Pagina 1179/1236: [«] [] [1174] [1175] [1176] [1177] [1178] (1179) [1180] [1181] [1182] [1183] [1184] [] [»] LASCIA UN MESSAGGIO
Autore Messaggio
MOVIMENTO SOCIALE FIAMMA TRICOLORE
Messaggio 4284 del 25.02.2009, 16:19
ELEZIONI, ACCORDO FATTO FRA FIAMMA E DESTRA
CANDIDATO COMUNE E SIMBOLO UNICO A GIUGNO. "CONTRO PD-PDL"


Federazione Elba-Livorno della Fiamma informa di avere raggiunto ieri l'accordo politico con "La Destra", "Nuova Destra sociale" e il "Partito della terra" per presentarsi alle prossime elezioni amministrative di giugno 2009 - per il candidato a presidente della Provincia di Livorno - sotto un unico simbolo che si richiamerà a tutti e quattro i suddetti soggetti politici con candidati appartenenti agli stessi.
Le parti firmatarie dell'accordo hanno evidenziato la necessità di trovare "forme di aggregazione e di alleanza tra forze politiche che si richiamano ai valori dell'identità, del territorio e delle tradizioni anche per reagire alle spinte intollerabili che derivano dalla sostanziale intesa tra il Pdl ed il Pd a scapito delle rappresentanze politiche minoritarie".
Le stesse forze hanno altresì ritenuto irrinunciabile "l'aspirazione dei movimenti politici di destra a partecipare uniti alle prossime competizioni elettorali amministrative sia per acquisire maggiore visibilità sul territorio sia per presentarsi come unica seria opposizione al regime che si va affermando. Nel prossimo mese di marzo saranno resi noti i nomi dei quattro candidati elbani che si presenteranno nelle circoscrizioni dell'isola".
marco Scrivi a marco
Messaggio 4283 del 25.02.2009, 14:23
dal notiziario La nonviolenza in cammino

RIFLESSIONE. MICHELE BOATO: NUCLEARE FUORILEGGE

L'accordo Italia-Francia a firma di Berlusconi e Sarkozy e' fuorilegge: nel
1987 sono stati approvati a larghissima maggioranza dagli italiani tre testi
sottoposti a referendum popolare. Uno dei tre vieta accordi di
cofiinanziamento di centrali nucleari all'estero. La conseguenza e' stata
l'uscita dell'Italia dal reattore Superphoenix, localizzato in Francia ma
cofinanziato al 33% anche dall'Italia. Quel testo, approvato nel 1987, e'
tuttora legge italiana e non puo' essere violato da un accordo
intergovernativo; puo' eventualmente, essere modificato da un nuovo
referendum. Gravissimo che la legge venga violata dal capo del governo.
Pubblica assistenza
Messaggio 4282 del 25.02.2009, 12:30
IL "GRAZIE" DELLA PUBBLICA ASSISTENZA DI CAMPO
DONAZIONI GENEROSE DI AMICI E CONCITTADINI DI LUIGI PASSIATORE

La pubblica assistenza di Campo nell’Elba, attraverso il suo presidente Grazia Ulivieri, il consiglio direttivo e tutti i volontari, ha espresso la propria gratitudine per la generosa donazione elargita dagli amici e concittadini di Luigi Passiatore prematuramente scomparso lo scorso 14 febbraio. “Un sentito ringraziamento – ha detto il presidente -a tutti coloro che in ricordo di Luigi Passiatore hanno voluto contribuire personalmente per sostenere ancora una volta il lavoro dei nostri volontari. Un gesto per il quale la pubblica assistenza tutta ringrazia i familiari, gli amici e tutti coloro che hanno voluto partecipare
PORTOFERRAIESE
Messaggio 4281 del 25.02.2009, 08:28
C'e' un solo nome per portoferraio CHE significa competenza, professionalità e preparazione
MARIO FERRARI tutto il resto non è all'altezza !!!
capito Forza Italia??????
abitante di via marconi-via ninci
Messaggio 4280 del 25.02.2009, 08:27
PERCHè IL COMANDANTE DEI VIGILI NON FA L'ASSEGNAZIONE DEI POSTI RESIDENTI ?
L'ASSESSORE AL TRAFFICO SOSTIENE CHE TUTTO E' PRONTO DALLO SCORSO ANNO QUANDO IL SINDACO PROMISE CHE ENTRO FINE APRILE 2008 I POSTI SAREBBERO STATI ASSEGNATI
DUNQUE PERCHè E' PASSATO UN ANNO E ANCORA DOBBIAMO TRIBOLARE PE RTROVARE UN POSTO E SPESSO TROVARE SULL'AUTO MULTE PERCHè SIAMO DI 5 CM FUORI DALLE RIGHE !?????
AIGLONVIAGGI
Messaggio 4279 del 25.02.2009, 07:18
Silenzio giusto
Messaggio 4278 del 24.02.2009, 23:49
Forse questo silenzio può anche essere letto in maniera positiva. Non credo serva la platealità per soddisfare l'esigenza di scoop di qualche annoiato lettore.
Meglio lavorare seriamente. D'altronde leggendo gli innumerevoli scritti da Campo non ne ho invidia. Il continuare a demolire bollando tutti di essere "personaggi" non alza le quotazioni di parte alcuna, pur autoeleggendosi essa migliore.
Spesso anche una dose di umana umiltà è cosa gradita.
Le esperienze, poi, insegnano, una volta a cavallo i precedenti benefattori disinteressati divengono a sua volta non diversi da i deprecati "personaggi".
Resta sperare Capoliveri possa esprimere compagini capaci e desiderose di un rilancio generale. Sperare non costa nè offende nessuno.
Sdegnato
Messaggio 4277 del 24.02.2009, 23:42
...... silenzio? ma certo è normale.. non si trova un sincaco è normale anche questo come pure è normale non riuscire a "incollare" una lista... c'è qualcuno che ha la peste e si vuole ancora "inbucare" per forza... passa diquà e poi di là.. ma si sà ,da chi ha la peste si stà alla larga!! meditate gente medidate!!
Caro mio la festa ora è quasi finita non c'è nave che ti imbarchi... resta pure in porto e lascia che le persone per bene e di buoni propositi prendano il mare.. Per Capoliveri ci vuole solo una cosa : gente NUOVA che non si faccia i fatti suoi!! Avete capito gente!?
Arcipelago libero
Messaggio 4276 del 24.02.2009, 22:00
Arrow
Per la lista che abbiamo semplicemente auspicato non aspettavamo così tanto clamore. In verità abbiamo proposto un reale cambiamento nella nostra vita sociale perchè i tempi sono maturi e perchè in un paese come il nostro è avvertito come una necessità inprorogabile.
In questi anni troppi sono stati gli episodi di malcostumeche hanno caratterizzato l'ambiente amministrativo.
Se ne parla poco in questo momento,diverranno materia incandescente fra non molto.
Il popolo delle libertà deve troncare con il passato e deve dare un'immagine di sè rinnovata e pronta a sostituire l'attuale amministrazione.
E' noto che il Ballerini non stia dormendo sugli allori e pare che sia alla ricerca di persone nuove per comporre lapropria lista.
Dobbiamo dargli atto dello sforzo che sta compiendo.
Noi siamo buoni osservatori e riteniamo che altrettanto deve fare la lista di centro destra, che invece si muove rozzamente,senza alcuna strategia se non quella assai pericolosa dell'attendismo e di contare nsulla vittoria presentandoci magari dei brodini riscaldati o qualcosa di pronto,confezionato e servito come nelle passate amministrative.
Arcipelago libero ha una visione complessiva delle necessità elbane e dei problemi che ci affliggono.
Riteniamo che,a cominciare dalle candidature,si devono fare scelte di qualità, indipendentemente dalle ideologie politiche. Servono piu' che mai uomini e donne disposti a
dedicarsi con passione,competenza e rinnovato entusiasmo alla cosa pubblica.
L'Elba puo' avviarsi ad una unità di intenti solo se,nei vari paesi si promuove il dialogo e l'intesa per comuni obbiettivi .E' il primo passo.

Luperini Adriano.
uno che vive in paese
Messaggio 4275 del 24.02.2009, 21:20
mamma mia che silenzi pre elettorare.................questo silenzio mi fa paura e mi assorda.................hei gente fatevi vivi non fateci stare cosi impauriti ........destra sinistra centro perche tutto tace ...............secondo me è come quella famosa poesia..................
(la quiete PRIMA della tempesta)
MARCO Scrivi a MARCO
Messaggio 4274 del 24.02.2009, 19:23
DA PEACELINK
ACCORDO ITALO-FRANCESE
BARRICATE MORALI CONTRO IL NUCLEARE
NON PASSERA' NEANCHE UN GRAMMO D'URANIO

di Alessandro Marescotti


No, questa volta non ci riusciranno. L'accordo italo-francese per far rinascere le centrali nucleari in Italia fallirà. Barricate morali saranno erette nella coscienza nazionale, dal Nord al Sud Italia. Chiunque proverà a proporre il nucleare nel proprio territorio sarà bruciato politicamente. Provocherà il fallimento elettorale della sua compagine. No, questa volta non passeranno.
x gici
Messaggio 4273 del 24.02.2009, 19:03
Credo convenga a tutti trovare un accordo, una lista di 16 persone come minimo catalizza 400-500 voti, quindi è indispensabile che il centro destra vad compatto alle elezioni comunali, anche perché l'attuale giunta ne ha presi quasi 1500 cinque anni fa, circa il 50%.sarebbe già difficile vincere con sole due liste, figuriamoci con 3.
GiCi
Messaggio 4272 del 24.02.2009, 16:48
Per i sottoscrittori del Comitato "Nuovo Progetto per Campo".
Premetto che sono uno che ha simpatia per i giovani che si sono uniti gagliardamente nel comitato “Nuovo progetto per Campo”. Leggendo però i vari interventi sia su questo blog sia sulla stampa locale, mi sono fermato a riflettere e chiedo anche a voi giovani e meno giovani che avete aderito al comitato di fare altrettanto.
Mi è parso che “Nuovo Progetto per Campo” sia nato con l’intento di promuovere iniziative fuori dai vecchi schemi e logiche di basso profilo politico. Detto questo ricordo che le tante adesioni sono dovute a questo e soprattutto l’allontanamento da personaggi che nascondono infime finalità.
Di contro pare invece, che i soggetti che formano l’altro comitato di centro destra (dicono loro, non capisco come possa aver aderito l’UDC con i Landi, ricordo che l’UDC al Governo nazionale è all’opposizione!!) denominato Elba Protagonista, altro non sono che i vecchi soggetti che hanno animato in modo negativo la politica campese e non degli ultimi 30 anni. Detto questo, appare evidente come lo scorso 31 gennaio, non avendo ricevuto il consenso da parte della direzione regionale del partito (vedi Forza Italia), questi personaggi si siano dovuti arrangiare costituendo un altro Comitato che altro non è che una brutta copia di “Nuovo Progetto per Campo” (in tutto sono solo 7 persone). E’ facile apprendere, dalle pubbliche uscite la loro spasmodica ricerca di visibilità attraverso inviti e/o comunicati che servono soltanto a creare confusione e destabilizzare l’ambiente campese.
Non riesco a comprendere quale possa essere la strategia dell’ultim’ora di questo comitato Elba Protagonista se non quella di confondere ulteriormente le idee ai campesi.
Come suggerito da Palombi, non dobbiamo confondere una tavola apparecchiata e ben servita con una bettola da 4 soldi dove per giunta si mangia male.
I presupposti di “Nuovo Progetto per Campo” traggono fondamento dai giovani che hanno molta voglia di fare e non solo nel senso delle parole ma anche nei fatti.
Mi preme suggerire ai "progettisti" (non conosco le vostre mail e quindi non posso fare questo invito in privato) pubblicamente di soprassedere per il momento da qualsiasi invito alla discussione anche alla luce dei recenti comunicati di Alleanza Nazionale che probabilmente aderirà nel prossimo marzo alla PDL con il conseguente cambiamento di ruoli della dirigenza.
Si intuisce facilmente che tutte le energie profuse per questi incontri verrebbero vanificate dalle nuove strategie politiche della nuova PDL.
La domanda che vi faccio amici "progettisti" è questa:
A chi giova l’incontro ??
Riflettete.
elettrice
Messaggio 4271 del 24.02.2009, 16:44
Che strano silenzio dal mio colle riguardo alle elezioni. chissà cosa studiano?
IlVicinato Scrivi a IlVicinato
Messaggio 4270 del 24.02.2009, 16:43
L’ELBA AGLI ELBANI? Un cacciatore che ci ha creduto ora si sente preso in giro da Matteoli. Che ne pensa Prianti? - Leggi il post su http://ilvicinato.blogspot.com
Finalmente
Messaggio 4269 del 24.02.2009, 12:21
Leggo con approvazione l'apertura del signor Giovanni Muti a favore dell'unità e della coesione nel centro destra campese, spero che alla riunione partecipi anche Franco affinché non ci siano più dubbi sulle intenzioni di tutti i partecipanti alle prossime elezioni.
Dai che stavolta ce la facciamo.
Saluti a tutti
x paolo dei semafori
Messaggio 4268 del 24.02.2009, 11:21
Caro Paolo, non esistono semafori scemi o intelligenti ma amministratori, ingegneri e quant'altro, con tali attributi.
Nel nostro paese, comunque vada, sei sempre tu che paghi, a torto o ragione. Chiunque abbia un minimo "potere" può fare quello che vuole IN NOME DELLA LEGGE, poi se la LEGGE se l'è inventata, poco importa, sei sempre TU che lo devi dimostrare e per questo devi pagare salato, denunce, avvocati, tribunali, perdite di tempo "SECOLARI", ne vale la pena? Conviene sempre pagare... e mangiarsi il fegato e per i più "cattivi" sperare in una personale vendetta "divina".
ASD AETHALIA TRIATHLON
Messaggio 4267 del 24.02.2009, 11:02
Parte alla grande la stagione per gli atleti di Aethalia Triathlon.

E' partita ieri, domenica 22 Febbraio, la stagione agonistica per i multisportivi atleti di Aethalia Triathlon, con la prima trasferta in "continente" in occasione del Duathlon Sprint MTB di Signa (FI), valido anche quale prima prova del Campionato Regionale Toscano.
Ben 7 gli atleti presenti che hanno onorato in maniera esemplare il nome della ancor giovane società.
Oltre 130 gli iscritti che anno animato la giornata per la prova di duathlon che prevedeva 5km di corsa a piedi, 16km di Mtb e di nuovo, per concludere, 2.5km di corsa a piedi.
Presenti moltissimi protagonisti ed atleti di valore di tutto il centro Italia, ed i nostri non si sono fatti attendere per una prima uscita in grande spolvero. Su tutti la prestazione del debuttante nel duathlon FABIO PARIS che ha colto un prestigioso 17° posto assoluto (3° di categoria e 11° toscano) dopo aver fatto segnare un clamoroso 2° tempo assoluto nella frazione ciclistica che lo aveva fatto entrare, dopo le prime due frazioni, saldamente nella Top10. L'ultima frazione podistica gli ha però fatto perdere alcune posizioni, ma il risultato ottenuto è di assoluta eccellenza e siamo sicuri che, con un migliore adattamento ed allenamento nel podismo, il giovane Fabio possa entrare nella Top10 assoluta in un duathlon nazionale.
Tra gli altri Aethalici ottima prova di Gianluca Eletti (26° assoluto) al rientro dopo 1 mese di allenamenti alle Canarie in vista dell'Ironman di Nizza di Giugno, e l'ottimo Bertini Davide, 44° assoluto e 2° di categoria.
Da non dimenticare anche tutti gli altri : Cecconi, Ballini, Giusti e Baldetti che hanno onorevolmente portato a termine la prova portando punti importanti per il rank nazionale ed il campionato regionale di società.

La prossima prova, un duathlon sprint, sarà in programma il 22 Marzo a Cascina (PI).
elbatrekking
Messaggio 4266 del 24.02.2009, 10:19
SENTIERI IN PERICOLO

In fase di realizzazione sul sito elbatrekking.it.gg una pagina dedicata al monitoraggio dei sentieri elbani.

L’intenzione è quella di evidenziare i tratti “malmessi” dei nostri sentieri (chiusi da vegetazione, privi di segnaletica, terreno dissestato…).
Tutto ciò sia per averne sotto controllo ed in maniera sempre aggiornata la situazione, sia per fornire indicazioni utili a chi intende percorrerli.

Invito pertanto chiunque ne sia interessato e soprattutto assiduo praticante (a piedi come in mtb), a segnalare tramite email a: elbatrekking@gmail.com i tratti in cattive condizioni fornendo maggiori informazioni possibile (foto, coordinate gps, n° sentiero, data rilevazione, ecc…) in maniera che con il contributo di tutti, si possa realizzare qualcosa di utile.
Altrettanto utile sarà infine, segnalarne la “bonifica” una volta che il sentiero sarà nuovamente agevolmente praticabile!

Grazie, elbatrekking.
FEDERCACCIA
Messaggio 4265 del 24.02.2009, 06:59
FEDERCACCIA Informa

La Federcaccia di Portoferraio organizza un corso per aspiranti cacciatori con il relativo conseguimento del porto d'armi a scopo venatorio.
Il corso inizierà nei primi giorni di marzo p.v. con lezioni bisettimanali dalle ore 21.00 presso il Circolo Ricreativo di Carpani in Portoferraio.


Per informazioni e iscrizioni contattare nelle ore dei pasti il numero 0565 916373 (sig. Braschi)
Lucignolo
Messaggio 4264 del 24.02.2009, 03:08
POLITICHE SOCIALI E CULTURA
di Lucignolo

Povero me !!!! Mi cascano le antenne. Ma devo proprio leggere che nel 2009 esistono sostenitori che scrivono “carissimo giovanni sono felicissimo di questo articolo, ma avrei e avremmo piacere che in quell'incontro partecipasse anche franco di tocchino,ma qualcuno privo di capelli non ce lo vuole ,” . Pube ……. Profonda riflessione... Altissimo pensiero..... Si continua, da mezzo secolo, a parlare dei soliti personaggi. Ma basta ….Lucignolo a questo punto si rivolge direttamente al Popolo Campese , considerato che non ho padrini ma solo le mie convinzioni e i mie sogni.
I miei sogni che vedono nella valorizzazione della famiglia la principale risorsa in grado di collaborare attivamente con il Comune. Ogni abitante di Campo si dovrà sentire un soggetto attivo e indispensabile, dove il ruolo della famiglia farà da cardine all’azione amministrativa evidenziandone subito le esigenze di genitori, bambini e nonni. Un paese vivo, con un buon tessuto sociale, saprà vivere in armonia, saprà essere in sintonia con il proprio territorio e saprà accogliere gli ospiti con uno spirito diverso, più positivo e costruttivo. Vedo la possibilità di creare spazi aperti e diffusi sul territorio per i bambini e i ragazzi (piccoli parchi giochi, campetti), considerare la biblioteca comunale come il fulcro della vita sociale del paese, il punto di incontro e di scambio dove ognuno di noi può portare esperienze e problemi da condividere e risolvere. Vedo l’istituzione di un punto informazione giovani che permetterà di raccogliere opportunità di lavoro, studio, tempo libero e di evidenziare casi di disagio.
Creare un giornale Campese come strumento di divulgazione dell’attività amministrativa, della vita sociale, della cultura, della tradizione e dell’educazione . Organizzare iniziative culturali anche fuori dal territorio Elbano per i residenti di tutte le età (concerti, rappresentazioni teatrali, visite culturali a musei e città d’arte); Istituire un “Museo del territorio ” dove raccogliere testimonianze fotografiche, verbali e scritte del passato sul territorio, sulle tradizioni, sulla vita di chi a Campo è nato e di chi da immigrato ha vissuto l’esperienza dell’integrazione, trovare idonea soluzione per avviare al più presto i lavori di ristrutturazione del “Museo del Granito”. Organizzare nei periodi di vacanza scolastica corsi e attività per occupare il tempo libero dei ragazzi, corsi di avvicinamento ad attività manuali, sportive e culturali, alla natura ed al territorio. Creare punti di aggregazione nelle frazioni per incontri culturali, sociali e ludici. Sostegno alle feste patronali quali importanti momenti di incontro e occasione di divulgazione delle tradizioni locali per i residenti e gli ospiti. Collaborare con tutte le varie associazioni di volontariato, sociali, culturali, sportive e religiose presenti sul territorio; Instaurare un costante dialogo con l’ASL al fine di garantire e migliorare l’assistenza sanitaria. Migliorare e potenziare i servizi che si occupano della mobilità degli anziani e dei malati su tutto il nostro territorio e dell’assistenza domiciliare.

Il vostro Lucignolo
Gimmi Ori Scrivi a Gimmi Ori
Messaggio 4263 del 23.02.2009, 23:37
cool
AL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE " FEDERALISMO FISCALE " DEL COMITATO DI CENTRO DESTRA ELBA PROTAGONISTA NONCHE' SEGRETARIO PROVINCIALE ARCIPELAGO LEGA TOSCANA LEGA NORD PADANIA

CARO PRESIDENTE ,
CON IL " FEDERALISMO FISCALE " ATTENDIAMO LA RIDUZIONE DELLE TASSE LOCALI E ANCORA MEGLIO L'ABOLIZIONE DELLE TASSE LOCALI QUI SULL'ELBA , COME HA GIA' FATTO IL PRESIDENTE CAV. SILVIO BERLUSCONI SULL'ICI DELLA PRIMA CASA ,
ATTENDIAMO PORTOFERRAIO CIRCOSCRIZIONE FEDERALE E DUE COMUNI SULL'ELBA , UNO OCCIDENTALE E UNO ORIENTALE COME DA LEI SCRITTO SUL TIRRENO E LA NAZIONE L'11.12.2008 E LA PROVINCIA DELL'ELBA ? SE L'ERA DIMENTICATA ? CI SONO I NUMERI ? E PER QUANTO RIGUARDA LA SICUREZZA VANNO BENE PENE PIU' SEVERE PER GLI STUPRATORI STRANIERI , MA RIBADIAMO CON FORZA CHE CI VOGLIONO ANCHE PENE PIU' SEVERE PER I TRUFFATORI E I FALSARI NOSTRANI , ANCHE ELBANI .
GIMMI ORI
Gluigi
Messaggio 4262 del 23.02.2009, 21:31
Leggo con interesse gli ultimi post sulla situazione di Campo.
Ancora una volta noto come sia basso il livello della discussione. Tutti accusano tutti, ma nessuno fa una profonda analisi politica che contribuirebbe a fare chiarezza. E nessuno ci mette la faccia (cioé la firma).
Ai vari filosofi di turno, premetto che quanto scritto non è frutto di polemica, ma sono pareri politici che tuttavia si fondono su dati di fatto.
Elba protagonista è costituita da un gruppo di persone che hanno tentato, legittimamente ma invano, di appropriarsi di uno scudo politico (quello di centro destra, probabilmente stravincente a Campo).
Facendo leva su un comunicato di una riunione campese, hanno cercato di rappresentare i partiti della PdL che tuttavia non sembrano aver risposto.

AN probabilmente è l'unico gruppo politico che appoggia Elba protagonista, grazie all'impegno profuso dalla consigliera regionale Amadio.
Tuttavia rimane inevitabile il sospetto che dietro il gruppo dirigente locale si celi la "longa manus" del Dottor Graziani, amico e mentore di quel Muti, che ormai è assodato, essere stato molto vicino alle ultime elezioni al centro sinistra. Certo, il continuare a negare una dato ormai consolidato non è un buon biglietto da visita per guidare una coalizione in questo momento. Questione di credibilità. Ed è oltremodo strano che AN livornese, che tanto fieramente ha combattuto la politica del centro sinistra campese (vedi PEEP ed interrogazione all'antimafia) si allei attualmente con uno dei maggiori rappresentanti di quel centro sinistra in passato tanto inviso.
E' anche ormai assodato che il Sig. Lupi di Forza Italia, non rappresenta FI, ma se stesso. Forza Italia, nelle qualificate persone di L. Provenzali e S. Meloni, non hanno appoggiato Elba Protagonista (e questo il motivo per cui Lupi è andato in polemica con i due dirigenti).
L'UDC di Landi a Campo è un mistero. Un mistero perché a Campo va a destra e a Marciana va a sinistra. Ed Elba Protagonista, con l'UDC, sarebbe presente anche a Marciana, ed avrebbe come avversario....l'UDC.

Detto questo, penso sia legittimo che Landi, Muti, Lupi e c., possano far politica credendo in un progetto ben preciso. Siamo in un paese libero e trovo assolutamente poco civile che si continui ad attaccare persone che, liberamente, decidono di continuare condurre una battaglia politica.
E' chiaro che questo modo di fare politica è discutibile. Per me rappresenta il vecchio mondo oligarchico campese che non si rassegna a perdere potere.
Trovo discutibile il tentare, a tutti i costi, di appropriarsi dei simboli del centro destra che non gli appartiene.
Trovo discutibile enunciare programmi roboanti adesso, dopo che per 5 anni, con tutte le nefandezze successe a Campo sono stati in silenzio assoluto (non ricordo una presa di posizione di Lupi, di Muti, di Landi sulla scandalosa questione PEEP o sulle numerose inchieste giudiziare che hanno investito la nostra Giunta, o sul calo del turismo e sul pessimo stato delle nostre spiagge ecc. ecc.)
Ma ciò, non toglie, ripeto, che tutti abbiano il diritto di fare politica, di creare comitati, di cercare accordi. E soprattutto di essere rispettati, quel rispetto che, nei miei confronti è spesso mancato, ma che ha squalificato gli altri, non certo me.
Se poi i campesi crederanno opportuno che il gruppo di Elba Protagonista sia quello idoneo a guidare il paese, avranno modo di dimostrarlo con l'arma più potente che abbiamo in democrazia.
Io, in nome della libertà di pensiero e dell'onestà intellettuale continuerò a dire ciò che reputo giusto, senza timore di firmare.
Se a Campo incominciamo tutti a fare così (come fa P. Franceschetti, come fa Yuri, come fanno ancora in troppo pochi), vuol dire che qualcosa veramente sta cambiando.

Gianluigi
Sbaracco di Primavera
Messaggio 4261 del 23.02.2009, 20:34
SBARACCO DI PRIMAVERA
[COLOR=green]Dal 25 febbraio all’ 1 marzo a Marina di Campo c’è il cambio di stagione [/COLOR]

Con l’arrivo di marzo cambierà la stagione, cambiano i guardaroba e gli accessori e cambiano anche i prodotti per la cura della persona e persino i prodotti per l’infanzia e i giocattoli.
Parte da mercoledì 25 febbraio a Marina di Campo lo “Sbaracco di Primavera”, un gran finale dei saldi invernali d’abbigliamento ma anche l’occasione per acquistare anche qualche articolo per l’imminente arrivo della bella stagione.
I più raffinati utilizzatori di profumi ne utilizzano due distinti per le stagioni, note più fresche per l’estate e note calde e persistenti per la stagione fredda. Così anche nelle creme ci sono esigenze diverse a seconda delle temperature, del vento e ovviamente del sole. Il cambio di stagione riguarda anche la vivibilità delle case, si cambiano i copriletto, si utilizzeranno anche diversi accessori casa perchè si aprono i terrazzi e i giardini. Tutti i nostri oggetti personali cambiano: portafogli più colorati sostituiranno quelli più seriosi in pelle e persino un nuovo divertente portachiavi per la bicicletta troverà posto nelle nostre tasche.
A Marina di Campo è tutto pronto per lasciare questo ultimo scampolo d’inverno e prepararsi ad accogliere la bella stagione… e voi siete pronti?
x paolo dei semafori
Messaggio 4260 del 23.02.2009, 20:25
Per Paolo dei semafori,
Sono completamente d'accordo con te, adesso purtroppo aspettiamo il prossimo tragico incidente per dire la solita cosa......accidenti vanno troppo forte!!!!!
Purtroppo ci lamentiamo sempre quando le cose non funzionano, quando non ci sono delle regole chiare da rispettare.
Quando proviamo a far rispettare queste regole ( in questo caso attraverso gli autovelox ) ecco che ci lamentiamo perchè ci sentiamo perseguitati, colpiti ingiustamente e sbraitiamo a destra e a manca!!
Come dire....le regole vanno bene, ma solo per gli altri!!!!
X ino
Messaggio 4259 del 23.02.2009, 20:19
.ino scusa tanto,
MI SEMBRA che non denigro nessuno, evidentemente lo pensi tu.
Come lo ritieni, uno che per dimostrare il suo valore si nasconde dietro un simbolo o dietro il tuo nick UTILIZZANDO FRASI DEMAGOGICHE ??
Vedi, evidentemente ciò preso se rispondi così stizzito!!Lo so bene CHE TUTTI SANNO TUTTO MA A VOLTE E' MEGLIO RISOTTOLINEARE, PER CHI NON AVESSE ANCORA CAPITO!! E ALLORA RISCRIVIAMO.
DIETRO questi "PROTAGONISTI" CI SONO:
LANDI - UDC (partito a conduzione familiare)
Bensa . LN (idem come sopra)
Lupi - Fi di campo (illustre sconosciuto)
Muti - An (non ha bisogno di presentazione è già molto conosciuto ).
Soggetti senza una COPERTURA (SIMBOLICA) non andrebbero da nessuna parte e smettila una buona VOLTA ed impara ad usare il cervello...
...MA CI CREDO POCO!
sostenitore nuovo progetto per campo
Messaggio 4258 del 23.02.2009, 20:12
carissimo giovanni sono felicissimo di questo articolo,ma avrei e avremmo piacere che in quell'incontro partecipasse anche franco di tocchino,ma qualcuno privo di capelli non ce lo vuole,forse perche' vi rompe le uova nel paniere visto che te e qulacuno di f.i. nelle vesti di coordinatore era favorevole a caldeggiare una certa candidatura e visto che pierino non e' d'accordo anche te e pasqualino vi rimangiarestre le paroe e alla presenza di franco,non fareste una bella figura? ATTENDO RISPOSTA PUBBLICA perche' privatamente non mi interessa,cosi' almeno alla presenza di tante persone vediamo se e' vero che vuoi vincere le elezioni con una lista unica.alla prossima
paolo
Messaggio 4257 del 23.02.2009, 19:15
sugli autovelox e i semafori controllati-
non entro nella polemica dei presunti abusi e delle particolari tarature dei congegni di controllo per il rilievo delle infrazioni al codice della strada, ma vorrei semplicemente lanciare una provocazione ai detrattori degli autovelox e dei T.RED.
Adesso che gli autovelox e i controlli ai semafori sono stati disattivati, come potra' essere rispettato il codice della strada nei pressi dei semafori e su alcuni tratti di strada?
mi riferisco alla strada provinciale di san giovanni ; provate ad uscire da San Giovanni con la vostra auto, c'e' da rischiare la vita con quei pazzi che sfrecciano oltre il limite orario....stessa cosa per chi non rispetta il semaforo.....non si ferma piu' nessuno con il giallo, invece di rallentare aumentano la velocita'-
ma quelli dei comitati del no saranno contenti.
un saluto e grazie della ospitalita' .
Gruppo Residenti Via Marconi/Via Ninci
Messaggio 4256 del 23.02.2009, 18:10
Spett.le Signor Sindaco di Portoferraio ,
siamo un nutrito gruppo di residenti di Via Marconi/Via Ninci: abbiamo notato che non solo tutti gli abitanti del centro storico sono già in possesso da tempo dell'autorizzazione a parcheggiare nelle strade in cui risiedono (e Via Marconi/Via Ninci fa parte del centro storico) ma che anche fuori dal centro vi sono residenti in possesso della suddetta autorizzazione che abitano ad es. in via Carducci piuttosto che in via Mascagni.
Ci chiediamo: ma perchè, nonostante le ormai numerosissime richieste che abbiamo sottoposto alla Sua attenzione non viene concessa anche a noi l'autorizzazione? Già adesso, in febbraio, non riusciamo più a trovare parcheggi liberi, turisti e pendolari lasciano l'auto sotto le nostre case anche a mesi interi, così come chi lavora in banca, nei negozi e/o negli uffici del centro e la sera anche moltissimi residenti in altre vie vicine; ci sembra, inoltre, che da maggio il parcheggio dell'alto fondale diventi nuovamente a pagamento ...
Vorremmo avere quantomeno una spiegazione perchè vede, se si affronta un problema immane, immane sarà anche la difficoltà nel risolverlo e grande la comprensione verso chi tenta di risolverlo, ma se il problema è semplice (e così a noi pare dal momento che ci sono già disegnate le strisce gialle per terra e che non c'è neppure un negozio in tutto l'anello) la rabbia è assai maggiore anche perchè nei vari incontri che si sono succeduti siamo sempre stati rassicurati che avreste risolto il problema in tempi brevi.
Se ritiene di doverci nuovamente incontrare presso la Casa Comunale verremo nuovamente numerosi ... però principalmente gradiremmo da Lei avere una risposta concreta alla presente richiesta.
soloxlelba
Messaggio 4255 del 23.02.2009, 18:07
ELBAPULITA.
Una bella ripulita dentro i comuni.
Stavolta o mai più,tra 5 anni è tardissimo.
Vediamo chi partecipa.
Saluti
Pino
Messaggio 4254 del 23.02.2009, 18:03
x Campese di Destra.

Penso che te lo sei spiegato da solo e tutti sanno chi sono i rappresentati dei partiti LN UDC AN FI.
Tutti sanno che c'e' un movimento di destra con candidato l'ex direttore.
Tutti sanno che dietro la lista di sinistra si muove il Dottore.
Perche' continuare giornalmente a fare delle polemiche inutili e denigrare questo o quello?
Giovanni Muti Scrivi a Giovanni Muti
Messaggio 4253 del 23.02.2009, 17:55
Campo nell’Elba 23/02/2009
Comitato centrodestra Elba protagonista (F.I. AN. Nuovo P.S.I. D.C.A. Lega Nord. U.D.C.)

Al sig.
Dott. Andrea Battista
Presidente del movimento “ Nuovo Progetto per Campo”.
Con riferimento ai vari incontri avuti coi rappresentanti del movimento “Progetto per Campo”
e per ultimo quello con lei ed il suo vice Presidente del 13/Febbraio2009 Alla presenza anche di tre rappresentanti di “Elba Protagonista” dei partiti di Centro Destra , ritengo opportuno, non avendo a tutt’oggi alcuna risposta sul documento dell’accordo politico dei partiti di Centro Destra per le elezioni amministrative del 06/07 Giugno 2009, consegnatole nella su indicata data , ritengo opportuno fissare un nuovo incontro con lei possibilmente il in data 26 Febbraio 2009 alle ore 21 presso la sede della PDL in Marina di Campo Via Mascagni n°88

il Coordinatore di Elba Protagonista
Muti Giovanni
Giù il cappello!
Messaggio 4252 del 23.02.2009, 17:53
Aspettando il “Bwana bianco”

Chissà se nostri candidati sono convinti che mostrarsi accanto a consiglieri regionali, onorevoli, o politiconi del continente invitati per l’occasione elettorale, valorizzi la loro immagine e metta talmente in soggezione i cittadini da esclamare a bocca spalancata …. bada chi conosce luiliiiiiì? , e davanti a cotanto miracolo gli affidino la loro fiducia e giù voti a rondemà... Sarà un ulteriore mistero da svelare , ma nel frattempo la nostra politica si appresta a ospitare i grandi referenti del continente che parleranno agli indigeni dicendo i problemi che attanagliano la loro isola e proponendo questo o quel rimedio in cambio del loro voto. (e se i veri problemi fossero proprio loro? ).
Dimenticavo……Questa mattina di buonora, incontro al porto un amico che mi sussurra in confidenza e sottovoce…….in settimana vado a Firenze ho un appuntamento importante, probabilmente ce la faccio all’ultima ora a portare all’Elba qualche papavero ….minchia signor tenente ! cantava Faletti…… roba da leccarsi le orecchie!
Ecco vorrei che ci avvertissero per tempo di questi arrivi perché vorremo correre loro incontro con le nostre canoe e da buoni indigeni regalargli collane di fiori e intonare i nostri canti di festa tribali.
Ma poi ragionando mi conforta e mi gratifica sapere: come sono buoni e altruistici questi sahib bianchi che perdono il loro tempo prezioso per riappianarci le dispute, per dare lustro all’immagine dei nostri candidati a capotribù tronfi di boria davanti a fotografi e telecamere osannando in lingua prettamente maccheronica l’onorevole- sahib sponsor di turno……… qualcuno parlò qualche tempo fa di un tentativo di colonizzazione….ma come si è permesso…..che linguaccia doveva essere!

Giobbe da Cosmopoli
semafori scemi e intelligenti
Messaggio 4251 del 23.02.2009, 17:04
Nei semafori senza le frecce colorate oltre ad avere il verde si deve dare anche la precedenza a destra (a meno che lui non abbia il rosso, peccato che questo tu non lo vedi).
Nei semafori con le frecce, i comuni più furbi non danno il verde a due flussi che si scontrerebbero.
Ci sono però comuni meno furbi (non è solo Portoferraio) che pur avendo le frecce, obbligano anche a dare la precedenza a destra, occorrendo.
Se questi semafori li conosci, li eviti, se no porti la macchina dal carrozziere. o qualcuno va al cimitero. fate voi.
Impianto fantascientifico, in viale Elba/Zambelli, proprio da buttare. fateci una rotonda che è meglio.
Ivan Del Chicca Scrivi a Ivan Del Chicca
Messaggio 4250 del 23.02.2009, 16:36
Leggendo "il Tirreno" di ieri (22/02/2009) ho trovato un'articolo molto interessante dal titolo "PERIA:TOREMAR AFFONDA NEL DISINTERESSE DI MOLTI ", è curioso che Peria ,ieri, abbia dichiarato pressochè le stesse cose che il sottoscritto aveva GIà dichiarato lo scorso 5 Febbraio, all'uscita dalla M/n Oglasa, ove si era appena tenuta la riunione sul problema TOREMAR , in un'intervista andata in onda su Tele Elba (intervista che però, io non ho visto, e che quindi non ho modo di sapere se sia stata tagliata o no).
Curioso, perchè effettivamente, qualche differenza c'è, tra la mia dichiarazione e quella dell'attuale sindaco di Portoferraio, e queste differenze mi spingono a scrivere queste righe.....
Nella MIA dichiarazione (che ovviamente, rappresenta SOLO la mia idea, e niente di più) tra i "molti" che guardano (o che fino a ieri guardavano, poco cambia!) la TOREMAR affondare figura anche........lo stesso Peria!!!
Ebbene si!, lui e il contorno di Sindacalisti e Amministratori vari, presenti a quell'assemblea , lui e coloro che dovevano tutelare il territorio, i lavoratori e l'utenza, e che invece hanno dormito finchè non è stato più possibile far finta di niente e che SOLO allora si sono decisi ad affrontare un problema (dalla soluzione probabilmente già scritto) almeno per poter dire, quale che sia la fine di questa storia, "noi ci abbiamo provato!", scaricando poi le colpe sull'attuale governo, che certo, non è l'unico responsabile (anche se comunque ha le sue colpe) di questa fine "ingloriosa" di TOREMAR.
Concludo facendo i miei complimenti al Sig. Paternò (persona che NON conosco assolutamente) per il suo intervento precedente in cui "lancia" un'idea sui prezzi dei biglietti..........così come Yuri (non conosco nemmeno lui, ma ho letto la sua risposta arguta e a tratti divertente ) non condivido tutto, però è sicuramente un'idea, una traccia da cui partire, da modificare per arrivare a poter essere DAVVERO competitivi a livello turistico!!!
quindi signor Paternò complimenti ancora......e continui così!
IVAN DEL CHICCA P.r.C.
LA DESTRA
Messaggio 4249 del 23.02.2009, 16:28
BANDIERE E BANDERUOLE


di Francesco Storace

Le battaglie si combattono dall’interno, dicono i pavidi che restano in An mentre trasmigrano nel Pdl, questa specie di Milano 3 a cui si inchinano quelli che furono i militanti del Msi.
Dov’è l’interno, di grazia? Nel nuovo partito di Berlusconi c’è una biblioteca che rende onore a Indro Montanelli, che si starà rivoltando nella tomba, ma ci si dimentica Giorgio Almirante. È davvero significativo, e in fondo è giusto. Giorgio che c’entra con la fine della destra che creò e volle come forza pulita?
Questo Pdl resisterà il tempo di Arcore, poi finirà. Almirante è nella storia, loro finiranno nella polvere.
E La Destra non cancella le proprie bandiere.
È ovvio che Almirante sia cancellato da chi non conosce più la differenza tra bandiere e banderuole.

************************************************************
Uno dei truffati
Messaggio 4248 del 23.02.2009, 15:20
Lamp
Cari Sig.ri Politici Italiani ( anche Elbani ) ,

sarebbe giunta l'ora anche in Italia che venga rispettata la legalita' , e i Sig. Politici Italiani ,invece di intromettersi in faccende familiari private di gente malata ( non c'e' la Privacy ? )
dovrebbero cominciare a dare il buon esempio e fornire in nome della trasparenza , il proprio certificato penale
agli elettori , un prospetto indicante le attivita' svolte e i redditi conseguiti , in quanto i cittadini hanno diritto di sapere da chi verranno amministrati sia a livello locale che a livello nazionale .

In Italia non c'e' , a mio modesto parere , un'emergenza sicurezza ma un'emergenza legalita' , siete mai stati dov'e' c'e' un'emergenza sicurezza ? .
Infatti in Italia dovrebbe essere rispettata la legalita' , in quanto la gente ti piglia in giro , non c'ho soldi e non ti pago l'affitto di casa , pero' mi compro un auto di lusso , tanto non mi possono fare nulla e per quanto riguarda la corruzione , la concussione , le truffe e atti falsi , firme false e altri reati , furti , rapine , sono tutte cose minori , ci vuole molto tempo e c'e' la prescrizione , l'indulto , attendiamo l'amnistia .
Si deve fare qualcosa solo per le cose piu' gravi , l'omicidio , la droga , la criminalita' organizzata .
Cosi' non va Cari Sig.ri Politici , si prende in giro la gente onesta che lavora e che paga le tasse , bisogna che funzioni tutto meglio , ci vogliono piu' mezzi alle forze dell' ordine e alla giustizia e ci vuole una certezza della pena .
Se la legge e' uguale per tutti bisogna applicarla senza sconti per nessuno , dovrebbe essere valida anche per i politici stessi oppure no ?
Invito anche ai Sig. Politici per le cose di utilita' collettiva e di emergenza di trovarsi d'accordo e di fare le cose piu' velocemente , invece di accanirsi sempre uno contro l'altro , in ogni caso ci vogliono sempre i fatti e non le chiacchiere .
Riporto una notizia dal Tg di TeleTirreno Elba :
Le case Peep venivano affittate anche a 900,00 euro la settimana ai turisti , le prime case che prima pagavano comunque un Ici molto minore rispetto alle seconde case e alle attivita' , ora non pagano piu' l'Ici e per la Tarsu pagano pure una tariffa molto agevolata , .
La domanda e' quando si rispettera' la Legalita' ?
All'inizio tutti si scandalizzano e poi cosa succedera' , finira' tutto nel dimenticatoio ?
Tanto c'e' la gente onesta che paga le tasse e lavora e l'Italia va avanti , ma piano , bisogna arrangiarsi , si naviga a vista , occhio agli scogli , che si pole anco affonda'.
Ora con la panacea del Federalismo Fiscale attendiamo che il Presidente Sig. Carlo Bensa tolga tutte le tasse locali qui all'Elba come ha gia' iniziato il Presidente Cav. Silvio Berlusconi con l'Ici per la prima casa , imposta patrimoniale , a mio modesto parere , sempre stata incostituzionale .
Bisognerebbe cominciare a dimezzare il numero di tutti i politici presenti in tutte le istituzioni ed anche a equiparare il loro stipendio a quello dei colleghi inglesi francesi tedeschi spagnoli , poiche' visti i risultati prodotti non mi sembra giusto che i politici italiani debbano guadagnare cosi' tanto rispetto a quelli stranieri , come riportato dai vari quotidiani nazionali .
Lettore attento
Messaggio 4247 del 23.02.2009, 13:47
VOLEVO RIPROPORRE QUESTA NOTIZIA CHE PARE INTERESSANTE MOLTO INTERESSANTE.
CARI "PROTAGONISTI", MI SA' TANTO CHE VI AGITATE PER NIENTE.
FORSE VI AGITATE SOLO PER FARE CONFUSIONE E PER RENDERE PIU' DIFFICILE FAR CAPIRE AGLI ELETTORI DOVE STA' IL "BENE E IL MALE, IL BUONO E IL CATTIVO O IL VERO O FALSO"??.


20-02-2009 14:06
AN PRESENTA MOZIONE PER CONFLUENZA IN PDL, CONGRESSO 20-21/3
ROMA - "Dalla destra al Popolo della Libertà: il partito degli italiani". E' il titolo della mozione congressuale presentata questa mattina alla Camera dal 'reggente' di An Ignazio La Russa, i ministri Altero Matteoli ed Andrea Ronchi, il sindaco di Roma Gianni Alemanno ed il presidente vicario del gruppo Pdl a Montecitorio Italo Bocchino. Nella mozione si propone la confluenza di Alleanza Nazionale nel Pdl, in vista dell'ultimo congresso di An e di quello fondativo del Pdl, a fine marzo. Entro il 27 febbraio potranno essere proposte mozioni alternative a questa (ma al momento non ne è stata presentata nessuna). Nella conferenza stampa di presentazione della mozione, il reggente La Russa ha inoltre annunciato i congressi che, dal prossimo sabato, si terranno nelle 110 federazioni di An per eleggere i delegati al congresso di An, che poi prenderanno parte alle prime assise del Pdl
Dubbioso
Messaggio 4246 del 23.02.2009, 12:24
Volevo fare solo una domanda, il semaforo a Portoferraio, posto all'icocrocio del porto, è regolato bene? Mi spiego meglio:se uno viene da viale Zambelli, e deve andare in via Carducci, si trova in mezzo chi da via Carducci deve andare al porto, e pedoni che attraversano le strisce pedonali, ovviamente tutte e tre le persone hanno il verde!!! Grazie per l'eventuale risposta.
Campese di destra
Messaggio 4245 del 23.02.2009, 11:47
Scusate ma non riesco a capire, c'è qualcuno che mi sa spiegare chi si nasconde dietro "Elba Protagonista"?
Perchè al di là dei partiti così sbandierati (è UN OTTIMO SCUDO), chi sono i "protagonisti" che si celano dietro i simboli?
Non ci saranno per caso i soliti "NOTI" ??
Landi UDC - Muti AN - BENSA - Ln - LUpi FI??
Come possono pensare, se dietro Elba Protagonista, ci sono loro, che i campesi votino chi rappresenta il VECCHIO MODO DI FARE POLITICA??
Attendo notizie.
Un grazie al "Professore" sempre illuminante!!
Saluti.
bruno paternò
Messaggio 4244 del 23.02.2009, 11:45
Raddoppia la flotta: due navi e prezzi competitivi


Nel 2009 Moby si propone come compagnia di riferimento per i collegamenti con la Corsica. Per raggiungere questo obiettivo gioca al raddoppio e potenzia i collegamenti sulla tratta Livorno – Bastia – Livorno utilizzando un’unità della flotta, la M.G.O, che si aggiunge alla Moby Vincent, già operativa sulla linea.
"Una scelta conseguente agli ottimi risultati raggiunti nel 2008 - con circa 600.000 passeggeri trasportati, ben 40.000 in più rispetto al 2007, e un incremento percentuale + 7,3% - e dettata dalla crescente domanda di collegamenti verso la Corsica che già emerge dalle prenotazioni dei primi mesi 2009", spiega Eliana Marino, direttrice commerciale Moby "Con questo potenziamento miriamo a diventare il punto di riferimento per la Corsica, come già avviene per la Sardegna e l’Elba".
L’unità M.G.O. è fornita di un’ampia area dedicata al camping on board, servizio esclusivo che solo Moby riserva ai camperisti, che possono soggiornare a bordo del loro mezzo durante la traversata. Una volta a bordo, sebbene la durata delle traversate diurne sia di sole 3 ore e mezza, sarà comunque possibile apprezzare la qualità dei servizi di bordo, in particolare la ristorazione. Si può scegliere di andare al ristorante self-service o, per consumare solo uno spuntino, a uno dei bar-caffetteria. Per le traversate notturne si può alloggiare in comode cabine con servizi o, per chi desidera una traversata più economica, approfittare dell’offerta Camping on board, avendo comunque la possibilità di utilizzare tutti i servizi della nave.
A bordo sono disponibili inoltre: Tv via satellite, negozio di bordo e sala giochi per bambini. La M.G.O. sarà operativa, destinazione Corsica, a partire dal 5 giugno ed effettuerà le corse – a giugno, luglio e settembre - nei giorni di venerdì, sabato e domenica con partenze in notturna da Livorno alle 23.30 o in diurna alle 14. Per chi rientra da Bastia, la partenza è in diurna, alle 09.15 o alle 18.30. Ad agosto le corse saranno giornaliere tranne il martedì. La durata delle traversate diurne sarà di sole 3 ore e mezza.
"Questa unità andrà anche a coprire ulteriori partenze sulla Sardegna", spiega Eliana Marino, "nella tratta Piombino-Olbia-Piombino, a partire dal 21 maggio, e in quella Livorno-Olbia-Livorno, dal 5 giugno 2009". Sulla prima effettuerà, in giugno, luglio e settembre, corse giornaliere tranne il sabato e la domenica, con partenze notturne in andata e diurne (della durata di 5 ore) al rientro. Sulla seconda, sono invece programmate corse di domenica, da Livorno per Olbia, con partenza alle 23.31 e di venerdì, da Olbia per Livorno, con partenza alle 10 e arrivo alle 18.30. In agosto, invece, le corse saranno giornaliere ad eccezione di venerdì, sabato e domenica.
Tutte queste nuove partenze sono disponibili a prezzi molto competitivi. "L’abbiamo detto che il 2009 è l’anno delle sfide", continua Marino, «per questo abbiamo deciso di potenziare al massimo i collegamenti, rispondendo a una domanda del mercato e lo facciamo con una politica di pricing davvero competitiva". Un passeggero con auto al seguito, se diretto in Sardegna paga a partire da 23 €, mentre per la Corsica a partire da 26 € (tutto incluso). Inoltre, considerata la capacità di camping on board di questa nave, è stata predisposta anche una tariffa speciale, che prevede per un adulto con 1 veicolo (camper o roulotte fino a 7 metri), a partire da 81€ per la Corsica e 115.40 € per la Sardegna.
CIRCOLO PARTITO DEMOCRATICO
Messaggio 4243 del 23.02.2009, 11:40
OGGI LUNEDI 23FEBBRAIO 2009 ALLE ORE 21,00 NEI LOCALI CIRCOLO PD CAPOLIVERI IN PIAZZA MATTEOTTI SI TERRA' UN'ASSEMBLEA AVENTE PER OGGETTO: " LIBERARE IL FUTURO, UN'ISOLA CHE FA DELLE SUE RISORSE UMANE E NATURALI LA CHIAVE PER AFFRONTARE LE NUOVE SFIDE."

INTRODURRA' FABRIZIO ANTONINI, COMPONENTE L'ESECUTIVO INTERCOMUNALE.

LA RIUNIONE E' APERTA AL CONTRIBUTO DI TUTTI I CITTADINI.

Circolo PD Capoliveri
bruno paternò
Messaggio 4242 del 23.02.2009, 11:19
Carissimo Yuri, insuperabile Amico, portatore sano di buon senso e di autentico umorismo, grazie per la tua simpatica nota.

Non solo non la contraddico ma la condivido. Ho sicuramente peccato di ottimismo ma sottolineo che, nelle situazioni drammatiche le pezzoline calde non fanno guarire nessuno. Occorre, a mio parere, un urlo mediatico, una manifestazione di amore per il nostro turismo e per i nostri Ospiti. Non solo ognuno dovrà fare, bene, il proprio dovere di operatore economico, ben attento agli aspetti etici del turismo ( chissà perché mi viene sempre in mente l’associazione della quale sono presidente ed unico socio, la famosa Turismo & Civiltà ) ma dovrà impegnarsi, e far impegnare, le forze amministrative tutte, nessuna esclusa, mettendole di fronte alle loro responsabilità, troppe volte aggirate e vilipese non solo per pochezza culturale ( riferita al fenomeno turistico ) ma addirittura per interesse politico e personale.

Quello che è avvenuto all’ Elba in riferimento al problema traghetti è non solo incredibile ma vergognoso e stracolmo di responsabilità ( solo politiche purtroppo chè gli errori della politica non sono perseguibili materialmente ma, non dimentichiamo, punibili nell’urna ). Riporto le parole di un Partito abituato a cantarle chiare, Rifondazione Comunista che scriveva, il 12 febbraio 2009, su Camminando ed Elbareport :


“ I Democratici preferiscono fare l'occhietto a ben noti armatori privati piuttosto che condividere con gli elbani la lotta per il diritto alla mobilita.
Il disimpegno della Regione è evidente e Giovanni Fratini nel suo intervento pubblico dimostra chiaramente quante occasioni Martini e Conti abbiano avuto per dare all'Elba la continuità del servizio pubblico. “


Tutto fù veramente fatto contro la allora costituenda Navigare Necesse per impedirle di prendere il mare. Era la compagnia delle sane forze elbane per gli interessi generali dell’ isola. Voleva essere la calmieratrice dei costi traghettuali, logicamente a danno della Moby e della Toremar che riempivano le loro casse con introiti incredibili ed ingiustificabili,la Moby destinandoli al patrimonio, la Toremar allo sperpero ed alla folle gestione che non doveva fare i conti con il bilancio ma solo rendere felici i sindacati e l’apparato masticatorio della medesima. ( 290 persone per gestire una linea di 12 miglia !)

Il costo industriale medio di ogni traghettato, vettura compresa, era di 12.000 lire. Il prezzo minimo che il pubblico pagava era di 60.000 lire. Noi, la Navigare Necesse, avremmo venduto il biglietto a 15.000 lire, sabato compreso.

Se, seguendo i nostri calcoli e la mancanza assoluta di volontà di profitto, si poteva fare allora secondo voi non si può, mutatis mutandis, fare oggi ? E dato che la terza compagnia sembra decaduta, non per mancanza di volontà ma solo per avvenimenti economici mondiali che hanno forse travolto l’azienda che avrebbe voluto fare i collegamenti, dobbiamo veramente fare noi quello che gli altri non fanno.

La Moby e la moribonda Toremar non sono associazioni benefiche. La prima persegue guadagni immensi ed immeritati approfittando, ad Aeternum, della protezione politica della quale ebbe a godere, in maniera vergognosa e plateale, dalla Sinistra ( Mussi in primis ) proprietaria ( non ho detto “ custode “ ma proprio proprietaria )degli interessi piombinesi; la seconda occupata ad incassare e sperperare come la sua costituzione morale la portava a fare.

Non vado oltre che gli scritti troppo lunghi non attirano la necessaria attenzione. Non appena il tempo si fa più mite sarò presente all’ Elba per portare la mia testimonianza ed il mio modestissimo aiuto.

Viva l’Elba e tutti coloro che l’amano sinceramente ( o anche per interesse, non cambia nulla, l’importante è amarla sinceramente )

bruno paternò
Il professore
Messaggio 4241 del 23.02.2009, 10:36
Un confronto comunque dovrà ancora essere fatto, su questioni programmatiche e di intendimento generale, con coloro che continuano un percorso politico opportunistico, spacciato da “intelligente”, questa ultima disponibilità, vedremo quali risultati sarà in grado di produrre.

..... in che mani........
DICO Informa
Messaggio 4240 del 23.02.2009, 09:27
CONTINUA L'OFFERTA TUTTO PER TUTTO

ELBA PROTAGONISTA
Messaggio 4239 del 23.02.2009, 06:24
ELBA PROTAGONISTA - Comitato Elbano del Centro Destra

Aderiscono: Forza Italia-AN-UDC-Nuovo PSI-Lega Nord-DCA


Campagna mediatica concertata, a più voci, nel fine settimana, per le amministrative del 6-7 Giugno 2009. Invito all’unione a tutti i costi, nell’area del Centro Destra. Proposta di un cartello elettorale senza limiti, aperto a tutti, utile solo a raccogliere voti, ma non a governare. Come se, riuscendo a vincere le elezioni, la missione fosse compiuta.
In realtà l’impegno successivo, ancora più gravoso, è amministrare:
-una Città difficile come Portoferraio,
-dei paesi Marciana, Capoliveri, Rio Nell’Elba, Campo Nell’Elba, con particolarità e differenze notevoli l’uno dall’altro, interessati da un sensibile declino turistico.
Occorre un blocco compatto di amministratori capaci, cementati da motivazioni reali e non ricercatori di piazzamenti, di contentini e pronti a litigare 2 settimane dopo l’insediamento e per questioni non nobili. Amministratori e classe dirigente politica, non al comando di “menti” esterne, disposte, in eguale misura, ad imporre e dividere, come la storia locale insegna, anche per le solite ragioni di accordo e contrabbando con la sinistra. Una qualità di sindaci, assessori e consiglieri, fortemente legati al territorio, profondi conoscitori delle ormai emergenze Elba e pronti ad affrontare i problemi quotidiani dei cittadini. Con l’impegno di dare all’Elba un ruolo e un prestigio nel mediterraneo, di respiro europeo e non appiattiti sulla Regione, sulla Provincia, con dei ritorni da terzomondo. Un Territorio autorevole, con un mercato libero da vincoli, ma con il primato della politica sull’economia.
Quest’unione di partiti e uomini, con individuazione politica certa, noi l’abbiamo già ricercata e trovata in Elba Protagonista, chi non ha aderito al nostro accordo costitutivo, ne è fuori. Non incoraggeremo mai apparentamenti controproducenti, alleanze disomogenee.
Gli amministratori eletti nelle nostre liste, forti di essere parte di un fronte moderato e riformista, contrari a metodi demagogici e inconsistenti, avranno sicuramente le caratteristiche della credibilità, serietà, onestà, necessarie a sviluppare un’azione di buon governo e mai di condizionamento. L’imperativo è mettere all’angolo, coloro che non seppero voler bene all’Elba, ma perseguirono sempre i propri fini personali. “Personaggi” privi di buon senso, oltre che di scrupoli e artefici solo di trasmettere, la loro pessima esperienza politica.
Un confronto comunque dovrà ancora essere fatto, su questioni programmatiche e di intendimento generale, con coloro che continuano un percorso politico opportunistico, spacciato da “intelligente”, questa ultima disponibilità, vedremo quali risultati sarà in grado di produrre.

Firmato

Forza Italia-AN-UDC-Nuovo PSI-Lega Nord-DCA
jeppo
Messaggio 4238 del 23.02.2009, 03:01
Era da diverso tempo, che non andavo alla coop a fare la spesa. con grande stupore, ho notato, che per controllare qualche furtarello,s i sono premuniti di uno sceriffo, con tanto di pistola e manette....mi sembra un pò eccessivo...un'è che qualche bimbo per caso prende per sbaglio la pistola della playstation, si rischia un conflitto a fuoco?
Yuri
Messaggio 4237 del 23.02.2009, 01:57
Carissimo Bruno,
intanto è un vero piacere risentirti!
Ho letto con interesse la tua carontesca proposta, ma con l'immenso bene che ti voglio non posso proprio evitare un demoralizzato commento....
Non avrei alcun problema a destinare l'8 per mille del mio fatturato affinchè i miei ospiti potessero usufruire di un a/r a 50 euro! Anzi, mi accontenterei di un prezzo fisso pari anche al doppio, sempre dispostissimo a contribuire!
Ma tu, forse perchè (purtroppo) lontano dallo scoglio, mi sembri un pochino troppo ottimista...
La situazione attuale è la seguente:
-Toremar: NON PERVENUTA. Nel senso che vai sul sito, provi a prenotare un bel traghettuccio per agosto... e ti rispondono che "i prezzi per quella data non sono ancora disponibili"!!! E noi che siamo costretti a chiudere i cataloghi a ottobre....
- Moby: il prezzo minimo a/r, per una famiglia tipo, 2 ad+2bam sotto i 12 anni e macchina standard, varia da un MINIMO ASSOLUTO di 124€ a un massimo di 265€, secondo data e orario. Tieni però presente che NON ESISTE un tariffario fisso: il prezzo varia di minuto in minuto. L'anno scorso, siamo tranquillamente arrivati attorno ai 350€.

Per pura curiosità, andiamo a fare il solito confronto con Corsica e Sardegna (sempre Moby):
Andare a Bastia da Livorno (distanza tripla), costa più o meno uguale in "bassa"; in "altissima" (15/22 agosto), costa 100 euro in più... ma attenzione: la nostra famigliola, se scegliesse le date 14/23, pagherebbe 132 euro per la Corsica... e da 168 a 228 per l'Elba!
Della Sardegna, meglio tacere: 3/19 luglio: Elba da 168 a 184, Piombino-Olbia, 123....

In questa situazione, se riesci a convincere l'amico Onorato (come detto, la Toremar non esiste) a darci i biglietti a 40 euro, il posto di Sindaco Unico per acclamazione non te lo leva nessuno..

Piccolo particolare: bisognerebbe anche convincere qualche altro nostro amico che vendere biglietto nave+soggiorno non rappresenta un "pacchetto"... sai, dopo la dismissione della povera Ilva... (ci siamo capiti, vero?)

Insomma, mettiamola così: all'amico Mauro e alla sua Commissione, agli amici delle equivalenti Commissioni di Sinistra, a quelle di Centro, ai Comitati e alle Liste Civiche...
Io mi accontenterei di molto meno:
1- SAPERE CHE C..ZZO DI FINE FA LA TOREMAR;
2- AVERE UN PREZZIARIO FISSO, COME ABBIAMO NOI, FACILMENTE CONSULTABILE E NON RITOCCABILE AL RIALZO QUANDO GLI PARE;
3- CONTENERE I PREZZI, IN BASE AD UNA PIATTAFORMA STABILITA SENZA LA QUALE VIENE REVOCATA LA CONCESSIONE ALL'ATTRACCO, IN MANIERA DIRETTAMENTE PROPORZIONALE RISPETTO AI PREZZI DI MECATO NORMALMENTE PRATICATI PER ALTRE DESTINAZIONI;
4- DEFINIRE IN MANIERA TRASPARENTE CHE C...ZZO VOGLIONO RAPPRESENTARE LE VOCI "DIRITTI, ONERI E COSTI" CHE, TANTO PER FARE UN ESEMPIO, SUI 168 EURO CITATI PRECEDENTEMENTE INCIDONO PER QUASI IL 41% !!! IL TUTTO, NONOSTANTE IL PETROLIO SIA SCESO A 35 DOLLARI AL BARILE!!!!

Via, ho urlato la mia incazzatura a sufficienza. Ovviamente, non ce l'ho con te... e nemmeno col Sig. Onorato, che non fa altro che il suo mestiere sfruttando le fantastiche opportunità che gli vengono offerte da questa classe politica di totali inetti.... per usare un eufemismo.

Ora smetti di leggere Asimov, alza le chiappe e scendi sullo scoglio, che ci servi al fronte!
Gimmi Ori Scrivi a Gimmi Ori
Messaggio 4236 del 22.02.2009, 23:23
cool
Per il Segretario Provinciale Arcipelago Lega Toscana Lega Nord Padania :

Attendiamo con il federalismo fiscale la riduzione delle tasse locali e per quanto riguarda la sicurezza , ci attendiamo che venga rispettata la legalita' e oltre agli stupratori stranieri anche i truffatori e falsari italiani vadano in carcere a scontare la pena
BRUNO PATERNO'
Messaggio 4235 del 22.02.2009, 20:43
Carissimo Mauro e gentili colleghi della commissione trasporti, buon giorno.
Non potendo essere con voi per la convocazione della nostra commissione di lavoro e studio, mi permetto inviare alcune considerazioni che potrebbero essere una traccia operativa per il difficile momento turistico che l’ isola vive. Sono solo “
considerazioni e tesi progettuali “ che possono essere completamente ribaltate, integrate, rinforzate, modificate. Ma il concetto centrale dovrebbe essere il seguente :


FACCIAMO VENIRE GLI OSPITI ALL’ELBA AL COSTO DI € 25 A TRATTA, VETTURA E PERSONE COMPRESE, NON IMPORTA QUANTE SIANO LE PERSONE IN UNA MACCHINA “ ( € 50 per i camper , mezzo e persone )

Considerazioni per il passato e per il presente:
a ) il turismo in Toscana regge o perde poco, in linea con l’andamento nazionale, mentre crolla nelle isole nonostante il maggior appeal che queste esercitano sulla clientela. Perché ? E’ lapalissiano : il costo del traghetto e le varie difficoltà
burocratiche/amministrative/prenotazionali scoraggiano i clienti alla scelta elbana, in modo particolare le fasce più economicamente contenute della platea economica. Il problema traghettuale ( del suo folle costo ) è, a mio parere , l’handicap maggiore oltre a tutti gli altri disservizi che poi l’isola riserva ai suoi Ospiti e che voi conoscete bene.
b ) aggredendo il problema numero uno ( costo del traghetto ) otterremmo un boato mediatico incredibile, non avendo noi voglia di incatenarci al vulcano, come hanno fatto a Stromboli, non avendo neppure il vulcano. Potremmo incatenarci al Burraccio o alle antenne telefoniche ma non credo che sarebbe “ dal punto di vista
estetico “ molto producente.
c ) pensate ai titoli dei giornali e delle note televisive: “ gli elbani si autotassano e quasi regalano il costo del traghetto ai loro Ospiti “
d ) si costituisce un “ fondo traghetto “ alimentato dalla Camera di Commercio, dalla Provincia, dai Comuni elbani e, udite udite, dalle associazioni imprenditoriali e professionali che, riunite fra loro in assemblea gedeterminano che i loro associati contribuiscano con una auto tassazione dello 0,8 per mille dei loro fatturati ( la misura del contributo andrà studiata in base al Pil elbano .riconducibile all’insieme delle categorie che traggono , direttamente ed indirettamente, vita e profitti dall’attività turistica. In poche parole, TUTTI, FUORCHE GLI IMPIEGATI STATALI E LE FORZE DELL’ORDINE. L’indicazione otto per mille ha solo un motivo estetico, di richiamo pubblicitario
perché identico a quanto si dona alle varie chiese tramite la denuncia dei redditi.
e ) si formalizza un accordo con un vettore, Moby o Toremar non fa differenza, che ci offra un prezzo fisso per ogni prenotazione effettuata da un albergo, da un campeggio o da un residence alberghiero, da chiunque abbia comunque titolo e licenza ad operare nel turismo elbano. ( e così si crea anche una bella difficoltà
a chi opera in nero e senza licenza alcuna ) Il prezzo forfettario, valido ogni giorno della settimana , potrebbe essere anche superiore ai 25 euro che l’ Ospite pagherebbe ma il fondo metterebbe la differenza. Nessuna commissione deve essere riconosciuta agli operatori che effettuano la prenotazione. Gli operatori dell’ospitalità debbono guadagnare sulla loro attività e non sulla prenotazione dei traghetti che sarà fatta con lo spirito di gratuità che ben si sposa al prezzo
politico da effettuare.
Quindi contrattare un prezzo fisso e sempre eguale ( 40/45 euro a tratta ? ) e noi essere pronti a pagare la differenza, tramite il fondo.22/02/2009
f ) per le prenotazioni del sabato si può pensare ad un costo leggermente superiore, anche se per me immotivato. I treni hanno sempre lo stesso prezzo, cambia solo se la qualità del treno cambia ( prima o seconda classe, velocità del treno e quindi percorrenza temporale più breve )
Questi sono i concetti base modificabili e misurabili in diversi modi. A noi occorre far parlare positivamente i media dell’ isola Verde & Blu gettando un grande
macigno nel lago dell’immobilismo delle amministrazioni, locali, regionali, nazionali.
Ma la cosa veramente importante è far capire, esemplificando, quanto il turismo elbano, in ogni sua forma, sia pronto a fare per i propri clienti.
Un caro saluto a tutti, bruno paternò

p.s . non mi sono avventurato nel conteggio indispensabile a definire la quantità di danaro necessario a coprire il costo dell’operazione. Dobbiamo calcolare quanti traghettamenti sono stati effettuati negli anni passati e, una volta appurato il costo forfettario che una delle due aziende traghettatrici, o tutte e due, ci offrono, moltiplicare la differenza fra il costo politico da noi offerto al cliente e quello autentico che pagheremo ai traghettatori.
Se i traghettamenti fossero 100.000 ( centomila ) e la differenza fra i due prezzi fosse di 15 euro, il costo finale sarebbe di 1.500.000 ( tre miliardi delle vecchie
lire ). Non mi sembrerebbe un traguardo irraggiungibile considerando che il Pil turistico degli anni passati era, mi sembra, di 1.500 miliardi di vecchie lire.
Dario Pozzi
Messaggio 4234 del 22.02.2009, 20:04
Carissimo Puntasecca,
già mi trovo a disagio nel prendere le difese del Parco, se poi il mio modo di esprimersi deve essere accostato a quello dei politici evidentemente devo essermi snaturato!
Ripeto il concetto più direttamente: il Parco senza soldi non può affrontare determinate questioni come sarebbe necessario.
Secondo me la dirigenza del Parco non dovrebbe accettare di impegnarsi in un compito che senza le dovute risorse economiche non può essere svolto ma penso anche che ognuno sa di sè e se per qualcuno può essere un buon sistema di sbarcare il lunario non me la sento di biasimarlo.
In secondo luogo l'Amministrazione Comunale di Campo nell'Elba ha dimostrato, nel mancato sviluppo sociale ed economico relativo alla fruizione di Pianosa, una cialtronaggine ben più colpevole nei confronti della propria comunità rispetto a quella (eventuale) del Parco
MARCO Scrivi a MARCO
Messaggio 4233 del 22.02.2009, 17:30
Accolgo l' invito a discutere sul risultato delle primarie di camminando che vedono le preferenze della destra a piu' dell' 80%.In maniera molto sintetica e schematica, forse piu' che discutere vorrei indicare alcuni temi di discussione.
premessa: sono di sinistra.
il risultato e' il frutto di almeno tre fattori diversi:
La crisi della sinistra elbana, che viene da lontano, ma che vede la principale causa nella maniera sbagliata con la quale e' stata affrontata negli ultimi 20 anni la questione Parco.
L' abbondono da parte della sinistra ufficiale e simpatizzante del sito camminando, che non condivido ovviamente scrivendo spesso.
la crisi della sinistra italiana che pero' in alcune zone e' crisi della sinistra ufficiale mentre sono attivi movimenti. All' elba , come in tanta provincia, i movimenti non ci sono.
Concludo dicendo che apprezzo sia camminando che elbareport i cui "direttori" hanno le loro idee ma danno spazio a chi la pensa diversamente mentre in tanti sia a sinistra sia a destra sono convinti che chi non la pensa come loro sia in malafede o scemo.
Puntasecca Scrivi a Puntasecca
Messaggio 4232 del 22.02.2009, 16:59
Carissimo Dario Pozzi,il signor Mantovani ha pienamente ragione,per quanto detto su Pianosa.Te hai esposto le cose in perfetto... POLITICHESE..dici!!! dici!! e non dici nà sega!
Ovviamente fra di noi si fà tanto per parlare,però sarebbe ora che tutti quelli che hanno il pur minimo incarico su Pianosa....su l'Elba....su l'Italia stessa la smettessero di essere......CHIACCHIERE e DISTINTIVO...
Un saluto a tutti voi
sondaggio -ELEZIONI
Messaggio 4231 del 22.02.2009, 16:26

Il parziale del nostro sondaggio (risultato su un campione di 1/18 degli elettori), evidenzia preferenze dell' 83% - d. contro il 17% - s.
Qualcuno può interpretare l'indicazione o, più banalmente, alla sinistra non gliene pò fregà di meno?
Scriveteci!!


IL MATTO
Messaggio 4230 del 22.02.2009, 16:20
Ma fatela finita!!!! Questo è il testo originale della canzone di Povia, è lui che doveva vincere!!!


http://www.youtube.com/watch?v=KSKGUaHYcV8&NR=1
MOVIMENTO SOCIALE FIAMMA TRICOLORE
Messaggio 4229 del 22.02.2009, 15:10
Ma quale linea dura! Il pacchetto sicurezza è solo specchietto per le allodole e campagna elettorale epr la Lega!


Ieri il governo ha emanato il decreto anti-stupri che ha disciplinato quelle ronde che tante polemiche hanno scatenato!
Decreto inutile, specie laddove appunto si autorizzano ronde, o pseudo tali!
Non si può parlare di pattuglie armate, in quanto a leggere il decreto queste ronde non saranno armate, ma saranno composte da volontari che circoleranno per le strade delle nostre città dotati di telefonino e ricetrasmittente e potranno cosi avvertire le forze dell’ordine in caso di necessità.
A valutare il decreto io credo che al governo sia sfuggito il vero problema della popolazione italiana in termini di sicurezza!
Nel nostro Paese la sicurezza non è a rischio perché manca la gente per le strade con un telefono cellulare che possa chiamare la polizia affinché intervenga!
Il problema è che spesso chi deve intervenire non è nelle condizioni di farlo!
E’ davvero scandaloso dover ascoltare di recente il ministro MARONI che in alcune delle sue affermazioni a riguardo ha affermato che tutto funziona al meglio!
Ci dica il ministro Maroni se i mezzi delle forze dell’ordine sono efficienti, se le loro autovetture hanno la benzina a sufficienza per operare in tranquillità, e se il personale è in numero tale, da poter essere sempre disponibile ed efficiente con interventi celeri!
Saranno poi i cittadini a dover giudicare se le città sono sicure e se l’intero apparato funziona!
Giovanni Demarco
DIREZIONE NAZIONALE
MOVIMENTO SOCIALE FIAMMA TRICOLORE
Messaggio 4228 del 22.02.2009, 15:05
MOVIMENTO SOCIALE FIAMMA TRICOLORE dell'Elba ha accolto nelle sue file Giancarlo Mancusi.
Persona stimata e rispettata da tutti per il suo rigore morale e la sua mai tradita coerenza, Mancusi è stato presidente del circolo di AN a Rio Marina e collaboratore del sindaco Bosi.
Un altro importante esempio di scelta personale di chi crede in quei valori della destra che AN non riesce più ad esprimere. Un altro importante "elemento", come qualcuno offensivamente ha definito gli iscritti al nostro circolo, proveniente dalle file di AN per sua libera scelta e non certamente perchè "escluso da AN".
Siamo certi che altri in un futuro non lontano faranno la stessa scelta.
Contiamo tutti su Giancarlo a cui formuliamo il nostro migliore benvenuto.

MOVIMENTO SOCIALE
FIAMMA TRICOLORE
Federazione Elba - Livorno
Maurizio Poli
X IL MATTO
Messaggio 4227 del 22.02.2009, 14:51
Non è che forse gli armatori non ritengono l'Elba abbastanza impegata nello sviluppo dei servizi turistici e quindi la linea per Piombino poco redditizia in futuro, e quindi non meritevole di investimenti considerando che c'è chi con 15 milioni di sovvenzioni annue chiude il bilancio annuale con poche centinaia di migliaia di euro di utile?

Le notizie non arrivano alla macchia? A portoferraio si dice che la smobilitazione degli uffici MOBY sia iniziata
CIRCOLO PARTITO DEMOCRATICO CAPOLIVERI
Messaggio 4226 del 22.02.2009, 14:35
DOMANI LUNEDI 23 FEBBRAIO 2009 ALLE ORE 21,00 NEI LOCALI CIRCOLO PD CAPOLIVERI IN PIAZZA MATTEOTTI VI SI TERRA' UN ' ASSEMBLEA AVENTE PER OGGETTO: " LIBERARE IL FUTURO, UN'ISOLA CHE FA DELLE SUE RISORSE UMANE E NATURALI LA CHIAVE PER AFFRONTARE LE NUOVE SFIDE."
INTRODURRA' FABRIZIO ANTONINI, COMPONENTE L'ESECUTIVO INTERCPMUNALE.
LA RIUNIONE E' APERTA AL CONTRIBUTO DI TUTTI I CITTADINI

Circolo PD Capoliveri
La signora dell'elba
Messaggio 4225 del 22.02.2009, 11:44
big grin
Allora,jpp, c'hai proprio preso. Non è che ci volesse molto,comunque. Devo dire che i tuoi scritti mi hanno fatto sorridere,bravo,sei uno simpatico e che vede lungo. Comunque dicevamo proprio la stessa cosa e non ti offendere se mi sono permessa di dirti se avevi capito. . . A proposito,Il detto diceva "a pensar male si fa peccato,ma quasi sempre ci si azzecca". Lo conoscevo anche io. Ti saluto con un bel sorriso . . . A presto.
VIVERE L'AMBIENTE
Messaggio 4224 del 22.02.2009, 07:55
La vergogna del Palazzo Coppedè

Molte volte si è parlato del Palazzo Coppedè situato in Calata Italia, palazzo ben noto per aver ospitato fino a qualche anno fa gli uffici Enel di Portoferraio, noi di VIVERE L’AMBIENTE ieri , ci siamo tornati e per l’ennesima volta ci siamo meravigliati di come riesca a resistere ancora , stoicamente in piedi, scalcinato (scorticato) dalla vecchia amministrazione per evitare che frammenti d’intonaco pietre e mattoni cadessero su persone e cose, nella stagione piovosa come quella che stiamo trascorrendo, i rivoli d’acqua allargano paurosamente i commenti delle pietre e dei mattoni provocando infiltrazioni che si propagano nei locali interni indebolendone sempre più la struttura, basta guardare alcune arcate dell’ampio porticato d’ingresso, puntellate con vecchi “Cristi” rugginosi o tavole marcescenti , oppure ciò che resta del pavimento interno alle abitazioni dai soffitti insicuri al limite del crollo . scale fatiscenti rifugio di grossi ratti che scorrazzano penetrando in ogni anfratto , le finestre che resistono sonno pericolanti e sconnesse, tubi volanti di energia elettrica o portatori di servizi idrici invadono come una ragnatela la facciata posteriore , insomma tutto è degrado , ci si aspetta da un momento all’altro che qualcosa succeda, augurandoci che non sia qualcosa di tragico dal momento che nel palazzo vivono degli inquilini. Siamo consapevoli che l’amministrazione comunale (ormai lo sanno tutti) non può intervenire con interventi costosi di ripristino e messa in sicurezza, ma dovrebbe essere suo sacrosanto dovere trovare un alloggio alternativo agli inquilini ( perché ne è primo responsabile) ed infine alienare l’edificio.
E se questo grande e storico palazzo (tutelato dalle belle arti) non merita certo una fine così ingloriosa , cosa dire dei suoi inquilini abbandonati a se stessi ?



PS
Strano oggi Domenica 22/02/09 se n'è accorta anche la cronaca locale.....
jpp Scrivi a jpp
Messaggio 4223 del 22.02.2009, 01:54
ore 00,41.... ha vinto marco carta.... che ne dice " la signora dell'elba" ????? il divo giulio diceva che a pensar male si indovina.pensa che abbia vinto perche' ieri sera ha cantato coi Tazenda o perche'.......?????
peccato per Povia, e' arrivato solo sul podio.se proveniva da Amici, magari si inventavano un ex-equo.bonanotte e sogni d'oro.
chi e' che non aveva capito? JPP

Dario Pozzi
Messaggio 4222 del 22.02.2009, 01:20
NON ESAGERIAMO LE RESPONSABILITA' DEL PARCO

Stimatissimo Sig. Mantovani, ho letto con attenzione il Suo intervento in merito alle mancate opportunità derivanti dalla gestione delle isole di Pianosa e Montecristo.
Parlare di inadeguatezza del Parco come strumento di tutela ambientale mi pare francamente assurdo se ci riferiamo nello specifico all'Ente di Via Guerrazzi.
Una critica più onesta potrebbe essere rivolta alle leggi in base alle quali il Parco agisce o al budget di cui questo dispone.
Trovo anch'io assolutamente privo di senso stabilire limiti di carico antropico basati su parametri di tipo strettamente emotivo legati all'orientamento politico di chi gestisce l'Ente di volta in volta e sono convinto che qualsiasi scelta restrittiva del diritto alla mobilità dei cittadini oltre che repressiva delle attività economiche dovrebbe derivare da seri ed approfonditi studi scientifici ma torniamo al punto precedente, di quali fondi dispone il Parco per dare luogo a quel minimo di ricerca scientifica necessaria ad una gestione corretta dei vincoli da imporre sulle zone di propria competenza???
Se questo di tipo di approccio non sarà mai possibile vedremo un continuo spostarsi dell'asticella in alto o in basso a seconda della coscienza più o meno ambientalistica versus economica dei vertici del Parco.
Come si fa a stabilire seriamente se siano corrette le visite giornaliere delle 250 persone di Tozzi o le 350+residenti di Barbetti quando magari da uno studio appropriato potrebbero risultare 1000 oppure 50 e comunque in ognuno di questi casi avrebbero sbagliato tutti e due.
Il caso di Pianosa è poi emblematico per ridicolizzare qualsiasi accusa possa muoversi al Parco circa funzioni sociali e valorizzazione turistica.
Premesso che non credo che punto le leggi vigenti inseriscano tra i compiti del Parco occuparsi di questi aspetti sono convinto che il primo e principale responsabile della disattenzione nei confronti di questi aspetti sia il Comune di Campo nell' Elba, espressione democratica della realtà locale nel cui ambito territoriale è compresa Pianosa.
Certo sarebbe auspicabile una dirigenza del Parco di tale profilo da indurre anche le amministrazioni locali ad adempiere alle proprie funzioni ma se invece di una dirigenza "super" il Parco ne ha una soltanto "normale" non mi pare il caso di inveirgli contro.
Con rispetto.

Dario Pozzi
jpp Scrivi a jpp
Messaggio 4221 del 21.02.2009, 22:16
pensavo di aver capito. mi sembrava di averlo spiegato. ti ringrazio per la subitaneita' della risposta.marco carta era un' esempio del duopolio raimediaset. questo pur sottinteso era chiaro, non c'era nulla da capire.non ho capito invece
" di signora ce ne una sola",.... ho pensato a la Madonna. Presuppongo abbia altro da fare che sintonizzarsi su Rai 1, ne la grotta, co sti freddi poi.... Se ti riferisci a Maria, signora degli ascolti, allora e' un'altro par di maniche. diciamo le stesse cose, "purtroppo non ci stupiamo piu' di nulla"!!!.
mi e' barlumato ora chi e' l'unica signora, so un po duro.scusa.

Festeggiameti
Messaggio 4220 del 21.02.2009, 22:02
La signora dell'elba
Messaggio 4219 del 21.02.2009, 19:23
X jpp: caro signore o signora che sia (anzi,di signora ce n'è una sola...). Complimenti per la sua opinione. Ma siamo tutti cascati dove? E poi, Marco Carta le sembra uno da citare, da prendere in considerazione? Giusto ieri forse,che cantava con i Tazenda. Comunque,ormai non ci si stupisce più di niente,il problema è proprio questo. Lei l'ha capito questo?
MARIO
Messaggio 4218 del 21.02.2009, 18:34
a proposito del "pippettone" del Coluccia: il Pd affonda ed i topi scappano........
jpp Scrivi a jpp
Messaggio 4217 del 21.02.2009, 18:25
per tutti quelli che hanno parlato e continuano a discettare sulla /della / in merito, alla canzone di Povia.
ci sete cascati co tutti li stivaloni ( quelli da pescatore,- a coscia -, no quelli da fungai o da quando ti s'allaga il pozzo nero....!!! San Remo e' spettacolo- pubblicita'- businnes- polemiche precostituite -periodi di garanzia per attirare sponsors - metatelevisione- televoti e dintorni.( e lo sappiamo tutti)!!!
se per caso vince marcocarta, che stasera, per caso c'e' MARIA in qualita' di eccellenza-ospite vi stupireste ??
gridereste all' inciucio? per favore. .......?!
The show must go one.
un po' per uno in collo a babbo.
mamma-rai VS zio fedele. -il babbo non e' previsto -......auspicando che, come al solito, fra una settimana, del festival della canzone italiana non ne parli piu' nessuno; propongono un argomento che mi pare interessante. mi aspetto un sacco di commenti.orsu:
e' giusto che a Pasqua ci siano le uova col fiocco rosa e il fiocco blu' per specificare che all' interno c'e la sorpresa per i maschi e quella per le femmine ? luca che fa? li compra tutti e due o fra 10 anni ce lo ritrovamo a sanremo ???
jpp
Paolo Scrivi a Paolo
Messaggio 4216 del 21.02.2009, 18:12


ALLE SOGLIE DEL CENTENARIO
Giovedì 26, Venerdì 27, Sabato 28 Febbraio
e Domenica 1 Marzo 2009
€.35,00 Bevande Escluse


ANTIPASTI
Polpo e patate croccanti profumati al rosmarino
nella loro acqua
La Sburrita di baccalà: il piatto tipico rivisitato
Millefoglie di pane carasau con totani
e cavolo nero nostrali
Zuppetta di cozze e vongole al finocchietto selvatico

PRIMI PIATTI
Spaghetti al tonno rosso, pomodoro Pachino,
capperi di Pantelleria e pecorino romano
Ravioli ripieni di pesce con crema ai molluschi e zafferano
Gnocchi Taverna: curry, gamberoni e julienne di zucchine

SECONDI PIATTI
Baccalà spadellato su passatina di ceci
all'extra vergine di Monte Fabbrello
Maialino di Cinta Senese con mele caramellate e ginger

DESSERT
Bavarese ai cantucci con riduzione all'Aleatico dell'Elba
Varietà di pasticceria secca

N.B. La variazione sulla carne ci consentirà di degustare
il VINO DEL CENTENARIO, un Cabernet prodotto
per l'occasione dagli amici Dimitri e Nelly
dell'azienda Monte Fabbrello.

APERITIVO OFFERTO AL RISTORANTE
Informiamo tutti i clienti e amici che le serate
di Giovedì e Sabato sono complete.
Ancora qualche posto a disposizione
nei giorni di Venerdì e Domenica.
La signora dell'elba
Messaggio 4215 del 21.02.2009, 17:54
Rhino, diamoci del lei,dunque. Visto che la mette in questi termini lasci che le dica una cosa: il problema sta altrove e sa dove? Nel suo essere così polemico e puntiglioso. Ma lei ce l'ha col mondo o è di quelli convinti che il mondo intero ce l'ha con lei? Diamo la libertà a tutti di interpretare le cose come meglio piace senza troppe polemiche. Sanremo,Gf,x factor, ma non si rende conto che è tutto uno schifo e che andremo solo a peggiorare? Su,andiamo,non crede di essere un pò troppo borioso quando scrive certe cose? A presto. La signora
NUOVO CAPO DELLA BANDA
Messaggio 4214 del 21.02.2009, 17:22
FACCIAMO TANTI AUGURI A PAOLI MASSIMO CHE POCHI GIORNI FA E' STATO ELETTO NUOVO CAPOBANDA DELLA FILARMONICA GIUSEPPE PIETRI DI PORTOFERRAIO,EREDITANDO COSI' QUANTO SVOLTO DAL PADRE NEGLI ANNI PRECEDENTI, GLI AUGURIAMO UN BUON LAVORO.-

CON AFFETTO......
Co. Ci. Procchio Scrivi a Co. Ci. Procchio
Messaggio 4213 del 21.02.2009, 17:01
CARNEVALE a… PROCCHIO
dedicato al West, ma puoi mascherarti come vuoi, tra indiani e cowboy, tanti giochi divertenti, musica e sfide in rodeo con il
TORO MECCANICO … SENZA PRECEDENTI …
DOMENICA 1 MARZO DALLE 14,00
PER GRANDI E PER PICCINI FRITTELLE, BIBITE, PANINI E…

CACCIA AL TESORO Per Prenotazioni
340-3225850 Lara
0565-1790110 Tiziana

Comitato Cittadino Procchio
con il patrocinio del Comune di Marciana
LETTERA ALLE POSTE
Messaggio 4212 del 21.02.2009, 15:10
EGREGIO SIG

DOTT. ROBERTO ANTONELLI
RESPONSABILE COMMERCIALE CENTRALE
POSTE ITALIANE S.P.A.
VIALE EUROPA 190 00144 ROMA

Egregio dottore , sono un cittadino Portoferraiese vittima della sua iniziativa di taglio sconsiderato degli uffici postali nei comuni con meno di 5000 abitanti, che nel mio territorio di residenza ha visto la decurtazione degli uffici distaccati delle sedi di Carpani e Portoferraio ( centro). la Vostra iniziativa, seppur legittima, cozza prepotentemente contro quella che è sempre stata una priorita'del servizio Postale : l'essere sempre e comunque al servizio del cittadino, fornendogli un contributo fattivo per la buona qualita'della vita,a partire dalla celerita'dei postini sul territorio, al solerte e comodo servizio on line. Con grande rammarico devo dire che l'Elba si è sentita esclusa da questo trattamento di riguardo avutoi per ogni cittadino del resto d'Italia, paese al quale comunque anche noi paghiamo regolari tasse. Nonostante il parere contrario , e motivato, di Sindaci, Amministratori, tecnici e cittadini, si è arrivato all'istituzione di un unico ufficio postale in Via Manganaro, che assolutamente non soddisfa i bisogni degli utenti, a partire dall'erogazione delle pensioni, alle banali operazioni di pagamento e versamento conti. Come cittadini ci sentiamo offesi e ignorati dal Vostro atteggiamento, che potrebbe essere anche legalmente e tecnicamente comprensibile, almeno in fase iniziale, ma non lo è certamente dopo aver visto ( se mai lo abbiate fatto) quanti e quali disagi comporta a noi utenti , sempre piu'sfiduciati e arrabbiati verso un istituzione quale Poste Italiane. Non so se verso un ente cosi'importante si possa usare il termine" mettersi una mano sulla coscenza" ma credo che sia davvero il caso di usarlo. In attesa di ulteriori notizie o sviluppi salutiamo cordialmente, comunque provvedendo a inviarvi Questa lettera tramite mail, perche'dal vostro ufficio nuovo fiammante era impossibile spedire una raccomandata, visto che la coda arrivava per la strada sottostante.
Distinti saluti, sperando che tutti mantengano la calma e l'educazione da Noi sempre dimostrata, ma non certo da Voi.

MEONI MAURO
Epicuro
Messaggio 4211 del 21.02.2009, 14:44
Chiacchiere e distintivo

Se dovessimo descrivere la penosa campagna pre-elettorale in corso con due parole non potremmo trovare di meglio.
Le chiacchiere, acide e sconclusionate, sono quelle di una pletora di dietrologi impegnati solo a screditare gli avversari, quasi sempre interni. I ridicoli "appelli all'unità" contro "il nemico comune" si schiantano nei personalismi più astiosi: "Rino è amico di Pino che fa gli interessi di Gino perchè prima era contrario a Mino mentre Tino sosteneva la moglie di Dino che se l'intendeva sottobanco con Cino..."
Come impedire quindi la conseguente formazione di 18 liste, garanzia di sconfitta sicura per qualsiasi ipotesi di rinnovamento? Si potrebbe chiedere che tutti coloro che hanno in passato fatto i Sindaci o i consiglieri o che comunque sono stati in prima fila nelle campagne elettorali si levino dai fadici tre passi... Ma non servirebbe a niente, perchè si direbbe comunque "vedi, dietro a Tizio c'è Caio..." Insomma: Luca era gay, adesso sta con lei, ma evidentemente non ha perso il gusto di pigliarlo nel....

E veniamo al distintivo. Quello "politico", della Gloriosa "Politica Ufficiale". A destra, il vuoto. Zero idee, zero uomini, una tendenza al masochismo, quando non al suicidio, veramente impressionante. Tralasciamo la fantastica lista "sonasegaio" di Capoliveri, i raccatta-firme portoferraiesi, l'udc vs. pdl di Marciana... Campo ne è il simbolo indiscusso: secondo i simpatizzanti, i coordinatori non li rappresentano. Però sono stati eletti... quindi qualche amico ce l'avranno pur avuto. Bastava che i "simpatizzanti" diventassero "iscritti", e si potevano eleggere i coordinatori che gli pareva. Ora è un po' tardi.. O no? E allora, gli "ufficiali", per mostrare la propria forza agli "ufficiosi", formano un super cartello, raccattando entità fantasma dello zerovirgolazero solo per vantare un simbolino in più, e quando provano ad allearsi con i fiammeggianti del duevirgola, litigano prima ancora di cominciare.... E per includere un trevirgola fanno perfino una commissione per il federalismo fiscale, tanto per farci sentire isolo-padani... che le tasse di Campo non finiscano a Procchio!
Per fortuna che c'è la Sinistra! Il povero PD si trova nella posizione inversa rispetto al PDL: è sicuro che se mette il suo simbolo su una qualunque lista, piglia una legnata. Porta più sfiga di un gatto nero che passa sotto una scala di venerdi 13... Con Rifondazione che li annega di sputi, possono solo provare a calare l'ultimo pezzo di mutanda in favore di qualche totano di passaggio, sperando di salvare almeno l'ultimo baluardo fortificato: Rio Castello...
Del resto, si tratta di "salvaguardare e confermare l'esperienza più che trentennale di governo".. come a dire: dove c'erano le mura, perchè non continua' co' i muri? Poche idee ma COSTRUTTIVE...
Del resto, il buon Lambardi ci informa della "volontà (del PD) di continuare l'esperienza (fantastica! un gioiellino di paesello!) di “Alleanza Per Campo”, con un "Programma innovativo e serio, che risponda alle VERE esigenze di tutta la collettività".... si, in effetti si sente proprio la carenza di unità abitative, anche alla luce della prevista invasione di migliaia di ultracorpi venusiani decisi a stabilirsi nel nostro bel Comune: bravo Lorenzo, è bello vedere che i giovani sanno poggiare i loro progetti su solide FONDAMENTA....

Come uscirne? Difficile, indubbiamente. Ma purtroppo è assolutamente necessario riuscirci. O a Giugno si volta pagina, o non è detto che fra cinque anni ci siano ancora pagine da girare. Aprite Tenews. Leggete della Toremar. Poi leggete della task-force di Menti Superiori che si occuperanno dei ripascimenti. " Il problema sarà essenzialmente trovare del materiale di ripascimento adatto". Eh si, un problemone... ma chissà dove sarà finita la sabbia erosa dalle spiagge... sul Perone? Nelle clessidre sumere? In Adriatico? Bravi, pensateci su. Poi chiamate qualche consulente, pagatelo coi nostri soldi, stabilite che l'unica sabbia adatta per Campo stà a Procchio e viceversa, trovate i fondi, organizzate il trasporto facendola passare da Palermo per le necessarie analisi chimiche in istituto convenzionato...
Fate con comodo, tanto noi siamo impegnati a discute di cose serie, e un ci s'ha tempo per pensa' che fra du' mesi è Pasqua.....
PONTICELLINO
Messaggio 4210 del 21.02.2009, 13:44
se questo e' turismo...
ore 12,20 calata portoferraio deserta..sole e mare spettacolare..ma gabbioni chiusi e quello aperto buio ma cosi' buio...!io non faccio viaggi esotici ma giro molto per la nostra toscana e non vedo nelle zone turistiche gabbioni,parabole,insegne luminose carnevalesche,intonaci cadenti,cartacce e foglie secche,macchine parcheggiate ovunque;e poi non parliamo dei nostri eventi culturali.. feste della salsiccia..wilma goich(o come si scrive..)finti tenori,finti maestri di canto....MA DIAMO UNA SVOLTA A QUESTO PAESE!
[Pagina precedente] [ Pagina successiva]

visita
MUCCHIO-SELVAGGIO.....
ISOLA D'ELBA