettendogli potere e voce in capitolo nell’amministrazione del paese.. (personaggi che attraverso) l’onestà altrui , cercano come le supposte un pertugio , basta di stare al caldo."
Non più tardi di ieri, un amico mi palesava le sue preoccupazioni rispetto ad un ipotetico candidato di un'ipotetica lista. "Per carità, Tizio è una brava persona, ma sono quelli "che ha alle spalle" che non mi piacciono.."
Dubbi probabilmente legittimi, come tutti i dubbi. A questo punto però mi chiedo: che mezzi ci restano, a noi poveri Cittadini, per poter sperare in una moralizzazione della "cosa pubblica"?
Leggendo "la Casta" abbiamo capito che non esiste partito che si salvi, dalla Destra a Rifondazione. E anche fossimo ben schierati, le querelle interne (vedi PDL a Campo come a Piombino, o il braccio di ferro marinese Sinistra-sinistra ben illustrato dalla vignetta rivisitata da Cush su Elbareport) ci porterebbero ad una giustificata confusione mentale. Resta solo la speranza nei singoli, e nella realizzazione di liste veramente Civiche. Ma ecco che, per i motivi di cui sopra, la faccenda si complica.
Tizio è un personaggio integerrimo. Ma come posso essere sicuro che non verrà comunque "manovrato" dall'alto? E quella bella lista "pulita", fatta di gente onesta, chi mi dice che non sia in realtà un'emanazione del Potere stesso, creata artificiosamente allo scopo di dividere i possibili avversari?
Difficile, indubbiamente. Le "supposte" non si fanno fregare tanto facilmente. Agiscono ancor più nell'ombra di prima, perché, parliamoci chiaro: oggi fare il Sindaco vuol dire ritrovarsi con una bella gatta da pelare. Quando metti una firma, rischi sempre di violare una qualche leggiucola, magari per ottemperare, in perfetta buona fede, ad un'altra normativa, ad una direttiva europea o a una bolla pontificia dimenticata dal Concordato. E anche fosse tutto regolare, c'è sempre il rischio che un qualche baldanzoso magistrato decida, nel dubbio, di farti passare qualche mese nelle patrie galere, salvo poi riabilitarti dopo qualche lustro, magari con una bella medaglia alla memoria.
Vedi, su queste pagine si invoca spessa la "discesa in campo" di giovani, facce nuove, professionisti capaci.
Salvo poi, se lo fanno, bollarli come troppo inesperti o manovrabili. E' assolutamente evidente che non esiste una formula magica che spazzi via le clientele e i potentati, ed è altrettanto evidente che quasi sempre le persone veramente capaci preferiscono occuparsi dei propri affari, piuttosto che infilarsi nel gorgo di una politica dominata solo dagli interessi di parte e dai giochetti di prestigio.
E' per questo che resta solo una possibile soluzione, per sbrogliare questa intricatissima matassa. Attivarsi in prima persona. Essere noi stessi la "garanzia" che cerchiamo sempre "negli altri". Chi c'è "dietro" al tale Candidato Sindaco? Semplice: "ci sono io".
Da sempre, le lobby locali rappresentano l'interesse di pochi contro quello di molti. Ma i molti SIAMO NOI. Se anche non vogliamo, o non siamo in grado di agire direttamente, contribuiamo a scegliere persone "dall'immagine immacolata", assicuriamoci che oltre all'immagine sia immacolata anche la sostanza, e poi piazziamoci noi stessi a difesa delle retrovie, pronti a combattere gli inevitabili attacchi delle "supposte" di turno.
E' la nostra sola speranza.
PLUTARCO
Messaggio 3440 del 30.01.2009, 11:14
Caro Campese Allibito, siamo rimasti anche noi stupefatti dalle espressioni di quello che tu definisci "il colto Socrate". Effettivamente fa riflettere seriamente il suo "colto pensiero"(...).
Probabilmente è un'altro/a infarinato nel mangia-mangia campese e avrà anch'esso/a due o più case nel Peep.
L'attacco inoltrato su questo blog non induce ad altro.
POVERACCIO......
Luigi_Rispoli
Messaggio 3439 del 30.01.2009, 09:31
Lezioni di Motorally con un insegnante d’eccezione, il Campione del Mondo di cross Country Rally Oscar Polli, in un affascinante palcoscenico dell’off road: l’Isola D’Elba.....Dal 13 al 15 marzo si svolgerà l’edizione 2009 della Scuola Federale Motorally. Cornice dell’evento sarà Capoliveri, un pittoresco paesino elbano incastonato nel parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, dove la natura offre paesaggi diversificati, con i sentieri che corrono dal Monte Calamita ai frastagliati Golfi di Lacona e Stella....
IlVicinato Scrivi a IlVicinato
Messaggio 3438 del 30.01.2009, 08:20
«TRA IL DIRE E IL FARE. Si ritorni per davvero alla cultura non del solo dire ma del fare» di Fabrizio Prianti «L’UNIONE DI COMUNI DELL’ARCIPELAGO TOSCANO è nata nonostante la secessione dei sindaci di centrodestra» di Chiara Casarosa Leggi i due post su http://ilvicinato.blogspot.com
campese allibito
Messaggio 3437 del 30.01.2009, 08:06
Socrate continua a mettere il burletta una vicenda che, al contrario è estremamente seria. Omettendo i contenuti reali ed importanti della lunga lettera di Dini-Palombi, limita il tutto dicendo che l'accusa si baserebbe esclusivamente su una semplice amicizia.
Il colto Socrate immagina che coloro che leggono siano cretini, avendo probabilmente questa idea dei campesi.
E' chiaro che il coraggioso "je accuse" del due consiglieri comunali è estremamente importante e mette in luce un modo di fare politica locale moralmente assai discutibile, e ciò che si legge sulla lettera non è altro che quello che da anni a Campo tutti dicono (ma nessuno alla luce del sole) ed ha partorito una politica fatta di inciuci, amicizie, accordi più o meno sotto banco, atti a mantenere uno status quo favorevole ai pochi personaggi che detengono decennale potere che, con tali giochetti, si autoalimenta.
La conseguenza di tale politica è sotto gli occhi di tutto (PEEP docet). E probabilmente non è un caso che tale politica abbia "incuriosito" le autorità preposte, come dimostrato dalle numerose "incursioni" giudiziare degli utlimi anni nel nostro territorio, con un danno di immagine non indifferente.
Socrate sdrammatizza e scherza con il fuoco, visto che c'è poco da ridere e poco è lo spazio per citazioni colte. Probabilmente è uno (o una) degli amici degli amici che cerca di abbassare i toni e far passare tutto per una stupidaggine.
Ma sa bene che stupidaggine non è.
BIMBIN'GIRO
Messaggio 3436 del 30.01.2009, 06:44
Baluardo, Fortezza, Fosso, Torre

Dopo la pausa dovuta al maltempo della settimana scorsa, con l’escursione che verrà comunque recuperata nei prossimi giorni, continua, tempo permettendo, il programma Bimbi’ngiro.
Stavolta si parte da Capoliveri, alla scoperta del “castello” di cui ormai sono rimasti solo i nomi dei rioni che dividono in quattro il paese.
Dopo ci sposteremo dal centro con il sentiero in discesa che conduce al santuario della Madonna delle Grazie e a poca distanza da questo ci fermeremo in una pineta dove pranzeremo.
Ma la novità di questa escursione è che non sarà il solito pranzo a base al sacco…stavolta da veri trekkers appronteremo un fuoco e con quello daremo il via a una bella salsicciata in compagnia.
Dopo avremo tempo per giocare un po’ quindi riprenderemo la Via della Valle per tornare in paese.
Appuntamento in piazza del Cavatore alle 11.00 e ritrovo alla fine dell’escursione al punto di partenza alle ore 17. Il panino con la salsiccia lo offriamo noi!
Le escursioni di Bimbi'ngiro 2009 proseguono fino ad Aprile, tutti i fine settimana (sabato o domenica). Per il programma completo vai su bluverde.it. Consigliamo ai bambini di indossare abbigliamento comodo, scarpe da ginnastica o scarponcini e di portare uno zainetto con l'acqua e il pranzo al sacco. Ogni escursione costa 8 euro (3 escursioni a 20). E' indispensabile prenotare entro il venerdi precedente telefonando a BluVerde 347 9735316 oppure mandando una mail a info@bluverde.it
La Mozione
Messaggio 3435 del 30.01.2009, 06:39
Mozione su tensostruttura montata alle Ghiaie

Noncuranti come sempre dei consigli dell’Opposizione; invece di effettuare i lavori al Palazzetto Cecchini in due o tre trance in periodi diversi in modo da non danneggiare le Società che svolgono allenamenti e partite ufficiali in quella struttura, questa Amministrazione ha ritenuto di sistemare il tetto e rifare gli impianti tecnologici ( riscaldamento e docce) proprio nel periodo invernale mettendo in gravissima difficoltà le Società sportive sopracitate.
Poi c’è anche una aggiunta alla mancanza di programmazione: i lavori al tetto sono terminati verso il 20 ottobre, tant’è che verso quella data qualche squadra ha potuto disputare una gara ufficiale.
Poi il palazzetto è stato richiuso. Si può pensare che ci lavorassero dentro; invece no. Per due mesi e fino alla fine di dicembre nessuno ci ha fatto più niente. E inspiegabilmente nessuno, nonostante la completa inattività, per due mesi ci è potuto più entrare.
Per la fine di gennaio era stata promessa in Consiglio Comunale la riapertura. Siamo scettici, ma speriamo che la promessa sia mantenuta per poter far rientrare le società e i ragazzi del Cerboni che sono ancora privi di una palestra per le loro ore di educazione fisica.
Quando i Consiglieri di Opposizione hanno avuto qualcosa da dire sulla scelta dei tempi per lo svolgimento dei lavori, vari Assessori ci hanno zittiti informando che immediatamente si sarebbe montata una tensostruttura alle Ghiaie che avrebbe coperto il campo di basket all’aperto negli ex impianti della Finanza e così si poteva sfruttare quello e accontentare le società.
Infatti, in modo molto sbrigativo e ci pare trascurando certi obblighi burocratici, il Comune chiede alla Cosimo S.r.l di affittare e montare un tendone da prendere in affitto per quattro mesi ed concede un contributo di € 26.000.
Il tendone viene montato, e quando non è ancora pronta l’illuminazione ci si rende conto che se piove all’interno si allaga completamente.
Ci si rende conto anche che il tendone è appena grande come un campo di basket e quindi non ci si possono fare gare. Per ovviare all’allagamento si comprano dei cordoli in cemento ed ancora non sappiamo chi li abbia pagati, poi operai del Comune li vanno a murare. E perché del Comune ? Allora non sono solo 26.000 , ma anche qualcosa di più.
Sono trascorsi oramai oltre tre mesi ed un tendone laterale è completamente strappato ed altri hanno iniziato a rompersi ed ancora la struttura non ha iniziato ad essere utilizzata.
Nessuno è ancora andato ad allenarsi in quel tendone che ha avuto bisogno di altre protezioni in gommapiuma essendosi rilevati dei pericoli.
Sono trascorsi quasi quattro mesi e si sono così sperperati 26.000 € e passa dei cittadini.
Chiediamo alla S.V. che ci vengano date spiegazioni su questo inutile sperpero di denaro.
Sicuramente ci sono delle responsabilità per questo fallimentare intervento e chiediamo alla S.V. di conoscere se sono stati presi provvedimenti verso coloro che hanno arrecato il danno.
Riteniamo che nel caso specifico il denaro pubblico speso non ha arrecato nessun beneficio ai cittadini, si potrebbe quindi ravvedere un danno all’erario.
Per quanto sopra esposto chiediamo che la Corte dei Conti venga a conoscenza dei documenti, dei fatti e giudichi l’episodio.
Chiediamo che la presente mozione sia portata all’Odg. Del prossimo Consiglio Comunale.

I Consiglieri di Opposizione
Forza Vaticano..!!!
Messaggio 3434 del 29.01.2009, 23:15
Che forza oh....!! Dice l'amico Paolo dal "Vaticano"
"Infine ai simpatici che attaccano la Chiesa, senza minimamente conoscerla, ma per sentito dire, direi:..."
E' vero, per sentito dire da qualche libro di storia... qualche cosina della Chiesa si sa... ma mai quanto tutti coloro che sono stati derubati, infilzati, torturati, arrostiti ecc... (non si hanno purtroppo statistiche).
Stai tranquillo amico... se non ci fosse stata la Chiesa forse non ci sarebbe stato nemmeno un cristianesimo così diffuso ma noi saremmo sempre stati noi, francesi, italiani, tedeschi, inglesi, irlandesi e così via, forse avremmo adesso Odino, Giove, Marte, Bacco (Dioniso) ma non certo le nostre donne avrebbero portato il BURCA, stai tranquillo!
Avremmo ugualmente imparato a leggere e scrivere e a fare tutto quello che abbiamo fatto... anche senza la Chiesa, tutto quel casino forse lo avremmo fatto in nome di qualche altro e senza biasimare Cristo.

Stefano
Rappresentanti di Lista Cercansi
Messaggio 3433 del 29.01.2009, 21:39
Socrate ha tralasciato un particolare non trascurabile della vicenda Muti - Graziani, sempre che sia veritiera la notizia centrale del tardivo comunicato Dini-Palombi, ma Socrate non smentisce ma sorvola.
Muti e Graziani non vengono criticati perchè amici, bensì perchè formalmente "alleati", dato il ruolo che il primo ha avuto come Rappresentante di Lista della coalizione di sinistra capeggiata da Graziani nelle ultime elezioni.
In ogni caso poteva essere anche un periodo in cui Muti volesse manifestare un certo dissenso ai suoi amici di partito. Un problema interno?
Ma che dire dei DS? Se la notizia è vera, la domanda è se i DS accettino rappresentanti a noleggio?
Il Rappresentante di lista ordinato come un catering per il congresso... molto moderno!
C'è però un curioso precedente... negli anni '90 i DS assunsero come "coordinatore" per sconfiggere la DC, proprio l'ex rappresentante di lista della Democrazia Cristiana di Piero Landi, facendogli fare pure il vice Sindaco e il Presidente di Commissione Edilizia (vedere il Peep per poterne giudicare il discreto e delicato operato sul territorio).
Vince un appartamento Peep chi indovina il nome dell'illustre predecessore.
A Campo il Rappresentante di Lista è una "figura professionale" ...
ci sarà un albo a cui iscriversi?
Massimo Facciatosta
per paolo
Messaggio 3432 del 29.01.2009, 21:36
Bene hai detto la tua sei a favore della chiesa e dei chiesaioli io no e non per sentito dire.
Credere è una cosa forse molto bella e profonda ma credere nella chiesa e nei preti,vescovi e papa è una cosa da cretini.
Mamma mia c'è ancora gente che difende il clero, gente che in nome di un dio ne hanno fatte di cotte e di crude, gente che professa la parola di un dio e che vive nel lusso più sfrenato...mi chiedo come cavolo si faccia a difendere questa gente.
é ovvio che non faccio di tutta l'erba un fascio come non avere rispetto per una Madre Teresa e di tanti altri personaggi.
Caro paolo sai che calci nel c..o gli darebbe ilPadreterno a questa gente ...........
Ecco io ho detto la mia
CAPOLIVERESE VERACE
Messaggio 3431 del 29.01.2009, 21:34
MAH, SPERIAMO CHE NON SIA NULLA !!!!
ERNESTOOOOOO !!! Te Capì ???
" La prima gallina che canta, ha fatto l'ovo"!!!
Diceva la mì nonna !!!
[Pagina precedente] [ Pagina successiva]

visita
MUCCHIO-SELVAGGIO.....
ISOLA D'ELBA