Page 1156/1186: [«] [] [1151] [1152] [1153] [1154] [1155] (1156) [1157] [1158] [1159] [1160] [1161] [] [»] LASCIA UN MESSAGGIO
Autore Messaggio
www.ilmoletto.com
Messaggio 2308 del 20.12.2008, 09:42

Auguri in particolare ad Alessandro Farina che con il suo Mucchio Selvaggio è tornato online.
Caterina Scrivi a Caterina
Messaggio 2307 del 20.12.2008, 09:01
Federica, non ci sono parole per colmare questo enorme senso di vuoto lasciato dalla prematura scomparsa di Andrea, ti sono vicina in questo momento di profondo dolore, con affetto


Caterina Cecchini
Paga la tassa e taci
Messaggio 2306 del 20.12.2008, 06:19
Un buon servizio che dovrebbe far riflettere, quello andato in onda ieri sera nel TG di teletirreno , il mare davanti al Grigolo , ma, come direbbe Veltroni, MA ANCHE in altre zone dell·isola, una marea di detriti mettono in pericolo la navigazione dei piccoli natanti, e si ammassano sulle spiagge e le scogliere, dando una pessima immagine del nostro mare.
Questa è la dimostrazione di quanto scellerata sia stata la pulizia dei fossi lasciando sporcizia, detriti e triturazioni all·interno degli alvei.
E poi ci vengono a dire che la tassa di bonifica arrivata ai cittadini è giusta , legale e ha dispensato benefici e sicurezza ?
I nostri vecchi bruciavano all·interno dei fossi tutto il tagliato, al massimo sarebbe andato in mare un po di cenere che nel giro di qualche ora sarebbe scomparsa .

Chi pagherà adesso questo scempio?
AIGLONVIAGGI
Messaggio 2305 del 20.12.2008, 05:57
X FEDERICA BALDETTI
Messaggio 2304 del 20.12.2008, 01:06
Sono veramente senza parole per la tragedia che ha colpito te e tutta la tua famiglia.
Ti siamo vicini

Stix e famiglia
MUCCHIO-SELVAGGIO Scrivi a MUCCHIO-SELVAGGIO
Messaggio 2303 del 20.12.2008, 00:29
longonese
Messaggio 2302 del 20.12.2008, 00:10
x rispoli visto e considerato che la tua sola occupazione e quella di sparlare del tuo paese,non facendo un benemerito c....o dalla mattina alla sera.dai uno schiaffo morale a questa amnistrazione PRENDI PALA E CARRIOLA E DATTI DA FARE. non sparlare solo ma dai il buon esempio . BUON NATALE RISPOLI
ferox
Messaggio 2301 del 19.12.2008, 23:48
grande epicuru....
se tutti usassero la testolina come fai tu,
sicuramente non ci ritroveremo dove siamo
continua cosi
Giù al porto
Messaggio 2300 del 19.12.2008, 23:01
Intervista a Marco Landi su Tenews.

Riprendo un passaggio che dice: Eppure a Campo,e non solo,la domanda resta(anche alla luce dei risultati del 2004):che fa Landi?

A Campo la risposta è: se sta a casa ci sono ottime probabilità di vittoria da parte di Nuovo Progetto per Campo.

Se cosi non sarà il Dottore ringrazierà per l·ennesima volta.
LEGGI RAZIALI
Messaggio 2299 del 19.12.2008, 22:42
Caro Sig. Franceschetti, non credo si debba aggiungere molto all·orrore delle leggi raziali, poi in quanto alla storia, ugnuno preferisce citare gli aspetti che più sono consoni alle sue idee e opinioni e non voglio entrare nel profondo e complesso merito della faccenda.
Qualcosa voglio comunque dire, non credo che di tale faccenda si possa parlare di "errore storico o politico", gli errori sono una cosa e le scelte sono un·altra. Per quanto riguarda la Chiesa, se avesse preso posizione, forse la carneficina si sarebbe potuta, non dico evitare, ma fortemente limitare. Il fatto è che come sempre e in tali circostanze, ESSA TACE in attesa del vincitore, per dare a lui la nuova benedizione in cambio del "quieto e benedetto convivere", nonché di ben altro... E· vero che dei singoli religiosi hanno rischiato la vita per salvare alcuni Ebrei, ma solo singoli e autonomamente che da soli non danno nessun valore o merito UFFICIALE alla TESTA DELLA CHIESA CATTOLICA ROMANA. C·è poi da spiegare come, ormai a guerra finita senza più rischi di rappresaglie e con gli alleati in casa, moltissimi pezzi da novanta delle SS sono potuti fuggire in sud America con passaporti diplomatici del Vaticano, a che titolo? Almeno quello si sarebbe potuto evitare?
Certo tra i tanti misteri che la CHIESA contempla... mettiamoci pure questo...!! uno in più certo non guasta!

Stefano
veronica e fam.
Messaggio 2298 del 19.12.2008, 22:32
per tutti noi una giornata triste. siamo vicini al vostro dolore. Ciao Andrea
Francesca
Messaggio 2297 del 19.12.2008, 22:29
Bravo epicuro! equilibrio, striscio e busso!
gabriele
Messaggio 2296 del 19.12.2008, 21:54
Quando ho appreso la notizia della scomparsa di Andrea mi e· venuta una profonda tristezza anche se non ho mai avuto il piacere di conoscerlo.Vorrei mandare a tutte e due le famiglie un grosso abbraccio e dire a Federica di farsi forza.......purtroppo la vita e· anche questo.
ivorycronos
Messaggio 2295 del 19.12.2008, 21:54
MAURO MEONI
Messaggio 2294 del 19.12.2008, 21:30
Federica è una ragazza forte...quado sara·finito il momento delle lacrime sono certo che sapra·capire che dentro di se vanno tenuti solo i ricordi belli, quelli non potra·toglierli piu·nessuno, e ce ne sono tanti...e capira·anche che non esiste la solitudine se un angelo custode ti guarda dall·alto. L·importante è continuare, anche per quest·angelo , che adesso è lontano dalle nostre miserie , ma ancora piu·vicino a te. C·è chi li chiama angeli custodi, chi spirito, chi presenze, tu chiamalo Andrea, vedrai che ti rispondera·sempre . Ciao Fede.
saverio
Messaggio 2293 del 19.12.2008, 20:16
ciao andrea (nello)
RIONE FORTEZZA
Messaggio 2292 del 19.12.2008, 20:12
Federica, siamo tutti vicini a te, alla tua mamma ed al tuo babbo in questa tragica circostanza e nel ricordo del tuo caro Andrea.Se avrai voglia di abbracciare qualcuno e piangere, noi ci saremo.
DICO Informa
Messaggio 2291 del 19.12.2008, 19:59


Il personale e la direzione DICO discount
augura a tutti e alla redazione

BUON NATALE

aperti DOMENICA 21 8.00-13,00 - 15.30 19.30
22-23 24 dicembre orario continuato 8.00 20.00
X FEDERICA BALDETTI
Messaggio 2290 del 19.12.2008, 19:35
La grande tragedia che ha colpito la vostra famiglia è per noi motivo di dolore, vogliate accettare le nostre più sentite condoglianze.



Chiara e Tullio.
Luigi_Rispoli
Messaggio 2289 del 19.12.2008, 19:13


Le spiagge di Porto Azzurro, dopo le ultime mareggiate, sono completamente invase d· immondizia di ogni genere. Considerato che nei prossimi giorni, in occasione delle festività natalizie, arriverà un pò di gente, che dite, gliela vogliamo dare una pulitina?

Le immagini di Reale, Barbarossa e il Moletto:
http://www.federicoregini.it/forum/viewtopic.php?f=4&t=980&sid=4b2044b77132598882774299a5ebd62b&p=35986#p35986
CLAUDIO E FAMIGLIA
Messaggio 2288 del 19.12.2008, 18:53
Per noi tutti una giornata triste e piena di pensieri.
Ciao ANDREA quando ci vedremo fammi la torta piu· buona che sai fare tu.
Valentina per Federica
Messaggio 2287 del 19.12.2008, 17:51
La distanza purtroppo non mi permette di esserti vicina come vorrei....un abbraccio.....
LEGGI RAZZIALI
Messaggio 2286 del 19.12.2008, 15:22
Caro Fabrizio,
ho letto con un po· di fastidio un pensiero apparso su questo blog sulle Leggi razziali del ·38 e sulla critica di Fini alla chiesa cattolica.
Temo di non aver capito il senso di chi dileggiava Fini, temo che un po· di pudore da destra su quella vicenda che causò la deportazione di migliaia di ebrei italiani, che dai Lager non federo più ritorno, sia il minimo che si possa pretendere; al pari di un po· di pudore della sinistra sulle omertà delle foibe o sul triangolo rosso del dopoguerra (almeno 20.000 civili uccisi a sangue freddo per vendetta e nella maggioranza dei casi assolutamente innocenti)
Nel ·38 l·Italia si allineava a quanto in Germania avveniva ormai da 5 anni nei confronti di cittadini ebrei... epurazioni, linciaggi, distruzione di negozi, internamenti, torture e uccisioni di massa ecc...
Le leggi razziali furono il parto del fascismo, avvallato dalla monarchia (uno dei motivi dell·esilio di casa Savoia) e passate sotto silenzio dalla chiesa cattolica.
Se a qualche ultradestra spiace che Fini faccia delle autocritiche a una delle pagine più orribili di tutta la recente storia italiana, negare i diritti civili a propri cincittadini, è bene che siano almeno accompagnate da un "pubblichiamo un parere alquanto personale del signor tizio".
Credo che quelle righe apparse sul blog debbani essere criticate, non in senso di biasimo (il mio però sicuramente), ma nel senso politico e storico. Le leggi razziali furono un errore storico e politico che hanno potuto essere messe in pratica grazie alle evidenti viltà di autorità politiche e religiose.
E· indubbio che funzionari di polizia, cittadini e semplici religiosi si siano prodigati personalmente per salvare molti concittadini italiani e non di religione ebraica.
L·esempio di Perlasca, fascista ed ex combattente di Spagna, impegnato a Budapest nell·inverno del 1944 nel salvataggio di 5.000 ebrei in piena zona di guerra, riscatta in parte l·orgoglio italiano in una triste vicenda.
Fini ha fatto benissimo a tornare sulle tante latitanze del 1938. Perchè le leggi altrimenti non sarebbero mai state promulgate... e persino Franco si prodigò in Spagna a salvare gli ebrei che l·amico Adolfo voleva sterminare in Francia. Molti ebrei francesi si salvarono passando i Pirenei! Nella cattolicissima Spagna, per legge, la libertà di culto era molto più protetta da decenni, per cui anche volendo perseguitare gli ebrei, questo non sarebbe stato possibile perchè in nessun registro dello stato spagnolo risultava il credo religioso di un cittadino.
La storia è questa. I pruriti antisemiti, ben differenti dall·essere antisionisti o antiFini, sono un·altra triste storia che è un peccato volere continuare a perpetuare.
Ai più cocciuti nostalgici consiglio la lettura del libro di Deaglio dedicato al "fascista" Perlasca, un uomo che dopo aver fatto un miracolo trascorse la vita nell·ombra dignitosa di chi sapeva di aver compiuto semplicmente il proprio umano dovere: impegnarsi per salvare chi fosse ingiustamente condannato a morte certa.
E· possibile poter avere risposta dal fiammeggiante "camminatore" tricolore?
Paolo Franceschetti.
Epicuro Scrivi a Epicuro
Messaggio 2285 del 19.12.2008, 15:19
Caro Sergio Rossi.... a gentile domanda, rispondo.

Tu sei, giustamente, un attento lettore di Camminando. E, tanto per cominciare, diamo un nome alle cose: smettiamo di parlare di generici "blog", che non esistono o non contano una pippa, e citiamo le fonti per quel che sono.
Da attento lettore, avresti avuto decine di occasioni per riprendere sul tuo giornale le puntuali denunce, ben circostanziate, sui più svariati malcostumi italici, dai quali ovviamente siamo tutt·altro che esenti anche sullo scoglio.
Purtroppo, nonostante l·enorme stima che ti sei procurato, anche e soprattutto fra gli "avversari" politici, grazie alla tua grande abilità di scribacchino e al tuo innegabile sense of humor, decadi miseramente di fronte agli ultimi due baluardi che ti sono rimasti, una volta morta e sepolta la cara vecchia sinistra militante: il Parco e Legambiente. O meglio, più che Legambiente, l·"one man band" che, con grande abilità peraltro, fa passare il suo singolo pensiero come l·espressione della più grande e potente Associazione Ambientalista dell·Universo.
Inutile dire che 100 su 30.000 fanno lo 0.3 per cento, assimilabile ai potenziali soci di un qualsiasi Circolo della Briscola di Carpani.
Anche se, e non è un qualcosa di cui vantarsio troppo, la potenza e la copertura politica hanno ben altro peso...

E allora veniamo a noi bloggher, secondo te "zitti come li topi". Ti spiacerebbe ri-leggerti i miei post, magari cominciando da quello del 14.09 (lo trovi dalle parti di pagina 85) in cui dicevo:
"DOVE SONO I PREZIOSI ELABORATI DA NOI PAGATI????
..zitti come li topi, direbbe Sergio Rossi....
(Sig. Rossi, a proposito: me lo dice Lei dove sono ·sti elaborati?? Mica solo quello del suo amico Mazz....., anche gli altri tre....)"

Peccato, potevi rispondermi. Sei sempre in tempo: visto che c·è un volumetto costato, presumibilmente (DIFFICILE QUANTIFICARE: LA CM HA OSCURATO TUTTI I DATI - CHE A SETTEMBRE C·ERANO - DAL SUO SITO...fai una bella inchisesta per sapere come mai?)... boh, facciamo 6.500x4 piu la stampa... un cinquantone? di denaro nostro, almeno vorrei poterlo leggere. Sbaglio?

Già che ci sei, leggiti anche il mio post del 17.09, in cui elenco le consulenze della CM, o quello precedente del 12.09, in cui scrivo:
"Mazzantini fa semplicemente il suo mestiere. (...) E· quindi presumibile che ne abbia tutti i titoli..Le domande da porsi sono altre: ora ve le elenco, e ci faccio sopra una scommessina. Vedrete che nessun "politico ufficiale" aprirà bocca.."

MA NEANCHE NESSUN GIORNALISTA, CHESSO·, DI ELBAREPORT....

E veniamo al match Mazzantini-Ciumei. Nessuno, in realtà, discute sull·onestà del tuo intoccabile pupillo. E neanche, in certi casi, sulla sua competenza. Certo, provasse a essere un po· meno saccente e velenoso, visto che spesso va ben oltre il suo ereditato soprannome, magari risulterebbe più simpatico e sarebbe meno attaccato.
Ma questi sono problemi suoi.

Ora, trave o pagliuzza che sia, la vicenda "volumetto" ha i suoi responsabili maggiori in chi l·ha organizzata, e in un sistema che lo consente.

La tattica di confrontare travi e pagliuzze l·hai già usata un anno fa: (ER 22.12.2007)
"Fratini solleva pure un’altra questione quella di una mini-crociera sponsorizzata da Legambiente che non avrebbe rispettato i canoni della scientificità della visita all’Isola. Evidentemente l’ex-sindaco portoferraiese considera quell’episodio il fatto più grave accaduto nell’isola piatta, che pure negli ultimi anni ne ha viste di ogni colore: dagli ... (seguono 10 righe di colpe altrui)

e si finisce con un "Comunque dal Presidente e dalla Direttrice sono giunte rassicurazioni di una “indagine” sul fattaccio" che, naturalmente, non ha mai avuto alcun seguito, né pubblico, né tantomeno, sul tuo giornale....

Fesserie, in fondo. Peccato che ben prima di Fratini, gli stessi, a quanto pare, legittimi dubbi sulle crociere "speciali" organizzate dalla società che affitta le golette fossero state abbondantemente dibattute, in tempo reale, proprio in questa sede... alla quale, pare, presti attenzione solo quando ti pare. E infatti, sul tuo giornale, manco mezza riga: nemmeno per smentire o giustificare.

E ora, dopo aver sostenuto una tesi semplicemente aberrante, e sai bene che ho ragione, tanto che tutti i miei amici "di sinistra" non hanno dubbi al riguardo, infatti non la voglio nemmeno citare, tirate fuori ·sti 10mila senza bando.
Certo, personalmente trovo la cosa sbagliata: i soldi pubblici devono sempre essere ampiamente giustificati.
Però... mi fai vedere i bandi grazie ai quali, come da lui riferito nel suo torrenziale curriculum, Mazzantini ha "vinto" la qualifica e le prebende di "consulente del Parco"? Solo nel 2006, euro 35.000 e spiccioli.
Credo che le leggi, sbagliando o esagerando, forse, consentano ai "capi" di scegliersi, in certi casi, i collaboratori. Ecco perchè i 10.000 dell·Elbatrend possono essere discutibili, ma non poi troppo. Altrimenti si deve guardare a 360 gradi. E ce ne sarebbe per tutti.

Poi, a proposito di bandi ben fatti, e vista la tua attenzione al blog, puoi magari parlare del mio post del 15.04, quando raccontavo le modalità per accedere a Montecristo (pag.243, ti risparmio la fatica).
Perchè su ER non hai ripreso la cosa?

Morale, caro Sergio: noi anonimi bloggher, almeno quelli bravi come me ( ), poniamo dei problemi sul tavolo.
Li documentiamo, o li commentiamo.
Quando commentiamo, lasciaci divertire e sparare cazzate. Quando documentiamo, fai il tuo mestiere e riprendili. Magari giustifica, spiega, informa.
Senza però farti prendere la mano dalla difesa dell·indifendibile, e senza esagerare nella faziosità.

Guarda: in realtà sappiamo tutti e due che tanto Andrea quanto Umberto sono dei bravi ragazzi, e che nessuno dei due è l·incapace o il delinquente che si vorrebbe a volte far credere. Con i loro pregi e i loro difetti. Lasciamo cadere le polemiche sterili, piantiamola con le minacce di querele inesistenti quando non ridicole, e vediamo di lavorare tutti per una politica moralmente ed economicamente più sana.

Fai una cosa: domani, nello sciambere, commenta un po· il primo punto del programma del fu paesemoderno e oggi "progettoperquelcheè".

Se venisse applicato, sempre e ovunque, non avremmo più ragione di discutere e litigare su ·ste stronzate.

Buon Natale a tutti!
FORZA FEDE
Messaggio 2284 del 19.12.2008, 14:22
FEDERICA IL TUO PAESE, COMMOSSO, TI E·VICINO.
SII FORTE!
ALVARO
Messaggio 2283 del 19.12.2008, 14:00
CIAO ANDREA
SOLDAN CESARE
Messaggio 2282 del 19.12.2008, 13:59
CIAO Andrea ( NELLO ) CI MANCHERAI TANTO................
PETRARCA
Messaggio 2281 del 19.12.2008, 13:59
X DANTE
Caro "collega", hai prpprio ragione....gente nuova ci vuole, disinteressata e possibilmente "autoctona".
Per alcuni ci vorrebbe un LECCIO dato bene sul groppone.....
X DANTE
Messaggio 2280 del 19.12.2008, 13:50
Comincia a restare fuori tu, caro "Dante" e vedrai che se non ti infiltrerai come fino ad ora hai sempre fatto per curare il tuo orticello le cose andranno molto meglio per tutti.Ormai l·hanno capito tutti chi sei :sei l·unico che semina i veleni a Capoliveri su questo blog. Falla finita e vattene in pensione...lascia lavorare chi lavora per il bene del paese non per curare i tuoi affari. Non c·è più trippa ne per i gatti ne per i topi e nemmeno per i lupi. E non l·abbiamo mangiata noi nei passati 40 anni.
VATTENE !! : - e a capo! O sbaglio?
Un pensiero
Messaggio 2279 del 19.12.2008, 13:22
Ciao Andrea................... I ragazzi del cantiere.
bellosi luca Scrivi a bellosi luca
Messaggio 2278 del 19.12.2008, 13:11
Ciao Andrea per noi amici "Nello".... non ti dimenticheremo mai come altri amici scomparsi prematuramente sarai sempre con noi Ciao Nello
Campese allibito bis
Messaggio 2277 del 19.12.2008, 12:42
Amico mio,
non si tratta di gettare benzina sul fuoco.
Ma bisogna essere sinceri e non travisare la realtà.
C·è chi continua a dire bugie, a far passare dei messaggi che sono assolutamente lontani dalla realtà per propri interessi.
Landi non parli di un comitato a cui non ha aderito, solo perchè evidentemente le persone di tale gruppo non hanno ritenuto opportuno essere suoi lacché.
AIGLONVIAGGI
Messaggio 2276 del 19.12.2008, 11:59
MA SIAMO DAVVERO
Messaggio 2275 del 19.12.2008, 11:54
Sembra che, dopo mesi di impunità, abbiano apposto la multa sul tergicristallo della 500 bardata.
Ma l·intoccabile, poi, la pagherà per davvero?
Mah?
Godiamoci le prossime puntate della telenovela.
studentessa
Messaggio 2274 del 19.12.2008, 11:18
....dimenticavo di dire che il servizio non è più attivo la domenica!
studentessa
Messaggio 2273 del 19.12.2008, 11:16
Buongiorno,
in effetti l·autobus per Firenze è stato cancellato dai servizi Trenitalia dal 13 Dicembre,fortunatamente però ,una volta tanto,le nostre deboli proteste sono state ascoltate e già dal 15 Dicembre il servizio è stato ripristinato.Il servizio non è più offerto da Trenitalia,ma dalla Sita in collaborazione con l·ATM (credo),non è più possibile prenotare il biglietto nelle agenzie ma si può fare direttamente a bordo o alla stazione degli Autobus Sita.Il costo del biglietto è rimasto invariato (12 €) e gli orari sono i seguenti:
Partenze da Piombino : 06:30; 14:30.
Partenze da Firenze : 10:00; 16:00.

Non so chi sia l·artefice di questo raro lieto fine in una delle solite vicende di disservizi & disagi che noi elbani viviamo spesso sulla nostra pelle,ma chiunque sia, a lui va il mio ringraziamento...questo autobus è stato una vera manna dal cielo per noi studenti elbani a Firenze, in quanto il collegamento ferroviario lascia a desiderare;chiedo però a tutti voi naviganti di spargere la voce e di incentivare l·utilizzo di questo comodissimo servizio perchè la mia paura è che entro breve anche la Sita faccia due conti e se per caso il gioco non vale la candela,l·Autobus potrebbe sparire definitivamente...alla faccia della continuità territoriale...
Sempre x Campese allibito
Messaggio 2272 del 19.12.2008, 10:41
In giorni come questi dove i partiti politici evidenziano tutti i loro umani limiti, quando si parla di "questione morale", quando si scopre che l·unica garanzia possibile è l·assoluta trasparenza potremmo essere tutti più tranquilli se :


tratto dai 10 punti di " Nuovo progetto per campo "

3 – COINVOLGIMENTO DIRETTO DEI CITTADINI NELLE SCELTE

Il Sindaco e la Giunta hanno certamente il diritto-dovere di compiere delle scelte autonome, compatibili con i limiti del loro mandato, nell’interesse generale della comunità. Come abbiamo visto ai punti 1 e 2, tale prerogativa non può prescindere da un’assoluta trasparenza, ma in qualche caso può essere opportuno che la popolazione esprima in maniera diretta il suo pensiero, specialmente quando si presenta la necessità di operare scelte “di fondo” che andranno ad influenzare in modo significativo il futuro della comunità.
Le decisioni “importanti”, le “grandi opere” o semplicemente quelle scelte, come ad esempio l’istituzione o meno di una AMP, che non rientrano nelle deleghe concesse con la sottoscrizione di un programma elettorale, devono essere di volta in volta sottoposte al giudizio vincolante dei Cittadini. La Giunta deve pertanto impegnarsi, sfruttando al meglio e nella maniera più estesa possibile le opportunità concesse dalle leggi vigenti, ad utilizzare ogni qual volta sia opportuno l’istituto del “referendum consultivo”, promuovendolo se del caso essa stessa, e considerando vincolanti i risultati anche in caso di mancato raggiungimento del poco democratico quorum del 50%+1, che toglie inopportunamente valore al sacrosanto diritto all’astensione.
Presupposto necessario ad un consapevole utilizzo di tale strumento è la preventiva comunicazione alla Cittadinanza, con adeguato anticipo, di ogni possibile “novità” di rilievo, indipendentemente che provenga da idee interne al Consiglio Comunale, da possibili modifiche a leggi europee, nazionali o regionali o da possibili accordi o ingerenze di altri Enti, quali ad esempio il Parco Nazionale o una qualche riedizione della defunta Comunità Montana.
La solerte convocazione di pubbliche assemblee, la concessione di tutti gli spazi comunali disponibili ad Associazioni, Comitati organizzati o spontanei di Cittadini e l’agevolazione di qualsiasi confronto di idee è preciso dovere dell’Amministrazione, che deve rendersi disponibile al dibattito e alla massima diffusione di una corretta informazione.

saluti
CLASSE 1968
Messaggio 2271 del 19.12.2008, 10:02
IN SEGUITO AL PROFONDO LUTTO CAUSATO DALLA PREMATURA SCOMPARSA DEL GRANDE AMICO ANDREA , LA CENA CONVIVIALE DELLA CLASSE 1968 E·ANNULLATA. NELL·OCCASIONE LE PIU·SENTITE CONDOGLIANZE ALLA FAMIGLIA GIULIANETTI E A FEDERICA.
Dante
Messaggio 2270 del 19.12.2008, 10:02
...dopo il tempo delle mele di Ballerini ora tutti si dedicano al tempo delle "riunioni"... riunioni politiche , apolitiche di consultazione e così via... CI AVETE ROTTO LE P. !!
Cinque anni di assoluta inesistenza dei partiti del centro destra , completamente alienati dalla politica del paese e lontani da ogni tipo di confronto politico ora eccoli tutti in fila sugli attenti per sedersi al tavolo della Riunione...
Perfino da Roma arrivano per rivendicare l·esistenza di un partitino e sedersi ad un tavolo per decidere del futuro di Capoliveri.
La gente vuole chiarezza e non comitati pilotati per fare la solita lista caratterizzata da criteri assurdi che hanno devastato Capoliveri.. Fuori i Romani i Disonesti , fuori quelli che sono tutt·ora con Ballerini , fuori tutti coloro che hanno solo a cuore i loro interessi.. gente NUOVA pulita e svincolata dalle solite cricche..
x Campese Allibito
Messaggio 2269 del 19.12.2008, 09:59
Caro Campese allibito...

Su una cosa hai sicuramente ragione, Landi non fà parte di "Nuovo progetto per Campo " e questo mi dispiace, credo vorremmo tutti che fosse il contrario, magari solo per avere qualche possibilità in più di poter essere competitivi ( bada bene vincere è un·altra cosa ) alla prossima tornata elettorale.
nella discussione di avvicinamento di "Paesemoderno" a "Il Faro" e gli altri uno dei punti che sono stati discussi fù proprio la modalità con la quale si sarebbe dovuti giungere alla definizione delle liste.
Venne però stabilito che il neo-nato comitato doveva far propria "La Carta" dei dieci punti di Paesemoderno, e così fù. carta che così recita nel suo Incipit:

Verrà il momento di selezionare i canditati, meglio se attraverso strumenti popolari e democratici . Verrà il momento di programmare singole scelte che risolvano nella pratica i numerosi problemi esistenti. Per adesso, ci accontentiamo di sottoporre il nostro pensiero alle valutazioni dei concittadini, aperti ad ogni confronto con chiunque vorrà incontrarci per discutere nell’interesse della collettività e del futuro della nostra isola; auspicando che alcuni principi generali, che riteniamo validi ovunque, vengano presi nella giusta considerazione anche al di fuori del Comune di Campo nell’Elba.

Non penso lei si debba preoccupare del Dott: Marco Landi, il quale farà le proprie scelte in coscenza ed assoluta libertà, dovrebbe preoccuparsi invece di non tradire le aspettative di chi in buona fede ha posto il proprio nome e la propria faccia su quel pezzo di carta.
Gettare benzina sul fuoco come lei stà facendo non mi pare evidenzi la volontà di voler giungere ad una ricomposizione delle posizioni che invece a tutti sin dall·inizio sono state a cuore.
PROGETTI
Messaggio 2268 del 19.12.2008, 09:51
Serpo Settone
Messaggio 2267 del 19.12.2008, 09:45
X Il Sangiovannino

Ma quando l·hanno tolto il bus per Firenze?? L·altro ieri c·era!!
SIAMO AL BUIO
Messaggio 2266 del 19.12.2008, 09:39
SIAMO AL BUIO
ce ne potesse fregà de meno?

Si parla di attenzione, di rilancio della città , di progetti e sopratutto di ricandidature ….. in questo frastuono, rimane e passa sotto silenzio la Calata Italia ormai da cinque giorni completamente al buio , i lampioni e la luminara sono spenti, chi arriva con l’ultima corsa è costretto a riccorrere alle luci, (quando accese ) delle vetrine dei negozi per camminare in sicurezza.
Se questa è l’attenzione per la città a pochi giorni dal Natale, ci chiediamo quale possa essere nel prossimo futuro per problemi ben più importanti che stanno facendo della città di Portoferraio la Cenerentola dell’Elba.

Il portuale
Franco105 Scrivi a Franco105
Messaggio 2265 del 19.12.2008, 09:06
hhhhhh
Messaggio 34702 del 15.12.2008, 21:43
Provenienza: procchio
Grazie Franco x le scuse e forse x il malinteso , comunque il comitato non e· ancora quello giusto. .... Riprova sarai piu· fortunato. Comunque credo di essere una persona buona tutto l·anno non aspetto il natale x esserlo. Vorrei se possibile finire tutta questa polemica che si e· verificata forse x la troppa fetta. A buon intenditor poche parole!
Ci vediamo domenica o magari anche prima cosi· definiamo anche qualche altro dettaglio riguardo l·evento. comunque sei capace di una ironia da 4 soldi . saluti ,



E· il minimo, comunque non ti preoccupare è già chiuso e risolto, ci vediamo domani sera al bar visto che io domenica parto...........
ciao e a presto.
BIMBI· NGIRO!!!
Messaggio 2264 del 19.12.2008, 08:51
RIPARTE BIMBI’ NGIRO!!!

Al via per il secondo anno “Bimbi’ngiro 2009”, il programma di trekking dedicato ai più piccoli.
Quest’anno si inizia con un fine settimana di escursioni gratuite a tema natalizio.
Si parte il 20 dicembre con la prima escursione “Natale a Cosmopoli”.
Ci incontreremo a Portoferraio, alle Ghiaie, sul lungomare e da lì partiremo per una passeggiata dove conoscere nuovi amici.
Andremo ad osservare Portoferraio dall’alto con l’intento di scorgere i mille segreti che questi luoghi celano. I bastioni e le ampie piazzole del forte faranno da cornice ad una bella merenda e ad una serie di giochi a tema.

Il secondo appuntamento sarà per domenica 21 dicembre con partenza dalla piazza di S.Piero per l’escursione “Letterine al mulino”.
A quanto pare uno dei piccoli abitanti di Babbo Natale abita proprio qui vicino a noi e ha scelto come casa un vecchio mulino abbandonato sul sentiero che andremo a percorrere.
Siamo fortunati ad averlo così vicino: mancano solo pochi giorni a Natale e sarebbe troppo tardi per spedire le letterine a Babbo Natale. Noi le consegneremo al suo aiutante che in men che non si dica comunicherà al generoso Babbo la lista dei regali tanto desiderati.
Speriamo di trovarlo in casa per condividere una merenda insieme.
Proseguiremo la nostra passeggiata attraversando luoghi ricchi di storia raggiungendo una grotta che ha, soprattutto in questo periodo dell’anno, un aspetto incantato.

Ricordiamo quindi gli appuntamenti di questo fine settimana:

SABATO 20 DICEMBRE - ORE 14.30 (rientro ore 17.00)- LUNGOMARE DELLE GHIAIE – PORTOFERRAIO – “NATALE A COSMOPOLI”

DOMENICA 21 DICEMBRE – ORE 11.00 (rientro ore 16:00)– PIAZZA DI S. PIERO – “LETTERINE AL MULINO”

La partecipazione a queste prime escursioni è gratuita e ogni pomeriggio in nostra compagnia sarà offerta la merenda.
Per l’escursione di Domenica, che durerà dalle 11 alle 16, sarà necessario portare il pranzo al sacco.
Per informazioni e prenotazioni, necessarie, telefonare al 347 97 35 31 6.
Per consultare il calendario completo delle escursioni, che saranno svolte tutte le settimane fino ad Aprile 2009, consulta il sito bluverde.it
SPIROMETRIA
Messaggio 2263 del 19.12.2008, 08:41
Campese allibito
Messaggio 2262 del 19.12.2008, 08:25
Le primarie che il signor Marco Landi continua ad invocare sono solamente motivo per mescolare le carte e fare confusione.
Le primarie per l·elezione del candidato sindaco in un piccolo paese sono di per sè una stupidaggine colossale, e sono frutto di chi ha una idea di politica distorta e patologica.
Sarebbero strumento di confusione in quanto verrebbero meno quelle garanzie fondamentali per il cittadino.
Vorrei che Landi rispondesse a queste domande (ma non lo fara mai)

1) chi paga le primarie?
2) chi ha diritto di voto alle primarie?
3) chi garantisce che avversari politici non si organizzino per "inquinare" le stesse? Faccio un esempio. Un candidato forte della sinistra può candidarsi alle primarie del centro destra e mobilitare i suoi per vincerle. A quel punto si avrebbero due candidati del centro sinistra, con la benedizione del Landi e co!
Ci vuole una laurea in Scienze Politiche per capire questi elementari concetti?

Ce ne sarebbero a decina di motivi per non fare le primarie. Ma uno è certo.
Le primarie servono solo alle oligarchie locali per mobilitare le proprie truppe cammellate e con i loro giochetti non permettere quel ricambio che la popolazione campese richiede.

Un· ultima cosa. Landi non fa parte del nuovo comitato, non sta a lui dire che nel programma del Nuovo Progetto per Campo l·obiettivo sono le primarie.
E· una distorsione delle realtà fatta con i soliti metodi di bassa politica.

NEL PROGRAMMA NON SI PARLA DI PRIMARIE!
E siccome presumo che il Dott Landi sappia leggere, delle due una:
1) o legge e non capisce l·italiano
2) o legge,capisce l·italiano MA VUOLE STRAVOLGERE LA REALTA·

Siamo alle solite...
CARRIERA
Messaggio 2261 del 19.12.2008, 08:18
Paolo
Messaggio 2260 del 18.12.2008, 22:21
ciao Sandro, ben tornato!!
Foresi
Messaggio 2259 del 18.12.2008, 21:20
Arriverete alle elezioni infartuati o con un embolo incipiente.Calmatevi.
Ma come mai qualcuno corre ,vuole far firmare accordi agli altri,prendere le distanze dai comitati civici ,ha la presunzione di dare aut aut ai diffidenti.....
Le elezioni ci saranno a giugno ,insieme alle europee,questo per risparmiare qualche milione di euro che non guasta. A livello nazionale il PDL ha deciso di presentare liste politiche nei comuni oltre i 15.000 abitanti , in quelli più piccoli valgono le liste civiche di riferimento.Perchè qualche acciuga si scalda dietro responsabilità inadeguate?Anche le pulci hanno la tosse?
Mentre si vorrebbe risparmiare annullando le provincie,istituzione arcaica con l·avvento delle regioni,ecco che i culi senza poltrona s· inventano l·unioni dei comuni. Mentre quelli vanno in galera per corruzione,ci sono quelli che costruiscono il loro futuro inventandosi nuove istituzioni amministrative.Ma io non ho ancora sentito la politica dei piani alti denunciare quello che denunciano la maggioranza dei cittadini ormai strizzati come limoni dalle mani sinistre dei VS amministratori.Buonanotte amici.
IL SANGIOVANNINO Scrivi a IL SANGIOVANNINO
Messaggio 2258 del 18.12.2008, 21:13
RIMETTETE L·AUTOBUS PIOMBINO -FIRENZE.BUFFONI . ELBA SEMPRE PIU· ISOLATA.
ENPA
Messaggio 2257 del 18.12.2008, 19:31
In questi giorni abbiamo ricevuto diverse segnalazioni di gattini che necessitano di essere adottati urgentemente .Sono stati abbandonati vicino a strade molto trafficate ,pertanto vanno tolti in tempi brevissimi , chi volesse adottarne uno può contattare i volontari dell· Enpa al 3479515534 .

L· associazione per sostenere i futuri proprietari si impegna a garantire la sterilizzazione gratuita dell· animale , aspettiamo le vostre richieste , grazie
ESAGERATI!
Messaggio 2256 del 18.12.2008, 19:27
Portoferraiese
Messaggio 2255 del 18.12.2008, 18:45
Mi domando:-" Ma è possibile che il posto carico e scarico dei mezzi che è a disposizione per noi lavoratori "con furgone" in via Guerrazzi a Portoferraio, è sempre occupato dalla solita macchina oppure dai soliti due vasi a difesa della roba che è esposta?...da non parlare del posto degli invalidi.....che è attacato!!
Rodolfo Scrivi a Rodolfo
Messaggio 2254 del 18.12.2008, 17:46
Sono un cittadino di Portoferraio che abita in albereto dal 1980, da tale data la via Sandro-Pertini "già Loc Albereto",sembra non appartenere alla citta di Portoferraio.
L· indifferenza delle amministrazioni locali ha lasciato questa zona nel totale abbandono, la via in oggetto non ha mai avuto un manto stradale adeguato ; sembra un percorso da cross, con buche e fossi che ad ogni nubifragio si trasformano in vasche /piscine, che dire delle giornate ventose!
Il polverone che sale dalla strada invade tutti gli angoli delle abitazioni trovandone traccia persino all·interno delle stesse, nel lato alla via S.Pertini, quale immagine desolante per lo statista defunto in questo sito la targa fa poco lustro al nome che porta.
Vorrei esternare altre inefficenze all·indirizzo del luogo in oggetto ma preme sottolineare se un degrado di tali
dimensioni possa passare inosservato a tutti gli operatori che per vari titoli usano la via in oggetto per le normali attitudini giornaliere.
Gradirei un parere dei Portoferraiesi a questa mia esternazione. Ringrazio R.V.
CURIOSO elettore di destra
Messaggio 2253 del 18.12.2008, 16:10
Per dovere d·informazione e trasparenza possiamo sapere, se non disturba, i nominativi dei personaggi presenti all·incontro politico di campo??
Grazie.
Alessandro Dini
Messaggio 2252 del 18.12.2008, 16:04
Al Sindaco
del Comune di
Campo nell’Elba


Oggetto: Isole Ecologiche Zona Portuale.

A seguito della mia interrogazione alla S.V., presentata il giorno 8 Agosto u.s.,in relazione allo stato di degrado e soprattutto di pericolo, in cui versano le Isole Ecologiche alla radice della Diga Foranea, nel Porto di Marina di Campo, a tutt’oggi, 15 Dicembre, senza balaustra di protezione, il Sottoscritto Consigliere Comunale Alessandro Dini, vista la risposta dell’Amministrazione da Lei Presieduta, prodotta, con ritardo, in data 22 settembre, e riportata qui di seguito,

“il problema relativo alla sistemazione del sito delle isole ecologiche nella zona portuale- ripristino ringhiere- è già all’attenzione dell’Ufficio Tecnico, in quanto abbiamo già provveduto a computare e a misurare le attività necessarie ed a individuare le Ditte specializzate in questo tipo di fornitura.
Purtroppo nel mese di Agosto, causa ferie delle Ditte, non è stato possibile richiedere i relativi preventivi e procedere a quanto sopra descritto.
Non appena possibile l’Ufficio competente provvederà per quanto dovuto”,

CHIEDE

di conoscere i motivi per i quali, a distanza di oltre quattro mesi dalla mia segnalazione, visto che nel contempo le Ditte specializzate dovrebbero aver fatto ritorno dalle ferie estive, non si sia ancora provveduto alla messa in sicurezza, a scapito dei Cittadini residenti ed utenti, della Zona in oggetto.

Marina di Campo lì 15 Dicembre 2008

Il Consigliere

Alessandro Dini
Epicuro
Messaggio 2251 del 18.12.2008, 15:56
Ben tre articoli tre su Tenews: "i grandi successi del Parco"

Bene, diamo a Cesare quel che è di Cesare e a Epicuro quel che è di Epicuro. Anzi, no: non ho voglia di elencare scritti e discorsi precendenti: quando sarò in pensione, posterò tutto sull·Altroparco. Andiamo perciò con un "breve" commento:

- partiamo dall·articolo di Tozzi: bravo Mario, vedi che pian piano ci si trova? Basta cambiare un po· titoli e forma...
L·intero pezzo pubblicato da TEnews è il risultato di un taglia e cuci di due vecchi pezzi del Marione nostro usciti parecchi mesi fa e ripresi pari pari.
Manca il titolone "Cemento e traffico Elba verso il collasso"
e soprattutto, cambia finalmente l·atteggiamento: la frase:

"E invece qual è la risposta dei predatori dell’arcipelago? Revisione dei limiti del parco, azzeramento delle istruttorie delle aree marine protette, tentativo di delegittimazione degli organi del parco stesso. Se non ci fosse il Parco l’Elba assomiglierebbe già a Malta.."

diventa: "A meno che non si voglia assomigliare a Malta.."

In pratica, togliendo le accuse all·Elba e agli Elbani e riportando i ragionamenti su un binario più corretto, non ci sono problemi a concordare sui principi di massima. Speriamo di riuscire anche a discutere di cose pratiche, prima o poi. Buono anche il passaggio in cui siamo sostanzialmente passati da "speculatori incendiari" a "esempio da seguire"....

- cinghiali: ottimo lavoro di Franchina Zanichelli. Smentito l·assioma di Tozzi che sosteneva (con dati artefatti, come da me dimostrato) che i suini si mangiavano il bilancio. I cinghiali hanno un valore, peccato non sfruttarlo appieno, ma già qualcosa si è ottenuto.

- mufloni: come da me previsto con largo anticipo, la nostra pur brava Direttrice ha tentato una speculazione troppo azzardata, cercando un guadagno possibile ma esagerato. Ritenta, sarai più fortunata. Ma fai la brava, e togliti dalla testa l·eradicazione, altrimenti poi sarà inutile sperare nei festival camminatori... no animali da vedere, no party.
Monitoraggio e caccia di selezione, fatta da soli selecontrollori. Organizza bene che vedrai che funziona.

- accordo per la Caserma Tesei: oggiù, un ve ne vantate troppo. Avete solo fatto quel che andava fatto, mettendoci dieci volte il tempo necessario. Ora vedete di rispettà i tempi.

- piantatela, voi e quegl·altri, di fare greenwashing a Enel... o mi tocca tirà fuori qualche statistica...

- piano del Parco: giudizio sospeso. Aspettiamo (fiduciosi?)

- "Gli organi di controllo del Parco e le altre forze di supervisione del territorio": quali sarebbero i primi citati? Piantatela di appropriarvi dei meriti altrui. Meno scribacchini e più operai e guardie, forza!

- radar a pianosa: l·anno scorso era un "faro", per la Capitaneria avrebbe dovuto essere in funzione già da ottobre.. insomma: facciamo che invece di dire "faremo" si comincia a dire "abbiamo fatto"?

- apertura verso gli alberghi nel parco: vedremo i fatti.

- AMP: "spingere a fondo": ecco, non vorremmo essere noi elbani a venire "spinti a fondo" da un AMP imposta e non gradita. Capisco che sia un peccato far decadere i due milioncini che languono persi nel bilancio del Pnat, ma, intanto sarebbero i primi e gli ultimi, e poi... prima del cambio amministrativo non potete far niente, e dopo anco meno. Mettetevi il cuore in pace, e scendete a patti ragionevoli. Giù dal piedistallo, o preparatevi a entrare in una sorta di jungla vietnamita... dalla quale difficilmente si esce senza elicotteri di soccorso...

Ah.. vabbé, avete dimenticato di elencare i fallimenti... il pattume rimasto per mesi a Pianosa, le zecche, la disastrosa "nuova regolamentazione" di Giannutri, il fallito tentativo di sodomizzare i Gigliesi, le case del parco chiuse, l·orto botanico, il Volterraio, i sentieri, Mola....

Comunque, molto meno peggio del solito.

Complimenti a Franchina per qualche buona iniziativa (cinghiali, come detto, ma anche domeniche del parco, iniziative estive, riapertura dell·infopoint... e a voler dare fiducia, aspettiamo tonnara, santuario delle farfalle, festival del camminare.. con mufloni,... grazie ), complimenti a Marione per questa piccola inversione di tendenza (e per essere stato zitto tre mesi... ) nonché per la presa di posizione contro il ritorno del carcere.

Auguri, allora: a Natale, anche Epicuro diventa più buono. Ma non approfittatene...
Scarpuzzeddha
Messaggio 2250 del 18.12.2008, 15:53
Bravo Cardinale,
ma cosa sono queste riunioni, riunioni e riunioni ..è l’ora di finirla con le parole bisogna passare ai fatti!
Perché a Capoliveri non c’è bisogno di discorsi ma di fatti.
Io voglio fare un augurio ai signori che si riuniscono.
Gli auguro la pace.
Perché la pace è la tranquillità e la serenità dello spirito e della coscienza..
Saluti Scarpuzzeddha
rhino il vecchio
Messaggio 2249 del 18.12.2008, 15:19
Leggo ultimamente richieste di migliorie per l·RSA di Portoferraio, che personalmente non conosco, accompagnate da sconcerto per il disinteresse pubblico e l·assenza di sensibilità di fronte a questo problema. Innanzitutto non c·è poi così da meravigliarsi, la vecchiaia è una cosa che tutti tengono distante e i vecchi (chiamiamo le cose con il proprio nome) muovono sentimenti filantropici solo se sono a distanza, se non ne sentiamo l·odore, i rumori molesti o non siamo investiti, in prima persona, dai compiti aggiuntivi ce la loro assistenza richiede...è brutto ma è così. E· un po· come dire che è facile amare il prossimo in una discussione da bar davanti un campari ma è difficile farlo quando siamo in coda alle poste o nel traffico.
So benissimo, prima che qualcuno me lo dica, che questo non è giusto, ma conosco le RRSSAA e l·aria che si respira al loro interno.
Scrivo perchè, a chi giustamente nota anomalie di carattere strutturale, vorrei consigliare di indagare anche su altri aspetti che sono non meno importanti per gli ospiti (così vengono chiamati dalle figure investite di ruoli più o meno importanti che si muovono al loro interno, tipo le assistenti sociali che vengono a far visita periodicamente improfumate e imbellettate e che, non appena ritornano nell·auto per andare via, si annusano addosso con disgusto preoccupate di portarsi dietro odori di vecchio e di stantio); infatti dobbiamo considerare che per un anziano non autosufficiente che abita in RSA è prioritario, aldilà delle condizioni dell·intonaco o della cura del giardino, avere sia per gli aspetti del quotidiano vivere (vestirsi, alzarsi dal letto, mangiare, andare in bagno dignitosamente) che per quelli inerenti alla socializzazione e alla considerazione della propria persona e della propria individualità, dato che quest· ultima difficilmente sopravvive all·interno di una realtà istituzionalizzata, un trattamento adeguato.
Quindi, dovendo esprimere giudizio su una struttura di questo tipo, consiglio oltre alle condizioni strutturali di considerare:
1. Che in tutte quelle operazioni di routine dove gli operatori del servizio aiutano gli utenti i medesimi siano trattati come persone e non come pesanti incarichi, in modo che non venga ferita la dignità degli anziani. A volte purtroppo capita che le figure impiegate in assistenza, lavoro che alla lunga pesa assai fisicamente e psicologicamente, abbiano reazioni contro gli interlocutori con meno difese.
2. Che ci sia un educatore professionale che si occupi delle attività socio-riabilitative in maniera sensata e individuale; in alcuni di questi luoghi c·è la cattiva abitudine di pensare che occupare gli utenti in un qualsiasi modo sia un passo avanti, ma non è così. E·non solo inutile ma mortificante mettere al "lavoro" gli "ospiti" con mansioni inutili o contro la natura e la predisposizione dell·individuo, come le stupide operazioni di aggomitolare lana, infilare collanine di pasta ecc. ecc.. E· molto più gratificante per l·anziano che già deve subire una pesante istituzioanlizzazione con conseguente mancanza parziale o totale di libertà occuparsi dell·orto o del giardino (se proviene da una realtà contadina) o essere innterpellato sulle tecniche di pesca (se quella era la sua principale occupazione o passione) o commentare notizie di attualità (se manifesta interesse verso le stesse) ecc. ecc.
3. Per ogni utente deve essere studiato e messo in atto un piano individuale che tenga conto del vissuto, delle condizioni fisiche, delle capacità cognitive mantenute e delle patologie in corso, degli interessi manifestati nella vita (cioè nel periodo antecedente il ricovero) e di tutti quegli elementi che costituiscano particolarità del soggetto. L·attuazione delle azioni concertate deve essere verificata nel tempo considerando risultati ottenuti e modificando di conseguenza il piano stesso.
4. E· vero che per rendere possibile la gestione di simili posti si debba per forza dare delle regole, ma trovo personalmente assurdo che le alzate siano tutte, volenti o nolenti, nelle primissime ore del mattino e che gli ospiti vengano condotti a letto in prima serata. Nei limiti del possibile troverei più sensata una linea d·azione che preveda di scaglionare questi momenti tenendo conto dei desideri espressi e delle necessità degli utenti. In poche parole, se a me quando avrò ottanta anni mi costringessero ogni santo giorno ad alzarmi alle sette in nome dell·organizzazione mi girerebbero assai i cojons, possibile che non ci sia modo di prevedere altri turni ed altre realtà organizzative nelle quali le alzate inizino più tardi e non seguendo l·ordine delle camere ma i bisogni individuali?
5. Le porte di ingresso della struttura devono essere accessibili e durante il giorno mai chiuse a chiave per ovvi motivi.
6. Ogni caso di Alzheimer richiede un operatore aggiuntivo e i parametri che regolano il numero degli operatori in base al numero degli "ospiti" sono definiti da leggi regionali.

Queste sono alcune delle cose che secondo me un osservatore deve valutare nel giudicare simili strutture , che dovrebbero innanzitutto riprodurre l·ambiente della casa e non assumere vesti ospedaliere; dobbiamo considerare che mentre all·ospedale i soggiorni sono limitati nel tempo chi vive all·interno di una RSA ne uscirà probabilmente in orrizzontale, e conseguentemente è naturale che non basti un sufficiente livello assistenziale e sanitario a garantire una vita decente.

In ultimo ricordate che l·assistente sociale solitamente è come l·organo genitale: o fa nascere la vita o fa pisc...re.

ah, piovessero ballini di cemento.
vladimir
Messaggio 2248 del 18.12.2008, 14:57
2004 bello-2005 con la cima pendente-2008 tutto l·albero pendente

ma un ce la famo a fa una cosa per bene
LUIGI XV
Messaggio 2247 del 18.12.2008, 13:41
X RICHELIEU
i romani a Roma...e via dicendo.(a comandare)
Per governare a Capoliveri, come dici tu , "aborigeni", possibilmente. Meglio semmai , sbagliare con le nostre teste che non con quelle degli altri.
Già è difficile fra noi....figuriamoci con i " foresti".
Meglio riprendre le redini in mano, com ai vecchi tempi.
Il paese deve essere aperto a tutti, ma al comando...nisba !!!
L·INCONTRO POLITICO
Messaggio 2246 del 18.12.2008, 13:28
Si è tenuto ieri sera a Campo nell’Elba il primo incontro tra le forze componenti il Popolo delle Libertà (F.I. – A.N. – Nuovo P.S.I. – D.C.A.) e rappresentanti della Lega Nord, dell’U.D.C. e della Fiamma Tricolore per trovare un percorso comune in vista delle prossime tornate amministrative in cinque degli otto comuni elbani.
Positivo il primo incontro che dovrebbe portare alla realizzazione di programmi ed accordi unitari tra i partiti che si riconoscono nell’area politica del centro-destra elbano. La riunione si è svolta in un clima di pari dignità politica tra i partiti presenti e di rispetto reciproco delle persone. Secondo le regole democratiche del dialogo e del confronto
x comune poortoferraio
Messaggio 2245 del 18.12.2008, 13:00
Vorrei sapere come è possibile che una struttura nuova come quella della rsa abbia così tanti problemi strutturali, di chi è la colpa? possibile che non venga fatto niente e che non vengano puniti i responsabili?
A Rispoli
Messaggio 2244 del 18.12.2008, 11:48
Caro Rispoli,
hai perfettamente centrato nel tuo post l· assurda situazione di degrado culturale in cui è precipitato questo paese.
Terribile la situazione dello stato di abbandono in cui sono stati ghettizzati i ragazzi del paese .
Non esistono per questa amministrazione!
Nessuna struttura ricreativa per loro; nessuna iniziativa culturale, socializzante : abbandonati al loro destino!
Ma che ci sta a fare l· assessore alla cultura? Si bea solo della poltrona, per compiacenza assegnatagli?
Importante apparire; importante guardare esclusivamente all· aspetto "mercenario" del paese , con intreventi che come hai giustamente osservato hanno snaturato il nostro paese, artificiale, brutto, degradato. Casinò, Montecarlo, albergoni: è stato perso qualsiasi contatto con la realtà, si naviga nel sogno ed ogni annoi, l· economia del paese va peggio! Non si accorgono che con le loro scelte assurde, hanno allontanato il turismo e ancor più lo allontaneranno.
Avvilente!
Dal Colle
Messaggio 2243 del 18.12.2008, 11:27
Bravo Richelieu...........A buon intenditore.........................
Fatti, non parole.Capoliveri ha bisogno di essere governato da gente con le p..le perchè è NOSTRO !!!!
......e guai a chi ce lo tocca !!
NATALE IN COMPAGNIA
Messaggio 2242 del 18.12.2008, 10:10
Luigi_Rispoli Scrivi a Luigi_Rispoli
Messaggio 2241 del 18.12.2008, 09:58
Un paese di capre:

Appena rientrato da Passerano accendo la tivi e su teleelba ti trovo mauriccio intervistato dal Prianti. Dopo vent· anni di regno il suo Pensiero è stranoto ma due cose mi hanno colpito , la vendita della biblioteca per coprire alcuni debiti fuori bilancio e il suo sogno nel cassetto, il porto turistico con annesso casinò.Partiamo dalla seconda, il porto turistico. Non è una novità, il sindaco, già negli anni ottente, scriveva sui giornali locali che il suo punto di riferimento era Montecarlo. adesso a distanza di molti anni direi che le cose sono un pò cambiate, penso che ci si avvicini di più ad un Sciarmelsceic, o come diavolo si scrive, insomma come ho detto altre volte, un paese finto...ed ora, senza biblioteca, anche vuoto. Un gran bel contenitore. Negli ultimi anni non si è speso un centesimo di euro per la cultura. Qualche anno fa ci siamo addirittura dimenticati che ricorreva il quattrocentesimo anniverario di fondazione del Comune. Negli ultimi anni s·è speso un fottio di soldi per una mascherata carnevalesca settembrina paragonabile soltanto a quelle danze pseudotribali organizzate nei villaggi turistici. E· stato organizzato il "premio Paride Adami" e i nostri amministratori si sono dimenticati di partecipare alla premiazione finale. A maggio dello scorso anno è stato affisso un bando per la partecipazione ad un premio letterario che doveva essere assegnato di lì ad un paio di mesi. Iscritti zero. Il teatrino delle suore, dopo decenni d· abbandono, è ancora lì che aspetta di essere inaugurato. Mi raccomando piano piano, non abbiamo fretta...ed ora la biblioteca. Infilata ai sprofondi della Pianotta, aperta un paio di giorni alla settimana e per poche ore, non aveva senso. Un c· andava nessuno ed allora chiudiamola e coi soldi facciamoci un pezzo di piazza...finta, in un paese finto. Ma l· avete visto dove si ritrovano i nostri ragaqzzi? Vi siete mai chiesto dove vanno a fumarsi una sigaretta di contrabbando o a farsi una pomiciatina? Allora andate la sera dietro il diurno o nel caranchione del corinto...che tristezza!...sigh....Tra qualche anno ci troveremo con un pacco di soldi ma ignoranti come capre. L· unico libro che ci sarà passato tra le mani sarà quello delle istruzioni di qualche mega suv...ah dimenticavo, con tutti i soldi che c· avremo potremo anche comprarci una bella villa con prato per stendere ad asciugare le mutande visto che alle finestre è vietato, non è scic...fa troppo meridione....
AIGLONVIAGGI
Messaggio 2240 del 18.12.2008, 09:42
6^ abitante di Via Nicni
Messaggio 2239 del 18.12.2008, 08:32
Ma perchè in tutto il centro storico i residenti hanno la loro lettera per poter parcheggiare sotto casa, persino in Via Carducci (che non è più centro storico) hanno la loro lettera ed il Via Ninci/Via Marconi NO????
Signor Sindaco e Signor Garfagnoli perchè ci avete promesso una cosa e ne fate un·altra?? Almeno spiegatecelo!!!
Ornella
Messaggio 2238 del 17.12.2008, 23:15
Ci risiamo! Un amministratore non deve scrivere sui blog. Ma allora, per ringraziare, come faccio? Ringrazio tutti, ma proprio tutti quelli che mi hanno scritto e mi hanno telefonato. Grazie al mio grande amico nonché sindaco di Capoliveri, Paolo Ballerini, Grazie a tutto il rione LA FORTEZZA. Grazie ai miei concittadini riesi, Lelio ed Umberto, (che mi ha anche commosso). Grazie anche alla mia Dirigente, M. Grazia Battaglini, a Fabrizio ed alle mie colleghe che mi hanno dato modo di conciliare i miei impegni lavorativi con questo nuovo impegno.
Grazie di nuovo a tutti Era una cosa che dovevo fare e l·ho fatta. Avrei potuto farla prima, ma ora ha anche un significato diverso. Grazie di nuovo a tutti!

Ornella
BETTINO
Messaggio 2237 del 17.12.2008, 21:04
"...I PARTITI, SPECIE QUELLI CHE CONTANO SU APPARATI GRANDI, MEDI O PICCOLI, GIORNALI, ATTIVITÀ PROPAGANDISTICHE, PROMOZIONALI E ASSOCIATIVE, E CON ESSI MOLTE E VARIE STRUTTURE POLITICHE OPERATIVE, HANNO RICORSO E RICORRONO ALL’USO DI RISORSE AGGIUNTIVE IN FORMA IRREGOLARE OD ILLEGALE.
SE GRAN PARTE DI QUESTA MATERIA DEVE ESSERE CONSIDERATA MATERIA PURAMENTE CRIMINALE ALLORA GRAN PARTE DEL SISTEMA SAREBBE UN SISTEMA CRIMINALE. NON CREDO CHE CI SIA NESSUNO IN QUEST’AULA, RESPONSABILE POLITICO DI ORGANIZZAZIONI IMPORTANTI CHE POSSA ALZARSI E PRONUNCIARE UN GIURAMENTO IN SENSO CONTRARIO A QUANTO AFFERMO: PRESTO O TARDI I FATTI SI INCARICHEREBBERO DI DICHIARARLO SPERGIURO. E DEL RESTO ANDANDO ALLA RICERCA DEI FATTI, SI È DIMOSTRATO E SI DIMOSTRERÀ CHE TANTE SORPRESE NON SONO IN REALTÀ MAI STATE TALI..."

VENITE ALLA MIA TOMBA E PORTETEMI UN GAROFANO PER SPERARE DI FARVI PERDONARE.
tata
Messaggio 2236 del 17.12.2008, 20:58
X GRANGI prova a vedere sotto la posta, affittano dei garage....purtroppo nn so dirti pero· a chi rivolgerti...
bandida
Messaggio 2235 del 17.12.2008, 20:52
Buona sera,qualcuno mi sa dire se ci sarà la festa di fine anno a Portoferraio?
Grazie
tata
Messaggio 2234 del 17.12.2008, 20:23
A chi si firma Mortoferraio.....prima di tutto ti faccio sapere che ho 30 anni,quindi sono giovane e quando c·è la musica in piazza, sono la prima a partecipare...ma
nn sono concorde quando dici che i ragazzi nn vogliono piu· stare all·elba e quindi è giusto ke bevino x vincere l·ipocrisia.Allora sai cosa ti dico, facciamoli imbriacare,cosi poi si spiaccicano a qualche palo, cosi iinvece di raccatare dentiere e femori, (come dici te) gli rraccattiamo con il cucchiaino, e le portiamo all· obitorio!!!!Penso proprio che l·ipocrita in questo caso sei propio te........
[Pagina precedente] [ Pagina successiva]

visita
MUCCHIO-SELVAGGIO.....
ISOLA D'ELBA.....