Page 1150/1151: [«] [] [1145] [1146] [1147] [1148] [1149] (1150) [1151] [] LASCIA UN MESSAGGIO
Autore Messaggio
Per Adriano
Messaggio 124 del 08.09.2008, 21:53
Ciao Adriano...... mi mancherà darti ancora un passaggio e piacevolmente sopportarti, entrare in ospedale e sentire il tuo immancabile saluto...................
Un pensiero per una persona buona che ci ha lasciato..., condoglianze alla famiglia.
A.
CIAO ADRIANO
Messaggio 123 del 08.09.2008, 18:52
E’ morto questo pomeriggio intorno alle 17 e 30 Adriano Nardelli, 49 anni, dipendente Asl, personaggio noto in tutta l’Elba
Ai familiari di Adriano Nardelli le condoglianze di camminando.com
x cittadino
Messaggio 122 del 08.09.2008, 18:46
Berlusconi per ora mi ha tolto l·ici e mi ha detassato gli starordinari (in busta ho già visto la differenza), prodi mi aveva tartassato per tutto il seppur breve periodo del suo governo, rilevatosi un disastro.
Poi abbiamo visto cosa è successo a Napoli con la spazzatura, fatti non c.......e!
nero
Messaggio 121 del 08.09.2008, 18:36
A proposito di telecamere........... mi si è accesa una luce.
Esistono diverse telecamere messe all·alto fondale dal Port Autority per la Port security.........
detto all·italiana dalla Autorità Portuale per la Sicurezza del Porto.
Allora chi sà se hanno ripreso l·incidente occorso al marittimo caduto?
Se si , lo spero, potrebbero dare alla Capitaneria ulteriori elementi per le indagini.
Se no , allora , sono finte.................... o non funzionanti.
In questo caso Poveri soldi nostri
Massimo Coradazzi
Messaggio 120 del 08.09.2008, 18:01
In relazione all·accesso alla ztl con ciclomotori e motocicli ho fornito una indicazione parziale e pertanto inesatta, ringrazio chi lo ha fatto presente così posso rettificare.

Dalle ore 07.30 alle ore 20.00 i motocicli ed i ciclomotori hanno libero accesso nella ztl.

Dalle ore 20.00 alle ore 07.30 del giorno successivo la circolazione è permessa ai soli abitanti nella ztl.
marcella
Messaggio 119 del 08.09.2008, 17:44
x vorrei capire

non avendo risolto nessun problema hanno pensato bene di dare un·ulteriore impronta negativa alla loro amministrazione, sinceramente non ne sentivamo il bisogno, e continuo a pensare che ci sono figli e figliastri vedi spazi occupati abusivamentenon da autovetture ma........... passate e vedrete
Cittadino
Messaggio 118 del 08.09.2008, 17:21
x mess 31674
Invece Berlusconi sta ottenendo successi tutti i giorni infatti la mia vita è cambiata in meglio da quando c·è lui... ma fammi il piacere...
Le persone indottrinate e con il paraocchi sono le più pericolose per la nazione, non hanno metro di giudizio, e anche qualdo glielo mettono in quel posto sono capaci di dire che non è vero
EPIDIDIMO
Messaggio 117 del 08.09.2008, 16:57
CHE SUCCEDE A PORTO AZZURRO?
O meglio, cosa NON succede...
25 luglio? PATRONO passato senza lasciare il segno.
8 settembre? MADONNA DI MONSERRATO, festa religiosa e basta.
Festeggiamenti? questi sconosciuti...
Un pò di beach tennis e quattro gatte spelacchiate a giugno, per qualche decina di mila euri (e coda...)
Concerti buttati li· senza sapè chi sona...
Spettacoli con sedie prenotate e gente anziana in piedi, da vergognassi...palco montato in piazza pe· tutta l·estate, con casino di bimbetti, transenne scassate e nastri di nailon...sedie buttate anche loro in piazza da maggio a settembre, tanto che spesso la gente ci s·è messa a sede· a giocà a carte in pieno agosto, ala barba dei barre...un paio di palii remieri, che quelli non costano niente, grazie a dio ci avemo GENTE CHE ORGANIZZA BENE DI SUO e Mola che ci assiste col suo spettacolare campo di gara...
E POI? quanti soldi sono stati spesi di festeggiamenti? NON SI SA!
Ora, l·ultima voce di corridoio: NON SI FARA· NEANCHE IL RALLYE RONDE IL PROSSIMO MARZO!!!!
Ma come, dirà qualcuno, si rifà una cosa bona, e subito finisce?
Beh, signori, evidentemente questo è Porto Azzurro.
Vedete: si potrebbero anche giustificà, se dicessero: scusate, ma quest·inverno ci avemo da rifà la piazza e il porto, e non si pole fà nulla...si, va bene, MA DITELO....
COMUNICATEEEEEEEEEEEEEE.....!
DITE QUALCOSA! Dal palazzo il silenzio più assoluto, il sito internet non è aggiornato, sui giornali escono quattro ca....ate buttate lì, a caso...
Il paese ha la fama (almeno su questo sito) di essere uno dei meglio tenuti dell·Elba. E· vero, ma solo perchè GLI ALTRI SO· MESSI PEGGIOOOOOO!
Dunque, ricapitoliamo: nessuno dice niente e ·un si sa che fanno, festeggiamenti zero, e ora SI PERDE ANCHE IL RALLYE?!?

Dite qualcosa, per favore, PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI!!!!
Vorrei capire
Messaggio 116 del 08.09.2008, 15:37
A volte un·individuo non capisce determinate scelte fatte da persone che, anche se per poco tempo hanno il potere in mano,Vorrei cercare di capire .
Naturalmente parliamo delle telecamere che fra poco entreranno in funzione, Vorrei che qualcuno mi facesse capire del perche· in un paese come Portoferraio tutto sommato tranquillo qualche mente pensante (come non si sa)abbia convinto una maggioranza di persone anche intelligenti a mettere in atto tal progetto costato a tutti noi non poco.
Vorrei tanto che mi rispondessero i veri cittadini della parte alta, Sandra, Albini, Gasperini siete tutti contenti?
Vorrei anche che mi rispondesse il consigliere Gragnoli insieme all·assessore Garfagnoli e mi spiegassero il perche· di queste scelte e l·utilita·, e mi dicessero anche che benefici il comune cittadino della parte alta AVRA·.
Spero vivamente in una risposta
incrocio lido di capoliveri
Messaggio 115 del 08.09.2008, 14:49
ancora un incidente stamani al bivio del lido di capoliveri,ancora un ferito trasportato in ambulanza.....ancora la provincia assente e la strada senza segnaletica,striscie pedonali e limitatori praticamente una vergogna! anche il buon Fabrizio con "vivere l·ambiente" aveva posto il problema,ma tutti se ne fregano,anche i comuni interessati e la provincia
Avanti così,pensate solo alle vostre poltrone!!
Sale&Grosso
Messaggio 114 del 08.09.2008, 14:44
Vedete, il mio concittadino " Rispoli" nonostante sbagli ad usare come nick name il nome di un altra persona ha perfettamente ragione.
L ufficio postale di Longone non e· molto efficente, provate a farci un salto per vedere se e· errato quello che dico.
Poi per quanto riguarda A. G ovvero Mister "Rispoli" gli consiglio di cambiare nome perche· alla fine il VERO Rispoli potrebbe arrabbiarsi.
Dai Retta A. tutti sanno chi sei, trova un altro nick.


Sale n·hai??Si Grosso!!
governo ombra
Messaggio 113 del 08.09.2008, 13:48
Prima il fallimento del governo prodi ora quello del governo ombra di veltroni, gli rimane la possibilità di un governo al buio dove nessuno li vede, magari si rendono meno ridicoli!!!!!
MOVIMENTO SOCIALE ITALIANO FIAMMA TRICOLORE
Messaggio 112 del 08.09.2008, 13:28
Romagnoli, condivisibili affermazioni Alemanno. Sinistra scodella solito minestrone. Non si può liquidare il Fascismo in maniera spiccia


“Le affermazioni del sindaco Alemanno sono condivisibili. Le leggi razziali e le persecuzioni antisemite sono assolutamente deprecabili, ma è davvero ingenuo e fuori traccia chi pretende di liquidare in maniera spiccia un ventennio di storia italiana che ha significato anche innegabile progresso sociale. Venti anni di storia, cultura, arte, scienza e architettura non possono essere considerati una parentesi. Per questo diciamo no alla bottega delle idee e alla solita litania dei chierici della sinistra, che rimestano una tragedia per cancellare tutto un periodo storico’’.
Lo dichiara Luca Romagnoli, Segretario Nazionale del Movimento Sociale Fiamma Tricolore, commentando l’intervista del sindaco di Roma Gianni Alemanno al ‘Corriere della Sera’.

“Il sindaco di Roma non ha riscritto né assolto il fascismo – spiega l’eurodeputato di Fiamma - ma neanche si è distanziato dalle posizioni di grandi studiosi quali Renzo De Felice ed altri che hanno studiato a fondo questo complesso periodo politico mostrandone le diverse anime. Chi oggi continua a fare polemica su tutto il fascismo come ‘male assoluto’ – taglia corto Romagnoli – non fa altro che scodellare un minestrone riscaldato che la sinistra ha proposto per 60 anni, giustificando con la necessità dell’antifascismo molti momenti bui della storia repubblicana. Peccato per loro che questo oggi non funzioni piu’. Gli italiani – conclude Romagnoli - sanno fare le loro valutazioni rispetto alla vulgata faziosa imposta da chi evidentemente non ha altri argomenti politici o storici”.

Roma, 7 settembre 2008
campese doc
Messaggio 111 del 08.09.2008, 13:18
X epicuro
Condivido pienamente quanto da te espresso con il tuo ultimo intervento rivolto al dott.Gianluigi.Purtroppo le persone serie,capaci,ed oneste o hanno già un lavoro impegnativo oppure si godono la loro meritata pensione in famiglia o a giro per il mondo.
Il problema è poi un·altro:le persone con le suddette caratteristiche,non vengono generalmente interpellate dai soliti politicanti locali,in quanto ritenuti poco addomesticabili e non pronti a genuflettersi ai loro voleri.
Al prossimo Giugno non manca molto e vedrai che i nomi saranno sempre gli stessi salva qualche modesta variante per confondere le acque,ma i CAPI ,magari più o meno nascosti nel sottobosco,non cambierenno...........saluti.
UFFICIO POSTALE
Messaggio 110 del 08.09.2008, 13:02
CARO RISPOLI,
l·ufficio postale è stato riaperto questa mattina.
quindi risparmia le tue filippiche , che sanno di poco.
P.S.: sei fortunato, il vero luigi rispoli non usa internet, altrimenti...
non ti scordare che quando lavorava ciaveva anche il porto d·armi!!!!!
X Luigi Rispoli
Messaggio 109 del 08.09.2008, 11:48
Vorrei ricordarti che il nick che usi è il vero nome e cognome di un Signore che abita all·isola d·elba.
Ti pregherei di inventarti un altro nick di fantasia!
senza creare confusione in qualcuno che potrebbe credere che tu sia il vero Rispoli.
Eccheccazz.....
AIGLONVIAGGI
Messaggio 108 del 08.09.2008, 11:29
ROMANA DA SETTE GENERAZIONI
Messaggio 107 del 08.09.2008, 11:14
Ciao Grande Paternò, bentornato! Si è sentita la sua mancanza. Ancorata a questo splendido scoglio, ho approfittato del sole, mare e delle contraddizioni che rendono l’Elba ancora più cara, unica. In quale altro luogo puoi trovare contemporaneamente, mufloni e Fini che fanno il bagno?
Dove, il rimescolare delle carte delle istituzioni , con genialità e fantasia, riesce ad inventare un nome diverso per indicare la medesima cosa, mixer accompagnato da un lessico politichese, così preciso e puntuale, che, come dice la grande Gianna Nannini, sembra di “toccare l’America”?’na favola.
In sua assenza, mi sono limitata a rompere le utopiche uova, sconsigliando ad amici e parenti la traversata nel fine settimana, l’acqua è più salata in quei giorni. Mi sono divertita tanto, anche a vendemmiare nel mio “podere”piccino picciò, mica sono il Matto!
Un abbraccio forte a tutti.

PS per il Matto- i Servizi Segreti comunicano che l’anzonica unita al moscato di Terracina da vita ad un vino migliore. E’ vero? Illuminami e perdona l’ignoranza.
UNA VOCINA
Messaggio 106 del 08.09.2008, 10:42
X YURI

Visto che nemmeno io so nulla di come si procede in realtà,provo a rispondere in base a come me l·hanno raccontata alcuni anni fà,ma nn prendetela x buona...
Le domande sulle pecore nn saprei,ma provo a ipotizzare:i cani potrebbero essere affetti da rabbia,come sempre viene sospettato quando un cane aggredisce un essere umano o un altro animale.
In questo caso nn so come siano andate le cose,ma se il sospetto ci fosse,i cani andrebbero tenuti in quarantena e le "vittime" vaccinate.Ma nn credo sia possibile vaccinare una carcassa,nè attendere i risultati della quarantena x ovvie ragioni.

Quanto alle ditte specializzate nn so se ci siano irregolarità,in città ci sono ditte che si occupano dello smaltimento degli animali domestici deceduti e altre dei volatili tipo piccioni (vedere link da me postato alcuni giorni addietro).
So che nn possono essere sepolti a terra xchè la decomposizione causa forte inquinamento del terreno,in particolare delle falde acquifere (come accade nelle discariche x i rifiuti comuni,x intenderci).
Ecco xchè x la sepoltura degli esseri umani si usano casse zincate che x gli animali nn sono previste,se nn in quei siti appositamente strutturati come i "cimiteri x animali",che noi nn abbiamo.
Per la stessa ragione nn possono essere portati semplicemente in discarica,visti i tempi x lo smaltimento.Anbrebbero inceneriti subito,ma sappiamo che così nn accade.
E poi c·è il rischio che l·odore della decomposizione,che magari noi nn avvertiamo a causa della sepoltura in profondità,attiri altri animali come i topi e i ratti.Capisci bene che seppellire un animale in giardino nn è il massimo...

Io,ripeto,la so così.Poi forse mi sbaglio,aspettiamo di vedere se risponde qualcuno più ferrato in materia.
Scusate l·intromissione e buona giornata a tutti.

Vocina

P.S.:nn conosco il Sig. Urru,ma sono molto dispiaciuta.
Mi spiace in particolar modo x le povere bestie che hanno trovato una morte orribile.
Epicuro
Messaggio 105 del 08.09.2008, 10:33
Raramente ho affrontato argomenti di politica locale, specie campese. Mi sembra di entrare in una sorta di mondo dell·assurdo, dove tutti sostengono l·eterea necessità di fare "il bene del paese", e al contempo dove tutto si basa sull·acredine (ma soprattutto sugli interessi) personale/i, sul discredito verso gli avversari, su giochini destra/sinistra totalmente ininfluenti al corretto funzionamento della macchina amministrativa e di una Democrazia degna di questo nome.

Questa volta però ritengo che ci siano i presupposti per esprimere il mio filosofico ma personalissimo parere su alcune questioni "di principio".

Parliamo di Campo, ma il ragionamento dovrebbe essere valido ovunque: caro Gianluigi, ho sempre espresso grande stima per te, e anche in questa occasione resta assolutamente inalterata. Sei un·ottima persona, e fai dei ragionamenti politicamente ineccepibili. Ciononostante, secondo me, la politica locale dovrebbe essere diversa.
Un Sindaco, un Assessore o un Consigliere DEVE essere COSTANTEMENTE PRESENTE. Deve avere "il polso" della situazione, e tu da medico capisci bene quel che dico.
Credo lo stesso discorso valga anche per Gianni, e aggiungo un·altra importante condizione: CHI HA UN LAVORO TROPPO IMPEGNATIVO, SI ASTENGA DAL CERCARSENE UN ALTRO, TANTOMENO SE PUBBLICO.
Se non si è un superuomo come Napoleone, non è materialmente possibile essere bravi amministratori e contemporaneamente bravi professionisti: ambedue le cose necessitano di tempo e dedizione, e inevitabilmente, dovendo giocoforza scegliere, si annaffierà prima il proprio orto e solo "poi" il giardino pubblico.
So bene che proprio questo rende molto difficile la ricerca di amministratori capaci: in genere, le persone davvero valide sono già impegnate per conto loro, e non è facile che abbiano voglia di impegnarsi a beneficio di tutti.... salvo quando..... vabbé, ci siamo capiti....

All·Elba, la forte influenza della stagionalità del lavoro di molti lascia però un discreto spazio di scelta. Ma serve comunque gente PRESENTE: se le fogne scoppiano a febbraio, non possiamo affidarci a un ipotetico Sindaco che sta svernando in Thailandia....

E veniamo al voto di Marco. Ripeto, tu fai un ragionamento politico corretto. Ma io credo che sia un dovere, per ogni singolo consigliere, quello di votare secondo coscienza. Poi, gli elettori giudicheranno a fine mandato.

E lo stesso, bada bene, vale ancor di più per i consiglieri di maggioranza. Se si votasse oggi il completamento dei piani previsti, io spererei di trovare 15 consiglieri dotati almeno di di senso pratico, se non etico, che VOTINO CONTRO IL SUICIDIO ECONOMICO DI ALTRI FALSI PEEP!

Ribadisco che i miei sono pensieri assolutamente opinabili: come siamo tutti allenatori di calcio, siamo anche tutti bravissimi Sindaci in pectore......

buona giornata a tutti!!
Luigi Rispoli
Messaggio 104 del 08.09.2008, 09:43
Sono tre giorni che l· Ufficio Postale di porto Azzurro è chiuso ma già durante tutta la scorsa settimana il suo funzionamento era a scartamento ridotto in quanto uno sportello era chiuso per problemi. Un cartello sopra la saracinesca recita: "...ci scusiamo per il momentaneo disagio..." e "...rivolgersi all· Ufficio di Capoliveri...". Nell· Italia del 2008 queste cose fanno ridere ed incazz... ma come si diceva una volta, bisogna prendere quello che passa il convento.
ERLBAWORLD
Messaggio 103 del 08.09.2008, 09:38


L·offerta Regalo è per tutti coloro che prenotano il viaggio di nozze con Elbaworld , oppure una vacanza con un importo minimo a coppia di 2000€.
G. Luigi
Messaggio 102 del 08.09.2008, 09:35
Egregio sig. Campese,
il suo post è molto pacato e civile, e pone il tema su questioni interessanti.
C·è qualche piccolo pregiudizio nei miei confronti, che vorrei sfatare. Il fatto che io abbia studiato non necessariamente significa che io non sia una persona semplice. Che poi faccia il medico o il capotreno, non credo questo cambi un granché. Il mio non è un titolo, è semplicemente una professione.
Conosco i campesi e soprattutto i sampieresi da una vita, mi fregio del diritto acquisito di essere uno di loro. Nessuno ha mai detto che chi vive fuori sia così illuminato da insegnare agli Elbani (ho sempre pensato il contrario e l·ho sempre detto pubblicamente).
Sulla politica Lei fa un piccolo ma fondamentale errore. L·opposizione non amministra, non deve amministrare, ma deve avere un ruolo di controllo. E francamente fare politica (o meglio opposizione) sui blog o nei media locali, uscendo allo scoperto, è forse più utile di quello che spesso succedeva (e succede a Campo) dove la politica si fa nelle segrete stanze e dove, per motivi vari, e sottolineo vari, l·opposizione spesso è compiacente.
Guardi, mi creda, non ho manie di protagonismo. Le dirò di più, questa sovraesposione non mi giova affatto, sia in termini professionali che "civili".
L·importante è comunque essere liberi di poter dire quello che si pensa, senza avere malafede o soprattutto scheletri nell·armadio.
Sul fatto che chi amministra deve essere in loco, Lei ha perfettamente ragione, diffido da chi gestice la cosa pubblica lontano dal territorio (Tozzi docet).
Per questo motivo la mia piccola esperienza politica inevitabilmente si concluderà tra qualche mese (lo spero proprio..).
Qualcuno dice che sono prolisso e noioso. Probabilmente è vero. Ma dovevo risponderle.
Buona giornata

Gianluigi
Origini Incerte?
Messaggio 101 del 08.09.2008, 05:45
Yuri
Messaggio 100 del 08.09.2008, 01:06
Augurandomi che la terribile disavventura occorsa all·amico Luciano non abbia conseguenze, perlomeno economiche, e venga prontamente risarcito per il gravissimo danno subìto, volevo porre agli amici camminatori un paio di domande, forse stupide:

- essendo pecore certamente "controllate" dal punto di vista igienico-veterinario, non potevano essere vedute le carni come fossero state semplicemente macellate?
Tra l·altro, credo che la maggior parte delle morti non sia stata causata da un effettivo "sbranamento": le pecore sono abbastanza "famose" per morire semplicemente di paura. Contaminazione attraverso la saliva dei cani? E allora, a cosa servono i cani "da riporto"??

- ipotizzando una risposta negativa, quali sono le controindicazioni nello scavare una buca e seppellirle, senza dover "smaltire" i corpi attraverso costose procedure specializzate?

Boh, magari sbaglio, e ci sono gravissimi rischi sanitari....

Dico questa cosa perchè anche per lo squalo trovato al Giglio si è dovuti ricorrere alla solita "ditta specializzata", manco fosse radioattivo...

Insomma, sarò fissato coi pietroni... ma due belle mazzere e affondarlo, no, eh?
Troppo "naturale" o troppo "economico"????
x Gianluigi
Messaggio 99 del 07.09.2008, 22:05
Gentile Dottore,
un blog e· tale perche· uno e· libero di restare anonimo. Poi ci sono le persone che come Lei decidono di firmarsi ma per questo chi non si firma non puo· essere considerato un vigliacco (credo che anche chi ha fatto questo blog la pensi come me). Personalmente preferisco chi non si firma o usa un nikname.
E allora penso che forse chi si firma ha bisogno di farsi della pubblicita· o ha smanie di protagonismo (vorrei sottolineare che non mi riferisco a Lei).
La mia domanda e· semplice e senza secondi fini, doveva servire ad aprire una seria discussione sulla reale possibilta· di amministrare (sia da parte della maggioranza che dell·opposizione) un paese in cui una persona non vive.
Purtroppo credo che chi non vive in un territorio non possa amministrarlo.
Non basta esserci nato, avere degli amici e andarci 1 volta al mese (non mi riferisco a Lei in quanto non ha voluto nemmeno rispondermi e quindi non so se vive a Campo).
Le persone che vivono a Campo sono semplici, non hanno studiato come ha fatto Lei, si preoccupano solo di vivere in un posto isolato che vive solo pochi mesi estivi (magari ha anche bisogno di farsi una stanza in piu·.
Non mi sembra giusto dare giudizi sempre negativi su chi cerca di migliorare il paese in cui vive (maggioranza, opposizione e persone comuni). Non ci credo che solo chi vive fuori sia cosi· illuminato da insegnare come si vive a Campo.
Comunque Lei e· libero di dire e scrivere cio· che vuole ma sarebbe molto piu· credibile se vivesse a Campo (questa e· una mia personale opinione e quindi opinabile).

Distinti Saluti
polisportiva
Messaggio 98 del 07.09.2008, 20:45
PER LE NEWS SPORTIVE POLISPORTIVARIOELBA.COM
Gianluigi
Messaggio 97 del 07.09.2008, 20:41
Vuole anche sapere con quante donne ho passato le notti degli ultimi 8 mesi? E quanti km ho fatto con la mia moto nel mese di Luglio? E quante volte sono stato dal parrucchiere gli ultimi due anni?
Lei vuole sapere dettagli della mia vita e non mi degna nemmeno della sua identità? Ma pensa davvero che io sia nato ieri?
Ma mi faccia il piacere, non sia ridicolo, chiunque Lei sia!!
Comunque se mi da un indirizzo, le faccio avere i dettaglie dei miei movimenti del bimestre settembre-ottobre 2008.
Se mi fa domanda scritta in carta bollata posso arrivare fino a Dicembre. Così si tranquilizza.

G. Palombi
ae
Messaggio 96 del 07.09.2008, 20:15


E· nata una nuova stellina: Tommaso! E· bellissimo, ha tanti tanti capelli ed un faccino dolce dolce!
A Giampiero e Sonia e ai nonni, infiniti auguri per il nuovo arrivato.
Elisabetta, Andrea e Gabriella.
AMANTE
Messaggio 95 del 07.09.2008, 20:12
In risposta al signor Meloni.
Lei ha ragione, ma c·e· anche gente che lavora, lo sa?
C·ero invece alla riunione che tenne il nostro amato sindaco dove si parlo· della ztl. Eravamo in tanti e il sindaco fece un gran figurone, disse in sostanza che avrebbe tenuto in considerazione tutte le esigenze dei vari cittadini, problematiche diverse fra loro ma ci sarebbe stato da parte dell·amministrazione attenzione per tutti.
Non credo proprio che dopo trent·anni di onesto lavoro con abitudini e turni, una qualsiasi persona ti possa dire ,da domani farai quello che ti dico e basta, perche· questa non si chiama democrazia......................
la marina
Messaggio 94 del 07.09.2008, 19:49
...e che tra l·altro ha rimediato una bella pesta dai bimbi del marciana marina...4-2 doppietta del bomber pasticcere torino....chi ben comincia....bravi bimbi...
micaela adriani Scrivi a micaela adriani
Messaggio 93 del 07.09.2008, 19:20
quante risposte a questo signor sportivo che di sportivo credo abbia ben poco.basterebbe una sola richiesta.........perchè non mollate tutti quanti la campese che ormai si porta dietro gli stessi personaggi dal 1969 e sà di stantio.vedrete quanti giovani approdano.............ciao micaela
marco Scrivi a marco
Messaggio 92 del 07.09.2008, 18:40
DAL SITO DEL CORRIERE DELLA SERA BASE DI VICENZA

si consiglia di vedere il video girato e gia· il titolo dell· articolo vi sembrera· poco veritiero. si puo· vedere su corriere.it, repubblica.it, nodalmolin.it

SABATO SCONTRI FRA GLI OPPOSITORI E LE FORZE DELL·ORDINE

Berlusconi al sindaco di Vicenza:«Ritiri il referendum sulla base Usa»Il Premer ha inviato una lettera ad Achille Variati.

I «No Dal Molin»: «Guardate in Rete le violenze della polizia»

VENEZIA - Il premier Silvio Berlusconi ha invitato con una lettera il sindaco di Vicenza Achille Variati a rinunciare al referendum sul Dal Molin organizzato per il 5 ottobre. «Le ricordo ancora una volta - ha scritto il capo del Governo - che la consultazione popolare da lei indetta si manifesta ancora più gravemente inopportuna». La lettera di Berlusconi è giunta a palazzo Trissino, sede del Comune di Vicenza, il 5 settembre, un giorno prima degli scontri di sabato tra manifestanti e polizia che hanno portato alla denuncia di sei attivisti del comitato del No. Berlusconi, come indica il Giornale di Vicenza, ricorda a Variati che il sito sul quale sta per nascere Ederle 2 «è demaniale e non è in vendita». Il quesito referendario proposto dal sindaco infatti non chiede ai vicentini se sono favorevoli o meno alla struttura militare ma di esprimersi sulla volontà comunale di acquistare la zona demaniale. «L·area - sottolinea Berlusconi a Variati - è stata consegnata agli Usa. La consultazione si porrebbe in netto contrasto con l·azione del governo e le valutazioni della magistratura».

I NO DAL MOLIN: «GUARDATE LE BOTTE SU INTERNET» - Intanto sal il livello delle tensione fra i manifestanti e le Forze dell·ordine. «Manganellate contro cittadini pacifici e inermi, insulti, calci e donne sollevate da terra per i capelli. Il tutto documentato dai video che rendiamo pubblici». Il giorno dopo i tafferugli, il presidio permanente No Dal Molin contro la nuova base Usa di Vicenza invita tutti i cittadini a visionare i filmati immessi in Internet. «I cittadini hanno il diritto di sapere le verità su queste ingiustificabili violenze - affermano i No Dal Molin - La violenza è stata, evidentemente, pianificata da chi dirige l·ordine pubblico. Il Questore Sarlo se ne deve andare. Chi fa picchiare donne e uomini, giovani e anziani in maniera indiscriminata non ha il diritto di dirigere un·istituzione che dovrebbe tutelare i cittadini, non pestarli». Il Presidio definisce «deliranti le dichiarazioni del Questore di Vicenza che ha giustificato i pestaggi dicendo "di aver dovuto intervenire perchè non avevano il permesso per mettere la torretta"». I no base affermano invece che la manifestazione «era stata illustrata per filo e per segno il giorno precedente allo stesso questore e ai suoi funzionari, e che per la struttura era stata presentata regolare domanda agli uffici tecnici del Comune. »È normale - chiedono i No Dal Molin - che un abuso edilizio venga sanzionato dai manganelli della polizia? D·ora in avanti - concludono - ci aspettiamo di vedere il questore andare in giro per la città a menare a destra e a manca i responsabili di tanti abusi edilizi«.
x Gianluigi
Messaggio 91 del 07.09.2008, 18:20
Egregio Dottore, le volevo fare una domanda, ma quanti giorni ha passato a Marina di Campo l·ultimo anno? E a Piombino?

Grazie
Distinti Saluti
navarra rosario
Messaggio 90 del 07.09.2008, 16:50
caro sportivo prima di scrivere le enormi fesserie che vai predicando,faresti bene ad informarti.
I Ragazzi che lo scorso hanno giocato nel Marciana Marina, e per il quale va il mio personale ringraziamento, lo hanno fatto di spontanea volontà e di concerto con i loro genitori e va in un ottica di collaborazione tra più realtà calcistiche allIsola dElba che è stata confermata anche per questo anno.
La squadra allievi è nata perchè alcuni ragazzi sono venuti da me chidendomi se esistevano le condizioni di partecipare al campionato provinciale.
Grazie alla collaborazione ed interessamento della Federazione è stato possibile iscriversi al campionato e grazie alla dirigenza della Bonalaccia sarà possibile partecipare.
La squadra è formata da diversi ragazi nati nel1992,1993 e 1994,provenienti da Campo, Seccheto, Portoferraio e Marcina Marina " le porte comunque sono aperte a tutti quelli che piace il calcio e sono appassionati come me e lo fanno gratuitamente RICORDATELO ".
Sarò ben lieto di descriverti i motivi che hanno indotto sia il sottoscritto che i giocatori a non far più parte della campese Telefonami quando vuoi, al 3394917531,cosi avrò anche lonore di conoscerti.
Comunque se ti ritieni un vero sportivo puoi anche venire ad allenarti con noi dalle 17 alle 19 dal lunedi al venerdi.
p.s. portati zappone e falciotto abbiamo bisogno anche delle tue braccia per pulire il nostro meraviglioso campo.
Cordiali saluti
F.to
Navarra Rosario Allenatore di Base del Settore Giovanile
Nascita di Vittoria
Messaggio 89 del 07.09.2008, 16:25
Colgo l·occasione per ringraziare infinitamente tutti coloro che con grande amore hanno espresso i piu· sentiti Auguri della nascita di VITTORIA.
Inoltre ringrazio di vero cuore coloro che con gratitudine hanno atteso con ansia questo avvenimento.

I Genitori di Vittoria...
Tullio e Chiara
Meloni Simone
Messaggio 88 del 07.09.2008, 16:18
Per "AMANTE"

Se tu seguissi i Consiglio Comunali ti accorgeresti che non siamo ne silenziosi ne che ci hanno spianato la strada, vieni a vedere se siamo concordi con le scete scelerate di questa maggioranza... piuttosto te e i molti altri cittadini contrari perchè non vi fate sentire?
Piero Boselli
Messaggio 87 del 07.09.2008, 16:16
Spett. Redazione Lisola,i miei complimenti per l’articolo a firma di ‘lumor’ sulla bici all’ Elba apparso sul n.34 del 4 Settembre 2008. Non si parla mai abbastanza del formidabile contributo che produce la diffusione dell·uso della bici all·Elba.Dopo il Convegno* che SafetyBicycle ha organizzato nel 2006 parecchie cose sono successe; alcune delle idee lanciate allora hanno avuto un seguito positivo, altre attendono ancora di essere sviluppate.
Di restituire ai cittadini un percorso ciclabile costiero da S.Giovanni alla Linguella se ne parla sempre più spesso, anche in grossi progetti sull’assetto futuro della Rada. Invece, della pista che, adattando con poca spesa le nuove alzaie di sicurezza del Fosso della Madonnina-S.Martino, permetterebbe ai ciclisti e a tutti gli utenti deboli di raggiungere S.Martino (duecentomila visitatori annui) eliminando la pericolosa promiscuità con il traffico motorizzato delle Provinciali, non se ne parla proprio.
Partendo dal progetto di bike sharing, Portoferraio ha realizzato un agile impianto con tre istallazioni per turisti (bici gialle) e per residenti (bici rosse). Dopo un avvio lento il servizio C’entro in bici viene apprezzato ogni giorno di più per gli spostamenti vado-e-torno con riconsegna della bici in giornata. Lo dicono quei residenti che sono titolari di una delle sessanta chiavi da tenersi in loro dotazione permanente ( la stessa chiave che libera le bici diponibili in altre settanta città italiane).Di bici pubbliche negli altri paesi dell’Isola idonei al servizio, come Campo, Capoliveri, Marciana Marina, Porto Azzurro, Procchio, RioMarina ecc. e nelle altre istituzioni (associazione albergatori, aziende private sponsor, ecc) non se ne parla proprio. Si preferisce rinviare all· infinito, magari vagheggiando costosissimi ed inapplicabili sistemi a riconsegna libera e moneta elettronica. Tantomeno il Parco fa molto per accogliere i cicloturisti che arrivano sempre piu numerosi da tutto il mondo.
Un· ultima annotazione (triste): l’amico Gigi Riccardi (Presidente FIAB), che nel 2006 ha accolto con entusiasmo il mio invito ad essere relatore del Convegno al DeLauger, ci ha lasciati nello scorso mese di Giugno. All· Elba ci vuole ora più di un pizzico della sua proverbiale pervicacia , quella spesa per anni ad esortare le amministrazioni locali e nazionali a fare di più per l·uso alternativo della bici urbana e da escursione.Cordiali saluti, Pietro BoselliSafetyBicycle
Per Massimo Corradazzi
Messaggio 86 del 07.09.2008, 16:14
Nella delibera approvata dalla Giunta Comunale i ciclomotori possono transitare tranquillamente nella ztl ad eccezione della calata, La invito a verificare.

Cordiali saluti
Festa
Messaggio 85 del 07.09.2008, 15:41
Quest·anno a Porto Azzurro non verrà svolta nessuna festa per la Madonna.
Dopo tutte le polemiche dell·anno scorso la minoranza (molto minoranza.....!) sarà contenta? avevano anche posto interpellanze sulle spese....
NO! NON SONO CONTENTI nemmeno quest·anno!!
Oh gente ma quando imparate!! questa non si chiama opposizione si chiama sfascismo a tutti i costi.
Guardate che vi state ben preparando alle prossime elezioni che si svolgeranno tra 4 anni. si vi state preparando proprio bene...a prendere un·altra pesta peggio di quella dell·anno scorso.
fareste bene a fare qualcosa di propositivo e di positivo.
Avrei voluto vedere se avessero fatto la festa con palo insegato, albero della cuccagna, corsa nei sacchi ecc.....( i ricordi del passato non sono molto lontani) cosa avreste detto?
Perchè non vi riorganizzate un po le idee....ancor prima del partito????
Massimo Coradazzi
Messaggio 84 del 07.09.2008, 13:02
Per qualsiasi questione inerente domande varie sulla ztl potete chiamare l·Ufficio dell P.M allo 0565937254 e vi daranno tutte le informazioni necessarie.

I ciclomotori come i motocicli vanno ovviamente indicati altrimenti al passaggio nella zona controllata vengono sanzionati.

Per l·accesso con il mezzo di trasporto la richiesta è troppo generica per poterle rispondere adeguatamente, è opportuno che lei chiami al numero sopraindicato potrà così spiegare dettagliatamente le sue esigenze e ricevere le giuste indicazioni
ivorycronos
Messaggio 83 del 07.09.2008, 12:57
AIGLONVIAGGI
Messaggio 82 del 07.09.2008, 11:52
Ancora Auguri
Messaggio 81 del 07.09.2008, 11:12
Oggi facciamo tante feste
per il battesimo di CELESTE
Poiché sei molto carina,
te li voglio fare in rima.
Tanti auguri alla bambina,
alla dolce neo mammina,
un augurio di tutto cuore
al tuo babbo, l·assessore.
Per la gioia di nonno Mirto
e per chiudere in bellezza
tanti auguri dalla FORTEZZA.
Auguri
Messaggio 80 del 07.09.2008, 11:06
Tanti auguri a VITTORIA, a Babbo Tullio e a Mamma Chiara.
Un mondo di bene da un·amica
Per Sportivo Scrivi a Per Sportivo
Messaggio 79 del 07.09.2008, 10:17
Sig. sportivo,mi sembra da quello che ha scritto negli ultimi due post che lei non non sa quel che dice quando apre bocca (o accende un pc),e le vado a spiegare il perchè:
1)E· assolutamente falso che la Campese dal 1969 ha fatto tutte le categorie giovanili esistenti;
2)E· altrettanto falso che a Marina di Campo nascano 10 bambini per ogni anno,ma si parla di altri numeri (dai 18 ai 24 bambini nati ogni anno) e le ricordo che ogni categoria di ragazzi è ricoperta da un biennio.
3)Da quello che mi risulta la Bonalaccia ha deciso di fare la categoria degli allievi perchè un gruppo di 19 ragazzi di Marina di Campo sono andati a chiedere di poter giocare a pallone,e mi sembra giusto che gli sia stata data la possibilità;
Quanto sopra scritto glielo posso dimostrare con dati alla mano,come e quando vuole.
Quindi prima di dire,pensare,scrivere e fare enormi castelli di sabbia alle spalle delle persone che prendono un impegno solo ed esclusivamente per il bene del paese e dei ragazzi che lo abitano,sarebbe bene vivere dall·interno una società calcistica.
Concludo col dire che lei mi sembra proprio il tipo che non partecipa a questi eventi solo perchè ha paura che qualcuno le chieda di pagare i panini ai ragazzi che vanno a giocare fuori dall·Elba,qui non si bacia le mani a nessuno ma si lavora tutti insieme per il bene dei ragazzi e del paese,ma sopratutto per far tornare i conti alla fine dell·anno.
Per quanto riguarda la questione unione Campese-Bonalaccia quest·anno mi risulta che non ci sia stata l·intesa,chissà magari ci sarà l·anno prossimo.
La saluto e le consiglio di frequentare questi ambienti da una parte o dall·altra per rendersi conto che si possono avere delle soddisfazioni e ci si può anche divertire.
marcella
Messaggio 78 del 07.09.2008, 09:34
vista la gentilezza del sig. coradazzi pongo anche io un quesito in modo che possa rispondere insieme al quesito posto da vocina: i motorini devono avere gli stessi permessi delle autovetture per entrare e uscire dalla ztl oppure fino a che cilindrata non sono necessari?
grazie anticipatamente
ELBAWORLD
Messaggio 77 del 07.09.2008, 09:21
UNA VOCINA
Messaggio 76 del 07.09.2008, 02:04
X IL SIG. CORADAZZI

Gentile Sig. Coradazzi,mi rivolgo a lei x un quesito un pò particolare.
Nei prox giorni avrei la necessità di sostare x un paio d·ore al massimo con un furgone (a noleggio) oppure con altro veicolo (auto privata nn intestata a me) in centro storico x alcune operazioni di carico.Nn avendo la macchina,nn dispongo di un permesso residenti x la sosta.
Sarebbe possibile ottenere un permesso temporaneo x effettuare questa operazione senza incorrere in sanzioni?
Se si,quale documentazione dovrei presentare al momento della domanda?
Mi scusi se la disturbo,ma vorrei arrivare in Comune Lunedì già preparata,xchè ho dei tempi strettissimi x organizzare il tutto.
La ringrazio molto.

Vocina
UNA VOCINA
Messaggio 75 del 07.09.2008, 01:55
X NERONE

Mi perdoni se nn le ho risposto prima...
La ringrazio x aver tentato di accontentare la mia richiesta,in effetti il titolo è piuttosto inquietante...
A questo punto faccio una domanda idiota a chiunque sia in grado di rispondermi:
si parla di dati nn ancora ufficializzati.Qualcuno sa se verranno in seguito pubblicati e dove,in modo da poterne prendere visione?
E i famosi risultati delle analisi-campione fatte dal Parco,dove si trovano?Sempre partendo dal presupposto che sono io la web-imbranata,sul sito del Parco nn li ho trovati.
Grazie mille.

Vocina
UNA VOCINA
Messaggio 74 del 07.09.2008, 00:45
X SERGIO ROSSI

Egregio Direttore,mi permetto di disturbarla da questa sede in quanto nn so come contattarla diversamente in breve tempo.
Vede,come già ebbi a dirle tempo addietro,la seguo anche se mi sta "cordialmente sulle palle" (ricorda?le dissi che spesso scrive cose che mi fanno partire discreti emboli...),e nn di rado,nonostante questo,lei riesce a strapparmi un sorriso - molte delle sue espressioni sono esilaranti - o una seria riflessione.A volte,mi capita persino di essere completamente d·accordo coi suoi scritti.
Ora mi trovo in sincero imbarazzo,xchè qualcosa nella "Controcopertina" odierna (ieri,x lei che legge) nn mi quadra del tutto.Ho pensato quindi di rivolgere le mie perplessità al diretto interessato.
[...]Chiaro che l’Ente Parco sconta anche il “fattore gorilla”, gli atti dei poveri di spirito che per contestarne l’esistenza (e forse per affermare la propria) compiono coraggiosi raid notturni distruggendone i simboli (siano essi pannelli, indicazioni o panche non sa differenza, basta che abbiano l’odiato simbolo)[...]

Questo lei scrive...e io mi ritrovo a chiedermi se ho interpretato male oppure lei ha davvero fatto "di tutta l·erba un fascio".
Io nn sono contro i Parchi,ma nn approvo questo Parco x una serie di motivi.Se la mia equazione è esatta,il risultato è che faccio parte della gorillica schiera degli anti-parco.
Eppure nn mi sognerei mai di danneggiare l·altrui proprietà.Specie se pubblica.Specie in un punto panoramico,che a parer mio andrebbe invece valorizzato il più possibile.Specie se mette in pericolo terzi.
Inoltre,penso che chi compie gesti simili commette sì un crimine,ma nn credo che lo facciano tanto contro il Parco,quanto xchè sono violenti,repressi,vigliacchi e di molto imbecilli.
Penso che lo farebbero cmq,anche se il Parco nn ci fosse.Semplicemente,la testa nn li accompagna proprio...
Già nn mi sta bene essere etichettata costantemente in maniera dispregiativa solo xchè ho le mie idee su una cosa.Essere anche accostata a delle colossali teste di...manzo (senza offesa x i manzi),mi garba ancora meno.
Nn sono qui x offenderla o x minacciarla puerilmente di nn leggerla più.Chiedo solo spiegazioni su una frase che nn mi torna.
In attesa di un riscontro alle mie perplessità,la saluto cordialmente.

Vocina
sportivo
Messaggio 73 del 06.09.2008, 22:41
Caro ex campese, mi sembra che tu sia un po’ poco informato, o forse fai finta di non sapere, la Campese è dal 1969 che partecipa a tutti,dico tutti , i tornei giovanili organizzati dalla figc, solo l·anno scorso, guarda caso, per l·intervento dei due nuovi allenatori della Vs. Società, che da ex allenatori della Campese, si sono portati dietro alcuni ragazzi, uno a Capoliveri, l·altro a Marciana Marina, non ha potuto partecipare, ai giovanissimi ed agli allievi per il motivo che avevo espresso nel mio precedente post, (max 10 giovani per ogni anno di nascita) Quindi questi sono i motivi per cui la Campese non ha partecipato a quei tornei e saranno gli stessi motivi per cui quest·anno potrà succedere la
stessa cosa.
Quindi le fesserie le scrivi tu, non so se consapevole o solo imboccato, comunque qui a Marina di Campo, si sta vivendo in un "clima" molto brutto, non da elbani ma da profondo sud. Ti ricordo che quando fu "inventata" la Bonalaccia dalla Campese, il Presidente era lo stesso che ora è il tuo, e l·intento era quello di far giocare i ragazzi che non avevano possibilità in una squadra di 1^ categoria. Punto e basta.
Tutto il resto è fantasia, tu di palloni ne compri pochi, i Vs. allenatori del settore giovanile sono pagati e non lo fanno certo per sport o per il bene dei giovani campesi e qualcuno sta facendo tutto questo semplicemente per un motivo di "mancato rispetto" che in Toscana, come ben sai
NON esiste e NON baciamo le mani a nessuno.
Elba!
Messaggio 72 del 06.09.2008, 22:01
NUOVO FORUM SULL·ISOLA D·ELBA!

Il forum sull·isola d·Elba!
AMANTE
Messaggio 71 del 06.09.2008, 21:47
MA,,,,,, o come mai l·OPPOSIZIONE ultimamente sta· ZITTA?
Non e· che abbia mai detto niente, ma, mi chiedo perche· sta· zitta con le FAMOSE TELECAMERE?
GIARDINI, CHIARI, MARINI, FUOCHI, BERTUCCI, NURRA, MELONI, come mai non parlate?
VI stanno bene? Il Peria e company Vi hanno spianato la strada?
L·elezioni sono vicinissime e saremo in molti questa volta ad essere accorti, accorti anche alle vostre promesse. MEDITATE MEDITATE
gluigi
Messaggio 70 del 06.09.2008, 20:11
Caro Campese, la ringrazio molto per i suoi toni cosi pacati. Accetto il suo consiglio. E le prometto che, per quello che mi riguarda, farò molto attenzione a quanto da lei ha espresso. Mi auguro che gli organismi preposti, a tutti i livelli, facciano lo stesso.

Cordiali saluti

Gluigi
MOBY.....Dick
Messaggio 69 del 06.09.2008, 19:43
X PATERNO·
Bentornato sig. Paternò.mi mancavano molto i suoi "attacchi" alla MOBY che le uova non le fa normali ma d·ORO. Saluti.
DOTT.BRUNELLO TROJANO Scrivi a DOTT.BRUNELLO TROJANO
Messaggio 68 del 06.09.2008, 19:15
PROPOSTA DI PROGETTO PER
VISITE SPECIALISTICHE OCULISTICHE DOMICILIARI
A PAZIENTI ANZIANI E CON DIFFICOLTA’ MOTORIE

Sono stato medico ospedaliero dal 1972 al 2003. Attualmente sono in cosiddetto trattamento di quiescenza ma mi sento tutt·altro che quietato!
Per trentadue anni sono stato responsabile unico di una Asl in Roma (e tra i molti aspetti della mia attività di diagnosi e cura nel territorio della I circoscrizione di Roma c·era quella del coordinamento del CAD (Centro Assistenza Domiciliare) quello che sul territorio elbano è conosciuto com ADI (assistenza domiciliare invalidi) per la prevenzione e cura della malattia oculare a disabili ed anziani (in particolare se non deambulanti).
La difficoltà di raggiungere una struttura sanitaria per i pazienti rappresenta la pratica impossibilità di controllare l’ efficacia di terapie già intraprese, di effettuare controlli periodici e comporta, ciò che è più importante, il concreto rischio di individuare in forte ritardo patologie magari in stato iniziale con la conseguenza di rimandare la diagnosi al momento in cui i sintomi denunciano in maniera eclatante una patologia che, a quel punto, si rivela spesso irreversibile.
Relativamente alla particolare specificità del tema che siamo qui a trattare sono venuto a conoscenza di una sorprendente carenza di prevenzione sanitaria per quanto riguarda l·organo della vista nella popolazione anziana stanziale dell’arcipelago toscano.
Quei luoghi, che nei mesi della vacanza vengono raggiunti da migliaia di turisti e che spesso sono, grazie alle possibilità economiche ed alla notorietà dei villeggianti, sulle cronache dei rotocalchi e dei telegiornali, durante gli altri periodi dell·anno scompaiono dall·attenzione dei media, delle cronache, e con loro restano in ombra anche i disagi della popolazione autoctona, e principalmente degli anziani e dei disabili tagliati fuori da una efficiente assistenza dedicata a causa del maltempo, della distanza dalla terraferma e spesso dalla solitudine e dalla disattenzione generale.
La collaborazione con i medici di base ed il coordinamento di un progetto sanitario di prevenzione e cura della malattia oculare nelle sue molteplici differenziazioni per la popolazione residente ed in particolare per i disabili e anziani con difficoltà motorie, mi sembra un dovere civile ed un obbligo per chi è deputato alla organizzazione di un sistema sanitario efficiente in questi luoghi.
Ritengo che un censimento della popolazione disabile, anziana e principalmente sola, possa essere organizzato con la collaborazione dei medici di base ai quali in particolare va il mio invito.
Relativamente alla mia specialità la prevenzione del rischio di patologia oculare può consentire di organizzare un piano di intervento strategico al fine di realizzare quello che mi piace definire con termine mutuato: "prevenzione civile".
Brevemente voglio ricordare i capisaldi della patologia oculare che ricadono sotto il concetto di prevenzione: malattia glaucomatosa, cataratta, maculopatia ed altre retinopatie di varia specie, difetti di vista ed eventuali correzioni, patologie corneali e degli annessi, l· esame del fondo oculare quale indicatore delle complicanze di malattie sistemiche quali diabete ed ipertensione, e non da ultimo il riscontro di malattie oculari invalidanti che necessitano di certificazioni per godere dei diritti concessi agli invalidi e gli eventuali aggravamenti di invalidità già riconosciute.
Se dieci, venti, trenta o più pazienti al mese debbono imbarcarsi per raggiungere la terraferma nei mesi in cui non è prudente per loro addirittura uscire di casa per raggiungere un ambulatorio o servirsi di gravosi e costosi spostamenti da un comune all’ altro dell’ isola in ambulanza è doveroso organizzare un servizio che preveda che un sanitario fornito delle necessarie strumentazioni ed esperienza li raggiunga al loro domicilio evitando disagi e rischi che vengono ad aggiungersi alla già penosa situazione.
Personalmente mi rendo disponibile alla organizzazione di una collaborazione con le strutture sanitarie locali e, sotto l·egida dell· ANSPI, lavorare per realizzare un servizio di oculistica domiciliare su tutte le isole dell’ arcipelago nelle località ove questo non sia già realizzato o dove si soffra il disagio di un servizio insufficiente.
Ogni strategia presuppone una tattica e questa, se le mie parole sono state sufficientemente chiare, è il primo capitolo di una affascinante esperienza che mi auguro ci veda, medici, amministratori e cittadini a fianco dei nostri parenti, amici e pazienti contro la malattia ed i disagi di queste particolari comunità.
Ho sempre ritenuto che il malato paghi 3 volte il prezzo: una volta con la malattia, una seconda volta con i disagi connessi al suo stato tra cui un costo in denaro spesso non proporzionato alle proprie possibilità ed una terza volta perché statisticamente paga al posto di chi, almeno questa volta, resta sano
Per noi che siamo sani e che esercitiamo la professione medica raggiungerli è un dovere oltreché il nostro lavoro e compito dei cittadini sostenerci nel nostro proposito nell’ interesse di tutti.
Ormai da parecchi decenni grazie alla messa a punto di sofisticate tecnologie ed un eccesso di specializzazione che parcellizza e riduce la qualità umana del rapporto diretto tra medico e paziente è il malato che deve raggiungere la struttura sanitaria e la figura del medico che va al "capezzale" appartiene ad una idea romantica, un pò patetica, letteraria e premoderna.
La disabilità nella mia esperienza di anni di lavoro al CAD mi ha insegnato che la medicina, finché è possibile, può e deve essere ancora fatta andando verso i pazienti anche perché, e mi limito alla mia esperienza di trentacinque anni di oculista, il 60-70% di quello che scopriamo nei nostri pazienti una volta che si presentano nei nostri ambulatori, può essere diagnosticato al loro domicilio e che soltanto quando si rende imprescindibile si deve ricorrere alle strutture per trattamenti ed esami specifici altrimenti impossibili.
Un controllo della vista e prescrizioni di nuove lenti che non si fa a volte da anni per chi, costretto alla immobilità, trova unico conforto nella lettura o nella TV, un controllo del tono oculare in un glaucomatoso che non può più raggiungere l·ambulatorio, la decisione di sottoporsi ad un intervento di cataratta, il disagio di una epifora per una banale atresia delle vie lacrimali così frequente negli anziani, una districhiasi così banale e così fastidiosa, la precoce individuazione di una maculopatia, patologia così inspiegabilmente in aumento nella popolazione della terza età, una certificazione di invalidità o di aggravamento di una già riconosciuta invalidità: tutte queste tipologie di intervento non necessitano assolutamente di quelle strumentazioni e di quelle strutture che in un secondo tempo, qualora si rendesse necessario, possono essere raggiunte da quel ridotto numero di pazienti che ne presentassero la assoluta e imprescindibile necessità.
Non rimandiamo quindi a domani quello che doveva essere già stato fatto ieri e buona fortuna a tutti!
In primis ai nostri pazienti.


Grazie dell· attenzione e a presto
Dott. Brunello Trojano
OCULISTA

brunello.trojano@gmail.com
333.7315677


--
brunello trojano
brunello.trojano@gmail.com
333.7315677
LA DESTRA INFO
Messaggio 67 del 06.09.2008, 18:59
L’esilio di Fini: voto agli immigrati


Tratto da http://politicaesocieta.blogosfere.it L’esilio di Fini: voto agli immigrati, Berlusconi, Lega e An se la ridono (e noi aspettiamo Malcolm X)
Negli ultimi anni Gianfranco Fini ha lasciato alle spalle i suoi cavalli di battaglia: dopo la reiterata apologia del fascismo ha riconosciuto nelle leggi razziali di Mussolini il male assoluto fino a criticare alcune contingenze politiche del Ventennio.
L’ultima sorpresa è arrivata ieri con l’apertura verso gli immigrati regolari in Italia che avrebbero diritto al voto per le elezioni amministrative. Fini accoglie l’invito lanciato da Veltroni, ma in men che non si dica arriva l’alt di Silvio. Possiamo immaginare i volti di Bossi, Calderoli e Borghezio dinanzi all’apertura del Presidente della Camera, proprio loro che alla Bossi-Fini preferiscono la Bossi- Bossi.
Una proposta apprezzabile? Può essere, commenta settoredemocratiko, ma come spiegò Malcolm X non si affronta la radice del problema se la rivendicazione politica e la rappresentanza non viene dagli interessati. Il diritto di voto per una categoria sociale debole è un’arma spuntata se non corrisponde alla possibilità e alla volontà di usarlo per portare avanti le due rivendicazioni di miglioramento.
Per merseysidetimes invece, Fini è soltanto caduto in un’invitante trappola tesa dal leader del Pd Veltroni. Inorriditi della boutade anche la Lega e Luca Romagnoli che dichiara: “Gli italiani vogliono – e hanno ragione - sicurezza, certezza delle leggi e della pena, pensano che gli stranieri quando arrivano in Italia prima abbiano dei doveri e poi dei diritti.
Chi vuole la cittadinanza italiana – taglia corto Romagnoli - dimostri che vuole lavorare e non delinquere, rispettando le nostre regole, usi e costumi”.
Franceschini, il dirigente più ombra dell’opposizione, si stupisce e cavalca l’onda come riesce: strano che Berlusconi tratti il Presidente della Camera come uno passato lì per caso, chiosa. Ma la provocazione non sfiora il Cavaliere che da Napoli conferma: il voto agli immigrati non è nell’agenda di governo. Sia mai, dovrebbero ristudiare le strategie per la prossima campagna elettorale. E trattare solo con gli italiani è molto più semplice.
http://politicaesocieta.blogosfere.it/2008/09/lesilio-di-gianfranco-fini-voto-agli-immigrati-berlusconi-e-lega-se-la-ridono-e-noi-aspettiamo-malco.html
Montauti Roberto
Messaggio 66 del 06.09.2008, 18:29
Non era certo mia intenzione intervenire nel dibattito apertosi dopo l·ultimo Consiglio Comunale di Campo ma leggendo i vari commenti sono stato quasi costretto...Per prima cosa vorrei precisare che è dovere del consigliere comunale esprimere il voto secondo non l·appartenenza a questo o a quel gruppo ma in relazione alla bontà o meno della proposta, sia che venga dalla maggioranza che dalla minoranza -se è una proposta positiva che porta benefici alla collettività io voterò sicuramente a favore, SE INVECE è UNA PROPOSTA INSENSATA come per il piano PEEP voluto dall·amministrazione in dimensioni tali da andare al di là di ogni ragionevole buonsenso , io ho votato contro e ho fatto con gli altri consiglieri una dura opposizione...La variante gestionale al piano di fabbricazione approvata all·unanimità non è una variante nella quale sono previsti NUOVI insediamenti ma è solo una variante nella quale sono previsti dei minimi ampliamenti per le costruzioni già esistenti in zone agricole e centri storici per i quali il proprietario sarà tenuto a non vendere per i prossimi dieci anni....conosco diverse famiglie numerose di quattro o cinque membri che abitano in case di 30/40 METRI QUADRI e per le quali si dà la possibilità di avere un ampliamento del 35%.....dopo lo scempio PEEP si doveva impedire a queste persone questa possibilità?...concludendo non capisco tutto questo polverone e preciso che la mia volontà è e sarà sempre quella di agire non per un partito, ma per migliorare la qualità della vita della popolazione campese, partendo però dalla mia problematica posizione proprio perchè di MINORANZA che credo abbia sempre fatto il proprio dovere in oltre 23 anni di opposizione,Cordiali saluti
Montauti Roberto
bruno paternò
Messaggio 65 del 06.09.2008, 17:59
Ero certo che avresti risposto al mio assist umoristico in codesta maniera. Sembrava quasi che fossimo d·acordo.
Ma in effetti è anche e poi la semplice verità : è più facile che una pecora faccia delle belle uova che la Moby dei prezzi comprensibili ed abbordabili.
Mi sento forte come un leone, ruggì la pecora prima di essere sgozzata dal cane che la minacciava con i suoi occhi chiari. E come ti chiameresti, caro il mio leone, chiese a sua volta il cane : ?

" Albbbbeeeeerto " risposte flebile la povera percorella.
E la balena blu, camuffata da pescecane se lo mangiò.

Da " Fedro passeggia per li dirupi elbani e guarda attonito "
( traduzione di brunus paternus )
Nerone
Messaggio 64 del 06.09.2008, 17:20
Il itolo del settimanale è già eloquente ...per il resto attendiamo di sapere chi ripagherà del lavoro perso tutti coloro che operano in Pianosa!

Per Vittoria
Messaggio 63 del 06.09.2008, 16:47
Benvenuta Vittoria! Auguri a mamma e papà e ai nonni.
Saverio Scrivi a Saverio
Messaggio 62 del 06.09.2008, 16:22
Caro Dini,

come sempre Lei non ha argomenti a suo favore ed esula dicendo che gli altri (me in questo caso) fanno solo chiacchera.
L·ennesima uscita di basso profilo.
Un saluto Saverio
Marcello Frangioni Scrivi a Marcello Frangioni
Messaggio 61 del 04.08.2008, 19:51
Ciao a tutti!
Spiacente ma non sono in nessuna delle foto da voi pubblicate... i riconoscimenti non sono validi!
Provvederò al più presto nel fornirvi materiale in cui sono coinvolto.
IlVicinato Scrivi a IlVicinato
Messaggio 60 del 24.07.2008, 07:37
SERVIZI MARITTIMI, come si fa a sentenziare su qualcosa che non si conosce? Caro Antonini, tu sei in buona fede, ma prima abbiadati! - Leggi lo spot su http://ilvicinato.blogspot.com
Luciano Bressan Scrivi a Luciano Bressan
Messaggio 59 del 21.07.2008, 10:16
Caro Sandro hai creato un sito eccezionale: è la dimostrazione del tuo spiccato senso di ricerca, di documentazione e di approfondimento.
La tua "curiosità" ed il tuo amore verso la nostra "isola"
ci dà l'opportunità di conoscerla e di apprezzarla ancora di più. Bravo!!!!! Ti saluto.
Luciano
leonardo
Messaggio 58 del 04.07.2008, 21:38
Ciao a tutti, un meritato bravo a chi ha ideato questo blog, mi sono rivisto tra i compagni dei quali serbo un bellissimo ricordo, foto scuola 2 ^media viale elba anno 68/69 o 69/70? anche se non tutti sono stati riconosciuti, la maggior parte risiede all'elba, all'epoca c'erano anche Ferrini Lamberto e Calafuri Maurizio Gerardi Carlo, un saluto a tutti.

Vinci Leonardo
mario Scrivi a mario
Messaggio 57 del 01.07.2008, 17:57
Sono capitato per caso nel sito e mi sono rivisto nella foto di classe delle medie di Viale Elba con Riccardo, Fulvio, "il Corsi" , Roberto e tutti gli altri compagni ... che emozione ... stasera a casa mi guardo bene questo splendido sito, grazie a chi lo fa e lo cura. Ho vissuto all'Elba 12 anni fondamentali della mia vita e scoprire in internet questo segno di una parte delle mie radici è una splendida cosa. Ho anch'io vecchie foto, che scannerizzerò nel prossimo WE e pubblicherò.
Mia madre ha insegnato Lettere alla Pascoli dal 62 al 72: si chiamava Tapiero ( o Scazzosi da sposata). Qualcuno ha sue foto da pubblicare ?
Grazie
Mario
maria teresa Scrivi a maria teresa
Messaggio 56 del 10.06.2008, 09:57
Non so dove hai reperito le foto della RAF, ma considerando i tempi e la situazione del tempo, sono BELLISSIME...
Visto che il bombardamento grosso su Portoferraio è stato fatto il 4 marzo 1944 presumo che queste del novembre 1943 siano relative ad una ricognizione aerea.
Questo sito è sempre più bello e interessante. Grazie
laura Scrivi a laura
Messaggio 55 del 09.06.2008, 09:28
Nei vostri occhi, cari elbani, ho incontrato il riverbero dei fondali della vostra incantevole isola.Ma vi è una bellezza di cui non posso proprio fare a meno, che appartiene a un bambino ferrajo (1951), custode silente di segreti e misteri, che con il suo grande cuore è, è stato e sarà sempre luce per la mia vita.
laura
nanà
Messaggio 54 del 05.06.2008, 21:08
Bellissime le foto.e il sito tutto. Complimenti.
Petit Armèe Scrivi a Petit Armèe
Messaggio 53 del 07.05.2008, 20:36
Grazie Sandro per essere stato presente insieme a tutti noi in chiesa della Misericordia il 5 Maggio per La messa in Sufragio di Napoleone Grazie dalla Petit Armèe di Portoferraio. Pinerolo e Dal Generale Bertrand
elba Scrivi a elba
Messaggio 52 del 29.04.2008, 21:12
mi piacciono molto le foto vecchie che ho vsto,mi hanno commosso...alcune mi hanno fatto riaffiorare vecchi ricordi.arrivederci e saluti.
maria teresa Scrivi a maria teresa
Messaggio 51 del 21.04.2008, 20:04
Ciao, tra le tante foto vecchie di Portoferraio non ne ho mai visto una del vecchio cinema che si trovava tra la Porta a Terra e Via Ninci e dove ora si trova l'Associazione Culturale Sarda.
Chissà se qualcuno potesse inviarne una.
Ciao e grazie.
maria teresa Scrivi a maria teresa
Messaggio 50 del 12.04.2008, 11:34
Bellissime le foto dell'Audace, anche perchè finalmente dall'anno 1975 in poi io e le mie amiche abbiamo ricosciuto tanta gente senza dover leggere i loro nomi sotto le foto.
Grazie ancora per questo bel sito.
[Pagina precedente] [ Pagina successiva]

visita
MUCCHIO-SELVAGGIO.....
ISOLA D'ELBA.....