Pagina 1172/1241: [«] [] [1167] [1168] [1169] [1170] [1171] (1172) [1173] [1174] [1175] [1176] [1177] [] [»] LASCIA UN MESSAGGIO
Autore Messaggio
Per lettore attento
Messaggio 5194 del 29.03.2009, 14:00
Mio caro/a, so bene che la riunione c'è stata verso le 19, come so che non ci sono microspie in sala consiliare. Volevo solo esternare il fatto che quelle stesse parole erano state dette in sala cobsiliare, unitamente alla dichiarazione di non aver mai scritto una sillaba u questo sito. Io la bava alla bocca non l'ho, né ho mai accusato qualcuno di averla. Ieri si, l'ho vista sulla bocca di chi, arrivato/a alla frutta, si è ritrovato con i succhi che colavano lungo il mento.
apneista
Messaggio 5193 del 29.03.2009, 13:23
Allora mi sembra che si sia detto di tutto e di più su chi va a pescare , e mi sembra che tutti si sentano in diritto di dire qualcosa in merito alla pesca sportiva.
Ci sono delle leggi che giuste o non giuste vadano rispettate, quindi è sacrosanto che chi non le rispetta venga sanzionato.
A parte questo se mi posso permettere non mi sembra giusto che chi venga sanzionato,specialmente se è la prima volta venga spiattellato in prima pagina dalla stampa locale come se fosse il bracconiere dei bracconieri.Ha commesso un illecito? E' stato sanzionato? bene.Si spera che da ora in avanti rispetti le leggi e non , come viene da pensare si faccia più furbo,ma semplicemente rispetti le normative. Però a questo punto mi sorge una domanda spontanea: Faccio un esempio io da solo in barca come pescatore sportivo posso pescare 5kg di pesce ma se calo un palamito con 200 ami che se non sbaglio è il massimo consentito, in teoria potrei prendere ben oltre il limite consentito, allora cosa faccio?BUTTO TUTTO IN MARE? Non sarebbe meglio forse limitare gli ami di un palamito senza limite di pescato, come mi sembra accada in Corsica?Un'altra proposta chi pesca a traina con il vivo (ricordatevi che bisogna esser bravi,non pensiate che chiunque cala un totano vivo prende i dentici!!!!!!!) poniamo un limite al vivo. ES:non più di sette totani vivi in barca!!! se sei tosto sette totani sette dentici (molto difficile!!!) altrimenti tornerai in banchina con un dentice se ti va bene e totani da fare alla diavola!!! E comunque il pescato ci si tiene per noi si fa una bella cena, si invita gli amici e ci si mangia il pesce perchè la pesca per chi la fa per passione deve rimanere tale e non diventare un rimborso spese!!!!!!!
Scusate il disturbo.
Messaggio 5192 del 29.03.2009, 12:44
Cari politici e politicanti, mi scuso se rubo del tempo prezioso, il vostro, distraendovi dal grande impegno nel esporre il vostro passato esemplare, le vostre azioni, tutte, tese all'interesse pubblico.
Senza perseguire interessi, soddisfazioni personali, incarichi di tutela e rappresentanza politica ed economica, potere effimero.
Vorrei portare le Signorie Vostre, che Capoliveri ed i Capoliveresi, i bambini, le donne, gli uomini, i pensionati, i lavoratori, gli operatori... senza per questo volerVi distrarre o solo arrecarVi danno, ecco i soggetti appena citati, avrebbero (ove concesso) esigenza impellente di amministratori capaci di parlare di FUTURO e quanto ruota intorno a tale mistica espressione.
Chiedo ancora umilmente scusa, cari politici e politicanti, capaci solo di esternare teorie mai poste in essere, esemplari capacità personali mai provate.
Dimenticavo: FATE PENA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
SerpoSettone
Messaggio 5191 del 29.03.2009, 12:31
PER EROS
Occhio a che esame devi fare! Informati BENE se a Livorno possono fare quella specifica RM. Mi è capitato alcune settimane fa di prenotare una RM a Livorno, arrivare li, fare la fila, quando è stato il mio turno il medico mi ha detto, tra l'imbarazzato e il dispiaciuto, che quell'esame a Livorno non lo possono fare e che bisognava andare a Pisa! Risultato: una giornata e un viaggio a Livorno, buttati via! Non è chiaro di chi sia la responsabilità: probabilmente dell'errata impostazione del software che gestisce le prenotazioni.... Sono stati tutti comunque gentili nello spiegare l'accaduto e nello scusarsi.... ma il risultato non cambia....
lettore attento
Messaggio 5190 del 29.03.2009, 11:20
per mess. A.A.A.
mi risulta che il mess di 1 nessuno centomila è stato scritti intorno alle 13 mentre la riunione dovrebbe essersi svolta nel tardo pomeriggio... quindi mio/a caro/a nel tuo post di ieri sera delle 23 c'è qualcosa che non torna... vuoi continuare a screditare chi??? o a salvare chi??? guarda mio/a caro/a che non abbiamo il campanello al naso come credevi... quindi non credo si tratti di microspie in sala consiliare... di quelle non c'è bisogno...buona domenica!!! p.s. pulisciti la bocca... ti cola la bava...
X EROS
Messaggio 5189 del 29.03.2009, 09:58
Della tua salute, eccetto familiari ed amici, non frega una mazza a nessuno. Occhio al corpo invece che interessa molto ai preti,sore, Buttiglione, Formigoni, La Russa, Gasparri e tutti gli altri beccamorti.
Oh, che sia ben chiaro, per il male che ti voglio ti auguro di scoppiare di salute solo fra tremila anni.
Ciao
eros
Messaggio 5188 del 29.03.2009, 08:58
chi si occupa della salute di noi elbani?
Mi è stata prescritta una Risonanza Magnetica.
Appuntamento a Livorno per fine ottobre. Domanda:
a chi imputare tanta responsabilità morale?
dreamer
Messaggio 5187 del 29.03.2009, 08:32
Pare....pare.....pare che....
Il Cesarina allo Scoglietto non sia stato beccato dalla C.d.P. ma bensì.....
Dalla G.d.F. che passava di lì per caso e lo ha fermato a 400 mt dalla caserma della C.d.P.
Pare anche che la paranza sia dotata , come per legge, dalla famosa Blue Box che , costata milioni di € ai contribuenti, dovrebbe segnalare continuamente, dove la barca sta pescando.
Dormivano? Guardare uno schermo annoia ? Il sistema costato milioni non funziona?
Ora sorge qualche dubbio sull'efficienza della C.d.P. che ho più volte esaltato anche perchè qualche sera fà, dopo il pubblicizzato sequestro, una paranza ha strappato tutti i tramagli in Canale su 20 metri di fondo.
Chi sarà stato?
Sveglia ragazzi ! Guadagnarsi la pagnotta !!!
Verso Giugno 2009
Messaggio 5186 del 29.03.2009, 07:12


Vogliamo andare a fare il sindaco e non ci vuole nessuno ” poche parole ma di quelle che spezzano il cuore di una madre, così hanno recitato, tra le lacrime davanti al giudice, alcuni giovani e qualche vecchio riciclato, che aveva deciso di lasciare il lavoro abituale , per mettersi in corsa per quella che avevano riconosciuto come la loro vera casa madre .
Ed il giudice di pace ha dato loro ragione con la seguente motivazione “Bisogna pensare al futuro di questi ragazzi, un posto al riparo ed una poltrona potranno almeno garantirgli dei pasti regolari, un lavoro ed una vita sociale sicuramente più intensa
Adesso in prossimità della tornata elettorale, dopo le ultime schermaglie verbali che li ha visti scannarsi soprattutto tra di loro, si è scatenata una catena di solidarietà dei cittadini “ In caso di rinunce dell’ultim’ora o di sonore trombature , li porteremo con noi all’isola di Cerboli , dove abbiamo già un progetto per creare il nono comune elbano ed una piccola amministrazione tutta per loro!

E tutti vissero felici e contenti….. soprattutto noi!
MAIALATE
Messaggio 5185 del 29.03.2009, 06:26
X sig. Carlo Elba
Messaggio 5184 del 28.03.2009, 23:47
Ha ragione, purtroppo ho scritto velocemente senza rileggere e ho commesso l'errore. Può darsi che lei nelle materie umanistiche sia più edotto di me, anche in cosiderazione della differenza di età, ma denoto ancora in lei un atteggiamento troppo volto al fare del qualunquismo, tipico di chi non vuol capire volutamente. Rispetto la sua posizione di restare anonimo, anche se da me non condivisa, proprio perché abbiamo due punti di vista differenti, come ad esempio il grande pessimismo radicato il lei. LeonardoCervini
A.A.A.
Messaggio 5183 del 28.03.2009, 23:11
Attenzione! Ci devono essere le microspie nella sala consiliare. Quello che ha scritto il Sig. 1 nessuno centomila è stato detto questa sera pari pari nella sala consiliare, da chi non scrive nemmeno una sillaba su questo sito. E allora? Chi l'ha scritto?
MARCO MANTOVANI
Messaggio 5182 del 28.03.2009, 21:45
Stati Generali dell’Elba

Ho assistito ad alcuni interventi della conferenza sugli Stati Generali dell’Elba e ne ho tratto varie considerazioni.
Ci viene consigliato il Comune Unico come la miglior formula istituzionale, ma a mio avviso questo non basta .
Temo infatti che sulle finalità di questo passaggio non ci sia identità di pensiero.
Il Comune Unico deve infatti a mio avviso attivare una rivoluzione economica e sociale per riportare l’Elba ed i suoi cittadini ad un grado di parità con il resto del territorio .
Il futuro Sindaco dell’Elba dovrebbe ottenere alcuni punti fondamentali senza i quali non ha senso alcun cambiamento istituzionale.
In primo luogo il Sindaco dovrebbe dichiarare l’indisponibilità del proprio territorio al Parco Nazionale ,che oggi mal governa la maggior parte della nostra isola. Non ha senso eleggere democraticamente un Sindaco se poi non può decidere .
Il nostro territorio è sacro nella sua interezza ed averlo artificialmente diviso tra Parco Nazionale ,dove assistiamo ad un degrado ed un abbandono senza precedenti, e non Parco , dove si continua a cementificare senza criterio , non è più tollerabile .
Tutta l’Isola può essere un Parco ,ma gestito a livello locale, senza assurdi divieti , secondo principi di vera tutela, nel rispetto delle nostre esigenze che sono certo più in armonia con la Natura delle velleità di chi viene da fuori e pretende di comandarci.
In secondo luogo , se siamo cittadini italiani e paghiamo le tasse come tutti gli altri, lo Stato ci deve garantire uguali condizioni sociali e di collegamento con il resto del Paese.
A mio avviso i traghetti per i residenti dovrebbero essere gratis o quasi, ed i non residenti dovrebbero avere tariffe decisamente più favorevoli.
Questo si può fare o mantenendo una compagnia pubblica, o aiutando gli armatori privati , costringendoli però a garantire precise condizioni di servizio.
In terzo luogo vivere su un Isola minore comporta indubbi svantaggi e per compensare equamente questo aspetto serve il Porto Franco, già sperimentato in altre isole Europee.
I problemi da risolvere sono molti ( servizio sanitario, approvvigionamento idrico, depurazione degli scarichi ecc ecc,), ma quello che conta è che quando saremo uniti sotto un'unica veste istituzionale , saremo in grado di condividere e promuovere un Progetto Elba come modello di sviluppo.
Come può fare il Comune Unico a ottenere tutto questo ?
Ribellandosi , sbattendo i pugni sul tavolo, bloccando i servizi fondamentali , creando un caso mediatico a livello Europeo, ed allo stesso tempo conservando grande diplomazia e concretezza.
Stiamo lottando per qualcosa che è GIUSTO , e non lo stiamo facendo solo per noi ,ma per tutte le Isole Minori che hanno i nostri stessi problemi.
Se aspettiamo che qualcun altro da fuori venga ad aiutarci ci sbagliamo di grosso.
Il fatto che invece alcune autorità esterne ci stimolino al dialogo e al cambiamento, va visto positivamente.
Nascere su un isola deve essere un opportunità non una condanna.
L’Elba è la terza Isola Italiana , ma mentre Sardegna e Sicilia hanno dimensioni tali da aver ottenuto un veste Istituzionale e delle agevolazioni importanti , noi non possiamo pretendere di essere Regione e forse neppure Provincia , ma possiamo certamente combattere per essere un Comune Speciale con autonomie , regole e finanziamenti ad hoc.
Fino a quando saremo divisi in otto micro-entità, temo che non otterremo niente.

Marco Mantovani.
X Leonardo Cervini
Messaggio 5181 del 28.03.2009, 19:41
Caro sig. Cervini
apprezzo la risposta e la ringrazio per l’invito ad “un confronto leale e trasparente” anche se non capisco a cosa Le serva un nome e cognome dato che a confronto, per quanto ci deve riguardare, sono le opinioni e le idee e non le persone. La lealtà e la trasparenza poi sono doti indispensabili richieste per la condivisione di interessi materiali comuni o per la gestione di quelli altrui, ma nel nostro caso (sacrosanto becchettamento da blog) serve invece onestà intellettuale, buona informazione e soprattutto piena condivisione del significato dei termini, “condicio sine qua non” per il confronto costruttivo, se è questo che interessa. Prendo ad esempio il termine Liberalismo utilizzato in modo improprio: Lei scrive che si identifica nel Liberalismo che ora interpreta col centro/destra, bene! Tengo intanto a faLe notare che il Liberalismo non si interpreta come non si interpreta il Socialismo o il Cristianesimo, lo si studia e lo si capisce prima di tutto, dopodichè lo si condivide o no, lo si critica, lo si condanna o lo si magnifica, ma certamente non lo si può adattare ai propri gusti come la pelle del ciufolo, neanche a colpi di decreti. Il liberalismo, senza scomodare i sacri padri ed i sacri testi, già da come defenito sul Devoto-Oli ci appare come cosa ben poco adattabile alla logica di questo centro destra. Il Devoto-Oli da la seguente definizione di Liberismo: “Atteggiamento etico-politico moderno, tendente a concretarsi in dottrine e prassi opposte all’assolutismo e fondate essenzialmente sulla garanzia dei diritti dei cittadini da parte dello Stato”. Cosi come il Liberalismo il significato di democrazia, di libertà, di diritto non è interpretabile. Le divergenze possono solo esistere sul modo di raggiungerne gli obiettivi se e quando si ritiene opportuno raggiungerli, ma non possono esistere differenze interpretative sul significato dei termini, perlomeno di questi. Se ve ne sono vuol dire che qualcuno gioca sporco oppure …. ha studiato poco.
Tanti saluti.
omicron
Messaggio 5180 del 28.03.2009, 19:14
L'altra sera sulla Sette alla trasmissione della D'Amico il sig. Tozzi, mentre tentava di - insegnare - agli altri partecipanti i motivi per cui non si deve mangiare la carne rossa, è stato zittito da un professore nutrizionista il quale l'ha accusato di dire NEFANDEZZE IDEOLOGICHE.
Chi degli elbani ha visto quella trasmissione si sarà reso conto che ad averlo come presidente del parco non c'è mica da stare tanto tranquilli!!!
io non pesco
Messaggio 5179 del 28.03.2009, 17:15
x polpo lesso

Scusa ma non sono d'accordo sulla definizione "quelle persone che poveracce ci mettono la faccia".
Anzitutto è denigratorio definire "poveracce" persone di una buona preparazione culturale e tecnica,ed in secondo luogo non fanno altro che esercitare la loro manzione di controllo sul mare.Caso mai dovrebbero essere più tolleranti con chi va per mare con il barchettino e il 6 cv. per prendere uno o due totani in quanto sono questi i più controllati degli altri.Quelli che hanno mezzi grandi e veloci vanno dove vogliono,pescano come e quanto gli pare,di mattina,di giorno,di notte,con le luci,con il sommozzatore sempre pronto,e magari si vendono il pescato.In quest'ultimi casi
trovo sia giusto metterci la faccia in quanto non è altro che il loro sacrosanto lavoro!!E chi sbaglia deve pagare altrimenti è una Babele.Complimenti ha chi passa tutto il giorno con la canna in mano per prendere una Boga!!
campese
Messaggio 5178 del 28.03.2009, 17:02
x barca bianca
Fai il furbo,ma guarda che ci sono più giorni che salsicce!
Se poi sei veramente quello che si porta dietro il sommozzatore con il fucile subacqueo la notte e arrotonda .. bè allora sei anche spudorato e se ti prendono non accampare scuse e rancori verso nessuno.
Chi vivrà vedrà.........................
dariomarina Scrivi a dariomarina
Messaggio 5177 del 28.03.2009, 16:43
Piccoli grandi cenni su un paese dimenticato
Rio Marina e le miniere dell'Isola d'Elba
Il comune di Rio Marina é il Comune minerario ed occupa la parte orientale dell'Isola d'Elba.
Le origini del paese si possono far risalire al xx secolo, quando alcuni abitanti di Rio nell'Elba si trasferirono sulla costa .
Cavo è importante per la produzione di mieli di alta qualità e del più tipico dolce elbano, la schiaccia briaca.
Percorrendo il lungomare del Cavo si arriva a capo Castello, il punto più vicino alla costa italiana, dal quale si vede chiaramente Piombino.
Lo sviluppo costiero sembra rinnovarsi sotto lo sguardo del visitatore offrendo una varietà di paesaggi stupefacente. grazie sopratutto all'attento lavoro della giunta e del suo sindaco Onorevole Francesco Bosi .
E' un'area estremamente ricca di minerali quali Malachite Azzurrite . Inoltre sono da visitare le miniere in disuso, oggi veri e propri musei mineralogici a cielo aperto.
a rio marina, ci sono inoltre le piu' belle figliole dell'isola.
una fra tutte la stiamo adottando. anzi l'abbiamo gia adottata è una sua collega, mora e carina. anzi bona. Sopratutto Bona e la prossima puntata daro' nome e cognome . me ne sono innamorato al primo sguardo, accattivante, seducente, maliardo. Sopra rio marina c'è Rio nell'Elba, un paese di minatori all'Isola d'Elba
Rio nell'Elba è uno dei più antichi paesi dell'isola, con origini che risalgono all'età del bronzo. Arroccato sulla falda est del monte Capannello a circa 170 metri sul livello del mare, Rio nell'Elba era famoso già in epoca etrusca per le sue miniere di ferro, che ne hanno fatto il centro minerario dell'isola fino alla chiusura dei giacimenti. In ricordo dell'attività mineraria il paese ospita un museo dove sono esposte le collezioni private degli abitanti dell'antico borgo di Minatori.
portoferraiese doc
Messaggio 5176 del 28.03.2009, 14:44
Trovo incredibile che alla Cosimo dei Medici vengano ancora assegnate le gestioni degli impianti sportivi. S.giovanni ad un (1) anno dall' inaugurazione, è piu simile ad un campo incolto e dimenticato da proprietari emigrati ,che a un campo da rugby. L'ingresso dell'impianto sportivo è un guado piu' adatto a pescatori con la mosca con gli stivali a coscia, che a genitori che portano i propri bambini agli allenamenti. Da parte della suddetta società c'è una preoccupazione ,solo a parole ,del costosissimo TARTAN (rivestimento gommoso della pista di atletica).Solo a parole perchè, di fatto, la pista è abbandonata a se stessa. La malgestione dovuta alla vostra negligenza, incuria e menefreghismo fanno si che impianti in cui sono stati investiti capitali e speranze subiscano deterioramenti inaccettabili.
pisese
Messaggio 5175 del 28.03.2009, 13:32
io non capisco come fai a "Sragionare" così!!! già chiamare tutti "carissimi" mi sembra una bella presa per i fondelli. e poi ma lo vuoi capire o no che se usi il preservativo LA MALATTIA NON TE LA PASSI??!! e questo, per quanto non guarisca chi già ha questa malattia, non la fa propagare...ma forse tu non lo sai perchè sei casto e puro!! il papa dovrebbe smettere di mettere bocca su tutto, perchè ha veramente rotto..ognuno è libero di fare quello che vuole, come prendere la pillola, decidere di staccare la spina se una persona è diventata un vegetale...ma forse per te è meglio mettere al mondo un bimbo anche quando si è troppo giovani e non c'è la testa e soprattutto la disponibilità economica per allevare un bambino ed è meglio vivere, se così si può dire, attaccati a dei tubi, senza poter parlare, mangiare e stare con i propri cari... io sono senza parole, non posso credere che ci sia gente che la pensa come te!!!
1 nessuno centomila
Messaggio 5174 del 28.03.2009, 13:02
crazy
per mess. bava alla bocca!!! forse la tua...comunque... facile parlare ora che avete la possibilità di rovistare tra le carte del comune, di incaricare tecnici, periti, avvocati, chiaramente a spese dei contribuenti capoliveresi !!! la faziosità citata non si riferisce alla negazione della verità, ma alla ricostruzione storica che tu ed altri state rifacendo, dimenticando al tempo stesso le dificoltà che le opposizioni degli anni passati incontravano per poter svolgere al meglio il loro mandato. peggio ancora, quando si vuole utilizzare documenti ora disponibili per voler dimostrare la disonestà morale e politica dei consiglieri dell'allora minoranza!!! quanti di voi che scrivete ora avete assistito ad un consiglio comunale di allora??? mai!!! forse l'unico consiglio comunale che ha visto la partecipazione di molti è stato proprio quello che riguardava l'approvazione della variante rpa1 e rpa2, che nonostante si dica, ha arricchito alcuni capoliveresi che oggi sono pronti a crocifiggere il barbetti!!! e magari dentro ci sei anche te che scrivi!!! la disonestà non è solo quella di mettersi in tasca qualcosa, esiste anche una disonestà intellettuale , a mio modesto giudizio, ancora più pericolosa!!! comunque, le carte che tu citi non sono la verità assoluta, in quanto possono solo essere materiale utile a chi avrà poi il compito istituzionale di emettere la sentenza definitiva, oppure avochi a te anche questo potere??? attento/a perchè c'è già chi crede di essere onnipotente credendosi al tempo stesso sceriffo e giudice, manca solo il patibolo sulla pubblica piazza!!! ti auguro un buon fine settimana con la stima che meriti!!!
X Carlo Elba
Messaggio 5173 del 28.03.2009, 11:48
Condivido su molte cose del tuo intervento, mi riservo una timida personale difesa d'ufficio sui redditi dei commercianti... ci si continua a confondere con il commercio senza regole degli anni '70 e '80.
Oggi ci sono gli studi di settore che determinano il gettito ottimale di un'attività. Esiste oggi una rete commerciale organizzata nella Grande Distribuzione che ha conquistato grandi fette di mercato.
Negli anni '70 il macellaio e il salumiere guadagnavano decine di milioni dichiarandone forse meno... oggi quelle redditizie attività sono scomparse. Perchè?
Al loro posto sono nate tante altre attività, ma la categoria merceologica oggi più inflazionata è l'abbigliamento.
Negli anni 2000 le attività commerciali di piccole dimensioni stanno sul mercato con fosche prospettive.
Io stesso ho seri dubbi se potrò fare questo lavoro ancora per molti anni.

paolo
x Carlo "Elba"
Messaggio 5172 del 28.03.2009, 11:29
Caro Sig. Carlo,
le sue riflessioni, seppur demagogiche per certi versi, sono rispettabili ( La inviterei comunque a scrivere il nome completo per un confronto leale e trasparente, cosa assai rara in quest' epoca).

Premesso e concordo che ci troviamo, questo non solo in Italia, in un momento storico difficile e controverso dove, valori etico morali e buon senso sono venuti meno nelle persone ormai da troppi decenni, anche a causa dei troppi interessi se vogliamo anche superflui, che si generano in continuazione e sono insiti nel genere umano e al quale non abbiamo voluto mettere freno.

Tutto ciò premesso, non posso certo nascondere che il mio essere, la mia educazione, la mia voglia di fare e creare, volgano ad identificarmi nel liberalismo che io interpreto ora con il centro/destra. Pertanto, soprassedendo sui personalismi politici attuali, dobbiamo per forza credere in qualcosa che ci faccia vivere meglio, cercare di migliorare la qualità della vita di noi stessi e di tutti gli esseri umani ( Einstein disse: "NON ESISTONO GRANDI SCOPERTE NE’ REALE PROGRESSO FINCHE’ SULLA TERRA ESISTE UN BAMBINO INFELICE”), anche se non è sempre facile dobbiamo prendere o fare scelte tra le meno peggio prospettate; il fare continuamente demagogia peraltro non costruttiva, ci porterà alla distruzione del nostro paese. La sinistra, quella vera, che forse è più utopica che altro, non esiste più poichè la stessa è rappresentata attualmente da una classe dirigente di poltronai che declassano il nostro stato portandolo a livelli improponibili di confronto rispetto ad altri paesi più evoluti. L'attuale Governo, sicuramente meno peggio dei passati, e concludo, cerca di meccanizzarsi e di creare opere pubbliche volte a colmare il Gap esistente che purtroppo si è creato per i troppi decenni di politica volta solo al parassitismo.
- Se Brunetta cerca quantomeno di eliminare i fannulloni totali, pagati dai noi, si attaca lui perchè basso, perchè lui stesso era il primo a disertare il parlamento, perchè questo, perchè quello;
- Se Berlusconi agevola le imprese ( ma siamo o non siamo in un momento di recensione) allora è per se stesso ( senza contare che comunque e ripeto comunque, tutti ne approfittano);
- se i passati Governi Berlusconi hanno consentito il diritto al voto agli extracomunitari in regola è strategia politica, pur sapendo che l'idea questa volta era venuta al Governo Prodi e c.;
- se la legge sulla tassa di successione viene abrogata, è perchè Berlusconi ( ovviamente capitalista) deve “aggiustare i propri interessi”, senza contare che nel 2003 il sig. Prodi, come giustamente tutti gli Italiani, ha provveduto a passare in sordina tutto ai futuri eredi, per una cifra approssimativa attorno ai quattro milioni di euro;
- il Termovalorizzatore ad Acerra non rispetterà i valori ambientali è vero, anzi verissimo e concordo con Lei, ma esiste, esiste un qualcosa che prima non c'era e non si voleva appositamente, ma quante chiacchiere, quante...

Potremmo andare all'infinito, ma si ricordi Sig. Carlo che nel male generale si deve e Le ripeto, si deve poter fare qualcosa, anche se Berlusconi è antipatico anche se privilegia i propri interessi..e poi onestamente chi non lo farebbe ( L'Elba è un classico esempio di opportunismo ipocrita).

Cordialmente.

Leonardo Cervini
COLOMBO WALTER Scrivi a COLOMBO WALTER
Messaggio 5171 del 28.03.2009, 11:15
Per POLPO LESSO!

Non stò a dire cosa ne penso del Tozzi, ma non condivido nemmeno l'espressione usata "quelle persone che poveracce devono far rispettare la legge ma che allo stesso tempo ci mettono la faccia."
Quelle persone esercitano le attività previste dalla loro occupazione e le ammiro.
Più che altro coloro, che le chiamano in causa negativamente per avere perseguito chi: si sente più furbo degli altri e che lo fa consapovole dell'entita della sanzione, confrontando il costo della stessa rispetto al ricavo di tutte quelle volte che gli è potrà andare bene, dovrebbero valutare solo chi è come è stato sorpreso in flagrante.
Viva l'Italia!
AVIS COMUNALE PORTOFERRAIO Scrivi a AVIS COMUNALE PORTOFERRAIO
Messaggio 5170 del 28.03.2009, 10:57
COMUNICATO STAMPA
"In occasione dell'assemblea dei soci del 15 marzo è stato eletto il nuovo consiglio direttivo che gestirà la Sezione di Portoferraio dell'AVIS PER IL QUADRIENNIO 2009/2012, quattro i volti nuovi dell'organo di cui tre donne:

Chiara NURRA, Claudio GHINI, Monica LOTTINI e Olga ROTELLINI.

Sono stati riconfermati:
Antonio SALE, Dante LEONARDI, Pasquale CENNAMO, Renzo MAZZEI, Riccardo NURRA e Walter COLOMBO.
In data 27 il Consiglio, nella sua prima riunione, ha riconfermato nelle cariche:
Presidente Walter COLOMBO, Vice Presidente Riccardo NURRA, Segretario Renzo MAZZEI e Amministratore Antonio SALE.
Al socio Stefano CATALUCCI, il quale causa impegni di lavoro e di famiglia non si è reso disponibile per un vuovo mandato , va il ringraziamento per il lavoro svolto in questi anni.
LA SEZIONE COMUNALE AVIS di Portoferraio."
bava alla bocca....
Messaggio 5169 del 28.03.2009, 09:40
LA FAZIOSITA' è possibile nel momento di una "interpretazione". Parlare di faziosità quando si leggono documenti chiari, compilati con dati certi, delibere, varianti, conti economici, non pare certamente possibile.
Una domanda ad "1 e centomila" ( forse poi sono solo in 2): ma i documenti che girano su Zaccari e sulla palestra l'hai visti? L'hai letti?
Tu parli, forse credi con fede, ma almeno la curiosità di vedere questi documenti non l'hai?
Bene, questa è faziosità: negare l'evidenza.
E' un chiaro fazioso o un bugiardo, oppure uno stupido, colui che dice " c'è un ASINO che vola" . Non leggere i documenti ( protocollati, firmati da professionisti) per non voler sapere la realtà: anche questo è faziosità ( e... non solo).
Comunque, qui non si sta parlando di dare un giudizio, ma solo di leggere dei dati.
Non aver capito che il partito ha avuto l'opportunità
di debellare un " sistema associativo del malaffare" fatto di tecnici e di amministratori.
Questa non è una sconfitta ideologica, questa è una sconfitta della legalità.
AMERICANO
Messaggio 5168 del 28.03.2009, 09:22
capoliveri: "PAOLINI FOR PRESIDENT"
dreamer
Messaggio 5167 del 28.03.2009, 08:16
POLPO LESSO dice una cosa vera.
Il sospetto che qualcuno stia preparando la AMP operando nell'ombra ce l'ho anch'io, ma fino a quando ci chiederanno solo di rispettare le regole esistenti mi troveranno schierato con loro.
Quando mai accadesse invece che ci vietassero di pescare , dopo averci tolto Montecristo (per la Foca Monaca che non c'era più da vent'anni) , Pianosa , Capraia, Giannutri e Gorgona bhè, ci troveremo qui a studiare il sistema migliore per bracconare , io sarò nel Consiglio di Amministrazione dell'ALBE (Associazione Liberi Bracconieri Elbani) e niente più limiti.
X Leonardo Cervini
Messaggio 5166 del 28.03.2009, 01:30
Caro Leonardo Cervini, nel merito del termovalorizzatore di Acerra, più che di data storica parlerei di evento e non il solo, che passerà alla storia. E’ fuor di dubbio che una soluzione andava trovata ed anche molto prima di oggi, ma fra tutte le soluzioni percorribili, questa è fra le peggiori sia in termini di efficienza energetica che per l’elevato tasso di inquinamento che produce. E’ avvilente ostentare orgoglio per questo ennesimo guasto fatto al buon senso, al paese ed alla salute pubblica. Tu manifesti orgoglio e soddisfazione, da come ti esprimi è inequivocabile, non perché un problema del paese può avviarsi alla soluzione, ma perché ancora una volta si dimostra di essere i più forti. I pareri contrari di tutta la comunità scientifica e della cittadinanza, dell'opinione pubblica in genere, non hanno peso anzi, diventano occasioni per mostrare i muscoli. Capisco che la scelta ha una storia che viene da lontano e che in qualche modo l’avremmo dovuto accettare considerata soprattutto la perenne situazione d’emergenza nel Napoletano, ma di questo però non si deve essere fieri perché si tratta di una emerita porcata perdipiù destinata, se tanto mi da tanto, ad essere replicata nel breve periodo. Vedi, io non ho alcuna missione moralizzatrice da compiere ne manie di protagonismo, ma da appassionato di storia, vivo questa fase del nostro paese con profondo disagio e preoccupazione. I continui strappi alle regole della democrazia parlamentare, il menefreghismo verso il prossimo soprattutto se più debole o “diverso”, l’insofferenza verso il diritto considerato una pastoia all’efficienza dell’imprenditoria spesso malaffare, caro Cervini, provocano profonde ferite che esigono il pagamento di un conto, come sempre nella storia. Ed in una società molto avanzata nelle comunicazioni e fortemente tecnologica come la nostra, il conto arriva molto prima e più salato che una volta. Su questo non vi sono dubbi. Non si può pensare che non venga richiesto un conto da pagare per una politica autoreferenziale che sta in piedi per i consensi di persone a cui in cambio è stato consegnato il passaporto dell’impunità; parlo di quello sconfinato “popolo delle partite Iva” più tutti gli eserciti anonimi che lavorano in nero, cosi bene studiato e descritto nel classico omonimo lavoro della Lega credo nel 2001?.
Parlo anche della dichiarazione dei redditi dei commercianti in genere, albergatori, baristi, ristoratori, operatori turistici etc che si aggirano intorno ai 16-17 mila euro, meno comunque dei propri dipendenti. E parlo soprattutto dei 31 mila euro, come media generale, dichiarati dalle categorie autonome (notai, avvocati, dentisti,……….., albergatori, baristi, calzolai, ristoratori, venditori di lupini etc.). Ti rendi conto del malaffare che questa situazione mette in moto? Per tenere fedele e coeso questo popolo è fondamentale mostrarsi decisi e forti con deboli, ossequiosi e rispettosi verso i potenti e la chiesa, si deve “comandare” piu che governare e abituare il più debole a chiedere per favore. In compenso ci si può scatenare sugli immigrati col supporto di leggi che invitano alla delazione medici, insegnanti e cittadini, si potrà andare a caccia e forse anche a pesca a sparare e uccidere qualsiasi cosa si muova, si potrà costruire ancora di più e senza troppi permessi magari anche in quelle poche aree protette che oggi non rendono perché non cementificabili. Non possiamo neanche più morire quando il Padreterno ci chiama perché il nostro corpo, che non serve più a niente perché privo di quella qualità di vita che solo val la pena vivere, diventa un affare d’oro per quelle strutture private che succhiano soldi dai soliti poveracci che non possono neanche permettersi una morte dignitosa. Caro Cervini, dove credi che un paese cosi combinato possa andare? Hai mai provato a leggere senza pregiudizi le opinioni in proposito sulla stampa estera? Quelle opinioni possiamo in qualche modo già considerarle dei giudizi storici in embrione.
IL MATTO
Messaggio 5165 del 28.03.2009, 01:13
" I Quesiti dell'uccello "


Ho un bell’uccello (quello nella foto: è un gallo belga), ha cui tengo molto. E’ tanto intelligente, ed alcune volte mi pone delle domande, questa sera mi ha detto: “ma se ell’Elba il turismo è in crisi, perché non cercate di creare nuove realtà lavorative non dipendenti esclusivamente dal turismo?” “ Per esempio, prendiamo l’Eurit, loro estraggono tonnellate di caolino che viene impiegato in vari settori, industriali e alimentari.” "Visto che, gli autotreni sfrecciano avanti e indiertro per portare in continente tale materiale, perché non vi fate portare voi il materiale mancante, e producete voi le piastrelle?” “ Si potrebbero creare così nuovi posti di lavoro, e non solo: abbiamo il Frediani che fa i mattoni, noi si fa le mattonelle, basta riaprire la cementeria, con il Piano Casa del Governo (per il rilancio dell’edilizia e dell’economia) siamo a cavallo, sai quanto vendi!!!"
AZZURRINO
Messaggio 5164 del 28.03.2009, 00:40
MA LA PIAZZA DI PORTO AZZURRO, E' O RISULTA UN CANTIERE? A ME, A NOI PARE DI SI , QUINDI DOVREBBE ESSERE TRANSENNATA COMPLETAMENTE, COME SI SPIEGA CHE ALCUNI BAR HANNO FUORI I TAVOLI E SEDIE? FACCIAMO PRESENTE CHE FINO A QUANDO I LAVORI NON SONO TERMINATI LA ZONA DEVE ESSERE LIBERA E TRANSENNATA ONDE EVITARE INCIDENTI. MA CHI CI VIGLILA A QUESTE COSE' SI PARLA DI SICUREZZA SUL LAVORO E INVECE? CHI DEVE VIGILARE A TUTTO QUESTO? FACCIAMO FINTA DI NIENTE EPPURE CI PASSA TANTA GENTE SPECIALMENTE GLI ADDETTI AI LAVORI MA........SI FA FINTA DI NIENTE , QUALCHE GIORNO FA UN BAMBINO IN BICICLETTA E' CADUTO GRAZIE AD ALCUNE BUCHE DE TOMBINI APERTI CHE NON ERANO NE SEGNALATI E NEANKE CIRCOSRITTI ASPETTIAMO SEMPRE CHE CI SCAPPA QUALCOSA DI GRAVE MAGARI POI PER INTERVENIRE?? POSSIBILE CHE NESSUNO FA NIENTE PER POTERLA TENERE CHIUSA COME DI LEGGE FINO AL TERMINE DEI LAVORI?
sondaggio - ELEZIONI 2009
Messaggio 5163 del 27.03.2009, 22:45

Risultati sondaggio al giorno 27/03/2009 h 22:00



La destra continua a crescere (0.90%) - La sinistra perde in % lo 0,83
Nell'attesa delle LISTE DEFINITE c'è una grande stanchezza. (delusione?)

statistiche:
totali votanti 1904
preferenze dx 1434 75,32%
preferenze sin 470 24,68%


pif Scrivi a pif
Messaggio 5162 del 27.03.2009, 21:59
X MILANISTA DISPERATO:
Caro mio, è troppo facile parlare ora, perchè non esternavi le tue perplessità su quelle persone 3,4,5,6,7,8,9 etc. etc. anni fà?
Gia prima eri sul carro dei vincitori, magari a fare sfilate vestito di tutto punto o magari sei andato a vedere qualche partita spellandoti le mani dagli applausi, magari hai anche litigato con qualcuno che parlava male di loro. E no, caro mio. MILANISTI SI NASCE E SI MUORE.
Le banderuole non fanno bene a niente e a nessuno, nemmeno allo sport.
Ciao e con questo ti saluto urlando sempre più forte:
FORZA MILAN
PER BARCA BIANCA
Messaggio 5161 del 27.03.2009, 21:12
X BARCA BIANCA
Mi raccomando, fatti la barba e tagliati i capelli. Insomma tutto ordinato e pulito, che arriva C.P. con la macchina fotografica!
polpo lesso all'elbana
Messaggio 5160 del 27.03.2009, 20:53
vorrei sapere come mai da qualche tempo a questa parte la capitaneria ha cominciato ad attuare tolleranza zero nei confronti di tutti quei sportivi e non che vanno per mare...non vorrei che sia una conseguenza di quello che il nostro caro presidente del parco non e' riuscito ad ottenere personalmente e cioe' l'istituzione dell'area marina protetta ed allora ha dato mandato alla capitaneria di far rispettare tutte le leggi riguardanti la nautica NASCONDENDOSI ancora una volta dietro quelle persone che poveracce devono far rispettare la legge ma che allo stesso tempo ci mettono la faccia.Forse e' una malattia di tutti quei fanatici ambientalisti che come al solito si nascondono sempre...anche dietro una macchina fotografica...tirate fuori i cosi'detti...
1 nessuno centomila
Messaggio 5159 del 27.03.2009, 20:45
grazie per averlo ricordato te!!! volevo inserirlo nel mio mess. precedente ma l'ho omesso x vedere se anche qualcun'altro ricordava questo fatto! bravo!!!
ex collega
Messaggio 5158 del 27.03.2009, 20:42
complimenti al geom. brugioni federico che da oggi potrà forgiarsi anche e soprattutto del titolo di dottore!!! bravo!!! ma ora come la metteranno!!!
ancora io
Messaggio 5157 del 27.03.2009, 20:39
ma guarda1 pò biancaneve e i sette nani in qst periodo qnt cose del passato rimembrano!!! ke coraggio!!! ma qnt volte avete votato il barbetti!!! vero il guadagno è arrivato ora!!! un c'è mica solo 1 muro a capoliveri sà!!! ma i capoliveresi sono come gli elefanti, nn dimenticheno mai nulla!!! compresi i biglietti da visita cn titoli mai posseduti neanke ora!!! o ke ti credi ki di gallina nasce in tera raspa!!! un site manco cresciuti dalla cattiveria ke avete in corpo!!!
Coraggio o paura?
Messaggio 5156 del 27.03.2009, 19:53
Qualcuno, ha perso le staffe ed ha deciso di dirglene quattro. Perchè che ancora il signorino non capisca è egli stesso l'artefice consapevole di tanti danni e malfunzionamenti mi pare miopia.
Ogni tornata elettorale si danna sulla piazza cercando di distruggere gli avversari del momento. Avviene dal 78!!
Una persona capace, dotata di qualità, servirebbe solo esponga se stessa, i propri pensieri, le proprie motivazioni, la propria visuale amministrativa.
Per scalare per primi una montagna non si deve obbligatoriamente uccidere gli altri , basta essere dei validi alpinisti.
Non è mai domo, dimentica di aver messo LUI il Barbetti in comune, gestendo le preferenze nel 1990.
Qualcuno urla le esigenze di questo luogo!!!!!! Non arrivismi personali bensì scelte, maggior attenzione, maggior funzionalità!!!
E forse forse, con maggior e dovuta collaborazione, anche il Ballerini avrebbe prodotto e realizzato molto di più!!! Vada in lista, si presenti come SINDACO, sentirà quanti pomodori!!!!!
Paolo continua così, tienili tutti fuori, coerenza che il citadino riconosce, apprezza e premierà.!!!!!!!!
X 1, nessuno, centomila
Messaggio 5155 del 27.03.2009, 19:50
Sono d'accordo con te, ma sbagli su una cosa:
anche il nuovo padrone faceva i cavoli suoi.......!
Anzi, l'aver saputo che facesse i cavoli suoi si deve proprio ad un membro dell'allora minoranza il sig. P.A. che fece venire allo scoperto colui che oggi si definisce (bontà sua) il grande portatore di legalità.....!
Ma ci faccia il piacere!!!
da q.i a ing.
Messaggio 5154 del 27.03.2009, 19:42
complimenti vivissimi al geom. federico brugioni ke da oggi si può forgiare del titolo di dottore! e ora cm la mettiamo!!! bravo!!!
La casa del pane
Messaggio 5153 del 27.03.2009, 19:41
CASA DEL PANE è un progetto che vive grazie all’impegno di Roberta Adami, farmacologa dall’Isola d’Elba, da anni impegnata in diverse iniziative di solidarietà per aiutare i bambini africani.

L’obiettivo è quello di costruire, a Kisumu, una casa famiglia per i numerosi bambini maltrattati e malnutriti, e che riproduca, quindi, come suggerisce il nome dato al progetto, un ambiente rassicurante, intimo e familiare.

L’edificio sarà di circa 400 mq. e potrà ospitare una ventina di bambini che, accuditi da una coppia di genitori africani adottivi, avranno a disposizione oltre che un letto per domire e i servizi igienici anche una mensa comune ed una biblioteca per studiare.

All’interno dello slum, il progetto prevede anche la realizzazione di un drop-in, una casa di prima accoglienza per tutti quei ragazzi africani compromessi dalla delinquenza, dalla violenza e dalla malnutrizione, soprattutto a seguito della guerra avvenuta nel 2007- 2008 (che causò 25.000 profughi ed alcune migliaia di morti).

Nel piano di lavoro rientrano anche le realizzazioni di altre green houses, di piccole coltivazioni di ortaggi e di un impianto di piccoli laboratori artigianali di taglio e cucito per le vedove.

L'Arch. Simona Giovannetti, che offre gratuitamente la sua collaborazione, sta elaborando gli esecutivi delle costruzioni (clicca per vedere le piantine). I lavori procedono tuttavia con difficoltà, per la mancanza di fondi. Le donazioni già raccolte (circa € 10.000) coprono solo l’edificazione di una piccola parte del progetto. Il costo dell’intera realizzazione di Casa del Pane, infatti, ammonta a circa € 40.000.

Abbiamo bisogno, quindi, dell’aiuto di tutti, per quei bimbi che ogni giorno lottano contro la fame e la sete e che ancora non conoscono la dolcezza di una carezza e la tranquillità ed il calore di un’abbraccio di una mamma e di un papà.

Regala un mattone per costruire CASA DEL PANE: bastano solo 5 euro!

Contribuisci con una piccola donazione a offrire non solo una casa per questi bambini ma anche la speranza di un futuro pieno di vita!


Per aiutarci:

c/c 2900 Banca Monte dei Paschi di Siena agenzia di Marciana int. "La casa del pane"

codice IBAN: IT54 I 01030 70700 000000 290080
------------------------------- ------------------------------ ----------------------------
• bollettino postale:
C/C postale 70708227
intestato a: Associazione Culturale Internazionale Cuore e Parole, Piazza del Duomo 17 - 20121 Milano
N.B. Nella causale indicare il rif. A CASA DEL PANE

troverai alcune foto dei luoghi e della gente oggetto del progetto su: ilmoletto.com
1, nessuno e centomila
Messaggio 5152 del 27.03.2009, 19:18
Onore a tutte quelle persone che, in trent'anni, hanno fatto opposizione, anche quando, molti di quelli che oggi abbaiano e scodinzolano al nuovo padrone, facevano letteralmente i cazzi loro!!! onore a:
sardi bruno, arduini aleardo, cecolini fabrizio, pintore mario, aprile paolo, corraini mario, martini dimitri, tesoriere marisa, montagna mario, martorella robert, bolt brigitte, milesi enrico, brugioni nicola, puccini domenico, di vita alessandro, martorella corrado, briano milena.
Ai posteri l'ardua sentenza, sperando che almeno questi non siano faziosi come quello del messaggio 5072
La vergogna è per tutto Capoliveri
Messaggio 5151 del 27.03.2009, 16:36
Sapeva, sapeva, tanti sapevano e nessuno ha parlato, perché faceva comodo così. Non si sa mai, un giorno potremo ritrovarci tutti insieme appassionatamente, cosa importa se ti ho dato del ladro, dell'incapace, del truffatore, dell'ipocrita? Conviene di più dare la colpa a Ballerini che invece di scaricare lo sciacquone ha fatto venire tutto a galla. E nel frattempo i Capoliveresi si scannano, per l'uno o per l'altro, ed ipocritemente tirano in ballo i movimenti d'opinione. Ma chi ci crede?
Una curiosità: chi è il tecnico del comune di Porto Azzurro denunciato insieme al Sindaco? Ucci uci, sento odor di cristianucci......
CAPOLIVERESE
Messaggio 5150 del 27.03.2009, 16:27
CHE SPESSO E VOLENTIERI IN MAGGIOR PARTE SI PARLA DI CAPOLIVERI FRA CAPOLIVERESI MA SOLO DI POLITICA E POLITICA SCONTROSA, SIAMO ALLE PORTE DELLA STAGIONE NON SARA' MEGLIO CHI SCRIVE E PARLA PENSI PIU A COME POTER AFFRONTARE LA STAGIONE? E CHE CAVOLO POSSIBILE SEMPRE QUESTA POLITICA DI MEZZO? MA VI STATE RENDENDO CONTO CHE IL PAESE NON E' ALTRO SOLO CHE UN CANTIERE PIENO DI LAVORI?? CARI SIGNORI E CARI AMMINISTRATORI, PRIMA METTETE AL POSTO IL PAESE PREPARATELO ALLA STAGIONE TIRATE FUORI CERTI OPERAI IMBOSCATI NEL CAPANNONE A RIPULIRE E RINFIORIRE IL PAESE E POI ALLORA PARLATE DI POLITICA , FRA POCHI GIORNI E' PASQUA COME LA METTIAMO? CI ASPETTIAMO SEMPRE LA SORPRESA CHE C E' DENTRO L'UOVO?? E CHE CAVOLO RIFLETTIAMO UN POCHINO, ABBIAMO BISOGNO DI TURISMO, ABBIAMO BISOGNO DI LAVORARE SMETTIAMOLA DI FARE POLITICA E PENSIAMO PIU' AL PAESE, CI VUOLE BEN POCO! RIFLETTETE MA........RIFLETTETE BENE!!! BUONA PASQUA A TUTTI!!
Acqua marcia
Messaggio 5149 del 27.03.2009, 16:15
ASA DOVRA' RIMBORSARE LE QUOTE DEPURAZIONE
LO HA STABILITO LA LEGGE: "DA OTTOBRE SARANNO RESTITUITI I SOLDI"

ASA SpA comunica che è
stata data attuazione, con la Legge N°13 del 27 febbraio 2009 recante “Misure straordinarie in materia di risorse idriche e tutela dell’ambiente”, alla sentenza della Corte Costituzionale che, in materia di servizi idrici, ha stabilito che la quota di tariffa relativa al servizio di depurazione, in virtù del principio della corrispettività, non è dovuta dagli utenti qualora manchi la controprestazione cui essa è collegata, ossia nel caso in cui la fognatura sia sprovvista di impianti centralizzati di depurazione o questi siano temporaneamente inattivi.
Il Parlamento, prendendo atto delle conclusioni della Corte, ha legiferato che una quota relativa alla depurazione, “costituendo gli oneri relativi all’attività di progettazione e di realizzazione degli impianti una componente vincolata della tariffa del servizio idrico integrato”, continua a essere dovuta dall’utenza nei casi in cui manchino i depuratori o questi siano inattivi, ma solo a decorrere dall’avvio della procedura amministrativa volta alla realizzazione degli impianti.
Asa provvederà a decorrere dal 1° ottobre 2009 alla restituzione della quota di tariffa non dovuta relativa al servizio di depurazione. Le obbligazioni dichiarate invalide dalla sentenza della Corte Costituzionale hanno a oggetto esclusivamente i canoni aventi natura corrispettiva a partire dal 3 ottobre del 2000, data in cui i canoni in questione hanno perso la loro natura di tributo per effetto dell’abrogazione della Legge Merli.
In riferimento alla competenza regolatoria dell’AATO5, il termine iniziale da considerare per i rimborsi delle avvenute fatturazioni su tariffa unica di ambito da parte di ASA SpA, nella sua veste di gestore unico dell’ATO5, è il 1° gennaio 2002, rimanendo l’obbligo per il periodo dal 3 ottobre del 2000 al 31 dicembre del 2001 a carico dei soggetti gestori preesistenti.
L’applicazione della sentenza provocherà tuttavia il mancato equilibrio economico della gestione: pertanto il gestore avrà pieno diritto, nei rapporti con AATO5, di chiedere l’applicazione di una tariffa che, come ricordato dalla stessa Corte Costituzionale, sia tale da garantire l’equilibrio economico–finanziario della gestione stessa. ASA SpA tiene inoltre a sottolineare che fino ad ora non ha richiesto all’utenza alcun “pagamento indebito” (o “ingiusto”) perché, almeno fino al momento della sentenza, la Legge 152 era esplicita: il canone era dovuto anche dagli utenti non allacciati a impianti di depurazione come previsto dall’Art. 14 comma 1 Legge 5/01 1994 N°36 e decreto legislativo susseguente del 3 aprile 2006 in cui si afferma che “le quote di tariffa riferite ai servizi di pubblica fognatura e di depurazione sono dovute dagli utenti anche nel caso in cui manchino impianti di depurazione o questi siano temporaneamente inattivi. Il gestore è tenuto a versare i relativi proventi, risultanti dalla formulazione tariffaria definita ai sensi dell’articolo 154, a un fondo vincolato intestato all’Autorità d’ambito, che lo mette a disposizione del gestore per l’attuazione degli interventi relativi alle reti di fognatura e agli impianti di depurazione previsti dal piano d’ambito”. Quindi è la sentenza che ha cambiato le regole, non l’arbitrio della società.
"È strano che -ha commentato il Presidente del Consiglio di Gestione dell'azienda Fabio Del Nista - chi inquina non paghi. E che chi non inquina paghi di più".

venerdì 27 marzo 2009 - 15.41
mi chiedo ma se tutto questo è vero perchè nell'ultima bolletta arrivata c'è di nuovo la tassa per la depurazione?
E l'acqua non dovrebbe essere potabile?
Bimbi’ngiro
Messaggio 5148 del 27.03.2009, 16:08
I gargoyle dell’Elba

Un’altra domenica di trekking in programma domenica per i giovani escursionisti di Bimbi’ngiro.
Partendo da Cavo ci incammineremo nei boschi della punta nord orientale della nostra isola per andare a scoprire un’inaspettata costruzione nascosta in mezzo alla macchia, dove troveremo i misteriosi “Gargoyle” elbani. Qui avremo il tempo per la pausa pranzo e per giocare un po’, quindi riprenderemo il percorso per tornare in paese.
Appuntamento sul lungomare Kennedy di Cavo alle 11.00 e ritrovo alla fine dell’escursione al punto di partenza alle ore 16.
Le escursioni di Bimbi'ngiro 2009 proseguono fino ad Aprile, tutti i fine settimana (sabato o domenica). Per il programma completo vai su bluverde.it. Consigliamo ai bambini di indossare abbigliamento comodo, scarpe da ginnastica o scarponcini e di portare uno zainetto con l'acqua e il pranzo al sacco. Ogni escursione costa 8 euro (3 escursioni a 20). E' indispensabile prenotare entro il sabato sera precedente telefonando a BluVerde 347 9735316 oppure mandando una mail a info@bluverde.it
Le foto delle escursioni effettuate fino ad ora ed eventuali aggiornamenti al programma sono visibili anche su Facebook nella pagina “Bluverde”. Aggiungete Bluverde tra i vostri amici!
La Destra Livorno Scrivi a La Destra Livorno
Messaggio 5147 del 27.03.2009, 15:56
Identità e Territorio
Martedì 31 marzo alle 10 presso la Circoscrizione 3 del Comune di Livorno (via Corsica 27) verrà presentata la lista "Identità e Territorio" espressa dalla coalizione "La Destra - Fiamma Tricolore - Partito della Terra - Nuova Destra Sociale" che concorrerà alle prossime elezioni amministrative. Dopo la presentazione dei candidati a cura del Segretario Provinciale della Destra, Avv. Massimo Batini , prenderanno la parola Giovanni Bacci di Capaci , candidato per La Destra alle elezioni Europee, l'Avv. Patrizio Rossi , candidato Sindaco a Livorno e l'Avv. Emanuele Lepori , candidato Sindaco a Collesalvetti.
E' atteso anche un intervento del Segretario nazionale di Nuova Destra Sociale, Luca Monti , e del Prof. Guglielmo Buonamici del Partito della Terra... Sarà più che gradita la presenza dei rappresentanti Elbani di Fiamma Tricolore...
CAPOLIVERESE
Messaggio 5146 del 27.03.2009, 14:51
SI AVVICINA LA PASQUA E SI AVVICINANO LE VOTAZIONI, LA CRISI CI STA MANGIANDO ANKE LE MUTANDE, IO RIBADISCO SEMPRE CHE PER NOI ELBANI IL PERIODO DELLA PASQUA E COME UN RODAGGIO, CE LA FARA' IL NOSTO CARO COMUNE A TERMINARE I LAVORI O ALMENO A SOSPENDERLI PER IL PERIODO PASQUALE? CE LA FARA' IL COMUNE AD APRIRE I PARCHEGGI E RENDERLI PARCHEGGIABILI? APPROFITTIAMONE DEL MOMENTO CHE A PORTO AZZURRO NON TERMINANO I LAVORI E CERCHIAMO DI PORTARE SU IN PAESE PIU GENTE POSSIBILE, AUGURANDOSI PERO' CHE QUESTA VOLTA I NOSTRI CARI SIGNORI VIGILI SIANO UN PO PIU' FLESSIBILI, VOGLIAMO FARE TURISMO? VOGLIAMO I TURISTI A CAPOLIVERI? ALLORA RAGIONIAMOCI UN POCHINO SOPRA!!!
PROPAGANDA
Messaggio 5145 del 27.03.2009, 14:37
"BONI COME IL PANE"

Viene sbandierata come iniziativa popolare contro il CARO VITA dal PRC..... la distribuzione del pane a €1
ma dove vivete??? o magari frequentate i soliti posti.
A Portoferraio più di un supermercato vende il pane a 0,99 al kg. da circa più di un anno

Fatevi nà sbruschetta!!!!
I lavoratori del Camping Scaglieri
Messaggio 5144 del 27.03.2009, 14:17
sad
Rispondiamo al Sig.Leopoldo Rosi scusandoci innanzitutto per il disturbo arrecato ai vicini in questi mesi in cui abbiamo lavorato .
Stiamo portando a termine un progetto in piena regola approvato dal Comune di Portoferraio e dagli Enti competenti.
Non riteniamo che quest'opera costituisca "uno snaturare l'ambiente" come da citazione del Sig.Rosi, ma sia piuttosto il creare un ambiente di ulteriore qualità per i futuri ospiti che visiteranno il Golfo della Biodola e passeranno quì le loro vacanze.
Riteniamo che questo progetto serva a migliorare l'offerta turistica e a creare posti di lavoro e permettere a tutti noi che lavoriamo quì di mantenere le nostre famiglie.
La nostra opinione in merito alla questione sollevata, e che riguarda la "comunita' di Scaglieri" assume un risvolto di critica nei confronti di quanto è stato costruito e snaturato negli anni precedenti probabilmente senza autorizzazioni e permessi e che oggi mostra un panorama terribile ai visitatori come la casa costruita sullo scoglio che separa Scaglieri dalla Biodola, le costruzioni sulla spiaggia a 5 mt.dalla battigia in cemento armato, le baracche fatiscenti sull'ingresso della spiaggia della Biodola, l'incuria e la poca pulizia che circonda tutte queste strutture, la chiusura di ogni passaggio per arrivare sulla spiaggia che è un bene di tutti.
Sarà nostra cura , se ci verrà permesso, operare in modo tale da rendere questa località un fiore all'occhiello dell'Elba per gli Elbani e non.

I lavoratiri del Camping Scaglieri
Uomo Radioattivo
Messaggio 5143 del 27.03.2009, 13:52
Complimenti al Prof. Mario Tozzi secondo cui l'uranio è un combustibile fossile. Forse fa confusione con "fissile".
E meno male che ha studiato!
uccello maseto
Messaggio 5142 del 27.03.2009, 13:34
Al senato,ecco un altra dimostrazione di Dittatura parlamentare,bocciati tutti gli emandamenti dell'opposizione,(e c'era chi votava per due o per tre,senza sapere nemmeno di quali emandamenti si discuteva),una legge blindata sul testamento biologico.Ancora una volta la chiesa riesce a dettare legge!..Una legge che va contro secondo me al corso naturale della vita,che bello assitere ad una persona,invasa dalle piaghe,alla quale bisogna svuotare l'intestino,e che nonha piu facolta di percipire niente!complimenti!CATTOFASCISTELLI!..pero che qualcuno proponga un referendum,per poter avere la possibilità di andare contro questo scempio!una delle innumerevoli macchie nella storia della chiesa..si della chiesa,che come sempre muove la mano del governo in carica.Che tristezza!
....una vergogna per la sinistra
Messaggio 5141 del 27.03.2009, 13:28
Livido in faccia, bava alla bocca, sputa maldicenze e cattiverie a più non posso. Minaccie velate, provocazioni continue. Il "personaggio" gira impazzito nella piazza, ferma conoscenti e non. Egregio personaggio sarebbe importante fermarsi un po a riflettere. Da 30 anni la sinistra perde. Perchè non ti chiedi le motivazioni? Perchè non capisci i motivi della disfatta del tuo partito?
Mentre eri all'opposizione perchè non hai denunciato ( politicamente) che per il crollo della palestra i cittadini capoliveresi hanno dovuto sborsare di tasca propia centinaia di migliaia di euro? Perchè non hai denunciato ( almeno politicamente) che il tetto della palestra è stato pagato prima che fosse messo? Perchè non hai denunciato la spesa folle di oltre 1 milione di euro buttati nel cesso dall'amministrazione Barbetti e compagni per il parcheggio Zaccarì? Sapevi che IL PARCHEGGIO ZACCARI NON HA SUPERATO IL COLLAUDO E PER QUESTO NON PUò ESSERE FINITO? SAPEVI CHE PER FORZA DEVE ESSERE BUTTATO GIU ED IL COSTO E' DI CIRCA 800000 EURO? SAPEVI CHE IL RIFACIMENTO DI VIA MELLINI E DI VIA GORI E' STATO UNO SPERPERO DI DENARO PER LASTRE NON IDONEE? SAPEVI CHE L'ATTUALE AMMINISTRAZIONE HA FATTO RIFARE VIA MELLINI DOVE LE LASTRE ERANO SALTATE COMPLETAMENTE? SAPEVI CHE UN ALBERGO SI TRASFORMAVA IN "96 APPARTAMENTI A CIVILE ABITAZIONE"?
SAPEVI CHE COLORO CHE HANNO FATTO QUESTA TRASFORMAZIONE HANNO AVUTO IL CORAGGIO DI RICHIEDERE I DANNI AL COMUNE ( ALLA VECCHIA AMMINISTRAZIONE ED AI TECNICI)?
SAPEVI CHE L'RPA ERA STATO FATTO DA QUALCUNO PER ACCAPARARSI 5700 MC DI COSTRUZIONE?
SAPEVI.....ECC.
NO. NON SAPEVI. O FORSE NON VOLEVI SAPERE PERCHè LA MOGLIE DEL TECNICO "COLPEVOLE" FA PARTE DEL TUO PARTITO. FORSE E' RIUSCITA CON ASTUZIA A NON FARTI "VEDERE E SENTIRE". ERRARE E' UMANO.... MA PERSEVERARE E' DIABOLICO.
PERCHE' PER SCHIARIRTI LE IDEE NON CHIEDI IN VISIONE I DOCUMENTI CHE GIRANO IN PAESE? DOCUMENTI COMPILATI E FIRMATI DA PROFESSIONISTI.
ORA BASTA PRENDERE IN GIRO LA GENTE PER BENE CHE, PER NON ESSERE FERMATI PER STRADA, DEVONO FARE IL GIRO DELLE SETTE CHIESE. A CAPOLIVERI E' BENE CHE SIA PRESENTE UNA MAGGIORANZA ED UNA OPPOSIZIONE SERIA E COERENTE. QUANDO IN UNA DELLE DUE PARTI SONO PRESENTI PERSONE CON DELLE INCOMPATIBILITA', LA "DIMISSIONE" NON E' SOLO OPPORTUNA MA ANCHE DOVUTA.
C.P.
Messaggio 5140 del 27.03.2009, 12:09
X BARCA BIANCA.

Ora, come al solito insultando, torni sui tuoi passi ma guarda che il tuo modo illegale di ragionare l'abbiamo inteso tutti visto che l'hai scritto.
Io non ho detto nulla di superficiale o inventato, e nemmeno mi sarei permesso se non avessi avuto certezze e competenze per parlare. Certo il tuo accanimento nei miei confronti denota la voglia di coprire e proteggere i diritti che pensate di avere.
La tua arroganza e maleducazione nello scrivere mi fa capire che probabilemnte non meriti risposte.
Leonardo Cervini
Messaggio 5139 del 27.03.2009, 11:06
big grin
Attendiamo fiduciosi di vedere Santoro in mutande ...

Berlusconi, nei tempi previsti così come promesso, ha inaugurato il termovalorizzatore ad Acerra.

"Oggi è una data storica per la Campania e per Napoli, poiché con l’inaugurazione del termovalorizzatore di Acerra si esce dall’emergenza definitivamente, non si tornerà più alla situazione e alla tragedia che ha angosciato i cittadini napoletani e campani per diversi anni".
GIULIO
Messaggio 5138 del 27.03.2009, 10:50
venerdì 27 marzo 2009
RC: Boni come il pane

Contro il carovita.....diventiamo “BONI COME IL PANE !!!”
Gruppo d'Acquisto Popolare di Portoferraio IL PANE A 1 EURO
Acquista con noi il pane a € 1 al chilo
Sabato 28 marzo dalle 10,00 alle 12,30 in Piazza Marina d'Italia (già Piazza del Popolo) distribuiremo il pane a 1 euro al chilo.
Partecipate all'iniziativa iscrivendovi al G.A.P.-Gruppo d'acquisto popolare. Combattiamo uniti il carovita.
Rispondiamo così alla crisi. La nostra unione per combattere chi ci vuole ridurre alla miseria.
Un'iniziativa concreta e di azione popolare

PARTITO DELLA RIFONDAZIONE COMUNISTA Circolo Isola d'Elba “U. Lupi”


Bella iniziativa...bravi...ma cerchiamo di fàlle tutto l'anno e tutti l'anni 'ste belle 'ose...non solo a du' mesi dall'elezioni...
Il carovita è po'hìno che c'è!!!
Bravo Giorgio
Messaggio 5137 del 27.03.2009, 10:35
Bel gesto per ricordare Teseo Tesei.
cittadino
Messaggio 5136 del 27.03.2009, 10:13

Cari amici di casa del Duca, del Carburo, di viale Manzoni, di via Manganaro, di via Carducci, del Centro Storico etc etc, dovete avere pazienza, ci sono delle priorità.
I nostri amministratori questo lo sanno bene.
E così succede che, a fine legislatura (non si sa mai che i cittadini a giugno diano loro quattro calci nel sedere...) stanno sistemando l'asfalto davanti all'entrata del circolo tennis di San Giovanni...
Così l'assessore alle varie ed eventuali potrà dire di aver fatto qualcosa perlomeno per la comunità tennistica.
Se poi ci aggiungi una bella licenza commerciale per il circolo (sarebbe interessante come è stata acquisita e con quale costo), una bella casetta in legno ad uso segreteria, potrà senz'altro dire, con orgoglio, che il SUO l'ha fatto!!
ALTRO CHE PANE IN CASA!!!!!
E non mi si venga a dire che la sistemata viene data perché serve anche a chi accede alla pista o al tendone multifunzionale, che non ci crede nessuno.
SE NON C'ERA IL CIRCOLO TENNIS E L'ASSESSORE GIUSTO COL CAVOLO CHE LO FACEVANO!!!!
BRAVI! COMPLIMENTI!
ARRIVEDERCI A GIUGNO!!!!
x pif
Messaggio 5135 del 27.03.2009, 09:19
Ma chi sei il figlio dello zio fester oppure la moglie? Guarda che se gira con la scorta, dei motivi ci saranno.................. . Per quanto mi riguarda se il Milan imbarca acqua tutte le domeniche, nonostante gli aiutini arbitrali, la colpa è di dracul ehm lo zio fester e del suo sodale maiale ancelotti. E lo dice un milanista VERO.
PIPPERO
Messaggio 5134 del 27.03.2009, 08:59
Beati voi di casa del duca... da noi verso il Brunello di fronte al campetto della chiesa è da oltre un mese che l'acqua scorre sulla strada.. 15 giorni fà è venuta una ditta e ha riparato una perdita . ho fatto presente che le perdite era 2 ma se ne sono andati dicendo che devono avere l'incarico per il secondo intervento. Funziona così due incarichi due interventi due fatture che noi paghiamo e intanto l'acqua scorre e danneggia la strada. Io farei la proposta di spostare la tubazione nel campo vicino così per lo meno le piante si irrigano.

Saluti
Foresi
Messaggio 5133 del 27.03.2009, 08:57
GRAZIE Giorgio,Ti ringrazio profondamente per quello che hai fatto e mi auguro di quello che continuerai a fare per la memoria del nostro territorio e del suo popolo.
Ti ringrazio per quel gesto semplice e profondo che solo gli uomini retti sanno fare.Eroi ,oggi,lo sono non solo chi muore in battaglia ma anche chi giorno per giorno,con pazienza e generosa passione lotta contro l'ipocrisia e l'ignoranza.
Soloxlelba
Messaggio 5132 del 27.03.2009, 08:07
FOGGIA - Un'intera isola in vendita. Per fare cassa e rimpinguare il bilancio comunale con almeno 10 milioni di euro. L'isola in vendita è quella di Pianosa, la più lontana tra quelle dell'arcipelago delle Tremiti, a 12 miglia al largo del Gargano. Alla maggioranza di centro destra che governa, dall'isola di San Nicola, tutto l'arcipelago diomedeo, non è rimasta altra scelta: mettere in vendita l'isola (disabitata e inibita alla pesca e alla navigazione perché riserva naturale marina dal 1989), «perché quando la famiglia è in crisi - spiega Giuseppe Calabrese, il vulcanico sindaco con all'attivo 4 mandati di primo cittadino - si devono vendere i gioielli di famiglia. E noi ne abbiamo bisogno.


Bene abbiamo 2 pianosa in Italia!
Ma se arriviamo a questo punto ....il segnale è davvero triste.
Saluti
Soloxlelba
Messaggio 5131 del 27.03.2009, 07:58
Anonimo ha detto...
Buongiorno

gheddafi farà un'offerta per pianosa

quasi quasi me la compro io.

Cordialità
Robertoß

26 marzo 2009 15.25


Anonimo ha detto...
Roberto non scherzare.
Conosco bene l'arcipelago.
La rivolta popolare sarebbe devastante

Ieri un blogger di" mercato libero",il miglior blog di finanza a mio parere in Italia,ha postato questo messaggio e sotto vedete la mia risposta.
Poi ho detto...non è vero,non fare casino.
Stamattina Radio 24 mi conferma la notizia.
Ma ancora credo che sia un pesce d'aprile in anticipo.
A meno che di isola di Pianosa in Italia siano 2 e quella in vendita non è la "nostra".Non che sia meno grave.
Vedremo.
Saluti.
Francesco
Messaggio 5130 del 26.03.2009, 23:54
Ciao ASA! Visto che l'altro giorno hai messo il decalogo sugli sprechi, ti avviso che davanti alla scuola di Casa del Duca c'è una bella perdita che dura già da un paio di giorni...
Che famo? Intervieni o il decalogo vale solo per noi? Ah, mi raccomando, il rattoppo non farlo troppo bene, altrimenti stona con il resto della strada!
Ciao ciao!
barca bianca
Messaggio 5129 del 26.03.2009, 22:32
sia ben chiara una cosa, le leggi vanno rispettate altrimenti multe per tutti (la legge è uguale per tutti)
a me non va bene che venga un sedicente continentale a fare il professorino saccente che con aria superficiale giudica gli elbani omertosi etc..........cpito...???chiudo e me ne vado alla secca che qui un c'è nulla....
MARCHESA
Messaggio 5128 del 26.03.2009, 22:19
X PORTOFERRAIESE DOC
Se il Rosi ha fato quello scempio, fai bene a dirlo, bisogna dirle le cose, e che dire di quelle spiagge dove non si può arrivare , perchè "signori " prepotenti hanno chiuso i passaggi ? Chi ha il dovere di farli riaprire ??
capoliverese2
Messaggio 5127 del 26.03.2009, 21:52
Question
condivido il pensiero di capoliverese!nomi nuovi,persone pulite,ma come fa una persona così anche solo a pensare di mettersi in lista se poi deve essere abbattuta con chiacchericci e maledicenze???facciamola finita di pensare a me, a te, a quello, a questo e rendiamoci conto che dobbiamo pensare al bene del paese e alla stagione in arrivo!!! comunque vada auguri a tutti!
Teseo Tesei
Messaggio 5126 del 26.03.2009, 21:30
Omaggio all'eroe Teseo Tesei

Nei giorni 21-24 scorsi mi sono recato a Malta dove ho voluto rendere omaggio al nostro Eroe della II° G.M. Teseo TESEI,M.O.V.M..invio questa foto scattata proprio a ponte S. Elmo dove morirono nella sfortunata missione del 26 luglio 1941 ben 15 tra ufficiali e sottufficiali della Marina Militare,impegnati nel tentativo di violare la base inglese dell'Isola di Malta.
Ho avuto modo di contattare i responsabili del Museo della Guerra di Forte s. Elmo,dove sono esposti al pubblico un S.L.C. (Maiale) recuperato nelle acque di Malta,sicuramente quello di Costa,oltre ad un barchino tipo M.T. recuperato in quella sfortunata mattina e non affondato come gli altri.Ho consegnato al personale del Museo alcune copie del libro di Bianchi su Teseo Tesei e gli Assaltatori della Regia Marina anche nella versione in Inglese.
Ecco la foto a Ponte S.Elmo mentre recito la Preghiera del Marinaio e getto in mare i fiori a nome anche della sez. A.N.M.I. di Marina di Campo.
Giorgio Giusti
C.P.
Messaggio 5125 del 26.03.2009, 20:52
Tutti questi bracconieri spuntano come funghi e si sentono pure forti sapendo di avere le spalle coperte.
Perchè loro e solo loro hanno il diritto di deturpare il territorio, anzi definiscono addirittura gli scogli di loro proprietà e quelli altrui. Già me l'immagino tutti impettiti con fare prepotente e minaccioso...
Ma verrà il giorno...aspettiamo e intanto armiamoci di macchine fotografiche.
Elezioni
Messaggio 5124 del 26.03.2009, 20:16
Durante il periodo elettorale a Capoliveri il clima è sempre stato molto teso, ma una cosa come quest'anno non si era mai vista. A parte la volgarità delle illazioni a contenuto personale, si è persa ogni dignità Ci sono dei personaggi che con un modo di fare scorretto, come non era mai successo prima, fermano persone pronte a candidarsi in una lista, tentando di dissuaderle con chiacchiere allo stato puro, che non sortono nessun risultato, ed hanno l'unico effetto di creare nuove tensioni in paese. Lo scopo è quello di denigrare un sindaco che nel corso del suo mandato ha sempre agito con onestà e giustizia, ed ha avuto l'unica colpa di avocare a sè la facoltà di decidere chi voleva come compagni di cordata. Cerchiamo di recuperare quel poco di correttezza di cui siamo capaci per il bene di tutta Capoliveri.
portoferraiese doc
Messaggio 5123 del 26.03.2009, 19:57
Rosi.... Rosi ...?? ahh Rosi . Il proprietario della villa bianca a picco sul golfo di scaglieri ,quella con l'ascensore che scende direttamente in spiaggia. Rosi ah ... il proprietario del residense con numerosi villini costruiti a picco sul golfo della bidola con muri a sassi che partono dalla spiaggia e si erpicano fino alla strada. Tutte costruzioni visibili dalla capraia. IL suo animo ambientalista mi lascia di stucco. Lei ha proprio un bel coraggio , una bella faccia tosta .Chissa' se al tempo,quando costrui' a meno di 5 mt dal mare sbancando, demolendo scogli e cambiando per sempre la conformazione del golfo ,questo suo spiccato senso ambientale era sopito , addormentato o forse MENO INTERESSATO..... . NON stia a scomodarlo,mi riferisco al suo senso ambientalista '' addormentato'' ,i primi a voler proteggere il verde e le bellezze del nostro golfo siamo proprio noi isolani . Dorma sonni tranqulli lei , il suo pseudoanimo verdelussureggiante, e tutti gli ipocriti furbetti provenienti dallo stivale ,che prima deturpano e costruiscono e poi si appellano al senso civico.
S.O.S ENPA
Messaggio 5122 del 26.03.2009, 19:16
E' stato smarrito a Portoferraio , in zona Valle di Lazzaro , un gatto norvegese maschio , di colore nero con macchie marroni e il nasino bianco .
Il gatto si chiama Romeo ed e’ sparito domenica mattina

Gia’ l’anno scorso a maggio era sparita la sorella ( qualsi uguale ) Giulietta

Chi avesse visto l' animale e' pregato di mettersi subito in contatto con i volontari dell' Enpa al 3479515534 , grazie
Un altro Bracconiere
Messaggio 5121 del 26.03.2009, 18:46
Caro mamez, vai per mare tre mesi l'anno! Boia che navigante! Hai sentito dire questo, hai sentito dire quello, vent'anni fa l'africhella, Pianosa e montecristo. Ma se tu avessi visto cosa c'era quarant'anni fa in mare, e soprattutto com'era quarant'anni fa l'elba, allora si che diresti qualcosa. I tuoi amici sub te l'hanno detto quante cernie pescavano sui scogli che conoscevano i ponzesi. E, ti assicuro che qualcuno s'è fatto la casa con quelle cernie. Certo, ora, nel 2009 siamo tutti ambientalisti, ecologisti dell'ultima ora. Non va bene "rubare", abbiamo gia rubato noi, ora basta!
Te ne vieni con le paranze, i ciancioli, che noi chiamamo zaccarene, e tutti i panfili, barche a vela e naviganti della domenica che si ancorano nel golfo di fetovaia e in tutti i golfi e buttano tutto in mare, cacca compresa, 'un li vedi? Bella che l'hai. Fatti un tuffo nel naviglio!!
SEZIONE FEDERCACCIA DI CAPOLIVERI Scrivi a SEZIONE FEDERCACCIA DI CAPOLIVERI
Messaggio 5120 del 26.03.2009, 17:20
La Sezione federcaccia di Capoliveri organizza domenica 29 marzo p.v. in località GELSARELLO, una gara cinofila per cani da cerca e da ferma su fagiano senza sparo.
L'iscrizione sarà 15,00 euro a cane ed avrà inizio alle ore 07,30 direttamente sul campo di gara.
Verranno premiatii primi 3 classificati nella categoria INGLESI e i primi 3 nella categoria CONTINENTALI, il primo classificato nella categoria cani da CERCA ed il miglior giovane.
Grazie a tutti coloro che vorranno partecipare
[Pagina precedente] [ Pagina successiva]

visita
MUCCHIO-SELVAGGIO.....
ISOLA D'ELBA